Il miglior attore mai visto in un teatro! Uno spettacolo con un messaggio molto importante.
Ehejda (15 anni), Saluzzo
È arrivato dritto alla testa e al cuore, essendo argomento purtroppo attuale e diffuso.
Natalia (20 anni), Salò
Tema difficile esposto in modo chiaro e di sicuro effetto.
Maria, Bologna
La scia e il segno, cogli il segno. Mi sono affiorati molti ricordi, mi sono emozionata.
Kamilla (16 anni), Pavia
Uno spettacolo molto coinvolgente e con un significato importante, meraviglioso.
Ilaria (13 anni), Sassari
Non me lo aspettavo. Esempio per chi cerca di smettere, esempio per non cominciare.
Claudia (17 anni), Montebelluna
Bisognava solo stare seduti ad ascoltare, è come se fossi stato preso in considerazione, come fossi un amico di Rico.
Marco (15 anni), Sesto San Giovanni
Spettacolo utile e significativo, adatto ai ragazzi della nostra età.
Ines (13 anni), Fiorenzuola d'Arda
Ho capito molte più cose sulle droghe. Non credevo fosse così forte (emotivamente) questo racconto.
Aisha (14 anni), Udine
Avrei voluto che mio papà avesse potuto sentire questa storia, per poter seguire il suo esempio.
A. (17 anni), Salò
Uno spettacolo di grande valore.
Cinzia (docente), Sassari
Attore bravissimo. Lo spettacolo rispecchia tante realtà conosciute, ma troppo sottovalutate. L'interpretazione rende tutto molto realistico. Complimenti!!!
Lara (18 anni), Palermo
La storia mi ha colpito perché ti fa ragionare molto e fa in modo che nel momento in cui ti offrano qualcosa tu sia più astuto.
Rayan (11 anni), Podenzano
Sono completamente d'accordo, mi ha commosso tanto. Grazie.
Francesca (13 anni), Sassari
Molto riflessivo, diverso da tutti gli altri che ho visto a scuola. Ha toccato punti totalmente diversi dagli altri.
Iolanda (13 anni), Udine
Questo spettacolo mi ha confermato quanto i ragazzi di oggi non danno importanza a questa merda, mi ha fatto riflettere molto e ringrazio il signore Enrico Comi.
Angelo (15 anni), Pavia
Un grazie di cuore!
Virginia (14 anni), Palermo
È stato uno spettacolo che mi ha fatto riflettere molto e mi ha immerso nel racconto.
Samuele (14 anni), Ascoli Piceno
Questo spettacolo mi ha "permesso" di cambiare idea su molte cose.
Hamid (13 anni), Montalto di Castro
Da fare in tutte le scuole.
Giovanni (14 anni), Conegliano
Mi ha fatto capire che non sempre i problemi possono essere insormontabili. Oggi avete parlato alla mia coscienza.
Stefano (15 anni), Sesto San Giovanni
Questo spettacolo è stato molto interessante e utile, lo consiglio a tutti.
Sofia (15 anni), Ancona
Oltre ad essere molto interessante, è stato uno spettacolo commovente e uno spunto di riflessione sulla vita in generale, resa più emozionante dal teatro e dall'interpretazione della voce narrante.
Caterina (18 anni), Siena
Bello spettacolo, ti insegna molto. L’attore molto bravo.
Matilde (13 anni), Brugherio
E' stato coinvolgente e commovente. Ho seguito il racconto con interesse.
Rebecca, Ittiri
E' stato stra-fantastico. Il signore che leggeva la storia era bravissimo e simpaticissimo, recitava come se lo stesse davvero vivendo. Mi ha molto affascinato lo spettacolo e l'ho amato.
Caterina (13 anni), Rescaldina
E' stato uno spettacolo molto coinvolgente, so che non ho mai fatto uso di queste sostanze, comunque mi sono molto emozionato ed è stato come vivere sulla mia pelle ciò che è successo a Rico. Molto utile per smettere e per prevenire.
Lorenzo (16 anni), Sesto San Giovanni
Bellissimo, l'attore non si è goduto gli applausi. Parlava subito... Se li meritava tutti!!!
Lia, San Giorgio Piacentino
Spettacolo consigliatissimo, mio figlio di 13 anni mi ha costretta a vedervi. Tanti complimenti per il modo di comunicazione.
Cristina, Chiavenna
Molto interessante e utile per far ragionare i ragazzi e farli riflettere su ciò che è il mondo della droga.
Katrin (17 anni), Ferrara
Lo spettacolo è stato meraviglioso, la storia mi ha colpito ed emozionato, alla fine ero praticamente in lacrime, complimenti davvero a tutti.
Veronica (15 anni), Verbania
Spettacolo molto coinvolgente. Sono rimasto incantato e affascinato.
Alessio (17 anni), Sarezzo
Molto vicino alla nostra realtà colpisce la facilità e l'ingenuità con la quale si "sceglie". Bravissimi.
Giulia (18 anni), Conegliano
Spettacolo particolare, singolare ed emozionante. Gradito molto.
Matteo (15 anni), Remedello
Mi è piaciuto molto soprattutto la fine quando è arrivato Rico e ha dato anche la sua opinione. La storia mi ha emozionata un sacco.
Vittoria (13 anni), Podenzano
E' stato molto bello e mi ha colpito molto complimenti al narratore.
Giacomo (16 anni), Ascoli Piceno
Lo spettacolo è stato molto bello e informativo, l'attore era molto convincente e nel finale si è rivelato anche simpatico. Lo consiglierei a tutti.
Francesco (13 anni), San Giovanni in Persiceto
Mi è piaciuta la storia di Rico e l'interpretazione dell'attore riesce a far emozionare.
Nicole (15 anni), Cernusco sul Naviglio
E' stato molto interessante sia come argomenti e anche come presentazione. Complimenti all'attore e alle emozioni che ci ha fatto provare.
Rebecca (16 anni), San Giovanni in Persiceto
Intenso, viscerale, sentivo il mio corpo reagire
Glenda, Milano
Spettacolo molto interessante, ma soprattutto toccante. Penso che molte persone considerino argomenti come questo genere banali, ma sono convinta che uno spettacolo di questo tipo possa aprire gli occhi anche a loro.
Giulia (17 anni), San Giovanni in Persiceto
A volte bisogna chiedere aiuto prima, apprezzo molto il fatto che è riuscito a smettere, e che alla fine dello spettacolo ci sia stato anche lui.
Andreea (16 anni), Bolzano
Penso sia uno spettacolo che dovrebbero vedere tutti i ragazzi della mia età.
Michele (14 anni), Milano
Mi è piaciuto un botto, anche Fabrizio è stato bravissimo.
Dara (13 anni), San Fior
E' stato molto bello e significativo, ti aiuta a riflettere sulle scelte della vita. Secondo me può aiutare molti ragazzi a non intraprendere questa strada.
Francesca (14 anni), Portici
Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché ho capito come si comportano le droghe sul nostro corpo.
Camilla (13 anni), Ferrara
È la seconda volta che partecipo con la mia scuola ed è sempre molto emozionante e istruttivo per i nostri alunni. Grazie mille! Complimenti! Continuate così!
Cinzia (docente), Portici
Molto bello, mi ha fatto riflettere molto. Provo molta stima per Enrico che ha saputo smettere e avere una vita migliore.
Aleksandra, Fermo
Interpretazione bellissima e interessante.
Ben (17 anni), Montebelluna
Perché mi ha fatto riflettere su un argomento importante senza far pesare la cosa.
Monika (15 anni), Udine
Ho vissuto quello che purtroppo membri della mia famiglia hanno provato sulla loro pelle. Sono sicura che il messaggio sia arrivato ai miei studenti come a me. Conosco la compagnia per aver assistito lo scorso anno a "Gran Casinò". Complimenti!
Giovanna (docente), Cernusco sul Naviglio
Emozionante, anche io avevo un cugino e quando aveva 14 anni è morto di overdose.
M., Sovizzo
Molto utile, meglio spiegare con l'esperienza e non con le parole.
Francesco (13 anni), Grezzana
Mi è piaciuto davvero tanto, è stato molto interessante e personalmente mi ha fatto piacere sentire questa esperienza.
Giulia (18 anni), Alghero
Finalmente qualcuno che dice chiaramente come stanno le cose.
Armando, Rescaldina
Penso che le riflessioni effettuate siano corrette, ma non condivido il pensiero che una volta che inizi con la droga poi non hai la capacità di smettere senza problemi o che dalla canna poi si passi ad altro. Secondo me sta alla maturità di una persona, è soggettivo. Mi fumo le canne e ho avuto una dipendenza, ma sono guarita.
M., Pavia
E' stato molto interessante, tanto da riuscire a tenere l'attenzione per tutto il tempo. Pensavo fosse uno dei soliti discorsi da genitori, ma non è stato affatto così.
Camilla (15 anni), Sesto San Giovanni
Spero abbia fatto riflettere tutti almeno metà di quanto abbia fatto con me. Grazie, molto coinvolgente.
Maria (16 anni), Alghero
Lo spettacolo è stato molto interessante, noioso per niente, lo consiglierei a tutti.
Linda (16 anni), Conegliano
È stato fantastico.
Giada (13 anni), Brugherio
Fantastico, non ci sono altre parole per descriverlo.
Riccardo (15 anni), Mariano Comense
Mi sono completamente immersa nella storia, e questo anche grazie all'interpretazione del narratore. E' stata un'esperienza che porterò sempre nel mio cuore.
Nicole (14 anni), Roma
Siete riusciti a parlare di un argomento serio, intrattenendo il pubblico.
Patrick (14 anni), San Giovanni in Persiceto
Emozionante, costruttivo e mai noioso! Complimenti.
Alessia (16 anni), San Giovanni in Persiceto
Mi ha colpito molto perché sono cose che possono succedere a tutti. Ti fa riflettere anche sul fatto che ancora oggi muoiono un casino di ragazzi per la droga.
