Complimenti al narratore. Ha saputo raccontare una storia delicata in maniera coinvolgente, catturando l'attenzione dal primo all'ultimo minuto. Penso che al termine del teatro, ti rimane dentro un qualcosa di nuovo.
Studente (18 anni), Annone di Brianza
Bravissimi, speriamo che il messaggio passi.
Simona (docente), Sassari
Emozionante, profondo, intenso, coraggioso.
Cristina (docente), Ivrea
E' stato molto interessante. La testimonianza è stata molto forte e per alcuni aspetti anche vicina a quella che stanno vivendo i miei amici
R. (14 anni), Conegliano
Senza parole, Fabrizio è stato bravissimo e la storia mi ha trasmesso sensazioni indescrivibili... Tutti bravissimi.
Chiara (14 anni), Palermo
Sono stata davvero stupita. Non ho distolto mai lo sguardo. Grazie.
Anna (14 anni), Ancona
Penso che sia uno spettacolo molto utile per i ragazzi della nostra età. Interessante e utile. Tema attuale e vicino a noi.
Alessia (15 anni), Milano
Lo spettacolo è stato molto intenso, da un punto di vista emotivo mi ha coinvolto tantissimo grazie alla resa artistica. Il messaggio trasmesso è veramente forte. Grazie
Patrizia (docente), Lodi
Un bellissimo modo per sensibilizzare sulla tematica della droga.
Antonella, Roma
Questo spettacolo è stato messo in scena in maniera così convincente che mi sono immersa nella storia di Rico, provando emozioni simili, piangendo talvolta. Grazie per la vostra testimonianza, la ricorderò per sempre, cercherò di raccontarlo anche ai miei amici per diffondere il messaggio.
Chiara (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché fa riflettere e non dice che è giusto o sbagliato. Fornendo le prove poi si diventa consapevoli della scelta giusta.
Cristiano, Cermenate
Attore bravissimo, storia davvero molto toccante. Conosco alcune vicende riguardanti tale argomento, mi ha fatto riflettere. Complimenti!
Caterina (16 anni), Salò
L’emozione che mi ha donato questo spettacolo è stata unica.
Gaia (14 anni), Bolzano
Emozionate, coinvolgente. Grande recitazione.
Maurizio (docente), Cologno Monzese
Uno spettacolo molto utile per capire la pericolosità delle droghe e altre sostanze stupefacenti. Uno spettacolo che potrebbe aver fatto riflettere coloro che, presenti durante il racconto, sanno di fumare e prendere droghe.
Alessio (18 anni), Gorgonzola
Ho gradito moltissimo questo spettacolo, in particolare la narrazione della storia di Enrico, perché ti fa immedesimare nel personaggio, rendendo più comprensibile il contesto.
Ettore (13 anni), Sassari
Mi è piaciuto perchè non è la solita lezione fatta da un esperto, ma è la storia vera di un uomo che ha vissuto la droga.
Claudia (18 anni), Montebelluna
Catartico, educativo e emozionante. Molto diretto. Belle parole usate per descrivere il tutto.
Simone (12 anni), Veglie
Il messaggio è veramente profondo e spero che molte persone possano vedere questo spettacolo e capire il male che fa la droga.
Dalia (14 anni), Milano
Ho pensato tanto alla faccia di divano e TV! (Sindaco di Dolzago)
Paolo, Annone di Brianza
E' stato molto efficace e ha spiegato bene come è veramente la vita di chi si droga. In certi momenti mi ha fatto un pò senso.
Letizia (17 anni), Salò
Bravo l'attore! (mi piacerebbe vedere "finanza killer")
Lucia, Fermo
Avrei molto da dire, sono piacevolmente sorpreso, ho provato un turbinio di emozioni ed ho avuto paura in alcuni momenti. Spero di potervi rivedere in futuro.
Marco (16 anni), Arzignano
Ho gradito tantissimo lo spettacolo e per me è un ottimo esempio di spiegare la droga ai giovani.
Alessandro (16 anni), Cologno Monzese
Penso sia un’esperienza da proporre a tutti perché serve a riflettere e a crescere.
