Messaggi dei docenti che hanno partecipato a STUPEFATTO
Pubblicato il 18/01/2022


Questi sono alcuni dei messaggi ricevuti dai docenti che con le proprie classi hanno assistito alla diretta streaming dello spettacolo STUPEFATTO la mattina del 18 gennaio 2022:

"Grazie, lo spettacolo è stato molto interessante, ho visto i ragazzi ipnotizzati e qualcuno con la bocca aperta. Sono rimasti colpiti e la speranza è che, il ricordo dello spettacolo e il pensiero ad Enrico Comi possano, al momento opportuno, dar loro la forza di dire no.
Nel ringraziarvi ancora per questa splendida opportunità, vi auguro una buona serata.
"
Prof Simona Cetti


"Buonasera, innanzitutto un ringraziamento per l'opportunità che offrite ai nostri ragazzi attraverso il vostro spettacolo. Che i ragazzi siano catturati dallo spettacolo lo dimostra il fatto che TUTTI riescono a seguire per tre ore consecutive la rappresentazione e il suo seguito senza bisogno di nessun richiamo. Oggi è stato così."
Prof. Mauri


"Grazie, lo spettacolo è stato molto intenso e incisivo, i miei alunni hanno seguito con molta attenzione. Grazie per la magnifica interpretazione di Fabrizio De Giovanni e per la preziosa testimonianza di Enrico Comi, ringrazio come docente e mamma di due adolescenti."
Prof. Anibaldi


"Carissima Maria Chiara, penso a voi ormai, come persone di riferimento importanti per la nostra scuola e la formazione dei nostri studenti. La proposta di aderire allo spettacolo è sempre bene accolta da Dirigente e colleghi. Domani mi confronterò con i colleghi presenti nelle altre classi terze per sapere com'è andata, ma per quanto mi riguarda (io ero in 3 D ) è andato tutto molto bene. I ragazzi sono stati letteralmente catturati dalla bravura di Fabrizio che come al solito è riuscito ad "ipnotizzare" la loro attenzione. Emozione e curiosità sono state una costante per tutta la durata dello spettacolo, compreso il momento (graditissimo) delle domande ad Enrico."
Prof. Arlacchi


"Salve, oggi le classi terze del nostro Istituto hanno avuto il piacere di assistere al vostro spettacolo e hanno pure inviato domande durante il dibattito finale. Siamo stati piacevolmente sorpresi dall'attenzione con cui gli alunni hanno seguito il racconto e desidero inviarvi i miei complimenti per la rappresentazione. Sono stata felice di aver insistito per far partecipare il mio Istituto: credo che sia stata una grande occasione di crescita e di riflessione su un tema particolarmente vivo tra gli adolescenti. Ringrazio personalmente la sig.ra Maria Chiara per l'attenzione con cui ci ha seguiti fin dall'inizio e per la cortesia che ha sempre mostrato nei nostri confronti.
Spero di poter nuovamente collaborare con voi."
Prof. Stampigioni


"Grazie per lo spettacolo, sempre davvero stupefacente!
Complimenti davvero.
"
Prof.ssa Modenesi


"Ho chiesto ai colleghi e tutti si sono dimostrati entusiasti. Tra l’altro ne parlavo poco fa con un amico che insegna in un’altra scuola e conosce lo spettacolo perché ha portato a teatro i suoi ragazzi tempo fa.
Spero che le nostre classi producano un bel lavoro di restituzione che vi farò avere.
"
Prof. Volpi


"Lo spettacolo è piaciuto molto e alcune domande sono state inviate anche da noi. Alcuni colleghi hanno però, potuto vedere solo una parte dello spettacolo e mi chiedevano se ci fosse la possibilità di poterlo rivedere in un altro momento; un'altra collega mi chiedeva invece, informazioni sugli altri spettacoli cui si è accennato stamattina (sulle dipendenze e sui migranti)."
Prof. De Felice


"Gentilissima sig. Maria sono io a ringraziarla per questa opportunità che ci è stata offerta, ribadisco i miei complimenti perché davvero lo spettacolo ha suscitato interesse e partecipazione. In futuro spero si possa ancora cogliere l’occasione di incontrarci per questi eventi."
Prof. Favari


"Buongiorno, grazie a voi. Lo spettacolo "Stupefatto" ha riscosso, anche quest'anno, notevole apprezzamento, in continuità con le iniziative di prevenzione e di promozione del benessere a scuola dell'Istituto Paladini di Treia."
Dirigente Scolastico


"Lo spettacolo bellissimo, i ragazzi sono molto entusiasti e coinvolti. Grazie per quello che fate, davvero complimenti."
Prof. Stizza