Stupefatto
Dicono di noi - Candelo (BI)
Identità di carta
Trailer spettacolo
Stupefatto
Dicono di noi - Saronno
Gran Casinò
Dicono di noi - L'Aquila
Stupefatto
Finale con i ragazzi
Stupefatto
Dicono di noi - Villa Lagarina
Stupefatto
Il pubblico al Piccolo Teatro
Gran Casinò
Trailer spettacolo
Stupefatto
Dicono di noi - Alghero
Gran Casinò
G&V: false probabilità
Stupefatto
L'abbraccio dei ragazzi
Stupefatto
Dicono di noi - Cermenate
Stupefatto
Dicono di noi - Pergine V.
Stupefatto
Dicono di noi - Mariano C.se
Stupefatto
Dicono di noi - Casalpusterlengo
Stupefatto
Dicono di noi - Ferrara
Gran Casinò
Dicono di noi - Grottammare
Gran Casinò
Assessore Borgo Valsugana
Gran Casinò
Dicono di noi - Borgo Valsugana
Gran Casinò
Dicono di noi - Benevento
Stupefatto
Dicono di noi - Senigallia
Stupefatto
Dicono di noi - Senigallia
Gran Casinò
Dicono di noi - Gavirate (VA)
Gran Casinò
Dicono di noi - Pistoia
Gran Casinò
Dicono di noi - Bolzano
Gran Casinò
Dicono di noi - Pistoia
Stupefatto
Dicono di noi - Lodi
Stupefatto
Dicono di noi - Verona
Stupefatto
Dicono di noi - Merate (LC)
Stupefatto
Dicono di noi - Piacenza
Stupefatto
Servizio TG Regionale
Stupefatto
Comitato Genitori Bassano (VI)
Stupefatto
Dicono di noi - Bassano (VI)
Stupefatto
Dicono di noi - Brugherio (MB)
Stupefatto
Dicono di noi - Milano
Stupefatto
Dicono di noi - Brugherio (MB)
Gran Casinò
Dicono di noi - Pralboino (BS)
Stupefatto
Dicono di noi - Lanciano (CH)
Gran Casinò
Marco Baldini - Roma
Gran Casinò
Rai3 TG Toscana
Stupefatto
Dicono di noi - Portici NA
Gran Casinò
Dicono di noi - Palermo
Stupefatto
Dicono di noi - Arzignano
Stupefatto
Dicono di noi - Udine
Gran Casinò
Dicono di noi - Tesero (TN)
Stupefatto
RAI2 Servizio TG2
H2Oro
Promo H2Oro
Stupefatto
RAI3 Regione - Stupefatto
Stupefatto
Trailer spettacolo
H2Oro
Arcoiris TV
H2Oro
Focsiv e ITINERARIA

Servizio su "In fuga dal Senato"
Gran Casinò
Allestimento lampo
H2Oro
Vox Populi
Stupefatto
Allestimento Stupefatto
H2Oro
Spot "San rubinetto"
H2Oro
Trailer spettacolo
Q.B. Quanto Basta
Disparità di reddito
Q.B. Quanto Basta
La Lentezza
Q.B. Quanto Basta
Antonio Corbari
Q.B. Quanto Basta
Riccardo e Francesca
H2Oro
Telefonate per analisi acque
Stupefatto
Montaggio lampo
Q.B. Quanto Basta
Car sharing
Q.B. Quanto Basta
Trailer spettacolo
Sbankati
Stralcio dello spettacolo
Messaggi del pubblico


Sto per piangere.
Giorgia (13 anni), Milano - Stupefatto

Sono stata molto colpita dalla forza di volontà del protagonista e da come è uscito dalla sua dipendenza, creandosi una nuova vita.
Marica (15 anni), Milano - Stupefatto

Fino ad oggi ho sempre pensato alle droghe, come l'eroina, come una cosa lontanissima e che non potrebbe mai farmi del male, ma con questo spettacolo ho capito che in realtà il pericolo c'è sempre e non bisogna mai abbassare la guardia. Grazie.
Martina (15 anni), Monza - Stupefatto

Utile, commovente, coinvolgente, emozionante. Vi ringrazio molto per questo regalo!
Martina (17 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

Perché mi è piaciuto, ho notato che la droga crea una fantasia nella vita normale per chi la usa. Auguro a tutti quelli che la usano di smettere e a chi non la usa di non provarla mai.
Keita (19 anni), Alghero - Stupefatto

Utile per i ragazzi più timidi che non hanno il coraggio di parlarne.
Mattia (14 anni), Pordenone - Stupefatto

È stato proprio un bello spettacolo, molto coinvolgente e interessante. Ha trattato un argomento di attualità molto utile da far conoscere.
Angelica (18 anni), Morbegno - Identità di carta

Grande spettacolo, interessante da ogni punto di vista, bravi! P.S. Ci vuole molta bravura a "possedere" un palco per 2 ore, Bravi!
Daniele, Trento - Gran Casinò

Ho capito molte cose.
Sofia (14 anni), Montebelluna - Stupefatto

Mi è piaciuto molto, la storia di Enrico mi ha emozionata.
Carla (13 anni), Ittiri - Stupefatto

Questo spettacolo fa imparare molte cose, certo non posso dire che quello che è successo a Rico è una cosa bella e spero che non capiti a nessuno. Però è bello che abbia esposto questo problema e che si sia fermato. Bravi!
Lilla (13 anni), Cermenate - Stupefatto

Molte informazioni utili hanno dato un quadro chiaro. Efficace anche per i ragazzi.
Paola (docente), Trento - Gran Casinò

Mi ha colpito molto la storia a tal punto da farmi quasi piangere. P.s: interpretazione da Oscar!
Greta (16 anni), Milano - Stupefatto

Bellissimo e per niente noioso. Testimonianza bellissima e raccontata nei dettagli. E' comprensibile anche a chi non conosce nei dettagli il tema.
Gaia (18 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

Bravissimi, dovete girare il mondo! Abbiamo bisogno di voi!
Francesca (docente), Sassari - Stupefatto

Una testimonianza vale più di mille parole.
Loredana, Porto Sant'Elpidio - Stupefatto

Una bella lezione di vita che servirà a tutti
Saad (17 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

Emozionante, l'interprete veramente bravo
Lorenzo (15 anni), Torino - Stupefatto

Mi è piaciuto tantissimo perché ha toccato proprio i punti chiave dell'argomento. Sensibilizzando anche chi non era interessato.
Giulia (18 anni), Lampedusa - Stupefatto

Mi è piaciuto moltissimo perché è molto reale, e vicino ai giovani. Serve molto farlo.
Irene (13 anni), Arese - Stupefatto

Efficacissimo! Il potere della parola coinvolge gli spettatori e comunica un messaggio di speranza
Maria (docente), Palermo - Stupefatto

Questo spettacolo è stato particolarmente interessante e significativo. Mi è piaciuto molto il modo in cui è stato rappresentato.
Cristina (13 anni), Ittiri - Stupefatto

Veramente bello, affatto noioso.
Sara (14 anni), Sassari - Stupefatto

Da brividi, sentire una storia vera. Interessante.
Irene (13 anni), Torino - Stupefatto

Ho pianto e non piango mai, fate voi... Siete stati bravissimi.
Martina (16 anni), Milano - Stupefatto

È stato interessante e piacevole, ho gradito molto la presenza di Enrico e delle sue belle parole. Complimenti a Fabrizio per l'entusiasmo e la passione, ha permesso di percepire meglio il messaggio. Grazie.
Ramina (19 anni), Milano - Stupefatto

Storia che mi ha segnato dentro
Anonimo, Borgomanero - Stupefatto

E' stato uno spettacolo emozionante perché il narratore lo ha raccontato in modo reale e mi ha fatto capire come ha vissuto Enrico.
Nicolas (13 anni), Arese - Stupefatto

Il messaggio che avete voluto dare tramite lo spettacolo è stato molto significativo per me!
Mattia (15 anni), Monza - Stupefatto

Ho apprezzato che lo spettacolo sia stato trattato con leggerezza visto che i contenuti sono molto impegnativi.
Giulia (19 anni), San Bonifacio - Gran Casinò

Profondo, toccante, commovente e fa ragionare rivalutando certe idee o scelte.
Cristina (19 anni), Brescia - Stupefatto

Spettacolo che ha trasmesso emozioni che raramente i ragazzi provano al giorno d'oggi con il teatro. Complimenti a Fabrizio (scusate il tu) e spero di rivedere altri spettacoli così.
Domenico (16 anni), Milano - Stupefatto

Potevo vedere me stesso nello spettacolo quindi sono riuscita a capire tutto. È stato molto interessante e coinvolgente. Grazie.
Jonela (17 anni), Morbegno - Identità di carta

Continuate fino alla nausea.
Dino, Salgareda - Gran Casinò

Interpretazione straordinaria, questo spettacolo mi ha scosso profondamente. Grazie per il vostro impegno e l'anima che mettete in ciò che fate!
Siham (18 anni), Salò - Stupefatto

Grazie! Continuate a essere come l'acqua che scava la roccia.
Fabrizio, Rescaldina - Stupefatto

Questo spettacolo ha dato un messaggio davvero molto importante, mi ha fatto crescere molto e ho conosciuto meglio il mondo delle droghe.
Mattia (16 anni), Ferrara - Stupefatto

Mi è piaciuto poiché ho ritrovato tutte le caratteristiche della vita di mio cugino che purtroppo è morto di overdose due anni fa.
Anonimo, Segrate - Stupefatto

Spettacolo commovente e toccante. La storia è scritta perfettamente ed è molto utile per far davvero riflettere i giovani. Vorrei altri incontri di questo tipo. Complimenti
Nicolò (18 anni), Bassano del Grappa - Stupefatto

Grazie per l'insegnamento che avete dato anche ai più piccoli.
Nelly (14 anni), Budrio - Stupefatto

Interessantissimo e divertente, siete riusciti a rendere un tema così pesante e complesso comprensibile e alla portata di tutti, "di tutti" come dovrebbe essere e come effettivamente è.
Valentina, Rovereto - Gran Casinò

Non pensavo che un argomento come questo potesse toccarmi così a fondo e farmi sentire così male, non ho messo "moltissimo" proprio per questa sensazione che mi ha provocato.
Benedetta (17 anni), Morbegno - Stupefatto

Hai spaccato. Adoro il narratore e la storia di Enrico mi ha davvero fatta disperare. Ogni volta che ricominciava perdevo la testa, ma ho apprezzato. Fantastici i segnalibro!
Valentina (15 anni), Monza - Stupefatto

Ho imparato tante cose che non sapevo.
Filippo (9 anni), Rimini - Q.B. Quanto Basta

Mi è piaciuto molto perché ho capito molto di più che non bisogna fumare perché fa male.
Arianna (12 anni), Grezzana - Stupefatto

Lo spettacolo è stato interessante, soprattutto perché è organizzato in un modo diverso che a mio parere arriva direttamente e in modo chiaro.
Carlotta (17 anni), Pistoia - Gran Casinò

Molto interessante e commovente. Tantissimi complimenti a Fabrizio! Continuate con questo progetto!
Alessia (17 anni), Salò - Stupefatto

Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché credo che ci aiuti a capire i veri rischi che possiamo correre facendo una cosa "stupida".
Chiara (14 anni), Roma - Stupefatto

Favoloso. Una pietra miliare del teatro civile.
Andrea, Prata di Pordenone - H2Oro

Questi incontri che si fanno ci aiutano tantissimo, con le esperienze che hanno vissuto alcuni e ce lo raccontano per non fare gli stessi sbagli.
Dayana (18 anni), Bolzano - Stupefatto

Mi sono ritrovata nella prima parte del racconto.
Ilaria (16 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

Per me è stato interessante ascoltare la storia di una persona che lo ha vissuto veramente.
Greta, Monza - Stupefatto

Ho trovato lo spettacolo interessate e molto utile per dare una corretta informazione ai ragazzi che non fosse la solita paternale. L'attore è stato eccellente nel trasmettere le emozioni vissute dal protagonista, riusciva a rendere il racconto vivo, era come vederlo materializzarsi davanti ai nostri occhi durante il racconto. Uno spettacolo ricco di emozioni e di spunti di riflessione. Complimenti!
Maria (docente), Milano - Stupefatto

Mi è piaciuto molto questo spettacolo e secondo me dovrebbe essere diffuso in tutto il mondo perché molte persone hanno in mente di drogarsi.
Studente (14 anni), Lecco - Stupefatto

Uno dei pochi spettacoli che non mi ha annoiato.
Alessandro (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta

È stato interessantissimo, molto coinvolgente e mi ha fatto riflettere un sacco.
Gabriel (13 anni), Arese - Stupefatto

Ho capito il senso della droga, quel mondo è sbagliato e inutile, dopo questo spettacolo non fumerò mai.
Ciro (12 anni), Portici - Stupefatto

Toccante, uno dei migliori spettacoli a cui abbia assistito, sicuramente leggerò il libro, veramente bello, complimenti!!!
Alessandro, Rovereto - Stupefatto

Molto interessante e toccante.
Giorgia, Salgareda - Gran Casinò

Lo spettacolo mi ha colpito molto perché quando parlava della vita dei suoi genitori pensavo alla mia vita e mi veniva da piangere, comunque io non sono mai stata colpita da uno spettacolo.
Dileesha (14 anni), Cornaredo - Stupefatto

Un modo innovativo per capire e comprendere da vicino il tema delle droghe tra i giovani. Storia raccontata egregiamente. Bellissimo.
Tristan (20 anni), Annone di Brianza - Stupefatto

Molto bello, mi è piaciuto, inoltre penso abbia fatto ragionare su questo argomento. Quindi utile per ognuno di noi.
Bea (13 anni), Milano - Stupefatto

Mi ha aperto gli occhi, per il momento sono senza parole. Grazie mille per questa lezione di vita.
Gioia (14 anni), Brescia - Stupefatto

Stupendo spettacolo, la voce, l'interpretazione e la partecipazione di De Giovanni sono state incredibilmente toccanti. Bellissima anche la sorpresa di Comi.
Leonardo (18 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

Emozionante, educativo con parole semplici, siete riusciti ad entrare nel cuore di grandi e meno grandi! Complimenti!
Francesca (docente), Roma - Stupefatto

Ho apprezzato molto quando enfatizzava il fatto che drogarsi è una scelta.
Pietro (15 anni), Monza - Stupefatto

Mi è piaciuto molto come l'argomento è stato affrontato, perché molte volte me ne hanno parlato però in modo un po' noioso, questo invece mi ha interessato fino alla fine.
Alessia (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Per me questo spettacolo è stato molto utile per farmi capire quanto questa realtà sia vicina a noi e non una cosa astratta e soprattutto che esiste.
Elena (14 anni), Sassari - Stupefatto

Messaggio chiarissimo! Emozionante.
Marta, Trento - Stupefatto

Questo spettacolo lo avevo già visto ma è stato molto bello rivederlo ancora, oggi ho provato tantissime emozioni. Grazie!
Chiara (17 anni), Cologno Monzese - Stupefatto

Siete mitici, d'ora in poi spacciatori di abbracci!
Susy, Budrio - Stupefatto

Molto toccante, è stata un'esperienza molto importante per noi giovani, in futuro mi ricorderò di questa testimonianza e ne farò tesoro.
Noemi (13 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto

È stato molto emozionante. Trasmette un messaggio importante, soprattutto per gli adolescenti.
Greta (11 anni), Monza - Stupefatto

Pensavo che Paolini fosse unico, ma ora che ho visto De Giovanni ho cambiato idea: BRAVISSIMO Fabrizio!
Francesca, Milano - Gran Casinò

Mi hai fatto riflettere molto. Ora ho l'idea giusta sulle droghe e per questo ringrazio te e tutte le persone che hanno organizzato questo.
Amalia (14 anni), Alghero - Stupefatto

L'attore è molto bravo a recitare la storia di Rico, molto bello e molto interessante da vedere.
Anonimo, Segrate - Stupefatto

Grazie delle nuove conoscenze
Eugenio, Oderzo - Sbankati

Mi ha scombussolato dentro, ho sentito diverse emozioni alternarsi durante tutto il tempo. Mi ha aperto gli occhi e fatto comprendere che on bisogna vivere nella convinzione che le cose brutte avverranno solo agli altri, agli sconosciuti, ma anche a chi conosciamo.
Nausicaa (17 anni), Trescore Balneario - Stupefatto

Un inno alla vita, nonostante tutto.
Eleonora, Travo - Stupefatto

Sono rimasta stupita di come l'attore sia riuscito ad emozionarsi durante lo spettacolo, mi ha coinvolto molto.
Eva (16 anni), Salò - Stupefatto

Spettacolo bellissimo, l'attore è stato assolutamente bravissimo e ha dato una performance da Oscar. Lo spettacolo era molto toccante e sono quasi scoppiata a piangere un paio di volte.
Gabriela (13 anni), Varedo - Stupefatto

Complimenti per questo lavoro e sono fiero di voi e vi dico di continuare su questo lavoro.
Mohamed (14 anni), Rescaldina - Gran Casinò

E' coinvolgente, fa ragionare e allo stesso tempo riesce a far divertire, l'ho trovato molto utile.
Giulia (13 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

Sono stata invitata da mio figlio che ha visto lo spettacolo stamattina, grazie davvero, stupefacente!! Ho imparato qualcosa di nuovo anche stasera. Grazie di cuore.
Beatrice, Predazzo - Stupefatto

Mi ha commosso moltissimo.
Lilian (16 anni), Milano - Stupefatto

Lo spettacolo lascia delle sensazioni molto profonde e mi ha particolarmente colpito come il monologo abbia trattato di un tema molto delicato in maniera perfetta.
Carlotta (18 anni), Roma - Stupefatto

Questo è stato un incontro molto importante, per il presente e per il futuro. Raccontare una storia vera, davanti ad una platea non è semplice e trasmettere tante emozioni è una cosa fantastica. Mi complimento con voi.
Luca, Milano - Stupefatto

E' stato uno spettacolo molto emozionante. Ci fa riflettere molto su quello che comportano le droghe.
Vittoria (12 anni), Ittiri - Stupefatto

Spero che tutti capiscano quello che hai capito tu come l'ho capito io. Grazie di tutto.
Christian (14 anni), Sassari - Stupefatto

Mi è piaciuto moltissimo e mi ha colpito anche nel personale. Spero che quando spiegherò quello che ho vissuto oggi ascoltando questa storia riesca ad aiutare anche un mio caro amico.
G. (16 anni), Montebelluna - Stupefatto

Pelle d’oca.
Pietro (16 anni), San Giovanni di Fassa - Stupefatto

E' stato davvero emozionante, poi la storia è stata raccontata in modo molto realistico.
Giada (14 anni), Ancona - Stupefatto

Vedere uno spettacolo di questo calibro serve per rispondere alle domande di un adolescente sull'argomento.
Benedetta (14 anni), Lecco - Stupefatto

Mi è piaciuto molto questo spettacolo perché mi ha fatto pensare e riflettere. Inoltre la voce del narratore era molto bella e rilassante, mi è piaciuto come ha raccontato la storia. Mi ha colpito il fatto che Rico si sia presentato sul palco.
Ambra (15 anni), Monza - Stupefatto

Un'esperienza profonda e ricca di significato. Mi ricorderò di questo per sempre.
Maya, Borgomanero - Stupefatto

Molto istruttivo. Apprezzato davvero molto. Un bravissimo attore, complimenti Fabrizio.
Samuele (15 anni), Conegliano - Stupefatto

E' importante informare i ragazzi sull'argomento. Bisognerebbe andare nelle scuole più spesso, renderli sensibili.
Giulia, Brescia - Stupefatto

Continuate a spacciare, questa storia colpisce nel profondo. Da genitore vi auguro di colmare i dubbi della gioventù odierna. Grazie, bellissima serata.
Andrea, Predazzo - Stupefatto

Si perché ho capito di smettere. Ottima impersonificazione nel personaggio, complimenti. Continuate così!!!
A., Pordenone - Stupefatto

Siete bravissimi, ho capito ancora di più quello che credevo. Per fortuna c'è chi come voi insegna il pericolo di queste sostanze. Complimenti, vi voglio bene.
Angelica (13 anni), Malonno - Stupefatto

Coinvolgente ed emozionante. Attore bravissimo nel colpire l'animo e l'empatia dello spettatore.
Rachele (17 anni), Cosio Valtellino - Stupefatto

Mi è piaciuto moltissimo il modo di spiegare la storia in prima persona e poi in terza. L'entrata finale di Enrico è stata fantastica. La storia era toccante e da mozzafiato e spiegata benissimo.
Diego (14 anni), Ospitaletto - Stupefatto

Spettacolo bellissimo, continuate così!!
Giulia, Treviso - Gran Casinò

E' stato davvero emozionante. Mi sono immedesimata nel protagonista e mi sono emozionata spesso. La sorpresa finale... Top!
Giovanna (docente), Roma - Stupefatto

Mi è piaciuto molto perché mi ha fatto riflettere su quanto molte persone sono dipendenti dal gioco d'azzardo.
Elena (13 anni), Rho - Gran Casinò

Ben scritto e ben recitato, di grande impatto emotivo.
Stefania (docente), Brescia - Stupefatto

Ho capito l'importanza di pensare con la propria testa e non fare quello che facciamo solo per gli altri.
Noa, Ascoli Piceno - Stupefatto

Complimenti, da oggi non giocherò più neanche i 2 Euro del superenalotto. Grazie.
Gianluca, Viterbo - Gran Casinò

Uno spettacolo perfetto sotto ogni punto di vista.
Samuele (12 anni), Chiavenna - Stupefatto

Sono rimasta molto stupita perché ho 64 anni ed è la prima volta che sono stata informata.
Marisa, Chiavenna - Stupefatto

Mi è piaciuto molto anche perché è un tema molto discusso tra i giovani.
Davide (15 anni), Remedello - Stupefatto

E' stato uno spettacolo toccante e bellissimo, molto educativo. Siete stati fantastici.
Arianna (15 anni), Saronno - Stupefatto

