Sono rimasto senza parole, l'unica parola è che questo spettacolo è stato fantastico e mi ha fatto capire e imparare molto cose.
Marco (12 anni), Milano
Una storia davvero straordinaria
Jessiana, Matera
Penso sia uno spettacolo che dovrebbero vedere tutti i ragazzi della mia età.
Michele (14 anni), Milano
Molto bello ed emozionante, i contenuti sono interessanti e per niente noiosi.
Aurora (16 anni), Roma
Bravissimo il narratore, è stato in grado di tenere un pubblico così numeroso senza mai annoiare... Un'ora e mezza volata!
Pietro (16 anni), Sarezzo
Questo spettacolo mi ha "permesso" di cambiare idea su molte cose.
Hamid (13 anni), Montalto di Castro
è stato molto coinvolgente. Il messaggio che è passato è stato forte e chiaro, adatto al linguaggio dei ragazzi adolescenti.
Anna, Milano
È stato "stupefacente" avere accanto a me il protagonista della storia. Mi domandavo che volto avesse e non sapevo di averlo accanto. Mi ha stupita. P.S.complimenti all'attore.
Mariateresa, Marsico Nuovo
Uno spettacolo bellissimo. E' un argomento di attualità trattato poco. Siete riusciti a farmi piangere e suscitare in me emozioni profondissime.
Marica, Marsico Nuovo
È stato molto emozionante, una storia bellissima che fa riflettere e invoglia a non sbagliare e stare attenti. E' stato un motivo in più per aprire gli occhi in questa realtà ormai dominata da questa dipendenza.
Ylenia, Marsico Nuovo
Sono molto contenta di aver assistito a questo spettacolo, proprio perché ho rivisto in Rico la figura di molti miei amici, ed è stato in grado di farmi vedere la realtà e capirla.
Chiara (18 anni), Sarezzo
E' stato emozionante. Ascoltavo e mi sentivo su un altro pianeta. Pendevo dalle parole e mi commuovevo. E' stato magnifico.
Carolina (13 anni), Brugherio
La storia mi ha fatto aprire gli occhi. Il modo di raccontarla era specifico e ha reso il racconto interessante. La storia è molto deprimente e complicata ma mi ha fatto capire tutto il necessario per non drogarmi. Mi è servito tanto e ammiro molto la capacità di Rico Comi. Grazie Mille.
Diletta (11 anni), Milano
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, credo che sia molto istruttivo e spero abbia successo in tutta Italia.
Alessandro, Marsico Nuovo
Emozione straordinaria con forte impatto emotivo.
Ilenia, Lovere
Lo spettacolo mi ha colpito molto, mi sono catapultata nella vita di Rico e sono riuscita a seguire ogni fase che ha attraversato.
Bianca (18 anni), Brescia
Lo spettacolo mi ha coinvolto moltissimo e l'attore è riuscito a trasmettere totalmente ogni singola emozione e a rendermi partecipe di ciò che Rico stava vivendo.
Alessia (16 anni), Valenza
L'opera teatrale più figa che abbia mai visto
Anonimo, Sarmede
Mi ha fatto capire molto, questo spettacolo è un qualcosa di molto speciale e significante.
Martina (16 anni), Roma
Siete riusciti a farmi emozionare, un grazie non basterà mai.
Marta (15 anni), Morbegno
Ha rispettato molto bene il libro che è bellissimo.
Alessia (14 anni), Annone di Brianza
Molto bello e molto utile per i giovani
Francesco, Monselice
Spettacolo molto toccante e curato nei particolari. Momento molto importante di riflessione.
Antonella, Annone di Brianza
E' stato molto educativo. E' adatto proprio per i ragazzi, mi piacerebbe vedere il film e assistere all'incontro in classe.
Jannat (13 anni), Cislago
Se ci fossero più incontri di questo genere e raccontati così forse tra i ragazzi non sarebbe così diffusa. Vedere personalmente Enrico ha rincarato le emozioni che sentendo mi aveva suscitato.
Camilla (17 anni), Forlì
Molto utile a capire a fondo il lato negativo (ammettendo un illusorio positivo) delle droghe. Finalmente un intervento utile sull'argomento ed un'informazione consapevole da parte di qualcuno che avrebbe molto da dire. Grazie.
Federico (16 anni), Siena
Molto emozionante e coinvolgente. Spunto di diverse riflessioni e pensieri. L'attore che ha raccontato la storia è stato veramente bravo. Forse uno degli spettacoli più interessanti a cui abbia mai assistito, complimenti!
Martina (16 anni), Roma
Mi ha fatto riflettere molto su cose che prima reputavo banali e nessun altro incontro è stato capace di suscitare un interesse così elevato.
Matteo (16 anni), Brescia
E' stato molto toccante. Mi ha fatto riflettere sulla vita di una persona a me cara, con la quale, dopo aver visto lo spettacolo, vorrò parlare.
Lucrezia (16 anni), Sesto San Giovanni
Intanto grazie per avermi invitata. Storia molto toccante, ho quasi pianto. Non ho mai sentito tanti ragazzi in silenzio!! Grazie! Bellissimo… Tutti ragazzi sono in fila per consegnare le cartoline!! ??
Simona, Milano
L'originalità e la schiettezza di questo spettacolo sono ciò che lo rendono così apprezzabile. Parlare delle droghe in questo modo fa capire veramente il problema e lo fa sentire anche molto vicino. Grazie.
Annalisa (17 anni), Valenza
È stato lo spettacolo più bello che abbia mai visto e non dovete mai smettere perchè il mondo ha bisogno di voi.
Almir (18 anni), Siena
Molto utile per prevenire anche per quelli già nel giro. Consiglio lo spettacolo a tante altre scuole.
Stefano (18 anni), Monza
Bravi, mi sono scese le lacrime.
Gianfilippo, Marsico Nuovo
Molto toccante - commovente, un bel modo di presentare un argomento così delicato e difficile, complimenti!
Francesca, Laives
Di sicuro è stata un'esperienza molto istruttiva e mi ha commosso tantissimo, sono molto contenta per Enrico che è stato molto forte come persona. Conosco anche io persone giovani che non ce l'hanno fatta, e persone che spero ci riescano. Rico sei una persona speciale.
G. (15 anni), Montalto di Castro
Mi sono emozionata molto e l'ho trovato molto educativo. Complimenti.
Claudia (15 anni), Annone di Brianza
Mi ha aperto gli occhi, mi ha emozionata, mi ha colpito dal primo momento. Ho sentito e provato le sue parole sulla mia pelle. Non pensavo prendesse così l'incontro. Veramente la pelle d'oca.
Nargise (18 anni), Sarezzo
Uno spettacolo riflessivo, duro e toccante, che può essere uno spunto su come affrontare la tematica della droga a scuola.
Maria, Montalto di Castro
L'attore è stato bravissimo e nessuno si è annoiato. La storia è stata molto coinvolgente.
Veronica (17 anni), Ferrara
Mi è piaciuto perchè non è la solita lezione fatta da un esperto, ma è la storia vera di un uomo che ha vissuto la droga.
Claudia (18 anni), Montebelluna
Tutti dovrebbero avere l'occasione di vedere lo spettacolo.
Anna (18 anni), Montebelluna
Penso sia di grandissima utilità per l'informazione dei giovani.
Alberto, Pianello Valtidone
Ho gradito davvero tanto la visione di "Stupefatto", trovo che sia stato molto emozionante e soprattutto un'esperienza che segna nel profondo... Grazie!
Anna (14 anni), Annone di Brianza
E' stato molto bello e mi ha fatto riflettere. Credo che sia molto importante diffondere questo spettacolo per informare la gente.
Alessandro (15 anni), Milano
Mi è piaciuto davvero tanto lo spettacolo. Mi ha emozionato e mi ha fatto riflettere. Non ci sono parole ma solo un enorme grazie.
Serena, Borgomanero
E' riuscito a toccare le anime dentro di noi. Quando Enrico è entrato è stato molto emozionante e toccante nel cuore.
Alessia (18 anni), Monza
È stato molto interessante, capace di dar risposte a tutte le domande.
Anonimo, Marsico Nuovo
Questo spettacolo mi è stato molto utile per capire veramente il significato della dipendenza dalle droghe. Mi ha aperto gli occhi su molti aspetti della vita e dei valori più importanti.
Carolina (18 anni), Siena
Il miglior modo per far capire e per parlare delle droghe.
Alessia (17 anni), Borgomanero
E' stato davvero molto interessante e molto importante perché mi ha aiutato molto a capire le sensazioni che si provano e che è sbagliato tutto ciò.
Andrea, Cislago
Mi è piaciuto molto perché è stato interessante ascoltare una storia vera. quale altro argomento ti piacerebbe veder trattato in uno spettacolo? "ancora stupefatto!"
Marta, Cislago
È molto utile parlare di queste cose per informare correttamente noi ragazzi.
Alessia (15 anni), Montebelluna
Anche se solitamente i racconti verbali mi annoiano, il narratore è riuscito a coinvolgermi totalmente e a farmi immaginare le varie situazioni.
Giorgia (18 anni), Brescia
Grazie, perchè il teatro ha la capacità di far provare emozioni forti e di entrare dentro la storia, così il messaggio arriva!!!
Benedetta, Forlì
Un grazie di cuore!
Virginia (14 anni), Palermo
E' stata una storia molto importante che sicuramente mi servirà per sempre.
Martina (12 anni), Brugherio
Mi ha fatto riflettere su tante cose e su quanto la vita sia importante.
Giada (13 anni), Segrate
Verso la fine ho cominciato a sentirmi commossa nel pensare che una cosa così potrebbe capitare a me ai miei amici. E' stato veramente bellissimo.
Arianna (15 anni), Monza
L'informazione vera fa bene.
Tiziana, Bassano del Grappa
È stato bellissimo, molto interessante, bella lezione di vita, emozionante.
Maria (15 anni), Ostiglia
È stato molto emozionante, interessante e soprattutto utile in quanto fa riflettere tanto sull'argomento. Inoltre mi ha fatto piacere aver potuto ascoltare direttamente il protagonista.
