Stupefatto
Dicono di noi - Saronno
Gran Casinò
Dicono di noi - L'Aquila
Stupefatto
Finale con i ragazzi
Stupefatto
Dicono di noi - Villa Lagarina
Stupefatto
Il pubblico al Piccolo Teatro
Gran Casinò
Promo spettacolo
Stupefatto
Dicono di noi - Alghero
Gran Casinò
G&V: false probabilità
Stupefatto
L'abbraccio dei ragazzi
Stupefatto
Dicono di noi - Cermenate
Stupefatto
Dicono di noi - Pergine V.
Stupefatto
Dicono di noi - Mariano C.se
Stupefatto
Dicono di noi - Casalpusterlengo
Stupefatto
Dicono di noi - Ferrara
Gran Casinò
Dicono di noi - Grottammare
Gran Casinò
Assessore Borgo Valsugana
Gran Casinò
Dicono di noi - Borgo Valsugana
Gran Casinò
Dicono di noi - Benevento
Stupefatto
Dicono di noi - Senigallia
Stupefatto
Dicono di noi - Senigallia
Gran Casinò
Dicono di noi - Gavirate (VA)
Gran Casinò
Dicono di noi - Pistoia
Gran Casinò
Dicono di noi - Bolzano
Gran Casinò
Dicono di noi - Pistoia
Stupefatto
Dicono di noi - Lodi
Stupefatto
Dicono di noi - Verona
Stupefatto
Dicono di noi - Merate (LC)
Stupefatto
Dicono di noi - Piacenza
Stupefatto
Servizio TG Regionale
Stupefatto
Comitato Genitori Bassano (VI)
Stupefatto
Dicono di noi - Bassano (VI)
Stupefatto
Dicono di noi - Brugherio (MB)
Stupefatto
Dicono di noi - Milano
Stupefatto
Dicono di noi - Brugherio (MB)
Gran Casinò
Dicono di noi - Pralboino (BS)
Stupefatto
Dicono di noi - Lanciano (CH)
Gran Casinò
Marco Baldini - Roma
Gran Casinò
Rai3 TG Toscana
Stupefatto
Dicono di noi - Portici NA
Gran Casinò
Dicono di noi - Palermo
Stupefatto
Dicono di noi - Arzignano
Stupefatto
Dicono di noi - Udine
Gran Casinò
Dicono di noi - Tesero (TN)
Stupefatto
RAI2 Servizio TG2
H2Oro
Promo H2Oro
Stupefatto
RAI3 Regione - Stupefatto
Stupefatto
Trailer spettacolo
H2Oro
Arcoiris TV
H2Oro
Focsiv e ITINERARIA

Servizio su "In fuga dal Senato"
Gran Casinò
Allestimento lampo
H2Oro
Vox Populi
Stupefatto
Allestimento Stupefatto
H2Oro
Spot "San rubinetto"
H2Oro
Trailer spettacolo
Q.B. Quanto Basta
Disparità di reddito
Q.B. Quanto Basta
La Lentezza
Q.B. Quanto Basta
Antonio Corbari
Q.B. Quanto Basta
Riccardo e Francesca
H2Oro
Telefonate per analisi acque
Stupefatto
Montaggio lampo
Q.B. Quanto Basta
Car sharing
Q.B. Quanto Basta
Trailer spettacolo
Sbankati
Stralcio dello spettacolo
Messaggi del pubblico


È stato bellissimo e commovente. Davvero bravi!
Giuseppe (13 anni), Cologno Monzese - Stupefatto

Spettacolo commovente e intrattenente per tutta la durata. Ottimo lavoro!
Federico (16 anni), Alghero - Stupefatto

Molto emozionante e duro al contempo.
Fabiana, Chiavenna - Stupefatto

E' stato molto interessante e soprattutto educativo. Molto bravo l'attore che con la sua capacità ci ha permesso (almeno per me) di capire meglio le dinamiche. Molto utile anche l'intervento del vero protagonista Enrico.
Cristian (18 anni), Sarezzo - Stupefatto

Penso che ogni persona, di qualsiasi età, dovrebbe assistere a questo spettacolo, salverebbe molte vite.
Margherita (15 anni), Conegliano - Stupefatto

Ho trovato lo spettacolo molto interessante poiché riesce, in maniera simpatica, a spiegare ciò che da anni succede nel nostro paese.
Martina (17 anni), Monza - Gran Casinò

Penso che non mi farò mai più una canna.
Davide (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Attore bravissimo. Lo spettacolo rispecchia tante realtà conosciute, ma troppo sottovalutate. L'interpretazione rende tutto molto realistico. Complimenti!!!
Lara (18 anni), Palermo - Stupefatto

Spettacolo molto gradito, complimenti al narratore e a Rico per avercela fatta!
Andrea (16 anni), Ascoli Piceno - Stupefatto

Spettacolo significativo e stupefacente che mi ha aiutata a capire.
Laura, Bassano del Grappa - Stupefatto

Eccezionale, commovente e sconvolgente il legame politica - mafia!!! Continuate così, tanti ve ne saranno grati.
Benedetta, Clusone - Gran Casinò

Questo spettacolo mi hai emozionata, mi ha trasmesso emozioni incredibili.
Giada (15 anni), Pavia - Stupefatto

Siete stati davvero fantastici. Enrico ci ha lasciate stupefatte!!
Valentina, Fermo - Stupefatto

Lo spettacolo mi è piaciuto molto. La storia di Rico mi ha lasciato addosso una strana sensazione, quasi di paura, potrebbe succedere a me di avere qualcuno vicino in difficoltà. Mi è servito perché ho capito molte cose.
Moubachira, Como - Stupefatto

Mi è piaciuto molto lo spettacolo e anche la forza e il coraggio con cui tu Enrico sei riuscito a superare tutto questo.
Sara (14 anni), Roma - Stupefatto

Assolutamente perfetto in ogni aspetto
Amalia, Cologno Monzese - Sbankati

Anche se questa era la seconda volta che assistevo a Stupefatto, non ha fallito ad impressionarmi e emozionarmi.
Davide (16 anni), Ancona - Stupefatto

Grande interpretazione. Spettacolo davvero istruttivo e toccante.
Elisa (15 anni), Pordenone - Stupefatto

Continuate così!
Emily, Berlingo - H2Oro

Grazie per averci fatto capire che la droga è vicina a noi.
Anna, Chiavenna - Stupefatto

Mi è piaciuto moltissimo, mi sono quasi commossa e mi ha convinto a far smettere chi conosco.
Carlotta (13 anni), Grezzana - Stupefatto

Molto coinvolgente, attore bravissimo. Rico ha uno sguardo immenso, grande umanità.
Gabriella (docente), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Grazie, perchè il teatro ha la capacità di far provare emozioni forti e di entrare dentro la storia, così il messaggio arriva!!!
Benedetta, Forlì - Stupefatto

È stato uno spettacolo molto interessante e molto adatto ai ragazzi della nostra età.
Marco, Marsico Nuovo - Stupefatto

E' uno spettacolo che ti fa ragionare molto sul senso della vita e le varie strade sbagliate che ti vengono proposte.
Andrea (16 anni), Ferrara - Stupefatto

Credo che ci abbia aiutato a comprendere l'importanza di non dare ascolto ad alcune voci che non sono quelle giuste e che la droga non risolve nulla, ma peggiora solo la tua situazione.
Flavio (13 anni), Ferrara - Stupefatto

Lui è stato bravissimo, ho provato forti emozioni. Bello.
Daniel (15 anni), Milano - Stupefatto

Facciamo un corso di teatro e mi piace moltissimo, anche per questo ho apprezzato molto lo spettacolo. Davvero molto bravo. Penso che dopo aver visto questo nessuno inizierà e magari qualcuno smetterà. Ed è per questo che avete vinto.
Samuele (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Siete meravigliosi per capacità e bontà. Grazie!
Pina (docente), Portici - Stupefatto

Il narratore è stato molto bravo nel raccontare questa storia, anche perché è una storia molto toccante. Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo.
Matteo (15 anni), Milano - Stupefatto

Non ho mai visto uno spettacolo cosi bello ed emozionante. Grazie di tutto!!
Simona (17 anni), Merano - Stupefatto

Credo che questo sia stato lo spettacolo teatrale più bello che io abbia mai visto. Mi sono emozionata tanto e ho riflettuto molto. Siete riusciti a darmi speranza e a convincermi ulteriormente che l'umanità è l'unica cosa che ci rimane per salvare il mondo. Grazie.
Stefania (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta

Ho gradito molto lo spettacolo, la spiegazione è stata chiara. Complimenti anche al narratore.
Sean (13 anni), Podenzano - Stupefatto

Siete stati illuminanti! Penso uno dei pochi canali comunicativi che favorisce una presa di coscienza del fenomeno.
Lucia, Parma - Gran Casinò

Me lo immaginavo diverso, mi ha colpito molto.
Ambra, Borgomanero - Stupefatto

Bello, istruttivo e sincero. Mi è piaciuto molto, è un grande atto di generosità verso quelli che sono venuti a vedere.
Carola (14 anni), Pavia - Stupefatto

Molto incisivo il messaggio, arriva forte e chiaro. Interpretazione bellissima.
Mary (16 anni), Milano - Gran Casinò

Uno spettacolo molto istruttivo, soprattutto per noi adolescenti che ogni tanto spendiamo soldi per un "gratta e vinci" inutile!
Elena (17 anni), Cernusco sul Naviglio - Gran Casinò

Non ho mai assistito ad uno spettacolo così bello, fa ragionare e fa riflettere molto. Mi sono commossa. Davvero molto significativo, porta un messaggio importante ai ragazzi a anche agli adulti.
Nicole (17 anni), Milano - Stupefatto

Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché mi ha fatto capire che le canne fanno male. Da questa giornata ho capito che non bisogna fumare. Infatti, io non fumerò mai nella mia vita.
Francesco (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Emozionante, stupefacente. Ho molti spunti di riflessione da portare a casa come insegnante e come madre.
Giulia (docente), Merano - Stupefatto

Mi ha coinvolto molto, l'ho trovato molto significativo specialmente per il fatto che abbia passato tutte le tappe dal "è solo una volta" al "smetto quando voglio" e il non riuscire a smettere.
Arianna (15 anni), Fiorenzuola d'Arda - Stupefatto

Ti tocca fino al cuore e non ti fa capire solo "fa male", ma a cosa pensi, cosa si prova, le emozioni etc... Ringrazio di cuore per questa magnifica esperienza!
Nicole (16 anni), Bolzano - Stupefatto

Lo avevo già visto l'anno scorso ma ha saputo trasmettermi ancora emozioni forti.
Luna (14 anni), Milano - Stupefatto

È il primo spettacolo/incontro sulle droghe che non è noioso o che non ripete le stesse cose. Molto interessante.
Francesca (17 anni), Ferrara - Stupefatto

Spettacolo molto interessante per far capire cosa succede in Italia anche a noi ragazzi che spesso siamo disinformati.
Francesca (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta

Da far arrivare in TV e in tutte le scuole.
Angela, Passirano - Gran Casinò

Bello, utile, diretto.
Riccardo, Rimini - Q.B. Quanto Basta

Si parla spesso di questo argomento, ma recitato in questo modo mi ha colpito moltissimo e non mi ha annoiata per niente. Lo consiglierei anche ai più piccoli.
Noemi (14 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Lo spettacolo è stato molto convincente ed è stato bellissimo sentire la storia attraverso l’esperienza vissuta direttamente. Attore bravissimo! Grazie.
Studente (15 anni), Trento - Stupefatto

Ho apprezzato molto la trama, l'attore è riuscito a trasmettermi il messaggio a pieno.
Virginia (15 anni), Conegliano - Stupefatto

Lo spettacolo è stato molto convincente utilizzando la prima persona quale da un senso di concretezza. Lo spettacolo ha fatto capire come gradualmente la dipendenza sale peggiorando la situazione fino ad un punto di non ritorno.
Marco (15 anni), Milano - Stupefatto

Preparato con dati seri, coinvolgente.
Simone, Como - Gran Casinò

Molto interessante, educativo, molto utile a capire dove ti portano le droghe
Gianluca (14 anni), Conegliano - Stupefatto

Spettacolo molto incisivo e soprattutto spiegazioni semplici, giuste per quanto riguarda le canne che la società fa ormai passare per normalità.
Fabiola, Sovizzo - Stupefatto

Io credo che sia molto importante parlare con i ragazzi di questi argomenti per evitare che commettano errori. Bellissimo spettacolo e anche molto interessante.
Alessandra (14 anni), Costa Masnaga - Stupefatto

Purtroppo conoscevo bene quasi tutto quello di cui hai parlato, anche se non ho provato quasi niente. Alcuni miei amici fanno uso di sostanze "pesanti", e vedere che c'è qualcuno che riesce ad uscirne è molto bello. Complimenti!
L. (19 anni), Milano - Stupefatto

Grazie per il vostro prezioso lavoro!
Patrizia, Cologno Monzese - Stupefatto

Anzi MOLTISSIMISSIMO. Non ho parole, bello, bello, bello, , ha fatto riflettere
Valerio (14 anni), Milano - Stupefatto

E' stato interessante, condivido in pieno dato che in famiglia ho un problema del genere.
M. (17 anni), Verbania - Stupefatto

E' stato veramente soddisfacente, interessante e soprattutto convincente. Da questo momento consumeremo acqua del rubinetto.
Maria, Meda - H2Oro

E' molto bello e credo sia necessario per avere informazioni complete e non rimanere nell'ignoranza.
Alessandro (14 anni), Cornaredo - Stupefatto

Bellissimo, anche perché il narratore ti coinvolge molto con le sue interpretazioni.
Andrea (16 anni), Verbania - Stupefatto

Lo spettacolo è stato molto emozionante e secondo me è il miglior modo di parlare di droghe.
Luca (15 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto

A scuola ho già visto vari film, spettacoli di questo genere, ma questo è stato l'unico che mi ha colpito veramente e mi ha fatto capire cosa prova una persona che fa uso di droghe, veramente molto bello.
Riccardo (13 anni), Alghero - Stupefatto

E' stato molto intenso e toccante. E' stato recitato molto bene. Mi ha fatto riflettere parecchio sul dolore provato da Rico.
Angelica (12 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto

Ho gradito lo spettacolo, molto più utile dei commenti e delle informazioni che senti da altri.
Alessio (18 anni), Arezzo - Stupefatto

Bellissimo spettacolo e bellissima storia,ricca di emozioni e colpi di scena. Trovo che sia stato un ottimo modo per riflettere su un problema attuale e molto discusso.
Laura, Marsico Nuovo - Stupefatto

E' stata una bella esperienza spiegata veramente bene.
Filippo (13 anni), Parma - Gran Casinò

Avete coinvolto noi ragazzi in uno spettacolo che affronta un tema molto forte che purtroppo fa parte della realtà che ci circonda.
Luca, Marsico Nuovo - Stupefatto

È stato bello e soprattutto interessante . Non mi avevano mai spiegato questo argomento tanto bene.
Aurora (15 anni), Montebelluna - Stupefatto

Molto profondo
Nicholas (17 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

All’inizio sembrava che la droga era una cosa bella, poi ho capito che la droga è una cosa orribile.
Tommaso (12 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Il messaggio che avete mandato è molto bello e profondo, continuate così.
Alessia (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò

Coinvolgente. Centra l'obiettivo. Grazie, Enrico, per aver condiviso la tua esperienza con noi spettatori.
Francesca (docente), Milano - Stupefatto

Istruttivo ed interessante, modo alternativo di spiegare questo tema.
Rebecca (14 anni), Conegliano - Stupefatto

Costruito bene e molto utile, sono un ludo da schedine sportive, mi avete fatto riflettere.
L. (17 anni), Monza - Gran Casinò

C'è sempre modo di rinascere da noi stessi, impatto con la realtà molto forte complimenti!
Elena (14 anni), Cologno Monzese - Stupefatto

Spettacolo da mozzafiato, mi ha impressionato un sacco.
Mattia (12 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto

Ho riflettuto molto ascoltando queste parole e questa storia. Mi farebbe piacere ascoltare altri racconti.
Giulia (15 anni), Ancona - Stupefatto

Stupefatto mi è piaciuto molto perché non pensavo che fosse la prima canna a portarti alla dipendenza e lo dico per esperienza. Grazie a Stupefatto ho capito un po' il giro della droga.
Alessandro (16 anni), Cermenate - Stupefatto

Complimenti, continuate così, state facendo un lavoro fondamentale, avete parlato prima che da eroina deriva "eroe", qui gli eroi siete voi: chi racconta questa storia, chi l'ha pensata e Rico. Non mollate, siete fondamentali. Complimenti ancora "siete eroi".
Gianluca (18 anni), Brescia - Stupefatto

Sarebbe utile divulgare i contenuti dello spettacolo teatrale nelle scuole di tutta Italia: chiaro, suggestivo. COMPLIMENTI.
Silvia, Trento - Gran Casinò

Molto accurato, interessante e fornisce un deciso argomento di riflessione che dovrebbe essere portato e ampliato ai più.
Matteo, Bassano del Grappa - H2Oro

Molto coinvolgente. Ho apprezzato non solo la preparazione ma soprattutto la proposta finale.
Elsa, Rovereto - Gran Casinò

Non ho mai toccato droga e ne vado fiero.
Simone (17 anni), Milano - Stupefatto

Esperienza da presentare in tutte le scuole italiane.
Rosario (docente), Milano - Stupefatto

Spettacolare, istruttivo, interessante. Una storia che ti coinvolge veramente dall'inizio alla fine.
Chiara (17 anni), Ferrara - Stupefatto

Per me questa storia ha un significato molto importante e molto significativo. Ci insegna molto, soprattutto a noi ragazzi di quest'età, che ci facciamo trasportare molto da queste cose. Enrico è stato fortissimo.
Claudia (14 anni), Roma - Stupefatto

Verso la fine ho cominciato a sentirmi commossa nel pensare che una cosa così potrebbe capitare a me ai miei amici. E' stato veramente bellissimo.
Arianna (15 anni), Monza - Stupefatto

Una denuncia che merita di ripetersi perchè fatta con intelligenza.
Ester, Bergamo - Gran Casinò

Molto bello, ma soprattutto interessante, educativo. Non ho mai visto uno spettacolo così convincente che ti facesse capire il vero significato, quindi grazie, è molto educativo.
Stefano (14 anni), Ascoli Piceno - Stupefatto

E' stato emozionante, senza parole!!
Cecilia (14 anni), Ancona - Stupefatto

Molto intenso
Chiara, Sarmede - Stupefatto

Io non ho mai fatto uso di droghe e sicuramente ora ho capito che non lo devo proprio fare.
Simone (18 anni), Remedello - Stupefatto

Una favolosa iniziativa per diffondere un messaggio di vita ai giovani.
Stefano, Castel San Giovanni - Stupefatto

Questo spettacolo fa riflettere molto ma soprattutto è stato straordinario il modo in cui tutto è stato raccontato perché mi ha coinvolto e allo stesso tempo sconvolto. Grazie per tutto.
Ludovica (17 anni), Salò - Stupefatto

Mi è piaciuto molto perché ricevere delle notizie basate su storie reali colpisce anche di più, bravissimi, molto toccante.
Alessia (14 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto

Illuminante e VERO. Una rappresentazione toccante.
Erica (docente), Milano - Stupefatto

I due attori sono riusciti ad attirare la nostra attenzione.
Mirko (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta

Ci tengo particolarmente a complimentarmi con l'attore che, a mio parere, è riuscito a rappresentare l'argomento benissimo e a trasmettere il dolore che Rico ha provato. Ma grazie anche a te Rico che hai avuto il coraggio di raccontare la tua storia. Bravissimi!
Francesca (17 anni), Conegliano - Stupefatto

Secondo me il fatto di non dare nessun giudizio ha reso migliore e molto interessante lo spettacolo.
Ilaria (17 anni), Arzignano - Stupefatto

Pensavo che fosse uno schifo, ma poi mi sono ricreduto. Lo guarderei altre mille volte.
Nicola (13 anni), Sassari - Stupefatto

Una storia davvero straordinaria
Jessiana, Matera - Stupefatto

Spettacolo molto coinvolgente. Sono rimasto incantato e affascinato.
Alessio (17 anni), Sarezzo - Stupefatto

Lo spettacolo è stato coinvolgente e interessante, una testimonianza importante che speriamo servirà nella vita per capire cosa è giusto e cosa no.
Anonimo, Portici - Stupefatto

È stato uno spettacolo molto emozionante e mi ha fatto riflettere su questo argomento che sembra stupido. È stato anche molto divertente il narratore.
Vincenzo (13 anni), Portici - Stupefatto

Mi è piaciuto, è stato molto interessante e ti fa capire che fa male e che la vita è una e non bisogna buttarla.
Gloria (15 anni), Pergine Valsugana - Stupefatto

Credo che sia importante che i giovani vengano a conoscenza di questo spettacolo per sapere quanto è importante vivere la vita nel modo più corretto e felice.
Chiara (15 anni), Vittorio Veneto - Stupefatto

Mi è piaciuto perché mi ha trasmesso delle emozioni forti e mi ha fatto capire le conseguenze sull'uso della droga.
Sara (13 anni), Chiavenna - Stupefatto

Lo spettacolo mi ha stupito parecchio perché non sapevo che la droga avesse questi effetti.
Gabriele (13 anni), Brugherio - Stupefatto

Tema di rilievo e bene presentato. Bravo l'attore e chiari i testi.
Giovanni, Bergamo - Gran Casinò

Davvero complimenti, non tutti hanno la forza di rialzarsi, mi avete davvero commossa!
Nourchene (15 anni), Ancona - Stupefatto

Perché finalmente non mi sento più in colpa se bevo e faccio bere alla mia famiglia l'acqua del rubinetto.
Carla, Meda - H2Oro

Interessante e educativo. Fantastico il modo di recitare, emozionante e non noioso.
Alexandra (14 anni), Montebelluna - Stupefatto

