VINCITORE DEL PREMIO ENRIQUEZ 
(miglior Compagnia - miglior attore – migliore drammaturgia)

“Un encomio, ad una Compagnia che ha il merito di analizzare e affrontare, nelle sue drammaturgie, le tematiche sociali in modo diretto e concreto, mettendo a nudo i lati oscuri della nostra società che coinvolgono tutti noi e le giovani generazioni. Un esempio su tutti lo spettacolo “STUPEFATTO”, un impegno attoriale e drammaturgico di tutto rispetto che fanno di questa compagnia e di Fabrizio De Giovanni, un esempio da seguire per un teatro civile necessario e al servizio della verità."

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto sottolineare l'impegno civile e sociale di questo spettacolo premiando ITINERARIA TEATRO con una medaglia.

Lo spettacolo di Teatro Civile più dirompente che abbia mai affrontato il tema della droga!
 

Ai giovanissimi viene correttamente insegnato che la droga fa male, “nuoce gravemente alla salute!” Loro, crescendo, vedono amici che si divertono usando droghe. Risultano più estroversi e allegri. E qui l’amletico dubbio si insinua nei loro pensieri. Crederanno agli amici? Oppure le giuste raccomandazioni dei genitori avranno la meglio?

“STUPEFATTO” è uno spettacolo teatrale, in forma di narrazione, messo in scena dalla Compagnia Teatrale ITINERARIA che da oltre vent'anni affronta in tutta Italia tematiche controverse ed attuali nel filone del Teatro Civile.

Tratto dall’omonimo romanzo autobiografico di Enrico Comi, lo spettacolo con il suo carico emotivo e di informazioni, scardina alcuni luoghi comuni diffusi tra i giovanissimi: “Smetto quando voglio”; “La canna fa meno male delle sigarette”; “Sono droghe naturali”; “Le canne non hanno mai ucciso nessuno”; “Lo faccio una volta sola… per provare”.

Com’è possibile interessare i ragazzi e riuscire a coinvolgerli in una riflessione profonda su questi temi? Non è semplice nella quotidianità. Non è facile a tu per tu, tantomeno confrontandosi con un numeroso e variegato gruppo.

I mezzi professionali teatrali e l’esperienza attorale sono armi efficaci per raggiungere l’obiettivo. Fabrizio De Giovanni, interprete di “STUPEFATTO”, da più di vent'anni, fa del teatro civile e dell’impegno sociale il suo cavallo di battaglia.


Messaggio ricevuto in data 22 gennaio 2018 dalla Responsabile del Comune di Codigoro (FE) che ha organizzato lo spettacolo per gli studenti:

"Possiamo certamente affermare che nessuno mai era riuscito a catturare l’attenzione dei ragazzi come avete fatto voi con questo spettacolo.
Sulla scia del clamore suscitato dalla tragedia di Pontelangorino dello scorso anno (omicidio/massacro di entrambe i genitori, commissionato dal figlio 17enne ad un amico 16enne) l'Amministrazione Comunale ha organizzati diversi incontri e dibattiti su temi che vanno dal bullismo all’uso di sostanze.
Ma, la scelta di questo spettacolo è stata la migliore in assoluto: siete riusciti a scatenare emozioni fortissime, avete ammutolito una platea con 350 ragazzi, non era mai successo!
Gli insegnanti ci chiedono con forza di ripetere l’esperienza.
Alcuni genitori hanno telefonato per complimentarsi, perché i loro figli, solitamente chiusi e schivi, al ritorno da scuola quella mattina, hanno raccontato a valanga la storia di Enrico come qualcosa che ha sconvolto, stravolto e annullato tutte le loro “false convinzioni”. Avete creato un’occasione meravigliosa di dialogo da parte dei ragazzi con le loro famiglie su un tema di una delicatezza estrema.
L’Assessore presente allo spettacolo era emozionatissima, il Sindaco, che a sua volta ha ricevuto encomi e complimenti, è felice e disponibile a ripetere l’iniziativa.
Complimenti e grazie!
Paola Farinella
Ufficio Teatro
Comune di Codigoro


Messaggio ricevuto in data 16 febbraio 2019 dalla docente che ha organizzato lo spettacolo per gli studenti di Casalpusterlengo:

"Gentilissima Sonia,
lo spettacolo ha sicuramente soddisfatto le nostre aspettative, avendolo visto a Milano eravamo certe della validità artistica e sociale. Sono felice che tutto l’impegno e il lavoro nell’organizzazione siano andati a buon fine.

Abbiamo avuto un feedback positivo da tutte la classi coinvolte, dai docenti e dagli studenti. Durante lo spettacolo la platea era silenziosissima, i ragazzi sono stati catturati dal bravissimo Fabrizio, alla fine la presenza di Rico è, a mio avviso, fondamentale per ribadire la verità della storia e concretizzare il riscatto da una vita a rischio.
Ci piacerebbe che lo spettacolo venga visto dalla maggior parte dei nostri alunni, il tema purtroppo è attuale, per questo vorremmo considerarvi parte della nostra programmazione teatrale anche per il prossimo anno scolastico.
Un caro saluto a Maria Chiara, Fabrizio e Rico e una grazie di cuore a tutti.
Maddalena"


Messaggio ricevuto in data 26 marzo 2018 dalla docente che ha organizzato lo spettacolo per gli studenti di Bolzano:

“Gentilissimi, desidero ringraziarvi per la toccante esperienza che ci avete trasmesso con Stupefatto.
Lo spettacolo ha lasciato un segno in ognuno di noi.
I colleghi e soprattutto i ragazzi hanno apprezzato l'intensità emotiva del monologo che ha stimolato in classe un interessante confronto sul delicato tema della dipendenza.
Lavorando con gli adolescenti ho sperimentato che se vuoi trasmettere un insegnamento o suscitare una riflessione devi far leva sulle loro emozioni.
Stupefatto è uno "tsunami emotivo", attraverso la straordinaria voce narrante di Fabrizio abbiamo ripercorso la vita di Enrico, sofferto e gioito con lui in un crescendo continuo di emozioni e paure.
Il tema della dipendenza è stato affrontato con professionalità e competenza.
Bello il confronto finale con Enrico, molti studenti hanno chiesto di poterlo invitare in classe per continuare a conoscere la sua storia.
Impeccabile la qualità del servizio offerto dalla Compagnia: dall'organizzazione dello spettacolo ai contatti con la scuola, dall'allestimento scenico al materiale distribuito ai docenti.
Un grazie speciale a Maria Chiara per la pazienza e l'infinita disponibilità ad aiutarmi passo passo nell'organizzazione dell'evento.
Grazie a tutti quelli che fanno parte di Itineraria Spettacoli per averci regalato una bella occasione di crescita sia a livello professionale che umano.
Un caro saluto ed un arrivederci a presto.
Prof.ssa Agostini Monica”


Messaggio ricevuto in data 16 gennaio 2018 dalla docente che ha organizzato lo spettacolo per gli studenti di Lodi:

"Carissimo Staff di Itineraria Teatro,
ho aspettato un giorno a scrivervi semplicemente perché volevo raccogliere le impressioni dei colleghi e dei ragazzi circa l’esperienza entusiasmante di Stupefatto.
Ecco quello che è successo in questi due giorni dalla fine dello spettacolo:
Da ieri ho ricevuto numerosi messaggi dai colleghi, sono stata fermata nei corridoi e sulle scale della scuola da docenti e da studenti… Nelle classi stamattina non si parlava d’altro. Tutti a dirmi quanto è stato bello, importante, quanto bravo l’attore; oppure a chiedermi quando ripetiamo l’esperienza, quando possiamo invitare Enrico… Insomma non mi aspettavo un risultato così coinvolgente. Mi sono presa anche meriti che probabilmente non ho perché tutti mi hanno ringraziato di cuore per aver organizzato questo evento per tutto l’Istituto.
Quando abbiamo saputo di Stupefatto, infatti, la prima idea che mi era venuta in mente era di realizzare lo spettacolo solo per un gruppetto di classi; è stato solo dopo il dialogo con Fabrizio che la proposta di indirizzare l’iniziativa a tutto l’Istituto è stata presa in considerazione. Io ho solo creduto in questa proposta come una cosa buona ed interessante per i ragazzi, ma le mie aspettative sono state abbondantemente superate. Sono una piccola autrice di musical per adolescenti, che metto in scena da anni in ambito oratoriano e ho fatto teatro nella scuola, quindi credo tantissimo in questa forma di arte come linguaggio educativo e formativo non solo per i ragazzi, ma per tutti…
Il Teatro e la Musica avvicinano alla realtà e permettono di comprenderla, assimilarla, migliorarla e di avere uno sguardo di speranza sulla vita… però non mi immaginavo che il vostro spettacolo fosse così incisivo per tutti!
Io mi sono più volte commossa e Fabrizio ha reso il racconto più vicino ad ogni persona del pubblico grazie alla straordinaria capacità artistica, ma credo anche mettendo molto di sé stesso… Come si fa a stabilire il confine tra ciò che vuole dire l’attore e quello che prova l’attore stesso? Secondo me questo è un pregio solo di coloro che si mettono in gioco fino in fondo…
In quanto ai contenuti credo che abbiamo tutti bisogno di messaggi forti e la storia di Enrico è di una portata decisamente alta… perché significa per una persona aprirsi e regalare ciò che ha dentro …un togliere le difese perché la tua storia possa cambiare la storia degli altri… E questo è un dono!
Inoltre la cosa più bella di questa esperienza è stato per me l’atteggiamento dei nostri alunni. Siamo spesso a giudicare negativamente i ragazzi di oggi che si isolano, non ascoltano, usano troppo il cellulare, non sanno entrare in relazione… l’esperienza di Stupefatto ci ha smentiti alla grande: i nostri alunni sono stati in silenzio, un silenzio profondo fatto di ascolto. Pendevano letteralmente dalle labbra di Fabrizio… I ragazzi sanno ascoltare quando si comunica qualcosa di importante per la loro vita!
Insomma vi ringrazio davvero anche a nome dei colleghi, dei ragazzi e della dirigenza anche per la vostra disponibilità nell’aspetto organizzativo e per la vostra collaborazione serena e puntuale!
Prof. Patrizia Castelli – IPCSST "Einaudi" di Lodi"


Alcuni messaggi ricevuti da studenti che hanno assistito allo spettacolo:

"Lo spettacolo mi è sembrato un ottimo modo per fare prevenzione. Ho imparato cose che non conoscevo. Viene mostrata chiaramente la dipendenza che gli stupefacenti creano, perché Rico, dopo essere andato in coma la prima volta, continua comunque a farne uso. E' stato bello anche chiarire come le droghe sono entrate nella nostra società.
Un grazie va a lei Fabrizio e ad Enrico, davvero."