Giulia (16 anni), Ferrara
Complimenti, continuate così, state facendo un lavoro fondamentale, avete parlato prima che da eroina deriva "eroe", qui gli eroi siete voi: chi racconta questa storia, chi l'ha pensata e Rico. Non mollate, siete fondamentali. Complimenti ancora "siete eroi".
Gianluca (18 anni), Brescia
Coinvolgente. Centra l'obiettivo. Grazie, Enrico, per aver condiviso la tua esperienza con noi spettatori.
Francesca, Milano
È andato direttamente al problema, riuscendo a coinvolgere i ragazzi nell'età più fragile nell'affrontare questo tema.
Oreste, Roma
Mi è piaciuto, non vedo l'ora di vedere il film e poter dire: "io l'ho conosciuto".
Margherita (14 anni), Udine
Spettacolo meraviglioso. Fantastico l'attore, ho sentito molta attenzione nella sala, impossibile non rimanere colpiti dai contenuti. Grazie.
Ingrid, Bolzano
Molto utile, conosco molti amici che fanno uso di droghe, persino il mio ragazzo, a me spaventano molto. Non nego di non aver mai provato ma ho deciso di non continuare.
G. (14 anni), Ferrara
Davvero molto emozionante, una storia che fa riflettere sulla realtà delle cose... L'interprete ha saputo trascinarmi nella storia e farmi pensare come se fossi il protagonista, spettacolo davvero bello.
Greta (14 anni), Roma
Incredibile, mi avete tenuto due ore incollata, vicina ad una realtà che non credevo tale. Grazie.
Maia (17 anni), Senigallia
Mi è stato molto utile. Ringrazio di cuore, Grazie.
Anonimo, Sarmede
Con questo spettacolo ( e con l'aiuto delle splendide immagini) siete riusciti a passarci benissimo le emozioni e i pensieri.
Gabriele (15 anni), Sesto San Giovanni
E' stato molto educativo, interessante e commovente. Si dovrebbe continuare a diffondere questo genere di spettacolo a tutti i ragazzi.
Alessia (15 anni), Monza
Lo spettacolo mi ha colpita molto dentro. Mi piace molto il fatto che Rico Comi stia condividendo la sua storia per cambiare il futuro di qualcun'altro.
Rita (13 anni), Milano
Interpretazione molto profonda e coinvolgente.
Debora (18 anni), Villa D'Agri
Un'opera fatta davvero molto bene, con molti particolari.
Achille (11 anni), Brugherio
Io ho gradito tanto lo spettacolo. È stata l’esperienza più bella della mia vita
Lorenza (15 anni), Lanciano
Ottime riflessioni sia durante che dopo lo spettacolo
Alessandro, Predaia
Uno spettacolo istruttivo, toccante e profondo. Colpisce nel cuore la sensibilità delle persone, facendo capire la distinzione tra "bene e male". Il gioco di ruolo di entrambe le volontà del protagonista ci insegna che, se davvero una cosa la si vuole, la si raggiunge.
Francesca (18 anni), Sassari
Le ragioni per cui questo incontro mi è piaciuto sono molte, ma la più importante è che mi ha davvero aperto gli occhi sulla realtà, sul pericolo, sulla bellezza di vivere una vita stupenda circondato da persone che ti amano per ciò che sei e non per ciò che vuoi diventare o essere!
Beatrice (12 anni), Forlì
Spettacolo molto coinvolgente. Sono rimasto incantato e affascinato.
Alessio (17 anni), Sarezzo
Questa storia mi ha spiegato in modo differente e più efficace l'uso delle droghe. Non avevo mai realizzato quanto poco bastasse per entrare nei brutti giri.
Silvia (14 anni), Verbania
Penso che uno spettacolo di questo tipo sia il modo migliore per comunicare questo messaggio. Molto più efficace di un semplice incontro formativo.
Elisa (17 anni), Sarezzo
Questo spettacolo mi ha tolto ogni dubbio e adesso sono sicuro che non proverò mai.
Buceza (16 anni), Borgomanero
È stata un'esperienza fantastica ed emozionante. Ascoltare questa storia ha cambiato la mia vita in qualche modo e non dimenticherò mai ciò che ho appreso oggi. Grazie. P.S. Mi sono commosso e Rico è troppo simpatico.
Giorgio (16 anni), Palermo
Una storia toccante, lo scrittore è una persona davvero sincera, ho apprezzato molto la sua capacità di mettersi e nudo, l'attore è stato bravissimo, un'emotività incredibile e una dizione spettacolare.
Ilaria (16 anni), Merano
Un argomento bello ed attuale con una storia stupenda e ben raccontata. L'attore molto bravo e con una voce spettacolare. Complimenti, farete strada.
Donato, Marsico Nuovo
Questo spettacolo ti rende più consapevole e ti aiuta a capire gli effetti. Mi è piaciuta molto l'interpretazione, che mi ha fatto anche emozionare.
Giorgia (18 anni), Seregno
Spettacolo coinvolgente, "un pugno nello stomaco", molto diretto. Bravissimi.
Daniela, Udine
Sicuramente è stato molto interessante, penso che abbia fatto cambiare idea a diversi ragazzi che pensavano di iniziare o che hanno già iniziato. Perché ha spiegato tramite un'esperienza come stanno realmente le cose.
Enza (13 anni), Cislago
Mi è piaciuto moltissimo questo spettacolo perchè trasmette una forte sensazione. secondo me questo spettacolo servirà molto al futuro di ogni ragazzo ed è importante sapere le prevenzioni e conseguenze di questo terribile fenomeno.
Giada (11 anni), Milano
Avere avuto la possibilità di incontrare Rico rafforza il messaggio che la vita anche se imperfetta va tenuta stretta e bisogna lottare e tentare di recuperare il senso della vita.
Alexia, Forlì
Lo spettacolo è stato molto utile e istruttivo per comprendere, con una storia, efficacemente un tema delicato come quello della droga, purtroppo ancora incompreso da molti.
Federico (17 anni), Montebelluna
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché la vicenda era molto delicata ed è stata raccontata con molta enfasi e molto dettagliatamente.
Mattia, Cislago
Da brivido!! Peccato non ci fosse mio figlio quattordicenne a seguirlo. Ottimo da proporre nelle scuole superiori.
Raffaella, Palosco
La storia è stata molto emozionante e l'attore davvero coinvolgente. Mi farebbe molto piacere vedere un suo altro spettacolo.
Elisa (16 anni), Sarezzo
Emozionante! E' stato come vedere il film più bello del mondo.
Aurora (11 anni), Montalto di Castro
Un grande trasporto emotivo da una grande esperienza di vita. Una voce sempre emozionante.
Davide, Lovere
Questo incontro mi ha fatto riflettere molto su l'uso delle droghe, anche leggere. Condividerò la storia di Rico con altre persone.
Valeria (18 anni), Seregno
Siete meravigliosi per capacità e bontà. Grazie!
Pina, Portici
Molto bello questo spettacolo, mi è piaciuto molto quando Fabrizio ha presentato il suo amico Enrico, molto commovente.
Alice (12 anni), Cislago
Lo spettacolo ha la capacità di aprirti la mente e fare una riflessione profonda sulla vita e sul suo valore.
Chiara, Viterbo
Non sono uno che si emoziona facilmente, soprattutto su questi argomenti (su cui sono scettico). Oggi sono stato male per te (mi permetto di darti del TU) ma grazie a te è come se avessi vissuto una vita in cui probabilmente anch'io sarei caduto a vivere. Grazie!
Riccardo, Borgomanero
Ho vissuto queste esperienze dalla parte dei familiari, mia zia purtroppo è morta, io avevo 14 anni. Ho rivissuto questa storia, continuate così!!!
Marco, Forlì
Penso che questo spettacolo aiuterà molti miei amici che perseverano a pensare che la cannabis e le droghe leggere non facciano male.
Shaden (15 anni), Milano
Grazie, davvero bravi, un messaggio che arriva dentro, per niente patetico ma vero.
Sonia, Forlì
Ottima interpretazione e narrazione. Mi sono sentito partecipe della storia come se la stessi vivendo in prima persona. I miei più sentiti complimenti.
Marco (16 anni), Palermo
Il racconto è stato spiegato chiaramente con enfasi. Ha rappresentato molto bene sia gli effetti, sia le sensazioni. In poche parole è stato molto bello.
Marco (17 anni), Verbania
Un'esperienza unica per conoscere il mondo della droga. Mi servirà nel rapporto con i figli. Grazie.
Carla, Sesto San Giovanni
Penso che sia più significativo proporre un'esperienza personale, che fare tante lezioni teoriche. Molto belle le parole di un ex tossico, molto più chiare.
Perini, Sesto San Giovanni
È molto importante affrontare questo argomento con i più giovani, proprio perchè mancano le vere informazioni necessarie.
Laura, Forlì
Grazie. Non ho parole per esprimere le emozioni che mi avete trasmesso con questo spettacolo.
Francesca (17 anni), Treviso
Toccante, istruttivo, straziante, convincente, didatticamente valido.
Marzia, Roma
Bisognerebbe fare più spesso delle attività del genere, perché insegnano molto.
Gaia (15 anni), Verbania
Mi ha molto toccata, ho gia avuto amici rovinati da queste sostanze e mi sono convinta a non iniziare. Grazie!
Alida (14 anni), Morbegno
E' una storia toccante, pensare che realtà così diverse dalla mia siano così vicine al quotidiano... Ho pianto, davvero complimenti.
Lucrezia (15 anni), Monza
Utile, commovente, coinvolgente, emozionante. Vi ringrazio molto per questo regalo!
Martina (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Spettacolo molto bello, arriva ai ragazzi, racconta senza giudizio lasciando ai ragazzi la possibilità di pensarci e ragionarci.
Anonimo, Brescia
Spettacolo toccante e coinvolgente che chiunque, ragazzi e adulti, dovrebbe vedere.
Vanessa, Castel San Giovanni
Credo che questo spettacolo sia istruttivo e mi ha permesso di vedere più "da vicino" un mondo che, sinceramente, non conoscevo. Tra l'altro credo che questa storia abbia aperto gli occhi ad alcuni ragazzi e ragazze...