Sara (12 anni), Veglie
Consiglierei questo spettacolo a tutti i giovani, perché ti aiuta a capire i danni causati dalla droga.
Simone (13 anni), Ascoli Piceno
Mi è piaciuto un sacco, ho potuto vedere cosa può succedere, ho sentito quello che si prova e di cosa si può vedere da un'altra prospettiva.
Emily (15 anni), Novi Ligure
A volte non si sanno le conseguenze dei propri errori. Spero che i ragazzi dopo questo abbiano davvero capito cosa può succedere!
Monica (18 anni), Sarezzo
Spettacolo meraviglioso, suggestivo e induce ad una riflessione profonda sull' "IO" e sulla droga.
Anna (14 anni), Montebelluna
Avete messo in scena uno spettacolo "vero" che aiuta a capire come ci si possa rovinare con un soffio di vento, grazie per il futuro dei nostri giovani.
Nadia, Pianello Valtidone
È stato molto duro, molto reale. Sembrava di vedere cosa succedeva molto più di un film in 3D.
Ivan (14 anni), Ferrara
Molto ben impostato e strutturato. Complimenti, davvero!
Rossana (16 anni), Alghero
E' la terza volta che porto i miei ragazzi... E continuerò a farlo! Spettacolo fantastico! I ragazzi sempre entusiasti. Grazie.
Manuela (docente), Sassari
Una realtà che purtroppo conosco perché ho vissuto l'infanzia in un paese dove a quel tempo la droga girava in piazza. Questa sera ho portato mio figlio perché sapesse.
Marta, Sovizzo
Tema non trattato superficialmente come spesso avviene in eventi analoghi.
Leonardo (18 anni), Conegliano
La capacità di interpretare il personaggio dell'attore è stata eccelsa e ha espresso fino in fondo il messaggio. Davvero bravo, complimenti.
Manuela (14 anni), Palermo
Spettacolo davvero toccante. Grazie infinite per il lavoro meraviglioso che state facendo.
Stefania, Arezzo
Sarebbe interessante proporre lo spettacolo obbligatoriamente nelle scuole medie e superiori in accordo con i comuni e le scuole.
Roberta, Chiavenna
Non mi sarei aspettato che la storia fosse vera.
Alessandro (12 anni), Segrate
Non ho parole, veramente me lo ricorderò per sempre, una storia molto toccante. Bravissimi! Spero che tutti possano assistere a questo spettacolo. Veramente wow.
Melissa (13 anni), Saronno
Trattare i cosiddetti argomenti tabù lo considero di estrema importanza soprattutto in un ambiente come la scuola come detto durante lo spettacolo. Agire prima della tragedia è molto più facile.
Rudi, Remedello
Molto interessante. Lo spettacolo ha lasciato una forte impressione e il messaggio che voleva comunicare è arrivato chiaro e per bene.
Giulia (16 anni), Salò
Mi sono emozionata. L'argomento è stato affrontato in maniera speciale, toccando il cuore. Complimenti davvero. L'attore davvero speciale!!!
Roberta, Milano
Il messaggio è veramente profondo e spero che molte persone possano vedere questo spettacolo e capire il male che fa la droga.
Dalia (14 anni), Milano
E' stato molto bello, chiaro e molto esplicito.
Camilla (13 anni), Chiavenna
Avendo visto lo spettacolo l'anno scorso pensavo non avrebbe fatto lo stesso effetto, invece mi ha colpito dritto nel segno per la seconda volta, sono molto contento, continuate così!
Giorgio (14 anni), Alghero
Bisognerebbe fare più spesso delle attività del genere, perché insegnano molto.
Gaia (15 anni), Verbania
Coinvolgente, forte, diretto, adatto a mandare ai miei ragazzi il messaggio che volevo come docente di una terza liceo scientifico proprio in questa fase del loro cammino personale.
Carmen (docente), Roma
Ha un grande significato, è difficile riuscire a raccontare la storia, la tua vita, ciò che hai vissuto davanti a tutti per fare capire il male che fanno questo tipo di cose.
Noemi (13 anni), Ittiri
Vero, onesto, senza fronzoli inutili. Credo che i giovani in sala abbiano gradito... C'è tanto bisogno di incontri come questo.
Milena (docente), Alghero
Mi ha commosso e mi ha fatto riflettere molto e mi ha fatto cambiare idea e penso che sia stato di lezione per chi ha iniziato
Elisa, Sarmede
STUPEFATTO è un evento educativo basilare! Ti "obbliga" ad ascoltare, capire, giudicare, discernere, agire ed ad amare te stesso e chi ti è vicino!
Leopoldo (docente), Conegliano
Mi ha colpito molto questa storia, mi ha fatto riflettere molto sulla mia vita e sul tipo di esperienze che sto facendo.
S. (16 anni), Cologno Monzese
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo perché Fabrizio si è immedesimato molto bene nella parte ed è riuscito a esprimere gli stati d'animo di Rico in maniera impressionante.
Elena (15 anni), Conegliano
Complimenti per il coraggio e per la forza.
Studente (14 anni), Ancona
Uno spettacolo teatrale davvero molto bello ed educativo. Grazie, veramente, sono molto grata di queste spiegazioni. Ringrazio anche Rico per essere stato molto gentile e disponibile, riuscendo a farmi chiarire le idee. Lo spettacolo è stato bellissimo.
Elena (13 anni), Gorgonzola
È stato un grande insegnamento, capace di farmi riflettere su cose, che fino a questo nemmeno avevo ritenuto poco importanti. Una grande parte del lavoro è stato fatto dal narratore, bravissimo ad interpretare la parte.
Alice (15 anni), Montebelluna
Davvero molto interessante, faccio i miei complimenti all'attore per lo spettacolo e i complimenti anche a Rico per essere riuscito a cambiare la sua vita in un modo magistrale.
Giorgio, Tortolì
È stato un bello spettacolo, molto interessante perché mi ha fatto riflettere su quanto sono importanti le scelte che prendiamo nella vita.
Soraya (15 anni), Montebelluna
Questo spettacolo oltre ad essermi piaciuto mi è servito e mi servirà anche molto. Credo che starò molto attento a queste cose. P.S. Il narratore è stato davvero molto bravo.
Mattia, Cislago
Fabrizio magnetico, che riesce a catapultarti nella vita di Rico e in quella della droga con una poesia dolcissima! Da brividi.
Giulia, Ferrara
Mi ha fatto capire che la vita è un filo, non ci vuole nulla per spezzarlo, forse a volte anche solo un sentimento lo fa.
Sofia (11 anni), Rescaldina
Mi ha emozionato fino alle lacrime.
Laura, Rescaldina
Toccante dal punto di vista emotivo e molto coinvolgente. Grazie a questa storia si può evitare che succeda ad altri.
Elisa (13 anni), Cermenate
Ho gradito molto lo spettacolo. Ad essere onesta prima di venire a vederlo credevo non sarebbe stato cosi coinvolgente, ma mi ha sorpreso la storia di Enrico, da cui comprendi la dipendenza e non solo della droga. Stupendo.
Ashley (15 anni), Castel San Giovanni
Ho provato emozioni fantastiche. Siete stati la nostra "droga" naturale.
Fabrizio (docente), Brugherio
Mi è piaciuto molto lo spettacolo, mi ha fatto riflettere e valorizzare di più le scelte che faccio. Grazie.
Lisbeth (17 anni), Milano
Interessante il fatto che non fosse rappresentata un'opinione ma la realtà dei fatti.
Stefano (16 anni), Rho
Mi ha toccato tantissimo. Mi ha fatto ragionare moltissimo. Bravissimi.
Elisea (13 anni), Alghero
E' stata un'emozione unica. Mi avete aperto un mondo, nel senso positivo, mi avete fatta emozionare. Una storia incredibile, non avrei mai pensato che causassero problemi così grandi. Vi ringrazio e complimenti per il coraggio.
Ester (16 anni), Salò
E' stato lo spettacolo più bello e commovente che io abbia mai visto! Enrico è stata una persona forte e penso che la sua storia sia servita oltre a me ad altre persone, questa storia me la porterò sempre nel cuore, cercando di ricordarmi di non sbagliare più.
Giulia (18 anni), Ferrara
Davvero molto bello, complimenti ad Enrico per il coraggio di mettere a nudo tutto ciò che ha passato.
Lobna (18 anni), Milano
Molto bello, toccante e coinvolge molto facendo provare emozioni forti.
Alessia (15 anni), Pordenone
Mi è piaciuto molto perché ho capito molto di più che non bisogna fumare perché fa male.
Arianna (12 anni), Grezzana
Siete stati bravissimi. È stato commovente.
Alessandra (14 anni), Udine
Una delle cose più oneste, utili e sincere che abbia mai visto. Davvero, riascolterei altre mille volte.
Alice (16 anni), Valenza
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché questo argomento mi affascina molto. Mi ha colpito molto la sua vita e che con molta determinazione ha saputo uscire dal mondo della droga dove non è facile uscire.
Giorgia, Portici
Semplicemente stupendo!
Massimo (14 anni), Costa Masnaga
Per riassumere questo spettacolo basterebbe la parola magnifico, è stato emozionante sentire la storia di un ragazzo che partendo da una semplice canna arriva a iniettarsi eroina, è stato strano ma stupendo.
Giorgia (13 anni), Cologno Monzese
Questo spettacolo è stato molto educativo, ho capito che la droga fa male e non la userò mai e poi mai. Grazie a questo spettacolo ho riflettuto molto.
Giada (12 anni), Veglie
Coinvolgente. Centra l'obiettivo. Grazie, Enrico, per aver condiviso la tua esperienza con noi spettatori.
Francesca (docente), Milano
È stato uno spettacolo emozionante e bellissimo lo rivedrei molto volentieri.
Claudia (13 anni), Portici
Ho trovato lo spettacolo molto toccante, a tal punto di essermi emozionata.
Angelica (15 anni), Chiavenna
E' stato molto utile perché ti insegna che la vita non va sprecata e che ne abbiamo solo una.