Andrea (15 anni)

 

"Penso sia stata una delle esperienze che mi ha toccato di più.. non tanto perché io faccio uso di sostanze stupefacenti, ma perché purtroppo questa è una realtà a me vicina.
Prima ero a conoscenza del male che potevano procurare le droghe, ma mi veniva detto da gente che ne aveva sentito parlare.
Il fatto che noi in quella giornata abbiamo potuto vedere e "toccare" con mano una persona vera, la quale ha provato sulla sua pelle queste esperienze, mi ha lasciato davvero qualcosa di speciale e utile per la mia vita."

Anna (13 anni)

 

"Lo spettacolo prende molto perché non sottovaluta chi ha difronte e se ne parla liberamente. Vi scrive una ragazza che ha perso un amico che è morto mentre tornava dal luogo in cui aveva accompagnato il suo amico a prendersi le sue dosi di fumo. Personalmente penso sia importante esporre il problema in questo modo e spero vivamente che i miei amici faranno la giusta scelta. Grazie mille."
Arianna (18 anni)

 

"Molto emozionante, lacrime agli occhi e molto da riflettere. Lavoro bellissimo, continuate a farlo, per saperne di più abbiamo bisogno di voi."
Maite (16 anni)

 

"Davvero molto emozionante, credo che in molti abbiano cambiato idea sul fumo qui intorno a me."
Arianna (15 anni)

 

"Un'interpretazione eccezionale, una storia bellissima. Complimenti all'attore che ci ha fatto emozionare. Uno spettacolo davvero fantastico che lascia il segno, molto commovente. Mentre l'attore parlava ho immaginato le scene e sembrava realissimo, davvero stupendo."
Carlo (15 anni)

 

"Ottima interpretazione, comunicativa e commovente. Magnifico "esempio" di vita da prendere in considerazione e da raccontare. Continuate assolutamente a tramandare questa storia, perchè a noi giovani serve. Grazie davvero!"
Sara (16 anni)

 

"Per me questo spettacolo è stato molto importante perchè mi ha fatto capire l'importanza della vita. Io vi auguro di avere molto successo con questo spettacolo perchè serve moltissimo."
Carla (15 anni)

 

"Questo è stato sicuramente lo spettacolo più bello ed emozionante al quale ho assistito perchè grazie alla volontà di quest'uomo ho capito che si può ottenere ciò che si vuole."
Antonio (15 anni)

 

"Lo spettacolo ci ha fatto capire cosa significa realmente assumere droghe, anche quelle che da molti vengono definite "leggere". L'informazione è fondamentale."
Natalia (16 anni)

 

"Ha dato valore alla vita ancora di più. Noi non abbiamo bisogno di sostanze per assaporare le nostre giornate. Ho incontrato emozioni vere, vive. Grazie."
Laura (16 anni)

 

"È stato uno spettacolo bellissimo, educativo. Spero vivamente che chiunque lo ascolti provi a smettere, anzi, che smetta del tutto, perchè la vita si vive sognando e non drogandosi. E' un lavoro bellissimo il vostro, provo stima, solo stima per voi. Grazie per questo spettacolo."
Edin (18 anni)



Galleria video

VISTO DA OLTRE 200.000 STUDENTI
IN TUTTA ITALIA

12/11/2020

h 11:00

Foligno
Auditorium San Domenico
via Frezzi, 6/8

22/04/2021

h 8:30

Sesto San Giovanni
Cinema teatro Rondinella
Viale Giacomo Matteotti, 4...

22/04/2021

h 11:00

Sesto San Giovanni
Cinema teatro Rondinella
Viale Giacomo Matteotti, 4...
Messaggi del pubblico

Mi ha emozionato molto, mi ha fatto riflettere. Vi ringrazio perché molte volte si da per scontato il tutto, soprattutto alla mia età. Gra [...]
Ludovica (14 anni), Pordenone

Avevo qualche timore rispetto alla modalità ATTORE UNICO - MONOLOGO invece è stato bellissimo. NARRARE è LA SCELTA GIUSTA
Don, Milano

Mi è servito molto per capire cosa avrei potuto subire se avessi provato. A ogni mia domanda su questo argomento ho avuto una risposta. G [...]
Aurora (12 anni), Veglie

Molto toccante, mio figlio terza media, è rimasto molto colpito e mi ha consigliato di venire a vederlo. Spero che queste parole restino ne [...]
Lucia, Predazzo

Le droghe e il fumo fanno male, questo spettacolo mi ha presa molto. I miei genitori e i miei nonni fumano e ho paura che non smettano. Vo [...]
N. (12 anni), Segrate

Molto toccante. E' una testimonianza che vale più di molte parole.
Roberto (docente), Milano

Molto bello, grazie di aver aperto gli occhi a noi ragazzi.
Ottavia (14 anni), Palermo

E' stato uno spettacolo molto forte. Quasi un pugno nello stomaco. Grazie per questo scossone.
Daria, Annone di Brianza

È uno spettacolo che fa riflettere ed emozionare.
Sara (16 anni), Cologno Monzese

È stato molto toccante, spero mi aiuti a non fumare. Grazie!
Lorenzo (12 anni), Gorgonzola

Lo spettacolo è stato molto toccante, mi è piaciuta molto la presenza del protagonista. Recitato perfettamente con tanta emozione e passio [...]
Luna (15 anni), Trento

Mi è piaciuto molto perchè sono sicura che quando sarò più grande mi sarà molto d'aiuto e mi ha fatto riflettere.
Jasmine (12 anni), Turate

Siete stati bravissimi. È stato commovente.
Alessandra (14 anni), Udine

Mi sono emozionata tantissimo e mi ha fatto venire i brividi.
Giulia (14 anni), Ancona

Ha chiarito le mie perplessità e ha risposto alle domande.
Giorgia (14 anni), Conegliano

Bellissimo, molto emozionante. Grazie per quello che mi avete fatto provare e per quello che fate.
Noemi (15 anni), Chiavenna

E' stato molto bello, soprattutto quando doveva prendere le decisioni che potevano cambiare la sua vita.
Chiara (11 anni), Rescaldina

E' stato molto interessante, mi ha emozionato tantissimo.
Giorgia, Sarmede

È stato un gran spettacolo.
Riccardo (14 anni), Cologno Monzese

E' stato uno spettacolo molto coinvolgente che fa riflettere sul valore della vita e sul fatto di non doverci rinchiudere in quella gabbia c [...]
Giorgia (17 anni), Roma

Mi siete rimasti sulla coscienza. Grazie per l’iniziativa.
Yimeng (18 anni), Pordenone

Lo spettacolo mi è piaciuto molto e trovo profondo il modo in cui il narratore ha raccontato la storia.
Anna (13 anni), Ferrara

Molto bello, spettacolo fatto veramente bene, importante per i nostri figli. Spiegato molto bene.
Monia, Bologna

Mi è piaciuto molto. È stato commovente ed interessante.
Christine (15 anni), Milano

Amo la voce di Fabrizio, ti amo
Elisa (17 anni), Alghero

Molto bello. Ti fa riflettere sulla vita e a stare molto attenti ai pericoli che si possono incontrare.
Gianmarco, Pordenone

Mi sono commossa tantissimo, è stato interessante e ti fa riflettere tanto sulla vita e sulle nostre scelte.
Adama (17 anni), Sarezzo

Veramente molto bello, io sono nonna e penso alla droga di questi giovani... Queste iniziative sono il massimo... Bravi, continuate così.
Ivonne, Rovereto

Non avrei mai pensato potesse emozionarmi così tanto.
Aurora (14 anni), Udine

Con questo spettacolo ho capito molte più cose, cioè come si sente un drogato quando vuole smettere e quanto è difficile.
Veronica (15 anni), Trento

Lo spettacolo mi ha commosso di nuovo nonostante lo avessi già visto. Grazie.
Luca, Milano

Complimenti siete fantastici.
Chiara (17 anni), Trento

Attore molto bravo che sa far emozionare.
Carlo (docente), Vittorio Veneto

Grazie per lo spettacolo! Ho capito molto questa sera.
Badar (11 anni), San Giorgio Piacentino

Ho gradito lo spettacolo e mi ha permesso di vedere con un’altra ottica il mondo delle droghe.
Pamela (14 anni), Udine

Molto bello ed educativo. Mi piacerebbe vedere lo spettacolo Gran Casinò.
Riccardo (15 anni), Mirano

Spettacolo bellissimo, non mi aspettavo che finisse così ma è stato bello aver ascoltato una testimonianza.
Melania (15 anni), Bolzano

Lo spettacolo è ottimo, spiega benissimo determinate tematiche, mi ha fatto pensare ai miei amici ancora messi male.
A. (14 anni), Milano

Mi è piaciuto molto, soprattutto perché mi sentivo coinvolta.
Beatrice (15 anni), Pergine Valsugana

E' stato molto toccante sentire la storia di Rico, soprattutto vedere il cambiamento avvenuto in lui a causa delle droghe.
Celine (15 anni), Milano

Grazie perché era un argomento al quale ero interessato e siete stati molto chiari nel spiegarlo.
Andrea (13 anni), Brugherio

Questo spettacolo mi ha interessato molto, a tratti mi ha impressionato ma ho capito pienamente lo scopo di questo spettacolo. La recitazio [...]
Gabriele (15 anni), Milano

Linguaggio semplice e diretto. Arrivato dritto al cuore.
Luisa, Gorgonzola

Oggi ho uno strumento in più per educare i miei figli.
Davide, Ascoli Piceno

Questo spettacolo mi ha fatto capire bene cosa sono le droghe. Mi ha fatto capire anche l'importanza di non seguire la massa.
Sara (16 anni), Sesto San Giovanni

Complimenti per il coraggio e per la forza.
Studente (14 anni), Ancona

Veramente bello, affatto noioso.
Sara (14 anni), Sassari

Mi sono emozionata molto, mi piace l'idea di questo insegnamento. La storia di Enrico mi ha commosso molto. Vi ringrazio di cuore per aver [...]
Giada (12 anni), Segrate

Narratore bravissimo a narrare ed è stato bellissimo ascoltare questa esperienza.
Sofia (15 anni), Conegliano

Emozionante, stupefacente. Ho molti spunti di riflessione da portare a casa come insegnante e come madre.
Giulia (docente), Merano

Mi è piaciuto molto, grazie a questa lezione di vita, ci sarà una generazione.
Giorgia (15 anni), Alghero

Secondo me è stato molto giusto perché abbiamo capito di non farlo mai.
Daniele (13 anni), San Fior

E' stato molto emozionante e soprattutto diretto, ma comprensibile per noi giovani. Un messaggio profondo, grazie delle parole e del tempo.
Nicole (17 anni), Senigallia

Attualmente utente di una comunità. Ho pianto come un bambino.
Samuele, Marradi

Continuate così ed entrate nelle nostre scuole, siete benvenuti.
Barbara (docente), Sassari

È stato uno spettacolo molto interessante e mi ha colpito un sacco, siete veramente bravi, continuate così.
Valeria (15 anni), Milano

