Utile, commovente, coinvolgente, emozionante. Vi ringrazio molto per questo regalo!
Martina (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Uno spettacolo molto convincente e ti fa capire la vita.
Marco (15 anni), Remedello
Mi sono completamente immersa nella storia, e questo anche grazie all'interpretazione del narratore. E' stata un'esperienza che porterò sempre nel mio cuore.
Nicole (14 anni), Roma
Mi è piaciuto perchè non è la solita lezione fatta da un esperto, ma è la storia vera di un uomo che ha vissuto la droga.
Claudia (18 anni), Montebelluna
Mi ha fatto riflettere molto e anche se io non mi drogo, mi ha fatto venire voglia di far smettere le persone.
Angela (15 anni), Roma
Finalmente questo tema è stato affrontato in un modo diverso.
Sara (17 anni), Roma
Mi ha fatto riflettere molto e mi ha impressionato un po', ma è grazie a questo che ho scoperto veramente che cos'è la droga.
Luna, Rovereto
Uno spettacolo bellissimo. E' un argomento di attualità trattato poco. Siete riusciti a farmi piangere e suscitare in me emozioni profondissime.
Marica, Marsico Nuovo
La storia è molto coinvolgente e raccontata in maniera eccellente.
Giada (15 anni), Ferrara
Penso sia stato molto utile, per chi non sapeva se seguire la massa o ragionare con la propria testa. Sentire una storia realmente accaduta è stato molto emozionante, fa capire bene a cosa si va contro.
Giulia (14 anni), Alghero
Sono rimasta sbalordita da questa storia, mi ha fatto capire molto, mi ha fatto capire che non bisogna nascondersi dietro le droghe, mai e poi mai, perché la vita bisogna viverla attimo per attimo senza mai sprecare un secondo.
Izabela (15 anni), Lodi
Spero che ogni mio coetaneo possa assistere ad uno spettacolo del genere per capire.
Sophia (15 anni), Ancona
Molto coinvolgente, ti da modo di pensare con più serietà ad argomenti ormai troppo sottovalutati.
Alice (17 anni), Brescia
Mi è piaciuto molto perché mi ha fatto capire cosa è meglio per noi ragazzi.
Alen (14 anni), Grezzana
Uno dei modi migliori per parlare delle giuste informazioni. Complimenti.
Gabriele, Malonno
Molto bello, penso che questi discorsi dovrebbero far riflettere i ragazzi e fargli capire che non bisogna entrare in questo mondo degli stupefacenti.
Alice (14 anni), Alghero
Lo spettacolo fa riflettere moltissimo sull'importanza della vita, che non va affatto sprecata
Aurora (16 anni), Castel San Giovanni
Mi ha preso allo stomaco. Importante aprire gli occhi e come genitore dico che ci avete dato più strumenti per interagire con i nostri figli sull'argomento.
Daniela, Olmi
Attore molto bravo, argomento attuale e molto interessante. Consiglio di vederlo. Personalmente non ero informata e non sono interessata però per tutti i giovani che si drogano, questo spettacolo potrebbe essere davvero d'aiuto.
Camilla (15 anni), Milano
Mi è piaciuto molto, perchè noi ragazzi spesso non riflettiamo bene su queste situazioni. Possiamo ricadere nell'oblio se non c'è nessuno che possa aiutare. Lo spettacolo è stato veramente utile, grazie.
Shain (16 anni), Montebelluna
Molto bello questo spettacolo, mi è piaciuto molto quando Fabrizio ha presentato il suo amico Enrico, molto commovente.
Alice (12 anni), Cislago
Bello, empatico, emozionante.
Eumorfia, Siena
Questo spettacolo ha fatto riflettere me e tutti i ragazzi in sala.
Emanuele (14 anni), Alghero
Spettacolo molto interessante, pensavo fosse molto noioso invece grande interpretazione da parte del lettore. Intervento finale di Rico perfetto.
Cristian (15 anni), Sesto San Giovanni
Un'esperienza unica per conoscere il mondo della droga. Mi servirà nel rapporto con i figli. Grazie.
Carla, Sesto San Giovanni
Ho apprezzato davvero moltissimo lo spettacolo, ma soprattutto la storia. E' bellissimo come Rico sia riuscito a mettersi a nudo talmente tanto, non è assolutamente banale quello che fa. Mi ha affascinato moltissimo, mi piacerebbe troppo conoscere più a fondo la storia di Rico, potendolo magari incontrare di nuovo, credo che bisognerebbe diffondere il più possibile.
Rebecca (18 anni), Casalpusterlengo
Molto interessante, educativo, molto utile a capire dove ti portano le droghe
Gianluca (14 anni), Conegliano
Lo spettacolo è stato molto riflessivo. Mi ha colpito molto perché conosco un papà di un mio amico che anche lui ha usato la droga.
Virginia (12 anni), Cermenate
Non avevo mai assistito prima ad una testimonianza così personale, mi ha colpita.
Giorgia (16 anni), Vittorio Veneto
Spettacolo molto toccante e curato nei particolari. Momento molto importante di riflessione.
Antonella, Annone di Brianza
Ho trovato lo spettacolo molto emozionante e molto educativo. Mi sono emozionata perché conosco gente a cui tengo che fa uso di cocaina e di canne. Ho paura per loro.
A. (14 anni), Cermenate
Storia molto toccante e piena di significato, dopo questo spettacolo ci pensi 2 volte prima di provare. Grazie!
Silvia (13 anni), Costa Masnaga
Lo spettacolo mi ha molto emozionato e mi è piaciuto, mi sono immerso nella storia e ho appreso il messaggio.
Iacopo (13 anni), Arese
Uno spettacolo bellissimo, interpretato in maniera eccellente e strutturato in modo molto coinvolgente. Un grandissimo punto di forza è che si racconta una storia vissuta. Aiuta molto a riflettere. Grazie per questa fantastica esperienza.
Andrea (16 anni), Alghero
Mi ha emozionato fino alle lacrime.
Laura, Rescaldina
E' stato molto interessante e mi ha fatto ragionare. Mi è piaciuta molto l'interpretazione del Sig. Fabrizio
Oliwia, Borgomanero
Spettacolo molto profondo e interessante.
Germana (15 anni), Roma
Emozione allo stato puro....spiegato veramente bene. Sono contenta che mio figlio abbia visto lo spettacolo, parlerò con lui sul tema droga.
Rosa, Sesto San Giovanni
Spettacolo molto profondo, molto interessante e chiaro riguardo argomenti difficili e crudi come la dipendenza da droghe.
Mario, Borgomanero
Mi hai lasciato senza parole.
Fuisanto, Gubbio
Mi ha stupito molto sapere che 9 persone su 21, cioè quasi la metà, sono morte di droga. E solo 2 hanno smesso.
Wenjun (14 anni), Milano
E' stato interessante capire, o comunque entrare nella mente di qualcuno che è passato attraverso tutto questo. Mi ha aiutato a vedere le dipendenze da un punto di vista differente, e ammiro il coraggio che è servito per accettare aiuto.
Natasha (14 anni), Milano
Ho trovato lo spettacolo molto interessante, educativo e trovo che spieghi molto bene l'argomento.
Anna (15 anni), Milano
E' stato bellissimo, un grande spettacolo.
Edoardo (14 anni), Ancona
E' stato uno spettacolo molto bello, secondo me fa riflettere molto i ragazzi che bevono, che si drogano. E' stato anche molto toccante per i ragazzi di questa età.
Giada (13 anni), Alghero
E' stato molto toccante sentire la storia di Rico, soprattutto vedere il cambiamento avvenuto in lui a causa delle droghe.
Celine (15 anni), Milano
Il racconto di Enrico mi è piaciuto molto perché ho visto nei suoi primi anni (14/18) alcuni miei amici di adesso.
C. (17 anni), Sarezzo
Colui che interpretava era pazzesco, coinvolgeva nel discorso e ti faceva immaginare come si poteva vivere quelle circostanze.
Tomas (13 anni), Chiavenna
Lo spettacolo è ottimo, spiega benissimo determinate tematiche, mi ha fatto pensare ai miei amici ancora messi male.
A. (14 anni), Milano
Questo è stato un incontro molto importante, per il presente e per il futuro. Raccontare una storia vera, davanti ad una platea non è semplice e trasmettere tante emozioni è una cosa fantastica. Mi complimento con voi.
Luca, Milano
Questo spettacolo è stato molto bello e importante. Mi è venuta voglia di ascoltarlo dal primo minuto all'ultimo. Grazie per quest'opportunità.
Marta (15 anni), Conegliano
Uno spettacolo che va dritto al cuore.
Federica, Milano
E' stato uno spettacolo che dà molte emozioni, un argomento mai raccontato così bene.
Giorgia (13 anni), Sassari
Ho trovato molto corrette le cose che sono state dette. Molto interessante.
Gaia (15 anni), Cinisello Balsamo
Un crescendo, spettacolo toccante. Provoca, scuote, fa riflettere. Speriamo crei consapevolezza! Grazie!
Don, Milano
E' stato molto interessante, dovrebbe far riflettere molti.
Alex (16 anni), Alghero
Una realtà sconvolgente che avete comunicato con amore e intelligenza. In questo mondo abbiamo bisogno di persone come voi. Grazie e ... Complimenti!
Viviana, Brugherio
E' stato molto educativo e mi ha fatto riflettere molto. Grazie mille per questa stupenda recita.
Tommaso (11 anni), San Fior
Coraggioso, grande atto di umanità e di amore; ammirabile interpretazione. Il messaggio è passato TOTALMENTE !
Katia, Sesto San Giovanni
E' bello il modo in cui racconta la storia, l'espressione che ci mette.
Fabrizio (13 anni), Milano
Grazie a questo spettacolo ho aperto gli occhi sulle conseguenze della droga. Spero di poter aiutare gli altri a smettere, io fortunatamente non ho mai provato e spero di non farlo mai.
Aurora (13 anni), Grezzana
Molto bello, è stato uno spettacolo bellissimo e coinvolgente. Spero che il messaggio possa passare principalmente alle generazioni più giovani.
Agnese, Alghero
Sarà una cosa che porterò dietro.
Mirko (14 anni), Roma
E' stato lo spettacolo più bello e commovente che io abbia mai visto! Enrico è stata una persona forte e penso che la sua storia sia servita oltre a me ad altre persone, questa storia me la porterò sempre nel cuore, cercando di ricordarmi di non sbagliare più.
