Il Ministero dell'Istruzione ha siglato un Protocollo d'Intesa con Itineraria proprio in merito allo spettacolo STUPEFATTO.
 

VINCITORE DEL PREMIO ENRIQUEZ 
(miglior Compagnia - miglior attore – migliore drammaturgia)

“Un encomio, ad una Compagnia che ha il merito di analizzare e affrontare, nelle sue drammaturgie, le tematiche sociali in modo diretto e concreto, mettendo a nudo i lati oscuri della nostra società che coinvolgono tutti noi e le giovani generazioni. Un esempio su tutti lo spettacolo “STUPEFATTO”, un impegno attoriale e drammaturgico di tutto rispetto che fanno di questa compagnia e di Fabrizio De Giovanni, un esempio da seguire per un teatro civile necessario e al servizio della verità."

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto sottolineare l'impegno civile e sociale di questo spettacolo premiando ITINERARIA TEATRO con una medaglia.


Lo spettacolo di Teatro Civile più dirompente che abbia mai affrontato il tema della droga!

Ai giovanissimi viene correttamente insegnato che la droga fa male, “nuoce gravemente alla salute!” Loro, crescendo, vedono amici che si divertono usando droghe. Risultano più estroversi e allegri. E qui l’amletico dubbio si insinua nei loro pensieri. Crederanno agli amici? Oppure le giuste raccomandazioni dei genitori avranno la meglio?

“STUPEFATTO” è uno spettacolo teatrale, in forma di narrazione, messo in scena dalla Compagnia Teatrale ITINERARIA che da oltre vent'anni affronta in tutta Italia tematiche controverse ed attuali nel filone del Teatro Civile.

Tratto dall’omonimo romanzo autobiografico di Enrico Comi, lo spettacolo con il suo carico emotivo e di informazioni, scardina alcuni luoghi comuni diffusi tra i giovanissimi: “Smetto quando voglio”; “La canna fa meno male delle sigarette”; “Sono droghe naturali”; “Le canne non hanno mai ucciso nessuno”; “Lo faccio una volta sola… per provare”.

Com’è possibile interessare i ragazzi e riuscire a coinvolgerli in una riflessione profonda su questi temi? Non è semplice nella quotidianità. Non è facile a tu per tu, tantomeno confrontandosi con un numeroso e variegato gruppo.

I mezzi professionali teatrali e l’esperienza attorale sono armi efficaci per raggiungere l’obiettivo. Fabrizio De Giovanni, interprete di “STUPEFATTO”, da più di vent'anni, fa del teatro civile e dell’impegno sociale il suo cavallo di battaglia.


Messaggio ricevuto in data 26 maggio 2022 dalla docente che ha organizzato lo spettacolo per gli studenti di Legnago (VR):

Lo spettacolo è stato di forte impatto emotivo e molto coinvolgente sia per i ragazzi sia per noi docenti. Nelle classi in cui insegno tutti quanti mi hanno detto che non si è trattato di uno spettacolo, ma di un esperienza viva! Ed io concordo.

Dalla collega ho saputo che alcuni allievi hanno riportato con molto entusiasmo ai genitori il contenuto dello spettacolo aprendo un confronto sull'argomento.

Tra noi docenti abbiamo sottolineato che una simile esperienza è altamente più significativa, profonda e diretta nel veicolare significati, valori e messaggi ai ragazzi rispetto a tanti incontri "tematici" con esperti. E per quanto mi riguarda io spero vivamente che la scuola ripeta l'esperienza, aprendo ad un numero di allievi maggiore rispetto a quello che ci è stato concesso dalla dirigenza per motivi di sicurezza sanitaria.

Personalmente la partecipazione a questa opera teatrale mi ha fortemente colpito e coinvolto emotivamente, mi ha immerso in una 'realtà altra' sconosciuta e drammatica trascinandomi dentro questo mondo difficile da comprendere. Penso che la bellezza e l'utilità dello spettacolo passi anche dalla sua capacità di mettere in campo non solo la condanna all'uso di sostanze stupefacenti, ma dal mettere in evidenza i sentimenti, lo smarrimento, la consapevolezza acquisita, il dolore provato del protagonista e dei soggetti coinvolti.

Inoltre tornando a casa per alcune ore sono rimasta a riflettere sulla storia, sulle vicende e il pensiero rimaneva fermo lì, non riuscivo a staccarmi dall'evento a cui avevo partecipato.

Ritengo che sia un'opera altamente educativa e formativa e nonostante il tempo scolastico post-visione non mi abbia ancora permesso di approfondire con le classi in modo adeguato (lo faremo il prossimo anno visto che Stupefatto è all'interno di un progetto scolastico che si concluderà con una visita a San Patrignano) la valenza espressa è indiscutibile!
Cordialmente
Prof LN


Messaggio ricevuto in data 22 gennaio 2018 dalla Responsabile del Comune di Codigoro (FE) che ha organizzato lo spettacolo per gli studenti:

"Possiamo certamente affermare che nessuno mai era riuscito a catturare l’attenzione dei ragazzi come avete fatto voi con questo spettacolo.
Sulla scia del clamore suscitato dalla tragedia di Pontelangorino dello scorso anno (omicidio/massacro di entrambe i genitori, commissionato dal figlio 17enne ad un amico 16enne) l'Amministrazione Comunale ha organizzati diversi incontri e dibattiti su temi che vanno dal bullismo all’uso di sostanze.
Ma, la scelta di questo spettacolo è stata la migliore in assoluto: siete riusciti a scatenare emozioni fortissime, avete ammutolito una platea con 350 ragazzi, non era mai successo!
Gli insegnanti ci chiedono con forza di ripetere l’esperienza.
Alcuni genitori hanno telefonato per complimentarsi, perché i loro figli, solitamente chiusi e schivi, al ritorno da scuola quella mattina, hanno raccontato a valanga la storia di Enrico come qualcosa che ha sconvolto, stravolto e annullato tutte le loro “false convinzioni”. Avete creato un’occasione meravigliosa di dialogo da parte dei ragazzi con le loro famiglie su un tema di una delicatezza estrema.
L’Assessore presente allo spettacolo era emozionatissima, il Sindaco, che a sua volta ha ricevuto encomi e complimenti, è felice e disponibile a ripetere l’iniziativa.
Complimenti e grazie!
Paola Farinella
Ufficio Teatro
Comune di Codigoro


Messaggio ricevuto in data 16 febbraio 2019 dalla docente che ha organizzato lo spettacolo per gli studenti di Casalpusterlengo:

"Gentilissima Sonia,
lo spettacolo ha sicuramente soddisfatto le nostre aspettative, avendolo visto a Milano eravamo certe della validità artistica e sociale. Sono felice che tutto l’impegno e il lavoro nell’organizzazione siano andati a buon fine.

Abbiamo avuto un feedback positivo da tutte la classi coinvolte, dai docenti e dagli studenti. Durante lo spettacolo la platea era silenziosissima, i ragazzi sono stati catturati dal bravissimo Fabrizio, alla fine la presenza di Rico è, a mio avviso, fondamentale per ribadire la verità della storia e concretizzare il riscatto da una vita a rischio.
Ci piacerebbe che lo spettacolo venga visto dalla maggior parte dei nostri alunni, il tema purtroppo è attuale, per questo vorremmo considerarvi parte della nostra programmazione teatrale anche per il prossimo anno scolastico.
Un caro saluto a Maria Chiara, Fabrizio e Rico e una grazie di cuore a tutti.
Maddalena"


Messaggio ricevuto in data 26 marzo 2018 dalla docente che ha organizzato lo spettacolo per gli studenti di Bolzano:

“Gentilissimi, desidero ringraziarvi per la toccante esperienza che ci avete trasmesso con Stupefatto.
Lo spettacolo ha lasciato un segno in ognuno di noi.
I colleghi e soprattutto i ragazzi hanno apprezzato l'intensità emotiva del monologo che ha stimolato in classe un interessante confronto sul delicato tema della dipendenza.
Lavorando con gli adolescenti ho sperimentato che se vuoi trasmettere un insegnamento o suscitare una riflessione devi far leva sulle loro emozioni.
Stupefatto è uno "tsunami emotivo", attraverso la straordinaria voce narrante di Fabrizio abbiamo ripercorso la vita di Enrico, sofferto e gioito con lui in un crescendo continuo di emozioni e paure.
Il tema della dipendenza è stato affrontato con professionalità e competenza.
Bello il confronto finale con Enrico, molti studenti hanno chiesto di poterlo invitare in classe per continuare a conoscere la sua storia.
Impeccabile la qualità del servizio offerto dalla Compagnia: dall'organizzazione dello spettacolo ai contatti con la scuola, dall'allestimento scenico al materiale distribuito ai docenti.
Un grazie speciale a Maria Chiara per la pazienza e l'infinita disponibilità ad aiutarmi passo passo nell'organizzazione dell'evento.
Grazie a tutti quelli che fanno parte di Itineraria Spettacoli per averci regalato una bella occasione di crescita sia a livello professionale che umano.
Un caro saluto ed un arrivederci a presto.
Prof.ssa Agostini Monica”


Messaggio ricevuto in data 16 gennaio 2018 dalla docente che ha organizzato lo spettacolo per gli studenti di Lodi:

"Carissimo Staff di Itineraria Teatro,
ho aspettato un giorno a scrivervi semplicemente perché volevo raccogliere le impressioni dei colleghi e dei ragazzi circa l’esperienza entusiasmante di Stupefatto.
Ecco quello che è successo in questi due giorni dalla fine dello spettacolo:
Da ieri ho ricevuto numerosi messaggi dai colleghi, sono stata fermata nei corridoi e sulle scale della scuola da docenti e da studenti… Nelle classi stamattina non si parlava d’altro. Tutti a dirmi quanto è stato bello, importante, quanto bravo l’attore; oppure a chiedermi quando ripetiamo l’esperienza, quando possiamo invitare Enrico… Insomma non mi aspettavo un risultato così coinvolgente. Mi sono presa anche meriti che probabilmente non ho perché tutti mi hanno ringraziato di cuore per aver organizzato questo evento per tutto l’Istituto.
Quando abbiamo saputo di Stupefatto, infatti, la prima idea che mi era venuta in mente era di realizzare lo spettacolo solo per un gruppetto di classi; è stato solo dopo il dialogo con Fabrizio che la proposta di indirizzare l’iniziativa a tutto l’Istituto è stata presa in considerazione. Io ho solo creduto in questa proposta come una cosa buona ed interessante per i ragazzi, ma le mie aspettative sono state abbondantemente superate. Sono una piccola autrice di musical per adolescenti, che metto in scena da anni in ambito oratoriano e ho fatto teatro nella scuola, quindi credo tantissimo in questa forma di arte come linguaggio educativo e formativo non solo per i ragazzi, ma per tutti…
Il Teatro e la Musica avvicinano alla realtà e permettono di comprenderla, assimilarla, migliorarla e di avere uno sguardo di speranza sulla vita… però non mi immaginavo che il vostro spettacolo fosse così incisivo per tutti!
Io mi sono più volte commossa e Fabrizio ha reso il racconto più vicino ad ogni persona del pubblico grazie alla straordinaria capacità artistica, ma credo anche mettendo molto di sé stesso… Come si fa a stabilire il confine tra ciò che vuole dire l’attore e quello che prova l’attore stesso? Secondo me questo è un pregio solo di coloro che si mettono in gioco fino in fondo…
In quanto ai contenuti credo che abbiamo tutti bisogno di messaggi forti e la storia di Enrico è di una portata decisamente alta… perché significa per una persona aprirsi e regalare ciò che ha dentro …un togliere le difese perché la tua storia possa cambiare la storia degli altri… E questo è un dono!
Inoltre la cosa più bella di questa esperienza è stato per me l’atteggiamento dei nostri alunni. Siamo spesso a giudicare negativamente i ragazzi di oggi che si isolano, non ascoltano, usano troppo il cellulare, non sanno entrare in relazione… l’esperienza di Stupefatto ci ha smentiti alla grande: i nostri alunni sono stati in silenzio, un silenzio profondo fatto di ascolto. Pendevano letteralmente dalle labbra di Fabrizio… I ragazzi sanno ascoltare quando si comunica qualcosa di importante per la loro vita!
Insomma vi ringrazio davvero anche a nome dei colleghi, dei ragazzi e della dirigenza anche per la vostra disponibilità nell’aspetto organizzativo e per la vostra collaborazione serena e puntuale!
Prof. Patrizia Castelli – IPCSST "Einaudi" di Lodi"