Matilde (14 anni), Ancona
Molto utile. Non avreste potuto lanciare un messaggio così profondo in miglior modo. Complimenti!
Ivana, Marsico Nuovo
Davvero uno spettacolo molto coinvolgente con notevoli spunti educativi. La narrazione della storia in prima persona rende lo spettacolo molto partecipe. Bravissimo Fabrizio De Giovanni. Complimenti!
Massimo, Ferrara
Cuore, mente e anima. Non si finisce mai di imparare... Grazie.
Elisabetta, Bassano del Grappa
Molto accattivante. Fatto veramente bene!
Maria, Milano
Penso che lo spettacolo sia stato molto profondo e coinvolgente, in particolare per la eccellente interpretazione. Al termine mi sento arricchita di nuove esperienze, come se le avessi vissute e sono pronta a dire che il messaggio è arrivato. Complimenti, spettacolare!
Marta (15 anni), Portici
Lascia qualcosa che è impossibile da dimenticare.
Fracesca (17 anni), Mondovì
È stato uno spettacolo profondo e che porta dei cambiamenti nell'animo ed anche nel modo di pensare e ti da modo di riflettere per non sbagliare. GRAZIE.
Marianna, Marsico Nuovo
Storia molto toccante che rispecchia quella che è una verità ormai troppo comune e che deve essere fermata anche grazie a questi meravigliosi spettacoli che aiutano a maturare interiormente. Ottima interpretazione, davvero molto commovente! Grazie. Adriana e Agnese.
Adriana (15 anni), Palermo
Ho apprezzato molto la trama, è un'esperienza assolutamente da ripetere. Inoltre l'interprete è riuscito a trasmettere a pieno il messaggio
Alessia (15 anni), Conegliano
E' stato uno spettacolo davvero impressionante e soprattutto che fa riflettere sul tuo futuro e sulla tua vita.
Roberto, Porto Sant'Elpidio
Se prima non avevo chiaro il concetto adesso l'ho compreso al massimo. Lo spettacolo è stato perfetto per la nostra età. Attore bravissimo e molto apprezzata alla fine dello spettacolo l'intromissione di Rico Comi in persona. Complimenti!
Sofia (14 anni), Montalto di Castro
Mi ha fatto riflettere seriamente su come comportarsi di fronte alla droga.
Giulia (18 anni), Montebelluna
A differenza di tutti gli spettacoli a cui ho assistito sulla droga, mi è piaciuto molto, mi ha fatto riflettere sulla mia vita, su chi sono e cosa voglio diventare. Voglio ringraziarvi davvero.
Kantar (17 anni), Valenza
Con questo spettacolo ho capito veramente il valore della vita
Vincenzo, Parma
Storia molto toccante e piena di significato, dopo questo spettacolo ci pensi 2 volte prima di provare. Grazie!
Silvia (13 anni), Costa Masnaga
È stato molto bello ed emozionante, un'esperienza unica. Al finale una bellissima sorpresa!
G., Marsico Nuovo
Ottima interpretazione. Spettacolo da proporre alle scuole secondarie superiori.
Beatrice, Forlì
È un'ottima lezione di vita.
Giuseppe (16 anni), Borgomanero
Emozionante e veramente esaustivo ed esemplare nella semplicità del racconto.
Sonia, Bologna
E' stato uno spettacolo che mi ha aperto gli occhi.
Giulia (14 anni), Palermo
Questo spettacolo mi ha aperto gli occhi.
Anita (15 anni), Arzignano
Di grande impatto emotivo. Fondamentale la testimonianza diretta per veicolare il messaggio.
Eleonora, Udine
Lo spettacolo è molto emozionante e coinvolgente. Ottimo valore educativo.
Anna, Saluzzo
È stato molto bello ed interessante. E' importante imparare fin dall'inizio che il mondo della droga è pericoloso.
Vittoria (13 anni), Milano
Grande intensità emotiva. Fantastico anche per i ragazzi. Grazie davvero! Guarderemo il sito e "porteremo" quanto ricevuto
Sara, Milano
Quello che ho provato è stato un sentimento diverso, che non ho mai provato prima, mi ha toccato il cuore.
Gaia (14 anni), Arese
È uno spettacolo che fa crescere, una cosa che non avevo mai visto, mi ha colpito molto.
Simona, Marsico Nuovo
Può essere molto utile per prevenire nelle nostre scuole casi di dipendenze.
Anna, Ribera
Mi ha colpito molto, la parte migliore è quando Comi ha risposto alle domande e ci ha spiegato cosa vuol dire toccare il fondo e come risalire.
Andrea, Cislago
E' stato molto interessante e soprattutto educativo. Molto bravo l'attore che con la sua capacità ci ha permesso (almeno per me) di capire meglio le dinamiche. Molto utile anche l'intervento del vero protagonista Enrico.
Cristian (18 anni), Sarezzo
Fantastico-Emozionante e soprattutto di grandissima utilità per i ragazzi ma anche per i genitori. Grazie!
Giovanna, Predazzo
Molto intenso, fa ragionare bene, ho provato, ho smesso, non proverò più.
Poaolo (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Ho imparato l'importanza della mia vita.
Gaia (17 anni), Montebelluna
Emozionante, significativo. I ragazzi ne sono rimasti colpiti.
Studente (39 anni), Cigole
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo. Mi ha chiarito molti dubbi che avevo da tempo.
Diana (15 anni), Milano
Credo che possa aiutare chi lo guarda e vuole o ha paura di prendere decisioni sbagliate.
Roberta (13 anni), Portici
Diverso dal solito, mi ha fatto riflettere più di altri incontri.
Alessia (15 anni), Mondovì
Spettacolo coinvolgente, fa riflettere su quanto siamo vulnerabili alla nostra età. Grazie!
Patrizia (14 anni), Udine
Efficacissimo! Il potere della parola coinvolge gli spettatori e comunica un messaggio di speranza
Maria, Palermo
Sono stupefatta dalla vostra bravura e felicemente meravigliata dagli sguardi dei nostri ragazzi.
Rita, Merate
Meraviglioso! Spettacolo fatto benissimo! Fabrizio attore fuoriclasse
Rita, Milano
E' stato davvero bello, non sono mai stata così attenta durante uno spettacolo. Non pensavo fosse così bello. Grazie.
Asia (12 anni), Cislago
Molto interessante, emozionante e significativo. Non mi aspettavo assolutamente di avere il protagonista della storia con noi.
Francesca, Marsico Nuovo
Mi è piaciuto tantissimo... Non mi sono mai annoiata e ho amato questa storia stupenda... Siete stati bravissimi vi adoro!!! Con affetto da Laura.
Laura (18 anni), Sarezzo
Sono rimasta colpita da questa storia in quanto sono una mamma e ho riflettuto su quella che potrebbe essere la mia situazione in un caso simile.
Roberta, Pianello Valtidone
Spettacolo intenso ed educativo. Sicuramente più di impatto ed efficace di una lezione in classe.
Carla, Brugherio
Il messaggio è molto importante e lo spettacolo è molto coinvolgente. Sono rimasto colpito.
Gianluigi (14 anni), San Giovanni Lupatoto
L'ho trovato uno spettacolo estremamente toccante e veritiero.
Cesare (15 anni), Codigoro
Lo spettacolo è stato bellissimo ed emozionante, capace di trasmettere emozioni e sentimenti che ti fanno pensare, che ti mettono davanti un problema, una piaga della società, purtroppo troppo presente. Non possiamo fare finta che questo problema non esista, perchè è presente e sta diventando sempre più grave e pesante.
Beatrice (13 anni), Palermo
A volte nella vita ci vuole coraggio, anche per raccontare il proprio passato.
Simone (13 anni), Portici
È stato uno spettacolo diverso dagli altri, abbiamo vissuto la storia di Rico "dall'interno", sentivamo e capivamo le sue emozioni e i sentimenti. Ho sentito la paura, i dolori, i sollievi... E' lo spettacolo perfetto per sensibilizzare i giovani. Complimenti.
Laura (18 anni), Ferrara
Bellissima storia, mi ha toccato nel profondo. Mi ha tenuto incollata alla sedia per tutto il tempo. Spero di rivedervi presto.
Emma (16 anni), Brescia
Commovente, fa tremare, in certi punti mi sono quasi messo a piangere
Francesco (17 anni), Bassano del Grappa
Mi ha fatto riflettere su molte cose e mi ha toccato molto il cuore. Uno spettacolo fantastico.
Mattia (12 anni), Cislago
Bellissima interpretazione. Convincente e drammatica. Bravi!
Ivan, Laives
Il racconto è stato molto toccante e Fabrizio è stato molto bravo nello spettacolo. Questi applausi sono stati i più lunghi di tutti gli incontri.
Yasmine (17 anni), Sarezzo
Il discorso in prima persona è stato l'elemento decisivo per far arrivare il messaggio, mi ha colpito molto.
Alberto (17 anni), Senigallia
Molto toccante, in grado di responsabilizzare i ragazzi su un argomento del genere.
Daniele (14 anni), Mondovì
Sono un'insegnante. Lo spettacolo è stato molto forte ed emozionante e mi ha riportata in alcune situazioni vissute con i miei ragazzi. Fa male, ma mi fa capire che esserci per loro è importante. GRAZIE...
Monica, Borgomanero
Il narratore è stato capace con la sua interpretazione di farmi immaginare la storia nella mia mente, come se fossi lì a guardare. Questa cosa so che mi servirà molto.
Mazzucchelli, Cislago
Mi ha fatto riflettere e mi ha lasciato qualcosa. Bellissimo.
Valentina (15 anni), Morbegno
E' stata una storia molto forte raccontata molto bene.
Valentina (14 anni), Annone di Brianza
È stato molto interessante, avevo visto anche 2 anni fa lo spettacolo Quanto Basta e me lo ricordo ancora bene perchè è stato bellissimo. Complimenti, uno dei messaggi trasmessi è che molte volte è più facile rifugiarsi in una falsa realtà e crearsi in muro dentro il cuore, ma si sà, prima o poi tutti i muri crollano.
Francesca (14 anni), Forlì
Molto coinvolgente, ti da modo di pensare con più serietà ad argomenti ormai troppo sottovalutati.
