Mi ha colpito il modo in cui ha recitato l'attore perché attraverso questa storia sono riuscita a capire meglio cosa sia la droga.
Fiona (14 anni), Cornaredo
Siete riusciti a toccare i nostri cuori e i nostri timori, curiosità. Grazie mille. Cristina.
Cristina (13 anni), Arese
Ho apprezzato molto lo spettacolo. Dovremmo cercare di condividere sempre di più questo messaggio.
Aurora (18 anni), Conegliano
È stato molto commovente, mi ha fatto capire molte cose. Ho alcuni amici che stanno iniziando con le canne. Mi ha toccato molto.
A. (14 anni), Pavia
Ho riflettuto molto ascoltando queste parole e questa storia. Mi farebbe piacere ascoltare altri racconti.
Giulia (15 anni), Ancona
E' stato molto entusiasmante. Ringrazio molto per questo spettacolo mi servirà molto per il futuro.
Hajar (14 anni), Chiavenna
Penso che sia uno spettacolo molto utile per i ragazzi della nostra età. Interessante e utile. Tema attuale e vicino a noi.
Alessia (15 anni), Milano
Da insegnante sono davvero felice di aver offerto ai miei ragazzi questo pezzo di vita vera, con tutte le emozioni che ho visto nei loro occhi. Grazie.
Enrica (docente), Marradi
È stato un bellissimo spettacolo, magnifico! Questa storia mi ha fatto emozionare e mi ha fatto capire che e meglio non iniziare.
Anonimo, Pavia
L'originalità e la schiettezza di questo spettacolo sono ciò che lo rendono così apprezzabile. Parlare delle droghe in questo modo fa capire veramente il problema e lo fa sentire anche molto vicino. Grazie.
Annalisa (17 anni), Valenza
La droga dà, la droga toglie.
Samad (18 anni), Cernusco sul Naviglio
E' stato un incontro profondo ed emozionante che ci ha aiutato a capire questa importante tematica di cui non è così scontato scoprirne la verità.
Martina (14 anni), Annone di Brianza
Grazie per lo spettacolo e ho capito bene che non devo farlo per nessun motivo.
Giuseppe (13 anni), San Fior
Mi è piaciuto molto, pensavo che mi sarei addormentato invece sono stato sveglissimo e molto attento. Mi è piaciuto molto.
Gabriele (11 anni), Malonno
Secondo me questo spettacolo è stato molto interessante perché mi ha insegnato che non mi devo avvicinare alle droghe.
Lorenzo (13 anni), Segrate
E' stata una storia molto forte raccontata molto bene.
Valentina (14 anni), Annone di Brianza
Lo spettacolo mi ha stupito parecchio perché non sapevo che la droga avesse questi effetti.
Gabriele (13 anni), Brugherio
Mi è nato nel cuore qualcosa di nuovo, un'emozione che coltiverò nel tempo e che ho saputo cogliere negli occhi dell'attore e nel tremolio della sua voce. Rico sei una persona forte e ammirevole, ti porterò nel cuore. Vi auguro il meglio.
Eva (15 anni), Monza
Lo spettacolo è stato bellissimo ed emozionante, capace di trasmettere emozioni e sentimenti che ti fanno pensare, che ti mettono davanti un problema, una piaga della società, purtroppo troppo presente. Non possiamo fare finta che questo problema non esista, perchè è presente e sta diventando sempre più grave e pesante.
Beatrice (13 anni), Palermo
E' stato molto interessante soprattutto perché molti ragazzi al giorno d'oggi ricorrono molto all'uso delle droghe. Questo spettacolo mi ha fatto riflettere un sacco.
Filomena (15 anni), Portici
Questo spettacolo mi ha fatto aprire gli occhi ed emozionato tanto, purtroppo nonostante l'età ho già visto una persona rovinata dalla droga, una persona cara, perciò mi ha colpito molto.
T. (14 anni), Milano
Sinceramente non vi avrei dato una lira, ma dopo aver sentito tutto lo spettacolo mi sono accorto di non aver mai guardato l'ora una volta o distolto lo sguardo. Continuate così!
Anonimo, Borgomanero
Mi avete dato conferme importanti.
M. (15 anni), Montebelluna
È stata un'esperienza bellissima, interessante. Ora ho capito il vero significato di droga.
Elisa (13 anni), Cologno Monzese
Mi ha molto colpito, ho avuto i brividi e ho gradito, mi è arrivato il messaggio che si voleva trasmettere.
Teresa (15 anni), Ferrara
Lo spettacolo mi è piaciuto molto e trovo profondo il modo in cui il narratore ha raccontato la storia.
Anna (13 anni), Ferrara
Bello, bravo il narratore, bello il colpo di scena dell'incontro con l'autore. Complimenti per avere spiegato così bene una tematica così difficile.
Riccardo (13 anni), Arese
È stata una storia molto toccante che mi ha segnata per sempre e la terrò sempre dentro di me.
Giulia, Montebelluna
Non ho parole, è davvero troppo bello. COMPLIMENTI!!!!!!
Sabrina, Portici
Lo spettacolo è stato molto emozionante. Il narratore è stato molto coinvolgente e chiaro. Mi piacerebbe vederlo un'altra volta.
Eleonora (14 anni), Portici
Spettacolo molto interessante, pensavo fosse molto noioso invece grande interpretazione da parte del lettore. Intervento finale di Rico perfetto.
Cristian (15 anni), Sesto San Giovanni
Lo spettacolo è stato davvero toccante in quanto penso che il tema presentato sia molto attuale. Purtroppo sono dell'idea che quando si decide di provare lo si fa di propria volontà e bisogna assumersene la responsabilità senza incolpare gli altri.
Halima (20 anni), Conegliano
Ho capito molto bene e ho apprezzato molto questo spettacolo.
Fouad (12 anni), Cermenate
Spettacolo bellissimo, mi ha portato a fare delle riflessioni più specifiche. Mi ha colpito molto il coraggio di Enrico a parlare davanti a tutti.
Valentina (17 anni), Conegliano
Mi ha fatto riflettere su quanto poco ci voglia a passare da piccole dosi a grandi quantità e cosa si fa per procurarsele.
Simone (14 anni), Mirano
Ho capito finalmente come riuscire a dire no a una proposta, non mi è mai capitato, ma la prevenzione è importante.
Chiara (13 anni), Ascoli Piceno
Secondo me questo spettacolo ha permesso a me e ai miei compagni di avere un approccio più "vero" e diretto a questo tema. La storia di Rico mi ha molto emozionato e leggerò sicuramente il libro.
Selene (16 anni), Udine
Da brivido!! Peccato non ci fosse mio figlio quattordicenne a seguirlo. Ottimo da proporre nelle scuole superiori.
Raffaella, Palosco
E' stato toccante e molto triste, mi è piaciuto molto. P. S. Ho anche pianto.
Enrico (13 anni), Alghero
Mi è servito molto per non rovinare il mio futuro.
Daniela (12 anni), Garbagnate Milanese
Ho gradito davvero tantissimo questa esperienza, avevo anche qualche brivido. Vi ringrazio.
Alia, Pavia
E' stato spettacolare, grazie anche alla sua interpretazione ( vorrei essere come lei), mi ha aperto la mente ancora di più. Grazie.
Igor (18 anni), Seregno
Mi sono emozionata molto, mi piace l'idea di questo insegnamento. La storia di Enrico mi ha commosso molto. Vi ringrazio di cuore per averci regalato questa esperienza.
Giada (12 anni), Segrate
E' stato fantastico! Tornate?!!? E' stata un'esperienza molto toccante.
Alessandra, Cislago
Penso sia molto istruttivo per noi ragazzi
Samuele (13 anni), Costa Masnaga
Mi ha aiutato a riflettere su un argomento spesso sottovalutato.
Chiara (14 anni), Como
Talmente emozionante da non trovare parole.
Giuseppe, Marsico Nuovo
All'inizio noioso, poi interessante. Me lo aspettavo più noioso.
Sara (11 anni), Grezzana
Molto bello. Mi sono sentita immedesimata completamente in questa storia. Grazie per tutto, mi sono emozionata davvero tanto.
Aurora (15 anni), Ferrara
Attore molto bravo, argomento attuale e molto interessante. Consiglio di vederlo. Personalmente non ero informata e non sono interessata però per tutti i giovani che si drogano, questo spettacolo potrebbe essere davvero d'aiuto.
Camilla (15 anni), Milano
Questo spettacolo mi ha fatto capire quanto realmente siano pericolose le dipendenze e mi ha aiutata a comprendere la gravità della situazione che vive una persona dipendente da droga e sostanze stupefacenti. Mi è stato molto utile e sarò più cosciente d'ora in poi. Grazie!
Giorgia (14 anni), Cermenate
È stato bellissimo ho provato un'emozione veramente fortissima.
Leonardo (13 anni), Segrate
Lo spettacolo è stato agghiacciante, ma nel modo positivo. Mi ha fatto venire i brividi alla schiena, soprattutto quando ho detto dei due coma.
Elena (13 anni), Gorgonzola
Mi ha fatto molto perché è stato molto significativo e potrebbe aiutare noi giovani in futuro.
Gaia (12 anni), Portici
La storia è stata molto emozionante e l'attore davvero coinvolgente. Mi farebbe molto piacere vedere un suo altro spettacolo.
Elisa (16 anni), Sarezzo
Molti brividi.
Simone (17 anni), Ascoli Piceno
Colpisce direttamente le dinamiche di un adolescente di fronte al primo contatto con la realtà delle dipendenze. Molto efficace, stupefacente interpretazione.
Filomena, Monteriggioni
Lo spettacolo mi ha colpito molto, perché è vicinissimo alla realtà che c'è dove vivo io. Personalmente le droghe mi fanno schifo, non le voglio proprio provare, questo spettacolo mi ha tolto tutti i dubbi che avevo.
Margherita (14 anni), Cermenate
Mi ha fatto riflettere molto su questo argomento e ho capito molte più cose.