Giulia (18 anni), Ferrara
Mi ha commosso la forza di volontà di Rico nel portare la sua storia a tanti ragazzi.
Flavia (13 anni), Portici
Ho imparato l'importanza della mia vita.
Gaia (17 anni), Montebelluna
Una esperienza bellissima! Siete grandi!
Vittorio (17 anni), Palermo
Lo spettacolo mi ha colpito molto, perché è vicinissimo alla realtà che c'è dove vivo io. Personalmente le droghe mi fanno schifo, non le voglio proprio provare, questo spettacolo mi ha tolto tutti i dubbi che avevo.
Margherita (14 anni), Cermenate
Complimenti per l'interpretazione dello spettacolo, arriva molto, commovente.
Jessica (18 anni), Conegliano
Questa storia mi ha spiegato in modo differente e più efficace l'uso delle droghe. Non avevo mai realizzato quanto poco bastasse per entrare nei brutti giri.
Silvia (14 anni), Verbania
Commozione allo stato puro, eccezionale interpretazione e grandissimo coinvolgimento.
Giuseppina, Cornaredo
Una delle giornate più emozionanti della mia vita. Grazie.
Ramadani (16 anni), Montebelluna
È stato molto emozionante avere il protagonista della storia tra di noi. Mi congraturo con l'attore per essersi immedesimato al meglio nella storia.
Fabiola, Marsico Nuovo
Ritengo spettacoli come questo molto importanti perchè molti ragazzi fanno uso di droghe e sentire storie del genere potrebbe fermarli oppure evitare completamente.
Sharon (17 anni), Montebelluna
E' stato molto utile, nessuno lo avrebbe potuto spiegare meglio. Vi ringrazio per questa esperienza, bisogna continuare a combattere. Grazie Rico, grazie ancora!
Khadija (13 anni), Costa Masnaga
Non sapevo niente delle droghe fino a poco tempo fa e anche molte cose le ho scoperte oggi. Ringrazio veramente perché questo mi permetterà di aiutare non solo me, ma anche tutti gli altri.
Maria (15 anni), Borgomanero
E' stato un bellissimo spettacolo perché è riuscito a farmi ragionare molto.
Mattia (13 anni), Grezzana
Molto bello, mi ha fatto venire i brividi.
Luca (15 anni), Porretta Terme
Mi ha colpito che alla fine c'è stato l'incontro con il "protagonista" della storia, questo racconto mi servirà per evitare queste droghe terribili e per non sbagliare.
Antonella (13 anni), Milano
Lo spettacolo è stato molto bello soprattutto l'interpretazione dell'attore, è stato tutto fantastico. Spero di poter rivedere uno dei vostri spettacoli.
Aurora (14 anni), Ancona
Semplicemente sublime. Sono arrivate emozioni molto forti. Grazie.
Roberta (18 anni), Roma
Davvero grazie di cuore, anche a colui che ha donato la sua storia perché gli altri non la rovinino. Tanto sostegno anche al progetto, siete grandi, grazie!
Sara, Bassano del Grappa
È stato costruttivo, è difficile far capire a dei ragazzi giovani un argomento simile
Anna, Monselice
Esperienza stupenda, da rivivere sicuramente. Cose così fanno crescere.
Salvatore, Portici
Giudico in modo estremamente positivo lo spettacolo, sia la parte recitata, sia l'intervento sincero e appassionato di Enrico alla fine. La riflessione è stata significativa anche perché ininterrotta e incalzante.
Sara, Lonate Pozzolo
Lo spettacolo è stato molto emozionante! Grazie per averci dato la possibilità di conoscere la storia di Rico! Spero che possa aiutare altre persone in quella situazione, e poter avere la sua stessa forza.
Marya (20 anni), Alghero
Spettacolo davvero emozionante. Penso che il messaggio sia passato dal palco fino ai nostri cuori. Grazie per la fantastica esperienza.
Giulia (14 anni), Verbania
Complimenti per la rappresentazione molto emozionante, molto bravo il narratore.
Elias (14 anni), Alghero
Recitazione avvolgente, storia stupefacente. Anche se non ho mai fatto uso di niente, sono riuscito ad impersonare il protagonista.
Andrea (17 anni), Remedello
Mi ha fatto pensare molto e ho capito cose che prima non mi erano chiare.
Anonimo, Mirano
A scuola ho già visto vari film, spettacoli di questo genere, ma questo è stato l'unico che mi ha colpito veramente e mi ha fatto capire cosa prova una persona che fa uso di droghe, veramente molto bello.
Riccardo (13 anni), Alghero
Da portare in tutte le scuole e non solo!
Fiorenza, Laives
In tutti gli spettacoli che ho visto questo è quello in cui ho imparato di più.
Cristian (16 anni), Roma
Vi ringrazio perchè mi avete aperto gli occhi, grazie.
Antonio (17 anni), Borgomanero
Esperienza che aiuterà molto i giovani nella comprensione delle droghe. Grazie della condivisione, ottimo modo di fare prevenzione.
Mauro, San Giorgio Piacentino
Ho gradito lo spettacolo perché ti fa riflettere sulla vita.
Thomas (14 anni), Milano
Mi ha colpito molto questo spettacolo. Avendo direttamente contatti con persone che fanno uso di droghe sarò più cauto e non accetterò se mi verrà proposto.
D., Cinisello Balsamo
Credo che possa aiutare molti giovani, continuate così. Bravissimi.
Emily (18 anni), Monza
Hai detto bene, sei stato fortunato ma non solo... Hai avuto coraggio! Condividere con te la tua storia deve farci capire che possiamo affrontare qualsiasi cosa.... Se abbiamo il coraggio di gurdarci dentro e sfidarci in modo sano. Grazie!
Iasmin, Bologna
Commovente ed emozionante. Vorrei rivedere questo spettacolo, mi ha emozionata tantissimo e mi ha fatto piangere.
Chiara, Borgomanero
Ci tengo particolarmente a complimentarmi con l'attore che, a mio parere, è riuscito a rappresentare l'argomento benissimo e a trasmettere il dolore che Rico ha provato. Ma grazie anche a te Rico che hai avuto il coraggio di raccontare la tua storia. Bravissimi!
Francesca (17 anni), Conegliano
Mi ha aperto gli occhi su molti aspetti, ho capito che le cose non accadono se noi non lo vogliamo.
Andrea (15 anni), Sesto San Giovanni
Molto istruttivo e molto bello, una storia che non si può dimenticare, da raccontare alle persone.
Martina (11 anni), Grezzana
E' stato molto interessante ed emozionante. E' bello dare speranze e supporto.
Studente (17 anni), Alghero
Grazie per darmi la certezza che quello che faccio, ovvero non assumere sostanze o fumare è la scelta più giusta.
Lisa (18 anni), Ferrara
Occorre diffondere assolutamente questo messaggio! Occorre conoscere!
Laura, Ferrara
Questa interpretazione mi ha fatto capire i veri problemi della droga. E' il miglior spettacolo che abbia mai visto.
Andrea (13 anni), Bologna
Ho gradito e apprezzato molto la passione con cui avere espresso la storia, una storia che davvero ti colpisce e che mi ha fatto davvero riflettere sulla tossicodipendenza: le espressioni del viso, i toni della voce che impersonano le emozioni di disperazione, convinzione per giustificare se stessi e i rimorsi che si provano se si intraprende una cattiva strada. Grazie per questo spettacolo.
Aleksandra (15 anni), Arzignano
E' stata una delle cose più belle che abbia mai visto, oggi tornerò a casa con molto di più, grazie!
Mila (17 anni), Conegliano
Bravissimi, dovete girare il mondo! Abbiamo bisogno di voi!
Francesca, Sassari
Finalmente qualcuno che spiega cosa succede davvero
Paolo (15 anni), Castel San Giovanni
Spettacolo meraviglioso. Fantastico l'attore, ho sentito molta attenzione nella sala, impossibile non rimanere colpiti dai contenuti. Grazie.
Ingrid, Bolzano
Commovente.
Maria, Bassano del Grappa
Bellissimo!!! Mi ha fatto venire i brividi.
Angie (14 anni), Milano
Molto toccante ed emozionante. Sei stato molto bravo, veramente. Tra tutti gli incontri è stato il migliore. Il più educativo ed efficace.
Alessia (16 anni), Milano
Meraviglioso, mi ha fatto pensare molto, ha un messaggio importantissimo.
Manuela (13 anni), Segrate
Quale altro argomento ti piacerebbe veder trattato in uno spettacolo? "lo stesso di oggi!"
Franco, Cislago
Avete messo in scena uno spettacolo "vero" che aiuta a capire come ci si possa rovinare con un soffio di vento, grazie per il futuro dei nostri giovani.
Nadia, Pianello Valtidone
Bravo l'attore, molto emozionante e molto educativo per tutti i ragazzi. Ho imparato che le droghe fanno male, ed è difficile smettere.
Igor (12 anni), Rescaldina
E' uno spettacolo che ti fa capire cosa siano davvero le droghe e cosa comportano.
Luna (13 anni), Cermenate
Nessuno mai ti apre così gli occhi come lo ha fatto questo spettacolo.
Alessia (14 anni), Milano
Lo spettacolo ha la capacità di aprirti la mente e fare una riflessione profonda sulla vita e sul suo valore.
Chiara, Viterbo
Lo spettacolo più coinvolgente a cui io abbia mai assistito
Alessio (16 anni), Sesto San Giovanni
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo perché Fabrizio si è immedesimato molto bene nella parte ed è riuscito a esprimere gli stati d'animo di Rico in maniera impressionante.
Elena (15 anni), Conegliano
Questo spettacolo mi ha fatto pensare, riflettere e capire. L'interprete bravissimo.
Irene (16 anni), Mirano
Ho trovato questo spettacolo interessante e sicuramente farà pensare i ragazzi riguardo questo argomento.
Ilaria (14 anni), Alghero
Un ottimo spettacolo! Non ho mai visto niente di simile ed è stata magnifica. Ho avuto lo sguardo rapito dalle parole di Fabrizio, magnifico!
Sara (14 anni), Alghero
Ci ho tenuto tantissimo a portare i miei figli e sono felicissima di averli portati. Ha saputo trasmettere il messaggio che volevo gli arrivasse.