Alessia (16 anni), Pordenone
Bellissimo, le emozioni del personaggio erano trasmesse in pieno e il messaggio viene dato in maniera impeccabile. Complimenti!!!
Filippo, Parma
Mi è piaciuto molto, perchè noi ragazzi spesso non riflettiamo bene su queste situazioni. Possiamo ricadere nell'oblio se non c'è nessuno che possa aiutare. Lo spettacolo è stato veramente utile, grazie.
Shain (16 anni), Montebelluna
Mi sono emozionato moltissimo.
Nicolò (12 anni), Saronno
Ottimo spettacolo, molto bravo Fabrizio perché con la sua voce e la sua interpretazione il messaggio è arrivato forte e chiaro.
Alessandro (15 anni), Milano
Mi ha appassionato molto questa storia, ne terrò conto.
Studente (13 anni), Brugherio
Mi è piaciuto molto. Io non sono uno che si lascia coinvolgere, però voi ci siete riusciti benissimo.
Matteo (14 anni), Milano
Mi ha aiutato a capire meglio l'argomento.
Riccardo (12 anni), Cermenate
Lo spettacolo a mio parere è riuscito ad arrivare profondamente e a far capire quali sono realmente gli effetti delle droghe. Bisognerebbe assistere a cose del genere più spesso, così da poter educare tutti sull'argomento.
Martina (17 anni), Monza
Conosco persone che fanno uso di droghe, anche mia cugina, mi ha colpito davvero questo spettacolo.
M. (14 anni), Ancona
Una lezione di vita, forse mi ha salvato...
Marco (14 anni), Milano
La testimonianza è molto importante per dimostrare la verità della storia e per un confronto diretto. Spettacolo fantastico, indescrivibili le emozioni trasmesse.
Angelica (18 anni), Salò
Serve a tutti noi adolescenti. Stimo Enrico e ciò che è riuscito a fare.
Mariachiara (14 anni), Costa Masnaga
Ho trovato interessante il modo in cui l'argomento è stato trattato. Spesso si parla di droghe, ma poche volte in modo completamente sincero. Inoltre lo spettacolo mi ha coinvolto dall'inizio alla fine.
Camilla (15 anni), Sesto San Giovanni
Mi sono commossa, stupendo, complimenti.
Emma (13 anni), Saronno
Davvero un bello spettacolo, spiegato molto bene e assicuro che il messaggio è arrivato. Io ho provato 1 o 2 canne e penso che non sia tutta questa "bomba", davvero un bell'incontro.
D. (18 anni), Milano
Lo spettacolo mi ha coinvolto molto, avendo io parenti che hanno avuto esperienze con droghe e ora sono in comunità.
M. (16 anni), Remedello
Davvero molto interessante ed emozionante. Fa riflettere molto su fatti che noi giovani sottovalutano.
Alessia (17 anni), Remedello
Lo spettacolo è stato emozionante, commovente e profondo. Mi è piaciuto molto. E' stata un'esperienza speciale.
Samir (17 anni), Conegliano
Mi è piaciuto molto in quanto mi ha regalato sensazioni ed emozioni indescrivibili.
Chiara (15 anni), Mariano Comense
Penso sia importante portare nelle scuole questo argomento. Può servire a capire molto.
Gaia (15 anni), Cinisello Balsamo
Da riproporre sempre a tutte le età, molto molto bello. Grazie e arrivederci.
Edoardo (14 anni), Lonate Pozzolo
Siete grandi, cercate di trasmettere questo messaggio sempre di più.
Serafino, Viterbo
L'interprete è entrato molto bene nella parte di Rico e ci ha regalato momenti di riflessione e di grande emozione.
Leonardo (16 anni), Salò
Molto bello, ho avuto i brividi.
Mirko (13 anni), Garbagnate Milanese
E' stato bellissimo, mi ha fatto emozionare tanto e spero di avere altri incontri riguardo questo argomento.
Elisa (13 anni), San Giorgio Piacentino
Molto toccante ed emozionante. Sei stato molto bravo, veramente. Tra tutti gli incontri è stato il migliore. Il più educativo ed efficace.