Di grande aiuto per i nostri figli.
Sonia, Nuova Olonio di Dubino - Stupefatto

Spettacolo intenso, emozionante ed indimenticabile. Un pugno nello stomaco che ti esorta a riflettere. Grazie.
Monica (docente), Bolzano - Stupefatto

Bellissimo. Provocatorio, formativo, preventivo... Molto più di uno spettacolo teatrale. Al di là dei chiarimenti in materia, molto bello lasciare gli spettatori con "strumenti" per affrontare questo gioco diabolico.
Moira, Prata di Pordenone - Gran Casinò

Una storia davvero toccante. Complimenti per la recitazione.
Riccardo (docente), Udine - Stupefatto

Ho visto anche Gran Casinò, si impara sempre molto, grazie per il vostro impegno!
Simona, Meda - H2Oro

Spettacolo molto interessante, sinceramente non si parla molto seriamente su questo argomento. Lo proporrei a tutti i miei coetanei. Molto bravi.
Gabriel (15 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto

Il modo in cui lo spettacolo è riuscito a farci rendere conto della brutta realtà che ci circonda non poteva essere migliore, grazie.
Kate (16 anni), Morbegno - Gran Casinò

Molto bello e fa riflettere. P. S. Non ho mai provato ne una sigaretta, ne una canna, ne alcool, e ne vado fiero!
Lorenzo (15 anni), Ferrara - Stupefatto

È stata una delle migliori lezioni sulla droga mai fatte.
Paolo (13 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto

Mi è piaciuto molto l’argomento trattato e come è stato trattato. Mi è stato utile conoscere nuove informazioni. È un argomento molto attuale.
Ludovica (14 anni), Conegliano - Stupefatto

Mi ha colpito moltissimo e aperto gli occhi ulteriormente sugli effetti delle droghe. Non ho mai sentito un racconto così sentito e con contenuti così forti, sarebbe bello che si sensibilizzassero più spesso i ragazzi con testimonianze vere come questa.
Cristina (16 anni), Alghero - Stupefatto

E' una testimonianza che aiuta i ragazzi. Grazie, è stato molto interessante. Mio figlio Nicola ha apprezzato al punto da spiegarmelo appena arrivato a casa.
Daniela, Chiavenna - Stupefatto

Ho rivisto molto bella mia storia personale. Spero che questo aiuti le generazioni del futuro a migliorare l'Italia.
A. (16 anni), Morbegno - Gran Casinò

Un modo efficace per giungere alla coscienza dei ragazzi.
Maria, Veglie - Stupefatto

Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché mi ha fatto capire veramente quanto facciano male le droghe.
Chiara (15 anni), Brugherio - Stupefatto

Vi ringrazio tanto perché ho saputo tante cose di cui non avevo idea. Sono state due ore utilissime e fate un lavoro meraviglioso, veramente grazie.
Alice (18 anni), Ancona - Gran Casinò

Grazie mille, ho davvero imparato tante cose, mi ha fatto aprire gli occhi. Grazie!
Jurgen (17 anni), Merano - Stupefatto

È stato entusiasmante ed educativo, complimenti.
Hilary (19 anni), Bassano del Grappa - Gran Casinò

È stato molto bello capire cosa c’è dietro al gioco d’azzardo. Lo spettacolo è stato interessante e a tratti divertente. Un grazie sentito per i avermi spiegato la storia del gioco.
Catherine (17 anni), Monza - Gran Casinò

La recitazione tiene costante l'attenzione e vale come un "documentario".
Mario (docente), Siena - Stupefatto

Lo spettacolo è stato molto coinvolgente, ricco di emozioni durante ogni secondo della narrazione.
Federico (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto

Potente, efficace, coinvolgente, da riproporre il prossimo anno scolastico.
Brigida (docente), Pordenone - Stupefatto

Uno spettacolo che centra l'obbiettivo di far capire le droghe.
Daniele (18 anni), Salò - Stupefatto

Spettacolo fantastico molto interessante e che mi ha fatto riflettere molto, a volte mi venivano i brividi.
Davide (13 anni), Rescaldina - Stupefatto

Un modo originale ed efficace per parlare di temi che colpiscono sempre di più i giovani.
Emma (15 anni), Morbegno - Gran Casinò

Mi è piaciuto tantissimo... Non mi sono mai annoiata e ho amato questa storia stupenda... Siete stati bravissimi vi adoro!!! Con affetto da Laura.
Laura (18 anni), Sarezzo - Stupefatto

E' stato molto bello perché ho provato emozioni forti.
Angelo (14 anni), Malonno - Stupefatto

Per me è stato molto interessante, spero lo sia stato anche per mio figlio per capire, grazie!
Elisabetta, Rescaldina - Stupefatto

Non saprei cosa dire, fa pensare a molte cose, interpretazione spettacolare. Grazie per quello che fate.
Marta (17 anni), Cologno Monzese - Identità di carta

Molto emozionante. Il racconto mi ha coinvolto in un modo che non credevo possibile. E' stato un viaggio intenso ed emozionante, grazie per questa possibilità.
Matilde (14 anni), Milano - Stupefatto

Esperienza di vita da brivido, utile e significativa per me, spero istruttiva e allarmante per mio figlio.
Sara, Cologno Monzese - Stupefatto

Utilissimo per la realtà giovanile e non solo.
Don, Pompei - Gran Casinò

Molto bello, soprattutto la recitazione.
Giacomo (12 anni), Podenzano - Stupefatto

E' stato molto bello io lo avevo già visto lo scorso anno ma mi sono emozionata grazie per averci/mi aiutati/a a capire molto <3
Andrea (14 anni), Chiavenna - Stupefatto

In effetti non immaginavo quanti dolori e problemi si debbano affrontare. Grazie per avermi illuminato su questo.
Costanza (12 anni), Chiavenna - Stupefatto

E' stato istruttivo e bello.
Mattia (12 anni), Sassari - H2Oro

E' stato uno spettacolo molto interessante, ha evidenziato i lati negativi di questo fenomeno ormai troppo diffuso e ha fatto capire che non è un gioco, uno scherzo, ma qualcosa da cui è difficile uscire e che per questo bisogna assolutamente evitare.
Ilaria (18 anni), Cernusco sul Naviglio - Gran Casinò

Mi è piaciuto molto soprattutto per la realtà dei fatti rappresentati e la bravura del protagonista del teatro.
Paolo (15 anni), Ascoli Piceno - Gran Casinò

Lo spettacolo è stato bellissimo e perfetto.
Simone (15 anni), Morbegno - Gran Casinò

Avevo già fatto questa esperienza qualche anno fa e mi è piaciuto molto riviverla. Lo consiglierei.
Maria (14 anni), Cologno Monzese - Stupefatto

Interessante il fatto che non fosse rappresentata un'opinione ma la realtà dei fatti.
Stefano (16 anni), Rho - Stupefatto

Molto bravo a raccontare, mi sono sentito trasportato dalla voce, veramente un bello spettacolo!
Luca (15 anni), Conegliano - Stupefatto

Ottima interpretazione e narrazione. Mi sono sentito partecipe della storia come se la stessi vivendo in prima persona. I miei più sentiti complimenti.
Marco (16 anni), Palermo - Stupefatto

Bisognerebbe fare più spesso delle attività del genere, perché insegnano molto.
Gaia (15 anni), Verbania - Stupefatto

Spettacolo coinvolgente. Mi ha fatto formare un'opinione su un problema che sapevo esistere, ma non avevo mai affrontato. Sopratutto ci ha dato una soluzione al problema, qualcosa che tutti possiamo fare.
Sara (16 anni), Pistoia - Gran Casinò

È stato bellissimo e ci ha tenuti col fiato sospeso dall'inizio alla fine.
Noemi (12 anni), Segrate - Stupefatto

È stato molto duro, molto reale. Sembrava di vedere cosa succedeva molto più di un film in 3D.
Ivan (14 anni), Ferrara - Stupefatto

Grazie, grandioso spettacolo. Nel caos, come la primavera arriva impetuosa esplode, lascia traccia con gemme, fiori delicati, su rami ancora vuoti, pronti a sbocciare.
Vincenza (docente), Sassari - Stupefatto

Mi è piaciuto tantissimo lo spettacolo perché Fabrizio ha saputo raccontare benissimo la storia di Rico, tanto da emozionarmi e farmi immaginare la storia.
Elisa (17 anni), Senigallia - Stupefatto

Bello, coinvolgente, appassionante. Siete dei grandi professionisti!
Sara, Clusone - Gran Casinò

Complimenti, una modalità particolare e inizialmente hai paura che non ti prenda. Poi rimani stra-fatto.
Alessia, Marradi - Stupefatto

Bellissima esperienza unica, fantastico, si può capire molto.
Christian (15 anni), Milano - Stupefatto

E' molto interessante ed istruttivo parlarne nelle scuole soprattutto, ormai siamo in pochi a non usare stupefacenti anche se ho 16 anni.
Celine (16 anni), Ancona - Stupefatto

Interessante, adatto ai giovani per informarli e prevenire.
Chiara (17 anni), Monza - Gran Casinò

Mi è piaciuto molto perché lo spettacolo ha trattato un argomento che nel 2019 è un problema gravissimo di molti giovani e poi ammiro molto Rico che ha smesso, mio papà fuma e vorrei che smettesse, se ce l'ha fatta lui perché mio papà no?
Elisa (14 anni), Cermenate - Stupefatto

Mi è piaciuto molto e ha confermato tutto ciò che io pensavo sull'argomento, non fumando e non volendo neanche iniziare.
Giulia (15 anni), Milano - Stupefatto

Grazie per lo spettacolo! Ho capito molto questa sera.
Badar (11 anni), San Giorgio Piacentino - Stupefatto

Grazie perché era un argomento al quale ero interessato e siete stati molto chiari nel spiegarlo.
Andrea (13 anni), Brugherio - Stupefatto

Io non ho mai fumato, ne ho mai avuto intenzione di farlo e con questo spettacolo ho consolidato il mio rifiuto alle droghe. Grazie. Anche mio zio faceva uso di droghe ed è riuscito ad uscirne.
Federico, Pordenone - Stupefatto

Mi è piaciuto un sacco. Dopo questo spettacolo, sabato ho fumato la mia ultima canna.
F. (16 anni), Ancona - Stupefatto

Fatto in maniera intelligente.
Luigi, Fermo - Gran Casinò

Molto toccante, capace di arrivare al cuore e alla testa dei ragazzi.
Graziella (docente), Gorgonzola - Stupefatto

Mi ha fatto capire maggiormente la pericolosità del mondo della droga, ribadisco che tale spettacolo mi è stato di grandissimo interesse.
Marianna (docente), Alghero - Stupefatto

Convincente e con una grande morale che spero sia arrivata a tutti come è arrivata a me ce ho ascoltato fino all'ultima parola.
Leonardo (16 anni), Mirano - Stupefatto

Assolutamente da proporre nelle scuole.
Luca, Bernareggio - Gran Casinò

Secondo me è stato spettacolare e sicuramente ha fatto riflettere molte persone sugli sbagli che si possono commettere e le rispettive conseguenze incontrando la brutta bestia della droga.
Leonardo (14 anni), Pavia - Stupefatto