Un fiume di emozioni
Giaele, Predaia

Grazie a questo spettacolo ho avuto l'occasione di fermarmi a riflettere su questo aspetto che ci circonda. Tutti quanti qua dentro abbiamo [...]
Moussaid (17 anni), Ferrara

Sono contento di questo spettacolo. Colpisce dentro. Spero che questo serva a smontare qualche stereotipo nella nostra scuola.
Thomas, Marsico Nuovo

È stato molto emozionante, sconvolgente e soprattutto d’insegnamento a goderci le piccole cose della vita, consapevoli che la vita è una [...]
Sabrina (19 anni), Salò

E' stato molto emozionante, mi sono commossa tantissimo.
Eleonora (13 anni), Sassari

È stato utile e mi ha segnato, sapevo cos'era la droga ma non ne ho mai utilizzata una e non avevo intenzione di farlo e grazie a questo in [...]
Francesca (15 anni), Pavia

Ha fatto capire che noi anche se pensiamo che non ci sia niente di male a fumare non è vero.
Gioia (12 anni), Chiavenna

Mi è piaciuto un sacco perché mi ha fatto capire che la vita di ognuno di noi è importante e non va sprecata così.
Giulia (13 anni), Rescaldina

Dovreste continuare a trasmettere il messaggio dello spettacolo per far capire ai giovani che la felicità è reale e non chimica.
Emma (11 anni), Malonno

È stato bellissimo ed emozionante, ho pure pianto. Rico sei un eroe.
Teresa (14 anni), Milano

Mi ha colpito molto questa storia, mi ha fatto riflettere molto sulla mia vita e sul tipo di esperienze che sto facendo.
S. (16 anni), Cologno Monzese

E' stato bello ascoltare questa storia educativa, se aveste presentato una storia finta alcuni non avrebbero ascoltato il vostro messaggio, [...]
Giacomo (10 anni), Milano

Lezione di vita
Alessia (15 anni), Lanciano

È stato molto profondo. Mi ha fatto riflettere e soprattutto mi sono resa conto che avendo una vita non dobbiamo "attraversare il confine d [...]
Sophie (17 anni), Siena

È stato molto interessante essere a tu per tu con la realtà sulle droghe.
Giada (16 anni), Trento

Non mi aspettavo che fosse moralmente coinvolgente, mi ha colpita molto.
Laura (16 anni), Montebelluna

E' stato molto istruttivo e coinvolgente. Credo che abbia insegnato molto a tutti noi.
Vittoria, Castel San Giovanni

All'inizio noioso, poi interessante. Me lo aspettavo più noioso.
Sara (11 anni), Grezzana

Bellissimo, non mi aspettavo Enrico, comunque ottima narrazione, sembrava l'avessi vissuta in prima persona.
Studente (13 anni), Sassari

E' stato bellissimo. Mi ha fatto riflettere molto su quanto è importante la vita, e di non buttarla via così!
Andrea (13 anni), Arese

Mi ha colpito moltissimo la storia e il modo in cui veniva raccontata. Ora sono proprio sicuro che non farò mai una cosa così.
Diego (15 anni), Udine

La storia mi ha colpito, sia per gli argomenti che per la passione con cui è stata raccontata.
Daniel (15 anni), Udine

Spettacolo bello, narratore bravissimo
Matteo, Monselice

Ottima interpretazione, comunicativa e commovente. Magnifico "esempio" di vita da prendere in considerazione e da raccontare. Continuate ass [...]
Arianna (15 anni), Villa D'Agri

È il primo spettacolo/incontro sulle droghe che non è noioso o che non ripete le stesse cose. Molto interessante.
Francesca (17 anni), Ferrara

Analizza in modo dettagliato lo stato d'animo del protagonista, grande performance.
Valentina, Seregno

Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché è interessante e il narratore è stato bravissimo nel raccontare questa storia.
Gianluca (13 anni), Portici

Spettacolo davvero toccante. Grazie infinite per il lavoro meraviglioso che state facendo.
Stefania, Arezzo

È stato molto interessante, avevo visto anche 2 anni fa lo spettacolo Quanto Basta e me lo ricordo ancora bene perchè è stato bellissimo. [...]
Francesca (14 anni), Forlì

Spettacolo emozionante e coinvolgente. Utile per far riflettere sul tema
Grazia (docente), Milano

Bravissimo attore. Bravissimo testimone. Finalità suprema.
Davide, Pavia

Veramente molto istruttivo. Una recita che colpisce nel cuore
Riccardo, Monselice

Utile. Vorrei venisse fatto anche in molte altre scuole. Mi ha fatto emozionare.
Elena (15 anni), Treviso

Uno spettacolo teatrale davvero molto bello ed educativo. Grazie, veramente, sono molto grata di queste spiegazioni. Ringrazio anche Rico pe [...]
Elena (13 anni), Gorgonzola

Siete riusciti a toccare i nostri cuori e i nostri timori, curiosità. Grazie mille. Cristina.
Cristina (13 anni), Arese

Ho gradito lo spettacolo perché ti fa riflettere sulla vita.
Thomas (14 anni), Milano

Penso che sia stato il modo migliore per farci capire cosa sono le droghe. Emozionante!
Loredana (17 anni), Merano

Emozionante e dritta al punto attraverso una storia che si sviluppa in modo significativo e vicino a noi.
Anna, Marsico Nuovo

La cosa più interessante che abbia mai visto, attore bravissimo.
Bruno (14 anni), Portici

Il narratore è stato molto bravo nel raccontare questa storia, anche perché è una storia molto toccante. Lo spettacolo mi è piaciuto mol [...]
Matteo (15 anni), Milano

L’uomo che racconta è stato molto chiaro.
Sara (11 anni), Podenzano

Mi ha colpito molto perché ha parlato con sincerità di un argomento non facile.
Irene (16 anni), Alghero

Ho gradito molto e non solo il racconto dell’esperienza di Rico. Le parti riflessive mi sono piaciute molto!
Erica (14 anni), Pavia

Spettacolo molto istruttivo, ho capito meglio i sintomi, le cause e gli effetti. Questo incontro mi è servito molto e mi servirà in futuro [...]
Clara, Castelcovati

Questo spettacolo mi ha tolto ogni dubbio e adesso sono sicuro che non proverò mai.
Buceza (16 anni), Borgomanero

Ho trovato questo spettacolo molto utile per aprire gli occhi e non solo, sull’atto di fumare per la prima volta. Ho trovato il tema molto [...]
Elisa, Trento

Meraviglioso, mi ha fatto pensare molto, ha un messaggio importantissimo.
Manuela (13 anni), Segrate

Bello, interessante, è stato di ispirazione. Grazie.
Giorgia (14 anni), Milano

E' stato molto forte e mi ha aiutato a schiarirmi le idee.
Alessandra (16 anni), Conegliano

Lo spettacolo mi ha colpito molto, ho pure pianto! Mi sono commossa molto e sono felice che raccontate questa storia, continuate così.
Manal (13 anni), Cermenate

Bravissimo, storia toccante.. Non ho parole! Grande Fabri e Rico!
Andrea (12 anni), Veglie

Mi è piaciuto molto, è stato molto istruttivo e mi ha fatto molto ragionare.
Sofia (13 anni), Gorgonzola

Mi è piaciuto molto, mi ha fatto riflettere sui problemi che porta fare uso di queste sostanze, e vedere Rico e il modo in cui ha cambiato [...]
Francesca, Marsico Nuovo

Il narratore è stato capace con la sua interpretazione di farmi immaginare la storia nella mia mente, come se fossi lì a guardare. Questa [...]
Mazzucchelli, Cislago

Mi piacerebbe che ci fosse una possibilità di riascoltare le vostre parole.
Andrea (15 anni), Sesto San Giovanni

Coraggioso, grande atto di umanità e di amore; ammirabile interpretazione. Il messaggio è passato TOTALMENTE !
Katia, Sesto San Giovanni

Un "gran bel" pugno nello stomaco!
Sabrina (docente), Milano

Grazie mille per questo monologo, attore molto bravo, persone molto serie, complimenti e grazie mille.
Alessandro (15 anni), Pavia

Grazie! Lo spettacolo è una meravigliosa "semina" nel cuore dei nostri ragazzi
Ottavia (docente), Morbegno

Mi ha colpito che alla fine c'è stato l'incontro con il "protagonista" della storia, questo racconto mi servirà per evitare queste droghe [...]
Antonella (13 anni), Milano

È stato bello sentire una storia vera e poi confrontare la persona che l’ha passata.
Xhesi (14 anni), Cologno Monzese

Cose di questo genere dovrebbero essere obbligatorie nelle scuole, aiutano molto.
Luigi, Venosa

E' stato molto utile, all'inizio pensavo di provare a fumare, ma poi ho capito. Grazie mille.
Francesca (13 anni), Cermenate

Spettacolo molto interessante, ma soprattutto toccante. Penso che molte persone considerino argomenti come questo genere banali, ma sono con [...]
Giulia (17 anni), San Giovanni in Persiceto

Questo spettacolo mi è piaciuto e penso che tutti i ragazzi debbano farne tesoro.
Domitilla (15 anni), Roma

Spettacolo da portare in tutti i teatri d'Italia perché la prevenzione è ancora insufficiente.
Carmela, Roma

Mi ha fatto piangere.
Jessica (14 anni), Alghero

Tocca non solo per l'argomento ma anche per l'interpretazione.
Studente (18 anni), Salò

Molti brividi.
Simone (17 anni), Ascoli Piceno

Questo spettacolo mi ha fatto capire molte cose, anche di molti miei amici. Mi sono rivista bene nei pensieri e nei ragionamenti di Rico. Co [...]
Alice (14 anni), Bolzano

E' stato emozionante. Ascoltavo e mi sentivo su un altro pianeta. Pendevo dalle parole e mi commuovevo. E' stato magnifico.
Carolina (13 anni), Brugherio

Lo spettacolo è stato molto interessante, mi ha colpito molto sentire tutta la storia di Rico. È significativo per i giovani.
Elisa (14 anni), Brugherio

Emozionante e coinvolgente! Ho apprezzato veramente tanto lo spettacolo.
Beatrice (15 anni), Udine

Molto emozionante, mi ha trasmesso un messaggio molto forte con modalità coinvolgenti e toccanti. Mi è piaciuto molto e mi ha fatto riflet [...]
Alessia (18 anni), Brescia

Ho portato qui stasera mia figlia. Grazie per averci dato l'occasione per iniziare a parlare delle dipendenze.
Elena, Bologna

Lo vorrei rivedere mille volte.
Felopater (12 anni), Garbagnate Milanese

Mi è piaciuto molto come è stato affrontato l'argomento, considerando che pochi ne parlano. Grazie mille!
Amelia (14 anni), Roma

Sono sicura che farà del bene a molti, molto bravo l'attore che ha trasmesso l'argomento con efficace realismo.
Giovanna, Cisternino