Spettacolo molto diretto e con un grande valore didattico. Complimenti anche alla voce narrante!
Roberto (15 anni), Borgomanero - Stupefatto

Interessante e pieno di informazioni. Ogni volta che ho assistito a questo spettacolo ho imparato qualcosa di nuovo.
Giada (18 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto

Un intrattenimento molto profondo e divertente che sa informare.
Matteo (14 anni), Montebelluna - Gran Casinò

Riproponetelo, porterò altre classi!
Mariangela (docente), Sassari - Stupefatto

Si impara che non devi giocare al casinò/gioco d'azzardo.
Francesco (9 anni), Rho - Gran Casinò

Bello spettacolo pensavo di annoiarmi invece non è stato così.
Xavi, Cologno Monzese - Identità di carta

È stato molto realistico, veramente profondo e fa veramente riflettere su cosa succede ora. Molto bello.
Kaola (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta

Ha cambiato completamente la mia visione sulle droghe e la prevenzione.
Salvatore (17 anni), Roma - Stupefatto

Mi sono completamente immersa nella storia, e questo anche grazie all'interpretazione del narratore. E' stata un'esperienza che porterò sempre nel mio cuore.
Nicole (14 anni), Roma - Stupefatto

Estremamente istruttivo e commovente.
Rosangela (docente), Roma - Stupefatto

Mi ha aperto gli occhi su alcune tematiche di fondo economico di cui non avevo conoscenza o che sapevo ma non in modo approfondito. Le luci e la scenografia sono stati fondamentali per spiegare il tutto.
Lorenzo (18 anni), Cuneo - Sbankati

Lo spettacolo mi ha colpito molto, mi sono catapultata nella vita di Rico e sono riuscita a seguire ogni fase che ha attraversato.
Bianca (18 anni), Brescia - Stupefatto

Mi ha aiutato a riflettere su un argomento spesso sottovalutato.
Chiara (14 anni), Como - Stupefatto

Grazie infinite. Ci avete fatto sentire normali nella difficoltà di essere genitore.
Silvia, Predazzo - Stupefatto

Io non sapevo i rischi e questo spettacolo mi ha aperto gli occhi.
Luca (11 anni), Podenzano - Stupefatto

Uno spettacolo molto bello e con una buona interpretazione che è in grado di fare emozionare.
Mattia (15 anni), Senigallia - Stupefatto

Sono rimasta col fiato sospeso per tutta la durata dello spettacolo e mi ha fatto venire i brividi. Una storia da raccontare e tramandare per far capire veramente come vanno le cose.
Sara (15 anni), Bassano del Grappa - Stupefatto

Racconta bene i temi, in modo facile da seguire. Complimenti alla voce narrante che secondo me è anche doppiatore.
Francesca, Cologno Monzese - Stupefatto

Sarebbe bello tornare ciclicamente ogni 5 anni perché serve questa testimonianza che tocca!!
Fabio, Budrio - Stupefatto

Siete grandi e stimolanti sulle riflessioni che questi tempi richiedono
Giuseppe, Milano - Gran Casinò

Spettacolo utile anche per il nostro futuro.
Yuri (16 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Non pensavo che mi colpisse così tanto, veramente bellissimo.
Elena (13 anni), Chiavenna - Stupefatto

Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché mi ha fatto capire che le canne fanno male. Da questa giornata ho capito che non bisogna fumare. Infatti, io non fumerò mai nella mia vita.
Francesco (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Molto coinvolgente. Ho apprezzato non solo la preparazione ma soprattutto la proposta finale.
Elsa, Rovereto - Gran Casinò

Diffondere la verità è la strada giusta.
Studente (15 anni), Montebelluna - Gran Casinò

Mi è piaciuto questo spettacolo perché siamo riusciti a parlare apertamente di questo argomento. Grazie!
Nicolò (13 anni), Monza - Stupefatto

Una storia davvero commovente che ha lasciato molto.
Alessia (17 anni), Remedello - Stupefatto

Storia emozionante e complimenti all'attore, mi ha emozionata moltissimo. Onorata di essere stata presente alla 500° replica di questo spettacolo.
Marika (18 anni), Roma - Stupefatto

Molto intenso ed interessante, superato le aspettative.
Asia (18 anni), Conegliano - Stupefatto

Mi è sembrato speciale proprio vedere Rico è stato molto emozionante
Gaia (14 anni), Varese - Stupefatto

A volte uno spettacolo può essere banale, questa volta è stato speciale, congratulazioni.
Federico (14 anni), Saronno - Stupefatto

Sono rimasta letteralmente stupefatta. Vi ringrazio enormemente per l'energia che ci avete regalato. Grazie per la vostra generosità.
Anonimo, San Giovanni di Fassa - Stupefatto

Bello, educativo e importante. Per me tutto i mondo deve vederlo.
Tommaso (14 anni), Milano - Stupefatto

Aiuta a comprendere, fa commuovere, fa arrabbiare, diverte e fa capire che con il gioco non vinci.
Chiara, Collebeato - Gran Casinò

L'ho trovato molto interessante e riflessivo e la storia era bellissima!!! Sono emozionata.
Stefania (13 anni), Milano - Stupefatto

Mi è piaciuto moltissimo, ho apprezzato molto l'interpretazione. Inoltre mi ha interessato molto perché faccio teatro, sono felicemente sorpresa del recitato. E' stato stupefacente.
Ludovica (13 anni), Torino - Stupefatto

Recitazione magnifica, messaggi importantissimi accompagnati da un sarcasmo lampante e significativo.
Studente (18 anni), San Bonifacio - Gran Casinò

Grande passione e impegno
Francesca (15 anni), Cernusco sul Naviglio - Identità di carta

Mi è piaciuto molto l'argomento trattato in questo spettacolo.
Nicolò, Cologno Monzese - Identità di carta

Complimenti! Bravissimi, coinvolgete il pubblico perfettamente!!
Mannat (17 anni), Conegliano - Stupefatto

É stato molto emozionante, mi ha lasciato un messaggio molto profondo
Giorgia (14 anni), Roma - Stupefatto

Pensavo fosse il classico spettacolo dove mi viene da dormire e invece è stato interessantissimo sin dall’inizio. è stata proprio una bella esperienza, grazie mille.
Giulia (17 anni), Predazzo - Stupefatto

Mi è piaciuto un sacco perché mi ha fatto capire che la vita di ognuno di noi è importante e non va sprecata così.
Giulia (13 anni), Rescaldina - Stupefatto

Spettacolo perfetto. Continuate così!
Luca (14 anni), Cologno Monzese - Stupefatto

Spettacolo particolare, singolare ed emozionante. Gradito molto.
Matteo (15 anni), Remedello - Stupefatto

Da pelle d'oca.
Sandro (18 anni), San Giovanni di Fassa - Stupefatto

Mi è piaciuto molto poiché ha affrontato delle tematiche importanti.
Amelia (15 anni), Morbegno - Identità di carta

E' stato di ottimo insegnamento per chi non gioca ancora.
Fabrizio (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò

Mi è piaciuto perché mi ha trasmesso delle emozioni forti e mi ha fatto capire le conseguenze sull'uso della droga.
Sara (13 anni), Chiavenna - Stupefatto

Grazie a questo spettacolo ho aperto gli occhi sulle conseguenze della droga. Spero di poter aiutare gli altri a smettere, io fortunatamente non ho mai provato e spero di non farlo mai.
Aurora (13 anni), Grezzana - Stupefatto

Un'esperienza unica per conoscere il mondo della droga. Mi servirà nel rapporto con i figli. Grazie.
Carla, Sesto San Giovanni - Stupefatto

Molto realista, al giorno d’oggi ci sono molti giovani che arrivano a quel punto e bisogna fare di tutto per stoppare la cosa, infatti anche io sono in comunità, tanta ma tanta stima.
M. (15 anni), Pavia - Stupefatto

Ha cambiato radicalmente il mio modo di vedere le droghe "leggere".
Beatrice (14 anni), Milano - Stupefatto

Tutto vero, ben fatto, piacevolissimo, grazie!
Margherita, Tesero - Gran Casinò

Esperienza stupenda, da rivivere sicuramente. Cose così fanno crescere.
Salvatore, Portici - Stupefatto

Spettacolo emozionante e coinvolgente che andrebbe proposto ad ogni giovane per sensibilizzarlo sulla problematica della droga.
Massimiliano (docente), San Benedetto del Tronto - Stupefatto

E' pazzesca la storia di Rico e grazie a questa storia io sono molto sicuro delle mie scelte future.
Olivier (3 anni), Torino - Stupefatto

Mi è piaciuto molto il video alla fine dello spettacolo, molto bravi anche gli attori che donano sempre molta incisività in quello che raccontano
Agata (17 anni), Morbegno - Identità di carta

Spettacolo intenso, emozionante ed indimenticabile. Un pugno nello stomaco che ti esorta a riflettere. Grazie.
Monica (docente), Bolzano - Stupefatto

Insegnamento di vita.
Antonella, Bassano del Grappa - Stupefatto

Fantastico, bravi!
Matteo, Podenzano - Stupefatto

Mi ha commosso e mi ha fatto riflettere molto e mi ha fatto cambiare idea e penso che sia stato di lezione per chi ha iniziato
Elisa, Sarmede - Stupefatto

Grazie per ciò che fate, per averci donato un pezzo della vostra vita! Avanti tutta e grazie ancora.
Margherita, San Giovanni di Fassa - Stupefatto

Fatto benissimo e credo sia efficace come prevenzione, battete molto anche alle primarie e forse anche a famiglie.
Anna (docente), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

Spettacolo ottimo, bravi attori, molto bravi a trasmettere il messaggio e le emozioni.
Thomas (18 anni), Monza - Identità di carta

Bevo l'acqua della casetta comunale.
Alice (12 anni), Caronno Pertusella - H2Oro

Grazie mille per l'esperienza
Sofia (16 anni), Cesano Maderno - Stupefatto

Interessante, fa molto pensare, vorrei poter far qualcosa... Artisti eccezionali, grazie.
Irene, Desenzano del Garda - Identità di carta

Avevo già visto il vostro spettacolo e mi è parso giusto rivivere le emozioni molto forti e belle provate la scorsa volta. Avete confermato la vostra capacità di raccontare in modo corretto la droga. Dagli organizzatori.
Valeria, Chiavenna - Stupefatto

Spettacolo pieno di significato, con un messaggio fondamentale al giorno d'oggi.
Sara (14 anni), Porretta Terme - Stupefatto

Lo spettacolo mi è piaciuto molto perchè ha parlato in modo chiaro delle droghe e dell'esperienza del sig. Enrico che mi ha colpito molto. Spero che faremo altre esperienze di prevenzione, non solo sulle droghe
Greta (13 anni), Budrio - Stupefatto

Avvincete, coinvolgente, riesce a mostrare la realtà sul gioco d’azzardo, che non fa mai vincere. Complimenti a Fabrizio, davvero molto bravo.
Chiara (17 anni), Monza - Gran Casinò

Mi dispiace tanto per Rico, non voglio dirgli che son felice per lui ora perché io non potrei mai immaginare il periodo più bello della mia vita (adolescenza) rovinato così.
Valentina (15 anni), Bolzano - Stupefatto