Nicole (17 anni), Sarezzo
Mi è piaciuto soprattutto perché è una realtà vicino a noi ed è importante spiegarla e raccontarla. Grazie.
Giada (16 anni), Sarezzo
Lo spettacolo mi ha colpito molto perché quando parlava della vita dei suoi genitori pensavo alla mia vita e mi veniva da piangere, comunque io non sono mai stata colpita da uno spettacolo.
Dileesha (14 anni), Cornaredo
E' stato uno spettacolo molto bello che ti fa riflettere sulle scelte che poi farai da grande.
Maia (15 anni), Milano
Ci tengo particolarmente a complimentarmi con l'attore che, a mio parere, è riuscito a rappresentare l'argomento benissimo e a trasmettere il dolore che Rico ha provato. Ma grazie anche a te Rico che hai avuto il coraggio di raccontare la tua storia. Bravissimi!
Francesca (17 anni), Conegliano
È stato uno spettacolo fantastico, interessante, ricco di emozioni e insegnamenti.
Patrizia (12 anni), Segrate
Testimonianza bellissima ed emozionante; il messaggio è chiaro: basta una volta per rovinarsi per sempre, il responsabile della tua vita sei tu!
Bruno, Chiavenna
È bello parlare della propria storia per illuminare le vite degli altri. Grazie!
Giuseppina, Ascoli Piceno
Uno spettacolo che ti tocca dentro, ti fa riflettere e aiuta te stesso e gli altri. Non toccherò mai una sigaretta.
Leonardo (16 anni), Saronno
Il narratore è stato fantastico, ha fatto capire il messaggio in maniera chiara ed esplicita. Mi è piaciuto moltissimo! Complimenti per aver creato uno spettacolo così bello.
Silvia (17 anni), Cinisello Balsamo
Niente mi aveva colpito così tanto come questo spettacolo. Grazie mille.
Sabrina (16 anni), Alghero
Interessante, chiarisce molte opinioni comuni che sono magari false.
Simone (13 anni), Gorgonzola
E' stato molto toccante, non pensavo un semplice spettacolo potesse darmi così tanto! Rifarei mille altre volte un'esperienza così! Grazie di cuore, mi avete lasciato un segno.
Beatrice, Pordenone
Mi è piaciuto tantissimo, emozionante, secondo me ha un grande significato, anche vedere la persona che ha passato questo è emozionante, sembrerà strano ma lo stimo tantissimo. Spero di vedere il film, un messaggio che porterò dentro per sempre.
Roberta (14 anni), Portici
Credo sia il modo più efficace per parlare di droga ai nostri ragazzi.
Maria (docente), Portici
Rispecchia i pensieri dei ragazzi della nostra età alla perfezione.
Alessandro (15 anni), Verbania
E' stato uno spettacolo molto emozionante. Ci fa riflettere molto su quello che comportano le droghe.
Vittoria (12 anni), Ittiri
Lo avevo già visto l'anno scorso ma ha saputo trasmettermi ancora emozioni forti.
Luna (14 anni), Milano
Piacevole, sincero e istruttivo.
Gianluca (19 anni), Alghero
Lo spettacolo è stato fantastico, molto bello, lo consiglierei a tutti.
Riccardo (14 anni), Cologno Monzese
Bravissimo l'attore, amabile l'autore, in alcuni momenti atroce l'empatia.
Armando, Cisternino
Complimenti a Fabrizio per la sua bravura nel recitare e a Rico per il coraggio che ha avuto nel smettere.
Matteo (19 anni), Salò
Molto interessante e coinvolgente. Quando il narratore ha detto di non essere Enrico mi ha deluso, ma non mi sarei aspettato di vedere il vero Rico chiamato sul palco.
Ivan (17 anni), Milano
E' stato molto interessante. Sono stato tutto il tempo con il fiato sospeso.
Riccardo (17 anni), Sesto San Giovanni
Bello e interessante, molto istruttivo e non noioso.
Alessandra (17 anni), Salò
Esperienza di vita da brivido, utile e significativa per me, spero istruttiva e allarmante per mio figlio.
Sara, Cologno Monzese
È stata un esperienza fantastica dalla quale abbiamo ricavato un sacco di informazioni utili.
Katrin (12 anni), Garbagnate Milanese
Mi sono commossa, anche se non fumo e non ho mai fumato, ho provato due tiri di sigaretta e ho subito detto di NO, e continuerò a farlo. Grazie sia a Fabrizio che a Rico, complimenti veramente.
M. (14 anni), Udine
Un'esperienza molto emozionante che lascia tracce dentro... La mia coscienza di donna, di educatrice, ma soprattutto di mamma.
Monica, Rescaldina
Questa storia mi ha subito incuriosito, dall'inizio mi ha emozionata ma soprattutto mi ha fatto riflettere il modo in cui ha raccontato che è stato bellissimo e il fatto che è una storia vera mi ha colpito ancora di più.
Anonimo, Lonate Pozzolo
Uno spettacolo stupendo, da rivedere.
Gaia (15 anni), Trento
Ho portato qui stasera mia figlia. Grazie per averci dato l'occasione per iniziare a parlare delle dipendenze.
Elena, Bologna
Personalmente mi ha fatto riflettere molto. Non ho mai affrontato questo argomento in famiglia. Ho imparato cose nuove, quindi mi è stato utile.
Faith (17 anni), Senigallia
L’abilità del narratore è spettacolare. Mi ha consentito di rimanere attaccata a ciò che raccontava senza distrarmi. Complimenti.
Giacomo, Udine
Tema molto interessante che riguarda i giovani di oggi da molto vicino.
Francesca (15 anni), Marradi
Fabrizio è molto bravo e mi ha fatto arrivare tutto quello che ha provato Enrico, tutte le emozioni, complimenti.
Giada (16 anni), San Giovanni in Persiceto
Mi ha colpito molto, mi ha aiutato a riflettere su quanto sia brutto il mondo della droga, e sulla dipendenza che crea.
Arianna (14 anni), Roma
Occorre diffondere assolutamente questo messaggio! Occorre conoscere!
Laura (docente), Ferrara
Mi è piaciuto tantissimo perché è una storia che mi ha colpito, spettacolo da rivedere.
Stella (14 anni), Saronno
Molti brividi.
Simone (17 anni), Ascoli Piceno
La storia mi ha commossa, complimenti.
Francesca (14 anni), Conegliano
Mi è piaciuto molto come ha recitato.
Alessia (12 anni), Garbagnate Milanese
Mi ha coinvolto molto, credo che questo messaggio sia molto importante da trasmettere ai giovani.
Matilde (14 anni), Fiorenzuola d'Arda
Secondo me è servito e servirà a molte persone: ammiro inoltre Rico per essere uno dei pochi ad essere riuscito a smettere. Continuate a condividere questa esperienza con più persone possibili.
David (14 anni), Conegliano
E' stato uno spettacolo molto molto interessante, e dal primo momento ho pensato che il protagonista della storia fosse Fabrizio.
Elena (18 anni), Conegliano
Commovente ed emozionante. Vorrei rivedere questo spettacolo, mi ha emozionata tantissimo e mi ha fatto piangere.
Chiara, Borgomanero
Mi è piaciuto molto l’argomento trattato e come è stato trattato. Mi è stato utile conoscere nuove informazioni. È un argomento molto attuale.
Ludovica (14 anni), Conegliano
Un esempio concreto per educare i ragazzi di oggi
Ilaria (docente), Milano
Troppe poche righe per esprimere le giuste sensazioni che provo. Ma probabilmente non troverei parole giuste. Sono emozionata e mi sento a pieno dentro questa storia, sento di avere in mano una responsabilità nuova.
Veronica, Forlì
Uno spettacolo toccante, mi sono venuti i brividi.
Ester (16 anni), Roma
Durante lo spettacolo mi sono sentito molto coinvolto.
Mirco (14 anni), Milano
E' stato molto interessante, soprattutto per i ragazzi. Anche per me è stato molto intenso perché mi sono ritrovata un po' in questa situazione avendo una persona cara non nella droga, ma nell'alcool.
Betty, Cermenate
Mi sono molto emozionata e mi ha fatto pensare a un mio ex ragazzo che sono riuscita a tirarlo fuori da questo giro. E' stato bellissimo.
Sofia (17 anni), Ferrara
E' stato molto bello. Cambia molto il punto di vista di vedere le droghe.
Federico (13 anni), San Giovanni in Persiceto
Ottima performance, efficacissimo studio dei tempi e del testo teatrale, ma soprattutto intelligente veicolo per raggiungere le coscienze e la sensibilità di chi ascolta (giovani e meno giovani). Bello anche l'incontro con il protagonista. Bravi!
Rosanna (docente), Roma
Molto bello e coinvolgente, attore da Oscar!
Lorenzo (16 anni), Cologno Monzese
Questo spettacolo mi ha aiutato per mettermi nei panni dei fumatori. Ottimo attore, e gran forza Rico!
Jasmine (16 anni), Ferrara
Bello spettacolo e molto interessante, spero di poter vedere altri spettacoli di questo genere.
Filippo (15 anni), Mariano Comense
Credo sia stato lo spettacolo più interessante che abbia mai visto e credo che siamo stati anche molto fortunati ad avere la presenza di Rico Comi.
Simone (16 anni), Salò
Mi è servito tantissimo e credo anche agli altri perchè nei nostri giorni moltissimi giovani hanno la voglia di provare la droga magari anche per farsi apprezzare dagli altri.
Charles (17 anni), Arzignano
Lo spettacolo è stato molto interessante, essendo anche portatore di un messaggio sociale di una certa rilevanza. L'argomento, a mio dire, è stato trattato in un modo decisamente empatico e coinvolgente, principalmente per il testo e l'abilità recitativa del narratore.
Anna (16 anni), Roma
Grazie per avermi regalato questo momento.
Lucia (15 anni), Udine
Ottimo lettore, le emozioni provate durante la lettura mi hanno travolto letteralmente con grande violenza. Non fumerò!