Alcuni messaggi ricevuti da studenti che hanno assistito allo spettacolo:

"Lo spettacolo mi è sembrato un ottimo modo per fare prevenzione. Ho imparato cose che non conoscevo. Viene mostrata chiaramente la dipendenza che gli stupefacenti creano, perché Rico, dopo essere andato in coma la prima volta, continua comunque a farne uso. E' stato bello anche chiarire come le droghe sono entrate nella nostra società.
Un grazie va a lei Fabrizio e ad Enrico, davvero."

Andrea (15 anni)

 

"Penso sia stata una delle esperienze che mi ha toccato di più.. non tanto perché io faccio uso di sostanze stupefacenti, ma perché purtroppo questa è una realtà a me vicina.
Prima ero a conoscenza del male che potevano procurare le droghe, ma mi veniva detto da gente che ne aveva sentito parlare.
Il fatto che noi in quella giornata abbiamo potuto vedere e "toccare" con mano una persona vera, la quale ha provato sulla sua pelle queste esperienze, mi ha lasciato davvero qualcosa di speciale e utile per la mia vita."

Anna (13 anni)

 

"Lo spettacolo prende molto perché non sottovaluta chi ha difronte e se ne parla liberamente. Vi scrive una ragazza che ha perso un amico che è morto mentre tornava dal luogo in cui aveva accompagnato il suo amico a prendersi le sue dosi di fumo. Personalmente penso sia importante esporre il problema in questo modo e spero vivamente che i miei amici faranno la giusta scelta. Grazie mille."
Arianna (18 anni)

 

"Molto emozionante, lacrime agli occhi e molto da riflettere. Lavoro bellissimo, continuate a farlo, per saperne di più abbiamo bisogno di voi."
Maite (16 anni)

 

"Davvero molto emozionante, credo che in molti abbiano cambiato idea sul fumo qui intorno a me."
Arianna (15 anni)

 

"Un'interpretazione eccezionale, una storia bellissima. Complimenti all'attore che ci ha fatto emozionare. Uno spettacolo davvero fantastico che lascia il segno, molto commovente. Mentre l'attore parlava ho immaginato le scene e sembrava realissimo, davvero stupendo."
Carlo (15 anni)

 

"Ottima interpretazione, comunicativa e commovente. Magnifico "esempio" di vita da prendere in considerazione e da raccontare. Continuate assolutamente a tramandare questa storia, perchè a noi giovani serve. Grazie davvero!"
Sara (16 anni)

 

"Per me questo spettacolo è stato molto importante perchè mi ha fatto capire l'importanza della vita. Io vi auguro di avere molto successo con questo spettacolo perchè serve moltissimo."
Carla (15 anni)

 

"Questo è stato sicuramente lo spettacolo più bello ed emozionante al quale ho assistito perchè grazie alla volontà di quest'uomo ho capito che si può ottenere ciò che si vuole."
Antonio (15 anni)

 

"Lo spettacolo ci ha fatto capire cosa significa realmente assumere droghe, anche quelle che da molti vengono definite "leggere". L'informazione è fondamentale."
Natalia (16 anni)

 

"Ha dato valore alla vita ancora di più. Noi non abbiamo bisogno di sostanze per assaporare le nostre giornate. Ho incontrato emozioni vere, vive. Grazie."
Laura (16 anni)

 

"È stato uno spettacolo bellissimo, educativo. Spero vivamente che chiunque lo ascolti provi a smettere, anzi, che smetta del tutto, perchè la vita si vive sognando e non drogandosi. E' un lavoro bellissimo il vostro, provo stima, solo stima per voi. Grazie per questo spettacolo."
Edin (18 anni)



Galleria video

VISTO DA OLTRE 250.000 STUDENTI
IN TUTTA ITALIA

10/02/2023

h 11:00

Morbegno
Auditorium Sant'Anton...
Piazza Sant'Antonio

10/02/2023

h 21:00

Morbegno
Auditorium Sant'Anton...
Piazza Sant'Antonio

14/02/2023

h 11:00

Cologno Monzese
Auditorium scolastico
Via Leonardo Da Vinci
Messaggi del pubblico

È stato davvero interessante e coraggioso far raccontare la propria vita per prevenire lo stesso futuro al prossimo. Complimenti!
Azzurra (15 anni), Pavia

Fantastico, magnifico! Indescrivibile! Continuate così!
Erik (16 anni), Trento

Fabrizio magnetico, che riesce a catapultarti nella vita di Rico e in quella della droga con una poesia dolcissima! Da brividi.
Giulia, Ferrara

Complimenti, molto emozionante, da far vedere ai ragazzi per consapevolizzarli dell'argomento.
Monica, Annone di Brianza

Bravi, mi sono scese le lacrime.
Gianfilippo, Marsico Nuovo

Intrigante e coinvolgente, ciò mi spinge a non iniziare a bere, fumare o a drogarmi.
Augusto (14 anni), Gorgonzola

E' stato emozionante e soprattutto coinvolgente. Ho apprezzato moltissimo l'evidente impegno che ci avete messo, ma la cosa che ci ha fatto [...]
Bruna (16 anni), Conegliano

Avendo visto lo spettacolo l'anno scorso pensavo non avrebbe fatto lo stesso effetto, invece mi ha colpito dritto nel segno per la seconda v [...]
Giorgio (14 anni), Alghero

È stata una grandissima lezione, mi ha aiutato a capire veramente la droga, come sia facile caderci dentro, come tutto inizia con "lo provo [...]
Giulia (15 anni), Milano

Penso sia molto utile.
Antonella (docente), Chiavenna

Non mi drogherò.
Lorenzo (13 anni), Sassari

Molto bello, ha dato molte emozioni e ho fatto capire molte cose.
Sara (14 anni), Udine

E' stata una bella esperienza, penso sia giusto sensibilizzare sempre di più su questo argomento.
Carlotta (15 anni), Monza

Mi ha emozionato molto, ho avuto la pelle d'oca tutto il tempo.
Delio (13 anni), Sassari

Molto coinvolgente, molto bravo l'attore. Messaggio molto significativo, complimenti.
Sophie (15 anni), Fiorenzuola d'Arda

Mi ha toccato molto e mi ha fatto riflettere su come si sentono tutte le persone che conosco e che fumano. E' stato molto informativo e educ [...]
Roaa (17 anni), Milano

Uno spettacolo istruttivo, toccante e profondo. Colpisce nel cuore la sensibilità delle persone, facendo capire la distinzione tra "bene e [...]
Francesca (18 anni), Sassari

E' stato uno spettacolo che ha colpito il cuore.
Alice, Rovereto

È un argomento che va approfondito perchè non tutti conoscono i rischi e i pericoli ed agiscono inconsapevolmente. Ottimo spettacolo reali [...]
Nicola, Marsico Nuovo

Molte delle informazioni le avevo già incontrate grazie ai servizi della BBC, ma vedere dal vivo cosa le persone vivono mi fa capire meglio [...]
Olimpia (17 anni), Conegliano

Mi ha fatto capire moltissime cose, anche per quanto riguarda le mie esperienze personali.
Studente (13 anni), Sassari

Il discorso in prima persona è stato l'elemento decisivo per far arrivare il messaggio, mi ha colpito molto.
Alberto (17 anni), Senigallia

Una testimonianza diretta è sempre molto significativa. Complimenti per l'interpretazione.
Stefania (16 anni), Salò

È andato direttamente al problema, riuscendo a coinvolgere i ragazzi nell'età più fragile nell'affrontare questo tema.
Oreste (docente), Roma

E' stato molto emozionante e il narratore è stato molto bravo e coinvolgente. Molto bello, complimenti.
Giovanni (14 anni), Annone di Brianza

È stato molto interessante, pensavo fosse noioso ma invece mi ha preso. Consiglio la visione a tutti.
Gaia (13 anni), Cologno Monzese

Semplicemente sublime
Clara, Laives

Mi ha stupito molto sapere che 9 persone su 21, cioè quasi la metà, sono morte di droga. E solo 2 hanno smesso.
Wenjun (14 anni), Milano

Emozionante, una storia di grande ispirazione e coraggio.
Ilaria (16 anni), San Giovanni in Persiceto

Lo spettacolo mi ha convinto a non cominciare mai con nessuna droga, e di smettere di fumare le sigarette.
D. (13 anni), Arese

Mi ha aiutato a non provare mai a pensare di usare droghe.
Carlo (13 anni), Garbagnate Milanese

Mi sono divertita ed emozionata.
Chiara (14 anni), Milano

Molto istruttivo e pieno di significato, interpretazione quasi inquietante in senso positivo.
Valeria (14 anni), Roma

Molto bravo nel tenere l'attenzione dei ragazzi. Mi è piaciuto, forse ancora di più, ciò che ha detto dopo, a braccio. Emozionante e part [...]
Barbara (docente), Siena

E' stato per me molto importante per scoprire bene che cosa è la droga. Grazie.
Milena (14 anni), Sassari

Sono rimasto veramente colpito ed emozionato dall'interpretazione del narratore
Francesco, Monselice

È stata un'esperienza bellissima ed intensa che mi ha portato a una grande riflessione e un grande insegnamento.
Ilaria (14 anni), Cologno Monzese

Molto bello, me ne ricorderò
Samuele (13 anni), Milano

Un grandissimo insegnamento.
Carolina (16 anni), Mariano Comense

Ha molto significato questo spettacolo, insegna a noi ragazzi che bisogna stare attenti e non credere sempre a quello che ti viene detto. Gr [...]
Mentalla (15 anni), Milano

Mi sono letteralmente emozionata per la storia di Enrico. Una storia molto forte e ricca di emozioni.
Alexandra (17 anni), Ferrara

E' stato uno spettacolo che ha spiegato in maniera efficace a cosa si va incontro iniziando a fumare una semplice canna.
Davide (13 anni), Cermenate