È stato uno spettacolo molto bello ed emozionante. Mi ha fatto molto riflettere e mi ha fatto capire che la mia decisione di non provare mai a drogarmi o comunque a prendere qualsiasi cosa faccia male al mio corpo. Ho capito che è giusta.
Sebastia (13 anni), Arese - Stupefatto

Ho trovato questo spettacolo molto bello, istruttivo e emozionante. Enrico ha avuto una grande forza di volontà che l'ha aiutato a combattere la situazione in cui era. Prenderò come spunto questa storia e ci tengo a dire che mi sono emozionata davvero tanto. Mi dispiace per i brutti momenti che Enrico ha passato ma sono felice che l'abbia superato. Terrò sempre in mente la sua storia. Grazie per questa esperienza.
Angelica (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Lo spettacolo è stato molto bello e molto interessante. Trovo molto utile questo spettacolo che fa capire in modo molto chiaro il terribile mondo della droga.
Matteo (13 anni), Montignoso - Stupefatto

Spettacolo meraviglioso, l'attore ha toccato fino in fondo i punti fondamentali di questo argomento. E' stato veramente interessante e ci ha aperto gli occhi a cose non del tutto chiare. Grazie davvero!
Eleonora (17 anni), Torino - Gran Casinò

Il senso dello spettacolo mi è arrivato profondamente al cuore, è riuscito a farmi riflettere su un tema pesante ma che è più vicino di quanto si pensi. Grazie di cuore.
Sophia (17 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

La testimonianza personale del protagonista in carne ed ossa è stata la mossa più convincente. Soprattutto perché lo avevo visto qualche minuto a scuola "in incognito".
Patrizia (docente), Chiavenna - Stupefatto

Attore molto bravo, è riuscito a spiegare l'argomento, non facendolo pesare.
Studente (17 anni), Morbegno - Gran Casinò

Voglio fare i complimenti a tutte le persone che hanno ideato lo spettacolo, l’attore è stato davvero incredibile e penso che anche l’iniziativa è stata davvero molto bella. Condividere questo genere di argomenti specialmente con un pubblico di ragazzi giovani non è semplice, ma questo spettacolo sono certa che almeno un minimo rimarrà nelle menti di tutti. Voglio anche ringraziare rico che ha avuto il coraggio di condividere la sua storia con tutti noi.
Martina (16 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Da madre e insegnante, mille domande su come intervenire e supportare per prevenire l'inizio.
Anna (docente), Alghero - Stupefatto

Grande capacità artistica, grande umanità e dati raccolti in profondità.
Elena, Olmi - Gran Casinò

Molto efficace ed emotivo. Trasmette tutte le sensazioni perfettamente (soprattutto il dolore) ed è molto interessante e realistico.
Sofia (16 anni), Bassano del Grappa - Stupefatto

Per quanto pensassi fosse uno spreco di tempo, questo spettacolo è riuscito a catturarmi come nessun altro prima d'ora. Grazie!
Matteo (15 anni), Vittorio Veneto - Stupefatto

Bello davvero! Mi è sempre piaciuto andare a teatro per parlare di cose importanti come questa! Vi voglio bene e a presto!
Francesca (15 anni), San Benedetto del Tronto - Stupefatto

Sono senza parole per quello che ho ascoltato. Gradirei una vostra presenza anche nel mio paese
Nicola, Oderzo - Sbankati

Bello spettacolo, l'avevo già visto e comunque mi è piaciuto ancora di più dell'altra volta.
Antonio (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Bello, interessante, bravo attore. Molte volte divertente, ma molto pesante come argomento da affrontare nonostante questo sia affrontato molto molto bene.
Camilla (15 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto

Secondo me è uno spettacolo che insegna tanto e che dovrebbero vedere tutti. Non è facile smettere, proprio per questo non si dovrebbe neanche cominciare. Inoltre vedere dal vivo la persona che è testimone di tutto questo fa capire che non è una storia inventata, ma una che più reale non c'è.
Giulia (13 anni), Milano - Stupefatto

E' stata un'esperienza veramente molto educativa e ascoltando questa storia ho capito molte più cose.
Eleonora (12 anni), Varedo - Stupefatto

Mi è piaciuto molto, la storia è bellissima, penso di raccontarla a molte persone perché è molto toccante.
Francesca (14 anni), Roma - Stupefatto

La cosa che mi spaventa, ma mi fa riflettere è che io mi sono rivisto in Rico.
M. (15 anni), Milano - Stupefatto

Lo spettacolo è stato di mio gradimento, molto riflessivo e che ha molto senso, spero di ritrovarvi in questo teatro più spesso. Grazie!
Nadia (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò

Complimenti! Non dovete smettere di insegnare un modo sano di dire le cose.
Daniele, Formello - Gran Casinò

Mi ha fatto capire i veri valori della vita.
Denise (13 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto

Attore bravissimo, molto istruttivo, molto coinvolgente. Spero di tornare perché mi è piaciuto tantissimo. Bravissimi.
Emma (13 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

Da far arrivare in TV e in tutte le scuole.
Angela, Passirano - Gran Casinò

Lo spettacolo mi ha fatto riflettere e ancora ci sto riflettendo, credo di essere ancora un pò confuso ma sono sicuro che riuscirò a chiarire.
Ludovico (15 anni), Trento - Stupefatto

Spettacolo molto bello e interessante, recitazione spettacolare.
Gaia (16 anni), Rho - Gran Casinò

Realtà presentata in modo fantastico, soprattutto vero.
Mara, Budrio - Stupefatto

Penso mi abbia allontanato ancora di più dall'idea di usare droghe.
Andrea (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Spettacolo appropriato per la nostra età.
Giorgia (15 anni), Ferrara - Stupefatto

Spettacolo molto bello e recitazione emozionante.
Alex (14 anni), Montebelluna - Stupefatto

L'ho trovato molto utile ed ho usato lo spettacolo come momento riflessivo.
Luca (17 anni), Verbania - Stupefatto

Mi è piaciuto molto perché ha una trama interessante, in quanto racconta una storia realmente accaduta, inoltre, il narratore è stato bravissimo.
Kyle (19 anni), Milano - Stupefatto

Mi è piaciuto l’attore.
Evan (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Una sola parola: grazie!
Marco (16 anni), Mirano - Stupefatto

E' stato interessante e insegnativo, trattare questo argomento, per la nostra età è stato importante e utile.
Arianna (13 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto

Ho trovato questo spettacolo molto educativo il racconto commovente, grazie per averci fatto vivere quest'esperienza magnifica.
Elara (14 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Questo spettacolo l'ho gradito molto perché è stato diverso rispetto agli altri spettacoli sulla droga.
Federico (13 anni), Monza - Stupefatto

Il messaggio che mi ha trasmesso è quello di non avvicinarmi alle droghe, perché ti cambiano la vita.
Tommaso (13 anni), Cornaredo - Stupefatto

Complimenti a Fabrizio per la sua bravura nel recitare e a Rico per il coraggio che ha avuto nel smettere.
Matteo (19 anni), Salò - Stupefatto

Grazie per lo spettacolo emozionante, coinvolgente e altamente formativo.
Laura (docente), Cologno Monzese - Stupefatto

Non avevo mai visto uno spettacolo così, mi è piaciuto molto, la carica che avete messo, tutti in tutto ciò che avete fatto. E' veramente una storia istruttiva. Grazie mille.
Alice (13 anni), Villafranca D'Asti - Stupefatto

Recitazione superba, ma ciò che è veramente impressionante è il messaggio che trasmettete e il modo meraviglioso in cui lo fate. Complimenti, salverete tantissima gente... Grandiosi!
Lucrezia, Roma - Stupefatto

Lo spettacolo mi è piaciuto molto e mi ha fatto capire meglio questo mondo che mai nessuno mi aveva spiegato. Sono molto contenta di essere venuta e l'attore è stato bravissimo.
Linda (15 anni), Morbegno - Stupefatto

Ho quasi pianto. Bellissimo, andrebbe visto da più persone.
Elisa (13 anni), Sassari - Stupefatto

Basta dire che ancora ho la pelle d'oca.
Jasmine (15 anni), Ancona - Stupefatto

Molto interessante, informativo e coinvolgente, soprattutto grazie alla bravura degli attori
Giulia (17 anni), Morbegno - Identità di carta

È stato un bello spettacolo, molto sentito, quasi come se fosse una cosa successa a noi in prima persona, condividendo emozioni, sentite... Quindi penso sia stata una bella esperienza...
Martino (19 anni), Milano - Stupefatto

Mi è piaciuto specialmente il modo di interagire con il pubblico.
Stephen (16 anni), Palermo - Gran Casinò

Molto emozionante e toccante! Ho rivisto persone che non ci sono più.
Daniela, Budrio - Stupefatto

Bravo l'attore, molto emozionante e molto educativo per tutti i ragazzi. Ho imparato che le droghe fanno male, ed è difficile smettere.
Igor (12 anni), Rescaldina - Stupefatto

Penso possa far cambiare idea a molti
Alessandro (15 anni), Morbegno - Stupefatto

Ha molto significato questo spettacolo, insegna a noi ragazzi che bisogna stare attenti e non credere sempre a quello che ti viene detto. Grazie allo spettacolo ho pensato molto a quello che succede oggi nel mondo.
Mentalla (15 anni), Milano - Stupefatto

Storia toccante con una grande interpretazione, vieni invasa da tante emozioni differenti, molto belle. Spero che questo spettacolo arrivi a più ragazzi possibili, è bello aiutare facendo informazione su un argomento così sensibile e soprattutto tramite una storia vera.
Anita (15 anni), Senigallia - Stupefatto

Bravissimi. Viva la giustizia sociale!!!
Stefano, Villa Carcina - Gran Casinò

Sono quello del gruppo che riesce a dire no nel momento in cui propongono di fumare e lo spettacolo mi ha aiutato a continuare a farlo. Grazie
T. (18 anni), Bassano del Grappa - Stupefatto

È stata un'esperienza fantastica ed emozionante. Ascoltare questa storia ha cambiato la mia vita in qualche modo e non dimenticherò mai ciò che ho appreso oggi. Grazie. P.S. Mi sono commosso e Rico è troppo simpatico.
Giorgio (16 anni), Palermo - Stupefatto

Siete riusciti ad arrivare dritto al cuore.
Mara (docente), Noci - Stupefatto

E' stato stupendo, un modo perfetto per far capire la droga. Grazie!
Giulia (12 anni), Chiavenna - Stupefatto

Mi ha toccato molto e mi ha fatto capire che è possibile uscirne anche se mio padre non l’ha fatto pure con tre figli, mi dispiace di questo e spero stia meglio anche se ha scelto la droga al posto della propria famiglia
O. (14 anni), Budrio - Stupefatto

Spiegato molto bene ed interessante. Niente da ridire e molto divertente. Complimenti per l'acqua S. Rubinetto!
Emma, Caronno Pertusella - H2Oro

Sono sicuro che questa esperienza mi servirà
Gabriel (13 anni), Laives - Stupefatto

Mi è piaciuto molto e mi ha toccata, veramente molto emozionante, spero che se tra noi oggi era presente un "Enrico" capisca che è sbagliato.
Jana (14 anni), Milano - Stupefatto