Daniele (16 anni), Alghero
È stata una storia molto toccante che mi ha segnata per sempre e la terrò sempre dentro di me.
Giulia, Montebelluna
Questa è un'esperienza molto importante che ti aiuta a capire a cosa portano le droghe. Ti aiuta a capire che la felicità non sta in una sostanza ma nelle piccole cose della vita.
Sara (14 anni), Sassari
L'efficacia della narrazione è nel modo in cui ragazzi assistono stupiti e rapiti, cosa che oggi non è facile.
Raffaella (docente), Portici
Molto bello, ma soprattutto interessante, educativo. Non ho mai visto uno spettacolo così convincente che ti facesse capire il vero significato, quindi grazie, è molto educativo.
Stefano (14 anni), Ascoli Piceno
Credo che le persone che vogliono provare le droghe dovrebbero pensarci per non rovinarsi la vita e la salute.
Giulia (12 anni), Cermenate
Molto bello e molto di aiuto per prendere decisioni importanti della vita.
Anna (13 anni), Ancona
Molto interessante per stimolare il pensiero e il proprio giudizio su tali argomenti
Francesco, Porto Sant'Elpidio
Molto bravo nel tenere l'attenzione dei ragazzi. Mi è piaciuto, forse ancora di più, ciò che ha detto dopo, a braccio. Emozionante e particolarmente incisivo. Spero di poter lavorare ancora con voi.
Barbara (docente), Siena
Davvero emozionante e significativo, soprattutto incontrare di persona colui che ha vissuto la storia in prima persona.
Giulia (17 anni), Salò
Mi ha fatto vedere anche il punto di vista dei genitori di chi si droga.
Patrick (14 anni), Remedello
Visto per la seconda volta. Grande.
Gabriel (16 anni), Casalpusterlengo
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché mi ha fatto capire veramente quanto facciano male le droghe.
Chiara (15 anni), Brugherio
E' molto bello e credo sia necessario per avere informazioni complete e non rimanere nell'ignoranza.
Alessandro (14 anni), Cornaredo
Emozionante e coinvolgente! Ho apprezzato veramente tanto lo spettacolo.
Beatrice (15 anni), Udine
Bravo l'attore, molto emozionante e molto educativo per tutti i ragazzi. Ho imparato che le droghe fanno male, ed è difficile smettere.
Igor (12 anni), Rescaldina
Mi è piaciuto perché mi ha fatto riflettere tanto sul tema della droga e soprattutto di non provarla mai.
Charlize, San Benedetto del Tronto
Ho capito molto sulla disinformazione dei giovani sulle canne.
Emilia, Ascoli Piceno
E' stato bello poter assistere a questo spettacolo sapendo che è una storia vera e non qualcosa di preparato solo per stupire. E' bello sentire la voce di chi l'ha vissuto.
Giulia (15 anni), Monza
Ottimo spettacolo che apre le menti dei giovani.
Aleksandra (15 anni), Conegliano
Complimenti Enrico!!! Bravissimo il lettore! Grazie per l'esperienza.
Luciana, Matera
È stato bellissimo, una storia emozionante e toccante. Complimenti.
Sara (15 anni), Como
La storia mi ha colpito, sia per gli argomenti che per la passione con cui è stata raccontata.
Daniel (15 anni), Udine
Che faccio bene a non fumare a che i miei sacrifici ne varranno la pena.
Anass (15 anni), Ferrara
Molto coinvolgente, azzeccato. Ho chiuso gli occhi durante il racconto e ho cercato di immaginarmi le scene anche più brutte. Grazie, mi avete fatto cambiare idea, perchè volevo provare, ma vedendo gli effetti successivi, grazie ma, no.
Ruslana (17 anni), Cernusco sul Naviglio
Rappresentazione ed l'interpretazione stupefacente. L'arte, la bellezza, l'empatia... "droga di vita". Spettacolo teatrale forte, per me overdose di emozioni di emozioni!! Grazie!
Maria, Ittiri
Non ho mai visto uno spettacolo così bello, i miei complimenti a tutti.
Valeria (18 anni), Milano
Coinvolgente, commovente e accessibile a tutti. Lo consiglierei sicuramente.
Elena (15 anni), Cologno Monzese
Molto coinvolgente, ti da modo di pensare con più serietà ad argomenti ormai troppo sottovalutati.
Alice (17 anni), Brescia
Mi ha coinvolto ed emozionata molto, complimenti!
Aurora (16 anni), Saronno
Bellissimo spettacolo, ho molto apprezzato il contenuto e il modo di raccontarlo. Ho trovato fantastico l'incontro, alla fine, con il protagonista della storia.
Francesco, Pordenone
Sono uscita dal giro di droga (erba) iniziando a donare il sangue perché posso salvare non solo la vita di molte persone, ma anche la mia. Sono orgogliosa della mia scelta e questo spettacolo mi ha aiutato a capire di nuovo che ho fatto la scelta giusta. Grazie.
Studente (18 anni), Conegliano
Bellissima interpretazione, spettacolo favoloso.
Greta (14 anni), Montebelluna
Sono stupefatta dalla vostra bravura e felicemente meravigliata dagli sguardi dei nostri ragazzi.
Rita (docente), Merate
Lo spettacolo è stato toccante ed educativo. All'inizio mi ha divertita ma alla fine mi ha molto impressionata.
Beatrice (13 anni), Sassari
Questo è stato un incontro molto importante, per il presente e per il futuro. Raccontare una storia vera, davanti ad una platea non è semplice e trasmettere tante emozioni è una cosa fantastica. Mi complimento con voi.
Luca, Milano
Questo spettacolo ha confermato tutto ciò su cui avevo iniziato a pensare.
Ilenia (12 anni), Cermenate
E' stato molto emozionante, ho quasi pianto, anzi ho pianto. Oggi ho potuto riflettere veramente su questo argomento.
Anna (17 anni), Salò
Mi ha colpito al cuore
Alberto (14 anni), Milano
Bellissimo, molto emozionante. Grazie per quello che mi avete fatto provare e per quello che fate.
Noemi (15 anni), Chiavenna
Interessante, penso che tutti i giovani di oggi abbiano bisogno di partecipare a incontri del genere per capire davvero cosa sono le droghe e cosa possono provocare.
Michela (15 anni), Ancona
È stato un gran spettacolo.
Riccardo (14 anni), Cologno Monzese
Una storia molto toccante che ti lascia un messaggio molto profondo.
Megi (17 anni), Pordenone
La storia mi ha emozionata tantissimo e mi ha fatto riflettere molto. Non vedo l'ora di raccontarla ai miei amici.
Emanuela (15 anni), Portici
Interpretazione splendida su un tema fondamentale per noi ragazzi. Mi è sembrata una ottima occasione di sensibilizzazione anche grazie all'esperienza di Rico. Ripeto interpretazione bellissima e che cambia il modo di vedere l'argomento. Grazie!
Emanuele (16 anni), Roma
E' strano vedere come sia facile cadere in queste trappole mortali. Alcuni pensano che le canne siano la droga di passaggio, ma secondo me è la debolezza, la paura di non essere accettati.
Daria (16 anni), San Giovanni in Persiceto
E' stato davvero coinvolgente, e ti fa riflettere su quanto sia importante la vita.
Yasmine (18 anni), Tortolì
È stato uno spettacolo bellissimo, emozionante e mi ha trasmesso tanto. L'attore inoltre è stato bravissimo.
Greta (16 anni), Ferrara
Una storia davvero straordinaria
Jessiana, Matera
Recitazione perfetta.
Michele (12 anni), Chiavenna
Ho capito che non fumerò mai e che non mi drogherò, vi voglio bene, vieni da noi a scuola per favore! E' stato emozionante. Ho quasi pianto alla fine.
Anonimo, Grezzana
Un'emozione indescrivibile. Grazie davvero.
Lorenzo (15 anni), Mariano Comense
Grazie della vostra professionalità nel trattare un tema così difficile.
Moira, Malonno
Mi ha fatto riflettere molto, ho provato delle forti emozioni e mi sono guardata dentro.
Studente (14 anni), Roma
Se avessi un figlio, glielo farei vedere.
Matteo (14 anni), Milano
Storia d'impatto che spinge i ragazzi a prendere le scelte giuste.
Gaia (15 anni), Palermo
Spettacolo bello e spero anche che da questo molti ragazzi smettano e ricomincino a vivere la propria vita.
Vincenzo (14 anni), Cermenate
Bellissima storia, emozionante e è stato importante capire come non bisogna cascare nella trappola della droga.
Federico (14 anni), Roma
Ho avuto un’esperienza con il mio ragazzo, lui fumava tanto. Adesso siamo insieme da quattro anni e lui ha smesso di fumare per me e sono contenta. Grazie.
N. (18 anni), Pavia
Toccante, incisivo. Adatto agli studenti.
Valeria (docente), Chiavenna
Molto toccante. Credo che abbia fatto cambiare idea a molti.
Alessia (16 anni), Salò
La voce del narratore è fantastica.
Noemi (15 anni), Pavia
Grazie per averci fatto capire che la droga è vicina a noi.
Anna, Chiavenna
Un bellissimo spettacolo che ti regala emozioni uniche e speciali e ti fa riflettere sui valori della vita e delle conseguenze delle proprie azioni.
Ylenia (17 anni), Conegliano
Sarà una cosa che porterò dietro.
Mirko (14 anni), Roma
È stato bellissimo, molto interessante, bella lezione di vita, emozionante.
Maria (15 anni), Ostiglia
Mi è piaciuto lo sguardo più onesto e sincero che l'interpretazione ha offerto.
Eghi (18 anni), Salò
Questo spettacolo mi è piaciuto moltissimo perché ha saputo raccontare cose speciali e utili. Lo riguarderei con molto piacere e lo consiglierei a tante persone.
Niccolò (13 anni), Segrate
Mi ha fatto pensare molto e vi ringrazio per questo momento.
Pallesi (15 anni), Pavia
Penso che questo spettacolo sia stato molto importante per me. Qualcosa la sapevo già, ma così mi avete chiarito le idee.