Mi ha molto commosso. Bravissimo il narratore!
Giulia (18 anni), Milano

È stato molto emozionante. Trasmette un messaggio importante, soprattutto per gli adolescenti.
Greta (11 anni), Monza

Mi è piaciuto un botto, anche Fabrizio è stato bravissimo.
Dara (13 anni), San Fior

La storia mi ha colpito tantissimo e me lo ricorderò per sempre in modo da raccontarla ai miei figli.
Sabrina (14 anni), Portici

Talmente emozionante da non trovare parole.
Giuseppe, Marsico Nuovo

Mi ha fatto riflettere tanto sulle mie scelte e sul futuro che potrò avere.
Patrizia (15 anni), Rho

Trovo che sia importantissimo parlare di questi argomenti, in questo periodo ci sono una marea di persone così.
Vincenzo (15 anni), Ancona

Mi è piaciuto molto perchè sono sicura che quando sarò più grande mi sarà molto d'aiuto e mi ha fatto riflettere.
Jasmine (12 anni), Turate

Ho apprezzato molto la trama, l'attore è riuscito a trasmettermi il messaggio a pieno.
Virginia (15 anni), Conegliano

Tutte le emozioni provate da me durante tutto lo spettacolo mi hanno sorpreso, lo spettacolo mi ha sicuramente commosso.
Beatrice (16 anni), Cologno Monzese

È stato molto duro, molto reale. Sembrava di vedere cosa succedeva molto più di un film in 3D.
Ivan (14 anni), Ferrara

Non sono uno che si emoziona facilmente, soprattutto su questi argomenti (su cui sono scettico). Oggi sono stato male per te (mi permetto d [...]
Riccardo, Borgomanero

E' una storia molto emozionante che ti fa ragionare. Anche io ho un amico che è caduto in questa trappola e lo sto aiutando, anche se diffi [...]
G. (15 anni), Ferrara

Messaggio chiarissimo! Emozionante.
Marta, Trento

Complimenti! Spero che i molti ragazzi presenti siano illuminati da questa testimonianza.
Giuseppe, Tavernola Bergamasca

E' stato uno spettacolo bellissimo ed educativo, sono felice di avervi conosciuto, se non userò mai droghe è solo grazie a voi.
Samuele (13 anni), Saronno

Quando pensi a uno spettacolo non ti immagini che ti possa trasmettere così tante emozioni e allo stesso tempo ti insegni e spieghi cose co [...]
Alessandro (14 anni), Monza

Molto bello, l’attore trasmette emozioni e racconta una storia fantastica.
Marco (12 anni), Segrate

È stata una lezione di vita. Credo che una persona tossicodipendente capisca veramente che cosa vuol dire "stare bene", perché l'ho capit [...]
Leonardo (18 anni), Segrate

Grazie per aver condiviso la tua esperienza nonostante sia stata molto brutta, ma da ciò ho capito che c'è comunque una speranza dietro se [...]
Dalila, Vittorio Veneto

Mi è piaciuto molto per il dialogo e per il montaggio video.
Gabriele (14 anni), Ancona

Spettacolo molto interessante, efficace e utile per i ragazzi di queste fasce d'età.
Cruz (docente), Conegliano

Grazie per averci fatto capire che la droga è vicina a noi.
Anna, Chiavenna

C'ho ripensato!!!
Omar, Marsico Nuovo

Spettacolo fantastico, assai veritiero e coinvolgente, complimenti! Interprete veramente bravo nel suo lavoro di narrazione e nel trasmetter [...]
Giada (15 anni), Ferrara

E' stato molto bello, chiaro e molto esplicito.
Camilla (13 anni), Chiavenna

Un'emozione travolgente, "Stupefatto" è uno spettacolo che fa riflettere sulla bellezza della vita. Ma è anche uno spettacolo che insegna [...]
Antonella (docente), Alghero

È stato uno spettacolo che mi ha fatto riflettere molto e mi ha immerso nel racconto.
Samuele (14 anni), Ascoli Piceno

Mi ha insegnato molto, di certo il mio futuro sarà più sicuro.
Isabel (14 anni), Mirano

Emozionante, coinvolgente. Ha smosso qualcosa in me, ha scatenato molte domande e riflessioni.
Stefania (16 anni), Cernusco sul Naviglio

Molto ben impostato e strutturato. Complimenti, davvero!
Rossana (16 anni), Alghero

Mi avete dato conferme importanti.
M. (15 anni), Montebelluna

Grazie, veramente. Mi avete fatto aprire gli occhi.
Alice (16 anni), Mirano

Imbattersi nelle droghe è una sfortuna enorme. Decidere, è questo che condanna assieme all'insicurezza. A parer mio chi inizia è una pers [...]
Chiara (14 anni), Bolzano

Mi ha aiutato molto a riflettere sulla vita.
Main (15 anni), Milano

Bravissimi, continuate con le repliche, non mollate mai.
Luciano, Malonno

Durante lo spettacolo mi sono emozionata e mettendomi nei panni di Rico, ho capito che quel mio piccolo pensiero di iniziare me lo sono tolt [...]
S. (15 anni), Ferrara

Molto bravo ed interessante. Sono sicura che il messaggio sia arrivato.
Sarah (16 anni), Mirano

Bello spettacolo, molto utile per noi ragazzi per renderci conto della gravità di queste cose. Spero che molti ragazzi come me imparino mol [...]
Federico, Ascoli Piceno

Mi è interessato molto e rispecchia moltissimo la realtà di oggi, di noi giovani. Spero moltissimo che tutti gli studenti abbiano la possi [...]
Sara (18 anni), Conegliano

Penso davvero che ogni persona debba scoprire i limiti della realtà, ma non con delle droghe o con l'alcool, ma pensando cosa e come miglio [...]
Alessia (13 anni), Lonate Pozzolo

Mi sono emozionata e ho imparato tanto, spero di riuscire a trasmettere quello che ho capito anche ad amici che purtroppo non ci sono stati [...]
Carolina (15 anni), Milano

Mi è piaciuto moltissimo, è stato molto coinvolgente ed interessante, fa molto riflettere, è stato molto emozionante.
Kevin (16 anni), Montebelluna

Molto, mi ha colpito tanto lo spettacolo, soprattutto come trasmetteva le emozioni provate dal protagonista nel momento in cui accadeva.
Luca (10 anni), San Giorgio Piacentino

Lo spettacolo è stato interessante, coinvolgente e ritengo sia importante raccontare questo genere di esperienze dando la possibilità di c [...]
Giulia (14 anni), Bolzano

Ammirevole quello che fate e il messaggio che trasmettete. È la prima volta che ho il piacere di assistere a uno spettacolo così.
Emma, Castelcovati

E' stato molto interessante il modo in cui ha realizzato la situazione e mi ha aiutato a capire il vero senso dell'uso di droga.
Miriam (13 anni), Milano

Bellissimo, il messaggio è arrivato anche al cuore, siete stati capaci di toccare le nostre corde. Grazie per tutto quello che fate, perch [...]
Sara (15 anni), Sovizzo

Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo. Mi ha chiarito molti dubbi che avevo da tempo.
Diana (15 anni), Milano

È stato uno spettacolo emozionante, mi ha sconvolto molto e mi ha davvero messo in faccia la dura e cruda realtà. Spero di rivedervi entr [...]
Nicole (17 anni), Salò

Fa davvero aprire gli occhi sull'argomento e ci fa capire bene quanto male possano fare le droghe.
Agnese (13 anni), Cologno Monzese

Molto interessante e utile per il futuro di ognuno di noi.
Amal (15 anni), Castel San Giovanni

Grazie mille per questo monologo, attore molto bravo, persone molto serie, complimenti e grazie mille.
Alessandro (15 anni), Pavia

Bellissima storia, emozionante e è stato importante capire come non bisogna cascare nella trappola della droga.
Federico (14 anni), Roma

Mi è piaciuto tantissimo lo spettacolo perché Fabrizio ha saputo raccontare benissimo la storia di Rico, tanto da emozionarmi e farmi imma [...]
Elisa (17 anni), Senigallia

Lo spettacolo è stato molto educativo, ho capito più sinceramente i loro effetti. Io scherzo con i miei compagni sulla droga, so che andr [...]
Thomas (13 anni), Rescaldina

Mi ha colpito perché fa capire l'importanza del male che può causare, anche perché molti ragazzi di oggi fanno cose così senza pensarci [...]
Noemi, San Benedetto del Tronto

Lo spettacolo è praticamente perfetto. Nulla da commentare
Stefano, Porto Sant'Elpidio

Ho assistito a decine di spettacoli sulla droga e questo è in assoluto il più educativo. P.S. Grazie di tutto.
Beatrice (16 anni), Ferrara

Mi ha coinvolto parecchio anche emotivamente, facendomi riflettere sulle scelte che dovrò fare nella vita.
Martina (13 anni), Lonate Pozzolo

L'attore è stato bravissimo e coinvolgente. Bravi!
Claudio, Milano

E' una storia interessante che ti fa capire il valore della vita.
Eleonora (15 anni), Chiavenna

È stato molto bello il messaggio che volevate dare, mi è arrivato forte e chiaro. È molto bello quello che fate, il fatto di andare in g [...]
Bianca (14 anni), Milano

Mi è piaciuto davvero tanto, è stato molto interessante e personalmente mi ha fatto piacere sentire questa esperienza.
Giulia (18 anni), Alghero

Penso che sia stato lo spettacolo più bello ed emozionante che io abbia mai visto. Storia emozionante e tantissimi auguri e complimenti, po [...]
Veronica (16 anni), San Giovanni in Persiceto

Mi ha fatto riflettere molto e anche se io non mi drogo, mi ha fatto venire voglia di far smettere le persone.
Angela (15 anni), Roma

È stato bellissimo, molto interessante, bella lezione di vita, emozionante.
Maria (15 anni), Ostiglia

Lo spettacolo, è stato molto bello, c'era molto silenzio, ed è la prima volta che quando vengo a teatro c'è così silenzio! E' stata molt [...]
Arianna (14 anni), Alghero

Una lezione di vita, forse mi ha salvato...
Marco (14 anni), Milano

Incredibilmente toccante e riflessivo. Tutti i giovani dovrebbero assistere a questo momento, cambierebbe sicuramente la realtà e le idee d [...]
Emanuele (18 anni), Remedello

È stato uno spettacolo molto emozionante e mi ha fatto riflettere su questo argomento che sembra stupido. È stato anche molto divertente i [...]
Vincenzo (13 anni), Portici

Utile, commovente, coinvolgente, emozionante. Vi ringrazio molto per questo regalo!
Martina (17 anni), San Giovanni in Persiceto

Un ottimo spettacolo! Non ho mai visto niente di simile ed è stata magnifica. Ho avuto lo sguardo rapito dalle parole di Fabrizio, magnific [...]
Sara (14 anni), Alghero

Questa storia mi ha subito incuriosito, dall'inizio mi ha emozionata ma soprattutto mi ha fatto riflettere il modo in cui ha raccontato che [...]
Anonimo, Lonate Pozzolo

Il racconto è molto interessante e spiegato bene. Mi è piaciuto tantissimo.
Vittoria (13 anni), Milano