Alessia (16 anni), Milano
Lo spettacolo è stato molto bello e informativo, l'attore era molto convincente e nel finale si è rivelato anche simpatico. Lo consiglierei a tutti.
Francesco (13 anni), San Giovanni in Persiceto
Questo spettacolo fa riflettere su un fatto "toccante" che richiama molti ragazzi di oggi. Purtroppo molti arrivano in situazioni gravissime. La fine è da prendere come esempio per chi non riesce a smettere: farsi aiutare, parlandone con qualcuno.
Denise (12 anni), Veglie
Lo spettacolo mi ha fatto riflettere e ancora ci sto riflettendo, credo di essere ancora un pò confuso ma sono sicuro che riuscirò a chiarire.
Ludovico (15 anni), Trento
E' stato bellissimo e toccante. Ho capito molto e riflettuto tantissimo, come non avrei mai pensato. Complimenti per avermi trasmesso una cosa così. Bravi!
Camilla (13 anni), Chiavenna
Sinceramente all'inizio mi aspettavo una rappresentazione teatrale proprio con i personaggi, ma devo dire che l'organizzazione dello spettacolo è stata molto particolare e mi è piaciuta. La storia di Enrico mi ha emozionata moltissimo e attraverso delle semplici immagini e la bravura del lettore ho fatto delle riflessioni profondissime.
Zoi (14 anni), Roma
È stato molto interessante, è stata una lezione di vita, sbagliando si impara ma noi abbiamo imparato da te.
Ilaria (13 anni), Cernusco sul Naviglio
Spettacolo che è riuscito ad entrare profondamente nelle coscienze di ognuno di noi.
Bartolo, Pianello Valtidone
Purtroppo ho vissuto questa esperienza con un mio carissimo amico.
L. (13 anni), Como
Il narratore ha raccontato la storia da dio ed è stato molto interessante ed educativo.
Gianluca (15 anni), San Giovanni in Persiceto
Continuate a parlarne, solo così le vostre parole ci saranno d'aiuto. Grazie!
Anna (16 anni), Sesto San Giovanni
Interessante e pieno di informazioni. Ogni volta che ho assistito a questo spettacolo ho imparato qualcosa di nuovo.
Giada (18 anni), Cernusco sul Naviglio
E' stata una storia che mi ha colpito molto e penso che possa servire come aiuto a molti. Complimenti.
Alessia (12 anni), Sassari
Siete fantastici, colpite chiunque con la vostra voglia di insegnare. Complimenti.
Lorenzo (12 anni), Garbagnate Milanese
Grazie per aver condiviso la tua storia con noi, ho avuto i brividi per tutto il tempo. Grazie!
Esma (16 anni), Mirano
Lo spettacolo era molto bello. Se chiudevamo gli occhi sembrava un film. Complimenti al narratore, grazie a lui ero al "cinema".
Pietro (13 anni), Milano
Lo spettacolo è stato davvero toccante, credo che però per certi versi inizialmente possa sembrare un atteggiamento da emulare. Ovviamente a fine spettacolo viene chiarito l'orrore che comportano le droghe. Lo consiglierei a chiunque.
Blanka (15 anni), Cologno Monzese
Bello spettacolo, lo consiglierei a tutti i ragazzi più grandi o più piccoli di me.
Daniele (16 anni), Rho
Spettacolo molto profondo, molto interessante e chiaro riguardo argomenti difficili e crudi come la dipendenza da droghe.
Mario, Borgomanero
E' la seconda volta che veniamo a vedere questo spettacolo, è stato emozionante e coinvolgente come la prima.
Aurora (15 anni), Alghero
Bellissimo spettacolo, mi ha aperto gli occhi su diversi aspetti. Emozionante.
Giulia (15 anni), Alghero
Mi ha colpito molto la sua storia e ci penserò due volte la prossima volta prima di accettare una canna.
F. (15 anni), Trento
Secondo me è stato spettacolare e sicuramente ha fatto riflettere molte persone sugli sbagli che si possono commettere e le rispettive conseguenze incontrando la brutta bestia della droga.