Silvia (13 anni), Ascoli Piceno
È stato uno spettacolo bellissimo che mi ha fatto conoscere cos'è la droga e come può distruggere la vita di una persona.
Studente (14 anni), Milano
Spero che questa rappresentazione sia riuscita ad aprire occhi e mente di molti ragazzi qui presenti.
Laura (17 anni), Alghero
Molto bravo nel tenere l'attenzione dei ragazzi. Mi è piaciuto, forse ancora di più, ciò che ha detto dopo, a braccio. Emozionante e particolarmente incisivo. Spero di poter lavorare ancora con voi.
Barbara (docente), Siena
Esperienza che aiuterà molto i giovani nella comprensione delle droghe. Grazie della condivisione, ottimo modo di fare prevenzione.
Mauro, San Giorgio Piacentino
Molto bello, lascia a bocca aperta.
Alessia (14 anni), Conegliano
E' stato molto interessante partecipare e sapere gli effetti che provoca.
Francesca (15 anni), Pergine Valsugana
E' stato molto bello e mi ha fatto riflettere. Credo che sia molto importante diffondere questo spettacolo per informare la gente.
Alessandro (15 anni), Milano
Mi ha colpito la voglia che Rico ha avuto di raccontare la sua storia, perché a differenza di molti che se ne vergognano, lui ha avuto la capacità di raccontare la sua storia per far si che nessuno ripeta il suo errore.
Beatrice (15 anni), Sesto San Giovanni
Questo spettacolo ha davvero dato un insegnamento bellissimo.
Alessandro (15 anni), Conegliano
Oggi ho uno strumento in più per educare i miei figli.
Davide, Ascoli Piceno
Per me è stato molto bello perché ho un amico chiesi droga e quindi ora so come aiutarlo. Grazie mille!
Aurora (13 anni), Grezzana
Uno dei migliori spettacoli che io abbia mai visto. Fa riflettere ed è interpretato molto bene dal narratore.
Alessandro (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Interessante, utile per comprendere come affrontare l'argomento con i figli.
Riccarda, Marradi
Uno spettacolo meraviglioso. Recitazione formidabile ed idea originalissima. Grazie.
Anna (13 anni), Cologno Monzese
Spettacolo fantastico, la recitazione è stata veramente molto coinvolgente, la storia anche. E' stato un piacere ascoltare la storia di Rico, è un momento di sincera riflessione.
Catalina (17 anni), Conegliano
Ho capito molte più cose sulle droghe. Non credevo fosse così forte (emotivamente) questo racconto.
Aisha (14 anni), Udine
Utile per sensibilizzare su un argomento che viene sottovalutato e visto come un gioco.
Claudia (14 anni), Chiavenna
Siete stati di gran esempio, è stato coinvolgente ed emozionante. Grazie di questa emozione.
Sara (15 anni), Milano
Mi è piaciuto vedere come cambiava il pensiero di Rico nel tempo sulla droga.
Alessandro (13 anni), Cornaredo
Molto bello, è stato uno spettacolo bellissimo e coinvolgente. Spero che il messaggio possa passare principalmente alle generazioni più giovani.
Agnese, Alghero
Molto interessante ed educativo, ho apprezzato particolarmente il coraggio di Enrico nel parlare della sua storia a così tante persone.
Matilde (15 anni), Alghero
Lo spettacolo è stato bellissimo! Rico, complimenti per il tuo coraggio nell'affrontare questo momento buio! Grazie mille!
Veronica, Rovereto
E' stato molto utile, soprattutto nella società di oggi, molti ragazzi credono che drogarsi sia una cosa normale ed utile per sentirsi meglio, senza capire che in realtà è un inganno.
Isotta (14 anni), Remedello
Lo spettacolo mi ha colpito molto, la storia è molto bella e secondo me il messaggio è arrivato.
Giulia (14 anni), Montebelluna
Sono rimasta colpita da questa storia in quanto sono una mamma e ho riflettuto su quella che potrebbe essere la mia situazione in un caso simile.
Roberta, Pianello Valtidone
Ho apprezzato molto lo spettacolo per il modo chiaro e diretto con cui sono stati spiegati questi argomenti.
Giorgia (13 anni), Segrate
Messaggio da trasmettere in tutte le scuole poiché aiuterebbe molte persone.
Leon (16 anni), Bassano del Grappa
Questo spettacolo è stato molto toccante, spesso non mi appassionano tanto cose del genere, ma questo mi ha fatto veramente venire i brividi.
Denise (15 anni), Portici
E' stato interessante, condivido in pieno dato che in famiglia ho un problema del genere.
M. (17 anni), Verbania
E' stato molto educativo. Riesce a prevenire gli adolescenti sul discorso droghe. E' stato molto utile.
Alessia (13 anni), Arese
Uno spettacolo che va dritto al cuore.
Federica, Milano
Penso che sia stato difficile sia per lui, ovviamente, ma anche per le persone che gli vogliono bene, perché vedere una persona che si comporta in un certo modo e magari non sai come aiutarlo non è facile.
Rebecca (14 anni), Cislago
Mi è piaciuto molto e credo che abbia mandato un messaggio molto chiaro a tutti.
Gabriele, Turate
Coinvolgente. Centra l'obiettivo. Grazie, Enrico, per aver condiviso la tua esperienza con noi spettatori.
Francesca (docente), Milano
Molto coinvolgente e secondo me adatto a tutte le età. Lo riguarderei molto volentieri.
Alessio (16 anni), Cologno Monzese
Illuminante e commovente. Assolutamente utile ai ragazzi. Grazie.
Laura (docente), Verbania
E' stato molto toccante sentire la storia di Rico, soprattutto vedere il cambiamento avvenuto in lui a causa delle droghe.
Celine (15 anni), Milano
Mi è piaciuto moltissimo perché è molto reale, e vicino ai giovani. Serve molto farlo.
Irene (13 anni), Arese
Credo che questo spettacolo sia stato molto bello anche per la recitazione ottima e l'argomento è stato trattato molto bene.
Michela (14 anni), Ancona
Vi auguro di continuare a portare la voce grossa per insegnare il rifiuto e la prevenzione.
Maria, Castelcovati
Mi ha emozionato moltissimo e mi ha veramente fatto capire molte cose.
Giorgia (15 anni), Ancona
Non ci sono commenti per questo spettacolo.
Tommaso (15 anni), Ancona
Mi è piaciuto tantissimo lo spettacolo perché Fabrizio ha saputo raccontare benissimo la storia di Rico, tanto da emozionarmi e farmi immaginare la storia.
Elisa (17 anni), Senigallia
Mi ha fatto capire i veri valori della vita.
Denise (13 anni), Garbagnate Milanese
Mi è piaciuto moltissimo perché Fabrizio è stato veramente bravo a raccontare la storia, è riuscito a farmi emozionare. Dopo oggi riuscirò sicuramente a non farmi influenzare. Grazie mille.
Studente (16 anni), Udine
Mio nonno è morto per colpa del fumo, è morto per un tumore al polmone destro e questo spero mi aiuti o mi aiuterà a non fumare. Questo spettacolo mi ha aiutato a capire che la droga è un vizio negativo.
L. (13 anni), Gorgonzola
Mi sono emozionata e alla fine dello spettacolo ero senza parole.
Anita (14 anni), Conegliano
Perfetto, lo proporrei in tutte le scuole d'Italia.
Alessandro (13 anni), Cornaredo
Ogni scuola media dovrebbe vedere questo spettacolo. Nelle superiori ormai è troppo tardi.
Mirko (20 anni), Forlì
Ho capito meglio gli effetti che le droghe hanno sulla vita e sulla situazione economica di qualcuno.
Samuele (13 anni), Brugherio
Molto intenso, fa ragionare bene, ho provato, ho smesso, non proverò più.
Poaolo (16 anni), Cernusco sul Naviglio
La difficoltà è capire che la vita è troppo bella per essere buttata via. Penso che lo spettacolo colpisce e fa ragionare. Grazie.
Antonio (docente), Bassano del Grappa
È andato direttamente al problema, riuscendo a coinvolgere i ragazzi nell'età più fragile nell'affrontare questo tema.
Oreste (docente), Roma
STUPEFATTO è un evento educativo basilare! Ti "obbliga" ad ascoltare, capire, giudicare, discernere, agire ed ad amare te stesso e chi ti è vicino!
Leopoldo (docente), Conegliano
Uno dei pochi spettacoli che ti lascia davvero qualcosa
Evan (17 anni), Bassano del Grappa
Perfetto. In grado di colpire davvero al cuore e alla testa di chi ascolta. Lode particolare alla voce narrante.
Fabio, Borgomanero
Questo spettacolo mi ha veramente lasciato a bocca aperta, mi ha lasciato tante emozioni che mi rimarranno e farò di tutto per diffondere! Grazie.
Sabrina (19 anni), Trento
Questo spettacolo fa riflettere su un fatto "toccante" che richiama molti ragazzi di oggi. Purtroppo molti arrivano in situazioni gravissime. La fine è da prendere come esempio per chi non riesce a smettere: farsi aiutare, parlandone con qualcuno.
Denise (12 anni), Veglie
È stato bellissimo e commovente. Davvero bravi!
Giuseppe (13 anni), Cologno Monzese
Attore bravissimo. Lo spettacolo rispecchia tante realtà conosciute, ma troppo sottovalutate. L'interpretazione rende tutto molto realistico. Complimenti!!!
Lara (18 anni), Palermo
Spettacolo bellissimo, mi sembrava di essere nella storia di Enrico. Complimenti al narratore.
Noemi (14 anni), Alghero
Questo spettacolo mi ha fatto ragionare molto e pensare.
Arianna, Brugherio
Credo che serva parlare molto di questo argomento per evitare di commettere lo stesso errore di molti.
Martina (12 anni), Montalto di Castro
È la seconda volta che assisto a questo spettacolo e mi sono emozionata come quando l’ho visto per la prima volta.