Alice (17 anni), Brescia
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo. Mi ha riempito di emozioni e mi ha fatto riflettere. Grazie mille per questo incontro, spero sia servito a tutti e spero che abbia emozionato anche gli altri come me.
Azzurra (14 anni), Verbania
Mi ha fatto capire l'importanza nel nostro futuro.
Rebecca (14 anni), Milano
Spettacolo ben recitato e commovente, toccante, coinvolgente, vero. Davvero i miei vivi complimenti. Mi ha emozionato come adulto, docente, genitore.
Valentina, Ferrara
Durata troppo breve.
Francesco (16 anni), Castel San Giovanni
Spettacolo appassionante e coinvolgente. Complimenti.
Luca (13 anni), Bassano del Grappa
Grazie, semplicemente grazie. L'informazione è una cosa importante, soprattutto per i giovani.
Francesca (14 anni), Morbegno
E' stato veramente bellissimo, mi sono commossa. E' un argomento molto attuale e ora ho capito davvero il tutto. Spero di poterlo vedere ancora.
Alice (15 anni), Gubbio
Analizza in modo dettagliato lo stato d'animo del protagonista, grande performance.
Valentina, Seregno
Ho gradito davvero molto lo spettacolo perché il racconto dell'esperienza di Enrico e la vividità delle parole e delle immagini create mette, secondo me, i ragazzi direttamente davanti al problema della droga e li fa riflettere seriamente.
Alice (16 anni), Roma
Dopo la visione penso sia più facile andare incontro per aiutare chi è dipendente.
Claudia, Verbania
Seguendo la massa non si ottiene nulla, essendo alternativi hai già vinto in partenza. Per arrivare ai confini della realtà? Non smettere mai di sognare, solo chi sogna impara a volare.
Marta (14 anni), Palermo
Semplicemente stupendo!
Massimo (14 anni), Costa Masnaga
Bellissima interpretazione. Con il fiato sospeso ho fatto un viaggio nel tempo.
Stefania, Laives
Bellissimo spettacolo e bellissima storia,ricca di emozioni e colpi di scena. Trovo che sia stato un ottimo modo per riflettere su un problema attuale e molto discusso.
Laura, Marsico Nuovo
Di grande aiuto per i nostri figli.
Sonia, Nuova Olonio di Dubino
Grande capacità di trasmettere emozioni
Mirco, Cislago
Sono rimasta senza parole.Mi sono emozionata tantissimo.
Ikram (16 anni), Borgomanero
Lo spettacolo è praticamente perfetto. Nulla da commentare
Stefano, Porto Sant'Elpidio
Ottima narrazione e ottimo modo di trattare l'argomento.
Marco (16 anni), Montebelluna
Continuate a portare lo spettacolo in giro! Grazie!
Beatrice (17 anni), Sesto San Giovanni
Grazie per avermi fatto capire cosa prova e come la vive una persona che fa uso di sostanze e avermi fatto cambiare idea su certe situazioni e persone.
Serena (14 anni), Udine
Mi ha colpito moltissimo la storia di Enrico ed è diversa dalle solite prediche
Niccolò, Borgomanero
Lo spettacolo mi ha coinvolto totalmente, è stato come catapultarsi all'interno di un altro mondo, ho avuto l'impressione di vivere personalmente l'esperienza di Rico. Stupendo.
Alessio (16 anni), Palermo
Chiaro, diretto, trasmette emozione sincera e significato diretto e profondo sul tema. L'esperienza diretta e il racconto della vicenda vissuta toccano i sentimenti e la coscienza.
Antonella, Milano
Grazie! Lo spettacolo è una meravigliosa "semina" nel cuore dei nostri ragazzi
Ottavia, Morbegno
Ho trovato lo spettacolo molto toccante. Fabrizio è stato straordinario nell'interpretare il dramma di Enrico, lo ha fatto con il cuore, con passione, empatia, autenticità e con parole chiare, efficaci, vibranti. Grazie di cuore, mi è sembrato di tornare a quando facevo il progetto di prevenzione in collaborazione con San Patrignano.
Silvia, Merano
Lo spettacolo è stato il più interessante che io abbia mai visto. E sono stati dati anche molti consigli importanti.
Alessandro (15 anni), Sesto San Giovanni
Mi ha fatto aprire gli occhi su tematiche che mi circondano ogni giorno.
Giulia (15 anni), Annone di Brianza
Spettacolo molto interessante,mi ha fatto capire molte cose e cambiare idea su altrettante.
Noah (17 anni), Verbania
Mi ricorderò di questo incontro quando mi troverò in determinate situazioni.
Marco (15 anni), Forlì
Recitazione superba, ma ciò che è veramente impressionante è il messaggio che trasmettete e il modo meraviglioso in cui lo fate. Complimenti, salverete tantissima gente... Grandiosi!
Lucrezia, Roma
Eccezionale, l'attore ha parlato della brutta verità di oggi, e forse ha cambiato il futuro di qualcuno il racconto della storia.
Valeria (17 anni), Brescia
Molto interessante e organizzato bene. Molto bravo l'attore.
Federica (17 anni), Cernusco sul Naviglio
E' stato spettacolare, grazie anche alla sua interpretazione ( vorrei essere come lei), mi ha aperto la mente ancora di più. Grazie.
Igor (18 anni), Seregno
È un argomento che va approfondito perchè non tutti conoscono i rischi e i pericoli ed agiscono inconsapevolmente. Ottimo spettacolo realizzato con accuratezza.
Nicola, Marsico Nuovo
Ho apprezzato molto la trama, l'attore è riuscito a trasmettermi il messaggio a pieno.
Virginia (15 anni), Conegliano
Ho apprezzato lo spettacolo. Strabiliante interpretazione del narratore che ha trasmesso forti emozioni. E' uno spettacolo adatto a noi giovani di oggi.
Luca (17 anni), Portici
Grazie per le emozioni che ho provato oggi.
Eva (14 anni), Udine
Esperienza stupenda, da rivivere sicuramente. Cose così fanno crescere.
Salvatore, Portici
Ero già a conoscenza della droga e dei suoi effetti, questo incontro è servito a me stessa a convincermi ancor di più dell'idea che mi ero fatta, non c'è bisogno di divertirsi e di star bene con queste sostanze, noi stessi fin da piccoli abbiamo da soli la possibilità di essere felici. Bellissimo incontro. Stupenda l'interpretazione del narratore! Complimenti.
Chiara (15 anni), Roma
Sono stata molto colpita a riguardo di questo argomento, non pensavo fosse così importante e questo spettacolo mi ha fatto capire meglio. Grazie!
Lavinia (11 anni), Milano
Mi è piaciuto molto perché durante lo spettacolo ho pensato ad alcuni miei amici che sfortunatamente ci sono ancora dentro questa specie di "tunnel" e penso non ne usciranno tanto facilmente.
M. (15 anni), Udine
Dopo oggi ho cambiato un pò idea sulle canne.
Studente (15 anni), Bolzano
Ho amici che fumano e hanno già provato altro e questo incontro mi è servito a capire che "no" è l'unica risposta.
Nicolò (17 anni), Montebelluna
Lo spettacolo è stato molto interessante e coinvolgente, che riesce a far riflettere sulla pericolosità della droga. Se l'intento era di fare cambiare idea a qualcuno, penso che la testimonianza di Rico sia stata davvero fondamentale.
Lorenzo (15 anni), Castel San Giovanni
Non ho mai avuto il coraggio di fare un resoconto della mia vita, perché avevo paura delle parole e delle realtà che gli altri avrebbero potuto dirmi. Grazie, non avevo mai pianto per un discorso.
Vikram (18 anni), Sesto San Giovanni
Sapendo che è la 179° volta che ripetete lo stesso spettacolo... si sente e respira che è una cosa in cui credete!
Caterina, Milano
Mi sono emozionata e ho imparato tanto, spero di riuscire a trasmettere quello che ho capito anche ad amici che purtroppo non ci sono stati e ne avrebbero molto bisogno.
Carolina (15 anni), Milano
Colpisce il cuore e la mente
Carlo, Laives
La droga è un tema di cui si parla molto nelle scuole, ma ascoltare una testimonianza reale è un'esperienza totalmente diversa e sicuramente più toccante e vicina a noi.
Oana (15 anni), Udine
Sono rare le scene o i video che cambiano la vita, questa è una delle poche.
Francesco (13 anni), Portici
A differenza delle solite prediche di genitori ecc. questo mi ha fatto pensare davvero
Mattia, Borgomanero
Emozionante e dritta al punto attraverso una storia che si sviluppa in modo significativo e vicino a noi.
Anna, Marsico Nuovo
Spettacolo molto potente. E' un insegnamento e un inno alla vita.
Valeria, Forlì
Questo spettacolo è stato molto interessante e utile, lo consiglio a tutti.
Sofia (15 anni), Ancona
Uno spettacolo in cui ho provato molte emozioni
Lisa (16 anni), Bolzano
Penso che questo spettacolo spiega benissimo le droghe e i loro effetti e che sia da far vedere a tutti.
Francesco (13 anni), Milano
Non sapevo niente delle droghe fino a poco tempo fa e anche molte cose le ho scoperte oggi. Ringrazio veramente perché questo mi permetterà di aiutare non solo me, ma anche tutti gli altri.
Maria (15 anni), Borgomanero
Molto interessante per stimolare il pensiero e il proprio giudizio su tali argomenti
Francesco, Porto Sant'Elpidio
Spettacolo bellissimo, per favore continuate. E' di questo che abbiamo bisogno noi ragazzi. Grazie!
Matilde (15 anni), Sesto San Giovanni
Spettacolo molto commovente, forte, emozionante ed educativo.
Francesca (17 anni), Villa D'Agri
E' stato toccante conoscere la storia di chi si è perso, ma con coraggio ha saputo rialzarsi e migliorarsi.
Eleonora (18 anni), Sesto San Giovanni
Hai detto bene, sei stato fortunato ma non solo... Hai avuto coraggio! Condividere con te la tua storia deve farci capire che possiamo affrontare qualsiasi cosa.... Se abbiamo il coraggio di gurdarci dentro e sfidarci in modo sano. Grazie!