Simona, Malonno
Questo spettacolo è stato bellissimo, mi ha fatto capire quanto sia brutta la droga. Grazie per questo spettacolo.
Marta (13 anni), Alghero
Mi ha fatto capire che non sempre i problemi possono essere insormontabili. Oggi avete parlato alla mia coscienza.
Stefano (15 anni), Sesto San Giovanni
E' la seconda volta che vedo questo spettacolo, sempre molto emozionante.
Nadia, Milano
Diverso dal solito, ti incanta
Paola, Matera
E' stato molto interessante, tanto da riuscire a tenere l'attenzione per tutto il tempo. Pensavo fosse uno dei soliti discorsi da genitori, ma non è stato affatto così.
Camilla (15 anni), Sesto San Giovanni
E' stato uno spettacolo davvero fantastico, mi sono emozionata molto soprattutto verso la fine e quando è arrivato Enrico. Complimenti davvero alla voce del narratore ed altrettanto ad Enrico.
Alessandra (16 anni), Conegliano
Spettacolo ben recitato e commovente, toccante, coinvolgente, vero. Davvero i miei vivi complimenti. Mi ha emozionato come adulto, docente, genitore.
Valentina, Ferrara
Strepitoso!!!
Stefania, Bologna
Questo spettacolo è stato stupendo, ti fa pensare e rendere conto di quello che può succedere nella vita di qualcuno. Grazie mille per queste emozioni.
Ilaria (16 anni), Milano
Questo spettacolo mi è stato molto utile per capire veramente il significato della dipendenza dalle droghe. Mi ha aperto gli occhi su molti aspetti della vita e dei valori più importanti.
Carolina (18 anni), Siena
Uno spettacolo che è riuscito a trasmettere molte emozioni sia per la "storia" che per la capacità dell'attore. Questo spettacolo secondo me è riuscito a far aprire gli occhi a molti ragazzi che prima prendevano alla leggera una "semplice" cannetta.
Giulia (15 anni), Mariano Comense
è come un pugno nello stomaco. Ti toglie il fiato
Antonella, Milano
Stupendo. E' il miglior spettacolo che abbia mai visto, vi ringrazio molto!!
Yasmine (11 anni), Rescaldina
Mi ha emozionato moltissimo e mi ha veramente fatto capire molte cose.
Giorgia (15 anni), Ancona
Ho trovato lo spettacolo interessate e molto utile per dare una corretta informazione ai ragazzi che non fosse la solita paternale. L'attore è stato eccellente nel trasmettere le emozioni vissute dal protagonista, riusciva a rendere il racconto vivo, era come vederlo materializzarsi davanti ai nostri occhi durante il racconto. Uno spettacolo ricco di emozioni e di spunti di riflessione. Complimenti!
Maria, Milano
E' stato molto toccante, avete fatto capire molto bene il messaggio.
Linda (15 anni), Mirano
Io penso che questo spettacolo sia stato molto educativo, più di quanto possa esserlo parlarne con dei dottori che ti dicono tutte le caratteristiche, con questa storia molti ragazzi si immedesimano in quello che potrebbe succedere.
Maria (14 anni), Alghero
Troppe poche righe per esprimere le giuste sensazioni che provo. Ma probabilmente non troverei parole giuste. Sono emozionata e mi sento a pieno dentro questa storia, sento di avere in mano una responsabilità nuova.
Veronica, Forlì
Mi sono emozionata tantissimo, mia sorella è arrivata al metadone prima dell'eroina, ma in famiglia nessuno riesce a dimenticarselo. E' bello sapere che qualcuno capisce.
C. (15 anni), Udine
Mi è piaciuto il modo in cui l'attore ha raccontato la storia trasmettendo emozioni spontanee.
Alessandro (16 anni), Bolzano
Alcuni momenti molto intensi, che smuovono pensieri ed emozioni.
Silvia, Arese
Penso che sia un invito al pensiero e alla riflessione, molto utile per noi ragazzi. E' uno spunto per aiutarci a fare le scelte giuste per la nostra vita.
Chiara (13 anni), Lonate Pozzolo
Attore perfetto. Bellissima esperienza.
Gianluca (14 anni), Ancona
Penso che lo spettacolo sia stato molto profondo e coinvolgente, in particolare per la eccellente interpretazione. Al termine mi sento arricchita di nuove esperienze, come se le avessi vissute e sono pronta a dire che il messaggio è arrivato. Complimenti, spettacolare!
Marta (15 anni), Portici
Molto bello, farò buon uso di questo incontro.
Julio (13 anni), Milano
Spettacolo bellissimo, per favore continuate. E' di questo che abbiamo bisogno noi ragazzi. Grazie!
Matilde (15 anni), Sesto San Giovanni
Questo spettacolo mi è piaciuto molto, hanno azzeccato tutto l'argomento, mi piacerebbe vedere un altro spettacolo come questo.
Alessio (13 anni), Ferrara
Bellissimo! Molto riflessivo. Grazie a questa storia non proverò mai a fumare una canna!
Francesca (14 anni), Cinisello Balsamo
Troppo bello, il narratore ha reso tutto reale e la presenza di chi ha vissuto questa esperienza è stata molto utile.
Davide (14 anni), Udine
Mentre veniva raccontata la storia mi sentivo come se stessi guardando un film perché è stato molto coinvolgente. Penso che sia uno spettacolo da fare in molte scuole e che cambierà davvero il modo di pensare di alcune persone.
Sara (17 anni), Senigallia
Verso la fine non capivo se stava ancora recitando o no.
Giovanni (15 anni), Alghero
Spettacolare, ho la pelle d'oca!
Ciro (17 anni), Alghero
Toccante! Vorrei che molti miei amici potessero vederlo anche loro,gli servirebbe e nessuno ne parla mai in questo modo efficace
Elisabetta, Monselice
Grazie di cuore per il vostro viaggio, siete un'ancora, una speranza, spero per tanti. Con affetto.
Loriana, San Giorgio Piacentino
Il narratore è stato capace con la sua interpretazione di farmi immaginare la storia nella mia mente, come se fossi lì a guardare. Questa cosa so che mi servirà molto.
Mazzucchelli, Cislago
Credo che le persone che vogliono provare le droghe dovrebbero pensarci per non rovinarsi la vita e la salute.
Giulia (12 anni), Cermenate
Ho trovato questo incontro molto bello e coinvolgente, questo argomento mi ha sempre toccato e interessato nonostante non ne sia mai venuta a contatto. Bravissimi... I miei complimenti.
Aurora (15 anni), Malonno
Non me lo aspettavo. Esempio per chi cerca di smettere, esempio per non cominciare.
Claudia (17 anni), Montebelluna
E' una modalità di racconto molto bella e più facile, che rende l'ascolto della storia interessante e coinvolgente. Grazie per l'esperienza.
Maddalena (16 anni), Sesto San Giovanni
È il terzo anno che assisto a questo spettacolo ma mi coinvolge e mi emoziona sempre allo stesso modo come se fosse la prima volta. Ringrazio tutti per avermi dato ancora la possibilità di partecipare a questo evento così importante soprattutto per i nostri giovani, il futuro della nostra società.
Mariarosaria, Portici
Molti utile per ragazzi soprattutto di 13/14 anni poiché al giorno d'oggi si sta diffondendo sempre più questo problema ed è meglio spiegare questo tema già ai ragazzini e non solo ai grandi.
Chiara (17 anni), Olmi
Bellissimo, l'attore non si è goduto gli applausi. Parlava subito... Se li meritava tutti!!!
Lia, San Giorgio Piacentino
Il buio seguito dal silenzio, poi una voce calda che racconta una triste storia. Niente di più vero e di vicino ai giovani, come una volta tutt'ora si abusa. Stupendo, ma d'altronde il silenzio della platea raccontava più di chiunque.
Daniele (18 anni), Milano
Molto coinvolgente, attore bravissimo. Rico ha uno sguardo immenso, grande umanità.
Gabriella, Sesto San Giovanni
E' stato veramente educativo e così interessante, nonostante tutto è un argomento triste, a me ha fatto senso pensare di iniettarsi e io sono sicurissima che non lo farò mai!!!
Gaia (11 anni), San Giorgio Piacentino
Ma che emozione! Uno spettacolo che mi ha fatto riflettere molto poiché ho vissuto questa situazione in famiglia. Farò dono di questa esperienza e ne farò buon uso, spero anche tutto il resto dei ragazzi.
L. (18 anni), Alghero
Lo spettacolo mi è piaciuto molto sia per il tema interessante sia per la modalità con cui è stato raccontato e spiegato. Voce narrante molto brava, capace di rendere partecipe chiunque e, nonostante sia unica, riesce a ricoprire alla perfezione tutti i ruoli.
Guido (14 anni), Portici
Siete riusciti a emozionarmi su un tema veramente difficile, eccezionali, fantastico Enrico a mettere a disposizione la sua esperienza.
Natalia, Cornaredo
Chiaro talmente da sembrare di vivere lo spettacolo dal vivo!
Valentina (14 anni), Milano
Il narratore è stato fantastico, ha fatto capire il messaggio in maniera chiara ed esplicita. Mi è piaciuto moltissimo! Complimenti per aver creato uno spettacolo così bello.
Silvia (17 anni), Cinisello Balsamo
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché ha trattato un argomento importante per i ragazzi della nostra età. Il lettore è stato davvero bravo.
Nicole (13 anni), San Fior
Penso di non aver mai seguito così tanto uno spettacolo che trattasse queste tematiche. Ritengo che abbia lasciato un segno a tutti, a me l'ha lasciato.
Giuseppe (16 anni), Alghero
Lezione di vita
Christian (16 anni), Milano
Super interessante, mi ha fatto cambiare pensiero su molte cose, ora vedo tutto sotto una luce diversa. Magnifico.
Simone (16 anni), Conegliano
Mi è piaciuto perché la storia è stata raccontata dal punto di vista della persona e hanno raccontato anche i dettagli.
Ginevra (14 anni), Ferrara
Vorrei molto che chi ha già intrapreso questo tipo di strada si accorga di essere in tempo per smettere e recuperare la propria vita.
Maria (16 anni), Ferrara
Emozionante, stupefacente. Ho molti spunti di riflessione da portare a casa come insegnante e come madre.
Giulia, Merano
Spero che il messaggio sia arrivato forte e chiaro.
Giuliana, Morbegno
Storia molto profonda nella quale mi sono immersa totalmente. Grazie!