Aleksandra, Ferrara
Dovrebbe essere obbligatorio in ogni ordine di scuola!
Daniela, Chiavenna
Siete stati grandi, mi avete fatto capire e riflettere su tante cose.
Chiara (13 anni), Chiavenna
Uno spettacolo davvero bello. Mi ha fatto riflettere molto. Molto emozionante. Lo consiglierei a tutti!
Giorgia (12 anni), Segrate
Siete indispensabili!
Severino, Cologno Monzese
Senza parole! Da far rabbrividire.
Aurora (15 anni), Ancona
Mi è piaciuto perché ha avuto il coraggio di raccontare la sua storia.
Elisabetta (15 anni), Trento
Ho apprezzato molto questo spettacolo e l'ho trovato molto interessante perché non conoscevo molte cose che ora mi sono più chiare.
Anonimo, Cinisello Balsamo
Grazie infinite per le fantastiche riflessioni che con questa storia mi avete portato a fare.
Alessandro, Pordenone
Spettacolo costruttivo, non la solita lezione sulle droghe. Si assimila bene il messaggio. Davvero interessante l'incontro con una persona che ha provato sulla sua pelle queste esperienze.
Diego (16 anni), Roma
Penso che sia stato il modo migliore per farci capire cosa sono le droghe. Emozionante!
Loredana (17 anni), Merano
È stato uno spettacolo interessante e istruttivo. Secondo me è importante far conoscere quali sono veramente le conseguenze di certe nostre azioni che potrebbero apparire inizialmente innocue. È importante sapere queste cose fin da piccoli, per non cedere in tentazione.
Margherita (15 anni), Trento
Mai ho visto ragazzi di 15-18 anni attenti e coinvolti come a questo spettacolo. Grazie.
Adriano (docente), Roma
Mi è stato molto utile, mi ha emozionata perciò ringrazio tutti.
Francesca (13 anni), Chiavenna
Si riflette molto e si capiscono molte cose.
Diego (14 anni), Ancona
Non sono uno che si emoziona facilmente, soprattutto su questi argomenti (su cui sono scettico). Oggi sono stato male per te (mi permetto di darti del TU) ma grazie a te è come se avessi vissuto una vita in cui probabilmente anch'io sarei caduto a vivere. Grazie!
Riccardo, Borgomanero
Avevo qualche timore rispetto alla modalità ATTORE UNICO - MONOLOGO invece è stato bellissimo. NARRARE è LA SCELTA GIUSTA
Don, Milano
È stato lo spettacolo più bello e significativo che io abbia mai visto.
Giulia (13 anni), Garbagnate Milanese
Lo spettacolo è stato molto interessante e coinvolgente, che riesce a far riflettere sulla pericolosità della droga. Se l'intento era di fare cambiare idea a qualcuno, penso che la testimonianza di Rico sia stata davvero fondamentale.
Lorenzo (15 anni), Castel San Giovanni
Sono rimasta molto stupita perché ho 64 anni ed è la prima volta che sono stata informata.
Marisa, Chiavenna
Uno spettacolo che ti fa comprendere cose che molti adulti evitano.
Ranaad, San Benedetto del Tronto
Ho gradito molto lo spettacolo e in particolare ho apprezzato la prova di recitazione di Fabrizio.
Leonardo (14 anni), Portici
È stato veramente d’effetto, fa riflettere molto, mi ha veramente emozionato.
Aurora (15 anni), Montebelluna
Sono rimasta colpita dalla chiarezza narrativa e dalla forza espressiva che caratterizzano l'opera nella sua interezza. Siete stati capaci di "catturare" lo spettatore dall'inizio alla fine, in un giro vorticoso che trascina e diventa sempre più avvolgente. Al termine dello spettacolo ognuno di noi è divenuto maggiormente consapevole e lucido su quanto la droga - anzi, le droghe - siano pericolose. Grazie ancora per il vostro impegno e talento. Anna
Anna, Cernusco sul Naviglio
Il miglior spettacolo a cui abbia mai assistito.
Riccardo (17 anni), San Giovanni in Persiceto
È stato molto interessante. Noi così abbiamo capito che cosa succede e per questo forse noi non lo faremo.
Carolina (13 anni), Gorgonzola
E' stato veramente bellissimo, mi sono commossa. E' un argomento molto attuale e ora ho capito davvero il tutto. Spero di poterlo vedere ancora.
Alice (15 anni), Gubbio
Penso che questo progetto, così diretto e coinvolgente, possa essere davvero efficace per rendere consapevoli noi ragazzi di questa realtà così vicina a noi.
Miriam (18 anni), Annone di Brianza
Molto bene, il narratore bravissimo, un talento straordinario. Grazie a Rico davvero.
Davide (18 anni), Salò
Mi ha fatto riflettere su tutti i temi riguardanti le tentazioni alle droghe e a non farti fregare.
Augusto (13 anni), Podenzano
Questo spettacolo è stato molto bello e importante. Mi è venuta voglia di ascoltarlo dal primo minuto all'ultimo. Grazie per quest'opportunità.
Marta (15 anni), Conegliano
Spettacolo molto profondo, molto interessante e chiaro riguardo argomenti difficili e crudi come la dipendenza da droghe.
Mario, Borgomanero
Siete stati davvero fantastici. Enrico ci ha lasciate stupefatte!!
Valentina, Fermo
Per tutto lo spettacolo sono rimasta in apnea, ovviamente in positivo. Grazie.
Veronica, Rescaldina
Fantastico, però qualche canna me la fumo e non sono proprio a favore, ovviamente non fanno bene, ma a volte aiuta, spero che questo vostro intervento mi sia servito.
G. (17 anni), Milano
Stupendo, mi sono quasi emozionato.
Manuel (12 anni), Chiavenna
È stato uno spettacolo bellissimo, emozionante e mi ha trasmesso tanto. L'attore inoltre è stato bravissimo.
Greta (16 anni), Ferrara
Lo spettacolo è stato molto esaustivo, il linguaggio utilizzato è stato molto chiaro e consiglierei la visione di questo spettacolo a chiunque.
Alice (18 anni), Conegliano
Tra i tanti incontri sulla prevenzione finora visti, questo è stato il più bello, interessante e coinvolgente. Bravissimi!!
Matteo (15 anni), Alghero
Uno spettacolo stupendo, molto intenso che mi ha aiutato a capire cos'è la droga.
Luca (13 anni), Milano
Vi voglio ringraziare. Io non faccio uso né di droghe né di alcolici. Vi ringrazio per aver rafforzato le mie convinzioni ed idee, sono sicuro che altri come me provano lo stesso. So perfettamente che il target iniziale erano quelli che usano le droghe, e sono sicuro che molti di loro abbiano capito il messaggio.
Riccardo (17 anni), Alghero
Molto profondo, ma, soprattutto vero. Complimenti a Fabrizio, la sua voce ha saputo guidarci. Spettacolo da mostrare a tutti.
Paola (14 anni), Saluzzo
Avendo perso alcuni amici hai reso questo dilemma della morte in pieno.
Enzo, San Giorgio Piacentino
E' stato uno schiaffone correttivo.
Davide (18 anni), Alghero
Spettacolo che ti tocca nel profondo, soprattutto perché è il racconto di una storia vera.
Alessia (15 anni), Gorgonzola
Complimenti allo staff e soprattutto al narratore che hanno saputo far riflettere sull'argomento.
David, Mirano
Mi ha colpito il fatto che si cerca tanto di smettere ma si riesce.
Elena (15 anni), Gorgonzola
Mi è rimasto impresso quindi non credo proprio che inizierò o proverò a fumare una canna o altro.
Angelica, Sarmede
Molto toccante e bello, lo consiglierei ai miei professori, amici e alla mia scuola.
Diletta (12 anni), Sovizzo
Molto significativo, insegna molte cose, sono fatti attuali e ti fanno capire molte cose.
Selma, Fermo
E' stato talmente tanto emozionante che mi avete fatta piangere. Complimenti.
Gaia (16 anni), Mariano Comense
La capacità di interpretare il personaggio dell'attore è stata eccelsa e ha espresso fino in fondo il messaggio. Davvero bravo, complimenti.
Manuela (14 anni), Palermo
Ho iniziato a guardare lo spettacolo ridendo, in seguito sono entrato nella situazione e mi sono commosso. Complimenti davvero all'attore.
Giuseppe, Marsico Nuovo
Ho interpretato lo spettacolo come un utile esperienza di vita.
Anonimo, Brescia
Grazie per avere portato la tua testimonianza, aiutandomi a conoscere il pericolo delle droghe.
Gloria (11 anni), Chiavenna
Per quanto pensassi fosse uno spreco di tempo, questo spettacolo è riuscito a catturarmi come nessun altro prima d'ora. Grazie!
Matteo (15 anni), Vittorio Veneto
E' una storia interessante che ti fa capire il valore della vita.
Eleonora (15 anni), Chiavenna
Sono rimasta molto colpita dal racconto, soprattutto perché è una storia vera, molto bello.
Ilaria (15 anni), Mariano Comense
Mi sono commossa e mi è piaciuto tantissimo. Grazie per questo magnifico momento.
Giada (14 anni), Ancona
In precedenza avevo assistito a uno spettacolo di Fabrizio "Gran Casinò" e mi era piaciuto molto e avevo grandi aspettative e sono state ripagate tutte. Provo molta felicità a sapere che anche dalla situazione più bassa si può sempre uscire fuori con amore.
Francesco (16 anni), Ascoli Piceno
Mi è piaciuta l'interpretazione, io personalmente non fumo, ma penso che questo mi abbia lasciato qualcosa. Certo mi piacerebbe sapere cos'hanno pensato tutti coloro che fumano attualmente.
Giulia (15 anni), Alghero
Lo spettacolo mi ha colpito molto e la storia di Rico Comi mi ha emozionato ed è stato veramente interessante.