Iasmin, Bologna
La maggior parte dei ragazzi conoscono i rischi della droga, ma finchè non li vivono direttamente non lo capiscono davvero e questa storia dovrebbe "far vivere" indirettamente questa situazione a noi ragazzi e farci rendere davvero conto della realtà.
Ilaria (15 anni), Bologna
Credo un grande aiuto per l'educazione dei giovani ma anche per gli adulti.
Franca, Predazzo
Spero che il messaggio sia arrivato forte e chiaro.
Giuliana, Morbegno
Interessante, realistico e molto toccante. In certi momenti mi sono commossa.
Stefania, Laives
Eccellente l'esecuzione e la narrazione delle scene, è stata fondamentale per entrare nel vivo di un argomento con il quale i giovani prima o poi entrano in contatto, direttamente o indirettamente (anche tramite mezzi come tv e musica) e per far capire come agire di testa davanti alle situazioni.
Ginevra (15 anni), Udine
Commovente, schietto, crudo, emozionante. Il giusto linguaggio per parlare ai ragazzi.
Giulia, Milano
Una storia fantastica. Mi ha fatta commuovere più volte. Un attore che sa trasmettere emozioni e commuoversi. Tutto reso più speciale dalla presenza dello stesso protagonista.
Ana (17 anni), Sarezzo
Devo dire che non mi aspettavo molto da questo spettacolo ma mi sono totalmente ricreduto, mi è piaciuto un sacco il modo in cui lo spettacolo è presentato, mi sono sentito molto coinvolto e ho avuto occasione di riflettere. Grazie mille!
Federico (15 anni), Milano
Spettacolo molto profondo, molto interessante e chiaro riguardo argomenti difficili e crudi come la dipendenza da droghe.
Mario, Borgomanero
Forte e toccante, siete riusciti a dare un grande messaggio, utilizzando un linguaggio da ragazzi.
Doris, Milano
Molto bello, mi ha fatto venire i brividi.
Luca (15 anni), Porretta Terme
Spettacolo molto bello e penso andrebbe fatto vedere anche ad un pubblico più piccolo.
Luca (15 anni), Monza
Emozionante come pochi spettacoli. Grazie per quello che fate per i nostri ragazzi.
Olimpia, Roma
Mi ha commosso e mi ha fatto riflettere molto e mi ha fatto cambiare idea e penso che sia stato di lezione per chi ha iniziato
Elisa, Sarmede
è stato molto interessante e mi ha fatto riflettere poiché riguarda anche persone che ho accanto.
L., Milano
Lo spettacolo mi è piaciuto molto sia per il tema interessante sia per la modalità con cui è stato raccontato e spiegato. Voce narrante molto brava, capace di rendere partecipe chiunque e, nonostante sia unica, riesce a ricoprire alla perfezione tutti i ruoli.
Guido (14 anni), Portici
È stato uno spettacolo molto coinvolgente, le abilità del narratore sono davvero straordinarie. La storia molto emozionante.
Sara, Campobasso
E' stato uno spettacolo molto toccante. Conosco e ho conosciuto persone dipendenti da alcol e stupefacenti. Non mi sono mai resa conto della vera pericolosità di queste sostanze. Grazie per la lezione!
Sofia (14 anni), Lanciano
Un crescendo, spettacolo toccante. Provoca, scuote, fa riflettere. Speriamo crei consapevolezza! Grazie!
Don, Milano
Ho assistito a decine di spettacoli sulla droga e questo è in assoluto il più educativo. P.S. Grazie di tutto.
Beatrice (16 anni), Ferrara
Ha conquistato al 100% l'anima e il cuore.
Arianna, Venosa
È bello sapere che c'è qualcuno che si impegna a divulgare la conoscenza delle droghe, soprattutto utilizzando il teatro come mezzo. Essendo un adolescente ho una forte influenza "positiva" ma il vostro spettacolo mi ha aiutato a capire meglio l'argomento.
Erika (16 anni), Brescia
Non è il solito noioso spettacolo.
Sophia (16 anni), Verbania
Credo arrivi dritto al cuore dei ragazzi.
Anna, Portici
Grazie, credo che il messaggio sia chiaro e abbia raggiunto i nostri ragazzi perchè vero e trasmesso senza ipocrisie.
Elena, Treviso
Un grande spettacolo che colpisce e fa pensare.
Andrea (14 anni), Portici
Riesce a far capire senza terrorizzare, lo avevo già visto e comunque mi sono emozionata di nuovo.
Sara (14 anni), Milano
È stato molto d'aiuto ed educativo.
Christian (15 anni), Borgomanero
Forte e deciso, il modo giusto per arrivare al cuore.
Alessia (15 anni), Verbania
Molto coinvolgente ed emozionante. Fa ragionare molto. Lo consiglio a tutti i ragazzi della mia età.
Martina (15 anni), Ferrara
Questo spettacolo mi ha emozionato e mi ha trasmesso un messaggio che porterò sempre con me.
Martina (16 anni), Sarezzo
Bravissimo l'attore, una voce che incanta dall'inizio alla fine. Lo spettacolo è molto importante perché può fare molto.
Mara, Viterbo
Tema interessante, interpretazione ottima in grado di far comprendere realmente al pubblico la situazione. Intervento di Rico Comi adeguato ed interessante. Spettacolo che prende molto.
Giorgia (18 anni), Brescia
Racconto che fa stare con gli occhi incollati al palcoscenico. La presenza di Enrico è stata molto preziosa: si vede che ci tiene molto e ci ha trasmesso molto.
Chiara, Castenaso
Mi è piaciuto molto e credo che abbia mandato un messaggio molto chiaro a tutti.
Gabriele, Turate
È stato molto interessante, è stata una lezione di vita, sbagliando si impara ma noi abbiamo imparato da te.
Ilaria (13 anni), Cernusco sul Naviglio
Molto bello. Lo rivedrei mille volte.
Gianluca (13 anni), Bassano del Grappa
E' stata la prima volta che ci viene spiegato bene ed efficamente l'argomento droga. Complimenti!
Alberto (14 anni), Portici
Questo spettacolo serve molto per far pensare i ragazzi.
Sara (15 anni), Bolzano
Spettacolo bellissimo, non mi aspettavo che finisse così ma è stato bello aver ascoltato una testimonianza.
Melania (15 anni), Bolzano
Mi è piaciuto moltissimo, mi sono immedesimata in Rico e mi ha fatto molto riflettere anche su varie situazioni vissute indirettamente. Complimenti e grazie di cuore. Bravi!
Laura (18 anni), Cresole
Molto coinvolgente la formula del monologo, andrebbe portato in tutte le scuole medie.
Nicoletta, Bologna
Strepitoso! Emozionante. Davvero un servizio umano.
Anna, Brugherio
Un modo straordinario per parlare di un tema delicato. Vi ringrazio a tutti!
Layla (15 anni), Morbegno
L'attore è stato bravissimo nello spiegare cosa succede se inizi con le droghe. Sono molto felice e ringrazio Rico Comi per aver condiviso la sua vita per il bene dei ragazzini come noi. Grazie!!!
Elena, Sesto San Giovanni
Interpretazione bellissima e interessante.
Ben (17 anni), Montebelluna
Molto toccante, è stata un'esperienza molto importante per noi giovani, in futuro mi ricorderò di questa testimonianza e ne farò tesoro.
Noemi (13 anni), Cernusco sul Naviglio
Mi ha fatto riflettere molto, spettacolo potente emotivamente. E' stato importante per il mio futuro.
Giulia (18 anni), Sarezzo
Penso sia molto istruttivo per noi ragazzi
Samuele (13 anni), Costa Masnaga
Strepitoso!!!
Stefania, Bologna
Spettacolo molto interessante e coinvolgente, è uno dei pochi spettacoli in cui sono riuscito a stare tutto il tempo attento. Il tema viene affrontato benissimo e spero di vedere altri spettacoli come questo.
Alessandro (16 anni), Udine
Coinvolgente e aperto alla speranza.
Giuseppa, Palermo
Ho aperto gli occhi su un argomento di cui sapevo ben poco. Sono sempre stata convinta di non volere mai provare nulla, e dopo oggi la mia decisione si è rafforzata.
Giulia (16 anni), Monza
Questo spettacolo può "salvare" dalla droga molti ragazzi.
Valerio, Nizza Monferrato
E' stato bellissimo. Magari ha fatto cambiare idea ad alcuni miei compagni che ne fanno uso.
Marcelo (12 anni), Segrate
E' bellissimo il fatto che riesca a trasmettere la sua storia a noi ragazzi, mi ha fatto emozionare, con le parole che ha usato Fabrizio.
Vanessa (14 anni), Annone di Brianza
Sono stata commossa dal modo di parlare e di fare di Fabrizio,mi ha coinvolta davvero!!!
Anonimo, Monselice
Ho sempre avuto curiosità su questo argomento e sull'idea del "ma tanto lo provo solo una volta", ma sono sempre stata abbastanza sicura che non avrei mai provato. Ora ne sono pienamente certa. Grazie!
E. (15 anni), Verbania
Molto intenso
Chiara, Sarmede
Ringrazio tutti voi per aver risolto molti miei dubbi e per avermi spiegato meglio questo argomento.
Marta (15 anni), Morbegno
Grazie mille per la testimonianza coinvolgente e interpretata benissimo da Fabrizio. E' importante far capire ai ragazzi certe tematiche. Lavorando come educatore, spero di aiutare i ragazzi a riflettere ed essere responsabili. Grazie!
Sergio, Sesto San Giovanni
Emozionante, stupefacente. Ho molti spunti di riflessione da portare a casa come insegnante e come madre.
Giulia, Merano
Spettacolo coinvolgente e molto toccante. Penso lascerà un segno nel cuore di tutti i presenti, grazie per il vostro impegno e per il vostro progetto.
Rossana, Cremona
E' stato interessante perché ci ha fatto capire ancora di più la gravità della droga e anche come da un semplice "svago" si diventa schiavi.
Anna, Matera
Molto istruttivo e stupendo. Mi ha fatto cambiare idea. Grazie per avermi cambiato! Attore molto bravo.