Giorgia (13 anni), Brugherio
Incredibile pensare che un uomo possa riuscire a provare così tanto dolore ed odio per la vita.
Jennifer (16 anni), Cinisello Balsamo
Interessante, commovente, profondo. Questo spettacolo riesce a logorarti l'anima. Lo ricorderò per sempre.
Giorgia (14 anni), Lanciano
Ho capito molto bene e ho apprezzato molto questo spettacolo.
Fouad (12 anni), Cermenate
Il miglior modo per spiegare le droghe
Swany (13 anni), Segrate
Mi è piaciuto tantissimo, molto costruttivo, mi ha fatto cambiare tantissime cose, siete stati dei personaggi, straordinari, sono rimasta stupefatta, non me l'aspettavo così bello. Bravissimi.
Sandra, Cornaredo
L'opera teatrale più figa che abbia mai visto
Anonimo, Sarmede
E' stato inviato un messaggio molto forte: che la droga faccia male non è un segreto e mi è stato detto fin da piccola, ma vedere in modo così approfondito tutte le fasi che portano una persona normale a quello stile di vita è molto d'impatto. Avete fatto un ottimo lavoro, bravi.
Federica (15 anni), Sesto San Giovanni
Mi sono davvero emozionata, dopo questa esperienza la mia opinione sulla droga è cambiata del tutto e per questo vi dico grazie.
Sara (14 anni), San Giorgio Piacentino
E' stata un'emozione assurda, mi è entrato nel profondo.
Amos, Pordenone
Mi ha colpito il modo in cui l'attore ha raccontato la storia, diretto e inciso.
Leonardo (15 anni), Sesto San Giovanni
E' stato veramente bello perché grazie a questa presentazione mi sono chiarita le idee e ho risposto ai vari perché.
Clara (13 anni), Alghero
È molto utile parlare di queste cose per informare correttamente noi ragazzi.
Alessia (15 anni), Montebelluna
Coinvolgente, efficace, significativo e utile per tutti.
Vittoria, Milano
Molto bello lo spettacolo, intenso e non annoia mai. Ho realizzato tante cose e mi ha dato l'dea di stare lontano da qualsiasi droga e continuare con la mia vita normalissima e felicissima.
David (17 anni), Bolzano
Lo spettacolo è stato molto coinvolgente, avete trovato un modo interessante di rendere un argomento serio non noioso.
Lorenzo, Conegliano
Ho apprezzato lo spettacolo. Strabiliante interpretazione del narratore che ha trasmesso forti emozioni. E' uno spettacolo adatto a noi giovani di oggi.
Luca (17 anni), Portici
Mi sono emozionata molto, complimenti a Rico ma anche a Fabrizio che con grande emozione ha raccontato una storia di vita.
Martina (17 anni), Sarezzo
Fantastico-Emozionante e soprattutto di grandissima utilità per i ragazzi ma anche per i genitori. Grazie!
Giovanna, Predazzo
Narratore bravissimo, spettacolo costruito benissimo.
Simone (15 anni), Sassari
Coinvolgente, realistico, educativo.
Anna, Roma
E' stato spettacolare, grazie anche alla sua interpretazione ( vorrei essere come lei), mi ha aperto la mente ancora di più. Grazie.
Igor (18 anni), Seregno
Bellissima storia, mi ha toccato nel profondo. Mi ha tenuto incollata alla sedia per tutto il tempo. Spero di rivedervi presto.
Emma (16 anni), Brescia
Si dovrebbe riuscire a fare questo spettacolo in più scuole possibili, davvero ben strutturato e molto sentito.
Lorenzo, Parma
E' stato bello. Sarebbe bello assistere ad un futuro spettacolo.
Matteo (14 anni), Remedello
Molto bello e toccante. Si crea un clima di silenzio e di concentrazione intenso, molto bello.
Anonimo, Lonate Pozzolo
Questo spettacolo mi è servito a riflettere e secondo me è importante introdurre questi argomenti fin dai ragazzi più giovani.
Giorgia (12 anni), Cermenate
Lo spettacolo "Stupefatto" mi ha lasciato un segno profondo. Mi è piaciuto molto anche perché si è parlato delle droghe in una maniera diversa rispetto al solito ed in modo profondo.
Ilaria (14 anni), Cislago
Veramente, lo spettacolo più bello che io abbia mai visto, grazie, mi avete dato il carico di emozioni più grande di sempre.
Mattia, Pordenone
Spettacolo bellissimo, bravissimo Fabrizio. Grazie mille a Enrico.
Gioele (12 anni), Cresole
Spettacolo che è riuscito ad entrare profondamente nelle coscienze di ognuno di noi.
Bartolo, Pianello Valtidone
Non avevo mai riflettuto su quanto siamo piccoli, piccoli di fronte ad una tentazione, piccoli di fronte al fatto di volerci sentire grandi.
Giada (15 anni), Portici
E' stato uno dei migliori spettacoli che abbia visto e faccio i miei più sinceri complimenti.
Alessia (17 anni), Bolzano
Molto vicino alla nostra realtà colpisce la facilità e l'ingenuità con la quale si "sceglie". Bravissimi.
Giulia (18 anni), Conegliano
Vero e molto intenso. Per i ragazzi molto coinvolgente a livello emotivo... Rimarrà in mente per molto tempo!
Luca, Annone di Brianza
E' stato molto utile, soprattutto nella società di oggi, molti ragazzi credono che drogarsi sia una cosa normale ed utile per sentirsi meglio, senza capire che in realtà è un inganno.
Isotta (14 anni), Remedello
Mi ha fatto capire molto, questo spettacolo è un qualcosa di molto speciale e significante.
Martina (16 anni), Roma
Molto interessante, mi ha fatto ragionare su questo argomento. Grazie.
Riccardo (14 anni), Chiavenna
Tema molto interessante che riguarda i giovani di oggi da molto vicino.
Francesca (15 anni), Marradi
E' una storia che colpisce molto, soprattutto la forza che ha avuto ad uscire da questo tunnel, ho pianto, molto, perché direttamente o indirettamente colpisce ognuno di noi, perché tutti, ognuno di noi, ha visto o vissuto una cosa del genere, chi fortunatamente non ha visto o vissuto una storia in questo mondo ha chiarito ogni dubbio.
Giovanna (17 anni), Alghero
E' sincero e molto doloroso.
Roman (12 anni), Arese
È stato uno degli spettacoli più significativi e convolgenti che io abbia mai visto. Grazie alla storia di Enrico Comi ho visto e capito una nuova prospettiva riguardo l'utilizzo di droghe più o meno pesanti.
Greta (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Mi ha fatto riflettere sulle droghe e ho capito che non si devono usare e che non bisogna neanche provarle.
Francesco (13 anni), Alghero
E' stato molto bello, soprattutto quando doveva prendere le decisioni che potevano cambiare la sua vita.
Chiara (11 anni), Rescaldina
Vi voglio ringraziare. Io non faccio uso né di droghe né di alcolici. Vi ringrazio per aver rafforzato le mie convinzioni ed idee, sono sicuro che altri come me provano lo stesso. So perfettamente che il target iniziale erano quelli che usano le droghe, e sono sicuro che molti di loro abbiano capito il messaggio.
Riccardo (17 anni), Alghero
Non mi aspettavo che fosse moralmente coinvolgente, mi ha colpita molto.
Laura (16 anni), Montebelluna
Siete stati magnifici! Avete scandito delle emozioni mai provate! Bravissimi!!!
Bianca (14 anni), Ancona
Mi sono immedesimato nel personaggio e mi ha convinto nel non provare nessuna droga. L'attore è riuscito a trasmettere emozioni e sentimenti.
Giova (16 anni), Morbegno
Dopo la visione penso sia più facile andare incontro per aiutare chi è dipendente.
Claudia, Verbania
Penso che lo spettacolo sia il più bello e significativo che io abbia mai visto. Mi ha toccato molto nel profondo e vi ringrazio per lo spettacolo.
Davide (15 anni), Sesto San Giovanni
Spettacolo appassionante e coinvolgente. Complimenti.
Luca (13 anni), Bassano del Grappa
Seguendo la massa non si ottiene nulla, essendo alternativi hai già vinto in partenza. Per arrivare ai confini della realtà? Non smettere mai di sognare, solo chi sogna impara a volare.
Marta (14 anni), Palermo
E' stato molto bello perché ho provato emozioni forti.
Angelo (14 anni), Malonno
Mi è piaciuto molto, soprattutto perché mi sentivo coinvolta.
Beatrice (15 anni), Pergine Valsugana
Una storia d'impatto, quasi piangevo.
Riccardo (14 anni), Ancona
Attore bravissimo. Lo spettacolo rispecchia tante realtà conosciute, ma troppo sottovalutate. L'interpretazione rende tutto molto realistico. Complimenti!!!
Lara (18 anni), Palermo
Spettacolo utile, in quanto le uniche informazioni che i nostri figli cercano, lo fanno con amici ed internet, sbagliando.
Giuseppina, Rovereto
Spettacolo vero, autentico. Bravissimo l'attore. Non annoia neanche un momento.
Athos, Conegliano
Credo che serva parlare molto di questo argomento per evitare di commettere lo stesso errore di molti.
Martina (12 anni), Montalto di Castro
Spettacolo ottimo per sensibilizzare i ragazzi su un problema molto diffuso tra i giovani e scoraggiare l'uso di droghe attraverso la consapevolezza dei rischi.
Tiziana, Lonate Pozzolo
Coinvolgente, commovente; uno spunto riflessivo rivolto a tutti.
Fabio, Milano
È la seconda volta che partecipo con la mia scuola ed è sempre molto emozionante e istruttivo per i nostri alunni. Grazie mille! Complimenti! Continuate così!
Cinzia, Portici
Lo spettacolo è molto emozionante e coinvolgente. Ottimo valore educativo.
Anna, Saluzzo
E' stato uno spettacolo importante per farci ragionare sul presente e sul futuro nostro.
Nicola (15 anni), Remedello
E' stato uno spettacolo molto interessante e toccante, anche nel modo in cui è stato raccontato. Mi ha fatto piacere vedere di persona Rico dopo aver sentito e compreso la sua storia. In questi tempi purtroppo è diventato quasi una cosa normale.