Ahlam (16 anni), Cinisello Balsamo
Grazie <3, mi sono commossa!
Nadia (15 anni), Fiorenzuola d'Arda
Commovente, Enrico sei un grande!! Ho un sacco di amici che mi dicono che le canne non fanno male e che quindi continuano a farsele. Uno addirittura usciva con il mio gruppo ma l'ha cambiato perché noi non fumiamo.
Alice (17 anni), Senigallia
Avevo già partecipato a questo spettacolo anni fa. Dopo averlo rivisto oggi, oltre ad essermi emozionata moltissimo, ho dato un'importanza diversa ad ogni singola parola. Veramente profondo e significativo.
Giorgia (17 anni), Conegliano
Me lo aspettavo noioso, ma è stato molto interessante.
Elena (15 anni), Sesto San Giovanni
Grazie per l'aiuto che date ai genitori.
Valeria, Rovereto
Davvero interessante ha aiutato a chiarire molti dubbi.
Luis (16 anni), Milano
È uno spettacolo che fa riflettere, aiuta molto a capire come fare le scelte più adatte per vivere una vita sicura lontani dalle droghe.
Mattia (14 anni), Milano
Mi è piaciuto molto perché comunque mi ha fatto capire che la strada che stavo prendendo era sbagliata.
C. (12 anni), Veglie
Sto facendo un percorso in una comunità. Finalmente ho scelto di voler di nuovo vivere.
C., Ascoli Piceno
Mi è piaciuto molto perché la storia era molto coinvolgente, sembrava che eri li, in quel luogo mentre raccontava.
Martina (13 anni), Garbagnate Milanese
Mi è piaciuto molto. Mi ha coinvolto dal primo all’ultimo minuto.
Francesco (15 anni), Como
L'ho trovato uno spettacolo estremamente toccante e veritiero.
Cesare (15 anni), Codigoro
Un grande trasporto emotivo da una grande esperienza di vita. Una voce sempre emozionante.
Davide, Lovere
Istruttivo e toccante. La sorpresa fatta da Rico, salito sul palco, è stata inaspettata e gradita.
Giuliana (15 anni), Pavia
Questo spettacolo mi è piaciuto tantissimo ed è stato tanto interessante sentire la storia di Rico e capire quanto le droghe ti rovinino la vita.
Loris (13 anni), Marradi
Mi è piaciuto davvero tanto perché è stato molto toccante.
Virginia (13 anni), Brugherio
Ha rispettato molto bene il libro che è bellissimo.
Alessia (14 anni), Annone di Brianza
Spettacolo molto coinvolgente. Attore molto comunicativo ed empatico.
Orietta (docente), Milano
Davvero molto bello, tante emozioni trasmesse che mi hanno quasi fatto pensare di essere in quella storia, spero di non dover provare mai la droga.
Francesco (12 anni), Lonate Pozzolo
È stato molto interessante, avevo visto anche 2 anni fa lo spettacolo Quanto Basta e me lo ricordo ancora bene perchè è stato bellissimo. Complimenti, uno dei messaggi trasmessi è che molte volte è più facile rifugiarsi in una falsa realtà e crearsi in muro dentro il cuore, ma si sà, prima o poi tutti i muri crollano.
Francesca (14 anni), Forlì
Mi ha fatto commuovere, bello! Continuate così! Spiegate a tutti cosa sono realmente le droghe.
Carlotta (12 anni), Montalto di Castro
Emozionante, toccante, molto diretto nel trasmettere un messaggio così importante.
Maura, Malonno
Super emozionante! Rende coscienti, ti mette faccia a faccia con il mondo delle dipendenze. Una testimonianza speciale. Grazie!
Anna (15 anni), Chieti
Molto interessante e commovente. Tantissimi complimenti a Fabrizio! Continuate con questo progetto!
Alessia (17 anni), Salò
Rispecchia i pensieri dei ragazzi della nostra età alla perfezione.
Alessandro (15 anni), Verbania
Un bellissimo spettacolo che ti regala emozioni uniche e speciali e ti fa riflettere sui valori della vita e delle conseguenze delle proprie azioni.
Ylenia (17 anni), Conegliano
Mi ha fatto riflettere molto e anche se io non mi drogo, mi ha fatto venire voglia di far smettere le persone.
Angela (15 anni), Roma
Questo spettacolo mi ha insegnato tanto e mi sono immedesimata in Enrico.
Giada (14 anni), Milano
Spettacolo molto d'impatto... Mi ha emozionato molto e sicuramente lo porterò sempre con me.
Maura (docente), Cermenate
E' stato uno spettacolo importante per farci ragionare sul presente e sul futuro nostro.
Nicola (15 anni), Remedello
Sono dell'idea che il messaggio di sensibilizzazione riguardo questo argomento sia stato spiegato e trattato in modo eccellente e con tanto tatto. Che dire, stupefacente.
Elena (15 anni), Cologno Monzese
A dire la verità mi ero messa in testa di provare una canna tra amici. Ora ho paura. Molto bello. Complimenti.
M. (15 anni), Trento
Una realtà sconvolgente che avete comunicato con amore e intelligenza. In questo mondo abbiamo bisogno di persone come voi. Grazie e ... Complimenti!
Viviana (docente), Brugherio
Mi è piaciuto e lo consiglierei ad altre persone.
Francesco (16 anni), Rho
Ha chiarito le mie perplessità e ha risposto alle domande.
Giorgia (14 anni), Conegliano
Ho sempre sentito "fa male", ma nessuno ha mai spiegato così bene tutto a 360°. Ora ho una motivazione in più per rifiutare.
Sara (16 anni), Sesto San Giovanni
Le ragioni per cui questo incontro mi è piaciuto sono molte, ma la più importante è che mi ha davvero aperto gli occhi sulla realtà, sul pericolo, sulla bellezza di vivere una vita stupenda circondato da persone che ti amano per ciò che sei e non per ciò che vuoi diventare o essere!
Beatrice (12 anni), Forlì
Un pugno nello stomaco che apre gli occhi ai ragazzi sul mondo delle droghe.
Cristina (docente), Chiavenna
E' ammirevole il lavoro che portate avanti con questi spettacoli e queste testimonianze. Credo che avvicinare i ragazzi alla realtà delle cose sia il primo e fondamentale passo per il cambiamento. Mi avete emozionato e commosso!
Rosita (17 anni), Conegliano
E' stato bellissimo parlare con una persona che ha vissuto questa cosa sulla sua pelle per educarci a non fare il suo stesso errore.
Diego (14 anni), Alghero
È stato molto piacevole da ascoltare. Ottima presentazione il signore che ha presentato lo spettacolo. Spero che tutti riescano a ritrovare la forza di Rico Comi.
Sofia (16 anni), Como
Grazie, questa esperienza mi ha fatto riflettere su molte cose. Io fortunatamente ho provato ma ho capito con l'aiuto di amici veri che era sbagliato e continuo tutt'ora a ringraziarvi. Spero di riuscire ad aiutare qualcuno anche io.
G. (18 anni), Remedello
E' stato lo spettacolo più bello e commovente che io abbia mai visto! Enrico è stata una persona forte e penso che la sua storia sia servita oltre a me ad altre persone, questa storia me la porterò sempre nel cuore, cercando di ricordarmi di non sbagliare più.
Giulia (18 anni), Ferrara
È stato uno spettacolo bellissimo, educativo. Spero vivemente che chiunque lo ascolti provi a smettere, anzi, che smetta del tutto, perchè la vita si vive sognando e non drogandosi. E' un lavoro bellissimo il vostro, provo stima, solo stima per voi. Grazie per questo spettacolo.
Edin (18 anni), Monteriggioni
Spettacolo veramente stupefacente, nel senso che ti colpisce nel profondo il modo in cui viene raccontato/spiegato da un vissuto sulla propria pelle.
Moira (docente), Cermenate
Lo spettacolo è stato molto toccante. E' stato bello parlare di questo argomento perché è molto comune e sottovalutato.
Valentina (15 anni), Roma
Emozionale, ti arriva dentro l'anima. Realistico e ben strutturato. Un bel racconto di vita reale.
Gianluca, Bologna
Ottimo spettacolo che apre le menti dei giovani.
Aleksandra (15 anni), Conegliano
Siete grandi, cercate di trasmettere questo messaggio sempre di più.
Serafino, Viterbo
È stato interessante e coinvolgente, molto bello e credo che possa insegnare tanto a noi giovani.
Federica (15 anni), Portici
E' stato uno spettacolo che ha spiegato in maniera efficace a cosa si va incontro iniziando a fumare una semplice canna.
Davide (13 anni), Cermenate
Troppo bello, il narratore ha reso tutto reale e la presenza di chi ha vissuto questa esperienza è stata molto utile.
Davide (14 anni), Udine
Molto istruttivo e divertente. Non fumerò mai in vita mia.
Alessio (12 anni), Segrate
La voce del narratore è molto coinvolgente. La storia lascia cose su cui riflettere e cattura l'attenzione.
Ester (14 anni), Salgareda
E' stato avvincente e coinvolgente. Inoltre l'incontro con Rico ha reso il tutto più realistico e ha permesso un dialogo diretto con chi ha veramente sperimentato la tragica esperienza descritta nel racconto.
Emanuele (15 anni), Sesto San Giovanni
Complimenti! Una bella lezione di vita, sicuramente rimarrà impressa nella mente questa storia.
Nicoleta (20 anni), Ferrara
Molto interessante, utile, recitato molto bene.
Francesco (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Mi ha emozionato molto vedere come da una semplice canna in poco tempo Rico sia riuscito a passare a droghe pesanti come l'eroina e a pensare di poter smettere quando era solo un'illusione.
Chiara (14 anni), Portici
Secondo me questo tipo di esperienze sono molto utili, perché se la storia fosse stata raccontata ma senza i dettagli personali magari avrebbe suscitato meno interesse.