Luca (13 anni), Cornaredo
Sto piangendo...
Marwin (17 anni), Salò
È stato forse uno degli spettacoli più belli che abbia mai visto, le lacrime e le parole non basterebbero per spiegare quello che ho provato. Mi ha aperto gli occhi. Grazie. Non ci sono parole, meraviglioso.
Annalisa (13 anni), Gorgonzola
L'avevo già visto alle medie e mi ha emozionato come la prima volta. Ciao Enrico e grazie di tutto.
Carlotta (14 anni), Milano
A mio avviso questo spettacolo potrebbe aver realmente aiutato qualche ragazzo che magari era stato abbandonato dalla famiglia o da quelli che lui riteneva amici. In conclusione vorrei fare i miei complimenti ad Enrico per il suo coraggio e forza di volontà anche se non sono venuti fuori subito.
Caterina (15 anni), Ancona
In effetti non immaginavo quanti dolori e problemi si debbano affrontare. Grazie per avermi illuminato su questo.
Costanza (12 anni), Chiavenna
Ho apprezzato molto lo spettacolo per il modo chiaro e diretto con cui sono stati spiegati questi argomenti.
Giorgia (13 anni), Segrate
L'ho trovato molto interessante e riflessivo e la storia era bellissima!!! Sono emozionata.
Stefania (13 anni), Milano
Mi è piaciuto moltissimo perché ha spiegato la realtà.
Sara (16 anni), Roma
E' stato molto interessante sentire la storia di una persona che ha avuto questo percorso di vita.
Francesca (13 anni), Brugherio
Amo la voce di Fabrizio, ti amo <3. Abbiamo i capelli uguali. Il messaggio trasmesso è molto esplicito.
Elisa (17 anni), Alghero
Profondo, toccante, commovente e fa ragionare rivalutando certe idee o scelte.
Cristina (19 anni), Brescia
Magnifico, non servono parole per descrivere... Il silenzio parlava da sé.
Elsa (16 anni), Vittorio Veneto
È stato costruttivo, è difficile far capire a dei ragazzi giovani un argomento simile
Anna, Monselice
Complimenti! È molto difficile emozionarmi e voi ci siete riusciti.
Studente (16 anni), Ferrara
Non mi aspettavo che fosse moralmente coinvolgente, mi ha colpita molto.
Laura (16 anni), Montebelluna
E' stato uno spettacolo molto toccante e commovente, mi ha insegnato parecchio, le mie idee riferite alla droga si sono chiarite e ora ho capito che per quanto all'inizio possa sembrare piacevole, il dolore che segue è bruttissimo, mi dispiace per quello che è successo ad Enrico, ma sono allo stesso tempo felice perché è riuscito a lottare e a uscire da quella situazione.
Ludovica (13 anni), Lonate Pozzolo
Siete stati convincenti e vedervi emozionati mi ha fatto capire quanto è importante informarsi prima di commettere un errore. Grazie di tutto!
Ilaria (14 anni), Cornaredo
Spettacolo molto bello e riflessivo. A me è piaciuto molto e lo consiglierei a tutti, a tutte le scuole, a ogni persona, perché non tutti si rendono conto del pericolo che possono raggiungere anche inconsapevolmente.
Fiamma (15 anni), Trento
Lascia molto il segno specialmente per l'interpretazione e la storia in se. Nel sentire queste cose soffro perché conosco persone che fanno uso di droghe anche in modo leggerissimo e temo per loro. Continuate a diffondere questi messaggi perché restano.
C. (14 anni), Milano
È molto chiaro, educativo ed interessante. Monologo inaspettato ma molto coinvolgente. È stato capace di entrare perfettamente nella mentalità di noi giovani adolescenti.
Jun (15 anni), Milano
Mi ha emozionato molto vedere come da una semplice canna in poco tempo Rico sia riuscito a passare a droghe pesanti come l'eroina e a pensare di poter smettere quando era solo un'illusione.
Chiara (14 anni), Portici
Grazie, questo incontro mi è stato di grande aiuto.
Greta (13 anni), Sesto San Giovanni
Bravissimi, speriamo che il messaggio passi.
Simona (docente), Sassari
La cosa più interessante che abbia mai visto, attore bravissimo.
Bruno (14 anni), Portici
Ho trovato questo spettacolo molto utile per aprire gli occhi e non solo, sull’atto di fumare per la prima volta. Ho trovato il tema molto dettagliato ed esaustivo. Il lettore è stato molto coinvolgente, complimenti!
Elisa, Trento
Siete stati magnifici, argomento difficile trattato in modo impeccabile, linguaggio diretto che arriva a mente e cuore, emozione infinita, Rico sei un eroe, hai sconfitto il mostro! Continua a lottare ogni giorno. Grandi!
Cristina, Chieti
È stato bellissimo e ci ha tenuti col fiato sospeso dall'inizio alla fine.
Noemi (12 anni), Segrate
Non avevo mai riflettuto su quanto siamo piccoli, piccoli di fronte ad una tentazione, piccoli di fronte al fatto di volerci sentire grandi.
Giada (15 anni), Portici
Spettacolo meraviglioso, emozionante, credo dovrebbe far parte del programma didattico di ogni scuola.
Cinzia, Monza
E' stato interessante capire, o comunque entrare nella mente di qualcuno che è passato attraverso tutto questo. Mi ha aiutato a vedere le dipendenze da un punto di vista differente, e ammiro il coraggio che è servito per accettare aiuto.
Natasha (14 anni), Milano
Uno dei primi spettacoli teatrali che ho ascoltato e mi ha proprio emozionato perché ho sentito molte storie così, ma è la prima che mi ha lasciato qualcosa. Grazie.
Erik (16 anni), Remedello
Ottima rappresentazione che riguarda un problema molto comune fra noi giovani. Mi è piaciuto molto. Davvero molto emozionante,da brividi.
Alessio, Marsico Nuovo
E' stato uno spettacolo molto bello e interessante, soprattutto per come sono stati esposti gli argomenti. Il messaggio che voleva dare è arrivato al 100%.
Carlotta (16 anni), Mirano
Molto bello, utile, mi sono commossa. Storia fantastica.
Sara (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Veramente toccante e magistralmente interpretato.
Nedo, Bologna
Anche se l'ho già visto mi ha colpito tanto. Brividi.
Marika (14 anni), Cinisello Balsamo
E' stato emozionante, sono estremamente felice di aver partecipato. Il modo in cui è stato raccontato è stato meraviglioso. Veramente, sono rimasta senza parole e con le lacrime agli occhi.
Matilda (15 anni), Conegliano
E' stato molto bello e interessante ma soprattutto significativo e mi ha convinto ancora di più a non fumare droghe, ne leggere ne pesanti.
Andrea (15 anni), Conegliano
L'attore è stato bravissimo nello spiegare cosa succede se inizi con le droghe. Sono molto felice e ringrazio Rico Comi per aver condiviso la sua vita per il bene dei ragazzini come noi. Grazie!!!
Elena, Sesto San Giovanni
Questo spettacolo può convincere a molti tossicodipendenti a cambiare, veramente uno spettacolo molto emozionante!! State salvando la vita a tanti! Bravissimi!!!
Gurjitpal (16 anni), Casalpusterlengo
Ho capito molto bene e ho apprezzato molto questo spettacolo.
Fouad (12 anni), Cermenate
Questo spettacolo fa capire che la droga è la morte e per risolvere i problemi si deve parlare e non fare uso di droghe. Tutti i tipi di dipendenza fanno male sia fisicamente che mentalmente.
Daniele (13 anni), Portici
Questo spettacolo mi ha fatto capire molte cose, anche di molti miei amici. Mi sono rivista bene nei pensieri e nei ragionamenti di Rico. Complimenti davvero, è stato bellissimo.
Alice (14 anni), Bolzano
Molto bello ed educativo. Mi piacerebbe vedere lo spettacolo Gran Casinò.
Riccardo (15 anni), Mirano
Mi ha fatto capire meglio quanto male provoca la droga e quando ho visto Rico non riuscivo ad immaginare che fosse un drogato.
Simone (14 anni), Bolzano
Ora ho molto più chiaro il concetto delle droghe.
Andrea (15 anni), Sassari
Questo spettacolo è uno dei migliori che abbia mai visto in vita mia, poiché mi ha coinvolto tantissimo e grazie ad esso mi sono immedesimata nel protagonista e ho provato tutte le emozioni che lui sentiva dentro. Grazie moltissimo per questa esperienza!
Hafsa (16 anni), Salò
Mi ha toccato molto la storia di Enrico! Prometto a me stessa di non provare quella roba.
Roberta (16 anni), San Giovanni in Persiceto
Molto bello. Non mi ha annoiato.
Erica (14 anni), Ferrara
Veramente molto istruttivo. Una recita che colpisce nel cuore
Riccardo, Monselice
Emozionante, toccante, molto diretto nel trasmettere un messaggio così importante.
Maura, Malonno
Storia che mi ha toccato molto e fa capire quanto la droga sia pericolosa e quante persone hanno bisogno d'aiuto e non dobbiamo essere indifferenti.
Joseph, Portici
Argomento toccante, ha dato molte emozioni, bravissimi.
Marta (13 anni), Saronno
Utile. Vorrei venisse fatto anche in molte altre scuole. Mi ha fatto emozionare.
Elena (15 anni), Treviso
Purtroppo le tematiche affrontate in questo spettacolo sono sempre più presenti ai giorni d'oggi, ritengo che avere assistito al racconto dell'esperienza di Enrico sia stato molto formativo.
Andrea (16 anni), Brescia
Come uno comincia a drogarsi, la convinzione verso l'uso di sostanze, le cose che si perdono, la morte in faccia. Per un momento ho pensato di provare, ma poi durante lo spettacolo, verso la fine, vedi la sofferenza e allora capisci che non ne vale la pena.
Gaia (16 anni), Ferrara
Veramente bello, affatto noioso.