Interessante, istruttivo e commovente. Grandissima interpretazione.
Giorgia (15 anni), Pordenone

Storia molto toccante che rispecchia quella che è una verità ormai troppo comune e che deve essere fermata anche grazie a questi meravigli [...]
Adriana (15 anni), Palermo

Stupefatto mi è piaciuto molto perché non pensavo che fosse la prima canna a portarti alla dipendenza e lo dico per esperienza. Grazie a S [...]
Alessandro (16 anni), Cermenate

Mi ha regalato molti spunti su cui pensare e far ragionare alcuni miei amici.
Lorenzo (16 anni), Remedello

Mi hai emozionato e l’attore ha interpretato benissimo.
Anna (16 anni), Pordenone

STUPEFATTO è un evento educativo basilare! Ti "obbliga" ad ascoltare, capire, giudicare, discernere, agire ed ad amare te stesso e chi ti [...]
Leopoldo (docente), Conegliano

Mi sento in parte vicino a questa storia e mi ha aperto gli occhi.
S. (16 anni), Roma

Personalmente ho gradito molto la maniera in cui ha parlato di questo argomento. Mi ha fatto riflettere molto e ha risolto alcuni dubbi che [...]
Alexandra (19 anni), Milano

Anche se l'ho già visto mi ha colpito tanto. Brividi.
Marika (14 anni), Cinisello Balsamo

Colpisce direttamente le dinamiche di un adolescente di fronte al primo contatto con la realtà delle dipendenze. Molto efficace, stupefacen [...]
Filomena, Monteriggioni

Credo sia stato educativo, ma la cosa che più mi fa "male" è che molti ragazzi sottovalutano questa cosa, e credono sia normale. E' stato [...]
Sofia (15 anni), Mariano Comense

Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché credo che ci aiuti a capire i veri rischi che possiamo correre facendo una cosa "stupida".
Chiara (14 anni), Roma

Purtroppo conoscevo bene quasi tutto quello di cui hai parlato, anche se non ho provato quasi niente. Alcuni miei amici fanno uso di sostanz [...]
L. (19 anni), Milano

è stato molto interessante e mi ha fatto riflettere poiché riguarda anche persone che ho accanto.
L., Milano

Riesce perfettamente a far entrare lo spettacolo nella dimensione psicologica che avvicina alle droghe e a far comprendere l'inferno esisten [...]
Marta (docente), Pergine Valsugana

Lo spettacolo è stato coinvolgente e per nulla noioso.
Diego (13 anni), Milano

Nonostante lo abbia già visto più volte ogni volta una emozione unica! Grazie. "Più ti droghi e più ti allontani dalla realtà" è la pu [...]
Marilena (docente), Milano

E' stato molto interessante e mi fa uscire da questo teatro con un emozione nel cuore da condividere con gli altri. P.S. Avevo visto anche G [...]
Dario (12 anni), Marradi

Lo spettacolo mi è piaciuto molto, credo che sia molto istruttivo e spero abbia successo in tutta Italia.
Alessandro, Marsico Nuovo

L'attore è stato fantastico. Spettacolo molto realistico.
Lara (15 anni), Fiorenzuola d'Arda

Emozionante. Grazie per il messaggio chiaro e forte ai nostri figli.
Giovanna, San Giorgio Piacentino

Lo spettacolo è stato toccante e sicuramente farà molto riflettere i nostri ragazzi.
Mario, Ascoli Piceno

Vi ringrazio molto. Ho avuto un padre che ha fatto uso di droghe, mi ha colpito molto e vi prego di continuare così.
S. (17 anni), Merano

Mi è piaciuto molto. Mi ha coinvolto dal primo all’ultimo minuto.
Francesco (15 anni), Como

Abbastanza pesante, ma fa capire la realtà dei fatti ed è stato ciò che ho apprezzato.
Elisabetta (15 anni), Cernusco sul Naviglio

Ho capito finalmente come riuscire a dire no a una proposta, non mi è mai capitato, ma la prevenzione è importante.
Chiara (13 anni), Ascoli Piceno

Questo spettacolo ha risposto a qualche mio dubbio.
Gaia (13 anni), Brugherio

Sono stata molto contenta di ascoltare questa storia, certo si sentono sempre storie del genere in giro, ma ascoltarla è sempre un'emozione [...]
G. (14 anni), Ancona

Vi ringrazio perchè mi avete aperto gli occhi, grazie.
Antonio (17 anni), Borgomanero

Storia toccante e che suscita molte emozioni e riflessioni. Personalmente lo consiglierei a più persone possibili.
Studente (18 anni), Remedello

Non mi sarei aspettata che mi piacesse così tanto, è stato davvero interessante e credo anche stimolante per coloro che in qualche modo so [...]
Rabab (16 anni), Conegliano

E' stato lo spettacolo più bello della mia vita.
Areesh (12 anni), Lonate Pozzolo

Sono senza parole per la forte emozione. Per fortuna esistono questi spettacoli che spiegano ai ragazzi.
Elena, Costa Masnaga

Lo spettacolo mi ha lasciato stupefatto! Mi sono venuti i brividi, grazie mille.
Diego (17 anni), San Giovanni in Persiceto

Mi ha stupito, mi ha indebolito, mi ha fatto molto effetto. Un bellissimo spettacolo.
Studente (13 anni), Sassari

È stato uno spettacolo emozionante e bellissimo lo rivedrei molto volentieri.
Claudia (13 anni), Portici

A me questo spettacolo è piaciuto molto, anche se a me gli spettacoli e il teatro non piacciono molto, questo è stato veramente bello.
Nicolò (14 anni), Gorgonzola

Continuate a portare lo spettacolo in giro! Grazie!
Beatrice (17 anni), Sesto San Giovanni

E' bello il modo in cui racconta la storia, l'espressione che ci mette.
Fabrizio (13 anni), Milano

Domande perfette, come se fosse uno di noi.
Michela (15 anni), Chiavenna

Mi è piaciuta l'enfasi e l'emozione con la quale è stata raccontata questa storia, perché ha fatto emergere il vero significato dell'espe [...]
Riccardo (15 anni), Sesto San Giovanni

Sono rimasta stupita, è importante far capire il male della droga. Complimenti.
Silvia (13 anni), Chiavenna

Siete riusciti a trasmettere qualcosa di tanto forte solo con la voce ed è stato spettacolare. Avete fatto capire moltissime cose a tutti e [...]
Samantha (14 anni), Portici

Secondo me è molto significativo questo video. Mi ha impressionato molto ed essendo molto sensibile ho pianto anche diverse volte. È stato [...]
Gaia (15 anni), Pavia

Se prima non sapevo, adesso so e questo fa la differenza.
Francesca, Cresole

Mi rispecchio molto in Rico. Ho fumato da poco la mia prima canna per cercare di uscire da dei problemi familiari. E' stata una scelta perso [...]
F. (16 anni), Senigallia

Questo spettacolo mi è servito a riflettere e secondo me è importante introdurre questi argomenti fin dai ragazzi più giovani.
Giorgia (12 anni), Cermenate

Sconvolgente, toccante, da far vedere a tutti i giovani e ai grandi
Francesca (docente), Milano

Mi è piaciuto tantissimo Fabrizio. È stato molto emozionante e questo spettacolo mi ha fatto riflettere molto su questo argomento visto c [...]
Malar (15 anni), Udine

La voce narrante è stata molto realistica. Molto bella la storia.
Lorenza (15 anni), Fiorenzuola d'Arda

Avevo già assistito a questo spettacolo quando ero alle scuole medie, la seconda volta è stata emozionante tanto quanto la prima.
Asia (16 anni), Cernusco sul Naviglio

Mi è piaciuto tantissimo... Non mi sono mai annoiata e ho amato questa storia stupenda... Siete stati bravissimi vi adoro!!! Con affetto da [...]
Laura (18 anni), Sarezzo

Interpretato benissimo, commovente.
Sirya (15 anni), Trento

Questo spettacolo mi ha aperto gli occhi.
Anita (15 anni), Arzignano

Lo spettacolo mi ha preso sin da subito. Mi è piaciuta un sacco la passione che Fabrizio ha messo nel raccontare la storia di Enrico e mi h [...]
Eleonora (15 anni), Conegliano

Lo spettacolo riesce a coinvolgere le persone.
Luca (15 anni), Como

Spettacolo commovente e intrattenente per tutta la durata. Ottimo lavoro!
Federico (16 anni), Alghero

Particolarmente interessante capire qual è il processo decisionale che porta a fumare o a drogarsi per la prima volta.
Anonimo, Portici

E' stato uno spettacolo molto bello e interessante, soprattutto per come sono stati esposti gli argomenti. Il messaggio che voleva dare è a [...]
Carlotta (16 anni), Mirano

Penso che questo sia lo spettacolo più bello che io abbia mai visto. Io non voglio e non vorrò mai toccare o vedere una droga.
Nicholas (13 anni), Portici

Mi è piaciuto perché ho capito che la droga è più pericolosa di quanto credevo.
Fabio (13 anni), Brugherio

Molto intrattenitivo, mi sono sentita parte della storia di Enrico, sono riuscita a percepire tutti i sentimenti ed emozioni.
Hanaa (16 anni), Montebelluna

Mi ha insegnato molte cose a proposito di questo argomento e mi ha chiarito le idee. Ora sono sicura che non farò uso di droghe.
Julia (13 anni), Ferrara

Lo spettacolo mi ha aiutata a capire che la droga è uno sbaglio. Cercherò di trasmettere questo pensiero.
Giorgia (13 anni), Portici

Bello, istruttivo e sincero. Mi è piaciuto molto, è un grande atto di generosità verso quelli che sono venuti a vedere.
Carola (14 anni), Pavia

L'originalità e la schiettezza di questo spettacolo sono ciò che lo rendono così apprezzabile. Parlare delle droghe in questo modo fa cap [...]
Annalisa (17 anni), Valenza

Molto bravo a raccontare, mi sono sentito trasportato dalla voce, veramente un bello spettacolo!
Luca (15 anni), Conegliano

Ho gradito molto lo spettacolo perché l'attore era molto convincente ed è stato molto avvincente!
Alice (14 anni), Rescaldina

È stato d’aiuto, Enrico è stato bravo ad avere la consapevolezza e a riuscire a smettere. Ci dovremmo tutti ispirare a lui.
Barbara (13 anni), Podenzano

Un insegnamento per il futuro.
M. (15 anni), Portici

Il racconto è stato spiegato chiaramente con enfasi. Ha rappresentato molto bene sia gli effetti, sia le sensazioni. In poche parole è sta [...]
Marco (17 anni), Verbania

Mi è piaciuto molto e mi ha fatto riflettere, dandomi delle risposte a domande che spesso mi ponevo sull'uso degli stupefacenti, e che è m [...]
Ilaria (14 anni), Roma