Silene (14 anni), Annone di Brianza
E' una modalità di racconto molto bella e più facile, che rende l'ascolto della storia interessante e coinvolgente. Grazie per l'esperienza.
Maddalena (16 anni), Sesto San Giovanni
Non facendo uso di droghe pensavo di non poter capire completamente il significato dello spettacolo invece siete riusciti a far capire a pieno e sapere che la storia è reale mi fa capire ancora di più quanto questo possa far male.
Lorenzo (15 anni), Alghero
Ho apprezzato moltissimo la storia così raccontata, un grandissimo talento dell'attore. La vicenda è stata raccontata in maniera estremamente efficace e coinvolgente. Grazie per averlo fatto, baci.
Angela (18 anni), Conegliano
Molto coinvolgente, decisamente educativo e anche semplice ma diretto.
Alice, San Giorgio Piacentino
Penso che mi rimarrà dentro.
Lara (15 anni), Milano
Mi è piaciuto perchè c'è stato un grande coinvolgimento emotivo. Grazie per quello che fate.
Laura, Predazzo
Mi sono ritrovato in alcuni argomenti.
D. (13 anni), Brugherio
Stavo per piangere, io su questi discorsi sono molto freddo, essendo impaurito di mio dalle droghe sintetiche.
Fabio (16 anni), Casalpusterlengo
È stata una grandissima lezione, mi ha aiutato a capire veramente la droga, come sia facile caderci dentro, come tutto inizia con "lo provo una volta, per capire" e poi diventa un vero problema senza accorgersene.
Giulia (15 anni), Milano
Questo spettacolo mi ha aiutato a capire le vere problematiche della droga, è stata un'esperienza molto interessante e utile.
Giulia (16 anni), Mirano
Mi è piaciuto moltissimo e lo ritengo importantissimo per noi giovani.
Alessandro (16 anni), Chiavenna
Non ho mai visto uno spettacolo cosi bello ed emozionante. Grazie di tutto!!
Simona (17 anni), Merano
Secondo me lo spettacolo ha insegnato tantissime cose della vita a noi adolescenti.
Debora (14 anni), Conegliano
Sono senza parole, sono molto commossa da quest'incontro, e vi ringrazio tanto, dovete andare avanti a spiegare apertamente ai ragazzi come noi i rischi che ci sono dietro alle droghe.
Sandra (20 anni), Sarezzo
Esperienza toccante e molto significativa. Mi ha emozionato molto, contentissima di ciò che avete trasmesso a mia figlia. Grazie.
Claudia, Rescaldina
Veramente bello, sembra che la storia l'ho vissuta io. Il ragionamento è molto giusto.
Vincenzo (12 anni), Veglie
Molto emozionante, mi ha trasmesso un messaggio molto forte con modalità coinvolgenti e toccanti. Mi è piaciuto molto e mi ha fatto riflettere.
Alessia (18 anni), Brescia
Grande insegnamento di vita.
Asia (14 anni), Portici
E' stato bellissimo, ho riflettuto moltissimo, penso che non fumerò mai.
Alice (13 anni), San Giorgio Piacentino
Spettacolo bello, narratore bravissimo
Matteo, Monselice
E' stato uno spettacolo molto bello e spero di rivedere un altro vostro spettacolo.
Riccardo (13 anni), Marradi
Anche se l'ho già visto mi ha colpito tanto. Brividi.
Marika (14 anni), Cinisello Balsamo
Trovo che sia importantissimo parlare di questi argomenti, in questo periodo ci sono una marea di persone così.
Vincenzo (15 anni), Ancona
Ho gradito lo spettacolo perchè adesso ho tutto più chiaro e sono più sicuro delle scelte del mio futuro.
Luca (11 anni), Bologna
E' il primo video/spettacolo riguardante le droghe che mi ha fatto riflettere sul serio.
Eros (16 anni), Chiavenna
Mi ha sbalordito questa testimonianza davvero particolare, vi ringrazio per il vostro lavoro.
Rita (docente), Alghero
Commovente e toccante. Interprete eccellente.
Gaia (15 anni), Pavia
Mi è piaciuto molto e mi ha fatto capire che non bisogna darsi il consenso di rovinarsi la vita.
Abdu (12 anni), Garbagnate Milanese
Mi è piaciuto molto, io personalmente non ho mai provato nulla e sono felice così. Vi auguro buona fortuna e che voi riusciate a parlare con più persone possibili.
Erika (15 anni), Alghero
Istruttivo ed interessante, modo alternativo di spiegare questo tema.
Rebecca (14 anni), Conegliano
Perché mi ha fatto riflettere su un argomento importante senza far pesare la cosa.
Monika (15 anni), Udine
Bellissimo, il messaggio è arrivato anche al cuore, siete stati capaci di toccare le nostre corde. Grazie per tutto quello che fate, perché non dubito che con questo aiuterete molti.
Sara (15 anni), Sovizzo
È stato bellissimo, molto interessante, bella lezione di vita, emozionante.
Maria (15 anni), Ostiglia
Bellissimo spettacolo. L'attore è stato bravissimo.
Arianna (15 anni), Milano
La storia mi ha colpito sin da subito, mi sono chiesta: "ma cosa succederebbe se tutti fossimo più attenti al nostro Enrico nella vita di tutti i giorni?". La felicità e la creatività l'abbiamo dentro, usiamola.
Maria (docente), Alghero
Molto pieno di emozioni e anche educativo.
Luca, San Benedetto del Tronto
Penso sia molto appropriato per la nostra età.
Emma (14 anni), Conegliano
Bravissimi, speriamo che il messaggio passi.
Simona (docente), Sassari
Penso sia importante portare nelle scuole questo argomento. Può servire a capire molto.
Gaia (15 anni), Cinisello Balsamo
Mettere in evidenza il fatto che tutto dipende dalle nostre scelte mi ha fatto riflettere. Grazie.
Adele (15 anni), Chiavenna
Ha lasciato molto riflettere e ha lasciato molti consigli, tra cui "non iniziare mai".
Leonardo (13 anni), Garbagnate Milanese
Lo spettacolo l'ho gradito perché parla di un argomento molto importante per noi giovani e soprattutto alla fine parla di come evitare tutte queste sostanze stupefacenti, mi è piaciuto davvero molto.
Gabriele (15 anni), Bolzano
Storia coinvolgente, recitazione sorprendente, profonda e commovente.
Alessandro, Annone di Brianza
Mi ha colpito al cuore
Alberto (14 anni), Milano
Mi ha coinvolto molto, l'ho trovato molto significativo specialmente per il fatto che abbia passato tutte le tappe dal "è solo una volta" al "smetto quando voglio" e il non riuscire a smettere.
Arianna (15 anni), Fiorenzuola d'Arda
Avete fatto capire molto bene il concetto, bravi! Grazie.
Studente (12 anni), Podenzano
Molto bello, vorrei vedere un altro spettacolo di questo genere.
Zhai (16 anni), Rho
Bellissimo spettacolo e bellissima storia,ricca di emozioni e colpi di scena. Trovo che sia stato un ottimo modo per riflettere su un problema attuale e molto discusso.
Laura, Marsico Nuovo
Mi ha molto commosso. Bravissimo il narratore!
Giulia (18 anni), Milano
Interpretazione straordinaria, questo spettacolo mi ha scosso profondamente. Grazie per il vostro impegno e l'anima che mettete in ciò che fate!
Siham (18 anni), Salò
Mi ha appassionato molto questa storia, ne terrò conto.
Studente (13 anni), Brugherio
Spettacolo coraggioso e di grande impegno civile.
Porzia (docente), Veglie
Lo spettacolo mi è piaciuto molto sia per il tema interessante sia per la modalità con cui è stato raccontato e spiegato. Voce narrante molto brava, capace di rendere partecipe chiunque e, nonostante sia unica, riesce a ricoprire alla perfezione tutti i ruoli.
Guido (14 anni), Portici
Credo che spettacoli del genere riescono a spiegare l'argomento molto meglio e che sia un ottimo metodo per far capire ai ragazzi temi del genere.
Chiara (16 anni), Arezzo
Questo spettacolo mi ha tenuto presa dall'inizio alla fine, mi ha chiarito le idee e sono certa che aiuterà a riflettere sulla vita di molti ragazzi.
Lara, Cornaredo
La storia mi ha commossa, complimenti.
Francesca (14 anni), Conegliano
Non mi aspettavo che fosse moralmente coinvolgente, mi ha colpita molto.
Laura (16 anni), Montebelluna
Vorrei veramente ringraziarvi perché sono molto preoccupata per alcuni miei amici. Spero che la storia di Enrico gli faccia rivalutare alcune scelte e alcune "amicizie" ritenute per nulla tossiche, come sono realmente.
F. (15 anni), Alghero
E' stato uno spettacolo molto interessante e chiaro da capire. Lo consiglierò a tutti. Complimenti. Non è facile parlare di un argomento così delicato, voi ci siete riusciti al meglio.
Ester (18 anni), Conegliano
Lo spettacolo è stato molto interessante e mi ha aiutato ad aprire gli occhi e a convincermi ancora di più che non userò mai droghe.
Andrea (15 anni), Remedello
E' stato uno spettacolo molto forte. Quasi un pugno nello stomaco. Grazie per questo scossone.
Daria, Annone di Brianza
Mi è piaciuto molto, dovreste fare molti di questi spettacoli. Complimenti!
Lorenzo (13 anni), Cermenate
Questa è la risposta alla domanda "cosa succede dopo quando si consuma la droga?".
Federica (12 anni), Grezzana
Siete riusciti a farmi emozionare, un grazie non basterà mai.
Marta (15 anni), Morbegno
Sono felice di avervi invitati per presentare il vostro spettacolo.
Maria (docente), Rovereto
Riesce perfettamente a far entrare lo spettacolo nella dimensione psicologica che avvicina alle droghe e a far comprendere l'inferno esistenziale che apre. Bravissimi.