Alessandro (12 anni), Milano
Molto bello, mi ha fatto riflettere molto. Provo molta stima per Enrico che ha saputo smettere e avere una vita migliore.
Aleksandra, Fermo
Lo spettacolo l'ho trovato veramente molto diretto ed efficace per arrivare ai giovani. Sentivo commenti del pubblico ed è veramente arrivato a tutti. Fantastico!
Paola (18 anni), Sarezzo
Commovente ed emozionante. Vorrei rivedere questo spettacolo, mi ha emozionata tantissimo e mi ha fatto piangere.
Chiara, Borgomanero
Molto, molto bello. Uno degli spettacoli più belli ed emozionanti che abbia mai visto.
Matteo (16 anni), Borgomanero
Penso che sia sbagliato dire che si possa smettere quando ci pare, nel mio gruppo fumano tutti, ma io nonostante abbiano provato a convincermi non l'ho mai fatto, penso faccia più che male e spero che la mia idea non cambi.
Federica (17 anni), Senigallia
Davvero grazie di cuore, anche a colui che ha donato la sua storia perché gli altri non la rovinino. Tanto sostegno anche al progetto, siete grandi, grazie!
Sara, Bassano del Grappa
Avete coinvolto noi ragazzi in uno spettacolo che affronta un tema molto forte che purtroppo fa parte della realtà che ci circonda.
Luca, Marsico Nuovo
Finalmente questo tema è stato affrontato in un modo diverso.
Sara (17 anni), Roma
È stata una grandissima lezione, mi ha aiutato a capire veramente la droga, come sia facile caderci dentro, come tutto inizia con "lo provo una volta, per capire" e poi diventa un vero problema senza accorgersene.
Giulia (15 anni), Milano
È stato uno spettacolo bellissimo, emozionante e mi ha trasmesso tanto. L'attore inoltre è stato bravissimo.
Greta (16 anni), Ferrara
Il racconto di Enrico mi è piaciuto molto perché ho visto nei suoi primi anni (14/18) alcuni miei amici di adesso.
C. (17 anni), Sarezzo
E' stato commovente, vero, utilissimo, mi sono veramente commosso! Farò tesoro di questa esperienza. Grazie veramente, grazie.
Alberto (18 anni), Sesto San Giovanni
Spero che i miei figli, che hanno assistito anche loro allo spettacolo, colgano l'importanza del vostro messaggio.
Elena, Forlì
E' stato il metodo più efficace che abbiano mai usato con noi giovani per parlare delle droghe.
Carolina (19 anni), Lodi
Se non ci foste, persone come voi, saremmo soli in un mondo più grande di noi, che non sapremmo gestire. Grazie.
Margherita (16 anni), Senigallia
È la terza volta in 3 anni che assisto a questo spettacolo e non mi annoio mai, mi emoziono sempre e sono sempre tornata a casa più realizzata e matura.
Sofia (16 anni), Domodossola
Penso che sia stato difficile sia per lui, ovviamente, ma anche per le persone che gli vogliono bene, perché vedere una persona che si comporta in un certo modo e magari non sai come aiutarlo non è facile.
Rebecca (14 anni), Cislago
Oltre ad essere molto interessante, è stato uno spettacolo commovente e uno spunto di riflessione sulla vita in generale, resa più emozionante dal teatro e dall'interpretazione della voce narrante.
Caterina (18 anni), Siena
Ritengo spettacoli come questo molto importanti perchè molti ragazzi fanno uso di droghe e sentire storie del genere potrebbe fermarli oppure evitare completamente.
Sharon (17 anni), Montebelluna
Entusiasmante, toccante, commovente ed estremamente efficace.
Silvia, Roma
Troppe poche righe per esprimere le giuste sensazioni che provo. Ma probabilmente non troverei parole giuste. Sono emozionata e mi sento a pieno dentro questa storia, sento di avere in mano una responsabilità nuova.
Veronica, Forlì
E' come se avessi provato i sentimenti di Rico.
Serena (14 anni), Portici
È davvero bello vedere come dopo tutto quello che ha passato Enrico, abbia tutta questa forza per far si che nessuno passi quello che ha passato lui, senza filtri e vergogna. Complimenti con il cuore!
Alessia (18 anni), Brescia
Grandissima capacità comunicativa di Fabrizio, storia di grandissima intensità presentata nel modo più efficace perchè i ragazzi ascoltino e si interroghino. Grazie, siete stati fantastici, da consigliare a tutte le scuole medie.
Stefania, Siena
Lo spettacolo è stato entusiasmante e mi ha aperto gli occhi su un'altra sfaccettatura di questa tragica realtà.
Michele (15 anni), Udine
Mi hai lasciato senza parole.
Fuisanto, Gubbio
Mi è piaciuto tantissimo "Stupefatto", e anche io mi pongo alcune di queste domande, e magari anche io avrei fatto lo sbaglio di Enrico. Ringrazio mia mamma, per avermi obbligato a venire, ma soprattutto voi per avercelo fatto dal vivo.
Miriam (12 anni), Annone di Brianza
Durante tutta l'interpretazione ti senti completamente immerso nella storia e emotivamente è molto forte.
Gaia (15 anni), Ostiglia
Molto coinvolgente, azzeccato. Ho chiuso gli occhi durante il racconto e ho cercato di immaginarmi le scene anche più brutte. Grazie, mi avete fatto cambiare idea, perchè volevo provare, ma vedendo gli effetti successivi, grazie ma, no.
Ruslana (17 anni), Cernusco sul Naviglio
Commovente e toccante. Purtroppo conosco ragazzi della mia età che hanno già imboccato la strada della droga, per questo questa rappresentazione mi ha toccato da vicino, e so che la storia di Enrico è purtroppo la storia di tanti ragazzi.
Marta (20 anni), Annone di Brianza
Penso che sia stato molto interessante in quanto non si è trattato del solito incontro dove ci dicono che fumare fa male o le solite cose. E' stato qualcosa di molto utile perchè ha toccato aspetti con molta semplicità per permetterci da una parte di immedesimarci e rifletterci meglio su.
Ilaria (17 anni), Valenza
Ho gradito e apprezzato molto la passione con cui avere espresso la storia, una storia che davvero ti colpisce e che mi ha fatto davvero riflettere sulla tossicodipendenza: le espressioni del viso, i toni della voce che impersonano le emozioni di disperazione, convinzione per giustificare se stessi e i rimorsi che si provano se si intraprende una cattiva strada. Grazie per questo spettacolo.
Aleksandra (15 anni), Arzignano
Sono rimasto veramente colpito ed emozionato dall'interpretazione del narratore
Francesco, Monselice
Ogni scuola media dovrebbe vedere questo spettacolo. Nelle superiori ormai è troppo tardi.
Mirko (20 anni), Forlì
Semplicemente fantastico.
Alessio (13 anni), Arese
Tema difficile esposto in modo chiaro e di sicuro effetto.
Maria, Bologna
Emozionante. Tocca tutte le corde delle nostre paure scuotendo le coscienze.
Claudio, Laives
E' stato un bellissimo momento di riflessione, grazie!
Pedro (16 anni), Milano
Stasera ho portato con me mia figlia di 13 anni, spero vivamente che sia arrivato al suo cuore e alla sua coscienza.
Cristina, Monza
Lo spettacolo fa riflettere moltissimo sull'importanza della vita, che non va affatto sprecata
Aurora (16 anni), Castel San Giovanni
Bellissimo spettacolo narrato perfettamente
Lorenzo (13 anni), Lanciano
Interessante, appassionante, intenso, profondo come un vero spettacolo teatrale che ti fa riflettere.
Alfonso, Matera
Molto profondo
Nicholas (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Non sono riuscita a staccare gli occhi nemmeno un attimo dall'attore. Una storia commovente, grazie.
Giada (16 anni), Sarezzo
Finalmente uno spettacolo riguardante la droga che non dica le solite cose inutili ma faccia davvero riflettere.
Agnese (16 anni), Roma
Fa davvero riflettere su un tema ancora poco discusso nelle scuole.
Gabriele, Seregno
È il primo spettacolo/incontro sulle droghe che non è noioso o che non ripete le stesse cose. Molto interessante.
Francesca (17 anni), Ferrara
Un mio familiare sta vivendo questa stessa situazione e proprio in questo mese lo hanno ricoverato, ho vissuto molte emozioni durante questo spettacolo e mi sono commossa, spero si risolva tutto al meglio, vi ringrazio.
E. (16 anni), Senigallia
È una delle esperienze più profonde e significative passate in quest'età spensierata.
Maria (15 anni), Palermo
Io volevo provare una canna ma adesso non più. Scrivimi.
Abdrei (14 anni), Monza
Sono contento di questa grande possibilità.
Benedetto (12 anni), Laives
Spettacolo davvero ispirante sulla storia di un uomo che ha saputo dare senso alla propria vita quando questa non ne aveva. Spero che tutti possano trarre esempio da quanto ascoltato e ritrovare se stessi..
Benedetta, Venosa
Il modo in cui affrontate questo argomento è molto diretto, ma rende veramente l'idea di cosa può davvero succedere. Grazie perché sicuramente i ragazzi dopo il vostro spettacolo hanno più strumenti per decidere.
Anonimo, Annone di Brianza
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, sopratutto l'utilizzo della voce da parte del narratore che è riuscito a trasmettere molte emozioni.
Luca (13 anni), Brugherio
Vi ringrazio molto. Ho avuto un padre che ha fatto uso di droghe, mi ha colpito molto e vi prego di continuare così.
S. (17 anni), Merano
E' stato uno spettacolo molto interessante e mi ha fatto riflettere molto. Molto bravo anche l'attore.
Piralli, Borgomanero
Mi sono commosso
Maurizio, Potenza
Ho portato qui stasera mia figlia. Grazie per averci dato l'occasione per iniziare a parlare delle dipendenze.
Elena, Bologna
Secondo me questo tipo di esperienze sono molto utili, perché se la storia fosse stata raccontata ma senza i dettagli personali magari avrebbe suscitato meno interesse.
Silene (14 anni), Annone di Brianza
Sinceramente non vi avrei dato una lira, ma dopo aver sentito tutto lo spettacolo mi sono accorto di non aver mai guardato l'ora una volta o distolto lo sguardo. Continuate così!