Mi è piaciuto moltissimo. Mi ha fatto emozionare moltissimo. Stavo per piangere per l'emozione.
Rosina, Cislago

Semplicemente stupendo, la recitazione, la musica, tutto. Siete stati bravissimi, è stato molto emozionante, bravissimi, complimenti...
Iris, Marsico Nuovo

E' stato molto interessante sentire raccontare una storia così, molte volte le persone, soprattutto noi giovani, sottovalutiamo ciò che un [...]
Alessandro (18 anni), Verbania

È una cosa positiva vedere questo spettacolo per sapere meglio le cose.
Francesca (15 anni), Brugherio

Lo spettacolo mi ha aperto la mente, facendomi capire gli obbiettivi che voglio raggiungere.
Giulia (14 anni), Ferrara

Bello spettacolo, l'avevo già visto e comunque mi è piaciuto ancora di più dell'altra volta.
Antonio (16 anni), Sesto San Giovanni

È un argomento che va approfondito perchè non tutti conoscono i rischi e i pericoli ed agiscono inconsapevolmente. Ottimo spettacolo reali [...]
Nicola, Marsico Nuovo

Non ho parole sinceramente, è stato bellissimo, pelle d'oca veramente. Grandiosi, complimenti!
Aurora (15 anni), Domodossola

Stupefattissima... Più dell'anno scorso. Penso che un altro tema pesante sia Gran Casinò! Da fare a Chiavenna.
Monica, Chiavenna

Siete riusciti molto bene a far cogliere il significato di un tema molto delicato.
Aman (17 anni), Salò

Sono rimasta molto colpita dalla storia di Rico e che sia riuscito a uscire da una situazione così brutta.
Martina (13 anni), Chiavenna

E' stato molto istruttivo. Non credevo che una persona potesse arrivare a morire ed è stato emozionante ascoltare una persona che ha provat [...]
Martina (12 anni), Cermenate

La recitazione tiene costante l'attenzione e vale come un "documentario".
Mario (docente), Siena

Questo incontro mi ha fatto riflettere molto su l'uso delle droghe, anche leggere. Condividerò la storia di Rico con altre persone.
Valeria (18 anni), Seregno

Diverso dal solito, mi ha fatto riflettere più di altri incontri.
Alessia (15 anni), Mondovì

Mi ha fatto riflettere molto e anche se io non mi drogo, mi ha fatto venire voglia di far smettere le persone.
Angela (15 anni), Roma

E' stato molto educativo e mi ha fatto riflettere molto. Grazie mille per questa stupenda recita.
Tommaso (11 anni), San Fior

Molto istruttivo per me perché volevo provare.
F. (15 anni), Sesto San Giovanni

Ritengo che questo spettacolo sia stato pieno di contenuti interessanti, e penso che mi abbia aiutato molto a riflettere sulla dipendenza da [...]
Riccardo (16 anni), Sesto San Giovanni

Dovreste far vedere questo spettacolo soprattutto ai bambini di prima media, fermereste questo fenomeno sul nascere. Spettacolo fantastico, [...]
Gabriele (19 anni), Casalpusterlengo

Sono stata molto colpita a riguardo di questo argomento, non pensavo fosse così importante e questo spettacolo mi ha fatto capire meglio. G [...]
Lavinia (11 anni), Milano

La storia mi ha colpito sin da subito, mi sono chiesta: "ma cosa succederebbe se tutti fossimo più attenti al nostro Enrico nella vita di t [...]
Maria (docente), Alghero

Un incontro molto bello che fa riflettere su questioni veramente importanti.
Veronica (14 anni), Ancona

Secondo me è stato spettacolare e sicuramente ha fatto riflettere molte persone sugli sbagli che si possono commettere e le rispettive con [...]
Leonardo (14 anni), Pavia

Interessante, realistico e molto toccante. In certi momenti mi sono commossa.
Stefania, Laives

Il racconto di Enrico mi è piaciuto molto perché ho visto nei suoi primi anni (14/18) alcuni miei amici di adesso.
C. (17 anni), Sarezzo

Il messaggio è molto importante e lo spettacolo è molto coinvolgente. Sono rimasto colpito.
Gianluigi (14 anni), San Giovanni Lupatoto

Incisivo, commovente, indimenticabile.
Giulia (docente), Ferrara

Molto bello, pieno di emozioni. Un argomento molto delicato trattato in un modo stupendo. Complimenti e grazie!
Giulia (16 anni), Pergine Valsugana

È stato un bellissimo spettacolo, magnifico! Questa storia mi ha fatto emozionare e mi ha fatto capire che e meglio non iniziare.
Anonimo, Pavia

È stato uno spettacolo molto emozionante e mi ha fatto riflettere su questo argomento che sembra stupido. È stato anche molto divertente i [...]
Vincenzo (13 anni), Portici

Mi è piaciuto molto perché ho capito molto di più che non bisogna fumare perché fa male.
Arianna (12 anni), Grezzana

Questo spettacolo è stato molto bello e importante. Mi è venuta voglia di ascoltarlo dal primo minuto all'ultimo. Grazie per quest'opportu [...]
Marta (15 anni), Conegliano

Stupendo, penso sia una cosa a cui tutti dovrebbero assistere. Anche se pensi che non ti drogherai mai, questo spettacolo ti aiuta a capire [...]
Alice (13 anni), Cologno Monzese

Molto interessante, educativo, molto utile a capire dove ti portano le droghe
Gianluca (14 anni), Conegliano

Questo spettacolo secondo me è molto utile per far pensare alle persone quanto la droga può far male. Inoltre il finale sui chiarimenti è [...]
Alice (13 anni), Sesto San Giovanni

Mi ha fatto capire moltissime cose, anche per quanto riguarda le mie esperienze personali.
Studente (13 anni), Sassari

Mi è piaciuta l'interpretazione dell'attore.
Mohamed, Montebelluna

E' stato molto istruttivo sulla strada da non prendere.
Emanuele (13 anni), Chiavenna

Fantastico, bravi!
Matteo, Podenzano

È stato lo spettacolo più bello e significativo che io abbia mai visto.
Giulia (13 anni), Garbagnate Milanese

Mi ha fatto riflettere molto, pensavo sarebbe stato il solito noioso spettacolo con una morale, invece no, mi sono sentita coinvolta.
Smaranda (15 anni), Sassari

È stato molto coinvolgente e riflessivo. Gli argomenti sono stati trattati in modo molto diretto e questo ha permesso di far aprire gli oc [...]
Studente (18 anni), Salò

Incredibile pensare che un uomo possa riuscire a provare così tanto dolore ed odio per la vita.
Jennifer (16 anni), Cinisello Balsamo

È stato uno spettacolo molto bello nonostante il tema affrontato. Oggi come oggi affrontare questi temi è molto importante e difficile.
Elena (13 anni), Udine

Sono pienamente d'accordo con tutto. Parola di chi ha già smesso.
A. (16 anni), Cinisello Balsamo

Interpretazione bellissima e interessante.
Ben (17 anni), Montebelluna

Questo spettacolo mi ha fatto molto riflettere perché ho amici che fumano e io cerco di rifiutare perché so che è sbagliato. Grazie a que [...]
C. (14 anni), Milano

È stato costruttivo, è difficile far capire a dei ragazzi giovani un argomento simile
Anna, Monselice

Ha molto significato questo spettacolo, insegna a noi ragazzi che bisogna stare attenti e non credere sempre a quello che ti viene detto. Gr [...]
Mentalla (15 anni), Milano

Una speranza in più di rivedere un caro amico uscire dalla comunità, chissà quando, ma con il suo sorriso e la sua forza libera e lucenti [...]
Noemi, Roma

Ho preso lo spettacolo come punto di pensiero prima di agire.
Agnese (16 anni), Ferrara

Spettacolo ben recitato e commovente, toccante, coinvolgente, vero. Davvero i miei vivi complimenti. Mi ha emozionato come adulto, docente, [...]
Valentina (docente), Ferrara

E' stato molto utile, soprattutto nella società di oggi, molti ragazzi credono che drogarsi sia una cosa normale ed utile per sentirsi megl [...]
Isotta (14 anni), Remedello

Vero, onesto, senza fronzoli inutili. Credo che i giovani in sala abbiano gradito... C'è tanto bisogno di incontri come questo.
Milena (docente), Alghero

La storia di Enrico mi ha emozionato e mi ha fatto capire quanto lui ha sofferto e quanta forza di volontà ha avuto per non mollare e di lo [...]
Patrizia (15 anni), Chiavenna

Molto emozionante e interessante. Non è stata la prima volta che sento parlare di questo argomento ma questo mi ha suscitato qualcosa.
Krystal (13 anni), Segrate

Durante lo spettacolo mi sono sentito molto coinvolto.
Mirco (14 anni), Milano

Secondo me Rico è stata una persona davvero forte e coraggiosa.
Serena (16 anni), Chiavenna

Fantastico... Mi sono commosso.
Federico (13 anni), Pergine Valsugana

Lo spettacolo è stato veramente bello e commovente. Molto utile il messaggio trasmesso sopratutto a questa età.
Cristian (13 anni), Cologno Monzese

È stato molto utile per i ragazzi della nostra generazione a far capire che le droghe fanno male e non si devono prendere.
Ludovica (13 anni), Portici

Vorrei molto che chi ha già intrapreso questo tipo di strada si accorga di essere in tempo per smettere e recuperare la propria vita.
Maria (16 anni), Ferrara

Ho amici che fumano e hanno già provato altro e questo incontro mi è servito a capire che "no" è l'unica risposta.
Nicolò (17 anni), Montebelluna

Emozionante e ti fa riflettere sull'importanza della vita.
Irene (13 anni), Segrate

Me lo immaginavo diverso, mi ha colpito molto.
Ambra, Borgomanero

Sono contento di questa grande possibilità.
Benedetto (12 anni), Laives

Secondo il mio parere lo spettacolo a cui abbiamo assistito è stato estremamente educativo. Attraverso questa rappresentazione si può capi [...]
Anna (13 anni), Portici

Spettacolo interessante, che sicuramente fa riflettere sopratutto adesso che la gente è sempre più sola e i rapporti umani sono relegati a [...]
Elena, Sovizzo

Grazie di tutto, avete aiutato molte persone.
Matteo (11 anni), Malonno

Sono rimasto veramente colpito ed emozionato dall'interpretazione del narratore
Francesco, Monselice

Complimenti! Uno spettacolo molto coinvolgente, realistico. Mi sono commossa e credo che questo modo di comunicare, sincero e privo di retor [...]
Jenni, Castelcovati

Lo spettacolo è stato molto educativo, ho capito più sinceramente i loro effetti. Io scherzo con i miei compagni sulla droga, so che andr [...]
Thomas (13 anni), Rescaldina

Ha toccato corde profonde e la trovo un'ottima modalità per informare e formare i ragazzi. Grazie per il lavoro che state facendo.
Giovanna (docente), Milano