Narratore bravissimo, spettacolo costruito benissimo.
Simone (15 anni), Sassari

Lo spettacolo fa riflettere moltissimo sull'importanza della vita, che non va affatto sprecata
Aurora (16 anni), Castel San Giovanni

E' molto insegnativo e credo che Rico sia stato fantastico a smettere.
Giulia (12 anni), Saronno

E' stata una bellissima esperienza personale, una storia così non l'avevo mai sentita e sarebbe da risentire sempre.
Elisa, San Giovanni in Persiceto

La storia mi è piaciuta tantissimo, raccontato benissimo e spiegato benissimo.
Anna (15 anni), Udine

Sicuramente è stato molto interessante, penso che abbia fatto cambiare idea a diversi ragazzi che pensavano di iniziare o che hanno già in [...]
Enza (13 anni), Cislago

Ho visto molti spettacoli sulla droga, ma questo è stato il migliore. Forse perché mi sono immerso nello spettacolo. Grazie per l’emozio [...]
Fabrizio (14 anni), Milano

Faccio i complimenti a Fabrizio De Giovanni per il suo talento, ha fatto in modo che la mia attenzione non sia finita dall'inizio alla fine! [...]
Rachele (16 anni), Alghero

Toccante, uno degli spettacoli migliori che abbia mai visto, complimenti!!!
Lorenzo, Rovereto

Ottima ed educativa interpretazione.
Agnese (34 anni), Lovere

Monologo molto intenso. E' auspicabile che continui a essere proposto e, anzi, sempre più diffuso.
Carmine (docente), Milano

Molto convincente e utile, venite più spesso. La recitazione è ottimale e ti fa immedesimare nella parte.
Mattia (14 anni), Milano

E' stato molto interessante ascoltare un'esperienza al posto di ascoltare una spiegazione scientifica e quindi meno coinvolgente.
Carlotta (15 anni), Chiavenna

Lo spettacolo era bellissimo. Soprattutto mi ha colpito l'ultima frase dello spettacolo.
Zaniel (17 anni), Milano

Secondo me noi ragazzi non dovremmo pensare alle droghe. Anche perché ora c'è molta sensibilizzazione e tutti sappiamo cosa provoca, un mo [...]
Giada (14 anni), Alghero

Spettacolo stupendo, complimenti al narratore per l’interpretazione.
Simone (16 anni), Pavia

Ho avuto un’esperienza con il mio ragazzo, lui fumava tanto. Adesso siamo insieme da quattro anni e lui ha smesso di fumare per me e sono [...]
N. (18 anni), Pavia

Mi è piaciuto veramente tanto perché ho scoperto molte cose che non sapevo e sembrava che stessi vivendo la vita di Rico, anche se so che [...]
Gioele (13 anni), Sassari

Storia fantastica e commovente, e recitazione impeccabile.
Ilaria (17 anni), Alghero

Grande testimonianza, ottima prevenzione! Bravissimi.
Giampaolo, Cresole

È stato uno spettacolo molto bello. Impegna molto e fa capire molto. Bravissimo colui che ha raccontato la storia.
Marika (17 anni), Lampedusa

Molto bello, interessante e recitato da dio.
Andrea (14 anni), Conegliano

Mi è piaciuto molto, è stato splendido.
Debora (14 anni), Sassari

Ho capito molte cose e ho chiarito dei dubbi.
Aurora (11 anni), Rescaldina

Sono riuscito a comprendere ancora di più quanto la droga faccia male e che è quasi impossibile uscirne.
Davide (15 anni), Sesto San Giovanni

Ho gradito lo spettacolo e mi ha permesso di vedere con un’altra ottica il mondo delle droghe.
Pamela (14 anni), Udine

Viene raccontata una storia che può appartenere a ognuno di noi. Ciò che mi ha colpito di più è stato il momento dove lui si guarda allo [...]
Bleona (15 anni), Bolzano

Mi ha aiutato a capire come la droga ti cambia nel tempo.
Alessia (14 anni), Mirano

È stato uno spettacolo molto interessante e molto adatto ai ragazzi della nostra età.
Marco, Marsico Nuovo

Secondo me lo spettacolo ha insegnato tantissime cose della vita a noi adolescenti.
Debora (14 anni), Conegliano

Ho trovato questo spettacolo molto interessante rispetto ad altri su questo tema inoltre, per me, è stato molto coinvolgente poiché parlav [...]
Andrea (15 anni), Mirano

Una delle giornate più emozionanti della mia vita. Grazie.
Ramadani (16 anni), Montebelluna

Lo spettacolo mi è piaciuto e mi sono anche emozionata... Grazie! Personalmente non ho avuto esperienze ma credo che questo incontro abbia [...]
Aurora (13 anni), Cermenate

Mi è servito molto per capire cosa avrei potuto subire se avessi provato. A ogni mia domanda su questo argomento ho avuto una risposta. G [...]
Aurora (12 anni), Veglie

Recitato molto bene e molto educativo.
Ilaria (16 anni), Tortolì

Secondo me lo spettacolo è molto realistico grazie al narratore. Dovete portarlo in tutta Europa e addirittura in tutto il mondo.
Simranjit, Novi Ligure

Stavo per piangere, io su questi discorsi sono molto freddo, essendo impaurito di mio dalle droghe sintetiche.
Fabio (16 anni), Casalpusterlengo

Pensavo che fosse la solita predica, invece mi è piaciuto molto, ho cambiato idea.
L. (13 anni), Monza

È stato molto interessante e istruttivo, mi ha fatto capire molte cose ma ha anche approfondito l'argomento. È stato molto bello.
Marika (13 anni), Cologno Monzese

Proporrei lo spettacolo anche alle classi terze e quarte.
Maria (docente), Milano

Ho trovato lo spettacolo molto interessante, mi ha fatto riflettere e soprattutto capisco che le cose dette sono vere. Anche se la storia si [...]
N. (17 anni), Milano

Sinceramente io mi ero già informato perché mio fratello si fuma le canne e non so come farlo smettere.
F. (12 anni), Grezzana

Mi è piaciuto il messaggio, si parte da una canna con gli amici e ci si ritrova a rovinarsi la vita. Insegna a non sottovalutare alcuna dr [...]
Studente (12 anni), Garbagnate Milanese

Molto riflessivo, diverso da tutti gli altri che ho visto a scuola. Ha toccato punti totalmente diversi dagli altri.
Iolanda (13 anni), Udine

Pensavo che fosse uno schifo, ma poi mi sono ricreduto. Lo guarderei altre mille volte.
Nicola (13 anni), Sassari

Un esempio concreto per educare i ragazzi di oggi
Ilaria (docente), Milano

Ho capito.
Elettra, Mariano Comense

È stato molto interessante, questo spettacolo lo avevo già visto con la scuola l’anno scorso.
Valentina (14 anni), Ferrara

È stato emozionante e formativo. Si parla sempre di quanto faccia male e non della realtà. Dovrebbe essere più conosciuto e condiviso.
Micol (17 anni), Milano

Mi ha colpito molto la storia a tal punto da farmi quasi piangere. P.s: interpretazione da Oscar!
Greta (16 anni), Milano

Prima di assistere allo spettacolo non avevo mai capito fino in fondo quanto sia pericoloso fare uso di droga. Davvero toccante, avevo i bri [...]
Sara (17 anni), Conegliano

Bellissimo, le emozioni del personaggio erano trasmesse in pieno e il messaggio viene dato in maniera impeccabile. Complimenti!!!
Filippo, Parma

Spettacolo ottimo per sensibilizzare i ragazzi su un problema molto diffuso tra i giovani e scoraggiare l'uso di droghe attraverso la consap [...]
Tiziana (docente), Lonate Pozzolo

E' stato un bellissimo insegnamento per noi giovani.
Alessandro (14 anni), Roma

Mi ha commossa e fatto riflettere su problemi che mi colpiscono sul personale.
K. (19 anni), Salò

E' stato molto forte, mi sono immedesimata e sono stata catturata dal racconto estremamente realistico. Ho compreso l'importanza della conos [...]
Giulia, Monza

In un semplice monologo l'attore è riuscito ad esprimere una tematica importantissima e a creare una reazione a noi spettatori.
Sofia (16 anni), Salò

Spettacolo fantastico.
Mattia (15 anni), Tortolì

è stato molto interessante e mi ha fatto riflettere poiché riguarda anche persone che ho accanto.
L., Milano

L'attore ha espresso benissimo i concetti e le sue emozioni. Mi sono molto emozionata.
Roberta (15 anni), Montebelluna

La cosa più interessante che abbia mai visto, attore bravissimo.
Bruno (14 anni), Portici

Credo lo spettacolo sia stato come un'onda d'urto per molte persone. È sempre bello vedere persone che ci mettono tutte loro stesse in quel [...]
Marco (17 anni), Salò

Spettacolo gradito. Secondo me è molto importante raccontare queste storie e ragazzi come noi. Volevo ringraziare tutta la compagnia per av [...]
Gaia (14 anni), Novi Ligure

Questo film ti fa riflettere molto su come una canna che può sembrare normale può farti arrivare a delle droghe più pesanti che magari no [...]
Andrea (15 anni), Alghero

Bello ed emozionante. Molto coinvolgente ed interessante, perché è un modo diverso per sensibilizzare noi ragazzi su questo argomento che [...]
Giulia (14 anni), Verbania

Esperienza a forte impatto, ma utilissima.
Federico (15 anni), Sesto San Giovanni

Molto bello, super interessante, mi ha coinvolto molto, spero che il messaggio rimanga nella mente di tutte le persone presenti.
Rosanna (14 anni), Alghero

Mi è piaciuto molto perché è stato molto coinvolgente e anche se non ho mai provato mi sono molto immedesimata.
Sofia (14 anni), Portici

Uno spettacolo bellissimo che non mi ha mai smesso di sorprendere, a tratti divertente, ma soprattutto molto emozionante ed informativo. Agg [...]
G. (14 anni), Milano

Uno spettacolo stupendo, da rivedere.
Gaia (15 anni), Trento

Bellissimo spettacolo, mi ha aperto gli occhi su diversi aspetti. Emozionante.
Giulia (15 anni), Alghero

Spettacolo utile anche per il nostro futuro.
Yuri (16 anni), Gorgonzola

E' stato uno spettacolo molto bello e significativo, di sicuro ha fatto capire molte cose.
Lorenzo (1 anni), Sassari

Un lavoro spettacolare, il narratore è riuscito a suscitare molte emozioni.
Claudia (17 anni), Tortolì

Oltre alla bravura eccezionale dell'attore, ho riconosciuto la forza di Enrico a raccontare la sua storia. Le sue parole e la sua storia è [...]
Martina (18 anni), Salò

Questo spettacolo mi ha aperto gli occhi.
Anita (15 anni), Arzignano

Bravo attore.
Nicolas (16 anni), Milano

È stato uno spettacolo emozionante e bellissimo lo rivedrei molto volentieri.
Claudia (13 anni), Portici

Mi ha fatto riflettere molto, ho provato delle forti emozioni e mi sono guardata dentro.
Studente (14 anni), Roma

Lo spettacolo è stato bellissimo! Rico, complimenti per il tuo coraggio nell'affrontare questo momento buio! Grazie mille!
Veronica, Rovereto