Sara (14 anni), Sassari
Siete riusciti a trasmettermi tutte le emozioni. Lo spettacolo mi ha fatto ragionare su molte cose, mi è piaciuto molto e mi ha davvero colpito.
Anita (15 anni), Bolzano
E' stato molto interessante e mi fa uscire da questo teatro con un emozione nel cuore da condividere con gli altri. P.S. Avevo visto anche Gran Casinò.
Dario (12 anni), Marradi
Nonostante la tematica trattata sia molto "pesante", il narratore è riuscito a tenere il pubblico con occhi e orecchie attaccati alla storia di Enrico per tutta la durata dello spettacolo. La sua stoia è molto forte e penso che questo sia il mezzo migliore di trasmettere un messaggio come questo ai giovani. Grazie e complimenti.
Linda (17 anni), Conegliano
Mi è piaciuto tanto perché mi ha insegnato molto cose.
Sara (12 anni), Veglie
Interessante, commovente, profondo. Questo spettacolo riesce a logorarti l'anima. Lo ricorderò per sempre.
Giorgia (14 anni), Lanciano
Coinvolgente e molto bravo a raccontare la storia anche se non sua. Lo trovo molto istruttivo. Grazie per averci dato questa opportunità.
Bianca (14 anni), Sassari
Tematiche forti affrontate con estrema onestà e coraggio. Parole e modi adeguati per comunicare con adolescenti affascinati dalle droghe.
Maria (docente), Milano
Mai ho visto ragazzi di 15-18 anni attenti e coinvolti come a questo spettacolo. Grazie.
Adriano (docente), Roma
Siete stati di gran esempio, è stato coinvolgente ed emozionante. Grazie di questa emozione.
Sara (15 anni), Milano
Incisivo, commovente, indimenticabile.
Giulia (docente), Ferrara
La testimonianza è molto importante per dimostrare la verità della storia e per un confronto diretto. Spettacolo fantastico, indescrivibili le emozioni trasmesse.
Angelica (18 anni), Salò
Questo spettacolo è stato molto educativo. La storia di Enrico è stata spiegata molto bene, e fa capire le difficoltà di chi ha problemi con la droga. Penso che il libro sia molto più approfondito e non vedo l'ora di leggerlo. Spero di vedere presto il film al cinema.
Federica (14 anni), Portici
Molto bello, all'inizio ti faceva venire curiosità.
Emanuele (13 anni), Chiavenna
La narrazione è stata estremamente coinvolgente.
Marco (17 anni), Casalpusterlengo
Storia toccante e che suscita molte emozioni e riflessioni. Personalmente lo consiglierei a più persone possibili.
Studente (18 anni), Remedello
Davvero coinvolgente. Credo sia realmente utile per aiutare il futuro di molti ragazzi.
Elena (15 anni), Senigallia
Mi ha fatto emozionare e credo faccia riflettere positivamente.
Vania, Udine
Pelle d'oca.
Claudia (15 anni), Milano
Meravigliosamente chiaro e profondo.
Roberto (docente), Brugherio
E' una storia molto emozionante che ti fa ragionare. Anche io ho un amico che è caduto in questa trappola e lo sto aiutando, anche se difficile.
G. (15 anni), Ferrara
Secondo me lo spettacolo ha insegnato tantissime cose della vita a noi adolescenti.
Debora (14 anni), Conegliano
Mi è piaciuto molto perché ha una trama interessante, in quanto racconta una storia realmente accaduta, inoltre, il narratore è stato bravissimo.
Kyle (19 anni), Milano
Penso che questa storia sia molto bella e significativa per chiunque riesce a immedesimarsi e soprattutto grazie alla fantastica recitazione che ti prendeva molto.
Anonimo, Lonate Pozzolo
Questo spettacolo è stato molto interessante e mi ha fatto capire molte cose.
Stefano (10 anni), Malonno
Il miglior modo per spiegare le droghe
Swany (13 anni), Segrate
Grandissima capacità comunicativa di Fabrizio, storia di grandissima intensità presentata nel modo più efficace perchè i ragazzi ascoltino e si interroghino. Grazie, siete stati fantastici, da consigliare a tutte le scuole medie.
Stefania (docente), Siena
Ogni scuola media dovrebbe vedere questo spettacolo. Nelle superiori ormai è troppo tardi.
Mirko (20 anni), Forlì
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché fa riflettere e non dice che è giusto o sbagliato. Fornendo le prove poi si diventa consapevoli della scelta giusta.
Cristiano, Cermenate
"Eyes-opening,",fa riflettere su un argomento importante quanto sottovalutato. Dovrebbero vederlo e conoscerlo tutti.
Matilde (16 anni), Salò
Mi ha coinvolto molto, l'ho trovato molto significativo specialmente per il fatto che abbia passato tutte le tappe dal "è solo una volta" al "smetto quando voglio" e il non riuscire a smettere.
Arianna (15 anni), Fiorenzuola d'Arda

Antonio (docente), Milano
E' stato affrontato in modo estremamente preciso e efficiente l'argomento delle droghe e del fumo. Probabilmente lo spettacolo fa riflettere in quanto è una storia vera e riesce a far capire che si pensa di essere padroni di sè quando si può cadere in basso in poco tempo, rovinare la propria vita con una sola decisione.
Althea (15 anni), Milano
Mi ha colpito molto, anche perchè non sono temi di cui si sente parlare tutti i giorni. Grazie.
Iris (14 anni), Monza
Mi è piaciuto molto perché ci ha dato un'importantissima lezione di vita.
Francesca, Ascoli Piceno
Spettacolo coinvolgente e molto toccante. Penso lascerà un segno nel cuore di tutti i presenti, grazie per il vostro impegno e per il vostro progetto.
Rossana (docente), Cremona
Sono rimasta ipnotizzata per tutto lo spettacolo. E' stato molto toccante. Non me lo dimenticherò mai. Il narratore è stato eccezionale. Rico sei un grande perché la tua prevenzione garantisce un futuro sereno per i giovani.
Paola (18 anni), Sarezzo
Ho pianto per una persona importante, dico solo questo.
B. (14 anni), Pavia
E' stato molto commovente, mi ha preso molto, mi ha aperto gli occhi. Grazie.
Chiara (16 anni), Salò
È una delle esperienze più profonde e significative passate in quest'età spensierata.
Maria (15 anni), Palermo
Sono rimasta colpita da questa storia in quanto sono una mamma e ho riflettuto su quella che potrebbe essere la mia situazione in un caso simile.
Roberta, Pianello Valtidone
Credo che questo spettacolo sia utilissimo e faccia scaturire tante emozioni anche in un ragazzo.
Luca (13 anni), Arese
Lo spettacolo più bello che abbia mai visto. Mi cambierà la vita!
Filippo (11 anni), Milano
Spettacolo bellissimo, mi ha portato a fare delle riflessioni più specifiche. Mi ha colpito molto il coraggio di Enrico a parlare davanti a tutti.
Valentina (17 anni), Conegliano
Uno spettacolo bello e commovente
Benedetta (14 anni), Laives
Avete fatto bene a raccontare questa storia, secondo me qualcuno può capire se cambiare.
Anna (12 anni), Rescaldina
Significativo e importante l'intervento di Enrico Comi. Emotivamente coinvolgente, penso/spero porti ad una riflessione personale.
Luisella (docente), Milano
Ti rende consapevole.
Nicoletta (14 anni), Pordenone
Mi è piaciuto molto perché mi ha fatto capire cosa è meglio per noi ragazzi.
Alen (14 anni), Grezzana
Questo spettacolo è stato molto toccante e mi ha fatto capire che i problemi della vita non si risolvono con la droga, ma sei solo tu che puoi farlo.
Bra (16 anni), Mirano
Molto interessante, ben recitato e ottimamente strutturato.
Patrizia (docente), Ferrara
Penso sia importante portare nelle scuole questo argomento. Può servire a capire molto.
Gaia (15 anni), Cinisello Balsamo
Un racconto bellissimo, toccante, ma soprattutto vero. Mi complimento con il narratore, ma specialmente con Enrico, per il suo coraggio e la sua forza.
Matilde (13 anni), Bologna
È stato molto interessante e pieno di emozioni. Non dimenticherò mai quello che ho visto e ascoltato oggi in teatro.
Ilaria (15 anni), Bolzano
Mi è piaciuta tanto la storia, e anche tutto il resto!
Studente (13 anni), San Giovanni Lupatoto
Emozionante, stupefacente. Ho molti spunti di riflessione da portare a casa come insegnante e come madre.
Giulia (docente), Merano
Spettacolo bello, narratore bravissimo
Matteo, Monselice
Molto emozionante e significativo. Sono stata molto colpita e aiuta a far capire il vero significato della parola droga, tramite la storia vera di Rico, molto toccante. Ho adorato lo spettacolo!
Elena (13 anni), Gorgonzola
Molto bello. Ho capito più oggi sulla droga che in tutti gli anni.
Valentina (14 anni), Monza
È stato molto interessante, soprattutto perché sentendo questo racconto mi sono venute in mente persone che hanno iniziato così.
Aurora (13 anni), Pavia
Ho capito finalmente come riuscire a dire no a una proposta, non mi è mai capitato, ma la prevenzione è importante.
Chiara (13 anni), Ascoli Piceno
Grazie a lei non proverei mai.
James (17 anni), Sarezzo
Bello ed emozionante. Molto coinvolgente ed interessante, perché è un modo diverso per sensibilizzare noi ragazzi su questo argomento che in questi anni è sempre più diffuso. Penso che raccontare una storia vera tocchi di più le persone che ascoltano, proprio come è successo a me. Grazie per questa esperienza.
Giulia (14 anni), Verbania
Ottima interpretazione, comunicativa e commovente. Magnifico "esempio" di vita da prendere in considerazione e da raccontare. Continuate assolutamente a tramandare questa storia, perchè a noi giovani serve. Grazie davvero!