Marta (docente), Pergine Valsugana
Questo spettacolo mi ha fatto capire principalmente che la mancanza di informazioni giuste e complete è una delle maggiori cause di scelte sbagliate.
Giulia (16 anni), Sesto San Giovanni
Avete messo in scena uno spettacolo "vero" che aiuta a capire come ci si possa rovinare con un soffio di vento, grazie per il futuro dei nostri giovani.
Nadia, Pianello Valtidone
Il miglior modo per spiegare le droghe
Swany (13 anni), Segrate
Ottimo spettacolo!!! Vivido e perfettamente centrato. Non si può esprimere se non con: perfetto!
Enrico, Monselice
E' stato stupendo, anche perché ti porta sulla strada giusta, ti spiega veramente quello che forse i genitori ancora non sono pronti a spiegarti. Ho afferrato subito il concetto e sicuramente non sbaglierò. Siete stati molto bravi. Un saluto.
Viola (12 anni), Marradi
Molto bello e importante da capire all'inizio questo argomento: meglio prevenire che curare.
Lorenzo (13 anni), Milano
Questo spettacolo mi ha fatto pensare, riflettere e capire. L'interprete bravissimo.
Irene (16 anni), Mirano
Tratta di un argomento molto profondo e il significato si vede da subito. Il narratore è molto bravo. Mi è piaciuta la storia e spero anche agli altri. La generazione è cambiata ma non io.
Elhame (15 anni), Cinisello Balsamo
L'informazione vera fa bene.
Tiziana, Bassano del Grappa
Sono senza parole per la forte emozione. Per fortuna esistono questi spettacoli che spiegano ai ragazzi.
Elena, Costa Masnaga
Il buio seguito dal silenzio, poi una voce calda che racconta una triste storia. Niente di più vero e di vicino ai giovani, come una volta tutt'ora si abusa. Stupendo, ma d'altronde il silenzio della platea raccontava più di chiunque.
Daniele (18 anni), Milano
Narratore bravissimo a narrare ed è stato bellissimo ascoltare questa esperienza.
Sofia (15 anni), Conegliano
Molto convincente e utile, venite più spesso. La recitazione è ottimale e ti fa immedesimare nella parte.
Mattia (14 anni), Milano
Grazie per lo spettacolo! Ho capito molto questa sera.
Badar (11 anni), San Giorgio Piacentino
E' stato bellissimo. Magari ha fatto cambiare idea ad alcuni miei compagni che ne fanno uso.
Marcelo (12 anni), Segrate
Molto riflessivo, mi mancano dei momenti di riflessione come questi.
Martino (15 anni), Milano
Lo spettacolo è stato molto interessante, essendo anche portatore di un messaggio sociale di una certa rilevanza. L'argomento, a mio dire, è stato trattato in un modo decisamente empatico e coinvolgente, principalmente per il testo e l'abilità recitativa del narratore.
Anna (16 anni), Roma
Lo spettacolo mi è piaciuto molto. La storia di Rico mi ha lasciato addosso una strana sensazione, quasi di paura, potrebbe succedere a me di avere qualcuno vicino in difficoltà. Mi è servito perché ho capito molte cose.
Moubachira, Como
Mi ha emozionato molto la storia, ma anche il modo in cui è stata raccontata, davvero toccante. Mi ha colpito.
Matilde (13 anni), Arese
Lo spettacolo mi ha aperto la mente, facendomi capire gli obbiettivi che voglio raggiungere.
Giulia (14 anni), Ferrara
Molto bello, l’attore trasmette emozioni e racconta una storia fantastica.
Marco (12 anni), Segrate
Bello spettacolo che rispecchia palesemente la realtà dei fatti, e che potrebbe convincere molte persone che sostengono il contrario.
Umberto (15 anni), Alghero
Mi ha aiutato molto a riflettere sulla vita.
Main (15 anni), Milano
Fantastico... Mi sono commosso.
Federico (13 anni), Pergine Valsugana
E' la 4° volta che vedo questo spettacolo e mi emoziono tantissimo come la prima volta. Penso che il lavoro che state facendo sia fondamentale e importantissimo. Vi ringrazio e vi ammiro molto. Eric.
Eric, Ferrara
Molto bello usare il metodo degli abbracci.
Alessandro (14 anni), Milano
Con questo spettacolo ho capito veramente il valore della vita
Vincenzo, Parma
Bellissimo, mi piacerebbe rivederlo e penso che aiuti molto le persone che sono in questo caso.
Elena (14 anni), Ancona
Aiuta i giovani a smettere e a non incominciare.
Daniel (14 anni), Conegliano
Una storia davvero commovente che ha lasciato molto.
Alessia (17 anni), Remedello
E' stato per me molto importante per scoprire bene che cosa è la droga. Grazie.
Milena (14 anni), Sassari
È stato uno spettacolo molto bello nonostante il tema affrontato. Oggi come oggi affrontare questi temi è molto importante e difficile.
Elena (13 anni), Udine
Fantastico, magnifico! Indescrivibile! Continuate così!
Erik (16 anni), Trento
Molto emozionante e toccante, personalmente lo spettacolo è stato capace di colpirmi nel profondo.
Greta (14 anni), Milano
Io mi faccio di canne e sinceramente la storia che ho ascoltato oggi mi ha colpito, ma non credo di smettere anche perché ne faccio uso 2 o 3 volte al mese e so per certo che non andrò ad aumentare. Secondo me è solo questione di volontà.
Studente (17 anni), Milano
Penso sia uno spettacolo che dovrebbero vedere tutti i ragazzi della mia età.
Michele (14 anni), Milano
Molto importante per il futuro.
Samuele (15 anni), Ferrara
E' stato emozionante. Ascoltavo e mi sentivo su un altro pianeta. Pendevo dalle parole e mi commuovevo. E' stato magnifico.
Carolina (13 anni), Brugherio
Spettacolo commovente e intrattenente per tutta la durata. Ottimo lavoro!
Federico (16 anni), Alghero
I miei genitori mi hanno avvertita fin da piccola sugli effetti della droga, ma di sicuro senza saperne più di tanto. Partecipando a questo spettacolo ho capito e imparato molte cose nuove.
Alice (14 anni), Milano
Io ho gradito tanto lo spettacolo. È stata l’esperienza più bella della mia vita
Lorenza (15 anni), Lanciano
Una storia veramente emozionante e raccontata in un modo veramente intrigante che riesce a trascinarti nell'inferno della droga.
Tommaso (14 anni), Milano
Dopo oggi ho cambiato un pò idea sulle canne.
Studente (15 anni), Bolzano
Bisognerebbe fare più spesso delle attività del genere, perché insegnano molto.
Gaia (15 anni), Verbania
Grazie mille per avermi fatto capire, anche se non fumo perché non mi piace. Secondo me anche per gli altri dovrebbe essere utile.
Tommaso (15 anni), Pavia
Sono sicura che farà del bene a molti, molto bravo l'attore che ha trasmesso l'argomento con efficace realismo.
Giovanna, Cisternino
Molto bello, all'inizio ti faceva venire curiosità.
Emanuele (13 anni), Chiavenna
Penso che questo spettacolo aiuterà molti miei amici che perseverano a pensare che la cannabis e le droghe leggere non facciano male.
Shaden (15 anni), Milano
Sono rimasto veramente colpito ed emozionato dall'interpretazione del narratore
Francesco, Monselice
Anche io ho vissuto mio cugino soffrire così. Bel messaggio e bel lavoro.
K. (15 anni), Fiorenzuola d'Arda
E' stato molto emozionante e il narratore è stato molto bravo e coinvolgente. Molto bello, complimenti.
Giovanni (14 anni), Annone di Brianza
E' stato molto interessante sentire la storia di una persona che ha avuto questo percorso di vita.
Francesca (13 anni), Brugherio
Incredibile, mi avete tenuto due ore incollata, vicina ad una realtà che non credevo tale. Grazie.
Maia (17 anni), Senigallia
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, penso che sia un metodo un po' differente per spiegare gli effetti delle droghe e i pensieri di una persona che è passata da questa dipendenza. Molto coinvolgente e interessante. Non ho staccato gli occhi dalla scena.
Sara (14 anni), Verbania
Mi sono emozionata molto e l'ho trovato molto educativo. Complimenti.
Claudia (15 anni), Annone di Brianza
Penso che sia un invito al pensiero e alla riflessione, molto utile per noi ragazzi. E' uno spunto per aiutarci a fare le scelte giuste per la nostra vita.
Chiara (13 anni), Lonate Pozzolo
Stupendo, con un significato importante per il futuro di ogni ragazzo.
Emma (13 anni), Ascoli Piceno
E' stato toccante, mi ha commosso, continuate così e vedete che magari farete smettere molti ragazzi con gli stupefacenti. Il narratore mi ha scioccato nelle espressioni, ha recitato bene.
Andrea (12 anni), Cermenate
Questo spettacolo mi è stato molto utile per capire veramente il significato della dipendenza dalle droghe. Mi ha aperto gli occhi su molti aspetti della vita e dei valori più importanti.
Carolina (18 anni), Siena
E' stato davvero bello, non sono mai stata così attenta durante uno spettacolo. Non pensavo fosse così bello. Grazie.
Asia (12 anni), Cislago
Molto bello e coinvolgente, il lettore è riuscito a farmi immaginare i fatti. Mette in luce i problemi degli adolescenti dipendenti e le conseguenze.
Leonardo (14 anni), Castel San Giovanni
Molto toccante, vero, potesse toccare i giovani e aprire loro gli occhi!
Antonia, Ascoli Piceno
Spettacolo molto bello e interessante. Ora so cosa fare per aiutare un amico che soffre di dipendenza.
P. (14 anni), Alghero
Mi è piaciuto molto, è stato splendido.
Debora (14 anni), Sassari
Un argomento molto importante che mi ha fatto pensare molto sulle difficoltà della vita.
Maria (14 anni), Portici
Incredibile pensare che un uomo possa riuscire a provare così tanto dolore ed odio per la vita.