Fa molto riflettere e torno a casa più consapevole di prima
Lorenzo (15 anni), Milano

È stato uno spettacolo molto coinvolgente, le abilità del narratore sono davvero straordinarie. La storia molto emozionante.
Sara, Campobasso

Penso sia uno degli spettacoli più significativi e mirati a cui io abbia assistito. Ammetto di aver provato la curiosità nel fare il primo [...]
S. (14 anni), Milano

Mi ha illuminato, ora sono certo sui dubbi che avevo prima. Sono rimasto stupefatto.
Nicolas (14 anni), Fiorenzuola d'Arda

Se prima non avevo chiaro il concetto adesso l'ho compreso al massimo. Lo spettacolo è stato perfetto per la nostra età. Attore bravissimo [...]
Sofia (14 anni), Montalto di Castro

Autentico!
Mara, Monza

E' molto interessante e utile secondo me. E' utile perché ci sono tanti ragazzi che iniziano alla mia età e quindi c'è bisogno di informa [...]
Frenchellene (14 anni), Milano

Mi ha fatto riflettere su quanto poco ci voglia a passare da piccole dosi a grandi quantità e cosa si fa per procurarsele.
Simone (14 anni), Mirano

Spettacolo bellissimo e istruttivo, grazie a questo spettacolo ho capito cosa sono le droghe e sono ancora più convinta che non le userò.
Federica, Sesto San Giovanni

Penso sia importante portare nelle scuole questo argomento. Può servire a capire molto.
Gaia (15 anni), Cinisello Balsamo

Molto coinvolgente, mi ha fatto piacere aver visto Enrico, molto bello, spero che riusciate a far cambiare idea a molti ragazzi.
Emanuele (13 anni), Cornaredo

Mi ha lasciato un segno nel cuore, molte volte stavo per piangere.
Cristian (12 anni), Rescaldina

Rispetto ad altri spettacoli o incontri sul tema, riesci ad immedesimarti di più nel ragazzino inconsapevole e spensierato e riesci a reali [...]
Bianca (16 anni), Vittorio Veneto

Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo, mi ha trasmesso un sacco di emozioni diverse, ma tutte molto intense. L'attore è stato bravissimo, [...]
Maya (15 anni), Alghero

Mi ha fatto riflettere su me stessa e penso di uscire da questo teatro arricchita.
Giada (14 anni), Milano

Mi è interessato tantissimo anche per il semplice fatto che finalmente è stato un adulto che ha vissuto veramente questa situazione, e che [...]
Claudia (15 anni), Alghero

Credo che sia stata una delle esperienze più belle, credo sia stata raccontata davvero bene. Questa storia dovrebbe arrivare a tutti, perch [...]
Giada (15 anni), Trento

Tutti dovrebbero avere l'occasione di vedere lo spettacolo.
Anna (18 anni), Montebelluna

Penso che sia uno spettacolo molto utile per aprire gli occhi ai giovani e non solo, emozionante, stupendo.
Chiara (17 anni), Salò

E' stato bello vivere l'esperienza dagli occhi della "vittima". Mi ha emozionato e mi ha commosso vedere Rico felice e sano.
Martina (16 anni), Salò

Mi è piaciuto molto questo spettacolo perché pensare che un bambino non sa nemmeno il significato di droga o diventare un vero e proprio s [...]
Jasmeen, San Giovanni in Persiceto

E' stato molto bello e mi ha fatto riflettere molto. L'attore inoltre ha fatto un'interpretazione stupenda.
Martina (17 anni), Salò

Molto toccante, capace di arrivare al cuore e alla testa dei ragazzi.
Graziella (docente), Gorgonzola

Potente, efficace, coinvolgente, da riproporre il prossimo anno scolastico.
Brigida (docente), Pordenone

Mi ha emozionata una sacco e avete usato le parole più giuste per fare arrivare il messaggio.
Ilaria (18 anni), Tortolì

È stato molto commovente, mi ha fatto capire molte cose. Ho alcuni amici che stanno iniziando con le canne. Mi ha toccato molto.
A. (14 anni), Pavia

E' stato inviato un messaggio molto forte: che la droga faccia male non è un segreto e mi è stato detto fin da piccola, ma vedere in modo [...]
Federica (15 anni), Sesto San Giovanni

Lo spettacolo mi ha colpito molto, perché è vicinissimo alla realtà che c'è dove vivo io. Personalmente le droghe mi fanno schifo, non l [...]
Margherita (14 anni), Cermenate

Ho trovato questo incontro molto bello e coinvolgente, questo argomento mi ha sempre toccato e interessato nonostante non ne sia mai venuta [...]
Aurora (15 anni), Malonno

Mi ha colpito molto, è la prima volta che sento parlare in questo modo delle droghe.
Sara (15 anni), Alghero

Ben strutturato, molto coinvolgente e fa ben capire la situazione. Complimenti.
Mattia (17 anni), Alghero

Siete riusciti a emozionarmi su un tema veramente difficile, eccezionali, fantastico Enrico a mettere a disposizione la sua esperienza.
Natalia, Cornaredo

Ho gradito molto questo spettacolo perché mi sono ritrovata molte volte fra queste persone, persone a me care, molto vicine che sono arriva [...]
Marika (14 anni), Portici

Trovo che lo spettacolo sia stato di insegnamento e un modo per riflettere su ciò che gira nella testa di un quattordicenne.
Manuela (14 anni), Turate

Mi è piaciuto molto perché comunque mi ha fatto capire che la strada che stavo prendendo era sbagliata.
C. (12 anni), Veglie

E' stato molto interessante. La testimonianza è stata molto forte e per alcuni aspetti anche vicina a quella che stanno vivendo i miei amic [...]
R. (14 anni), Conegliano

Tramite il racconto sono riuscita a capire che una cosa così piccola come la droga può diventare come un'onda che ti travolge. La parte ch [...]
Giulia (13 anni), Lonate Pozzolo

Spettacolo bellissimo, per favore continuate. E' di questo che abbiamo bisogno noi ragazzi. Grazie!
Matilde (15 anni), Sesto San Giovanni

Interessante e utile. Apprezzato dai miei studenti che non ho mai visto così attenti.
Simona (docente), Milano

Quest'esperienza mi ha aperto gli occhi, quelli che ti spiegano gli effetti delle droghe non ti dicono la verità. Quando qualcuno mi chiede [...]
Amedeo (14 anni), Novi Ligure

Questo spettacolo è stato bellissimo, mi ha fatto capire quanto sia brutta la droga. Grazie per questo spettacolo.
Marta (13 anni), Alghero

Mi ha toccato molto la storia di Enrico! Prometto a me stessa di non provare quella roba.
Roberta (16 anni), San Giovanni in Persiceto

Mi è piaciuto moltissimo e lo ritengo importantissimo per noi giovani.
Alessandro (16 anni), Chiavenna

Una storia cruda, a tratti "inquietante", raccontata benissimo. Molto significativa.
Francesco (13 anni), Sassari

Basta dire che ancora ho la pelle d'oca.
Jasmine (15 anni), Ancona

Grazie, vorrei che la scuola creasse più incontri del genere.
Anna (18 anni), San Giovanni in Persiceto

E' vivo, Rico è vivo. E' come nei film quando incontri l'attore che ha interpretato la parte, è reale questa storia, non è per metterti p [...]
Giulia (13 anni), Prata di Pordenone

Mi è piaciuto molto come ha recitato.
Alessia (12 anni), Garbagnate Milanese

Lo spettacolo mi ha preso fin dall'inizio, secondo me serve molto, soprattutto alla generazione d'oggi.
Cristina (16 anni), Mirano

Mi ha molto colpito, ho avuto i brividi e ho gradito, mi è arrivato il messaggio che si voleva trasmettere.
Teresa (15 anni), Ferrara

E' stata un'esperienza davvero toccante. Sono una giovane assistente sociale, che fa parte di un gruppo d'ascolto per i familiari dei giovan [...]
Carolina, Alghero

Molto coinvolgente, attore bravissimo. Rico ha uno sguardo immenso, grande umanità.
Gabriella (docente), Sesto San Giovanni

Lo spettacolo è organizzato molto bene ed è molto espressivo. La storia sicuramente è interessante e deve essere diffuso ai giovani per p [...]
Eliza (15 anni), Monza

Molto bello e forte, vorrei rivederlo. Grazie!
Omar (13 anni), Cologno Monzese

Spettacolo molto d'impatto... Mi ha emozionato molto e sicuramente lo porterò sempre con me.
Maura (docente), Cermenate

Lo spettacolo era molto bello. Se chiudevamo gli occhi sembrava un film. Complimenti al narratore, grazie a lui ero al "cinema".
Pietro (13 anni), Milano

A dir poco stupendo!
Dennis (15 anni), Monza

Forte e deciso, il modo giusto per arrivare al cuore.
Alessia (15 anni), Verbania

Occorre diffondere assolutamente questo messaggio! Occorre conoscere!
Laura (docente), Ferrara

Mi ha svuotato il cuore e poi riempito.
Claudia (17 anni), Roma

Lo spettacolo è stato molto interessante, essendo anche portatore di un messaggio sociale di una certa rilevanza. L'argomento, a mio dire, [...]
Anna (16 anni), Roma

Uno spettacolo! Mi è piaciuto moltissimo, da prendere come esempio il fatto che la droga come il fumo ti rovina e questo è stato un chiaro [...]
Diamante (15 anni), Ancona

E' stato uno spettacolo che mi è rimasto dentro e mi ha fatto riflettere molto!
Rosanna (16 anni), Lanciano

E' la terza volta che porto le mie classi allo spettacolo. Grazie. Emozionante e coinvolgente.
Tiziana (docente), Milano

Mi ha regalato molti spunti su cui pensare e far ragionare alcuni miei amici.
Lorenzo (16 anni), Remedello

Molto interessante, penso che possa aiutare molte persone.
Gabriele (13 anni), Sassari

Stupendo, penso sia una cosa a cui tutti dovrebbero assistere. Anche se pensi che non ti drogherai mai, questo spettacolo ti aiuta a capire [...]
Alice (13 anni), Cologno Monzese

Lo spettacolo mi è piaciuto molto, credo che sia molto istruttivo e spero abbia successo in tutta Italia.
Alessandro, Marsico Nuovo

Non mi sarei aspettata che mi piacesse così tanto, è stato davvero interessante e credo anche stimolante per coloro che in qualche modo so [...]
Rabab (16 anni), Conegliano

Sinceramente io non ho mai pensato di prendere questo giro e con questa storia ne sono ancora più convinta perché ne va del mio futuro e d [...]
Martina (15 anni), Castel San Giovanni

Spettacolare, non fumo e non ho intenzione di iniziare, con questo spettacolo ancora di più.
Andrea (14 anni), Milano

E' stato molto bello, ha confermato quello che mi hanno detto i miei e a scuola, spero che continuerete a fare questi spettacoli perché aiu [...]
Gilma (13 anni), Milano

È stato molto interessante e ci ha fatto capire molte cose, le mie aspettative erano molto basse però dopo mi è piaciuto tanto. Lo consi [...]
Nicole (13 anni), Cologno Monzese