Questo spettacolo mi ha toccato molto e mi ha fatto riflettere e sorridere. Grazie.
Irene (17 anni), Mirano - Stupefatto

L'attore è stato bravissimo e nessuno si è annoiato. La storia è stata molto coinvolgente.
Veronica (17 anni), Ferrara - Stupefatto

Penso che questo sia lo spettacolo più bello che io abbia mai visto. Io non voglio e non vorrò mai toccare o vedere una droga.
Nicholas (13 anni), Portici - Stupefatto

Lezione di vita
Christian (16 anni), Milano - Stupefatto

Questo spettacolo è stato molto educativo. La storia di Enrico è stata spiegata molto bene, e fa capire le difficoltà di chi ha problemi con la droga. Penso che il libro sia molto più approfondito e non vedo l'ora di leggerlo. Spero di vedere presto il film al cinema.
Federica (14 anni), Portici - Stupefatto

Grazie per aver condiviso la tua esperienza nonostante sia stata molto brutta, ma da ciò ho capito che c'è comunque una speranza dietro se lo si vuole davvero con tutto il cuore. Grazie di tutto! Bravissimo, hai avuto molto coraggio!
Dalila, Vittorio Veneto - Stupefatto

E' stato molto utile perché ti insegna che la vita non va sprecata e che ne abbiamo solo una.
Nicole (17 anni), Sarezzo - Stupefatto

Davvero commovente, toccante. Un ottimo modo per sensibilizzare i giovani. Mi piacerebbe portare alcuni amici a questo spettacolo, sperando che possano capire!
Pamela (17 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto

Molto bello, ha dato molte emozioni e ho fatto capire molte cose.
Sara (14 anni), Udine - Stupefatto

Lo spettacolo è stato bellissimo ed emozionante, capace di trasmettere emozioni e sentimenti che ti fanno pensare, che ti mettono davanti un problema, una piaga della società, purtroppo troppo presente. Non possiamo fare finta che questo problema non esista, perchè è presente e sta diventando sempre più grave e pesante.
Beatrice (13 anni), Palermo - Stupefatto

Mi è piaciuto molto perché ho avuto esperienze con la marijuana e quindi mi ha fatto capire bene.
F., Ferrara - Stupefatto

Dopo questo non farò mai uso di droghe o sostanze perché mi fanno schifo.
Silvia (12 anni), Malonno - Stupefatto

Emoziona molto il modo di interpretare la storia di Enrico, che è un esempio da usare. Fabrizio è un ottimo attore.
Ludmila (16 anni), Mirano - Stupefatto

Mi è piaciuto molto perché ha raccontato la sua storia con sincerità ed era come se la stesse vivendo.
Leonardo, San Benedetto del Tronto - Stupefatto

Mi è piaciuto molto perché oltre alla classica morale dicendo che che fa male fumare, si illustra anche la sensazione che si prova e il fatto che non è semplice smettere, cosa che di solito è scontata.
Giulia (15 anni), Montebelluna - Stupefatto

L'attore è stato bravissimo e coinvolgente! Storia emozionate e i consigli e le informazioni alla fine dello spettacolo, divertenti e utili. Vedere Enrico è stata una sorpresa.
Irene (17 anni), Milano - Stupefatto

Grande passione e grande recitazione conferiscono a questo spettacolo un gran senso di verità e coscienza. Grazie!
Mattia (16 anni), Cologno Monzese - Stupefatto

Grande capacità di trasmettere emozioni
Mirco, Cislago - Stupefatto

Fabrizio De Giovanni è un grande attore, oltre al grandissimo lavoro tecnico.
Fabio (16 anni), Benevento - Gran Casinò

Molto d'effetto, la narrazione e i toni rendono l'idea anche a chi non ha mai provato, conferma e rafforza l'idea di non provare. Anzi sprona a far ragionare e aiutare coloro che non hanno iniziato e non capiscono o fanno finta di non capire, il male che si fanno.
Lorenzo (18 anni), Milano - Stupefatto

E' stato molto emozionante, mi sono commossa tantissimo.
Eleonora (13 anni), Sassari - Stupefatto

Non mi sarei aspettato che la storia fosse vera.
Alessandro (12 anni), Segrate - Stupefatto

E' stato molto bello, soprattutto perché non è semplice affrontare questo argomento con dei ragazzi come noi.
Giulia (14 anni), Remedello - Stupefatto

La dimostrazione che non è necessario avere un cast numeroso per fare un ottimo spettacolo.
Gabriele (15 anni), Roma - Stupefatto

La storia di Enrico mi ha emozionato e mi ha fatto capire quanto lui ha sofferto e quanta forza di volontà ha avuto per non mollare e di lottare per avere una vita felice.
Patrizia (15 anni), Chiavenna - Stupefatto

Intenso, ha saputo catturare l'interesse dei ragazzi e degli adulti. E' uno spettacolo che ha insegnato più di qualsiasi libro, per questo mi piacerebbe assistere anche agli altri spettacoli. Grazie.
Emanuela (docente), Cermenate - Stupefatto

Mi è piaciuto molto perché ci ha dato un'importantissima lezione di vita.
Francesca, Ascoli Piceno - Stupefatto

Complimenti per l'interpretazione in modo semplice ed emozionante.
Clorinda, Castelcovati - Stupefatto

È stato bello perché è molto coinvolgente e non ti annoia. Fabrizio De Giovanni è molto bravo.
Myriam, Merano - Gran Casinò

Complimenti, mi sono commossa e ho capito davvero cosa significa vivere e scegliere.
Dora (15 anni), Lanciano - Stupefatto

Mondo sei il pensante che rifiuta di capire, sei il cieco che non vuole ascoltare, e sei il sordo che non apre gli occhi. Allora fottiti! (Bello spettacolo ci vuole più consapevolezza e meno ignoranza...)
Eliana (19 anni), Cuneo - Sbankati

È stato molto interessante e istruttivo, mi ha fatto capire molte cose ma ha anche approfondito l'argomento. È stato molto bello.
Marika (13 anni), Cologno Monzese - Stupefatto

Piccole azioni per grandi cambiamenti.
Paolo, Macerata - Q.B. Quanto Basta

Molto interessante la ricerca dell'informazione. Un pugno nello stomaco per il nostro "conformismo".
Giordano, Colico - Identità di carta

Mi è piaciuto tantissimo, spero di fare altri incontri con voi, grazie!
Leonardo (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto

E' stato uno dei migliori spettacoli che abbia visto e faccio i miei più sinceri complimenti.
Alessia (17 anni), Bolzano - Stupefatto

Molto istruttivo e stupendo. Mi ha fatto cambiare idea. Grazie per avermi cambiato! Attore molto bravo.
Alessandro (12 anni), Milano - Stupefatto

È uno spettacolo molto significativo, molto interessante e che consiglierei di vedere.
Ilaria (14 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Sapevo già da prima dello spettacolo che non me ne importava nemmeno di provare lo spinello, ora mi importa ancora meno.
Anonimo, Sassari - Stupefatto

Durata troppo breve.
Francesco (16 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto

Continuate così.
Leo, Rimini - Q.B. Quanto Basta

Questo spettacolo ha davvero dato un insegnamento bellissimo.
Alessandro (15 anni), Conegliano - Stupefatto

Lo spettacolo più bello e significativo della mia vita. Ti fa pensare sull'importanza e l'essenziale della vita.
Marco (13 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto

Lo spettacolo mi è piaciuto un sacco. Attore top.
Nicole (16 anni), Morbegno - Gran Casinò

Ho capito molte più cose sulle droghe. Non credevo fosse così forte (emotivamente) questo racconto.
Aisha (14 anni), Udine - Stupefatto

L'anno scorso ho fumato tanto a causa della mia compagnia. Ora ho smesso però ho paura per il futuro di mio fratello perché le nuove generazioni stanno degenerando.
A. (16 anni), Milano - Stupefatto

Mi ha fatto pensare che questo problema possa coinvolgere mio figlio di 12 anni.
Stefania, Milano - Stupefatto

È stato molto interessante, stupendo e molto utile. Mi ha dato un senso di responsabilità anche se non faccio uso di droghe e stupefacenti.
Gaia (16 anni), Pavia - Stupefatto

È stato uno spettacolo fantastico.
Andrea (14 anni), Ferrara - Stupefatto

Complimenti per la bravura e la professionalità. Arrivate ai giovani facendo capire un problema attuale e che riguarda tutti, portando esempi e spiegando dettagliatamente anche le leggi cambiate durante gli anni. Spero di rivedervi per altri spettacoli!
Alessia (18 anni), Ancona - Gran Casinò

Ho capito molto bene e ho apprezzato molto questo spettacolo.
Fouad (12 anni), Cermenate - Stupefatto

Questo spettacolo mi ha fatto capire molte cose e a farmi diventare più consapevole su questo argomento.
Emma (13 anni), Ascoli Piceno - Stupefatto

Lo spettacolo è molto emozionante e coinvolgente. Ottimo valore educativo.
Anna (docente), Saluzzo - Stupefatto

Emozionate, coinvolgente. Grande recitazione.
Maurizio (docente), Cologno Monzese - Stupefatto

Mi è piaciuto tantissimo e mi ha fatto riflettere sulla mia dipendenza dal telefono, grazie.
Daniele (14 anni), Ancona - Stupefatto

Emozionante e veramente esaustivo ed esemplare nella semplicità del racconto.
Sonia, Bologna - Stupefatto

Mi è piaciuto che avete condiviso con noi questa esperienza.
Alessia (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Lo spettacolo "Stupefatto" mi ha lasciato un segno profondo. Mi è piaciuto molto anche perché si è parlato delle droghe in una maniera diversa rispetto al solito ed in modo profondo.
Ilaria (14 anni), Cislago - Stupefatto

Ho gradito davvero tanto la visione di "Stupefatto", trovo che sia stato molto emozionante e soprattutto un'esperienza che segna nel profondo... Grazie!
Anna (14 anni), Annone di Brianza - Stupefatto

Grandissimo monologo che arriva al cuore e diretto alla coscienza.
Cristina, Como - Gran Casinò

Molto interessante, tratta un tema attuale in modo originale riuscendo a far passare un messaggio importante. Aiuta a riflettere su temi troppe volte ignorati dai media.
Andrea (17 anni), Tesero - Gran Casinò

Sarei stata ad ascoltare questa storia così coinvolgente ancora per ore...
Elena, San Giorgio Piacentino - Stupefatto

Questo spettacolo ha risposto a qualche mio dubbio.
Gaia (13 anni), Brugherio - Stupefatto

Da diffondersi in più scuole possibili in tutta italia!
Laura (docente), Forlì - Stupefatto

Molto istruttivo, racconto semplice, chiaro e profondo.
Beatrice (docente), Sassari - Stupefatto

Mi ha colpito perché sapevo già che era sbagliato e ora l'ho capito meglio.
Sofia (11 anni), Malonno - Stupefatto