Penso che questo spettacolo aiuterà molti miei amici che perseverano a pensare che la cannabis e le droghe leggere non facciano male.
Shaden (15 anni), Milano

Mi è interessato tantissimo anche per il semplice fatto che finalmente è stato un adulto che ha vissuto veramente questa situazione, e che [...]
Claudia (15 anni), Alghero

Un mio familiare sta vivendo questa stessa situazione e proprio in questo mese lo hanno ricoverato, ho vissuto molte emozioni durante questo [...]
E. (16 anni), Senigallia

Il narratore è riuscito a cattutare l'attenzione di tutti e sicuramente ha chiarito dubbi ai ragazzi in generale.
Nika (17 anni), Conegliano

È stato molto piacevole da ascoltare. Ottima presentazione il signore che ha presentato lo spettacolo. Spero che tutti riescano a ritrovare [...]
Sofia (16 anni), Como

E' stato interessante e insegnativo, trattare questo argomento, per la nostra età è stato importante e utile.
Arianna (13 anni), Lonate Pozzolo

Basta dire che ancora ho la pelle d'oca.
Jasmine (15 anni), Ancona

E' stato molto interessante sentire la storia di una persona che ha avuto questo percorso di vita.
Francesca (13 anni), Brugherio

Lo spettacolo è stato bellissimo, mi sono commosso, e ho capito che la droga fa molto male, non ne farò mai uso. Mai!
Andrea (12 anni), Cermenate

Mi ha aiutato molto a riflettere sulla vita.
Main (15 anni), Milano

Questo spettacolo mi ha fatto riflettere molto anche perché la maggior parte delle cose le sapevo, però non nel particolare e mi sembra mo [...]
Nicole (13 anni), Chiavenna

Questo spettacolo spiega l’importanza della vita e che non si deve buttare con sostanze che ti possono portare alla morte.
Sofia (13 anni), Brugherio

Molto significativo, insegna molte cose, sono fatti attuali e ti fanno capire molte cose.
Selma, Fermo

Un racconto bellissimo, toccante, ma soprattutto vero. Mi complimento con il narratore, ma specialmente con Enrico, per il suo coraggio e la [...]
Matilde (13 anni), Bologna

Voglio smettere grazie a voi.
M. (17 anni), Monza

Molto apprezzato, fatto con molta voglia di fare capire i rischi che si corrono e che la vita va vissuta al massimo... Ma con dei limiti. Co [...]
Marco (15 anni), Chiavenna

È stato uno spettacolo che mi ha fatto riflettere molto e mi ha immerso nel racconto.
Samuele (14 anni), Ascoli Piceno

Mi ha commosso, ed è stata una lezione molto importante per il mio futuro, sicuramente lo racconterò ai miei amici.
Federica (17 anni), Brescia

Se ci fossero più incontri di questo genere e raccontati così forse tra i ragazzi non sarebbe così diffusa. Vedere personalmente Enrico h [...]
Camilla (17 anni), Forlì

Questo spettacolo mi ha lasciato un segno indelebile.
Daiana (17 anni), Chieti

Mi è piaciuto molto lo spettacolo e mi piacerebbe vederne altri.
Lorenzo (12 anni), San Fior

È stato molto duro, molto reale. Sembrava di vedere cosa succedeva molto più di un film in 3D.
Ivan (14 anni), Ferrara

Mi è piaciuto molto anche perché è un tema molto discusso tra i giovani.
Davide (15 anni), Remedello

Spettacolo interessante e utile per il futuro. Penso che tutti dovrebbero assistere almeno una volta a questo spettacolo.
Nicol (16 anni), Ferrara

Vi voglio ringraziare. Io non faccio uso né di droghe né di alcolici. Vi ringrazio per aver rafforzato le mie convinzioni ed idee, sono si [...]
Riccardo (17 anni), Alghero

Le riflessioni mi hanno ricordato quello che mi dice mio padre ogni giorno sulla sua dipendenza ormai superata.
M. (15 anni), Trento

Lo spettacolo mi è piaciuto molto, soprattutto per l'ottima interpretazione del testo svolta dal narratore.
Eros (12 anni), San Fior

Molto riflessivo, mi mancano dei momenti di riflessione come questi.
Martino (15 anni), Milano

Da brivido!! Peccato non ci fosse mio figlio quattordicenne a seguirlo. Ottimo da proporre nelle scuole superiori.
Raffaella, Palosco

Mi ha fatto riflettere molto su questo argomento e ho capito molte più cose.
Silvia (13 anni), Ascoli Piceno

E' stato molto bello. Mi ha colpito particolarmente sul personale.
Matteo (16 anni), Mirano

Mi sono davvero commossa. Storia appassionata e lettura avvincente.
Giada (14 anni), Ancona

Stra coinvolgente e toccante. Il fatto che Rico abbia deciso di raccontare la sua storia per fare del bene e aiutare, lo reputo un gesto d [...]
Greta (14 anni), Milano

Non mi drogherei mai ma questo incontro mi ha fatto riflettere ancora di più. Mi dispiace davvero molto per le persone che non riescono ad [...]
Ilenia (15 anni), Udine

Davvero molto bello, complimenti ad Enrico per il coraggio di mettere a nudo tutto ciò che ha passato.
Lobna (18 anni), Milano

Mi ha colpito moltissimo e aperto gli occhi ulteriormente sugli effetti delle droghe. Non ho mai sentito un racconto così sentito e con con [...]
Cristina (16 anni), Alghero

Spettacolo molto interessante, sinceramente non si parla molto seriamente su questo argomento. Lo proporrei a tutti i miei coetanei. Molto b [...]
Gabriel (15 anni), Cernusco sul Naviglio

È stato molto riflessivo, permette di capire al meglio il pericolo della droga e non solo.
Sara (15 anni), Montebelluna

Fantastico-Emozionante e soprattutto di grandissima utilità per i ragazzi ma anche per i genitori. Grazie!
Giovanna, Predazzo

Ho imparato l'importanza della mia vita.
Gaia (17 anni), Montebelluna

Super interessante, mi ha fatto cambiare pensiero su molte cose, ora vedo tutto sotto una luce diversa. Magnifico.
Simone (16 anni), Conegliano

Molto bella la naturalezza con cui racconta la caduta nel baratro.
Vanessa (docente), Bolzano

Emozionante, non me l'aspettavo cosi. Bravissimi!!!
Chiara (17 anni), Milano

Molto interessante, tratta di episodi di tutti i giorni che riguardano noi giovani.
Samiratou (17 anni), Salò

Trovo questo spettacolo molto bello educativo, di sicuro avete salvato delle vite.
Matteo (13 anni), Chiavenna

Molto coinvolgente e bravo l’interprete.
Nicolo (docente), Gorgonzola

A differenza di tutti gli spettacoli a cui ho assistito sulla droga, mi è piaciuto molto, mi ha fatto riflettere sulla mia vita, su chi son [...]
Kantar (17 anni), Valenza

Emozionante, una storia che spero aiuti noi genitori a educare e dare spiegazioni ai nostri figli.
Luca, Turate

Mi è piaciuto, ma mi ha anche colpito perché ci sono dei miei amici che sono cambiati in negativo. Io non proverò mai. Grazie per questo.
M. (13 anni), Gorgonzola

Interessante, penso che tutti i giovani di oggi abbiano bisogno di partecipare a incontri del genere per capire davvero cosa sono le droghe [...]
Michela (15 anni), Ancona

Grazie, dei chiarimenti, e di quello che fate come persone.
Federico (15 anni), Monza

Questo spettacolo mi ha fatto cambiare idea su molti aspetti e la storia di Rico mi ha colpito moltissimo, anche se mi sembra una realtà br [...]
Ester (15 anni), Trento

Mi ha colpito molto, mi ha emozionata, soprattutto perché io stavo per iniziare quel percorso.
D. (15 anni), Ferrara

Questo spettacolo mi ha fatto capire che non bisogna mai fare uso di droghe.
Alessia (15 anni), Como

È stata una lezione di vita. Credo che una persona tossicodipendente capisca veramente che cosa vuol dire "stare bene", perché l'ho capit [...]
Leonardo (18 anni), Segrate

Lo spettacolo mi è piaciuto veramente molto. Si capisce come la droga ti possa rovinare.
Chiara (15 anni), Milano

Credo che serva parlare molto di questo argomento per evitare di commettere lo stesso errore di molti.
Martina (12 anni), Montalto di Castro

Mi è piaciuto il modo in cui l'attore ha raccontato la storia trasmettendo emozioni spontanee.
Alessandro (16 anni), Bolzano

Mi sono emozionata molto e l'ho trovato molto educativo. Complimenti.
Claudia (15 anni), Annone di Brianza

È stato molto coinvolgente, grazie a voi adesso ho capito.
Riccardo (15 anni), Milano

Ho interpretato lo spettacolo come un utile esperienza di vita.
Anonimo, Brescia

Mi è piaciuto è servito molto.
Sara (13 anni), Brugherio

Molto coinvolgente, decisamente educativo e anche semplice ma diretto.
Alice, San Giorgio Piacentino

Lo spettacolo a mio parere è riuscito ad arrivare profondamente e a far capire quali sono realmente gli effetti delle droghe. Bisognerebbe [...]
Martina (17 anni), Monza

Un grande trasporto emotivo da una grande esperienza di vita. Una voce sempre emozionante.
Davide, Lovere

È stato molto bello e ti aiuta a capire molto, non mi è mai successo. Stupendo
Emma (15 anni), Fiorenzuola d'Arda

Mi ha commosso talmente tanto che ho pianto.
Swami (14 anni), Udine

Molto interessante, ben recitato e ottimamente strutturato.
Patrizia (docente), Ferrara

Mi è piaciuto tantissimo e mi ha fatto riflettere sulla mia dipendenza dal telefono, grazie.
Daniele (14 anni), Ancona

Più che un commento, è una domanda. In che modo posso convincere i miei amici a smettere di fare uso di alcune sostanze? Gradirei una risp [...]
Daniele (15 anni), Alghero

Consiglierei questo spettacolo a tutti i giovani, perché ti aiuta a capire i danni causati dalla droga.
Simone (13 anni), Ascoli Piceno

All’inizio sembrava che la droga era una cosa bella, poi ho capito che la droga è una cosa orribile.
Tommaso (12 anni), Gorgonzola

Bello, non c'è nulla di falso. Molto bello anche Sbankati!
Federico (13 anni), Sassari

È stata una bellissima esperienza .
Marco (14 anni), Conegliano

È stato molto interessante e istruttivo, mi ha fatto capire molte cose ma ha anche approfondito l'argomento. È stato molto bello.
Marika (13 anni), Cologno Monzese

Durante lo spettacolo mi sono emozionata e mettendomi nei panni di Rico, ho capito che quel mio piccolo pensiero di iniziare me lo sono tolt [...]
S. (15 anni), Ferrara