Molto bello e toccante, istruttivo per coloro che credono che le droghe siano cose buone e non pericolose.
Chloe (14 anni), Milano

Mi ha fatto pensare. Avrei voluto vederlo tanti anni prima quando insegnavo a scuola.
Emanuela (docente), Chiavenna

Non avendo mai fatto uso di sostanze non ho mai riflettuto su conseguenze e effetti di esse, grazie a ciò che ho visto oggi mi sono reso co [...]
Greta (15 anni), Milano

Mi è piaciuto molto e mi ha trasmesso molto.
Matilde (14 anni), Saronno

Penso sia importantissimo per i ragazzi assistere a questo tipo di incontri. Ho trovato il tutto molto coinvolgente, ti può veramente far r [...]
Cristian (15 anni), Alghero

Questo spettacolo mi ha comportato molti pensieri, portandomi a riflettere quanto ormai la nostra generazione sia così spenta. E' tutta una [...]
Asia (15 anni), Cinisello Balsamo

Tramite un racconto semplice è stato mandato un messaggio veramente profondo, che è arrivato dritto al punto senza molti giri di parole.
Adriana (17 anni), San Giovanni in Persiceto

Questo spettacolo ha spiegato perfettamente la realtà come sta. Ho apprezzato che qualcuno sia riuscito a spiegarlo. Mio fratello, Enrico, [...]
F. (14 anni), Codigoro

E' stata una storia molto forte raccontata molto bene.
Valentina (14 anni), Annone di Brianza

Sbalordita, non userò droghe, grazie.
Irene (13 anni), Milano

E' stata una storia molto importante che sicuramente mi servirà per sempre.
Martina (12 anni), Brugherio

La storia è stata emozionante e il signor Fabrizio è bravo a recitare.
Flavio (16 anni), Annone di Brianza

Lo spettacolo più bello che abbia mai visto. Mi cambierà la vita!
Filippo (11 anni), Milano

Spettacolo utile e significativo, adatto ai ragazzi della nostra età.
Ines (13 anni), Fiorenzuola d'Arda

Questo è stato un incontro molto importante, per il presente e per il futuro. Raccontare una storia vera, davanti ad una platea non è semp [...]
Luca, Milano

Non sapevo niente delle droghe fino a poco tempo fa e anche molte cose le ho scoperte oggi. Ringrazio veramente perché questo mi permetter [...]
Maria (15 anni), Borgomanero

A volte uno spettacolo può essere banale, questa volta è stato speciale, congratulazioni.
Federico (14 anni), Saronno

Io conosco una mia carissima amica che sta iniziando ad assumere quasi regolarmente fumo, erba. Spesso la vedo in giro e il 95% delle volte [...]
S. (15 anni), Monza

Mi è piaciuto davvero tanto lo spettacolo. Mi ha emozionato e mi ha fatto riflettere. Non ci sono parole ma solo un enorme grazie.
Serena, Borgomanero

Anche se avevo gia fatto dei lavori a riguardo, questo spettacolo mi ha chiarito molte domande.
Emanuele (17 anni), Seregno

Emozionante e dritta al punto attraverso una storia che si sviluppa in modo significativo e vicino a noi.
Anna, Marsico Nuovo

Da vedere insieme ad amici, molto bello.
Federico (15 anni), Milano

E' stato uno spettacolo molto molto interessante, e dal primo momento ho pensato che il protagonista della storia fosse Fabrizio.
Elena (18 anni), Conegliano

Uno spettacolo perfetto sotto ogni punto di vista.
Samuele (12 anni), Chiavenna

Complimenti allo staff e soprattutto al narratore che hanno saputo far riflettere sull'argomento.
David, Mirano

Siete grandi, cercate di trasmettere questo messaggio sempre di più.
Serafino, Viterbo

Toccante, ha rapito la mia attenzione dall'inizio alla fine. Diverso da tutti gli altri incontri a cui ho partecipato. Arriva dritto il mess [...]
Beatrice, Marradi

Ho trovato molto interessante il complesso e l'attore che ha fatto il monologo è veramente bravo e competente.
Alberto (15 anni), Sesto San Giovanni

Bello, interessante, bravo attore. Molte volte divertente, ma molto pesante come argomento da affrontare nonostante questo sia affrontato mo [...]
Camilla (15 anni), Cernusco sul Naviglio

Le ragioni per cui questo incontro mi è piaciuto sono molte, ma la più importante è che mi ha davvero aperto gli occhi sulla realtà, sul [...]
Beatrice (12 anni), Forlì

Ha fatto capire realmente ciò che succede con le droghe.
Giulia (15 anni), Gorgonzola

Molto bello, è la seconda volta che lo vedo e devo ringraziarvi perché è molto bello.
Andrea (14 anni), Saronno

Mi è stato molto utile. Ringrazio di cuore, Grazie.
Anonimo, Sarmede

Molto istruttivo. Secondo me tutti i ragazzi della mia età dovrebbero vederlo per capire molte cose.
Lorenzo (14 anni), Ancona

Intenso, toccante, smascherante.
Padre, Milano

Davvero coinvolgente. Credo sia realmente utile per aiutare il futuro di molti ragazzi.
Elena (15 anni), Senigallia

Anche io ho vissuto mio cugino soffrire così. Bel messaggio e bel lavoro.
K. (15 anni), Fiorenzuola d'Arda

Meraviglioso, mi ha fatto pensare molto, ha un messaggio importantissimo.
Manuela (13 anni), Segrate

Storia molto chiara, buon mantenimento dell'attenzione.
Alessia (17 anni), Conegliano

Spettacolo molto bello e importante perché fa capire davvero quanto le droghe siano pericolose e quanto la vita sia importante.
Karola (17 anni), Milano

Fantastico, non ho parole, non mi emoziono facilmente, ma stavolta ho pianto!
Samuel (16 anni), Montebelluna

Tenere l'attenzione dei ragazzi per tutto il tempo con una forte partecipazione emotiva su un tema così importante è davvero unico e merav [...]
Francesco (docente), Roma

Spettacolo interessante, che sicuramente fa riflettere sopratutto adesso che la gente è sempre più sola e i rapporti umani sono relegati a [...]
Elena, Sovizzo

Spettacolo sincero e veritiero, bravissimo l’attore.
Camilla (15 anni), Trento

Una esperienza bellissima! Siete grandi!
Vittorio (17 anni), Palermo

E' stato molto bello, soprattutto quando doveva prendere le decisioni che potevano cambiare la sua vita.
Chiara (11 anni), Rescaldina

Storia toccante e attore emozionante. Ottimo spettacolo e messaggio.
Lorenzo (15 anni), Milano

È uno spettacolo che fa riflettere e pensare. È interpretato benissimo quasi da farti vivere quello che passa e ti fa riflettere casomai u [...]
Beatrice (13 anni), Brugherio

Ho trovato lo spettacolo molto emozionante e molto educativo. Mi sono emozionata perché conosco gente a cui tengo che fa uso di cocaina e d [...]
A. (14 anni), Cermenate

Meravigliosamente chiaro e profondo.
Roberto (docente), Brugherio

E' stato uno spettacolo molto emozionante perché durante la spiegazione si son capite le emozioni dell'interprete.
Marianne (14 anni), Sassari

E' molto convincente e fa pensare
Anonimo, Borgomanero

E' stato commuovente, molto utile e costruttivo. Nessuno aveva mai parlato delle droghe in modo così significativo.
Melissa (16 anni), Salò

E' molto importante quello che fate, non smettete mai, aiutate anche i genitori. Grazie.
Anonimo, Malonno

Dopo aver organizzato H2ORO mi impegnerò per organizzare anche STUPEFATTO.
Lino, Monza

È uno spettacolo che fa riflettere, aiuta molto a capire come fare le scelte più adatte per vivere una vita sicura lontani dalle droghe.
Mattia (14 anni), Milano

Avendo perso alcuni amici hai reso questo dilemma della morte in pieno.
Enzo, San Giorgio Piacentino

Mi è piaciuto e non farò mai uso di droga grazie e questo spettacolo.
Chiara (15 anni), Saronno

Davvero significante e interpretato nel modo corretto, mi ha fatto provare molte emozioni e mi ha fatto vivere appieno lo spettacolo.
Mara (16 anni), Seregno

La storia di Enrico mi ha colpito e preso in modo particolare e mi ha anche fatto riflettere su questo argomento. Bello spettacolo, sono mol [...]
Matilda (13 anni), Ascoli Piceno

Siete stati fantastici, è stato molto emozionante e toccante. Grazie!
Giò, Milano

Questo spettacolo mi è piaciuto molto, hanno azzeccato tutto l'argomento, mi piacerebbe vedere un altro spettacolo come questo.
Alessio (13 anni), Ferrara

Ha rispettato molto bene il libro che è bellissimo.
Alessia (14 anni), Annone di Brianza

È molto interessante ed educativo. Molto meglio di un film.
Benedetta (14 anni), Ferrara

Semplicemente magnifico, molto toccante il monologo, le parole e le emozioni arrivavano in modo diretto e forte.
Marta (17 anni), Ferrara

Mi ha fatto pensare ad una situazione privata, ho pianto.
E. (16 anni), Pavia

Lo spettacolo "Stupefatto" mi ha lasciato un segno profondo. Mi è piaciuto molto anche perché si è parlato delle droghe in una maniera di [...]
Ilaria (14 anni), Cislago

Mi è piaciuta molto l'interpretazione dell'attore, la storia mi ha colpito molto.
Sveva (12 anni), Saronno

Lo spettacolo mi ha colpita. Non mi aspettavo che fosse così. Molto bella la lettura viva, ma soprattutto mi è piaciuta la riflessione e l [...]
Chetrin (18 anni), San Giovanni in Persiceto

Stupendo, istruttivo. Sentire il racconto vero di una persona che è caduta nel mondo della droga mi ha emozionato e mi ha aperto gli occhi [...]
Margherita (12 anni), Cermenate

È stato d’aiuto, Enrico è stato bravo ad avere la consapevolezza e a riuscire a smettere. Ci dovremmo tutti ispirare a lui.
Barbara (13 anni), Podenzano

Mi avete aperto gli occhi, davvero. Mi avete trasmesso emozioni forti che mi rimarranno impresse per tutta la vita. Grazie, spero di avere l [...]
Alessia (14 anni), Ancona

Mi è piaciuto molto e mi ha fatto capire che non bisogna darsi il consenso di rovinarsi la vita.
Abdu (12 anni), Garbagnate Milanese

Ho apprezzato lo spettacolo, è stato molto emozionante e l'ho sentito molto vicino, perché mi sono ritrovata spesso nella situazione di di [...]
Marta (15 anni), Monza

E' già la seconda volta che assisto a questo spettacolo e le emozioni che ho provato sono le stesse. Mi sono fatto un'idea di cosa signific [...]
Gabriel (16 anni), Casalpusterlengo

Mi ha fatto piangere, molto sensibile. Mi è piaciuto moltissimo, ma molto duro per le persone deboli.
Isabella (13 anni), Milano

Molto bello, vorrei vedere un altro spettacolo di questo genere.
Zhai (16 anni), Rho