Molto istruttivo, vedere qualcuno che ci è passato... Fa venire i brividi!
Julia, Udine - Stupefatto

Molto bello e molto di aiuto per prendere decisioni importanti della vita.
Anna (13 anni), Ancona - Stupefatto

È stato bellissimo, istruttivo e molto coinvolgente. Mi ha insegnato molto sulla droga, mi ha fatto anche commuovere. Non entrerò mai nel mondo della droga.
Nicolò, San Benedetto del Tronto - Stupefatto

Ottimo lettore, le emozioni provate durante la lettura mi hanno travolto letteralmente con grande violenza. Non fumerò!
Daniele (16 anni), Alghero - Stupefatto

Finalmente uno spettacolo riguardante la droga che non dica le solite cose inutili ma faccia davvero riflettere.
Agnese (16 anni), Roma - Stupefatto

Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché credo che ci aiuti a capire i veri rischi che possiamo correre facendo una cosa "stupida".
Chiara (14 anni), Roma - Stupefatto

Mi ha fatto pensare a quello che sto facendo.
Alessia (16 anni), Monza - Stupefatto

E' stato fantastico! Tornate?!!? E' stata un'esperienza molto toccante.
Alessandra, Cislago - Stupefatto

Efficace, emozionante, davvero importante parlare di questo tema senza veli e dicendo tutto.
Chiara (docente), Brugherio - Stupefatto

Profondamente educativo. Girate l'Italia!!! Grazie!!!
Pier (docente), Sassari - Gran Casinò

Mi ha illuminato, ora sono certo sui dubbi che avevo prima. Sono rimasto stupefatto.
Nicolas (14 anni), Fiorenzuola d'Arda - Stupefatto

Mi è interessato molto e rispecchia moltissimo la realtà di oggi, di noi giovani. Spero moltissimo che tutti gli studenti abbiano la possibilità di venire a contatto con questa esperienza.
Sara (18 anni), Conegliano - Stupefatto

Mi ha colpito molto questo tema, come ha interpretato il lettore è stato spettacolare, davvero, davvero bello grazie di tutto.
Giulia, San Benedetto del Tronto - Stupefatto

Uno spettacolo che aiuta molto a capire come funzionano le cose.
Danilo, Dueville - Sbankati

Toccante, emozionante, fa riflettere sul nostro ruolo di adulti e la responsabilità di dare informazioni e strumenti "giusti" ai ragazzi.
Paola, Chiavenna - Stupefatto

Questo spettacolo mi è piaciuto molto, mi ha colpito molto e mi ha lanciato un messaggio che porterò dentro di me per sempre.
Flavia (13 anni), Portici - Stupefatto

Molto bello, molto utile e bisognerebbe dirlo a tante persone.
Roberta (12 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Lo spettacolo è riuscito finamai ad emozionarmi, ho versato per la prima volta lacrime di questo genere, bellissime. Vi ringrazio davvero tanto di essere venuti nella mia scuola.
Anna (18 anni), Sarezzo - Stupefatto

Credo che questo racconto sulla droga sia molto bello e che ti faccia riflettere sul fatto che drogarsi è una cosa da non fare perché tutti crediamo che possiamo smettere ma nessuno riesce.
Matteo (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Ho gradito molto questo spettacolo teatrale perché spiega molto bene il significato di droga a noi giovani. Mi è piaciuta molto anche l'interpretazione dell'attore.
Giada, San Benedetto del Tronto - Stupefatto

Io penso che questo spettacolo sia stato funzionale per capire fino in fondo il tema della droga. E penso anche che la storia di Rico sia un esempio per tutti e soprattutto la sua testimonianza è molto importante.
Chiara (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Perché mi ha fatto riflettere su un argomento importante senza far pesare la cosa.
Monika (15 anni), Udine - Stupefatto

Complimenti all'attore! Non so come abbia fatto a reggere tutto lo spettacolo da solo, grandissimo.
Elena (17 anni), Pistoia - Gran Casinò

Efficace nel trasmettere messaggi non solo di carattere sociale ma anche giuridico, economico, politico. Mai noioso. Attore bravissimo, complimenti!
Alessandra, Trento - Gran Casinò

Vivo vedendo e crescendo con situazioni come questa. Mi sono emozionato perché non sono mai abbastanza i consigli e tutti i suggerimenti che si sentono. Sono anche un attore e ho apprezzato ancor di più. Grandi!
S. (18 anni), Conegliano - Stupefatto

Il miglior modo per spiegare le droghe
Swany (13 anni), Segrate - Stupefatto

E' stato molto interessante il modo in cui ha realizzato la situazione e mi ha aiutato a capire il vero senso dell'uso di droga.
Miriam (13 anni), Milano - Stupefatto

Oltre ad essere molto interessante, è stato uno spettacolo commovente e uno spunto di riflessione sulla vita in generale, resa più emozionante dal teatro e dall'interpretazione della voce narrante.
Caterina (18 anni), Siena - Stupefatto

Questo spettacolo ha dato un messaggio davvero molto importante, mi ha fatto crescere molto e ho conosciuto meglio il mondo delle droghe.
Mattia (16 anni), Ferrara - Stupefatto

Lo spettacolo ha dimostrato le cose come stanno, la realtà della persona che ha vissuto "il problema" e che l'ha affrontato. Mi ha fatto pensare a delle cose che non bisogna fare e neanche iniziare.
Anastasiya (16 anni), Ferrara - Stupefatto

Lo spettacolo è una rara occasione per aiutare i nostri ragazzi a crescere come individui liberi.
Manuela (docente), Follonica - Gran Casinò

Molto interessante, spettacolo gestito perfettamente da Fabrizio. Attendo Stupefatto.
Samuele (16 anni), Monza - Gran Casinò

Io sono molto d'accordo a non usare le droghe e lo spettacolo "Stupefatto" lo consiglierò a molti miei amici. Si lo spettacolo mi è piaciuto molto.
Gaia (15 anni), Ferrara - Stupefatto

Strepitoso!!!
Stefania, Bologna - Stupefatto

Penso che questo spettacolo sia pienissimo di emozioni e dopo averlo visto per la seconda volta posso riconfermare che è talmente coinvolgente che lo rivedrei altre mille volte.
Sara (15 anni), Ancona - Stupefatto

Spettacolo molto bello, bravo l'attore che ha saputo raccontare la storia in modo coinvolgente senza mai cadere nel banale o nella monotonia.
Agnese (17 anni), Ferrara - Stupefatto

Spettacolo meraviglioso. Fantastico l'attore, ho sentito molta attenzione nella sala, impossibile non rimanere colpiti dai contenuti. Grazie.
Ingrid (docente), Bolzano - Stupefatto

In tutti gli spettacoli che ho visto questo è quello in cui ho imparato di più.
Cristian (16 anni), Roma - Stupefatto

È stato spettacolo ed emozionante, utile e informativo. Complimenti veramente, siete bravissimi.
Linda (15 anni), Trento - Stupefatto

Coinvolgente, commovente; uno spunto riflessivo rivolto a tutti.
Fabio (docente), Milano - Stupefatto

Attore spettacolare! Complimenti! Bravo Rico e il suo coraggio di portare la sua storia per aiutare i giovani a non commettere certi sbagli.
Martina (14 anni), Ferrara - Stupefatto

Molto bello, grande insegnamento di vita.
Christian (17 anni), Morbegno - Gran Casinò

Penso pienamente che questo spettacolo sia stato in grado di aprirmi la mente. Mi sarà utile nel periodo della mia crescita, specialmente nell'adolescenza.
Silvia (14 anni), Alghero - Stupefatto

Metodo molto innovativo e coinvolgente per aprire gli occhi ai giovani sulla dipendenza dal gioco d'azzardo.
Isabella (17 anni), Civitavecchia - Gran Casinò

Molto emozionante, spiegato molto bene. Le droghe dovrebbero essere raccontate come avete fatto voi. Bravissimi!!
Erica (15 anni), Alghero - Stupefatto

Sempre molto chiaro e completo, da molti spunti di riflessione. Complimenti, continuate così e tenetemi informata sugli spettacoli successivi!
Valeria (18 anni), Valdagno - Sbankati

Di questi tempi pochi spettacoli riescono a trasmettere un messaggio, voi con semplicità riuscite a raccontare una storia e a far riflettere. Grazie!!!
Giulia, Milano - Stupefatto

È stato molto coinvolgente, grazie a voi adesso ho capito.
Riccardo (15 anni), Milano - Stupefatto

Coraggioso, grande atto di umanità e di amore; ammirabile interpretazione. Il messaggio è passato TOTALMENTE !
Katia, Sesto San Giovanni - Stupefatto

Bravissimo, storia toccante.. Non ho parole! Grande Fabri e Rico! <3
Andrea (12 anni), Veglie - Stupefatto

Da far vedere in tutti i centri per le dipendenze d'Italia.
Giuseppe, Fermo - Gran Casinò

Eccellente l'esecuzione e la narrazione delle scene, è stata fondamentale per entrare nel vivo di un argomento con il quale i giovani prima o poi entrano in contatto, direttamente o indirettamente (anche tramite mezzi come tv e musica) e per far capire come agire di testa davanti alle situazioni.
Ginevra (15 anni), Udine - Stupefatto

Quello che ho provato è stato un sentimento diverso, che non ho mai provato prima, mi ha toccato il cuore.
Gaia (14 anni), Arese - Stupefatto

Mi è piaciuto molto, perchè noi ragazzi spesso non riflettiamo bene su queste situazioni. Possiamo ricadere nell'oblio se non c'è nessuno che possa aiutare. Lo spettacolo è stato veramente utile, grazie.
Shain (16 anni), Montebelluna - Stupefatto

E' la seconda volta che vedo questo spettacolo, spettacolare come sempre.
Elisabetta, Piacenza - Gran Casinò

Bellissimo, emozioni non descrivibili con le parole.
Arsalan (19 anni), Salò - Stupefatto

Lo spettacolo è stato molto intenso, da un punto di vista emotivo mi ha coinvolto tantissimo grazie alla resa artistica. Il messaggio trasmesso è veramente forte. Grazie
Patrizia (docente), Lodi - Stupefatto

Mi è piaciuto molto e mi ha fatto capire che non bisogna darsi il consenso di rovinarsi la vita.
Abdu (12 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto

Penso che Comi sia un grande uomo perché uscire da questo è una cosa più che difficile. Fabrizio è bravissimo a recitare. Penso che Comi poteva non farsi condizionare dalle droghe.
Asia (16 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto

Racconto che fa stare con gli occhi incollati al palcoscenico. La presenza di Enrico è stata molto preziosa: si vede che ci tiene molto e ci ha trasmesso molto.
Chiara, Castenaso - Stupefatto

Non immaginavo una realtà così spaventosa, credo che il vostro spettacolo abbia una grandissima utilità sociale, grazie.
Silviatotò, Ascoli Piceno - Gran Casinò

Una lezione di vita, forse mi ha salvato...
Marco (14 anni), Milano - Stupefatto

Ho molti amici che ne fanno uso, ma io non ho mai provato e resto di questa idea.
R. (13 anni), Arese - Stupefatto