Alessandra (18 anni), Casalpusterlengo
È stato molto interessante, avevo visto anche 2 anni fa lo spettacolo Quanto Basta e me lo ricordo ancora bene perchè è stato bellissimo. Complimenti, uno dei messaggi trasmessi è che molte volte è più facile rifugiarsi in una falsa realtà e crearsi in muro dentro il cuore, ma si sà, prima o poi tutti i muri crollano.
Francesca (14 anni), Forlì
Lo spettacolo mi è piaciuto tantissimo. Penso che sia veramente fondamentale prevenire, mi ha stupito come Enrico parli di se e della sua vita così apertamente.
Francesca (15 anni), Alghero
Ho gradito davvero tanto la visione di "Stupefatto", trovo che sia stato molto emozionante e soprattutto un'esperienza che segna nel profondo... Grazie!
Anna (14 anni), Annone di Brianza
E' stato interessante ascoltare una biografia che illustra nei minimi dettagli gli aspetti delle diverse droghe percorrendo i pensieri e le emozioni del protagonista.
Alessia (16 anni), Cinisello Balsamo
Dall'inizio volevo incontrare Enrico e invece sorpresa! Spettacolo fantastico!
Martina (13 anni), Alghero
Sarebbe interessante proporre lo spettacolo obbligatoriamente nelle scuole medie e superiori in accordo con i comuni e le scuole.
Roberta, Chiavenna
Non ci sono parole per uno spettacolo così.
Nicolas (15 anni), Mariano Comense
Spettacolo emozionante e coinvolgente. Utile per far riflettere sul tema
Grazia, Milano
Anche se ho solo 15 anni ho capito l'importanza di non mollare mai e di fidarsi di chi ti vuole bene, dopo questo ho capito che non voglio stare male e non voglio farmi influenzare da chi usa le droghe, voglio aiutare, andare contro a tutto questo.
Filippo (15 anni), Olmi
Molto utile a capire a fondo il lato negativo (ammettendo un illusorio positivo) delle droghe. Finalmente un intervento utile sull'argomento ed un'informazione consapevole da parte di qualcuno che avrebbe molto da dire. Grazie.
Federico (16 anni), Siena
Pelle d'oca.
Claudia (15 anni), Milano
Semplicemente...NON HO PAROLE! Finalmente un modo diverso per affrontare un argomento di tale importanza. COMPLIMENTI!
V., Marsico Nuovo
Lo spettacolo è stato emozionante, commovente e profondo. Mi è piaciuto molto. E' stata un'esperienza speciale.
Samir (17 anni), Conegliano
E' uno spettacolo molto bello, ma allo stesso tempo molto forte! Faccio i miei complimenti al narratore che ha espresso con maestria le emozioni del protagonista.
Klaudia (14 anni), Ancona
Molto bello e istruttivo, vi ringrazio per quello che avete fatto per noi.
Giada (11 anni), Rescaldina
Bellissimo viaggio che attraversa il vissuto di Rico, si viene in contatto con il dramma della droga, la dipendenza, l'astinenza, il dolore, le emozioni che fanno riflettere.
Pierluigi (16 anni), Monza
Ho iniziato a guardare lo spettacolo ridendo, in seguito sono entrato nella situazione e mi sono commosso. Complimenti davvero all'attore.
Giuseppe, Marsico Nuovo
Imbattersi nelle droghe è una sfortuna enorme. Decidere, è questo che condanna assieme all'insicurezza. A parer mio chi inizia è una persona che ha scarsa fiducia in se stesso.
Chiara (14 anni), Bolzano
Molto utile, meglio spiegare con l'esperienza e non con le parole.
Francesco (13 anni), Grezzana
Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché mi ha fatto capire che devo pensare con la mia testa per non fare errori.
Martina (12 anni), Malonno
Uno spettacolo riflessivo, duro e toccante, che può essere uno spunto su come affrontare la tematica della droga a scuola.
Maria, Montalto di Castro
Dovreste far vedere questo spettacolo soprattutto ai bambini di prima media, fermereste questo fenomeno sul nascere. Spettacolo fantastico, non ci sono altre parole.
Gabriele (19 anni), Casalpusterlengo
Mi è piaciuto molto, mi ha fatto riflettere sui problemi che porta fare uso di queste sostanze, e vedere Rico e il modo in cui ha cambiato la sua vita è stato molto bello e credo che abbia portato tutti a riflettere.
Francesca, Marsico Nuovo
Mi è stato di aiuto per capire molte cose sulle droghe e ha risposto a delle domande a cui nessuno riusciva a rispondermi. Ho apprezzato molto questo spettacolo.
Giulia (15 anni), Sesto San Giovanni
Spero che questa esperienza possa farmi capire molte cose, è stata molto utile.
Alessia (15 anni), Ancona
Grazie per averci aperto gli occhi e il cuore!
Erminio, Bassano del Grappa
Lo spettacolo è stato molto toccante ed emozionante. Spero che questo tipo di incontro sia utile a tutti coloro che si sono trovati nella situazione di Rico! Complimenti per la forza.
Federica (18 anni), Alghero
Mi ha coinvolto parecchio anche emotivamente, facendomi riflettere sulle scelte che dovrò fare nella vita.
Martina (13 anni), Lonate Pozzolo
È stato molto interessante, è stata una lezione di vita, sbagliando si impara ma noi abbiamo imparato da te.
Ilaria (13 anni), Cernusco sul Naviglio
Lascia qualcosa che è impossibile da dimenticare.
Fracesca (17 anni), Mondovì
Semplicemente magnifico, molto toccante il monologo, le parole e le emozioni arrivavano in modo diretto e forte.
Marta (17 anni), Ferrara
A me è piaciuto molto e non ho niente da dire come critica. Veramente utile anche per chi di solito è più indifferente.
Andrea (14 anni), Chiavenna
Grazie per lo spettacolo e ho capito bene che non devo farlo per nessun motivo.
Giuseppe (13 anni), San Fior
Ho preso lo spettacolo come punto di pensiero prima di agire.
Agnese (16 anni), Ferrara
Sono felice di avervi invitati per presentare il vostro spettacolo.
Maria, Rovereto
Volevo fare i complimenti perchè non ho mai visto questo auditorium così silenzioso e così interessato. Spero che questo spettacolo venga recitato in molte scuole.
Marcello, Parma
Lo spettacolo è bellissimo perché parla di una storia vera, molto interessante e intrigante.
Alessandro, Cislago
Vi ringrazio per questa lezione di vita, spero di uscire anch'io da una dipendenza dal fumo.
C. (17 anni), Milano
Di grande impatto emotivo. Fondamentale la testimonianza diretta per veicolare il messaggio.
Eleonora, Udine
Mi è rimasto impresso quindi non credo proprio che inizierò o proverò a fumare una canna o altro.
Angelica, Sarmede
Ho amici che fumano e hanno già provato altro e questo incontro mi è servito a capire che "no" è l'unica risposta.
Nicolò (17 anni), Montebelluna
Un argomento molto delicato ed espresso molto bene.
Giulia (15 anni), Alghero
Impeccabile, bellissimo, unico.
Giovanni (16 anni), Bolzano
E' davvero molto bello, fa capire cosa succede a fumare, se prima avevo dei dubbi, ora non ne ho più. Bravo l'attore! Bella storia!
Giacomo (13 anni), Ferrara
E' stato molto interessante e mi fa uscire da questo teatro con un emozione nel cuore da condividere con gli altri. P.S. Avevo visto anche Gran Casinò.
Dario (12 anni), Marradi
Lo spettacolo mi è molto piaciuto, sia com'è stato raccontato, sia la storia di Rico Comi. Penso che non ne vale la pena di fare uso di sostanze per sentirsi più grandi e più forti. Basta solo provare una volta per poterti rovinare per sempre.
Laura (16 anni), Bolzano
Emozionante lo spettacolo, ancora più emozionante l'incontro inaspettato con Rico.
Noemi (18 anni), Ferrara
Lo spettacolo mi è piaciuto molto per i temi che ha trattato e per il modo in cui lo ha trattato. Trovo che sia importante capire a quest'età la pericolosità delle droghe e delle dipendenze.
Giada (14 anni), Conegliano
Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché sono riuscita a impersonarmi in Rico e ho capito il rischio che corrono moltissimi adolescenti al giorno d'oggi.
Emma (14 anni), Mirano
Abbastanza pesante, ma fa capire la realtà dei fatti ed è stato ciò che ho apprezzato.
Elisabetta (15 anni), Cernusco sul Naviglio
Mi è piaciuto molto sapere gli effetti degli stupefacenti per poter evitarli del tutto.
Danilo (13 anni), Milano
Grazie per l'aiuto che date ai genitori.
Valeria, Rovereto
E' stata una storia e coinvolgente, ho avuto un sacco di risposte alle domande che mi sono posto sulla droga. Molto bello e interessante.
Valentina (16 anni), Sesto San Giovanni
Spettacolo toccante e coinvolgente che chiunque, ragazzi e adulti, dovrebbe vedere.
Vanessa, Castel San Giovanni
Nonostante lo abbia già visto più volte ogni volta una emozione unica! Grazie. "Più ti droghi e più ti allontani dalla realtà" è la pura verità
Marilena, Milano
E' un grande insegnamento per tutti noi!
Benedetta (13 anni), Lanciano
A volte la curiosità ha la meglio, vedi i tuoi amici che lo fanno, non sempre, capita alle feste. Dopo oggi ho capito che non bisogna pensare sia una banalità.
Rossella (15 anni), Alghero
Un grazie di cuore!
Virginia (14 anni), Palermo
Penso sia uno degli spettacoli più significativi e mirati a cui io abbia assistito. Ammetto di aver provato la curiosità nel fare il primo tiro, dato che nella mia compagnia è quotidianità, dopo aver sentito questa testimonianza sono convinta. Vi relazionate con i ragazzi nel modo migliore possibile!
S. (14 anni), Milano
Mi è piaciuto molto lo spettacolo e anche la forza e il coraggio con cui tu Enrico sei riuscito a superare tutto questo.
Sara (14 anni), Roma
Stupefacente! Toccante, emozionante, una testimonianza decisa ad entrare nel cuore. Grazie alla dottoressa Depau dei serd di Alghero per l'invito.
Ilaria, Alghero
Mi è piaciuto molto e ho cercato di immaginare la sua storia, la forza di volontà che ha avuto e il coraggio. Racconterò la storia ai miei amici.