Penso che sia stato molto coinvolgente ed interessante. Mi ha fatto riflettere molto e spero che chi abbia questi problemi riesca a risolver [...]
Marina (16 anni), Milano

Non so che dire, è stato bellissimo e un consiglio utilissimo. Grazie!
Marco (13 anni), Montalto di Castro

Lo spettacolo mi è piaciuto molto per i temi che ha trattato e per il modo in cui lo ha trattato. Trovo che sia importante capire a quest'e [...]
Giada (14 anni), Conegliano

Mi ha tenuto in ascolto.
Emanuele, Marradi

Un grande spettacolo che colpisce e fa pensare.
Andrea (14 anni), Portici

Attualmente utente di una comunità. Ho pianto come un bambino.
Samuele, Marradi

Molto interessante e mi è servito a godermi la vita.
Alessandro (17 anni), Udine

E' molto istruttivo e mi piacerebbe rivederlo ancora.
Claudia (14 anni), Roma

Mi ha fatto emozionare e secondo me può aiutare molto i ragazzi che stanno già prendendo questa strada. Sicuramente mi ricorderò di quest [...]
Rebecca (13 anni), Portici

Non mi drogherei mai ma questo incontro mi ha fatto riflettere ancora di più. Mi dispiace davvero molto per le persone che non riescono ad [...]
Ilenia (15 anni), Udine

E' stato molto coraggioso (sia per Rico sia per chi ha creato lo spettacolo) trattare questo tema così difficile, avete fatto un ottimo lav [...]
Cecilia (16 anni), Salò

Lo spettacolo è stato profondo e commovente, penso che la testimonianza sia entrata nel cuore di tutti i presenti e che abbia fatto riflett [...]
Silvia (18 anni), Alghero

Spettacolo fantastico, la recitazione è stata veramente molto coinvolgente, la storia anche. E' stato un piacere ascoltare la storia di Ric [...]
Catalina (17 anni), Conegliano

E' stato molto istruttivo e coinvolgente. Credo che abbia insegnato molto a tutti noi.
Vittoria, Castel San Giovanni

Ottime riflessioni sia durante che dopo lo spettacolo
Alessandro, Predaia

Perché mi è piaciuto, ho notato che la droga crea una fantasia nella vita normale per chi la usa. Auguro a tutti quelli che la usano di sm [...]
Keita (19 anni), Alghero

Coinvolgente, commovente e accessibile a tutti. Lo consiglierei sicuramente.
Elena (15 anni), Cologno Monzese

Lo spettacolo mi ha emozionato e questa storia dovrebbe essere raccontata in tutto il mondo per far capire ai ragazzi di oggi di smettere, m [...]
Evelyn (19 anni), Ferrara

Spettacolo davvero emozionante. Penso che il messaggio sia passato dal palco fino ai nostri cuori. Grazie per la fantastica esperienza.
Giulia (14 anni), Verbania

Una storia davvero straordinaria
Jessiana, Matera

Bello, istruttivo e sincero. Mi è piaciuto molto, è un grande atto di generosità verso quelli che sono venuti a vedere.
Carola (14 anni), Pavia

Molto utile per evitare di iniziare, perché si sa la brutta fine che si fa.
Leonardo (13 anni), Gorgonzola

E' stato molto bravo Fabrizio a recitare, e tanto di cappello a Rico per essere riuscito a smettere.
Silvia (12 anni), Grezzana

Questo spettacolo mi è servito a riflettere e secondo me è importante introdurre questi argomenti fin dai ragazzi più giovani.
Giorgia (12 anni), Cermenate

Ho apprezzato tantissimo lo spettacolo. E' stato interpretato in tal modo da farmi immergere nella storia, quasi come fossi lì. Inoltre ho [...]
Sussanka (15 anni), Bolzano

Ho capito che non bisogna spendere soldi per farti male.
Leonardo (12 anni), Brugherio

Magistrale l'interpretazione, molto coinvolgente. Apprezzata la presenza di Rico.
Studente (15 anni), Monza

E' stato molto bello io lo avevo già visto lo scorso anno ma mi sono emozionata grazie per averci/mi aiutati/a a capire molto
Andrea (14 anni), Chiavenna

Mi ha fatto capire che non bisogna nemmeno provare per la prima volta a fumare o drogarsi perché se non c'è la prima non ci può essere ne [...]
Yasmina (12 anni), Prata di Pordenone

Senza parole! Un vero "viaggio" di emozioni. Grazie
Saverio, Castel San Giovanni

Uno spettacolo molto vicino ai ragazzi, che tratta il tema inquadrandolo dalla loro prospettiva. L'ho apprezzato molto.
Liliana (docente), Milano

E' stato molto interessante, piango, aiutate mio fratello a smettere di fumare.
Y. (14 anni), San Giovanni in Persiceto

Sconvolgente, toccante, da far vedere a tutti i giovani e ai grandi
Francesca (docente), Milano

Questa storia mi ha spiegato in modo differente e più efficace l'uso delle droghe. Non avevo mai realizzato quanto poco bastasse per entrar [...]
Silvia (14 anni), Verbania

Mi ha fatto capire molte cose, spettacolo e storia fantastica. Soprattutto il finale e la forza che ha avuto Rico per superare la dipendenza [...]
Kathleen (16 anni), Salò

Il miglior modo per spiegare le droghe
Swany (13 anni), Segrate

Forte ma efficace. L'emozione passa dal palco ai ragazzi in maniera molto evidente.
Francesca (docente), Milano

Uno dei migliori spettacoli che io abbia mai visto. Fa riflettere ed è interpretato molto bene dal narratore.
Alessandro (16 anni), Cernusco sul Naviglio

Lo spettacolo mi è piaciuto molto sia per il tema interessante sia per la modalità con cui è stato raccontato e spiegato. Voce narrante m [...]
Guido (14 anni), Portici

Siete grandi! Grandiosi! Convincenti!
Pina (docente), Portici

E' stata una storia e coinvolgente, ho avuto un sacco di risposte alle domande che mi sono posto sulla droga. Molto bello e interessante.
Valentina (16 anni), Sesto San Giovanni

Molto istruttivo e mi ha fatto capire meglio cosa significa la parola droga.
Riccardo (13 anni), Gorgonzola

La droga fa male anche quando ti dicono che fa meno male rispetto alle altre droghe.
Rebecca (12 anni), Segrate

Lo spettacolo mi ha aiutata a capire che la droga è uno sbaglio. Cercherò di trasmettere questo pensiero.
Giorgia (13 anni), Portici

Mi è piaciuto tanto perché mi ha insegnato molto cose.
Sara (12 anni), Veglie

La droga dà, la droga toglie.
Samad (18 anni), Cernusco sul Naviglio

Ho sempre sentito "fa male", ma nessuno ha mai spiegato così bene tutto a 360°. Ora ho una motivazione in più per rifiutare.
Sara (16 anni), Sesto San Giovanni

Toccante, incisivo. Adatto agli studenti.
Valeria (docente), Chiavenna

Lo spettacolo mi è piaciuto tantissimo, perché insegna molte cose. Lo spettacolo racconta anche cose che succedono oggi, sopratutto nella [...]
Giulia (15 anni), Cologno Monzese

Questo spettacolo secondo me è molto utile per far pensare alle persone quanto la droga può far male. Inoltre il finale sui chiarimenti è [...]
Alice (13 anni), Sesto San Giovanni

Mi è piaciuto molto il fatto della proiezione delle fotografie che esprimevano gli stati d'animo. Un complimento al narratore che è riusci [...]
Luca, Pordenone

Bello spettacolo per far capire ai ragazzi i problemi causati dalla droga. Me lo immaginavo con più attori, ma comunque è bellissimo così [...]
Marco (12 anni), Rescaldina

Questo spettacolo mi è piaciuto tantissimo ed è stato tanto interessante sentire la storia di Rico e capire quanto le droghe ti rovinino l [...]
Loris (13 anni), Marradi

Mi è piaciuto molto, io personalmente non ho mai provato nulla e sono felice così. Vi auguro buona fortuna e che voi riusciate a parlare c [...]
Erika (15 anni), Alghero

Veramente coinvolgente. Attore bravissimo, spero che lo spettacolo venga visto da più persone possibili
Zushy (16 anni), San Giovanni in Persiceto

E' una storia che colpisce molto, soprattutto la forza che ha avuto ad uscire da questo tunnel, ho pianto, molto, perché direttamente o ind [...]
Giovanna (17 anni), Alghero

Questo spettacolo apre gli occhi.
Roberta (13 anni), Segrate

Credo che le persone che vogliono provare le droghe dovrebbero pensarci per non rovinarsi la vita e la salute.
Giulia (12 anni), Cermenate

L'ho trovato molto interessante e riflessivo e la storia era bellissima!!! Sono emozionata.
Stefania (13 anni), Milano

Penso che la felicità non si trovi nelle cose materiali, ma è avere una famiglia, degli amici, divertirsi senza sballo. Una volta che fini [...]
Noemy (15 anni), Sassari

Questo spettacolo fa riflettere molto ma soprattutto è stato straordinario il modo in cui tutto è stato raccontato perché mi ha coinvolto [...]
Ludovica (17 anni), Salò

Mi ha colpito perché sapevo già che era sbagliato e ora l'ho capito meglio.
Sofia (11 anni), Malonno

Ha dato molte risposte a tante mie domande.
Valerio (14 anni), Portici

Avete trasmesso tutto. Complimenti.
Michela (16 anni), Alghero

Lo spettacolo mi ha coinvolto totalmente, è stato come catapultarsi all'interno di un altro mondo, ho avuto l'impressione di vivere persona [...]
Alessio (16 anni), Palermo

Molto bello e l'attore trasmette bene la situazione e le emozioni, fa capire tutto chiaramente.
Emanuele (15 anni), Sesto San Giovanni

Interpretazione fantastica e storia interessantissima.
Flavio (15 anni), Castel San Giovanni

Commovente e super bello, mi è piaciuto molto
Gabriele (13 anni), Garbagnate Milanese

Mi ha fatto ragionare e mi ha aiutato.
Alessandro (15 anni), Bolzano

A differenza delle solite prediche di genitori ecc. questo mi ha fatto pensare davvero
Mattia, Borgomanero

Sapendo che è la 179° volta che ripetete lo stesso spettacolo... si sente e respira che è una cosa in cui credete!
Caterina, Milano

Grazie a questo racconto mi da la conferma che il fumo, le droghe, etc... Fanno male e fanno schifo.
Giada (16 anni), Milano

Lo spettacolo ha raccontato una storia che mi ha preso molto e mi ha fatto capire tante cose che non sapevo sull'uso delle droghe. Mi ha anc [...]
Ilenia (16 anni), Ferrara

Servirà per il futuro. Grazie.
Valerio (13 anni), Arese

Questo spettacolo mi ha aperto la mente, mi ha fatto capire che le droghe sono pericolose.
Filippo (13 anni), Saronno

Grande storia di un grande uomo.
Attilio (docente), Remedello

E' stato molto educativo. E' adatto proprio per i ragazzi, mi piacerebbe vedere il film e assistere all'incontro in classe.
Jannat (13 anni), Cislago