Jennifer (16 anni), Cinisello Balsamo
Coinvolgente. La voce di Fabrizio fa capire e coinvolge l'ascoltatore.
Nadia (16 anni), Conegliano
È stato uno spettacolo fantastico.
Andrea (14 anni), Ferrara
Se non ci fossero stati i miei compagni mi sarei messa a piangere.
Caterina (14 anni), Milano
Molto significativo. Esperienza unica e indimenticabile.
Alice (13 anni), Brugherio
E' stato molto interessante e soprattutto educativo. Molto bravo l'attore che con la sua capacità ci ha permesso (almeno per me) di capire meglio le dinamiche. Molto utile anche l'intervento del vero protagonista Enrico.
Cristian (18 anni), Sarezzo
Mi è piaciuto molto. È stato commovente ed interessante.
Christine (15 anni), Milano
Mi è piaciuto tantissimo, molto coinvolgente e risponde a molte domande.
Chiara (18 anni), Conegliano
Molto bello, ho avuto i brividi.
Mirko (13 anni), Garbagnate Milanese
Ho gradito lo spettacolo e mi ha permesso di vedere con un’altra ottica il mondo delle droghe.
Pamela (14 anni), Udine
E' stato uno spettacolo emozionante perché il narratore lo ha raccontato in modo reale e mi ha fatto capire come ha vissuto Enrico.
Nicolas (13 anni), Arese
Coinvolge gli adolescenti con una narrazione incalzante e momenti di analisi "interiore" importanti.
Norma (docente), Laives
Io ho potuto fare un paragone con altri discorsi sulla droga e ho avvertito tutto il lavoro. Ritengo che questo sia uno spettacolo adatto a tutte le età soprattutto ai più grandi.
Luisiana, San Benedetto del Tronto
E' stato molto coinvolgente e sono convinta che sentire questo racconto potrebbe aiutare molti ragazzi a non iniziare o a chiedere aiuto per smettere.
Giorgia (15 anni), Cernusco sul Naviglio
Bravissimi, dovete girare il mondo! Abbiamo bisogno di voi!
Francesca (docente), Sassari
Mi ha fatto riflettere molto e mi ha impressionato un po', ma è grazie a questo che ho scoperto veramente che cos'è la droga.
Luna, Rovereto
Mi è piaciuto molto perché l'attore ha saputo far arrivare il messaggio molto bene.
Matteo (13 anni), Portici
Ho trovato lo spettacolo interessate e molto utile per dare una corretta informazione ai ragazzi che non fosse la solita paternale. L'attore è stato eccellente nel trasmettere le emozioni vissute dal protagonista, riusciva a rendere il racconto vivo, era come vederlo materializzarsi davanti ai nostri occhi durante il racconto. Uno spettacolo ricco di emozioni e di spunti di riflessione. Complimenti!
Maria (docente), Milano
Trattare i cosiddetti argomenti tabù lo considero di estrema importanza soprattutto in un ambiente come la scuola come detto durante lo spettacolo. Agire prima della tragedia è molto più facile.
Rudi, Remedello
Siete stati fantastici, è stato molto emozionante e toccante. Grazie!
Giò, Milano
Ho trovato lo spettacolo molto interessante, mi ha colpita ed emozionata molto.
Anna (15 anni), Brugherio
Non avevo mai sentito storie del genere, mi è stato di grande aiuto. Grazie.
Helena (14 anni), Cernusco sul Naviglio
Penso che questo spettacolo sia stato molto utile per farci capire di non entrare in questo momento della vita. Penserò molto dopo quello che ho visto oggi.
Martina (13 anni), Gorgonzola
Molto interessante, tratta di episodi di tutti i giorni che riguardano noi giovani.
Samiratou (17 anni), Salò
Un passo verso un mondo libero dalla droga.
Andrea, Cresole
Mi ha fatto capire l'importanza nel nostro futuro.
Rebecca (14 anni), Milano
L'attore è molto bravo, fin'ora nessuno mi aveva parlato delle droghe.
Studente (14 anni), Milano
Anche se avevo gia fatto dei lavori a riguardo, questo spettacolo mi ha chiarito molte domande.
Emanuele (17 anni), Seregno
Questo spettacolo mi ha permesso di capire qualcosa in più su questo mondo. Ora ho le informazioni necessarie per capire che anche solo la curiosità di farsi un tiro di canna ti allontana dal mondo reale ed è pericoloso.
Luna (20 anni), Lodi
Grazie per averci aperto gli occhi e il cuore!
Erminio, Bassano del Grappa
Grandissima capacità comunicativa di Fabrizio, storia di grandissima intensità presentata nel modo più efficace perchè i ragazzi ascoltino e si interroghino. Grazie, siete stati fantastici, da consigliare a tutte le scuole medie.
Stefania (docente), Siena
Non ho parole sinceramente, è stato bellissimo, pelle d'oca veramente. Grandiosi, complimenti!
Aurora (15 anni), Domodossola
Utile, commovente, coinvolgente, emozionante. Vi ringrazio molto per questo regalo!
Martina (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Bello e mi ha coinvolto molto, mi ha convinto!
Greta (16 anni), Pergine Valsugana
E' stato molto emozionante e soprattutto diretto, ma comprensibile per noi giovani. Un messaggio profondo, grazie delle parole e del tempo.
Nicole (17 anni), Senigallia
Questo spettacolo spiega l’importanza della vita e che non si deve buttare con sostanze che ti possono portare alla morte.
Sofia (13 anni), Brugherio
Lo spettacolo è stato toccante e molto emozionante. La voce di Fabrizio ha veicolato al meglio il messaggio. E' stato molto coinvolgente.
Elisa (17 anni), Conegliano
Bellissimo spettacolo narrato perfettamente
Lorenzo (13 anni), Lanciano
Molto istruttivo e molto bello, una storia che non si può dimenticare, da raccontare alle persone.
Martina (11 anni), Grezzana
Questo spettacolo mi è piaciuto molto e vorrei conoscere Rico per parlargli e fargli delle domande. Penso che con questo spettacolo abbiate salvato più di qualche vita.
Matteo (13 anni), San Giovanni Lupatoto
E' stato molto bello e profondo, Enrico si vede che è un uomo forte, anche non conoscendolo lo ammiro molto. Vi voglio bene. Grazie.
Chiara, Mirano
Davvero commovente, toccante. Un ottimo modo per sensibilizzare i giovani. Mi piacerebbe portare alcuni amici a questo spettacolo, sperando che possano capire!
Pamela (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Mi sono commosso
Maurizio, Potenza
E' stato molto intenso e toccante. E' stato recitato molto bene. Mi ha fatto riflettere parecchio sul dolore provato da Rico.
Angelica (12 anni), Lonate Pozzolo
Molto bello lo spettacolo, intenso e non annoia mai. Ho realizzato tante cose e mi ha dato l'dea di stare lontano da qualsiasi droga e continuare con la mia vita normalissima e felicissima.
David (17 anni), Bolzano
Molto bello, mi ha fatto riflettere molto. Provo molta stima per Enrico che ha saputo smettere e avere una vita migliore.
Aleksandra, Fermo
È stato bellissimo e ci ha tenuti col fiato sospeso dall'inizio alla fine.
Noemi (12 anni), Segrate
Mi è piaciuto perché era sincero.
Matteo (12 anni), Cislago
Le droghe mi hanno catapultato in un mondo soltanto mio. E' utile vedere, sentire e aprire a tutti un mondo "soltanto di alcuni", ma che appartiene a molti. Potrebbe aiutare molti a credere di non poter smettere, ma di poter restare lontano.
Maria, Cisternino
Interpretazione fantastica, storia toccante e decisamente attuale. Fa sicuramente riflettere.
Ilenia (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Bellissimo le persone e le emozioni, quasi piangevo dall'emozione.
Erika (12 anni), Veglie
Mi è piaciuta molto la recitazione di Fabrizio De Giovanni.
Paride, Ascoli Piceno
Più di un semplice spettacolo. Un'esperienza che consiglio a tutti. Continuate così, complimenti.
Elisa, Forlì
Mi ha fatto riflettere molto, pensavo sarebbe stato il solito noioso spettacolo con una morale, invece no, mi sono sentita coinvolta.
Smaranda (15 anni), Sassari
Ascoltare storie come questa, reali e concrete, e sempre interessante e soprattutto coinvolgente e necessario.
Isabella (17 anni), Ferrara
Molto emozionante, toccante, da brividi.
Paola (16 anni), Montebelluna
La presenza di Enrico Comi è stata significativa. Ha raccontato la dura verità: se si comincia a fare uso di droghe difficilmente riusciamo ad uscirne indenni.
Diletta (15 anni), Mariano Comense
Spettacolo pieno di significato, con un messaggio fondamentale al giorno d'oggi.
Sara (14 anni), Porretta Terme
Continuate così ed entrate nelle nostre scuole, siete benvenuti.
Barbara (docente), Sassari
Si è creata una bellissima relazione tra pubblico e attore che ha saputo raccontare in modo diretto e vero la storia. Conoscere il vero protagonista della storia è stato veramente interessante.
Andrea (15 anni), Milano
Spettacolo molto interessante e pieno di riflessioni.
Alberto (14 anni), Portici
E' davvero molto bello, fa capire cosa succede a fumare, se prima avevo dei dubbi, ora non ne ho più. Bravo l'attore! Bella storia!
Giacomo (13 anni), Ferrara
Interessante con molti spunti e con la semplicità di un narratore dalla voce stupenda, ricca di emozioni e una storia che racconta il vero.
Alessio (14 anni), Verbania
Mi è interessato molto e rispecchia moltissimo la realtà di oggi, di noi giovani. Spero moltissimo che tutti gli studenti abbiano la possibilità di venire a contatto con questa esperienza.
Sara (18 anni), Conegliano
Interessante, educativo, forte... Stupefacente!