Anonimo, Borgomanero
Molto toccante da proporre ad un pubbluco più ampio possibile.
Francesca (17 anni), Lovere
Non fermatevi mai! Andate avanti così!!!
Giulia, Borgomanero
Questo spettacolo mi ha commosso davvero tanto. E' stato veramente bello il messaggio della storia.
Giorgia (12 anni), San Giovanni Lupatoto
Una esperienza bellissima! Siete grandi!
Vittorio (17 anni), Palermo
Grande lavoro. Quante emozioni, riflessioni ha suscitato. Vi faccio i complimenti e vi ringrazio di aver dato la possibilità a me e agli studenti della mia scuola di riflettere sulla tematica rappresentata.
Stefano, Roma
Sono contenta che domani mia figlia assista al vostro spettacolo. Ottimi messaggi... Bravissimo.
Chiara, Cigole
Spettacolo significativo e stupefacente che mi ha aiutata a capire.
Laura, Bassano del Grappa
Molto bello. Mi ha fatto capire che il nostro cuore è più potente del nostro cervello.
Erika, Cislago
Credo che spettacoli del genere riescono a spiegare l'argomento molto meglio e che sia un ottimo metodo per far capire ai ragazzi temi del genere.
Chiara (16 anni), Arezzo
Mi è piaciuto tantissimo lo spettacolo perché Fabrizio ha saputo raccontare benissimo la storia di Rico, tanto da emozionarmi e farmi immaginare la storia.
Elisa (17 anni), Senigallia
Efficace e ben scritto! Utile ed educativo.
Alessandra, Palermo
Penso che non mi farò mai più una canna.
Davide (16 anni), Sesto San Giovanni
Mi è piaciuto moltissimo perché Fabrizio è stato veramente bravo a raccontare la storia, è riuscito a farmi emozionare. Dopo oggi riuscirò sicuramente a non farmi influenzare. Grazie mille.
Studente (16 anni), Udine
Molto bello lo spettacolo, intenso e non annoia mai. Ho realizzato tante cose e mi ha dato l'dea di stare lontano da qualsiasi droga e continuare con la mia vita normalissima e felicissima.
David (17 anni), Bolzano
Questo spettacolo secondo me è molto utile per far pensare alle persone quanto la droga può far male. Inoltre il finale sui chiarimenti è molto importante. Sono molto felice di aver partecipato a questa esperienza!
Alice (13 anni), Sesto San Giovanni
Mostrare gli effetti della droga e raccontarci una storia vera è il miglior metodo per far arrivare il messaggio. Fantastica rappresentazione.
Studente (16 anni), Arezzo
Estremamente toccante e realistico. Bravo l'attore! Grazie!
Cristiana, Brugherio
Non ho parole per descrivere quanto lo spettacolo mi ha colpito. E' la seconda volta che lo vedo e la reazione è stata la stessa. Mi piacerebbe molto poter parlare con Rico, vorrei potermi confrontare con lui e soprattutto avere la forza che ha lui.
Cristina (16 anni), Cernusco sul Naviglio
La testimonianza diretta è molto efficace
Maria, Milano
Complimenti, crediamo che la frase "la magia della vita" dica tutto, bisogna vivere.
Alice (13 anni), Porretta Terme
E' stato molto importante per la decisione che ho appena preso.
E. (17 anni), Seregno
Molto emozionante, mi ha trasmesso un messaggio molto forte con modalità coinvolgenti e toccanti. Mi è piaciuto molto e mi ha fatto riflettere.
Alessia (18 anni), Brescia
Efficace, emozionante, davvero importante parlare di questo tema senza veli e dicendo tutto.
Chiara, Brugherio
Una realtà sconvolgente che avete comunicato con amore e intelligenza. In questo mondo abbiamo bisogno di persone come voi. Grazie e ... Complimenti!
Viviana, Brugherio
L'informazione come educazione proposta ai giovani attraverso il teatro, si è rivelata vincente!!! Complimenti!
Francesca, Udine
Ho cercato di assorbire l'esperienza per inserirla nel bagaglio della mia vita, per arricchirmi interiormente. Grazie e complimenti per la forza di volontà che hai avuto.
Michele (17 anni), Sarezzo
Molto bravo nel tenere l'attenzione dei ragazzi. Mi è piaciuto, forse ancora di più, ciò che ha detto dopo, a braccio. Emozionante e particolarmente incisivo. Spero di poter lavorare ancora con voi.
Barbara, Siena
Davvero illuminante per quanto riguarda l'informazione personale che avevo a riguardo. Fino a poco tempo fa mi stavo convincendo che ci fosse troppo moralismo per quanto riguarda queste sostanze. Penso che questo spettacolo mi abbia aperto a un nuovo pensiero.
Alice (17 anni), Seregno
Questa interpretazione mi ha fatto capire i veri problemi della droga. E' il miglior spettacolo che abbia mai visto.
Andrea (13 anni), Bologna
Mi ha colpito molto, anche perchè non sono temi di cui si sente parlare tutti i giorni. Grazie.
Iris (14 anni), Monza
Penso che sia stato uno spettacolo molto istruttivo, educativo e coinvolgente. Quello che mi è piaciuto di più è stato il presentare una tematica del genere in modo così efficace e netto. Penso che sia servito proprio a tutti! Complimenti!
Giulia (14 anni), Palermo
Mi ha colpito molto e mi ha fatto ricredere su molte cose. Sarei molto felice se tornaste qui a Brescia per un altro spettacolo.
Sara (17 anni), Brescia
La comunicazione di un'esperienza vale molto più di una lezione tenuta a scuola. Il coraggio di esporsi, di narrare di sé, di ciò che non ha funzionato nella propria vita è maestra di vita per molti.
Paolo, Verbania
Spettacolo molto icastico, interessante e che sarebbe bello approfondire
Keti (17 anni), Bassano del Grappa
Mi è sembrato di vivere in prima persona la sua storia, è stata raccontata in modo super vicino a noi giovani. Non è il solito monologo per mettere paura.
Claudia (17 anni), Sarezzo
Serve a tutti noi adolescenti. Stimo Enrico e ciò che è riuscito a fare.
Mariachiara (14 anni), Costa Masnaga
Mi ha fatto pensare a quello che sto facendo.
Alessia (16 anni), Monza
E' stato bellissimo. Talmente bello che alcune mie amiche si sono commosse a sentir la storia di Rico.
Noemi, Cislago
L'attore ha davvero una voce stupenda e coinvolgente. La storia è bellissima, credo che sia l'unico spettacolo che abbia davvero aperto le menti e i cuori di tutti noi.
Antonella, Marsico Nuovo
Continuate a parlarne, solo così le vostre parole ci saranno d'aiuto. Grazie!
Anna (16 anni), Sesto San Giovanni
Emozionale, ti arriva dentro l'anima. Realistico e ben strutturato. Un bel racconto di vita reale.
Gianluca, Bologna
L'ho trovato molto interessante e coinvolgente. La lettura è stata molto piacevole. Sono molto contenta di aver assistito a questo spettacolo e spero che riesca a sentirlo anche mia sorella che ora è in 1° media.
Sofia (13 anni), Cislago
E' stato molto toccante e interessante. Rico è stato forte per smettere con quella roba. Questi spettacoli si dovrebbero fare più spesso con gli adolescenti così che possano capire che queste cose fanno molto male.
Yasmine (12 anni), Costa Masnaga
Spero di avere ancora qualche altra occasione per poter essere pronta ad aiutare mio figlio in futuro. Grazie mille.
Iasmina, Palosco
Riesce a emozionare nel profondo, coinvolgendo completamente lo spettatore, personalmente fino alle lacrime.
Donatella, Sesto San Giovanni
Bellissimo, anche perché il narratore ti coinvolge molto con le sue interpretazioni.
Andrea (16 anni), Verbania
Grande testimonianza, ottima prevenzione! Bravissimi.
Giampaolo, Cresole
Molto bello, grazie di aver aperto gli occhi a noi ragazzi.
Ottavia (14 anni), Palermo
Grande valore formativo per i ragazzi. Messaggi diretti e chiari.
Claudia, Cernusco sul Naviglio
Non avrei mai pensato potesse emozionarmi così tanto.
Aurora (14 anni), Udine
Questo spettacolo è stato emozionante e forte, mi ha dato tanto e mi ha trasmesso moltissimo. E' uno degli spettacoli più belli e profondi che abbia mai visto.
Marta (13 anni), Brugherio
Voglio smettere grazie a voi.
M. (17 anni), Monza
Penso che questa storia debba essere diffusa a tutti i ragazzi
Federica (14 anni), Portici
Grazie, forse è arrivato il momento di aiutare un'amica...
A. (17 anni), Senigallia
Interpretazione fantastica, storia toccante e decisamente attuale. Fa sicuramente riflettere.
Ilenia (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Questi tipi di spettacoli dovrebbero essere obbligatori in tutte le scuole superiori per documentare tutti i ragazzi.
Angelica (15 anni), Brescia
Strepitoso!! Concreto e di effetto.
Giovanna, Cresole
Spettacolo interessante e utile per il futuro. Penso che tutti dovrebbero assistere almeno una volta a questo spettacolo.
Nicol (16 anni), Ferrara
Lezione di vita
Alessia (15 anni), Lanciano
E' stato molto bello e costruttivo. Ci vorrebbe più gente come voi, in grado di spiegare ai ragazzi qual'è la cosa più giusta da fare! Spero di rivedervi, grazie!
Corinne (21 anni), Lodi
Da portare in tutte le scuole e non solo!
Fiorenza, Laives
Complimenti, molto emozionante, da far vedere ai ragazzi per consapevolizzarli dell'argomento.
Monica, Annone di Brianza
Banale.
Edoardo (18 anni), Milano
Bravo l'attore! (mi piacerebbe vedere "finanza killer")
Lucia, Fermo
Mi è piaciuto l’aspetto psicologico, che supporta un comportamento ed il suo procedere. Mi è piaciuta la rappresentazione del gioco dell’illusione che supporta la convenzione.
Fernanda, Milano
Grazie per avermi regalato questo momento.