Ho gradito tantissimo lo spettacolo e per me è un ottimo esempio di spiegare la droga ai giovani.
Alessandro (16 anni), Cologno Monzese

Mi è piaciuto moltissimo perché mi interessano molto queste storie e mi fanno riflettere sulla mia vita e come proseguire in modo accurato [...]
Tommaso (13 anni), Portici

(Classe quarta "C" età 16/17/18). Pensiamo che raccontare una cosa così importante sia molto coraggioso. Non pensiamo sia una cosa facile [...]
Prof.Scaglianti, Ferrara

Ho trovato lo spettacolo molto interessante e con un messaggio molto profondo da esprimere ai ragazzi. Un messaggio da non sottovalutare.
Chiara (16 anni), Casalpusterlengo

E' stato molto istruttivo, mi ha fatto capire molte cose e mi ha messo in guardia per il futuro, anche se non avevo, e non ho intenzione di [...]
Alessia (13 anni), Sassari

Rico ha una storia molto forte e sa perfettamente come far capire alle persone le sue emozioni, le sue decisioni e soprattutto far capire ch [...]
Filippo (12 anni), Veglie

Lo spettacolo è stato fantastico, mi ha preso dall'inizio alla fine.
Andrea (17 anni), San Giovanni in Persiceto

È stato il primo spettacolo che mi ha davvero toccata, in un certo modo sono riuscita ad immedesimarmi nonostante la mia piccola esperienza [...]
Alice (17 anni), Gorgonzola

Esperienza di vita da brivido, utile e significativa per me, spero istruttiva e allarmante per mio figlio.
Sara, Cologno Monzese

Ricco sul piano emotivo, fa "sentire" le emozioni, educa con coraggio e poesia.
Laura (docente), Milano

Recitazione perfetta.
Michele (12 anni), Chiavenna

Lo spettacolo riesce a coinvolgere le persone.
Luca (15 anni), Como

Molto istruttivo, racconto semplice, chiaro e profondo.
Beatrice (docente), Sassari

Significativo e importante l'intervento di Enrico Comi. Emotivamente coinvolgente, penso/spero porti ad una riflessione personale.
Luisella (docente), Milano

L'avevo già visto alle medie e mi ha emozionato come la prima volta. Ciao Enrico e grazie di tutto.
Carlotta (14 anni), Milano

Ho preso lo spettacolo come punto di pensiero prima di agire.
Agnese (16 anni), Ferrara

Complimenti per la rappresentazione molto emozionante, molto bravo il narratore.
Elias (14 anni), Alghero

La storia di Rico è stata raccontata in un modo stupendo e sicuramente ha fatto aprire gli occhi a qualcuno.
Giovanni (16 anni), Alghero

È stato molto interessante. Noi così abbiamo capito che cosa succede e per questo forse noi non lo faremo.
Carolina (13 anni), Gorgonzola

Questo spettacolo mi ha fatto riflettere molto, è stato emozionante. Mi è piaciuto molto, è stato davvero toccante.
Francesca (14 anni), Milano

Questo spettacolo mi ha fatto capire molte cose e a farmi diventare più consapevole su questo argomento.
Emma (13 anni), Ascoli Piceno

Racconto bellissimo, l'arrivo di Rico mi ha fatto emozionare e spero che venga nella mia scuola.
Paolo (14 anni), Alghero

Più che un commento, è una domanda. In che modo posso convincere i miei amici a smettere di fare uso di alcune sostanze? Gradirei una risp [...]
Daniele (15 anni), Alghero

Chiaro talmente da sembrare di vivere lo spettacolo dal vivo!
Valentina (14 anni), Milano

Davvero molto interessante, faccio i miei complimenti all'attore per lo spettacolo e i complimenti anche a Rico per essere riuscito a cambia [...]
Giorgio, Tortolì

Ho trovato lo spettacolo commovente, oltre che istruttivo. Ho avuto, purtroppo, questo pensiero. Fortunatamente non ho mai provato e ora son [...]
Monica (14 anni), Pavia

Una storia fantastica. Mi ha fatta commuovere più volte. Un attore che sa trasmettere emozioni e commuoversi. Tutto reso più speciale dall [...]
Ana (17 anni), Sarezzo

Grazie di tutto, avete aiutato molte persone.
Matteo (11 anni), Malonno

Spettacolo commovente e intrattenente per tutta la durata. Ottimo lavoro!
Federico (16 anni), Alghero

Mi è piaciuto molto lo spettacolo, fatto bene e con una finalità importante.
Alessandro (13 anni), Cislago

Uno spettacolo bellissimo. E' un argomento di attualità trattato poco. Siete riusciti a farmi piangere e suscitare in me emozioni profondis [...]
Marica, Marsico Nuovo

Da fare in tutte le scuole.
Giovanni (14 anni), Conegliano

Mi è piaciuta molto l'interpretazione dell'attore che si è immedesimato perfettamente nella parte. La storia era molto bella ed anche orig [...]
Abdelfatteh (15 anni), Saronno

Sono stata molto colpita a riguardo di questo argomento, non pensavo fosse così importante e questo spettacolo mi ha fatto capire meglio. G [...]
Lavinia (11 anni), Milano

Spettacolo che ha veramente fatto emozionare, grazie.
Lara (17 anni), Verbania

Lo spettacolo più coinvolgente a cui io abbia mai assistito
Alessio (16 anni), Sesto San Giovanni

Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché l'attore è stato molto bravo a interpretare la storia di Rico, inoltre la storia mi ha colpito t [...]
Stefania (13 anni), Rescaldina

Penso che sia stato molto educativo, bello, interessante assistere a questo spettacolo, ma anche molto emozionante sentire che migliaia di p [...]
Alessia (16 anni), Alghero

Secondo me è un tema che dovreste continuare a divulgare perché un giorno, il bene trionferà.
Niccolò (14 anni), Ancona

Io ho 12 anni e sono rimasta veramente colpita, intorno a me, io conosco un sacco di ragazzi/e anche della mia età che fumano droghe o anch [...]
Aurora (12 anni), Bologna

Questo spettacolo ha davvero dato un insegnamento bellissimo.
Alessandro (15 anni), Conegliano

E' un'esperienza unica sentirsi raccontare una storia di vita di qualcuno che l'ha vissuto direttamente, poiché lo ritengo più utile delle [...]
Giorgia (15 anni), Monza

Grazie! Ho un figlio di 9 anni. Penso sia ora di iniziare a parlargli, userò le vostre parole!
Marco (docente), Sesto San Giovanni

Mi sono emozionato moltissimo. Io ho amici che ormai non ci sono più per colpa della droga. Niente... Ho visto una piccola parte della vita [...]
M. (14 anni), Milano

L'ho trovato bello e incisivo, molto più di altri spettacoli. Potrei ascoltare la sua voce per tutto il giorno.
Matteo (15 anni), Alghero

Molto bello, mi ha commosso molto.
Davide (13 anni), Garbagnate Milanese

Molto toccante da proporre ad un pubbluco più ampio possibile.
Francesca (17 anni), Lovere

Penso che questa storia sia molto bella e significativa per chiunque riesce a immedesimarsi e soprattutto grazie alla fantastica recitazione [...]
Anonimo, Lonate Pozzolo

Bellissima interpretazione. Con il fiato sospeso ho fatto un viaggio nel tempo.
Stefania, Laives

Grazie per lo spettacolo! Ho capito molto questa sera.
Badar (11 anni), San Giorgio Piacentino

E' stato molto educativo. Riesce a prevenire gli adolescenti sul discorso droghe. E' stato molto utile.
Alessia (13 anni), Arese

Molto interessante e importante per la generazione di oggi
Elena, Monselice

E' stato uno spettacolo utile perché fa aprire gli occhi su quelli che sono i reali problemi della vita.
Chiara, Tortolì

Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché ho aperto gli occhi sul mondo che mi circonda.
Ilaria (13 anni), Saronno

Avete raggiunto molti di noi, le classiche lezioni sulle droghe spesso non sono sentite, questo spettacolo si.
Francesca (13 anni), Saronno

Questo spettacolo è stato molto interessante e mi ha fatto riflettere. Grazie.
Alessia (16 anni), Mirano

Trovo che debba essere più pubblicizzato come spettacolo, è molto bello e magari ci sono famiglie che non sanno come parlare ai propri fig [...]
Giselle (16 anni), Cologno Monzese

Ho gradito questo spettacolo perché ha fatto capire veramente cos'è la droga.
Elisa (15 anni), Cinisello Balsamo

Il messaggio che lo spettacolo vuole comunicare è sicuramente importantissimo e trovo molto bello portare un esempio concreto come testimon [...]
Emil (14 anni), Udine

Mi ha fatto aprire gli occhi. Ho capito molte cose che non sapevo riguardo il mondo della droga. Lo spettacolo mi ha colpito molto.
Daniele (13 anni), Gorgonzola

E' stato molto bello e interessante ma soprattutto significativo e mi ha convinto ancora di più a non fumare droghe, ne leggere ne pesanti.
Andrea (15 anni), Conegliano

Interessante.
Antonio, Cisternino

Credo sia stato lo spettacolo più interessante che abbia mai visto e credo che siamo stati anche molto fortunati ad avere la presenza di Ri [...]
Simone (16 anni), Salò

Ho gradito davvero molto lo spettacolo perché il racconto dell'esperienza di Enrico e la vividità delle parole e delle immagini create met [...]
Alice (16 anni), Roma

Mi è piaciuto molto perché ha raccontato la sua storia con sincerità ed era come se la stesse vivendo.
Leonardo, San Benedetto del Tronto

Storia d'impatto che spinge i ragazzi a prendere le scelte giuste.
Gaia (15 anni), Palermo

E' stato come se avessi vissuto io la storia.
Sofia (13 anni), Ancona

Mi è piaciuto molto. Mi ha coinvolto dal primo all’ultimo minuto.
Francesco (15 anni), Como

Interpretazione fantastica, storia toccante e decisamente attuale. Fa sicuramente riflettere.
Ilenia (16 anni), Cernusco sul Naviglio

Molto utile per prevenire anche per quelli già nel giro. Consiglio lo spettacolo a tante altre scuole.
Stefano (18 anni), Monza

Grazie per avermi fatto ragionare sulle mie future scelte.
Nadia (14 anni), Milano

Spettacolare, istruttivo, interessante. Una storia che ti coinvolge veramente dall'inizio alla fine.
Chiara (17 anni), Ferrara

È stata una bellissima esperienza, adesso saprò cosa dire ai miei figli, in un futuro, a proposito delle droghe. Riuscirò a resistere all [...]
Giulia (15 anni), Trento

Mi ha appassionato molto questa storia, ne terrò conto.
Studente (13 anni), Brugherio

Avevo letto il libro. Interpretazione travolgente. Mi sono sentita trasportata nel racconto.
Susanna, Lovere

Un viaggio profondo, straziantemente emozionante, splendido e brillante. Grazie, un dono immenso per l'anima.
Nastasia, Ascoli Piceno
Informazioni

Una produzione di ITINERARIA TEATRO
Da una progetto di Enrico Comi
Interprete Fabrizio De Giovanni
Regia di Maria Chiara Di Marco
Musiche di Eric Buffat
Con la collaborazione di E. Cogrossi