Lo Spettacolo mi è sembrato molto bello e mi ha fatto riflettere moltissimo su uno dei temi più presenti nella nostra società.
Ludovica, Portici - Stupefatto

È stato molto bello ed interessante. E' importante imparare fin dall'inizio che il mondo della droga è pericoloso.
Vittoria (13 anni), Milano - Stupefatto

È stata una storia molto toccante che mi ha segnata per sempre e la terrò sempre dentro di me.
Giulia, Montebelluna - Stupefatto

Grazie per avermi responsabilizzata.
Patrizia, Muggiò - H2Oro

E' stato interessante ascoltare una biografia che illustra nei minimi dettagli gli aspetti delle diverse droghe percorrendo i pensieri e le emozioni del protagonista.
Alessia (16 anni), Cinisello Balsamo - Stupefatto

Davvero emozionante ed educativo ne terrò sempre conto e soprattutto lo porterò nel cuore.
Vittoria (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto

Vi auguro di continuare a portare la voce grossa per insegnare il rifiuto e la prevenzione.
Maria, Castelcovati - Stupefatto

Ha soddisfatto le mie aspettative, mi ha coinvolta. E' capitato varie volte che la scuola ci portasse a guardare spettacoli riguardanti la droga, quello di oggi è stato l'unico che mi ha colpita davvero, è stato tutto perfetto, tutto vero, tutto reale, ho capito finalmente cos'è realmente la droga.
Kiana (14 anni), Alghero - Stupefatto

Il tema è molto importante. Proponetelo il più possibile! Bravi!
Irene, Trento - Gran Casinò

Spettacolo molto interessante, tematica molto attuale spesso difficile da comprendere. Ha aperto nuovi punti di vista.
Silvia (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta

Mi è piaciuto molto perché usava un linguaggio semplice e si capiva facilmente, soprattutto per noi giovani e soprattutto perché usava esempi di situazioni a volte anche divertenti.
Saad (17 anni), Palazzolo sull'Oglio - Gran Casinò

Mi è piaciuto molto, io personalmente non ho mai provato nulla e sono felice così. Vi auguro buona fortuna e che voi riusciate a parlare con più persone possibili.
Erika (15 anni), Alghero - Stupefatto

Questo spettacolo mi ha trasportato molto e mi ha fatto capire quanto il fatto del gioco sia sottovalutato e che molte persone si distruggono per ciò.
Nicolò (17 anni), Torino - Gran Casinò

Una storia davvero commovente che ha lasciato molto.
Alessia (17 anni), Remedello - Stupefatto

Mi sento in parte vicino a questa storia e mi ha aperto gli occhi.
S. (16 anni), Roma - Stupefatto

E' stato un bellissimo insegnamento per noi giovani.
Alessandro (14 anni), Roma - Stupefatto

Penso che qualsiasi droga faccia male, anche poco, ma fa male, è meglio non assumere droghe. Sono felice che Rico sia riuscito ad uscirne e questo spettacolo mi ha fatto riflettere.
Maria (13 anni), Rescaldina - Stupefatto

Penso che facciate un lavoro fantastico mettendo noi ragazzi a conoscenza di ciò che comportano queste terribili sostanze. Grazie!
Marika (15 anni), Alghero - Stupefatto

È stato molto interessante, avevo visto anche 2 anni fa lo spettacolo Quanto Basta e me lo ricordo ancora bene perchè è stato bellissimo. Complimenti, uno dei messaggi trasmessi è che molte volte è più facile rifugiarsi in una falsa realtà e crearsi in muro dentro il cuore, ma si sà, prima o poi tutti i muri crollano.
Francesca (14 anni), Forlì - Stupefatto

È stato molto bello, spiegato molto bene. Lo consiglierei a tutti i miei amici.
Matteo (15 anni), Trento - Stupefatto

La tematica è stata affrontata in maniera emozionante, coinvolgente e l'attore è stato impeccabile nel racconto.
Leonilde (docente), Portici - Stupefatto

Fantastico spettacolo, indimenticabile, spero che siate riusciti a cambiare molte persone, vi auguro il meglio.
Corrado (15 anni), Alghero - Stupefatto

E' stato molto interessante ed emozionante. E' bello dare speranze e supporto.
Studente (17 anni), Alghero - Stupefatto

Narratore bravissimo a narrare ed è stato bellissimo ascoltare questa esperienza.
Sofia (15 anni), Conegliano - Stupefatto

È stato molto interessante, soprattutto perché sentendo questo racconto mi sono venute in mente persone che hanno iniziato così.
Aurora (13 anni), Pavia - Stupefatto

Tema difficile esposto in modo chiaro e di sicuro effetto.
Maria, Bologna - Stupefatto

È stato molto bello soprattutto perché psicologicamente ti prende molto.
Andrea (17 anni), Morbegno - Gran Casinò

Lo spettacolo mi è piaciuto perché serve molto a riflettere ed informa a tutti sulla verità dietro la parola "droga".
Cecilia (15 anni), Milano - Stupefatto

Esposto bene, interessante e istruttivo.
Sabrina (15 anni), Gorgonzola - Stupefatto

Ha suscitato in me emozioni molto forti e a un certo punto mi sono messa a piangere, quindi uno spettacolo molto emozionante.
Alessandra (16 anni), Pavia - Stupefatto

Uno dei monologhisti più bravi che abbia mai ascoltato
Riccardo (docente), Milano - Stupefatto

Spettacolo meraviglioso, suggestivo e induce ad una riflessione profonda sull' "IO" e sulla droga.
Anna (14 anni), Montebelluna - Stupefatto

Ho capito che non bisogna spendere soldi per farti male.
Leonardo (12 anni), Brugherio - Stupefatto

È stato molto emozionante, credo che sia molto importante parlare il più possibile nelle scuole di questa tematica.
Letizia (16 anni), Bolzano - Stupefatto

Spettacolo necessario.
Giovanna, Cologno Monzese - Identità di carta

Sono rimasto veramente colpito ed emozionato dall'interpretazione del narratore
Francesco, Monselice - Stupefatto

Questo spettacolo mi ha fatto capire quanto realmente siano pericolose le dipendenze e mi ha aiutata a comprendere la gravità della situazione che vive una persona dipendente da droga e sostanze stupefacenti. Mi è stato molto utile e sarò più cosciente d'ora in poi. Grazie!
Giorgia (14 anni), Cermenate - Stupefatto

Mi sono commosso perché lei ha detto delle cose molto belle e importanti.
Richard (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò

E' stato molto toccante, avete fatto capire molto bene il messaggio.
Linda (15 anni), Mirano - Stupefatto

L'interprete è stato veramente eccezionale, entrato perfettamente nella parte e spero faccia carriera perché merita. Enrico invece è stato molto coraggioso e si vede che è una persona che nonostante tutto ce l'ha fatta in modo strepitoso. Mi piacerebbe molto vedere altri spettacoli di questa compagnia.
Sara (17 anni), Conegliano - Stupefatto

Mi è piaciuto moltissimo, è stato molto coinvolgente ed interessante, fa molto riflettere, è stato molto emozionante.
Kevin (16 anni), Montebelluna - Stupefatto

È stato il primo spettacolo che sono riuscito a seguire interamente. Molto coinvolgente attori bravissimi argomento molto interessante.
Casati (17 anni), Cologno Monzese - Identità di carta

Veramente fantastico! Che fa riflettere.
Marco (15 anni), Bassano del Grappa - Gran Casinò

Questa storia mi ha spiegato in modo differente e più efficace l'uso delle droghe. Non avevo mai realizzato quanto poco bastasse per entrare nei brutti giri.
Silvia (14 anni), Verbania - Stupefatto

Il narratore è riuscito a cattutare l'attenzione di tutti e sicuramente ha chiarito dubbi ai ragazzi in generale.
Nika (17 anni), Conegliano - Stupefatto

Sono rimasto colpito dal forte carico emotivo che mi ha trasmesso questo spettacolo veramente fantastico. Complimenti bravissimi.
Vincenzo, Roma - Stupefatto

Lotta alla indifferenza. Congratulazioni.
Enrico, Como - Gran Casinò

Molto bello e coinvolgente, il lettore è riuscito a farmi immaginare i fatti. Mette in luce i problemi degli adolescenti dipendenti e le conseguenze.
Leonardo (14 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto

Questo spettacolo è stato per me molto utile in quanto ho pensato molto su quello che una semplice canna può portarti a fare.
Nicoletta (15 anni), Cologno Monzese - Stupefatto

È stato emozionante, mi sono commossa.
Yasmin (13 anni), Milano - Stupefatto

Molto vicino alla nostra realtà colpisce la facilità e l'ingenuità con la quale si "sceglie". Bravissimi.
Giulia (18 anni), Conegliano - Stupefatto

Lo spettacolo è stato molto educativo, ho capito più sinceramente i loro effetti. Io scherzo con i miei compagni sulla droga, so che andrò avanti a scherzare anche se so che fa male. Io ho visto una drogata, grazie a lei ho capito veramente l'orrore della droga. Io purtroppo credo che la droga non se ne andrà mai.
Thomas (13 anni), Rescaldina - Stupefatto

E' stata una storia molto forte raccontata molto bene.
Valentina (14 anni), Annone di Brianza - Stupefatto

Lo spettacolo ha raccontato una storia che mi ha preso molto e mi ha fatto capire tante cose che non sapevo sull'uso delle droghe. Mi ha anche coinvolto emotivamente.
Ilenia (16 anni), Ferrara - Stupefatto

È stato uno degli spettacoli più significativi e convolgenti che io abbia mai visto. Grazie alla storia di Enrico Comi ho visto e capito una nuova prospettiva riguardo l'utilizzo di droghe più o meno pesanti.
Greta (16 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto

Siete stati magnifici! Avete scandito delle emozioni mai provate! Bravissimi!!!
Bianca (14 anni), Ancona - Stupefatto

Mi ha fatto riflettere molto e anche se io non mi drogo, mi ha fatto venire voglia di far smettere le persone.
Angela (15 anni), Roma - Stupefatto

Bravissimo l'attore, bella storia e bella l'idea.
Studente (13 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto

Forte e toccante, siete riusciti a dare un grande messaggio, utilizzando un linguaggio da ragazzi.
Doris (docente), Milano - Stupefatto

È stato un bello spettacolo e molto utile. Istruttivo e d'aiuto per tutte quelle persone che non hanno mai iniziato e anche per quelle che sono già "nel giro".
Beatrice (16 anni), Borgomanero - Stupefatto

Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché mostra ai giovani la realtà del mondo della droga, in modo tale da non portarli a fare gli stessi errori di Rico.
Ciro (14 anni), Portici - Stupefatto

Spettacolo molto interessante, pensavo fosse molto noioso invece grande interpretazione da parte del lettore. Intervento finale di Rico perfetto.
Cristian (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Molto bello e toccante, non è mai facile parlare di questo argomento, ma voi avete fatto un ottimo lavoro, complimenti.
Dylan (17 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

Esperienza a forte impatto, ma utilissima.
Federico (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