Margherita (15 anni), Roma
Uno spettacolo istruttivo, toccante e profondo. Colpisce nel cuore la sensibilità delle persone, facendo capire la distinzione tra "bene e male". Il gioco di ruolo di entrambe le volontà del protagonista ci insegna che, se davvero una cosa la si vuole, la si raggiunge.
Francesca (18 anni), Sassari
Emozione fortissima, una voce che ti colpisce il cuore! Qualcosa che insegna e fa capire. Poi "conoscere" Enrico è stata l'incoronazione di una splendida rappresentazione teatrale.
Camilla, Borgomanero
Ho apprezzato particolarmente il modo in cui è stato presentato e strutturato (voce narrante, interventi). Inoltre ho trovato molto coinvolgente ed emozionalmente pesante il tutto.
Stella (16 anni), Conegliano
Secondo me è stato molto giusto perché abbiamo capito di non farlo mai.
Daniele (13 anni), San Fior
Interpretazione profonda ed intensa.
Gabriela, Sassari
Ho capito.
Elettra, Mariano Comense
Penso che ogni persona, di qualsiasi età, dovrebbe assistere a questo spettacolo, salverebbe molte vite.
Margherita (15 anni), Conegliano
Molto toccante, mio figlio terza media, è rimasto molto colpito e mi ha consigliato di venire a vederlo. Spero che queste parole restino nella sua mente per il suo futuro.
Lucia, Predazzo
Uno spettacolo perfetto sotto ogni punto di vista.
Samuele (12 anni), Chiavenna
Siete riusciti a farmi emozionare, un grazie non basterà mai.
Marta (15 anni), Morbegno
Veramente illuminante. Bellissima interpretazione e veramente interessante.
Enrico (13 anni), Alghero
È stato uno spettacolo molto interessante e credo sia molto importante parlare di droga ai giovani per sensibilizzarli in quanto nelle scuole se ne parla poco e male e in giro ci sono sempre più ragazzi (anche parecchio piccoli) che si avvicinano a questo mondo.
Camilla (18 anni), Ancona
Toccante, uno dei migliori spettacoli a cui abbia assistito, sicuramente leggerò il libro, veramente bello, complimenti!!!
Alessandro, Rovereto
Mi sono emozionata con questa storia, cercherò di diffondere quello che mi ha lasciato.
Marialucia (16 anni), Portici
E' stato il metodo più efficace che abbiano mai usato con noi giovani per parlare delle droghe.
Carolina (19 anni), Lodi
Avrei molto da dire, sono piacevolmente sorpreso, ho provato un turbinio di emozioni ed ho avuto paura in alcuni momenti. Spero di potervi rivedere in futuro.
Marco (16 anni), Arzignano
Una storia davvero commovente che ha lasciato molto.
Alessia (17 anni), Remedello
Ha rispettato molto bene il libro che è bellissimo.
Alessia (14 anni), Annone di Brianza
Lo spettacolo è molto forte e il momento del dibattito è centrale. La testimonianza dell'autore è fondamentale per l'impatto che può avere sui ragazzi.
Elena, Udine
Ho pianto, tantissime emozioni.
Giovanna, Milano
Grande lavoro. Quante emozioni, riflessioni ha suscitato. Vi faccio i complimenti e vi ringrazio di aver dato la possibilità a me e agli studenti della mia scuola di riflettere sulla tematica rappresentata.
Stefano, Roma
Molto coinvolgente ed educativo. Ho cambiato idea.
Francesca, Genova
Un "gran bel" pugno nello stomaco!
Sabrina, Milano
Spettacolo davvero toccante. Grazie infinite per il lavoro meraviglioso che state facendo.
Stefania, Arezzo
Interessantissimo, coinvolgente ed emozionante. Importante lavoro di prevenzione.
Nadia, Lonate Pozzolo
Penso che la felicità non si trovi nelle cose materiali, ma è avere una famiglia, degli amici, divertirsi senza sballo. Una volta che finisce l'effetto ritorna tutto come prima e bisogna puntare a cose più sane e durature.
Noemy (15 anni), Sassari
Mi ha colpito molto, mi ha emozionata, soprattutto perché io stavo per iniziare quel percorso.
D. (15 anni), Ferrara
Lo spettacolo mi ha colpita molto dentro. Mi piace molto il fatto che Rico Comi stia condividendo la sua storia per cambiare il futuro di qualcun'altro.
Rita (13 anni), Milano
Un mio familiare sta vivendo questa stessa situazione e proprio in questo mese lo hanno ricoverato, ho vissuto molte emozioni durante questo spettacolo e mi sono commossa, spero si risolva tutto al meglio, vi ringrazio.
E. (16 anni), Senigallia
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo, mi ha trasmesso un sacco di emozioni diverse, ma tutte molto intense. L'attore è stato bravissimo, mi ha fatto immedesimare nella situazione e mi ha fatto riflettere molto.
Maya (15 anni), Alghero
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché a parer mio riusciva a trasmettere molto bene il messaggio che voleva mandare. E' stato fatto con cura e l'ho apprezzato tanto. E' uno spettacolo che consiglierei di andare a vedere.
Lucia (17 anni), Sassari
Spettacolo molto interessante, molto duro, ma significativo, penso che i ragazzi presenti di terza media siano rimasti molto affascinati e spero anche spaventati da quanto raccontato. Utile per chi può avere amici o familiari che hanno provato o stanno ancora provando attraverso la scuola di mio figlio.
Barbara, Marradi
Non avevo mai sentito storie del genere, mi è stato di grande aiuto. Grazie.
Helena (14 anni), Cernusco sul Naviglio
A volte bisogna chiedere aiuto prima, apprezzo molto il fatto che è riuscito a smettere, e che alla fine dello spettacolo ci sia stato anche lui.
Andreea (16 anni), Bolzano
E' stato molto interessante soprattutto perché molti ragazzi al giorno d'oggi ricorrono molto all'uso delle droghe. Questo spettacolo mi ha fatto riflettere un sacco.
Filomena (15 anni), Portici
Siete stati magnifici, argomento difficile trattato in modo impeccabile, linguaggio diretto che arriva a mente e cuore, emozione infinita, Rico sei un eroe, hai sconfitto il mostro! Continua a lottare ogni giorno. Grandi!
Cristina, Chieti
C'ho ripensato!!!
Omar, Marsico Nuovo
Mi ha fatto capire che la vita è un dono e non bisogna corroderla con le droghe.
Gianluca (14 anni), Ancona
E' stato stupendo e mi ha colpito molto. Mi sono anche emozionata e sono stata contenta di aver incontrato Enrico.
Anonimo, Roma
E' stato avvincente e coinvolgente. Inoltre l'incontro con Rico ha reso il tutto più realistico e ha permesso un dialogo diretto con chi ha veramente sperimentato la tragica esperienza descritta nel racconto.
Emanuele (15 anni), Sesto San Giovanni
Mi ha fatto riflettere molto e mi ha fatto ripensare a un mio amico che ha iniziato a fumarsi le canne e vorrei che vedesse e ascoltasse seriamente questo spettacolo.
G. (13 anni), Arese
Secondo me noi ragazzi non dovremmo pensare alle droghe. Anche perché ora c'è molta sensibilizzazione e tutti sappiamo cosa provoca, un motivo in più per non iniziare.
Giada (14 anni), Alghero
Personalmente ho gradito molto la maniera in cui ha parlato di questo argomento. Mi ha fatto riflettere molto e ha risolto alcuni dubbi che avevo.
Alexandra (19 anni), Milano
Mi avete dato conferme importanti.
M. (15 anni), Montebelluna
Commovente, Enrico sei un grande!! Ho un sacco di amici che mi dicono che le canne non fanno male e che quindi continuano a farsele. Uno addirittura usciva con il mio gruppo ma l'ha cambiato perché noi non fumiamo.
Alice (17 anni), Senigallia
Una vera lezione di vita, per un futuro senza droghe e una vita autentica.
Benedetta (16 anni), Milano
Mi sono emozionato moltissimo. Io ho amici che ormai non ci sono più per colpa della droga. Niente... Ho visto una piccola parte della vita di altri ormai rimasti a vita nel mio corpo.
M. (14 anni), Milano
E' stato toccante e molto coinvolgente. Per molte parti è stato commovente.
Pietro (14 anni), Milano
L'interprete è stato veramente eccezionale, entrato perfettamente nella parte e spero faccia carriera perché merita. Enrico invece è stato molto coraggioso e si vede che è una persona che nonostante tutto ce l'ha fatta in modo strepitoso. Mi piacerebbe molto vedere altri spettacoli di questa compagnia.
Sara (17 anni), Conegliano
Ascoltare la storia di Rico Comi è stato toccante, emozionante e sono certa sia stata di grande aiuto ai tanti giovani che hanno seguito questo racconto.
Lillina, Alghero
Ottimo spettacolo, molto bravo Fabrizio perché con la sua voce e la sua interpretazione il messaggio è arrivato forte e chiaro.
Alessandro (15 anni), Milano
Molto utile, serve a far capire ai miei compagni di non fumare droga e di non farne uso.
Iman (13 anni), Alghero
La capacità di interpretare il personaggio dell'attore è stata eccelsa e ha espresso fino in fondo il messaggio. Davvero bravo, complimenti.
Manuela (14 anni), Palermo
All'inizio pensavo fosse noioso, ma alla fine è stato molto coinvolgente e interessante.
Giulia (13 anni), Roma
È fighissimo e interessantissimo.
Silvestro, Marsico Nuovo
Uno spettacolo molto bello, toccante e istruttivo per quanto riguarda il contenuto. L'attore è stato perfetto. Grazie e arrivederci.
Alessandro (16 anni), Alghero
Sono stata molto contenta di ascoltare questa storia, certo si sentono sempre storie del genere in giro, ma ascoltarla è sempre un'emozione fantastica. Mille emozioni che ti avvolgono, molto commovente, ho avuto in famiglia una storia simile, ma nessuno della mia famiglia me ne aveva parlato perché ero troppo piccola. Sono andata spesso in comunità ed è stato bellissimo ascoltare questa esperienza.
G. (14 anni), Ancona
Fa capire il vero significato di droga, è molto emozionante e riesce a far riflettere.
Martina (13 anni), Chiavenna
Lo spettacolo è stato veramente coinvolgente ed educativo, mi ha fatto capire molte cose sul mondo delle droghe e vi ringrazio per questo.