Uno spettacolo bellissimo, sei fantastico.
Giada (18 anni), Torino - Gran Casinò

Nonostante io abbia già assistito a questo spettacolo mi è piaciuto, era proprio pieno di emozioni.
Al (16 anni), Monza - Stupefatto

È stato uno spettacolo che mi ha preso, mi ha fatto divertire e riflettere, l'attore è riuscito ad interessarmi al discorso.
Pietro (16 anni), San Pietro In Cariano - Gran Casinò

È un argomento che va approfondito perchè non tutti conoscono i rischi e i pericoli ed agiscono inconsapevolmente. Ottimo spettacolo realizzato con accuratezza.
Nicola, Marsico Nuovo - Stupefatto

Mi ha emozionato e di sicuro prenderò le decisioni giuste nella vita.
Giulia (11 anni), Roma - Stupefatto

Emozionante la storia di Rico, mi ha aiutato a decidere di parlare con un amico che si droga con le canne.
Alessio (15 anni), Conegliano - Stupefatto

Mi ha emozionato molto la storia, ma anche il modo in cui è stata raccontata, davvero toccante. Mi ha colpito.
Matilde (13 anni), Arese - Stupefatto

Bravi bravissimi, lo proporrei anche alle superiori.
Manuela (docente), Cosio Valtellino - Stupefatto

Molto simpatico e non noioso
Studente (15 anni), Garda - Gran Casinò

Penso che sia stato molto interessante in quanto non si è trattato del solito incontro dove ci dicono che fumare fa male o le solite cose. E' stato qualcosa di molto utile perchè ha toccato aspetti con molta semplicità per permetterci da una parte di immedesimarci e rifletterci meglio su.
Ilaria (17 anni), Valenza - Stupefatto

Il signore che recitava è stato veramente bravo, un vero professionista... Il messaggio che ha mandato attraverso lo spettacolo è stato chiaro. Grazie mille.
Mattia (15 anni), Lumezzane - Gran Casinò

Spettacolo inaspettato che mi ha colpito assai. Ti porta a riflettere in modo diverso da quello che ti dicono di solito.
Studente (14 anni), Milano - Stupefatto

E' stato bello, utile e molto interessante, siete stati bravi, continuate così!
Cristian (14 anni), Verbania - Stupefatto

Grazie per avermi fatto capire il problema droghe!!!
Alessia, Chiavenna - Stupefatto

Realistico e delicato, ha dato ai ragazzi uno spiraglio inedito sui rischi e gli effetti in modo diretto, molto più efficace delle sole raccomandazioni.
Serena (docente), Casalpusterlengo - Stupefatto

Mi ha colpito davvero tanto, mi ha spinta a riflettere anche sulla mia vita, sulle mie esperienze. E' stato uno spettacolo davvero coinvolgente, bravi!
Marianna (17 anni), Alghero - Stupefatto

Penso che questi spettacoli dovrebbero essere molti di più, perché molte persone non capiscono il pericolo.
Gessica (18 anni), Milano - Stupefatto

Lo spettacolo è stato fantastico. E' stato uno spunto di riflessione su molti fatti. Conosco dei ragazzi della mia età che fumano canne e che hanno cercato di convincermi, ma io sapendo di avere poca forza di volontà ho rifiutato sempre.
M. (13 anni), Alghero - Stupefatto

È stato emozionante, dal primo istante, ho sentito tutto, mi ha trasmetto sensazioni diverse, dalla paura, all’ansia, alla “felicità”.
Irene (15 anni), Pordenone - Stupefatto

Inquietante, stimola e contemporaneamente lavora sulla non accettazione dello status quo.
Mauro, Roma - Gran Casinò

Grazie per aver portato questa testimonianza a noi e ai nostri ragazzi. Speriamo di cuore che le nuove generazioni utilizzino solo le "droghe naturali" che derivano dall'amore per la vita.
Romina, San Giovanni di Fassa - Stupefatto

Non ci sono parole per uno spettacolo così.
Nicolas (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto

Complimenti. Una serata entusiasmante con un Fabrizio De Giovanni bravissimo. Uno spettacolo così interessante dovrebbe fare il giro d'Italia.
Graziella, Cologno Monzese - Gran Casinò

Grazie davvero per la semplicità con la quale sono stati affrontati i temi.
Angela, Noci - Stupefatto

È stato bello perché è molto coinvolgente e non ti annoia. Fabrizio De Giovanni è molto bravo.
Myriam, Merano - Gran Casinò

Credo che ci abbia aiutato a comprendere l'importanza di non dare ascolto ad alcune voci che non sono quelle giuste e che la droga non risolve nulla, ma peggiora solo la tua situazione.
Flavio (13 anni), Ferrara - Stupefatto

Ho gradito davvero molto lo spettacolo perché il racconto dell'esperienza di Enrico e la vividità delle parole e delle immagini create mette, secondo me, i ragazzi direttamente davanti al problema della droga e li fa riflettere seriamente.
Alice (16 anni), Roma - Stupefatto

Bello spettacolo, lo consiglierei a tutti i ragazzi più grandi o più piccoli di me.
Daniele (16 anni), Rho - Stupefatto

Emozionante, costruttivo e mai noioso! Complimenti.
Alessia (16 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

È il primo spettacolo/incontro sulle droghe che non è noioso o che non ripete le stesse cose. Molto interessante.
Francesca (17 anni), Ferrara - Stupefatto

Mi è piaciuto davvero tanto perché mi ha fatto capire che i genitori e i fratelli o le sorelle sono le uniche persone che ti vogliono bene.
Luciano (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Spettacolo molto bello e importante perché fa capire davvero quanto le droghe siano pericolose e quanto la vita sia importante.
Karola (17 anni), Milano - Stupefatto

La droga è uno schifo e anche chi lo fa.
Alessio, Podenzano - Stupefatto

Spettacolo bellissimo, bravissimo Fabrizio. Grazie mille a Enrico.
Gioele (12 anni), Cresole - Stupefatto

Vorrei fare i complimenti per il modo in cui viene raccontata la storia, fa capire perfettamente la situazione e fa aprire molto gli occhi, un altro evento del genere vorrei parteciparci
Margherita (15 anni), Conegliano - Stupefatto

La capacità di interpretare il personaggio dell'attore è stata eccelsa e ha espresso fino in fondo il messaggio. Davvero bravo, complimenti.
Manuela (14 anni), Palermo - Stupefatto

Lo spettacolo mi ha stupefatto, il narratore e colui che ha vissuto l’esperienza mi hanno fatto vivere il momento in prima persona. Grazie.
Federico (13 anni), Brugherio - Stupefatto

Spettacolo coinvolgente, da togliere il fiato. Interpretazione superlativa e realistica!
Rachele, Travo - Stupefatto

Una storia che mi ha colpito molto che è anche una parte della mia vita che però direttamente non mi prende ma sono coinvolto. Complimenti!
V. (17 anni), Cinisello Balsamo - Stupefatto

Molto bello sopratutto la voce del narratore e di come espone
Stefano (15 anni), Monza - Stupefatto

Interessante, sopratutto perché è una storia vera. Molto ben recitato. Mi piacerebbe approfondire la conoscenza diretta con Enrico Comi e magari scrivere qualcosa a riguardo.
Chiara (15 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto

Mi è piaciuto moltissimo lo spettacolo, secondo me è stato il modo migliore per parlare di droghe a noi giovani. Vi consiglio di farlo ancora tantissime volte così magari i giovani non ci provano più. Mi è piaciuto davvero tanto.
Bianca (14 anni), Conegliano - Stupefatto

Bella la scelta di raccontare una storia realmente vissuta perché rende tutto molto più incisivo.
Andrea (15 anni), Monza - Stupefatto

Questo spettacolo è stato meraviglioso!
Youssif (13 anni), Torino - Stupefatto

E' stato veramente educativo e così interessante, nonostante tutto è un argomento triste, a me ha fatto senso pensare di iniettarsi e io sono sicurissima che non lo farò mai!!!
Gaia (11 anni), San Giorgio Piacentino - Stupefatto

Mi ha colpito molto perché sono cose che possono succedere a tutti. Ti fa riflettere anche sul fatto che ancora oggi muoiono un casino di ragazzi per la droga.
Sara (12 anni), Veglie - Stupefatto

Lo spettacolo è stato molto particolare, il racconto mi ha colpito molto e non ho perso nemmeno un particolare della storia, grazie alla capacità del narratore di far sentire il pubblico come fosse il protagonista, come vivesse in prima persona gli eventi raccontati.
Gaia (18 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

Un'emozione unica. L'esperienza più coinvolgente alla quale ho mai assistito.
Maria, Lampedusa - Stupefatto

È stato bellissimo e ho imparato tante cose. È riuscito a chiarire ogni mio dubbio. Molto emozionante.
Giorgia (15 anni), Cologno Monzese - Stupefatto

Tratta un argomento importante, mi ha fatto pensare molto e mi ha fatto aprire gli occhi su molti aspetti, niente da migliorare, spettacolo perfetto così com'è.
Roberta (15 anni), Alghero - Stupefatto

È stata una bellissima esperienza, adesso saprò cosa dire ai miei figli, in un futuro, a proposito delle droghe. Riuscirò a resistere alla tentazioni e sono fiera che all’età di 15 anni non abbia mai fumato.
Giulia (15 anni), Trento - Stupefatto

Mi sono davvero commossa. Storia appassionata e lettura avvincente.
Giada (14 anni), Ancona - Stupefatto

Spettacolo magnifico.
Maria (16 anni), Pordenone - Stupefatto

Lo spettacolo, pur essendo la seconda volta che lo vedo, mi ha colpito comunque veramente molto e mi ha fatto pensare a quello che voglio essere. Grazie!!!
Thomas (19 anni), Annone di Brianza - Stupefatto

Molto coinvolgente, attore bravissimo. Rico ha uno sguardo immenso, grande umanità.
Gabriella (docente), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Ho provato emozioni fantastiche. Siete stati la nostra "droga" naturale.
Fabrizio (docente), Brugherio - Stupefatto

E' stata un'esperienza che mi ha fatto pensare. E' stato emozionante seguire la storia. Grazie!
Camilla (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Bellissimo! Molto riflessivo. Grazie a questa storia non proverò mai a fumare una canna!
Francesca (14 anni), Cinisello Balsamo - Stupefatto

Molto interessante, credo che, sicuramente, abbia lasciato un qualcosa di molto importante in ognuno di noi.
Debora, Marsico Nuovo - Stupefatto

Mi è piaciuto davvero tanto, è stato molto interessante e personalmente mi ha fatto piacere sentire questa esperienza.
Giulia (18 anni), Alghero - Stupefatto

Mi è piaciuta molto la recitazione di Fabrizio De Giovanni.
Paride, Ascoli Piceno - Stupefatto

Lo spettacolo è stato bellissimo, spero di poter avere un'altra possibilità di vederlo.
Xiao (15 anni), Montebelluna - Stupefatto

Oggi ho uno strumento in più per educare i miei figli.
Davide, Ascoli Piceno - Stupefatto