E' stato uno spettacolo molto interessante e formativo. E' lo spettacolo che mi è piaciuto di più rispetto a quelli che ho visto in tutta la mia vita.
Alessandro (16 anni), Monza - Stupefatto

E' una storia toccante, pensare che realtà così diverse dalla mia siano così vicine al quotidiano... Ho pianto, davvero complimenti.
Lucrezia (15 anni), Monza - Stupefatto

Spettacolo molto coinvolgente dal punto di vista emotivo. Espresso fortemente il significato, offre molti spunti di riflessione.
Lorena (docente), Chiavenna - Stupefatto

Mi è piaciuto molto come ci ha coinvolto il narratore durante lo spettacolo. E' stato bello parlare di questi argomenti senza preoccuparsi delle opinioni altrui.
Anonimo, Milano - Stupefatto

Molto coinvolgente, è riuscito a tenere l'attenzione dello spettacolo.
Ester (14 anni), Morbegno - Gran Casinò

Grazie per le emozioni che mi avete dato
Loredana, Cologno Monzese - Identità di carta

Si riflette molto e si capiscono molte cose.
Diego (14 anni), Ancona - Stupefatto

E' stato molto emozionante e il narratore è stato molto bravo e coinvolgente. Molto bello, complimenti.
Giovanni (14 anni), Annone di Brianza - Stupefatto

Bellissima interpretazione. Con il fiato sospeso ho fatto un viaggio nel tempo.
Stefania, Laives - Stupefatto

Per me è stato molto bello perché ho un amico chiesi droga e quindi ora so come aiutarlo. Grazie mille!
Aurora (13 anni), Grezzana - Stupefatto

Diverso dal solito, mi ha fatto riflettere più di altri incontri.
Alessia (15 anni), Mondovì - Stupefatto

Molto bello, me ne ricorderò
Samuele (13 anni), Milano - Stupefatto

Spettacolo bellissimo e istruttivo, grazie a questo spettacolo ho capito cosa sono le droghe e sono ancora più convinta che non le userò.
Federica, Sesto San Giovanni - Stupefatto

Argomenti di fondamentale importanza raccontati da un ottimo interprete.
Daniela, Asolo - Q.B. Quanto Basta

Dovreste far vedere questo spettacolo soprattutto ai bambini di prima media, fermereste questo fenomeno sul nascere. Spettacolo fantastico, non ci sono altre parole.
Gabriele (19 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

E' stato molto interessante, mi ha emozionato tantissimo.
Giorgia, Sarmede - Stupefatto

Cavolo, questo spettacolo mi ha fatto capire tante cose, anche se non fumo e non bevo è stato molto gradevole assistere.
Studente (16 anni), Pavia - Stupefatto

E' stato commovente, vero, utilissimo, mi sono veramente commosso! Farò tesoro di questa esperienza. Grazie veramente, grazie.
Alberto (18 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Molto bello e come lo ha interpretato ha fatto quasi emozionare.
Anonimo, Cornaredo - Stupefatto

Emozionante, anche io avevo un cugino e quando aveva 14 anni è morto di overdose.
M., Sovizzo - Stupefatto

Fa davvero riflettere su un tema ancora poco discusso nelle scuole.
Gabriele, Seregno - Stupefatto

Mi ha colpito che alla fine c'è stato l'incontro con il "protagonista" della storia, questo racconto mi servirà per evitare queste droghe terribili e per non sbagliare.
Antonella (13 anni), Milano - Stupefatto

Siete riusciti a farmi piangere.
Alessandra (13 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto

Penso che questo spettacolo abbia fatto la differenza, perché la testimonianza secondo me è il metodo più forte per la sensibilizzazione. Rico, il mio cuore è con te, sono felice che tu sia riuscito ad uscirne, sei forte e non è da tutti.
Martina (17 anni), Conegliano - Stupefatto

Personalmente non fumo ma molti miei amici si e non so come convincerli o parlargli per provare a farli smettere. Ho fatto smettere il mio ragazzo e lo ha fatto da un giorno all'altro, ma non so come approcciare con i miei amici.
Giorgia (17 anni), Conegliano - Stupefatto

Spettacolo molto bello, leggero, ma che allo stesso tempo spiega in modo approfondito la questione dei migranti,
Martina (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta

Se prima non sapevo, adesso so e questo fa la differenza.
Francesca, Cresole - Stupefatto

Fantastico!
Anonimo, Muggiò - H2Oro

Questo spettacolo l'ho trovato molto utile per il mio futuro.
Lara (14 anni), Milano - Stupefatto

È stato veramente bellissimo, una storia fantastica che merita di essere conosciuta non in tutta Italia ma in tutto il mondo intero.
Abiba (17 anni), Salò - Stupefatto

Non mi aspettavo certi dati, molto interessante, tema serio ma trattato in modo coinvolgente e divertente.
Elena (16 anni), Merano - Gran Casinò

Uno spettacolo bellissimo, siete stati molto bravi. Vi ringrazio per il messaggio che mi avete mandato.
Mia (12 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto

Stupendo. E' il miglior spettacolo che abbia mai visto, vi ringrazio molto!!
Yasmine (11 anni), Rescaldina - Stupefatto

Lo spettacolo è stato molto utile per sensibilizzare i problemi che causa il gioco d’azzardo.
Elisa (15 anni), Morbegno - Gran Casinò

Lo spettacolo riesce a mettere insieme un'analisi spietata della realtà del gioco d'azzardo e la proposta di fare ognuno la sua parte per uscire da questa piaga.
Paolo, Viterbo - Gran Casinò

Ho gradito moltissimo spettacolo, è stata una storia toccante significativa che a mio parere agli adolescenti di oggi può aprire gli occhi ed evitare che facciano le scelte sbagliate.
Giulia (16 anni), Pavia - Stupefatto

Spettacolo interessante, che sicuramente fa riflettere sopratutto adesso che la gente è sempre più sola e i rapporti umani sono relegati a SMS.
Elena, Sovizzo - Stupefatto

Ho interpretato lo spettacolo come un utile esperienza di vita.
Anonimo, Brescia - Stupefatto

Mi è piaciuto molto perché si capisce la vera importanza del preservare la propria vita da una macchinetta che sceglie se vinci o meno.
Alessandro (13 anni), Parma - Gran Casinò

Inutile evidenziare la capacità dialettica del relatore che mi ha consapevolizzato su un tema che da sempre mi inquieta ma del quale non mi sono mai interessato.
Edoardo (18 anni), Tesero - Gran Casinò

Semplicemente...NON HO PAROLE! Finalmente un modo diverso per affrontare un argomento di tale importanza. COMPLIMENTI!
V., Marsico Nuovo - Stupefatto

Vi ringrazio anche a nome dei colleghi e del Dirigente, docenti e alunni sono stati soddisfatti ed hanno apprezzato la vostra professionalità e preparazione. Speriamo di poter collaborare ancora.
Organizzatore, San Donà di Piave - Q.B. Quanto Basta

Molto emozionante e toccante, personalmente lo spettacolo è stato capace di colpirmi nel profondo.
Greta (14 anni), Milano - Stupefatto

Veramente profondo ed entusiasmante. Anche gli alunni hanno capito molto.
Maria (docente), Benevento - Gran Casinò

È una sensazione di insoddisfazione che ti distrugge e non smetti.
Ilaria (15 anni), Pavia - Stupefatto

Era ora che qualcuno si prendesse a cuore questa piaga sociale.
Gloria, Rovereto - Gran Casinò

Conosco molte persone che fumano erba, una volta hanno provato a farmi provare per la prima volta, ma non hanno cercato di fermarmi, anzi insistevano, non ho mai accettato.
K. (17 anni), Conegliano - Stupefatto

Indispensabile per avere senso critico.
Sante, Fermo - Gran Casinò

E' stato molto forte e credo sia un argomento molto importante e ci tengo a non commettere questi errori.
Davide (14 anni), Ferrara - Stupefatto

Ho apprezzato moltissimo il modo in cui avete presentato il problema delle droghe. Molto emozionante e che arriva dritto al punto. A parer mio bisogna parlarne non solo con adolescenti, ma anche con bambini più piccoli per prevenire da subito.
Margherita (15 anni), Alghero - Stupefatto

E' la seconda volta che lo vedo, molto bello, a mio parere tutti dovrebbero vederlo per capire cos'è veramente la droga e i suoi effetti... Complimenti!
Alice (15 anni), Alghero - Stupefatto

La cosa che mi ha fatto riflettere di più quando le cose che dicevano erano le stesse domande e risposte che io mi sono fatto sulle droghe.
Pietro (17 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto

Questo spettacolo apre gli occhi.
Roberta (13 anni), Segrate - Stupefatto

È stato interessante e mi è piaciuto molto.
Valeria (17 anni), Brugherio - Stupefatto

Questo spettacolo mi ha toccato moltissimo, un'esperienza che sicuramente rifarei. L'argomento presentato è molto importante nella società di oggi, ma soprattutto per me.
Dea (15 anni), Cologno Monzese - Identità di carta

Ho aiutato il mio ragazzo a smettere di fumare le canne. Mi sono sentita bene e sono orgogliosa di lui.
V. (16 anni), Ferrara - Stupefatto

È stato utile e mi ha segnato, sapevo cos'era la droga ma non ne ho mai utilizzata una e non avevo intenzione di farlo e grazie a questo incontro sono sempre più convinta.
Francesca (15 anni), Pavia - Stupefatto

Penso possa far cambiare idea a molti
Alessandro (15 anni), Morbegno - Stupefatto

Ritengo che questo spettacolo sia stato pieno di contenuti interessanti, e penso che mi abbia aiutato molto a riflettere sulla dipendenza dalle droghe, cosicché potrò parlarne con i miei amici. Grazie!
Riccardo (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Con questo spettacolo mi avete fatto riflettere molto, soprattutto alla fine. Mi avete strappato la lacrimuccia solitaria e davvero sono soddisfatta di aver soddisfatto questa mia, nostra curiosità, in modo giusto.
Emma (14 anni), Arese - Stupefatto

Molto bello. È coraggioso a raccontare la sua storia davanti a persone pronte a giudicare, quindi complimenti.
Lavinia, Podenzano - Stupefatto

E' la seconda volta che vedo questo spettacolo, sempre molto emozionante.
Nadia, Milano - Stupefatto

Diretto: aiuta i ragazzi a identificarsi e a capire realmente cosa succede. Grazie.
Roberta (docente), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto

Bello, non c'è nulla di falso. Molto bello anche Sbankati!
Federico (13 anni), Sassari - Stupefatto

Con questo spettacolo ho capito molte più cose, cioè come si sente un drogato quando vuole smettere e quanto è difficile.
Veronica (15 anni), Trento - Stupefatto

Avevo già sentito parlare di questo argomento, ma l’esperienza di oggi mi ha aiutata a capire di più, complimenti e grazie per le emozioni che mi avete fatto vivere.
Fatou (16 anni), Pavia - Stupefatto

Interpretazione magistrale. Impossibile non immedesimarsi nel racconto. Un viaggio di pura emozione.
Ilaria, Ascoli Piceno - Stupefatto