Marco (16 anni), Alghero
Si perché ho capito di smettere. Ottima impersonificazione nel personaggio, complimenti. Continuate così!!!
Antonio, Pordenone
Pendevo dalle sue labbra. Per tutto il tempo. Una voce suadente e coinvolgente fino all'ultimo. Avrei voluto durasse di più.
Andrea (17 anni), Alghero
Spettacolo "crudo" ma reale del mondo della droga, riflessioni e testimonianze "azzeccate" per i nostri ragazzi. Grazie!!!
Maria, Alghero
E' stato molto bello e costruttivo. Ci vorrebbe più gente come voi, in grado di spiegare ai ragazzi qual'è la cosa più giusta da fare! Spero di rivedervi, grazie!
Corinne (21 anni), Lodi
Quello che ho provato è stato un sentimento diverso, che non ho mai provato prima, mi ha toccato il cuore.
Gaia (14 anni), Arese
BRAVOOOO! Sul serio
Anonimo, Sarmede
Ho un "quasi ragazzo" che mi ha offerto di fumare una canna questo Venerdi, prima mi sono convinta che non fosse niente, "tanto è una, cosa mi potrà mai fare" ecco. Dopo questo monologo mi ha fatto cambiare idea, non incomincerò! Lo giuro!
Anonimo (13 anni), Arese
E' stato uno spettacolo molto bello e spero di rivedere un altro vostro spettacolo.
Riccardo (13 anni), Marradi
Finalmente uno spettacolo riguardante la droga che non dica le solite cose inutili ma faccia davvero riflettere.
Agnese (16 anni), Roma
Lo spettacolo aiuta a capire quello che ti può succedere in futuro e questo spettacolo ti aiuta a non caderci e ad aiutare chi ci cade dentro. GRAZIE (cuoricino)
Maria, Cislago
È molto importante affrontare questo argomento con i più giovani, proprio perchè mancano le vere informazioni necessarie.
Laura, Forlì
Le ultime frasi sulla felicità mi hanno toccato molto. Lo spettacolo è stato davvero coinvolgente e la storia molto toccante. La forza, la tenacia e il coraggio di Enrico sono davvero da imitare.
Anonimo, Lonate Pozzolo
Uno degli spettacoli più belli e cui abbia assistito. Grazie per tutte le emozioni.
Giulia (18 anni), Vittorio Veneto
E' stato molto bravo Fabrizio a recitare, e tanto di cappello a Rico per essere riuscito a smettere.
Silvia (12 anni), Grezzana
Ho visto dei miei compagni iniziare con le canne e l'alcool e, molto spesso sentivo chiedermi se volessi provare e, anche se la tentazione c'era, con la giusta istruzione avendo già visto questo spettacolo, sono riuscito ad evitarlo. Spettacolo molto interessante e istruttivo.
Gianluca (17 anni), Cernusco sul Naviglio
Mai ho visto ragazzi di 15-18 anni attenti e coinvolti come a questo spettacolo. Grazie.
Adriano, Roma
Da genitore di un quattordicenne trovo tutto molto importante.
Cinzia, Monteriggioni
Coinvolgente. La voce di Fabrizio fa capire e coinvolge l'ascoltatore.
Nadia (16 anni), Conegliano
Emozionante, una storia che spero aiuti noi genitori a educare e dare spiegazioni ai nostri figli.
Luca, Turate
Ero veramente interessata a vedere questo spettacolo per capire come affrontare il tema con i miei 3 figli.
Raffaella, Forlì
Bello, non c'è nulla di falso. Molto bello anche Sbankati!
Federico (13 anni), Sassari
Molto coinvolgente, siete riusciti a trasmettermi ogni emozione.
Alberto (15 anni), Alghero
Molto interessante, ben recitato e ottimamente strutturato.
Patrizia, Ferrara
Ho avuto le lacrime agli occhi tutto il tempo. Fate davvero un grande lavoro con questo spettacolo. E' chiaro, coinvolgente e di effetto. Davvero complimenti.
Marica (14 anni), Ferrara
Emozionante e dritta al punto attraverso una storia che si sviluppa in modo significativo e vicino a noi.
Anna, Marsico Nuovo
Lo spettacolo è stato molto interessante, mi ha fatto riflettere tantissimo e dopo questo credo che tutti noi non proveremo mai. Grazie mille.
Matilde (12 anni), Chiavenna
Molto commovente e coinvolgente
Aurora, Fermo
Fatto benissimo e credo sia efficace come prevenzione, battete molto anche alle primarie e forse anche a famiglie.
Anna, San Giovanni in Persiceto
Grazie, forse è arrivato il momento di aiutare un'amica...
A. (17 anni), Senigallia
Bella storia, commovente e spettacolare. Mi avete dato un grande esempio e vi ringrazio.
Fabrizio (14 anni), Ferrara
E' stato molto interessante e soprattutto educativo. Molto bravo l'attore che con la sua capacità ci ha permesso (almeno per me) di capire meglio le dinamiche. Molto utile anche l'intervento del vero protagonista Enrico.
Cristian (18 anni), Sarezzo
Spettacolo fantastico! Complimenti all'attore e a tutto lo staff. Il silenzio che ha fatto da padrone per 70 minuti all'interno di una sala ospitante 600 alunni non lo dimenticherò mai! La storia di Rico sa fare magie.
Mariangela, Brugherio
Lo spettacolo è stato molto convincente utilizzando la prima persona quale da un senso di concretezza. Lo spettacolo ha fatto capire come gradualmente la dipendenza sale peggiorando la situazione fino ad un punto di non ritorno.
Marco (15 anni), Milano
E' stato interessante capire le vicende di un mondo che non ci appartiene.
Giulia (15 anni), Mariano Comense
Molto istruttivo, consiglio a tutti questo spettacolo perché è una cosa formidabile.
Luca (15 anni), Pergine Valsugana
E' stato molto utile e ho cambiato il mio punto di vista su quest'argomento. Non è come gli altri spettacoli in cui ti dicono solo che la droga fa male, ma questo è diverso.
Ismail (14 anni), Treviso
Lo spettacolo è stato coinvolgente e ben organizzato. Diverso dai soliti proposti
Sara, Fermo
Grazie per averci fatto riflettere e averci dato emozioni fortissime.
Lara, Ancona
E' stato uno spettacolo molto diverso da tutti quelli che ho visto finora, dato che attraverso alcuni passi tratti dal libro si è potuto comprendere l'intera storia e soprattutto gli stati d'animo del protagonista.
Jessica (17 anni), Conegliano
Uno spettacolo bello e commovente
Benedetta (14 anni), Laives
Questo spettacolo mi ha davvero toccato nel profondo, davvero fatto bene, ho anche apprezzato tantissimo che lui stesso, "il protagonista", sia venuto qui mettendoci la faccia.
Michela (16 anni), Alghero
Lo spettacolo ha suscitato in me grandissime emozioni. Ho avuto la pelle d'oca dall'inizio alla fine! La forza di volontà di Rico gli fa tanto onore.
Alessia (17 anni), Conegliano
Lo spettacolo mi ha colpito molto. Grazie a voi ho capito che le droghe fanno malissimo e non servono per star bene con se stessi.
Romina (13 anni), Milano
Ottime riflessioni sia durante che dopo lo spettacolo
Alessandro, Predaia
Trovo che sia stato uno spettacolo utilissimo e penso che tutti noi giovani dovremmo avere l'opportunità di vivere quest'esperienza perché potrebbe cambiare, anche solo in parte, il futuro di qualcuno.
Gaia (15 anni), Conegliano
E' stato commovente e mi ha molto coinvolta.
Aurora (17 anni), Alghero
Toccante ed emozionante. Da brividi
Lucia, Matera
Credo che questa esperienza sia stata molto utile e significativa per noi ragazzi.
Sofia (15 anni), Milano
L'ho trovato bello e incisivo, molto più di altri spettacoli. Potrei ascoltare la sua voce per tutto il giorno.
Matteo (15 anni), Alghero
Molto bello e interessante. Il lettore è stato bravissimo a immedesimarsi nel personaggio.
Christian (13 anni), Milano
Mi ha emozionato molto questo spettacolo, è stato veramente un momento per riflettere.
Francesca (16 anni), Alghero
Ottima interpretazione. Spettacolo da proporre alle scuole secondarie superiori.
Beatrice, Forlì
Grazie per la capacità di fare vera informazione passando dall'emozione.
Cathie, Rovereto
Un esempio concreto per educare i ragazzi di oggi
Ilaria, Milano
Carico di emozione, il messaggio è arrivato con molta potenza ed intensità. Credo che non esista paragone all'insegnamento ricevuto in questa giornata.
Kevin (16 anni), Merano
Mi è piaciuto molto perché il significato è stato molto diretto
Elisa (12 anni), Cislago
Grazie della vostra professionalità nel trattare un tema così difficile.
Moira, Malonno
Stupefatto mi è piaciuto molto perché non pensavo che fosse la prima canna a portarti alla dipendenza e lo dico per esperienza. Grazie a Stupefatto ho capito un po' il giro della droga.
Alessandro (16 anni), Cermenate
Lo spettacolo mi ha aperto la mente, facendomi capire gli obbiettivi che voglio raggiungere.
Giulia (14 anni), Ferrara
Questo spettacolo per me è stato iconico e strabiliante, più interessante delle lezioni scolastiche, mi ha fatto capire di non dover drogarmi.
Carlo (14 anni), Alghero
Mi è piaciuto molto perché è stato interessante ascoltare una storia vera. quale altro argomento ti piacerebbe veder trattato in uno spettacolo? "ancora stupefatto!"
Marta, Cislago
Sconvolgente! Analisi vera e terribile ( purtroppo) di un percorso distruttivo che potrebbe colpire molti dei nostri ragazzi.
Anonimo, Lonate Pozzolo
Sono rimasta davvero colpita, è stato come viverlo in prima persona. Complimenti!
Chiara (15 anni), Alghero
Complimenti all'attore, ha saputo trasmettere il messaggio molto bene.
Gaia, Pordenone
Mi sono spaventato per come parlava bene Fabrizio. La droga ha strappato tutto. Abbiamo il diritto di riprenderci qualcosa in dietro.
Apnan (15 anni), Bolzano
Lo spettacolo ha raccontato una storia che mi ha preso molto e mi ha fatto capire tante cose che non sapevo sull'uso delle droghe. Mi ha anche coinvolto emotivamente.