Racconta una storia in maniera perfetta ed è stata un'esperienza fantastica.
Nicolò, Bassano del Grappa - Stupefatto

Spettacolo coinvolgente. Mi ha fatto formare un'opinione su un problema che sapevo esistere, ma non avevo mai affrontato. Sopratutto ci ha dato una soluzione al problema, qualcosa che tutti possiamo fare.
Sara (16 anni), Pistoia - Gran Casinò

Sono molto interessato a questo argomento e vi ringrazio di tutto.
Tommaso, Podenzano - Stupefatto

Lo spettacolo è stato molto interessante e da questo ci possiamo portare molte cose a casa.
Alessia (15 anni), Milano - Stupefatto

Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo perché Fabrizio si è immedesimato molto bene nella parte ed è riuscito a esprimere gli stati d'animo di Rico in maniera impressionante.
Elena (15 anni), Conegliano - Stupefatto

Mi è piaciuto e ho visto molti coetanei nella stessa situazione
Sara (15 anni), Rovereto - Stupefatto

I giochi d'azzardo non sono utili alla società. Mi è piaciuto il modo ironico con cui ha spiegato i problemi per farli capire meglio.
Gloria, Monza - Gran Casinò

E' la prima volta che una iniziativa di prevenzione mi sembra sia davvero tale! Nelle altre volte non c'è stata comunicazione, poco reale, non profondo come oggi. Grazie.
Monica (docente), Novi Ligure - Stupefatto

No se bene il italiano. Me parecio muy lindo e interesante todo el discurso y la vida de rici yo estoy de acuerdo con que si fumas una vez despuès no piedes dejarlo. Yo pur ahora no he fumado pero consumire las nuevas sustancias que me recomendaron.
Sumi (17 anni), Monza - Stupefatto

È stato molto interessante e ben interpretato.
Camilla (16 anni), Morbegno - Gran Casinò

Vi ringrazio perchè mi avete aperto gli occhi, grazie.
Antonio (17 anni), Borgomanero - Stupefatto

Il signore che racconta la storia è bravissimo, trasmette troppe emozioni, sorpresa inaspettata. Grazie.
Aurora (14 anni), Rescaldina - Stupefatto

Storia che fa riflettere, affronta un tema difficile in modo semplice e chiaro. Mi colpisce l'importanza di fare la scelta giusta.
Daniela, Budrio - Stupefatto

Da ex giocatore ho apprezzato doppiamente
Antonio, Roma - Gran Casinò

E' sincero e molto doloroso.
Roman (12 anni), Arese - Stupefatto

Spettacolo molto emozionante, una vera testimonianza di un vissuto che mi ha molto colpito e fatto riflettere. Sento solo di ringraziarvi.
Simona (docente), Torino - Stupefatto

La bestia è stata una mazzata…
Paolo, Valdagno - Identità di carta

Molto bello, spettacolo fatto veramente bene, importante per i nostri figli. Spiegato molto bene.
Monia, Bologna - Stupefatto

Incredibile, fa rimanere con il fiato sospeso per tutta la durata dello spettacolo
Margherita (17 anni), Bassano del Grappa - Stupefatto

Mi è piaciuto tantissimo Fabrizio. È stato molto emozionante e questo spettacolo mi ha fatto riflettere molto su questo argomento visto che mi sembrava una cosa banale.
Malar (15 anni), Udine - Stupefatto

Lo spettacolo è stato coinvolgente e ben organizzato. Diverso dai soliti proposti
Sara, Fermo - Stupefatto

Quando Rico assumeva la droga le immagini erano in bianco e nero mentre quando ha smesso a colori. Ottima rappresentazione.
Studente (13 anni), Cosio Valtellino - Stupefatto

Credo che questo racconto sulla droga sia molto bello e che ti faccia riflettere sul fatto che drogarsi è una cosa da non fare perché tutti crediamo che possiamo smettere ma nessuno riesce.
Matteo (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Lo spettacolo è stato fatto molto bene e mi è piaciuto molto.
Davide (11 anni), Lacchiarella - Stupefatto

Mi è piaciuto molto, mi ha fatto capire tante cose. L'attore è molto bravo, ha fatto capire in modo semplice la storia di Enrico. Lo rivedrei un'altra volta.
Sophia (17 anni), Milano - Stupefatto

L'interpretatore è stato molto bravo, l'idea del buio è stata perfetta e la fine quando è venuto Enrico è stata bellissima.
Stefano (12 anni), Prevalle - Stupefatto

Commovente ed emozionante. Vorrei rivedere questo spettacolo, mi ha emozionata tantissimo e mi ha fatto piangere.
Chiara, Borgomanero - Stupefatto

Mi ha colpito molto questo spettacolo, ho provato molte sensazioni ed emozioni. Enrico ti stimo molto❤️ grazie Fabrizio per le migliori sensazioni. Sei fortissimo Enrico
Amelia (14 anni), Noci - Stupefatto

Avevo già visto lo spettacolo, ma è stato molto emozionante anche perché ho visto il vero protagonista della storia ed è stato bello.
Melissa (18 anni), Conegliano - Stupefatto

Bellissimo spettacolo , fatto con serietà e spiegato in modo chiaro e semplice
Matteo (15 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

Temi sociali di grande impatto, grazie! Non bisogna mollare - continuate!
Maria, Dorgali - Gran Casinò

Sono felice che la scuola ci abbia dato questa opportunità. Mi ha fatto capire molte cose e mi sono emozionata.
Faith (13 anni), Ospitaletto - Stupefatto

Molto interessante, interpretazione stupenda, complimenti! e anche un’esperienza emozionante.
Rebecca (17 anni), Roma - Stupefatto

Ho imparato molto sulle droghe e sul perché non dovrò mai usarle.
Sofia (14 anni), Cologno Monzese - Stupefatto

Spettacolo che ha veramente fatto emozionare, grazie.
Lara (17 anni), Verbania - Stupefatto

Occorre diffondere assolutamente questo messaggio! Occorre conoscere!
Laura (docente), Ferrara - Stupefatto

Lo spettacolo è stato interessante, mi ha fatto capire tante cose sulla droga e l'attore è stato bravissimo. Mi ha colpito molto la storia di Rico Comi e ho capito che quando si entra nel giro della droga è difficile uscirne.
Francesca (18 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

Secondo me voi dovreste incontrare lo staff di report per diffondere le vostre idee. Grazie per lo spettacolo.
Riccardo (16 anni), Monza - Gran Casinò

Spettacolo stupendo, molto emozionante
Rebecca (13 anni), Budrio - Stupefatto

Molto bravi, bisogna insegnare a tutti a non farsi di droga, un tema che riscontriamo tutti i giorni. Spero presto di rincontrarvi.
Antonio (12 anni), Ittiri - Stupefatto

Lo avevo già visto l'anno scorso ma ha saputo trasmettermi ancora emozioni forti.
Luna (14 anni), Milano - Stupefatto

Mi è nato nel cuore qualcosa di nuovo, un'emozione che coltiverò nel tempo e che ho saputo cogliere negli occhi dell'attore e nel tremolio della sua voce. Rico sei una persona forte e ammirevole, ti porterò nel cuore. Vi auguro il meglio.
Eva (15 anni), Monza - Stupefatto

Il racconto è stato molto toccante e Fabrizio è stato molto bravo nello spettacolo. Questi applausi sono stati i più lunghi di tutti gli incontri.
Yasmine (17 anni), Sarezzo - Stupefatto

Davvero emozionante, da brividi. Complimenti a Rico in primis e alla voce da brividi e l'interpretazione fantastica di Fabrizio.
Giada, Predazzo - Stupefatto

Quest'esperienza mi ha aperto gli occhi, quelli che ti spiegano gli effetti delle droghe non ti dicono la verità. Quando qualcuno mi chiederà se voglio provarla saprò cosa fare.
Amedeo (14 anni), Novi Ligure - Stupefatto

Aver alternato momenti divertenti a momenti drammatici, unita all'introspezione di Rico mi fa riflettere molto.
Jacopo (19 anni), Legnago - Stupefatto

Mi è piaciuto il modo e la genuinità con cui è stato spiegato e raccontata la vicenda delle droghe. La storia di Rico apre davvero gli occhi su come sono pericolose le droghe.
Lucius (19 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

Incisivo, reale, ironico.
Pasqualina, Vigonza - Gran Casinò

Molto interessante sentire il commento sugli italiani in America e il documentario finale!
Susanna (docente), Monza - Identità di carta

Consigliato da un'amica ed è andato ben oltre le mie aspettative. Mi ha fatto anche riflettere su come trattare in modo completo e totale, ai miei figli, l'argomento.
Gioia, San Benedetto del Tronto - Stupefatto

Il relatore è riuscito a coinvolgere i ragazzi, infatti ne ho visti molti di veramente interessanti. Ho apprezzato anche la pausa dell'acqua.
Virginia (15 anni), Montebelluna - Gran Casinò

Tra una risata e una riflessione siete riusciti a spiegare perfettamente cosa accade se ci si avvicina a questo mondo. Può attaccarsi addosso in 1 secondo. Questa sensibilizzazione aiuterà molti, ne sono certa.
Chiara (19 anni), Ascoli Piceno - Gran Casinò

Mi è piaciuto tanto! Andate avanti così, la presenza del protagonista rende molto autentico tutto ciò che è stato letto prima!
Gens (docente), Varese - Stupefatto

E' stato molto interessante, bello e facile da comprendere.
Alessandro (13 anni), Alghero - Stupefatto

Bello spettacolo non mi sono annoiato neanche un secondo
Matteo (14 anni), Monza - Stupefatto

Il tema è molto importante. Proponetelo il più possibile! Bravi!
Irene, Trento - Gran Casinò

Spettacolo meraviglioso, molto toccante. E' riuscito a trasmettere tante emozioni e a far immedesimare nel protagonista.
Alice (17 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

Credo che questo spettacolo sia stato molto bello anche per la recitazione ottima e l'argomento è stato trattato molto bene.
Michela (14 anni), Ancona - Stupefatto

Bravissimi molto toccante e significativo. Da oggi cercherò di impegnarmi ad aiutarli. Bravi per il grande lavoro :)
Rebecca (14 anni), Cologno Monzese - Identità di carta

Bello, tante cose, forte espressività, tanta corporeità.
Patrizia, Desenzano del Garda - Identità di carta

L’interpretazione dello spettacolo mi è piaciuta molto, la storia era molto intensa e penso che è servito molto a farmi ragionare sui veri effetti della droga.
Aurora (14 anni), Conegliano - Stupefatto

Molto toccante e ho capito più di molte altre volte questo discorso.
Giulia (13 anni), Varedo - Stupefatto

Ottima interpretazione di un problema attuale molto diffuso ma ampiamente ignorato e sottovalutato.
Giorgia (docente), Tuscania - Gran Casinò

Lo spettacolo è stato molto bello. Il protagonista è stato molto convincente e credibile. Spero che lui stesso legga questo commento. È stato molto bravo. Complimenti anche a chi si occupava di cose secondarie e che stava dietro le quinte.
Claudio (14 anni), Tuscania - Gran Casinò

Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché mostra ai giovani la realtà del mondo della droga, in modo tale da non portarli a fare gli stessi errori di Rico.
Ciro (14 anni), Portici - Stupefatto

Attore spettacolare, un talento. Storia di Enrico struggente e fa riflettere.
Jules (16 anni), Alassio - Stupefatto

Il racconto di Enrico mi è piaciuto molto perché ho visto nei suoi primi anni (14/18) alcuni miei amici di adesso.
C. (17 anni), Sarezzo - Stupefatto

Niente da aggiungere, tutto perfetto e tutto vero, la storia non solo di Enrico ma di molte persone oggi.
Giada (18 anni), Lampedusa - Stupefatto

Mi sono emozionata tantissimo. La lacrima è uscita naturalmente e spontaneamente. Complimenti!!!
Cinzia (docente), Carrara - Stupefatto

Molto interessante, è come vedere con altri occhi.
Amedeo (19 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Verso la fine ho cominciato a sentirmi commossa nel pensare che una cosa così potrebbe capitare a me ai miei amici. E' stato veramente bellissimo.
Arianna (15 anni), Monza - Stupefatto

Storia ben caratterizzata, lettore bravissimo, ti prende molto, molto originale.
Sabrina (14 anni), Ancona - Stupefatto

Mi ha toccato tantissimo. Mi ha fatto ragionare moltissimo. Bravissimi.
Elisea (13 anni), Alghero - Stupefatto

Penso che sia stata un’esperienza utilissima anche perche poche volte si ricevono testimonianze di storie vere.
Francesco (15 anni), Borgomanero - Stupefatto

Questo spettacolo mi ha aperto gli occhi ancora di più di quanto già lo erano. E anche se prima ero contraria a queste esperienze, adesso sono infinitamente convinta. Grazie.
Studente (14 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto

Mi è piaciuto moltissimo. Io conosco pure gente che è tossico dipendente. Sinceramente volevo che questa gente fosse qua con me ad ascoltare lo spettacolo.
Sofia (12 anni), Sassari - Stupefatto

Sapevo già cosa provocava la droga proprio perché ho perso da poco mio cugino per via di essa, ma questo incontro mi ha fatto capire meglio cos'è veramente quindi vi ringrazio. Grazie
Anonimo, Conegliano - Stupefatto

Lo spettacolo è stato molto divertente. La recitazione del narratore è fantastica.
Anonimo, Segrate - Stupefatto

Molto belli gli effetti speciali, mi ha aiutato a riflettere molto.
Alice (17 anni), Monza - Gran Casinò

Argomenti spiegati molto bene, divertente e serio al punto giusto.
Giorgia (16 anni), Gavirate - Gran Casinò

Mi ha svuotato il cuore e poi riempito.
Claudia (17 anni), Roma - Stupefatto

Gran bello spettacolo.
Giulia (16 anni), Morbegno - Identità di carta

Mi ha interessato molto perché vorrei conoscere più cose, infatti le vorrei portare come esame di terza media, ma sono tutti contro a questa cosa, fino alla fine ce la farò.
Francesca (14 anni), Noci - Stupefatto

Lo spettacolo è stato comico con qualche battuta, ma soprattutto interessantissimo.
Francesco (11 anni), Caronno Pertusella - H2Oro

Stupendo, molto interessante, attore bravissimo. Tema importante trattato divinamente senza mai risultare pesante o noioso. 10 e lode.
Studente (19 anni), San Bonifacio - Gran Casinò

L'attore è stato bravissimo a trasmettere le emozioni e l'esperienza di Enrico mi ha fatto sorridere. Sono davvero contenta per te Enrico, spero che tu adesso stia bene fisicamente. Ti ringrazio per aver condiviso la tua storia.
Barbara, Cologno Monzese - Stupefatto

L'esposizione del narratore è stato di una sublimità altissima. Complimenti per tutto e grazie per il teatro stupendo
Studente (20 anni), Conegliano - Stupefatto

Ho apprezzato tantissimo l'intensità della rappresentazione e la presenza di Enrico, persona veramente speciale, trasmette tantissima voglia di vivere, grazie!
Simona, Travo - Stupefatto

È stato molto piacevole da ascoltare. Ottima presentazione il signore che ha presentato lo spettacolo. Spero che tutti riescano a ritrovare la forza di Rico Comi.
Sofia (16 anni), Como - Stupefatto

Molto coinvolgente, più forte di quanto mi aspettassi, ma molto molto stimolante.
Silvia, Stezzano - Stupefatto

Assolutamente empatico. Lo spettacolo permette di vivere appieno emozioni e drammi. Anche il realismo della narrazione lo rende autentico.
Annalinda (docente), Morbegno - Stupefatto

Preserviamo l'acqua!
Matteo (11 anni), Caronno Pertusella - H2Oro

Spettacolo veramente gradevole, il messaggio che vuole spargere lo è ancora di più. Felice di aver potuto incontrare Enrico e un ringraziamento a tutto lo staff.
Marco (16 anni), Conegliano - Stupefatto

Molto bello e toccante, mi fa pensare. Penso ad amici ai quali non riesco ad essere d'aiuto, spero di non commettere passi falsi.
Damiano (18 anni), Conegliano - Stupefatto

È stato bellissimo, il lettore è stato molto bravo ed è riuscito a coinvolgermi benissimo, è stato molto ma molto interessante.
Camilla (14 anni), Conegliano - Stupefatto

Dovrebbero vederlo più persone. A palazzo Chigi non sarebbe apprezzato, chissà perché.
Lollo (18 anni), Monza - Identità di carta

Molto bello e per niente noioso.
Redi (18 anni), San Bonifacio - Gran Casinò

Mi è piaciuto molto questo spettacolo perché mi ha fatto pensare al mio ex migliore amico che ha preso questa strada e che spero abbia smesso.
Alessandro (15 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

È stata un'esperienza molto costruttiva e attuale soprattutto per l'età che stiamo passando.
Federica (16 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

Interessante, educativo, forte... Stupefacente!
Marco (15 anni), Remedello - Stupefatto

Spettacolo molto emozionante e con un grande significato. Visto per la seconda volta, ma sempre commovente e bello.
Chiara (14 anni), Cosio Valtellino - Stupefatto

Penso sia importante sensibilizzare ragazzi della nostra età sul tema della droga. La storia di Rico è davvero stupefacente e ascoltare le parole di una persona che è realmente riuscita a uscire dalla droga è estremamente emozionante.
Arianna (15 anni), Monza - Stupefatto

Emozionante e coinvolgente! Ho apprezzato veramente tanto lo spettacolo.
Beatrice (15 anni), Udine - Stupefatto

Il presentatore ha una voce fantastica, molto fluente. Storia interessante e che insegna molto.
Chiara (17 anni), San Giovanni di Fassa - Stupefatto

Mi è piaciuto molto questo spettacolo e secondo me è un modo molto efficiente per parlare ai giovani di questi argomenti.
Anonimo, Segrate - Stupefatto

Spettacolo meraviglioso,istruttivo
Katiuscia, Noci - Stupefatto

Siete riusciti a farmi piangere.
Alessandra (13 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto

Mi piacerebbe che lo vedessero i miei studenti
Giuseppe (docente), Noci - Stupefatto

Essendo mamma di tre figlie mi sono immedesimata nella situazione. Ho vissuto emozioni molto forti, complimenti per portare queste esperienze nelle scuole.
Sonia, Cosio Valtellino - Stupefatto

Bello, una testimonianza molto interessante, bellissime le cinque droghe naturali gratis.
Ricardo, Sassari - Stupefatto

Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché ho molti amici che fumano le canne e mi chiedono se voglio fumare, io finora ho sempre rifiutato ma ora sono ancora più convinta di non volerlo fare. Oltre a questo trovo il tema molto importante poiché molto spesso è considerato un tabù in casa e poco spesso se ne parla, è interessante sapere non solo gli effetti scientifici ma una vera e propria testimonianza e storia di rivincita di una persona che è riuscita ad uscirne. Grazie!
M. (16 anni), Rovereto - Stupefatto

È stato il primo spettacolo che mi ha davvero toccata, in un certo modo sono riuscita ad immedesimarmi nonostante la mia piccola esperienza. Vi ringrazio ancora.
Alice (17 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Ottimo l'attore. Argomenti ben legati e documentati. Una drammatica comicità che ci lascia amareggiati e impotenti.
Manuela, Milano - Gran Casinò

Ciao, vi conosco da tempo, siete fantastici.
Paola, Muggiò - H2Oro

La droga è un tema di cui si parla molto nelle scuole, ma ascoltare una testimonianza reale è un'esperienza totalmente diversa e sicuramente più toccante e vicina a noi.
Oana (15 anni), Udine - Stupefatto

Attore molto bravo e coinvolgente. Le scene erano ben dettagliate, quelle più drammatiche erano spiegate talmente bene che venivano i brividi.
Veronica (14 anni), Milano - Stupefatto

Spettacolo significativo e stupefacente che mi ha aiutata a capire.
Laura, Bassano del Grappa - Stupefatto

Emozionante.
Cipriano, Dorgali - Gran Casinò

Fantastico, avevo già visto lo spettacolo in terza media.
Beatrice (14 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

Mi ha colpito moltissimo la storia di Enrico ed è diversa dalle solite prediche
Niccolò, Borgomanero - Stupefatto

E' stata una bellissima esperienza, davvero molto interessante. Personalmente ho fatto parte di una brutta compagnia e ringrazio molto Rico per avermi aperto gli occhi su cose che sapevo già, ma che fingevo di non capire per non affrontare la realtà.
N. (15 anni), Conegliano - Stupefatto

Davvero bello soprattutto perché è un argomento molto attuale tra i giovani. Mi è piaciuto molto e mi sono commossa.
Giulia (17 anni), Lampedusa - Stupefatto

E' stato molto bello ed educativo, sperando che insegni a tutti qualcosa, e magari così ad avere un futuro migliore. Molto toccante.
Silvia (12 anni), Ittiri - Stupefatto

In realtà l'unica cosa che mi viene da dire è che mi avete stupefatto. Vabbè a parte gli scherzi, è stato uno spettacolo stupendo. Mi avete commosso veramente e alla fine di tutto mi sono rimaste tante cose. P.S. Rico sei una persona fantastica. Ottimo anche il monologo. Molto coinvolgente.
Laura (16 anni), San Benedetto del Tronto - Stupefatto

Alcuni spettacoli o incontri su questo argomento mi sono sembrati a volte inutili dato che parlavano solo di dati, mentre portando una stoia vera è più realistico.
Sveva (16 anni), Salò - Stupefatto

E' stato uno spettacolo molto diverso da tutti quelli che ho visto finora, dato che attraverso alcuni passi tratti dal libro si è potuto comprendere l'intera storia e soprattutto gli stati d'animo del protagonista.
Jessica (17 anni), Conegliano - Stupefatto

Questo spettacolo è stato stupendo, ti fa pensare e rendere conto di quello che può succedere nella vita di qualcuno. Grazie mille per queste emozioni.
Ilaria (16 anni), Milano - Stupefatto