Arianna (15 anni), Villa D'Agri
Lo spettacolo mi è piaciuto tantissimo, mi ha fatto riflettere ed emozionare allo stesso tempo. Prima dello spettacolo non mi aspettavo tutto questo.
Gabriele (16 anni), Monza
Mi ha emozionato tantissimo questo spettacolo... Stupendo! Sono senza parole!
Sara (13 anni), Marradi
È stato molto interessante essere a tu per tu con la realtà sulle droghe.
Giada (16 anni), Trento
Mi è piaciuto perchè c'è stato un grande coinvolgimento emotivo. Grazie per quello che fate.
Laura, Predazzo
Mi ha colpito molto e mi sono emozionata. Sono felice di aver fatto questa esperienza.
Miriam (13 anni), Brugherio
Mi è piaciuto molto, dovreste fare molti di questi spettacoli. Complimenti!
Lorenzo (13 anni), Cermenate
Questo spettacolo ti rende più consapevole e ti aiuta a capire gli effetti. Mi è piaciuta molto l'interpretazione, che mi ha fatto anche emozionare.
Giorgia (18 anni), Seregno
E' stato uno spettacolo molto bello, mi è piaciuta molto la storia. Secondo me ha fornito un messaggio molto profondo.
Micol (13 anni), Cornaredo
È stato un bellissimo spettacolo, capace di farci capire cose che non sono lontane dalla nostra vita quotidiana ma ci circondano ogni giorno.
Matilde (14 anni), Ancona
Una speranza in più di rivedere un caro amico uscire dalla comunità, chissà quando, ma con il suo sorriso e la sua forza libera e lucenti. Grazie, l'attesa sarà meno pesante per me.
Noemi, Roma
Bello e particolare. Ho partecipato a un sacco di spettacoli sulla droga ma nessuno mi aveva colpito minimamente, mentre questo mi ha fatto riflettere sul serio.
Alessandro (14 anni), Milano
Ho gradito moltissimo il racconto. Ho sentito tantissime emozioni forti, la storia mi è entrata nel cuore e ammetto di essermi ritrovata con gli occhi lucidi. Bravi!
Anonimo, Trento
è stato molto interessante e mi ha fatto riflettere poiché riguarda anche persone che ho accanto.
L., Milano
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché la vicenda era molto delicata ed è stata raccontata con molta enfasi e molto dettagliatamente.
Mattia, Cislago
Mi è stato di aiuto per capire molte cose sulle droghe e ha risposto a delle domande a cui nessuno riusciva a rispondermi. Ho apprezzato molto questo spettacolo.
Giulia (15 anni), Sesto San Giovanni
Mi ha fatto riflettere su tante cose e su quanto la vita sia importante.
Giada (13 anni), Segrate
Ascoltare storie come questa, reali e concrete, e sempre interessante e soprattutto coinvolgente e necessario.
Isabella (17 anni), Ferrara
Il modo in cui affrontate questo argomento è molto diretto, ma rende veramente l'idea di cosa può davvero succedere. Grazie perché sicuramente i ragazzi dopo il vostro spettacolo hanno più strumenti per decidere.
Anonimo, Annone di Brianza
Molto intrattenitivo, mi sono sentita parte della storia di Enrico, sono riuscita a percepire tutti i sentimenti ed emozioni.
Hanaa (16 anni), Montebelluna
È un’esperienza vera e genuina, perché non tocca solo l’argomento della droga ma anche effettivamente quello che comporta per i familiari.
Benedetta (17 anni), Salò
Interpretato molto bene. Ti fa capire la sofferenza del protagonista.
Giulia (15 anni), Cinisello Balsamo
Grazie per aver testimoniato le tue debolezze con grande forza.
Giancarlo, Cresole
Lo spettacolo è stato molto bello, coinvolgente e mi ha dato una lezione di vita.
George (12 anni), Montalto di Castro
Questo spettacolo mi ha fatto ragionare sul fatto che una singola decisione sbagliata, può cambiare una vita intera.
Elisa (15 anni), Bolzano
E' stato molto bello e profondo, Enrico si vede che è un uomo forte, anche non conoscendolo lo ammiro molto. Vi voglio bene. Grazie.
Chiara, Mirano
Bravissimi, dovete girare il mondo! Abbiamo bisogno di voi!
Francesca (docente), Sassari
Complimenti, crediamo che la frase "la magia della vita" dica tutto, bisogna vivere.
Alice (13 anni), Porretta Terme
I miei complimenti a Fabrizio, una narrazione fantastica e voce adatta al ruolo.
Samuele (16 anni), Alghero
È stato uno spettacolo fantastico.
Andrea (14 anni), Ferrara
Mi ha colpito che alla fine c'è stato l'incontro con il "protagonista" della storia, questo racconto mi servirà per evitare queste droghe terribili e per non sbagliare.
Antonella (13 anni), Milano
Semplicemente stupendo, la recitazione, la musica, tutto. Siete stati bravissimi, è stato molto emozionante, bravissimi, complimenti...
Iris, Marsico Nuovo
Molto coinvolgente ed emozionante. Fa ragionare molto. Lo consiglio a tutti i ragazzi della mia età.
Martina (15 anni), Ferrara
E' stato molto profondo e i miei sinceri complimenti all'attore e al protagonista.
Studente (18 anni), Salò
Da portare in tutte le scuole e non solo!
Fiorenza (docente), Laives
Attore spettacolare! Complimenti! Bravo Rico e il suo coraggio di portare la sua storia per aiutare i giovani a non commettere certi sbagli.
Martina (14 anni), Ferrara
È stato davvero interessante e spero che sia riuscito a far cambiare idea sulle droghe a molte persone che ne fanno uso.
Sara (15 anni), Montebelluna
Lo spettacolo è stato molto riflessivo. Mi ha colpito molto perché conosco un papà di un mio amico che anche lui ha usato la droga.
Virginia (12 anni), Cermenate
Un mio familiare sta vivendo questa stessa situazione e proprio in questo mese lo hanno ricoverato, ho vissuto molte emozioni durante questo spettacolo e mi sono commossa, spero si risolva tutto al meglio, vi ringrazio.
E. (16 anni), Senigallia
Profondo, che arriva al cuore.
Roberto, Chiavenna
Molto bravo Fabrizio nel farci arrivare delle emozioni così forti.
Riccardo (16 anni), San Giovanni in Persiceto
E' stato molto utile ed emozionante, è significativo ed è stato molto bravo a recitare.
Vittoria (12 anni), Rescaldina
Il pacco è arrivato in data stabilita, confezione perfettacon il prodotto al suo interno in altrettante buone condizini. Sono soddisfatto, ottimo rapporto qualità/prezzo. (5 stelle).
Anonimo, Cernusco sul Naviglio
E' stato molto interessante, piango, aiutate mio fratello a smettere di fumare.
Y. (14 anni), San Giovanni in Persiceto
Penso che sia stato molto utile e tutti dovrebbero conoscere questa storia.
Jacqueline (14 anni), Montebelluna
Avevo già assistito a questo spettacolo quando ero alle scuole medie, la seconda volta è stata emozionante tanto quanto la prima.
Asia (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Questo spettacolo mi hai emozionata, mi ha trasmesso emozioni incredibili.
Giada (15 anni), Pavia
Vorrei saperne sempre di più, durante lo spettacolo mi sono interessata e mi colpiva da vicino il percorso di Rico, l'unico spettacolo idoneo per l'argomento.
Lovi (15 anni), Milano
Complimenti! Una bella lezione di vita, sicuramente rimarrà impressa nella mente questa storia.
Nicoleta (20 anni), Ferrara
Lo spettacolo era bellissimo. Fino ad ora sapevo che le droghe facevano male, ma non mi sarei mai immaginato il male che facevi anche alle persone che ti vogliono bene.
Matteo (13 anni), Arese
E' stato molto interessante soprattutto perché molti ragazzi al giorno d'oggi ricorrono molto all'uso delle droghe. Questo spettacolo mi ha fatto riflettere un sacco.
Filomena (15 anni), Portici
Attore bravissimo, storia davvero molto toccante. Conosco alcune vicende riguardanti tale argomento, mi ha fatto riflettere. Complimenti!
Caterina (16 anni), Salò
Toccante, ha rapito la mia attenzione dall'inizio alla fine. Diverso da tutti gli altri incontri a cui ho partecipato. Arriva dritto il messaggio.
Beatrice, Marradi
Io non ho mai fumato, ma tutti mi chiedono di provare, ma a me da fastidio e non ci proverò mai.
S. (16 anni), Ferrara
Grazie per avermi fatto capire cosa prova e come la vive una persona che fa uso di sostanze e avermi fatto cambiare idea su certe situazioni e persone.
Serena (14 anni), Udine
Mi ha emozionato molto la storia, ma anche il modo in cui è stata raccontata, davvero toccante. Mi ha colpito.
Matilde (13 anni), Arese
Molto emozionante, mi ha trasmesso un messaggio molto forte con modalità coinvolgenti e toccanti. Mi è piaciuto molto e mi ha fatto riflettere.
Alessia (18 anni), Brescia
Spettacolo molto coinvolgente, veramente bravi.
Fabrizio (14 anni), Milano
Il senso dello spettacolo mi è arrivato profondamente al cuore, è riuscito a farmi riflettere su un tema pesante ma che è più vicino di quanto si pensi. Grazie di cuore.
Sophia (17 anni), Casalpusterlengo
E' stato il metodo più efficace che abbiano mai usato con noi giovani per parlare delle droghe.
Carolina (19 anni), Lodi
Siete dei grandi!
Nicolas (12 anni), Garbagnate Milanese
Davvero emozionante ed educativo ne terrò sempre conto e soprattutto lo porterò nel cuore.
Vittoria (15 anni), Mariano Comense
Lo spettacolo più coinvolgente a cui io abbia mai assistito
Alessio (16 anni), Sesto San Giovanni
Attore veramente bravo ad interpretare la parte, è stato un modo diverso e particolarmente più efficace di raccontare una tale problematica.