Ilenia (16 anni), Ferrara
Mi ha colpito molto, mi ha fatto riflettere. E' molto importante il vostro spettacolo per i ragazzi.
Alessia (13 anni), Arese
Ti fa ragionare, sentendo un altro punto di vista, diverso, reale.
Marianna (13 anni), Sassari
Ti da una versione delle droghe differente, molto utile ( bravissimo il narratore). Il protagonista ha avuto una forza disumana, mi ci sono immedesimata.
Korin (14 anni), Milano
Sono sicuro che questa esperienza mi servirà
Gabriel (13 anni), Laives
E' un incontro utile e ci sta che venga fatto. Ovviamente alcuni possono essere toccati, altri no. Io fumo solo sigarette. Ho provato più volte le canne.. Erba, fumo. Il gusto mi ha sempre fatto schifo e i problemi e i pensieri erano identici quando ero fatto e quando no. Perciò erano inutili.
A., Cernusco sul Naviglio
Grazie. Non ho parole per esprimere le emozioni che mi avete trasmesso con questo spettacolo.
Francesca (17 anni), Treviso
Uno spettacolo veramente educativo. Mi ha fatto riflettere su quanto può essere pericolosa una cosa del genere. Grazie soprattutto a Rico per averci raccontato la sua storia toccante, che mi ha fatto capire ancora di più questo argomento. Grazie!! P.S. Grazie anche per la stupenda interpretazione del narratore. Un bellissimo spettacolo!!
Lea (14 anni), Roma
Bellissimo, veramente!! (Scuola Aurora Cernusco sul Naviglio)
Paolo, Milano
Bello spettacolo, l'ho gradito dall'inizio fino alla fine. Interessante e non noioso.
Alessandro (15 anni), Milano
Siete stati davvero fantastici. Enrico ci ha lasciate stupefatte!!
Valentina, Fermo
Ho trovato lo spettacolo molto interessante e pieno di emozioni.
Martina (14 anni), Cermenate
E' stato interessante perché ci ha fatto capire ancora di più la gravità della droga e anche come da un semplice "svago" si diventa schiavi.
Anna, Matera
E' stato bellissimo, mi ha fatto emozionare tanto e spero di avere altri incontri riguardo questo argomento.
Elisa (13 anni), San Giorgio Piacentino
Esperienza davvero toccante. Non pensavo all'inizio che potesse sorprendermi così. Il problema riguarda tutti noi giovani, alcol o droga che sia, sostanze stupefacenti sempre sono. Spero che ciò mi faccia riflettere nei piccoli gesti di ogni giorno. Vivissimi complimenti e un grazie.
Federico (17 anni), Milano
Se un ragazzo vuole provare a fumare dovrebbe pensare ripetutamente a ciò che deve fare.
Miriam (13 anni), Cermenate
È stato uno spettacolo molto interessante e molto adatto ai ragazzi della nostra età.
Marco, Marsico Nuovo
Avete chiarito alcuni miei dubbi e domande, mi avete aperto gli occhi. Interpretazione fantastica!
Giorgia (14 anni), Monza
Ha fatto riflettere molto su un tema considerato "tabù" e di cui non si parla spesso con i ragazzi o in generale. Trovo che questo metodo sia molto più efficace di una classica lezione in classe sull'argomento.
Elena (16 anni), San Giovanni in Persiceto
Molto bravo l'attore. Soprattutto quando alla fine spiega la storia e di come la droga faccia male.
Alessia (18 anni), Cinisello Balsamo
Bisognerebbe farlo in qualsiasi scuola.
Federico, Pordenone
Potente, vibrante e tristissimo. Ma anche commovente e sicuramente utilissimo.
Lucia (15 anni), Ancona
Mi sono letteralmente emozionata per la storia di Enrico. Una storia molto forte e ricca di emozioni.
Alexandra (17 anni), Ferrara
Un eccellente esempio di un problema odierno molto grave, uno spettacolo che fa venire i brividi , in senso positivo, che ti coinvolge realmente.
Alex, Marsico Nuovo
Complimenti al narratore, la storia è molto interessante, mi piacerebbe ascoltare un altro spettacolo. Complimenti, comprerò sicuramente il libro!
Silvia (17 anni), Alghero
Penso che sia stato uno spettacolo molto istruttivo, educativo e coinvolgente. Quello che mi è piaciuto di più è stato il presentare una tematica del genere in modo così efficace e netto. Penso che sia servito proprio a tutti! Complimenti!
Giulia (14 anni), Palermo
Molto interessante, un modo originale per spiegare questo argomento.
Giada (14 anni), Cernusco sul Naviglio
Molto interessante, credo che, sicuramente, abbia lasciato un qualcosa di molto importante in ognuno di noi.
Debora, Marsico Nuovo
Interessante, formativo e da pubblicizzare nelle scuole.
Nadia, Bologna
Spettacolo commovente, racconta la verità nascosta.
Gabriele (14 anni), Sassari
Lo spettacolo è stato molto bello e emozionante. Secondo me, molti adolescenti dovrebbero avere l'opportunità di partecipare a questo spettacolo per poter riflettere su questo argomento ed essere informati.
Karima (17 anni), Casalpusterlengo
Mi ha emozionato molto, mi ha fatto riflettere. Vi ringrazio perché molte volte si da per scontato il tutto, soprattutto alla mia età. Grazie! Continuate con questo spettacolo perché è il più significativo e importante che abbia mai visto. Grazie.
Ludovica (14 anni), Pordenone
Anche se l'ho già visto mi ha colpito tanto. Brividi.
Marika (14 anni), Cinisello Balsamo
Primo "evento" contro la droga che mi ha preso veramente. Non ho perso l'attenzione neanche per un secondo.
Christian, Pordenone
Emozionante e veramente esaustivo ed esemplare nella semplicità del racconto.
Sonia, Bologna
Un bello spettacolo interpretato bene, grazie per l'accoglienza, vorrei trattarlo con Rico in classe.
Edoardo (15 anni), Milano
Intenso, ha saputo catturare l'interesse dei ragazzi e degli adulti. E' uno spettacolo che ha insegnato più di qualsiasi libro, per questo mi piacerebbe assistere anche agli altri spettacoli. Grazie.
Emanuela, Cermenate
Mi ha ispirato molto. Mi ha ispirato di pensarci più volte quando si fa una cosa. Ho già sentito parlare di droga e conosco anche persone che ne fanno uso, ma non mi è mai stato spiegato in modo così dettagliato e chiaro le conseguenze.
R. (15 anni), Milano
Un passo verso un mondo libero dalla droga.
Andrea, Cresole
Sconvolgente, toccante, da far vedere a tutti i giovani e ai grandi
Francesca, Milano
E' molto istruttivo e mi piacerebbe rivederlo ancora.
Claudia (14 anni), Roma
Affascinante e commovente, da raccontare a tutti.
Gianluca (15 anni), Brescia
Spettacolare, istruttivo, interessante. Una storia che ti coinvolge veramente dall'inizio alla fine.
Chiara (17 anni), Ferrara
Fa riflettere, ti fa capire molto sull'argomento. Ti emoziona.
Anonimo, Mirano
Emozionante, toccante, molto utile per la prevenzione. Dovrebbe essere parte integrante in ogni scuola. Complimenti per l'interpretazione dell'attore.
Antonio (18 anni), Villa D'Agri
E' stato uno spettacolo molto bello e ha colmato i miei buchi di curiosità sulle droghe.
Thomas (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Interessante e diretto. Avete centrato il punto e, per quanto mi riguarda, mi avete fatto ragionare. Io non fumo ora e non fumerò mai, ne sono certa. Io punto in alto per il mio futuro.
Sara (14 anni), Pordenone
Bello, permette di capire la falsità della bellezza della droga e delle emozioni da essa provocate.
Andrea (16 anni), Bolzano
Toccante, coinvolgente nella sua semplicità.
Roberta, Ivrea
Penso sia molto istruttivo per noi ragazzi
Samuele (13 anni), Costa Masnaga
Lo spettacolo è stato interessante, mi ha fatto capire tante cose sulla droga e l'attore è stato bravissimo. Mi ha colpito molto la storia di Rico Comi e ho capito che quando si entra nel giro della droga è difficile uscirne.
Francesca (18 anni), Casalpusterlengo
Io mi faccio di canne e sinceramente la storia che ho ascoltato oggi mi ha colpito, ma non credo di smettere anche perché ne faccio uso 2 o 3 volte al mese e so per certo che non andrò ad aumentare. Secondo me è solo questione di volontà.
Studente (17 anni), Milano
Bellissimo spettacolo narrato perfettamente
Lorenzo (13 anni), Lanciano
Ho capito il senso della droga, quel mondo è sbagliato e inutile, dopo questo spettacolo non fumerò mai.
Ciro (12 anni), Portici
Stupendo spettacolo, la voce, l'interpretazione e la partecipazione di De Giovanni sono state incredibilmente toccanti. Bellissima anche la sorpresa di Comi.
Leonardo (18 anni), San Giovanni in Persiceto
Grazie, veramente. Mi avete fatto aprire gli occhi.
Alice (16 anni), Mirano
Spettacolo inaspettato che mi ha colpito assai. Ti porta a riflettere in modo diverso da quello che ti dicono di solito.
Studente (14 anni), Milano
Lo spettacolo mi ha convinto a non cominciare mai con nessuna droga, e di smettere di fumare le sigarette.
D. (13 anni), Arese
E' stato molto coinvolgente e sono convinta che sentire questo racconto potrebbe aiutare molti ragazzi a non iniziare o a chiedere aiuto per smettere.
Giorgia (15 anni), Cernusco sul Naviglio
È andato direttamente al problema, riuscendo a coinvolgere i ragazzi nell'età più fragile nell'affrontare questo tema.
Oreste, Roma
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, penso che sia un metodo un po' differente per spiegare gli effetti delle droghe e i pensieri di una persona che è passata da questa dipendenza. Molto coinvolgente e interessante. Non ho staccato gli occhi dalla scena.
Sara (14 anni), Verbania
Bravissimo l'attore, amabile l'autore, in alcuni momenti atroce l'empatia.
Armando, Cisternino
La qualità di emozioni espresse nello spettacolo sono eccezionali. Ha saputo trasmettere gli effetti degli stupefacenti e i pensieri di un tossicodipendente. Davvero stupendo!
Francesca (14 anni), Portici