Molto educativo! Complimenti all'attore.
Gaia (17 anni), Gavirate - Gran Casinò

Mio padre ha aiutato un ragazzo che vendeva le borse sulla spiaggia dove andava da piccolo. Lo andiamo a trovare ogni anno e questo spettacolo me lo ha ricordato. Grazie mille
Valeria (15 anni), Morbegno - Identità di carta

Complimenti, spettacolo molto accattivante, colpisce con la semplicità e la sincerità.
Laura, L'Aquila - Gran Casinò

Complimenti, questo spettacolo dovrebbe essere proposto in tutte le scuole e nelle città per sensibilizzare la popolazione.
Francesca, Rovereto - Gran Casinò

Ho assistito a molti incontri su questa tematica e questo è quello che mi è piaciuto di più. L'empatia che ha avuto il narratore mi ha colpita e emozionato molto, penso che possa essere una buonissima motivazione per i ragazzi che soffrono di dipendenza. Grazie.
Martina (15 anni), Monza - Stupefatto

Interessante e da divulgare nelle scuole.
Federica, Rovereto - Gran Casinò

L'attore è bravissimo, nonostante sia una tematica che non mi tocca il suo modo di parlare rapisce completamente.
Anonimo, Torino - Gran Casinò

E' stato molto entusiasmante. Ringrazio molto per questo spettacolo mi servirà molto per il futuro.
Hajar (14 anni), Chiavenna - Stupefatto

La realtà del racconto è durissima e ti fa capire al meglio cose di cui non si parla mai così.
Davide, Budrio - Stupefatto

E' stato molto bello, sia dall'esperienza sia dalle immagini. Questo spettacolo serve per le nuove generazioni, a far capire ciò che succede se si assumono droghe.
Alessia (12 anni), Chiavenna - Stupefatto

Avevo già sentito parlare di questo argomento, ma l’esperienza di oggi mi ha aiutata a capire di più, complimenti e grazie per le emozioni che mi avete fatto vivere.
Fatou (16 anni), Pavia - Stupefatto

Reale, toccante, probabilmente il modo più opportuno per parlare ai ragazzi.
Rossella (docente), Conegliano - Stupefatto

Drammaticamente straordinario! Incredibile!
Ignazio, Serdiana - Gran Casinò

Bellissimo ed educativo.
Dalia, Civitavecchia - Gran Casinò

Ha parlato di un argomento serio in modo molto interattivo e non noioso.
Elisa (18 anni), Macerata - Q.B. Quanto Basta

Testo coinvolgente, interpretazione eccezionale, tematica di grande attualità e importanza.
Fabiola (docente), Porto Sant'Elpidio - Stupefatto

Ho gradito questo spettacolo perché penso che queste cose sono molto interessanti e soprattutto utili per il futuro. Bravo l'attore!
Agnese (14 anni), Castagneto Carducci - Gran Casinò

Una realtà che purtroppo conosco perché ho vissuto l'infanzia in un paese dove a quel tempo la droga girava in piazza. Questa sera ho portato mio figlio perché sapesse.
Marta, Sovizzo - Stupefatto

Lo spettacolo ha la capacità di aprirti la mente e fare una riflessione profonda sulla vita e sul suo valore.
Chiara, Viterbo - Stupefatto

Ti fa capire l'importanza della vita. Non va sprecata.
Benedetta (14 anni), Ancona - Stupefatto

Ho trovato lo spettacolo molto interessante, mi ha fatto riflettere e soprattutto capisco che le cose dette sono vere. Anche se la storia si riferisce a qualche anno fa è attuale e mi ci posso riconoscere sia per esperienze personali che per storie che ho sentito. Secondo me è molto importante parlare di queste cose. Bravi. Bisognerebbe fare più informazione.
N. (17 anni), Milano - Stupefatto

Spettacolo molto toccante e curato nei particolari. Momento molto importante di riflessione.
Antonella (docente), Annone di Brianza - Stupefatto

È molto coinvolgente. Come insegnante e genitore la seconda parte dello spettacolo è stato un pugno nello stomaco.
Cristina, Milano - Stupefatto

Spettacolo coraggioso e di grande impegno civile.
Porzia (docente), Veglie - Stupefatto

Colpisce la trasformazione personale e fisica del ragazzo, lenta ma inesorabile. Anche la montagna di giustificazioni che il cervello elabora. Mi colpisce quanto raccontato poi: che la salvezza sta nel trovare un senso di responsabilità. E anche l'inizio: aver bisogno di un "aiuto" per sentirsi capace di sentirsi in sintonia con gli amici. È esattamente ciò che mi ha fatto perdere ogni fascinazione per le droghe in gioventù: ero una scout e, pur timidissima, agli scout parlavamo di tutto senza bisogno di supporti.
Roberta (docente), Porto Sant'Elpidio - Stupefatto

Spettacolo bellissimo, adatto anche ad allievi di classi superiori.
Elena (docente), Conegliano - Stupefatto

Credo che arrivi dritto al cuore di tutti, studenti e insegnanti. L'entusiasmo provato dal pubblico in sala lo dimostra. GRAZIE!!!
Valeria (docente), Villafranca D'Asti - Stupefatto

E' stato toccante, mi ha commosso, continuate così e vedete che magari farete smettere molti ragazzi con gli stupefacenti. Il narratore mi ha scioccato nelle espressioni, ha recitato bene.
Andrea (12 anni), Cermenate - Stupefatto

Penso che questo progetto, così diretto e coinvolgente, possa essere davvero efficace per rendere consapevoli noi ragazzi di questa realtà così vicina a noi.
Miriam (18 anni), Annone di Brianza - Stupefatto

Vedere un film ascoltando una voce, emozioni, essere lì!!! Grazie per la condivisione che induce a riflettere.
Salvatore, Ittiri - Stupefatto

Davvero davvero interessante, da uno che ha fatto due tiri in vita sua e spero non ne farà più.
L. (17 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

Sicuramente fa riflettere moltissimo, penso che poter assistere ad una cosa simile sia una fortuna.
Gabriele (17 anni), Alassio - Stupefatto

Grazie della vostra professionalità nel trattare un tema così difficile.
Moira, Malonno - Stupefatto

E' stato toccante conoscere la storia di chi si è perso, ma con coraggio ha saputo rialzarsi e migliorarsi.
Eleonora (18 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Grazie mille per tutte le emozioni che ci avete fatto provare. Siete stati trasparenti e ci avete raccontato le vostre verità senza troppi giri di parole. Grazie!
Sara (17 anni), San Giovanni di Fassa - Stupefatto

Ottima ed educativa interpretazione.
Agnese (34 anni), Lovere - Stupefatto

Bravissimo attore. Bravissimo testimone. Finalità suprema.
Davide, Pavia - Stupefatto

Bravissimo e molto coinvolgente. Grande.
Merj (17 anni), Borgo Valsugana - Sbankati

Quasi incommentabile. Spettacolo che lascia senza parole. È solo necessario e richiesto ascoltare le parole e tutto è più chiaro ai nostri occhi.
Melania (18 anni), Lampedusa - Stupefatto

È stato molto bello ascoltare una storia così impegnativa. Sono riuscito a capire tante cose.
Ahgad (18 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Ciò che più mi ha colpito è la capacità del narratore di interfacciarsi con i ragazzi e la capacità teatrale, nonostante il monologo, di permettere agli ascoltatori di immaginare ogni scena.
Riccardo (14 anni), Monza - Stupefatto

Molto coinvolgente. L'attore è riuscito a creare una forte empatia con noi spettatori, rendendoci molto partecipi.
Annamaria (docente), Milano - Stupefatto

Molto, mi ha colpito tanto lo spettacolo, soprattutto come trasmetteva le emozioni provate dal protagonista nel momento in cui accadeva.
Luca (10 anni), San Giorgio Piacentino - Stupefatto

Spero di avere ancora qualche altra occasione per poter essere pronta ad aiutare mio figlio in futuro. Grazie mille.
Iasmina, Palosco - Stupefatto

È stato molto bello e interessante. Sono molto contenta di aver potuto assistere allo spettacolo.
Emma (15 anni), Udine - Stupefatto

Molto emozionante, formativo e coinvolgente. Complimenti, continuate così!
Tiziana (docente), Sassari - Stupefatto

E' stato molto bello e profondo, Enrico si vede che è un uomo forte, anche non conoscendolo lo ammiro molto. Vi voglio bene. Grazie.
Chiara, Mirano - Stupefatto

Mi ha trasmesso diverse emozioni e ho capito molti fatti che prima ignoravo. Molto bello e vi faccio i miei complimenti.
Giulia (14 anni), Pavia - Stupefatto

Grazie alla visione di questo spettacolo ho avuto la possibilità di venire a conoscenza di molte nozioni , a mio parere fondamentali , che ancora non conoscevo. Permettere la visione di questo spettacolo ai giovani, sicuramente a gran parte di loro, darà maggiore consapevolezza quando pensano di giocare e magari questa consapevolezza è tanta al punto tale da non farli giocare.
Chiara (17 anni), Rieti - Gran Casinò

Bravissimo il narratore, ha saputo tenere tutta la platea sempre attenta. Una storia toccante, tante lacrime, mille pensieri e la speranza che ai miei figli non succeda.
Mariagrazia, San Giovanni di Fassa - Stupefatto

Secondo me lo spettacolo è molto realistico grazie al narratore. Dovete portarlo in tutta Europa e addirittura in tutto il mondo.
Simranjit, Novi Ligure - Stupefatto

Questo spettacolo l'ho gradito per la storia, è narrata col cuore.
Martina (13 anni), Rescaldina - Stupefatto

Mi è piaciuto molto lo spettacolo ed è stato riflessivo, educativo e mi ha trasmesso molte emozioni! Grande stima per Enrico e bravissimo Fabrizio per la sua recitazione e lettura. Grazie per questo grande insegnamento.
Anna (16 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

Recitazione avvolgente, storia stupefacente. Anche se non ho mai fatto uso di niente, sono riuscito ad impersonare il protagonista.
Andrea (17 anni), Remedello - Stupefatto

Mi è piaciuto moltissimo, mi sono immedesimata in Rico e mi ha fatto molto riflettere anche su varie situazioni vissute indirettamente. Complimenti e grazie di cuore. Bravi!
Laura (18 anni), Cresole - Stupefatto

E' stato un bellissimo insegnamento per noi giovani.
Alessandro (14 anni), Roma - Stupefatto

Uno dei pochi spettacoli decenti che parlano di questo argomento.
Carmine (15 anni), Alghero - Stupefatto

È importante parlare di questo argomento per la nostra età.
Alessandro (17 anni), Sesto San Giovanni - Gran Casinò

Sono commossa, siete stati meravigliosi, efficaci, diretti al punto. Bravissimi.
Angela, Voghera - Stupefatto

Mi è piaciuto, è stato molto interessante, verrei a rivederlo.
Susanna (14 anni), Tuscania - Gran Casinò

Mi è piaciuto molto e devo dire che mi ha fatto riflettere e ho pensato di più a delle cose e cercherò di parlarne con dei miei amici “tossici“ per riuscire a farli riflettere.
E. (16 anni), Pavia - Stupefatto

È stato molto emozionante perché è una cosa quasi normale in questa fascia d'età.
Claudia, San Benedetto del Tronto - Stupefatto