Lucia (15 anni), Udine
Tema fondamentale per i ragazzi di oggi, continuate a farlo con questo entusiasmo.
Adriana, Cologno Monzese
Ci ha fatto riflettere molto sul problema della droga e del fumo. E' stato molto emozionante vedere anche Enrico di persona e sentirlo parlare della sua stessa storia. Infine Fabrizio è stato molto molto bravo nella sua parte.
Esra (14 anni), Annone di Brianza
Lezione di vita
Christian (16 anni), Milano
E' stato molto emozionante e il narratore è stato molto bravo e coinvolgente. Molto bello, complimenti.
Giovanni (14 anni), Annone di Brianza
Un passo verso un mondo libero dalla droga.
Andrea, Cresole
Complimenti x l'ottima scenografia e per il modo con cui è stato affrontato l'argomento. Molto coinvolgente e soprattutto che fa riflettere.
Alessio, Predazzo
"Fidati delle cose chiare, non delle cose ovvie". Grazie mille, mi avete fatto commuovere.
Anna (17 anni), Sarezzo
È stato uno spettacolo molto istruttivo e coinvolgente. Malgrado ci fosse solo un narratore non è stato noioso.
Maria (17 anni), Ferrara
Molto utile, complimenti per il coraggio e la forza di portare in scena questa storia.
Laura, Monza
Toccante ed emozionante. Da brividi
Lucia, Matera
Abbiamo avuto più informazioni per stare lontani dalla droga.
Priea (16 anni), Arzignano
Coraggioso, grande atto di umanità e di amore; ammirabile interpretazione. Il messaggio è passato TOTALMENTE !
Katia, Sesto San Giovanni
Molto bello, spettacolo fatto veramente bene, importante per i nostri figli. Spiegato molto bene.
Monia, Bologna
Lo spettacolo è incantevole!
Anne, Sassari
È il terzo anno che assisto a questo spettacolo ma mi coinvolge e mi emoziona sempre allo stesso modo come se fosse la prima volta. Ringrazio tutti per avermi dato ancora la possibilità di partecipare a questo evento così importante soprattutto per i nostri giovani, il futuro della nostra società.
Mariarosaria, Portici
Molto emozionante. Mi sono immedesimata nel personaggio.
Clelia, Lovere
Veramente mi sono sentita immersa nella sua vita, come se fossi una sua amica. Sensazionale l'interpretazione che mi ha coinvolta e commossa. Per la prima volta ho adorato un incontro della scuola.
Aurora (16 anni), Senigallia
Cose di questo genere dovrebbero essere obbligatorie nelle scuole, aiutano molto.
Luigi, Venosa
Sono rimasta ipnotizzata per tutto lo spettacolo. E' stato molto toccante. Non me lo dimenticherò mai. Il narratore è stato eccezionale. Rico sei un grande perché la tua prevenzione garantisce un futuro sereno per i giovani.
Paola (18 anni), Sarezzo
È stato costruttivo, è difficile far capire a dei ragazzi giovani un argomento simile
Anna, Monselice
Penso che questo progetto, così diretto e coinvolgente, possa essere davvero efficace per rendere consapevoli noi ragazzi di questa realtà così vicina a noi.
Miriam (18 anni), Annone di Brianza
È stato molto emozionante avere il protagonista della storia tra di noi. Mi congraturo con l'attore per essersi immedesimato al meglio nella storia.
Fabiola, Marsico Nuovo
Vorrei che vi pagasse lo Stato per andare in tutte le scuole per insegnare ai ragazzi, bravissimi.
Pasquale, Viterbo
Mi sono commossa tantissimo, è stato interessante e ti fa riflettere tanto sulla vita e sulle nostre scelte.
Adama (17 anni), Sarezzo
E' uno spettacolo che fa riflettere e ti apre gli occhi. Ha a che fare con un tema di cui si parla ancora troppo poco
Giorgia (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Ha arricchito il mio bagaglio. E sono sempre più convinta che questi spettacoli dovrebbero essere visti da tutti.
Valentina, Marsico Nuovo
L'attore con semplicità e profondità mi ha fatto entrare nell'animo del protagonista e capire cosa vuol dire "toccare il fondo".
Simo, Annone di Brianza
Più di un semplice spettacolo. Un'esperienza che consiglio a tutti. Continuate così, complimenti.
Elisa, Forlì
Mi è piaciuto molto perché il significato è stato molto diretto
Elisa (12 anni), Cislago
Mi è piaciuto molto lo spettacolo, fatto bene e con una finalità importante.
Alessandro (13 anni), Cislago
Siete stati davvero fantastici. Enrico ci ha lasciate stupefatte!!
Valentina, Fermo
Tenere l'attenzione dei ragazzi per tutto il tempo con una forte partecipazione emotiva su un tema così importante è davvero unico e meraviglioso. Bravi, vi auguro di portare e trasmettere ad altri queste emozioni.
Francesco, Roma
L'interpretazione è stata perfetta, capace di dare brividi, sopratutto quando aveva i sintomi dell'astinenza.
Viola (13 anni), Cislago
La voce del narratore è molto emozionante e coinvolgente
Irma, Matera
Mi sono commossa, anche se non fumo e non ho mai fumato, ho provato due tiri di sigaretta e ho subito detto di NO, e continuerò a farlo. Grazie sia a Fabrizio che a Rico, complimenti veramente.
M. (14 anni), Udine
E' stato bellissimo, non pensavo di piangere per tutto lo spettacolo.
Nancy (17 anni), Palermo
Vi ringrazio moltissimo per questa esperienza, nessuno me ne aveva mai parlato così bene. Grazie davvero.
Alessia (16 anni), Chieti
Lo spettacolo è stato molto emozionante. Mi ha colpito molto questa storia e sono stata molto attenta, non riuscivo a non pensare ad altro che non fosse quella storia, veramente bello e soprattutto credo mi servirà per pensare, forse, un pò più profondamente e seriamente a questo argomento. Grazie.
Aurora (16 anni), Palermo
Mi è piaciuto molto, perchè noi ragazzi spesso non riflettiamo bene su queste situazioni. Possiamo ricadere nell'oblio se non c'è nessuno che possa aiutare. Lo spettacolo è stato veramente utile, grazie.
Shain (16 anni), Montebelluna
Interessante e molto coinvolgente visto la storia raccontata in modo bellissimo. Credo sia anche molto educativo e che sia adatto per ragazzi come noi che credono in un futuro stupendo.
Martina (15 anni), Monza
Meraviglioso, mi ha fatto pensare molto, ha un messaggio importantissimo.
Manuela (13 anni), Segrate
Sinceramente, quest'estate pensavo di farmi la prima canna, dopo aver visto il vostro spettacolo, ho capito a cosa sarei andato incontro. Grazie! La vita vale molto di più!
N. (17 anni), Senigallia
E' stato molto interessante e educativo. Questo genere di spettacolo deve essere organizzato molto più spesso.
Diba (13 anni), Cislago
Interessante, commovente, profondo. Questo spettacolo riesce a logorarti l'anima. Lo ricorderò per sempre.
Giorgia (14 anni), Lanciano
Spettacolo fantastico, assai veritiero e coinvolgente, complimenti! Interprete veramente bravo nel suo lavoro di narrazione e nel trasmettere le emozioni al pubblico. (Giada e Luca)
Giada (15 anni), Ferrara
La droga dà, la droga toglie.
Samad (18 anni), Cernusco sul Naviglio
Fabrizio davvero bravo. E' stato molto emozionante e coinvolgente. Riuscire ad attirare l'attenzione di una platea di dodicenni/tredicenni è sempre un'impresa. Voi ce l'avete fatta... Complimenti.
Stefania, Sesto San Giovanni
Mentre veniva raccontata la storia mi sentivo come se stessi guardando un film perché è stato molto coinvolgente. Penso che sia uno spettacolo da fare in molte scuole e che cambierà davvero il modo di pensare di alcune persone.
Sara (17 anni), Senigallia
Mi è piaciuto molto perchè sono sicura che quando sarò più grande mi sarà molto d'aiuto e mi ha fatto riflettere.
Jasmine (12 anni), Turate
Tocca il cuore.
Roberto, Bassano del Grappa
Spettacolo molto coinvolgente. Attore molto comunicativo ed empatico.
Orietta, Milano
E' una storia molto toccante, commovente... Mi ha fatto venire la pelle d'oca. E' stato un turbine di emozioni, vedere Enrico è stato un inno alla vita!
Elisa (14 anni), Castel San Giovanni
Bello, empatico, emozionante.
Eumorfia, Siena
Un dramma portato in scena con coraggio e competenza. Straordinari.
Diletta (18 anni), Bassano del Grappa
Secondo me è stato molto bravo nel far capire i problemi che ci sono a causa della droga. Mi è piaciuto moltissimo lo spettacolo e trovo fantastico il fatto che i ragazzi presenti in questa stanza sono stati così attenti!
Safiatou (14 anni), Annone di Brianza
Bello sincero, diretto. Arriva piano, ti gira lo specchio e un pò ti ci rivedi. Una storia qualsiasi? Quella di tutti.
Nicola (17 anni), Saluzzo
È fighissimo e interessantissimo.
Silvestro, Marsico Nuovo
L'intero percorso di un assuntore di droghe dall'umano al disumano all'umanitario. Messaggio centrato ed attuale - Interprete eccellente
Luciano, Nibbiano
L'attore è stato bravissimo a raccontare con naturalezza e forte coinvolgimento emotivo la storia di Rico riuscendo a far provare in modo molto forte le emozioni e gli stati d'animo e le deleteree conseguenze di chi fa uso di droghe. Il messaggio "No alla droga" arriva alla parte più intima dello spettatore.
Caterina, Sondalo
Credo che possa aiutare molti giovani, continuate così. Bravissimi.
Emily (18 anni), Monza
È stato uno spettacolo molto interessante e credo sia molto importante parlare di droga ai giovani per sensibilizzarli in quanto nelle scuole se ne parla poco e male e in giro ci sono sempre più ragazzi (anche parecchio piccoli) che si avvicinano a questo mondo.
Camilla (18 anni), Ancona
Intenso, viscerale, sentivo il mio corpo reagire
Glenda, Milano