È il terzo anno che assisto a questo spettacolo ma mi coinvolge e mi emoziona sempre allo stesso modo come se fosse la prima volta. Ringraz [...]
Mariarosaria (docente), Portici

Mi è piaciuto davvero tanto, è stato molto interessante e personalmente mi ha fatto piacere sentire questa esperienza.
Giulia (18 anni), Alghero

Il messaggio che si voleva trasmettere è stato chiaro e lo spettacolo più che utile. Metterò in pratica ciò che ho imparato.
Alessandro (14 anni), Udine

La narrazione è stata molto coinvolgente.
Andrea (15 anni), Bolzano

Tramite il racconto sono riuscita a capire che una cosa così piccola come la droga può diventare come un'onda che ti travolge. La parte ch [...]
Giulia (13 anni), Lonate Pozzolo

Lo spettacolo era molto bello ma ho faticato ad apprezzarlo perché mi ricordava una brutta situazione in famiglia.
M., Gorgonzola

Stupefacente! Toccante, emozionante, una testimonianza decisa ad entrare nel cuore. Grazie alla dottoressa Depau dei serd di Alghero per l'i [...]
Ilaria, Alghero

Grazie. Grazie che ci informate e ci aiutate a capire questi temi.
Elena (14 anni), Pordenone

Semplicemente fa riflettere!
Luigi, Bassano del Grappa

Questo spettacolo fa riflettere molto ma soprattutto è stato straordinario il modo in cui tutto è stato raccontato perché mi ha coinvolto [...]
Ludovica (17 anni), Salò

Emozionante, toccante, molto diretto nel trasmettere un messaggio così importante.
Maura, Malonno

È stato bellissimo, istruttivo e molto coinvolgente. Mi ha insegnato molto sulla droga, mi ha fatto anche commuovere. Non entrerò mai nel [...]
Nicolò, San Benedetto del Tronto

Molto bello e toccante, ritengo che siano grandi temi di attualità e che vanno assolutamente trattati.
Francesco (15 anni), Udine

E' stato uno spettacolo molto bello ed interessante. Mi è piaciuto come il narratore riuscisse a trasmettere le emozioni provate da Rico.
Trixia (17 anni), Milano

Mi avete dato conferme importanti.
M. (15 anni), Montebelluna

Una storia davvero commovente che ha lasciato molto.
Alessia (17 anni), Remedello

Molto educativo, complimenti per aver fatto centro al cuore del problema.
Elena, Bologna

Molto interessante, diverso dai soliti spettacoli che trattano questi argomenti.
Alice (16 anni), Sesto San Giovanni

Credo che questo spettacolo sia stato molto utile e interessante per far capire in modo specifico come parlare a noi ragazzi delle droghe co [...]
Gaia (18 anni), Casalpusterlengo

Molto commovente, stavo per piangere.
Pietro (12 anni), Garbagnate Milanese

Ho trovato lo spettacolo molto interessante, mi ha colpita ed emozionata molto.
Anna (15 anni), Brugherio

Molto bello fa capire da vicino tutto quello che siamo noi e quanto forti pensiamo di essere pur essendo fragili.
Alessia (14 anni), Chiavenna

Lo spettacolo è stato molto emozionante e secondo me è il miglior modo di parlare di droghe.
Luca (15 anni), Cernusco sul Naviglio

Questo spettacolo mi ha portata a ragionare, mi è piaciuto moltissimo, complimenti.
Alessia (14 anni), Alghero

È stato molto interessante, pensavo fosse noioso ma invece mi ha preso. Consiglio la visione a tutti.
Gaia (13 anni), Cologno Monzese

Uno spettacolo che fa riflettere sulle scelte che facciamo, molto coinvolgente, emozionante. Utilissimo per la prevenzione, per giovani e ad [...]
Cristina, Brescia

Uno spettacolo in cui ho provato molte emozioni
Lisa (16 anni), Bolzano

Un modo innovativo per capire e comprendere da vicino il tema delle droghe tra i giovani. Storia raccontata egregiamente. Bellissimo.
Tristan (20 anni), Annone di Brianza

Mi ha aperto tante finestre e mi ha fatto capire chi devo frequentare.
William (13 anni), Milano

Stupendo, con un significato importante per il futuro di ogni ragazzo.
Emma (13 anni), Ascoli Piceno

Mi sono emozionata, non pensavo che l'eroina rendesse la vita uno schifo. Sono molto felice di essere venuta, e soprattutto ho imparato una [...]
Noemi, Rovereto

Argomento importante messo in scena molto bene.
Camilla (13 anni), Podenzano

Ho apprezzato moltissimo la storia così raccontata, un grandissimo talento dell'attore. La vicenda è stata raccontata in maniera estremame [...]
Angela (18 anni), Conegliano

Mi è piaciuto perché mi ha trasmesso delle emozioni forti e mi ha fatto capire le conseguenze sull'uso della droga.
Sara (13 anni), Chiavenna

Uno dei migliori spettacoli che io abbia mai visto. Fa riflettere ed è interpretato molto bene dal narratore.
Alessandro (16 anni), Cernusco sul Naviglio

Lo spettacolo è stato molto emozionante e mi ha fatto riflettere molto sul significato della vita. Nonostante le difficoltà non bisogna ma [...]
Giada (15 anni), Mariano Comense

Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché mi ha fatto capire che devo pensare con la mia testa per non fare errori.
Martina (12 anni), Malonno

E' stato molto istruttivo e diretto ed è stato tutto molto chiaro.
Chiara (15 anni), Chiavenna

Penso che questa storia riesca a far aprire gli occhi sia a chi è coinvolto nell'uso di droghe e sia chi fortunatamente non ne è coinvolto [...]
Aurora (14 anni), Annone di Brianza

E' stato molto interessante e anche durante il racconto mi ha fatto pensare molto. Raccontare questa storia penso che non sia semplice, per [...]
Michael, Pordenone

Bello spettacolo, l'ho gradito dall'inizio fino alla fine. Interessante e non noioso.
Alessandro (15 anni), Milano

Sapendo che è la 179° volta che ripetete lo stesso spettacolo... si sente e respira che è una cosa in cui credete!
Caterina, Milano

Uno dei pochi spettacoli che ti lascia davvero qualcosa
Evan (17 anni), Bassano del Grappa

Ho trovato lo spettacolo commovente, oltre che istruttivo. Ho avuto, purtroppo, questo pensiero. Fortunatamente non ho mai provato e ora son [...]
Monica (14 anni), Pavia

Non fermatevi mai! Andate avanti così!!!
Giulia, Borgomanero

Uno spettacolo istruttivo, toccante e profondo. Colpisce nel cuore la sensibilità delle persone, facendo capire la distinzione tra "bene e [...]
Francesca (18 anni), Sassari

Penso che uno spettacolo di questo tipo sia il modo migliore per comunicare questo messaggio. Molto più efficace di un semplice incontro fo [...]
Elisa (17 anni), Sarezzo

Un bello spettacolo interpretato bene, grazie per l'accoglienza, vorrei trattarlo con Rico in classe.
Edoardo (15 anni), Milano

Ho gradito molto lo spettacolo. Il narratore è riuscito a coinvolgere il pubblico e convincerli a non fumare. E' stato interessante ascolta [...]
Andrea (17 anni), San Giovanni in Persiceto

Uno spettacolo molto utile per capire la pericolosità delle droghe e altre sostanze stupefacenti. Uno spettacolo che potrebbe aver fatto ri [...]
Alessio (18 anni), Gorgonzola

È stato bellissimo e ho imparato tante cose. È riuscito a chiarire ogni mio dubbio. Molto emozionante.
Giorgia (15 anni), Cologno Monzese

Molto toccante e adatto al pubblico dei giovani. Mi è piaciuta molto la storia e faccio i compimenti al ragazzo per aver smesso. Bellissi [...]
Sofia (14 anni), Milano

Mi è rimasto impresso quindi non credo proprio che inizierò o proverò a fumare una canna o altro.
Angelica, Sarmede

Questo spettacolo è stato molto bello e interessante perché mi ha fatto capire che usando alcune sostanze non si sta meglio, ma peggio.
Ylenia (13 anni), Cermenate

È la seconda volta che partecipo con la mia scuola ed è sempre molto emozionante e istruttivo per i nostri alunni. Grazie mille! Complimen [...]
Cinzia (docente), Portici

Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché è stato spiegato e interpretato molto bene dall'attore ed è stato molto riflessivo e mi ha colp [...]
Chiara (13 anni), Cermenate

Ho trovato questo spettacolo veramente interessante e credo sia importante far aprire gli occhi sia ai ragazzi che agli adulti riguardo ques [...]
Valeria (15 anni), Bolzano

Storia d'impatto che spinge i ragazzi a prendere le scelte giuste.
Gaia (15 anni), Palermo

Bellissima interpretazione, spettacolo stupendo, storia significativa.
Agata, Fiorenzuola d'Arda

Spettacolo ricco di significato, con un messaggio molto forte. NE E' VALSA LA PENA.
Mariapia, Marsico Nuovo

E' stato molto significativo e potrebbe far cambiare opinione sulle droghe a molti ragazzi e trovo la cosa molto utile ed educativa.
Elisa (13 anni), Chiavenna

Interessante e diretto. Avete centrato il punto e, per quanto mi riguarda, mi avete fatto ragionare. Io non fumo ora e non fumerò mai, ne s [...]
Sara (14 anni), Pordenone

Ho provato emozioni fantastiche. Siete stati la nostra "droga" naturale.
Fabrizio (docente), Brugherio

Mi piace l'idea che voi stiate facendo prevenzione. Non sono un tossico grazie a tipi come voi in passato!
Alessandro, Ascoli Piceno

Molto bello e interessante. Sicuramente lo riguarderei e lo consiglierei.
Alessandro (15 anni), Ferrara

Uno spettacolo ricco di emozioni, assolutamente realistico, introspettivo e che fa venire voglia di fare, aiutare, crescere.
Anna (docente), Monza

Ringrazio tutti voi per aver risolto molti miei dubbi e per avermi spiegato meglio questo argomento.
Marta (15 anni), Morbegno

Mi è piaciuto perché è stato commovente ed un incontro unico e importante.
Angelica (12 anni), Ascoli Piceno

Mi ha colpito molto, è la prima volta che sento parlare in questo modo delle droghe.
Sara (15 anni), Alghero

Penso che facciate un lavoro fantastico mettendo noi ragazzi a conoscenza di ciò che comportano queste terribili sostanze. Grazie!
Marika (15 anni), Alghero

Mi avete convinto a non usare stupefacenti.
Giorgia (11 anni), Rescaldina

Questo spettacolo è stato molto interessante e mi ha fatto riflettere. Grazie.
Alessia (16 anni), Mirano

E' stato interessante perché ci ha fatto capire ancora di più la gravità della droga e anche come da un semplice "svago" si diventa schia [...]
Anna, Matera