Questo spettacolo per me è stato molto utile per non iniziare e per far capire che non si ha bisogno della droga per vivere, volevo anche ringraziare per questa bellissima esperienza.
Jolanda (12 anni), Cislago - Stupefatto

È stato molto utile e non commetterò mai questo sbaglio dopo aver capito cosa succede grazie a questa storia.
Melissa (12 anni), Podenzano - Stupefatto

Grandissima capacità comunicativa di Fabrizio, storia di grandissima intensità presentata nel modo più efficace perchè i ragazzi ascoltino e si interroghino. Grazie, siete stati fantastici, da consigliare a tutte le scuole medie.
Stefania (docente), Siena - Stupefatto

La storia di Rico è stata raccontata in un modo stupendo e sicuramente ha fatto aprire gli occhi a qualcuno.
Giovanni (16 anni), Alghero - Stupefatto

Emozionante, documentato e di grande riflessione.
Elisa (docente), Milano - Gran Casinò

Lo spettacolo mi è piaciuto molto e spero che le persone abbiano capito il significato.
Kanita (11 anni), Podenzano - Stupefatto

Non è stato solo coinvolgente ed emozionante ma ha anche una grande utilità e porta a diverse riflessioni
Anonimo, Sarmede - Stupefatto

Il narratore è molto bravo. Mi ha fatto capire un pò di cose. Mi ha fatto emozionare in certi momenti.
Nami (14 anni), Milano - Stupefatto

Pensavo fosse una roba noiosa invece mi ha catturato molto, Fabrizio è stato molto bravo a trattare l’argomento della ludopatia, verrei volentieri a vedere anche stupefatto sinceramente.
Giorgio (17 anni), Monza - Gran Casinò

Ha un bel significato, l’attore è simpatico, bravo a interpretare. Il fatto che sia venuto Rico di persona è stata una cosa molto bella e significativa.
Arianna (13 anni), Segrate - Stupefatto

Interessante, commovente, profondo. Questo spettacolo riesce a logorarti l'anima. Lo ricorderò per sempre.
Giorgia (14 anni), Lanciano - Stupefatto

Veramente bello, sembra che la storia l'ho vissuta io. Il ragionamento è molto giusto.
Vincenzo (12 anni), Veglie - Stupefatto

Penso che le riflessioni effettuate siano corrette, ma non condivido il pensiero che una volta che inizi con la droga poi non hai la capacità di smettere senza problemi o che dalla canna poi si passi ad altro. Secondo me sta alla maturità di una persona, è soggettivo. Mi fumo le canne e ho avuto una dipendenza, ma sono guarita.
M., Pavia - Stupefatto

Bellissimo, le emozioni del personaggio erano trasmesse in pieno e il messaggio viene dato in maniera impeccabile. Complimenti!!!
Filippo, Parma - Stupefatto

Mi è piaciuto molto il modo in cui viene descritto il fenomeno, sopratutto il tono sarcastico dell’attore. È stato fantastico l’attore, molto simpatico.
Riccardo (16 anni), Morbegno - Gran Casinò

Penso che lo spettacolo sia stato molto profondo e coinvolgente, in particolare per la eccellente interpretazione. Al termine mi sento arricchita di nuove esperienze, come se le avessi vissute e sono pronta a dire che il messaggio è arrivato. Complimenti, spettacolare!
Marta (15 anni), Portici - Stupefatto

L'attore è fantastico, ho già visto un suo altro spettacolo e riesce sempre a coinvolgere e attivare l'attenzione in un modo stupendo. I temi trattati nei vari spettacoli sono molto interessanti e spesso troppo poco conosciuti. Ringrazio di cuore chi prende le iniziative per fare gli spettacoli su queste tematiche, sono molto importanti.
Arianna (17 anni), Morbegno - Gran Casinò

Mi ha fatto riflettere su tutti i temi riguardanti le tentazioni alle droghe e a non farti fregare.
Augusto (13 anni), Podenzano - Stupefatto

Mi è piaciuto molto, sarei rimasta ore ad ascoltare.
Giada (15 anni), Mirano - Stupefatto

È la seconda volta che assisto a questo spettacolo e mi sono emozionata come quando l’ho visto per la prima volta.
Aleksandra, Ferrara - Stupefatto

Mi ha colpito molto lo spettacolo, anche perché conosco famigliari o amici che attualmente affrontano questo problema. Ho in particolare un senso di giustizia elevato e sono già intenzionata a sperimentare la proposta del non entrare nei bar con slot machine.
D. (18 anni), Morbegno - Gran Casinò

Sinceramente io non ho mai pensato di prendere questo giro e con questa storia ne sono ancora più convinta perché ne va del mio futuro e dell'essere ciò che sono.
Martina (15 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto

Sono confusa e non riesco a capire cos'è giusto e sbagliato, non riesco a unire tutto quello che so sulle droghe e tutto quello che non so e che ho imparato oggi. In più mi è piaciuto il fatto che se ne è parlato apertamente.
Francesca (14 anni), Portici - Stupefatto

Emozionante e coinvolgente. Conosco molte persone che vivono queste situazioni drammatiche.
Giorgio, Olmi - Gran Casinò

È stato uno spettacolo stupendo, non ho parole ora perché sono rimasta senza proprio dallo spettacolo stesso. E' stato di una semplicità pazzesca e l'attore è stato fantastico, mi ha trasmesso tantissimo, ogni parola che ha detto sempre di più!
Valentina (16 anni), Ferrara - Stupefatto

Viene raccontata una storia che può appartenere a ognuno di noi. Ciò che mi ha colpito di più è stato il momento dove lui si guarda allo specchio e si vergogna di se stesso. E' lì che inizia il cambiamento.
Bleona (15 anni), Bolzano - Stupefatto

Davvero molto bello, è riuscito sicuramente a far passare il messaggio trasmettendoci forti emozioni e facendoci molto riflettere
Giulio (14 anni), Milano - Stupefatto

Molto bravo l'attore.
Mario (16 anni), Sassari - Sbankati

Interpretato benissimo, commovente.
Sirya (15 anni), Trento - Stupefatto

L'interpretazione è stata fantastica e le domande mi hanno dato un "perché" riguardo all'argomento delle droghe. Mi è piaciuto molto.
Dolores (12 anni), Cermenate - Stupefatto

Continuate a portare lo spettacolo in giro! Grazie!
Beatrice (17 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Mi sono davvero emozionata, dopo questa esperienza la mia opinione sulla droga è cambiata del tutto e per questo vi dico grazie.
Sara (14 anni), San Giorgio Piacentino - Stupefatto

Mi ha appassionato molto questa storia, ne terrò conto.
Studente (13 anni), Brugherio - Stupefatto

Ti apre gli occhi più di quanto lo può fare una lezione in classe.
Giacomo (15 anni), Conegliano - Stupefatto

Lo spettacolo è ottimo, spiega benissimo determinate tematiche, mi ha fatto pensare ai miei amici ancora messi male.
A. (14 anni), Milano - Stupefatto

A differenza di tutti gli spettacoli a cui ho assistito sulla droga, mi è piaciuto molto, mi ha fatto riflettere sulla mia vita, su chi sono e cosa voglio diventare. Voglio ringraziarvi davvero.
Kantar (17 anni), Valenza - Stupefatto

Penso che sia più significativo proporre un'esperienza personale, che fare tante lezioni teoriche. Molto belle le parole di un ex tossico, molto più chiare.
Perini (docente), Sesto San Giovanni - Stupefatto

Propongo un conferimento della laurea honoris causa allo spettacolo.
Carmelo, Reggio Calabria - Sbankati

Questo spettacolo mi è piaciuto moltissimo, perché mi ha fatto capire e mi sono interessato..., ma allo stesso tempo mi sono spaventato e questo mi aiuterà a non provare mai.
Bryson (15 anni), Milano - Stupefatto

E' stato molto interessante scoprire "il lato oscuro" del gioco d'azzardo, perché bisogna conoscere.
Silvia (13 anni), Parma - Gran Casinò

Spettacolo che dovrebbe essere portato ovunque, dalla scuola primaria alle università. Bravi, davvero bravi!
Nicoletta, Collebeato - Gran Casinò

Lo spettacolo è stato molto interessante e ha trasmesso il discorso nel modo migliore. Ottima recitazione e comparto tecnico ben accurato, luci al momento giusto e ritmo piacevole. Bravi!
Andrea (17 anni), Civitavecchia - Gran Casinò

Mi sono molto emozionata e mi ha fatto pensare a un mio ex ragazzo che sono riuscita a tirarlo fuori da questo giro. E' stato bellissimo.
Sofia (17 anni), Ferrara - Stupefatto

Spettacolo sincero e veritiero, bravissimo l’attore.
Camilla (15 anni), Trento - Stupefatto

È una cosa molto bella quella che fate, provate a far smettere le persone o addirittura a non farle proprio iniziare. Anche io la penso come voi e ho l'idea che l'unica droga a cui non possiamo rinunciare sia l'amore.
Emanvisw (14 anni), Milano - Stupefatto

Incisivo, reale, ironico.
Pasqualina, Vigonza - Gran Casinò

Spettacolo molto interessante e vedere tutti i bambini attenti è stato molto emozionante.
Laura, San Giorgio Piacentino - Stupefatto

Mi ha fatto riflettere su tante cose e su quanto la vita sia importante.
Giada (13 anni), Segrate - Stupefatto

Coinvolgente e ben strutturato, mi sono piaciuti i dati statistici e la spiegazione accurata.
Edi (16 anni), Morbegno - Gran Casinò

Mi è servito molto per capire cosa avrei potuto subire se avessi provato. A ogni mia domanda su questo argomento ho avuto una risposta. Grazie.
Aurora (12 anni), Veglie - Stupefatto

Ci ho tenuto tantissimo a portare i miei figli e sono felicissima di averli portati. Ha saputo trasmettere il messaggio che volevo gli arrivasse.
Simona, Malonno - Stupefatto

E' una storia interessante che ti fa capire il valore della vita.
Eleonora (15 anni), Chiavenna - Stupefatto

L'ho trovato bello e incisivo, molto più di altri spettacoli. Potrei ascoltare la sua voce per tutto il giorno.
Matteo (15 anni), Alghero - Stupefatto

Lo spettacolo è stato decisamente stimolante e utile, me ne ricorderò. In particolare mi ha toccato il fatto che una così grande quantità di lavoratori dipenda da un sistema corrotto e spesso truccato.
Isabella (15 anni), Pistoia - Gran Casinò

Ha aiutato ad affermare la mia voglia di non fumare.
Alessandro (15 anni), Roma - Stupefatto

Molto bello, l’attore trasmette emozioni e racconta una storia fantastica.
Marco (12 anni), Segrate - Stupefatto

Sto facendo un percorso in una comunità. Finalmente ho scelto di voler di nuovo vivere.
C., Ascoli Piceno - Stupefatto

Continuate fino alla nausea.
Dino, Salgareda - Gran Casinò

Molto bello e toccante, ritengo che siano grandi temi di attualità e che vanno assolutamente trattati.
Francesco (15 anni), Udine - Stupefatto