Francesca (17 anni), Alghero
Un modo stupendo per aprire la mente dei ragazzi su questo argomento.
Erika, Marradi
Lo spettacolo mi ha insegnato tantissime cose e che se ti danno la possibilità di fumare, di non farlo mai.
Martina (15 anni), Conegliano
È stato bello sentire una storia vera e poi confrontare la persona che l’ha passata.
Xhesi (14 anni), Cologno Monzese
Molto piacevole e coinvolgente, farebbe piacere essere presente ad altri spettacoli.
Aurora (13 anni), San Giovanni in Persiceto
Grazie a questo spettacolo sono riuscito ad approfondire sul fatto che le droghe non sono cose sul quale si può scherzare. Io come atleta voglio applicarlo a me.
Marco (13 anni), Sassari
Meraviglioso! Fabrizio sei un grande! Sei bravissimo! Grazie!!! Bravo! Bravo! Bravo!
William, Milano
Mi sono emozionata tantissimo e mi ha fatto venire i brividi.
Giulia (14 anni), Ancona
E' stato uno spettacolo davvero emozionante che mi ha fatta calare nella parte. Penso che sia uno spettacolo che chiarisca le idee e che spieghi la pericolosità delle droghe, mi ha aiutata molto.
Martina (16 anni), Salò
Grande percorso umano collettivo.
Elisabetta (docente), Milano
Questo spettacolo è stato particolarmente interessante e significativo. Mi è piaciuto molto il modo in cui è stato rappresentato.
Cristina (13 anni), Ittiri
Non fermatevi mai! Andate avanti così!!!
Giulia, Borgomanero
Spettacolo molto istruttivo, ho capito meglio i sintomi, le cause e gli effetti. Questo incontro mi è servito molto e mi servirà in futuro.
Clara, Castelcovati
Mi ha fatto molto riflettere questo spettacolo e prenderò Enrico come esempio per riuscire a smettere di fumare sia canne che sigarette.
L. (17 anni), Ferrara
Finalmente uno spettacolo riguardante la droga che non dica le solite cose inutili ma faccia davvero riflettere.
Agnese (16 anni), Roma
La voce narrante è stata molto realistica. Molto bella la storia.
Lorenza (15 anni), Fiorenzuola d'Arda
Pensavo di annoiarmi ma non è successo, mi è piaciuta molto l’interpretazione, mi ha fatto capire delle cose che pensavo essere normali.
Giorgia (12 anni), Gorgonzola
Il narratore è stato molto bravo, ha interpretato la storia benissimo e mi ha trasmesso molto. Il narratore era in grado di farmi capire tutte le sensazioni di Enrico, sia gli attimi di felicità che di dolore.
Swami (14 anni), Ancona
Spettacolo da me molto apprezzato, è stato molto educativo e non mi ha per nulla annoiato. Spero tanto di rivedere un vostro spettacolo che di sicuro sarà meraviglioso.
Chiara (12 anni), Ittiri
Molto interessante e organizzato bene. Molto bravo l'attore.
Federica (17 anni), Cernusco sul Naviglio
Bello e incomincerò a capire le persone.
Marco (13 anni), San Giovanni in Persiceto
Molto bello, pieno di emozioni. Un argomento molto delicato trattato in un modo stupendo. Complimenti e grazie!
Giulia (16 anni), Pergine Valsugana
E' stato molto interessante ascoltare questa storia, perché mi ha fatto riflettere su quanto sia semplice cominciare, ma quanto dopo, una volta "dentro", la realtà si allontana sempre più.
Virginia (15 anni), Milano
Bravo Fabrizio, un sentimento fortissimo.
Davide (16 anni), San Giovanni in Persiceto
Adoro il mondo della recitazione e penso che l'attore abbia fatto un ottimo lavoro, ha trasmesso forti emozioni. È stato tutto bellissimo. Grazie.
Amelie (14 anni), Milano
Durante il racconto ho continuato a commentare dicendo: "Si certo come no...", ma in realtà non avevo mai riflettuto su quanto potesse essere difficile smettere. In realtà non davo peso nemmeno alle droghe e alla dipendenza, quindi grazie per aver condiviso la tua esperienza con noi e avermi fatto capire tutto.
Evelyn (15 anni), Milano
Mi ha emozionato molto, mi ha fatto riflettere. Vi ringrazio perché molte volte si da per scontato il tutto, soprattutto alla mia età. Grazie! Continuate con questo spettacolo perché è il più significativo e importante che abbia mai visto. Grazie.
Ludovica (14 anni), Pordenone
Durata troppo breve.
Francesco (16 anni), Castel San Giovanni
Penso che mi abbia fatto ragionare molto.
Aurora (13 anni), Brugherio
Mi ha colpito molto la storia di Enrico e mi ha fatto capire tante cose e non solo sulla droga, ma anche nelle scelte che fai e che sei tu responsabile delle tue azioni. Ammiro molto la tua forza di aver smesso con le droghe. Ci dai speranza e ci fai ragionare sulle nostre azioni.
Alì (17 anni), Pergine Valsugana
Strepitoso, chiaro, semplice. Tutti i ragazzi dovrebbero vederlo. Mi avete aiutato per parlare ancora di questo con i miei figli.
Donatella, Cremona
Lo spettacolo è stato interessante, mi ha fatto capire tante cose sulla droga e l'attore è stato bravissimo. Mi ha colpito molto la storia di Rico Comi e ho capito che quando si entra nel giro della droga è difficile uscirne.
Francesca (18 anni), Casalpusterlengo
Non mi aspettavo di vedere così tanta dipendenza della droga. Mi è piaciuto molto.
Riccardo (13 anni), Brugherio
È stato molto interessante, pensavo fosse noioso ma invece mi ha preso. Consiglio la visione a tutti.
Gaia (13 anni), Cologno Monzese
Mi è piaciuto molto lo spettacolo soprattutto perché si dicevano le cose per come stavano senza alcun blocco.
Simone (15 anni), Sesto San Giovanni
Questo spettacolo ha davvero dato un insegnamento bellissimo.
Alessandro (15 anni), Conegliano
Commovente e super bello, mi è piaciuto molto
Gabriele (13 anni), Garbagnate Milanese
Molto bello perché entra in profondità anche grazie alla bravura dell'attore e delle testimonianze di Rico Comi.
Nicolò (15 anni), Sesto San Giovanni
La storia mi ha commosso moltissimo e mi ha chiarito molte cose sul tema.
Janelle (18 anni), Milano
È stato molto emozionante e bello ed ora ho capito.
Giacomo (14 anni), Como
Sono sicura che farà del bene a molti, molto bravo l'attore che ha trasmesso l'argomento con efficace realismo.
Giovanna, Cisternino
Molto emozionante, complimenti a tutti, mi avete colpito nel profondo. Vi ringrazio di cuore!
Letizia (18 anni), Merano
Siete stati davvero fantastici. Enrico ci ha lasciate stupefatte!!
Valentina, Fermo
L'interprete è stato veramente eccezionale, entrato perfettamente nella parte e spero faccia carriera perché merita. Enrico invece è stato molto coraggioso e si vede che è una persona che nonostante tutto ce l'ha fatta in modo strepitoso. Mi piacerebbe molto vedere altri spettacoli di questa compagnia.
Sara (17 anni), Conegliano
Bello, educativo e importante. Per me tutto i mondo deve vederlo.
Tommaso (14 anni), Milano
E' un incontro con la realtà, ti fa aprire gli occhi, è triste, toccante. Grazie per la bellissima esperienza.
Silvia (17 anni), Remedello
Eccezionale, l'attore ha parlato della brutta verità di oggi, e forse ha cambiato il futuro di qualcuno il racconto della storia.
Valeria (17 anni), Brescia
Mi hai lasciato senza parole.
Fuisanto, Gubbio
Mi ha emozionato moltissimo e spero che questo spettacolo possa aiutare qualcuno, mi avete fatto capire delle cose che non avevo mai capito su questo argomento, vi ringrazio veramente tanto.
Nadiya (16 anni), Casalpusterlengo
Spettacolo molto interessante e pieno di riflessioni.
Alberto (14 anni), Portici
E' stato molto forte e credo sia un argomento molto importante e ci tengo a non commettere questi errori.
Davide (14 anni), Ferrara
Incredibilmente emozionante.
Paolo (13 anni), Sassari
Mi ha aiutato a ragionare di più su queste cose.
Erika (14 anni), Como
E' stato uno spettacolo molto emozionante perché durante la spiegazione si son capite le emozioni dell'interprete.
Marianne (14 anni), Sassari
Molto coinvolgente e bravo l’interprete.
Nicolo (docente), Gorgonzola
Mi è piaciuto molto perché fa riflettere e mi sono quasi commossa, siete stati molto bravi a rappresentarlo.
Irene (11 anni), Montalto di Castro
Complimenti al narratore. Ha saputo raccontare una storia delicata in maniera coinvolgente, catturando l'attenzione dal primo all'ultimo minuto. Penso che al termine del teatro, ti rimane dentro un qualcosa di nuovo.
Studente (18 anni), Annone di Brianza
Mi ha colpito la voglia che Rico ha avuto di raccontare la sua storia, perché a differenza di molti che se ne vergognano, lui ha avuto la capacità di raccontare la sua storia per far si che nessuno ripeta il suo errore.
Beatrice (15 anni), Sesto San Giovanni
Recitazione spettacolare in cui si capiscono tutti gli stati d'animo.
Stefano (13 anni), Saronno
Mi ha fatto capire che la vita è un dono e non bisogna corroderla con le droghe.
Gianluca (14 anni), Ancona
È stato bellissimo e commovente, ringrazio per questa esperienza. Un coraggio davvero unico. Complimenti di cuore.
Natascia (15 anni), Mondovì
Molto bello. Mi sono sentita immedesimata completamente in questa storia. Grazie per tutto, mi sono emozionata davvero tanto.
Aurora (15 anni), Ferrara
Mi è piaciuto moltissimo, veramente molto profondo.
Ersa (16 anni), Trento