E' stato molto entusiasmante. Ringrazio molto per questo spettacolo mi servirà molto per il futuro.
Hajar (14 anni), Chiavenna

Complimenti per la rappresentazione molto emozionante, molto bravo il narratore.
Elias (14 anni), Alghero

C'ero dentro, per poco, poi è entrata una ragazza nella mia vita e grazie a lei e a voi oggi non rientrerò mai in quel mondo dopo essermi [...]
A. (16 anni), Vittorio Veneto

E' stato bellissimo, non pensavo di piangere per tutto lo spettacolo.
Nancy (17 anni), Palermo

Molto bello, mi ha fatto venire i brividi.
Luca (15 anni), Porretta Terme

Ho gradito lo spettacolo perchè adesso ho tutto più chiaro e sono più sicuro delle scelte del mio futuro.
Luca (11 anni), Bologna

Adoro il mondo della recitazione e penso che l'attore abbia fatto un ottimo lavoro, ha trasmesso forti emozioni. È stato tutto bellissimo. [...]
Amelie (14 anni), Milano

Attore molto bravo, argomento attuale e molto interessante. Consiglio di vederlo. Personalmente non ero informata e non sono interessata per [...]
Camilla (15 anni), Milano

Per me è stato molto bello perché ho un amico chiesi droga e quindi ora so come aiutarlo. Grazie mille!
Aurora (13 anni), Grezzana

Bello perché la droga è un illusione.
Giulia (12 anni), San Fior

Penso che questo spettacolo sia stato molto utile per farci capire di non entrare in questo momento della vita. Penserò molto dopo quello c [...]
Martina (13 anni), Gorgonzola

Bisognerebbe fare più spesso delle attività del genere, perché insegnano molto.
Gaia (15 anni), Verbania

Molto bravo l'attore. Soprattutto quando alla fine spiega la storia e di come la droga faccia male.
Alessia (18 anni), Cinisello Balsamo

E' ammirevole il lavoro che portate avanti con questi spettacoli e queste testimonianze. Credo che avvicinare i ragazzi alla realtà delle c [...]
Rosita (17 anni), Conegliano

Molto intenso, fa ragionare bene, ho provato, ho smesso, non proverò più.
Poaolo (16 anni), Cernusco sul Naviglio

Complimenti! Una bella lezione di vita, sicuramente rimarrà impressa nella mente questa storia.
Nicoleta (20 anni), Ferrara

È stato un bello spettacolo, molto interessante perché mi ha fatto riflettere su quanto sono importanti le scelte che prendiamo nella vita [...]
Soraya (15 anni), Montebelluna

Finalmente uno spettacolo riguardante la droga che non dica le solite cose inutili ma faccia davvero riflettere.
Agnese (16 anni), Roma

Riesce ad approfondire molto dettagliatamente l'argomento facendo così riflettere gli spettatori sulle loro scelte.
Laura (14 anni), Mirano

È stato veramente interessante, particolare e in grado di catturare l'attenzione degli spettatori.
Laura (17 anni), Salò

Spettacolo che arriva diritto al cuore e che ti fa aprire la mente.
Martina (14 anni), Roma

Seguendo la massa non si ottiene nulla, essendo alternativi hai già vinto in partenza. Per arrivare ai confini della realtà? Non smetter [...]
Marta (14 anni), Palermo

Uno spettacolo molto toccante che mi ha fatto pensare alle mie abitudini alimentari. Credo che proverò a moderarmi.
E. (13 anni), Arese

Mi sono molto emozionata e mi ha veramente fatto riflettere questo spettacolo.
Ainhoa (15 anni), Milano

Lo spettacolo mi ha convinto a non cominciare mai con nessuna droga, e di smettere di fumare le sigarette.
D. (13 anni), Arese

Grazie di tutto ciò.
Miriam (12 anni), Como

La storia mi è piaciuta soprattutto l'ultima frase cioè "Noi abbiamo la felicità, non bisogna usare sostanza per essere felici". Lo spett [...]
Giada, Portici

Prima di assistere allo spettacolo non avevo mai capito fino in fondo quanto sia pericoloso fare uso di droga. Davvero toccante, avevo i bri [...]
Sara (17 anni), Conegliano

Grazie per avermi fatto capire cosa prova e come la vive una persona che fa uso di sostanze e avermi fatto cambiare idea su certe situazioni [...]
Serena (14 anni), Udine

Questo spettacolo è stato stupendo, ti fa pensare e rendere conto di quello che può succedere nella vita di qualcuno. Grazie mille per que [...]
Ilaria (16 anni), Milano

Questo spettacolo mi ha commosso davvero tanto. E' stato veramente bello il messaggio della storia.
Giorgia (12 anni), San Giovanni Lupatoto

Una vera lezione di vita, per un futuro senza droghe e una vita autentica.
Benedetta (16 anni), Milano

Non ho niente da aggiungere perché penso abbiate assolutamente ragione e sono sincera.
Giada (15 anni), Ancona

Parlare di droga non è semplice, ma siete stati veramente bravi. Mi siete arrivati proprio dritti al cuore e mi avete fatto riflettere mol [...]
Klara (18 anni), Salò

Molto utile, complimenti per il coraggio e la forza di portare in scena questa storia.
Laura (docente), Monza

È stato molto interessante e ci ha fatto capire molte cose, le mie aspettative erano molto basse però dopo mi è piaciuto tanto. Lo consi [...]
Nicole (13 anni), Cologno Monzese

Io mi faccio di canne e sinceramente la storia che ho ascoltato oggi mi ha colpito, ma non credo di smettere anche perché ne faccio uso 2 o [...]
Studente (17 anni), Milano

Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché ha trattato un argomento importante per i ragazzi della nostra età. Il lettore è stato davvero [...]
Nicole (13 anni), San Fior

Io faccio volontariato in una comunità, ascoltando questa storia mi sono messa nei panni dei ragazzi con cui parlo spesso. Molto coinvolgen [...]
Arianna (15 anni), Morbegno

È stato un bell'insegnamento.
Francesco (12 anni), Portici

È stato il primo spettacolo che mi ha davvero toccata, in un certo modo sono riuscita ad immedesimarmi nonostante la mia piccola esperienza [...]
Alice (17 anni), Gorgonzola

Spettacolo emozionante e davvero coinvolgente. Lo dimostra il fatto che 250 ragazzi sono rimasti catturati dalla narrazione.
Melissa (docente), Lonate Pozzolo

Sono stata molto colpita dalla forza di volontà del protagonista e da come è uscito dalla sua dipendenza, creandosi una nuova vita.
Marica (15 anni), Milano

E' stata un'esperienza piena di emozioni, che ci permetterà di non sbagliare in futuro.
Giulia (14 anni), Palermo

Mi ha fatto ragionare molto, in maniera molto educativa. Mi è piaciuto tanto, bravi. :)
Francesca (13 anni), Pavia

Complimenti a Fabrizio per la sua bravura nel recitare e a Rico per il coraggio che ha avuto nel smettere.
Matteo (19 anni), Salò

Ho gradito davvero tantissimo lo spettacolo e mi ha commosso molto perché io ho sempre cercato di far smettere amici che stavano per inizia [...]
Lorenzo (17 anni), Ferrara

Tra i tanti incontri sulla prevenzione finora visti, questo è stato il più bello, interessante e coinvolgente. Bravissimi!!
Matteo (15 anni), Alghero

Grazie perché ogni volta che rivedo lo spettacolo è un pugno allo stomaco, è una grande emozione. Vale molto più di molti altri dati che [...]
Raffaella (docente), Segrate

Questo spettacolo mi ha veramente lasciato a bocca aperta, mi ha lasciato tante emozioni che mi rimarranno e farò di tutto per diffondere! [...]
Sabrina (19 anni), Trento

E' stato molto toccante, avete fatto capire molto bene il messaggio.
Linda (15 anni), Mirano

Trovo che lo spettacolo sia stato molto utile, semplice da capire e ben strutturato. Complimenti e grazie di tutto. E' difficile parlare di [...]
Sara (17 anni), Milano

Mentre veniva raccontata la storia mi sentivo come se stessi guardando un film perché è stato molto coinvolgente. Penso che sia uno spetta [...]
Sara (17 anni), Senigallia

E' la seconda volta che lo guardo, rimango sempre senza parole. Emozionante!
Martina, Brescia

È una delle esperienze più profonde e significative passate in quest'età spensierata.
Maria (15 anni), Palermo

Volevo fare i complimenti perchè non ho mai visto questo auditorium così silenzioso e così interessato. Spero che questo spettacolo venga [...]
Marcello, Parma

Siete stati bravissimi, mi è piaciuto un sacco.
Ginevra (12 anni), Garbagnate Milanese

Bello ed emozionante. Molto coinvolgente ed interessante, perché è un modo diverso per sensibilizzare noi ragazzi su questo argomento che [...]
Giulia (14 anni), Verbania

Molto interessante e utile, grazie che ci siete perché così secondo me servirà a molti per capire cosa decidere di fare.
Giulia (12 anni), San Giorgio Piacentino

Ho gradito molto lo spettacolo e in particolare ho apprezzato la prova di recitazione di Fabrizio.
Leonardo (14 anni), Portici

Credo di aver capito stasera che devo parlare di più con la mia figlia più piccola. Gli altri due hanno schivato il pericolo. Grazie
Sonia, Costa Masnaga

La mia perplessità iniziale rispetto alle modalità esplicite di parlare di droghe a ragazzi delle medie si è risolta nel corso dello spet [...]
Giovanna (docente), Chiavenna

Semplicemente stupendo!
Massimo (14 anni), Costa Masnaga

È stato interessante e mi è piaciuto molto.
Valeria (17 anni), Brugherio

Mi è piaciuto moltissimo soprattutto perché non è facile spiegare ai ragazzi l’argomento delle droghe.
Rossella (13 anni), Garbagnate Milanese

Molto coinvolgente, mi ha lasciato nell'idea che avevo prima, ovvero che drogarsi è da stupidi.
Giorgia (14 anni), Milano

Mi avete fatto piangere dalla commozione. Bravi!!!
Irene (16 anni), Codigoro

Molto bello e importante da capire all'inizio questo argomento: meglio prevenire che curare.
Lorenzo (13 anni), Milano

Da madre e insegnante, mille domande su come intervenire e supportare per prevenire l'inizio.
Anna (docente), Alghero

Sono rimasto senza parole, l'unica parola è che questo spettacolo è stato fantastico e mi ha fatto capire e imparare molto cose.
Marco (12 anni), Milano

È stato uno spettacolo interessante e istruttivo. Secondo me è importante far conoscere quali sono veramente le conseguenze di certe nostr [...]
Margherita (15 anni), Trento
Informazioni

Una produzione di ITINERARIA TEATRO
Da una progetto di Enrico Comi
Interprete Fabrizio De Giovanni
Regia di Maria Chiara Di Marco
Musiche di Eric Buffat
Con la collaborazione di E. Cogrossi