Marco (15 anni), Remedello
Mi ha sorpreso il modo in cui è stato trattato l'argomento: interessante, coinvolgente e soprattutto non noioso.
Maddalena (14 anni), Ancona
Interessante e educativo. Fantastico il modo di recitare, emozionante e non noioso.
Alexandra (14 anni), Montebelluna
Spettacolo molto interessante, a mio avviso servirebbe a tutti i giovani assistere a questo spettacolo.
Luca (15 anni), Rho
Mi ha fatto emozionare e secondo me può aiutare molto i ragazzi che stanno già prendendo questa strada. Sicuramente mi ricorderò di questa storia e soprattutto della forza che ha avuto Rico di andare avanti.
Rebecca (13 anni), Portici
È stato veramente bellissimo e emozionante. Ho un amico che ha questi problemi, gli dirò di venire assolutamente qui ad ascoltarvi, perché aiutate davvero.
V. (15 anni), Trento
Per me è molto educativo, un insegnamento per noi piccoli.
Benedetta (12 anni), Montalto di Castro
Penso sia di grandissima utilità per l'informazione dei giovani.
Alberto, Pianello Valtidone
Mi è piaciuto moltissimo, è stato molto coinvolgente ed interessante, fa molto riflettere, è stato molto emozionante.
Kevin (16 anni), Montebelluna
Non mi sarei aspettata che mi piacesse così tanto, è stato davvero interessante e credo anche stimolante per coloro che in qualche modo sono direttamente interessati. Davvero fantastico spettacolo!
Rabab (16 anni), Conegliano
Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché credo che ci aiuti a capire i veri rischi che possiamo correre facendo una cosa "stupida".
Chiara (14 anni), Roma
Molto istruttivo e mi ha fatto capire meglio cosa significa la parola droga.
Riccardo (13 anni), Gorgonzola
Ritengo che questo spettacolo sia stato pieno di contenuti interessanti, e penso che mi abbia aiutato molto a riflettere sulla dipendenza dalle droghe, cosicché potrò parlarne con i miei amici. Grazie!
Riccardo (16 anni), Sesto San Giovanni
A volte non si sanno le conseguenze dei propri errori. Spero che i ragazzi dopo questo abbiano davvero capito cosa può succedere!
Monica (18 anni), Sarezzo
Per la prima volta da quando ho fatto le superiori sono stato attento ad uno spettacolo (5 anni e sono in quarta)
Anonimo, Borgomanero
Storia molto toccante e commovente. La trovo un'iniziativa bellissima. Grazie.
Francesco (15 anni), Pergine Valsugana
Io non ho mai fumato, ma tutti mi chiedono di provare, ma a me da fastidio e non ci proverò mai.
S. (16 anni), Ferrara
È stato un momento in cui si è imparato molto. Grazie.
Matteo (15 anni), Cologno Monzese
Mi ha emozionato tantissimo questo spettacolo... Stupendo! Sono senza parole!
Sara (13 anni), Marradi
È molto significativo. Insegna che sulla famiglia ci si può contare sempre e che la droga fa molto male. Insegna anche che se si ci si droga si deve smettere anche per la propria vita, per la propria famiglia, per gli amici.
Carola (11 anni), Veglie
Ho gradito molto lo spettacolo, la spiegazione è stata chiara. Complimenti anche al narratore.
Sean (13 anni), Podenzano
Per tutto lo spettacolo ho pensato a mio fratello che ha vissuto le stesse cose. Lo ho sempre odiato per questo, ma oggi ho capito quello che provava, GRAZIE.
Studente (16 anni), Ancona
Lo spettacolo è stato molto educativo ma la cosa che mi ha stupito di più è stata l'atmosfera della sala. Siamo stati tutti in silenzio ad ascoltare la storia di Enrico, che sicuramente non dimenticherò presto.
Cecilia (12 anni), Segrate
Riesce a far capire senza terrorizzare, lo avevo già visto e comunque mi sono emozionata di nuovo.
Sara (14 anni), Milano
E' stato davvero molto utile in quanto a questa età il mondo sembra caderti addosso e quindi per rimanere calmo pensi subito alla droga... Io non ne faccio uso e dopo questo non voglio proprio averne a che fare. Grazie.
S. (16 anni), Chiavenna
Ho trovato lo spettacolo molto interessante, mi ha fatto riflettere e soprattutto capisco che le cose dette sono vere. Anche se la storia si riferisce a qualche anno fa è attuale e mi ci posso riconoscere sia per esperienze personali che per storie che ho sentito. Secondo me è molto importante parlare di queste cose. Bravi. Bisognerebbe fare più informazione.
N. (17 anni), Milano
Bello, mi ha fatto riflettere su cose che non sapevo.
Nicolò, Alghero
Sono pienamente d'accordo con tutto. Parola di chi ha già smesso.
A. (16 anni), Cinisello Balsamo
Primo "evento" contro la droga che mi ha preso veramente. Non ho perso l'attenzione neanche per un secondo.
Christian, Pordenone
Io penso che questo spettacolo sia stato molto educativo, più di quanto possa esserlo parlarne con dei dottori che ti dicono tutte le caratteristiche, con questa storia molti ragazzi si immedesimano in quello che potrebbe succedere.
Maria (14 anni), Alghero
Vorrei che vi pagasse lo Stato per andare in tutte le scuole per insegnare ai ragazzi, bravissimi.
Pasquale, Viterbo
Bellissimo spettacolo. Attore protagonista bravissimo.
Bernardo, Cologno Monzese
Molto bravo ed interessante. Sono sicura che il messaggio sia arrivato.
Sarah (16 anni), Mirano
Ho provato delle forti emozioni, un argomento molto serio spiegato benissimo.
Dragos (14 anni), Segrate
Il silenzio dei ragazzi ha parlato più forte di qualsiasi altro commento. Che serva a salvare futuri Enrico, che dia speranza a questi ragazzi. Grazie Enrico .
Susanna (docente), Milano
Una favolosa iniziativa per diffondere un messaggio di vita ai giovani.
Stefano, Castel San Giovanni
E' la seconda volta che lo guardo, rimango sempre senza parole. Emozionante!
Martina, Brescia
Esperienza stupenda, da rivivere sicuramente. Cose così fanno crescere.
Salvatore, Portici
Grazie per avermi fatto ragionare sulle mie future scelte.
Nadia (14 anni), Milano
Mi piacerebbe che ci fosse una possibilità di riascoltare le vostre parole.
Andrea (15 anni), Sesto San Giovanni
Lo spettacolo è riuscito finamai ad emozionarmi, ho versato per la prima volta lacrime di questo genere, bellissime. Vi ringrazio davvero tanto di essere venuti nella mia scuola.
Anna (18 anni), Sarezzo
Questo spettacolo mi ha fatto capire che tutte le persone dentro di loro possono essere forti e cambiare. E la persona che ha parlato della storia di Enrico è stata bravissima soprattutto nell'interpretazione.
Sofia, San Benedetto del Tronto
È stato molto bello e ti aiuta a capire molto, non mi è mai successo. Stupendo <3.
Emma (15 anni), Fiorenzuola d'Arda
L'intero percorso di un assuntore di droghe dall'umano al disumano all'umanitario. Messaggio centrato ed attuale - Interprete eccellente
Luciano, Nibbiano
Avevo già fatto questa esperienza qualche anno fa e mi è piaciuto molto riviverla. Lo consiglierei.
Maria (14 anni), Cologno Monzese
Spettacolo davvero magico ed emozionante. E' stata la prima volta che questo argomento mi ha colpito nel profondo. Davvero commovente!
Giulia (15 anni), Alghero
E' stato molto forte e mi ha aiutato a schiarirmi le idee.
Alessandra (16 anni), Conegliano
Recitato veramente bene e avete fatto capire al meglio la situazione.
Antonio (14 anni), Gorgonzola
Il tema è interessante e fa capire l'importanza del nostro futuro.
Enrico (18 anni), Salò
A volte bisogna chiedere aiuto prima, apprezzo molto il fatto che è riuscito a smettere, e che alla fine dello spettacolo ci sia stato anche lui.
Andreea (16 anni), Bolzano
Lo spettacolo è stato coinvolgente e per nulla noioso.
Diego (13 anni), Milano
Mi ha fatto capire maggiormente la pericolosità del mondo della droga, ribadisco che tale spettacolo mi è stato di grandissimo interesse.
Marianna (docente), Alghero
E' la seconda volta che veniamo a vedere questo spettacolo, è stato emozionante e coinvolgente come la prima.
Aurora (15 anni), Alghero
Coinvolgente, commovente e accessibile a tutti. Lo consiglierei sicuramente.
Elena (15 anni), Cologno Monzese
Il tutto è stato molto coinvolgente e anche molto realistico grazie all'attore. La presenza di Rico in persona ha arricchito il tutto.
Lisa (14 anni), Conegliano
Due ore di emozione. Complimenti all'attore la cui voce tocca l'anima e complimenti ad Enrico per avercela fatta... Buon viaggio ad entrambi e continuate a parlarne. Sempre
Francesca, Ascoli Piceno
E' stato bellissimo, mi ha fatto emozionare tanto e spero di avere altri incontri riguardo questo argomento.
Elisa (13 anni), San Giorgio Piacentino
E' stato stupendo, un modo perfetto per far capire la droga. Grazie!
Giulia (12 anni), Chiavenna
Proporrei lo spettacolo anche alle classi terze e quarte.
Maria (docente), Milano
Reale, semplicemente reale. A volte pensiamo di avvicinarci ai ragazzi attraverso diversi linguaggi, più vicini a loro... Ma poi, nuovamente, vince il REALE!
Elisa (docente), Milano
Un'ora e mezza in cui mi sono sentita una studentessa affascinata dal mio insegnante. Commovente ed istruttivo.
Rita (docente), Alghero
Penso mi abbia allontanato ancora di più dall'idea di usare droghe.
Andrea (15 anni), Sesto San Giovanni