Leonardo (14 anni), Pavia
Bellissimo! Voglio il bis.
Mikelle (15 anni), Milano
Credo che questo spettacolo sia stato molto utile e interessante per far capire in modo specifico come parlare a noi ragazzi delle droghe con l'esempio di una storia vera, quella di Rico. Personalmente mi sono emozionata molto.
Gaia (18 anni), Casalpusterlengo
È stato bellissimo, molto interessante, bella lezione di vita, emozionante.
Maria (15 anni), Ostiglia
Spettacolo stupendo, complimenti al narratore per l’interpretazione.
Simone (16 anni), Pavia
Mi avete dato una grandissima lezione di vita, grazie!!
Gabriele (15 anni), Morbegno
È stato emozionante e mi ha tenuta attenta dall'inizio alla fine, facendomi capire realmente cos'è la droga e cosa provoca.
AnnA (15 anni), Montebelluna
Ha fatto capire realmente ciò che succede con le droghe.
Giulia (15 anni), Gorgonzola
Mi è piaciuto molto come l'argomento è stato affrontato, perché molte volte me ne hanno parlato però in modo un po' noioso, questo invece mi ha interessato fino alla fine.
Alessia (15 anni), Sesto San Giovanni
E' stato un bravo attore, veramente, ed è stato molto interessante.
Anonimo, San Giovanni in Persiceto
Perché mi è piaciuto, ho notato che la droga crea una fantasia nella vita normale per chi la usa. Auguro a tutti quelli che la usano di smettere e a chi non la usa di non provarla mai.
Keita (19 anni), Alghero
Questo spettacolo mi è piaciuto molto, perché mi ha suscitato molte emozioni. Ha affrontato temi che conoscevo poco e non molto bene, e questo mi è piaciuto molto.
Arianna (13 anni), Ferrara
Fabrizio magnetico, che riesce a catapultarti nella vita di Rico e in quella della droga con una poesia dolcissima! Da brividi.
Giulia, Ferrara
Molto bello perché fa capire ai bambini la negatività della droga.
Gianmaria, Podenzano
E' uno spettacolo che fa riflettere e ti apre gli occhi. Ha a che fare con un tema di cui si parla ancora troppo poco
Giorgia (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Complimenti per la rappresentazione molto emozionante, molto bravo il narratore.
Elias (14 anni), Alghero
Cercherò di aiutare un amico grazie alla vostra testimonianza, grazie davvero.
A. (18 anni), Salò
Reale, semplicemente reale. A volte pensiamo di avvicinarci ai ragazzi attraverso diversi linguaggi, più vicini a loro... Ma poi, nuovamente, vince il REALE!
Elisa (docente), Milano
Profondo e coinvolgente. Forse la parola che lo descrive meglio è "importante".
Federico (16 anni), Tortolì
È stata un esperienza fantastica dalla quale abbiamo ricavato un sacco di informazioni utili.
Katrin (12 anni), Garbagnate Milanese
Molto toccante, in grado di responsabilizzare i ragazzi su un argomento del genere.
Daniele (14 anni), Mondovì
Molto bello. Mi ha fatto capire che il nostro cuore è più potente del nostro cervello.
Erika, Cislago
Questo spettacolo mi ha fatto capire che tutte le persone dentro di loro possono essere forti e cambiare. E la persona che ha parlato della storia di Enrico è stata bravissima soprattutto nell'interpretazione.
Sofia, San Benedetto del Tronto
Ottima narrazione e ottimo modo di trattare l'argomento.
Marco (16 anni), Montebelluna
Ha spiegato molte cose e ha risposto a molte domande.
Sofia (13 anni), San Giovanni in Persiceto
Sono pienamente d'accordo con tutto. Parola di chi ha già smesso.
A. (16 anni), Cinisello Balsamo
Tema molto interessante che riguarda i giovani di oggi da molto vicino.
Francesca (15 anni), Marradi
Io penso che questo spettacolo sia stato molto educativo, più di quanto possa esserlo parlarne con dei dottori che ti dicono tutte le caratteristiche, con questa storia molti ragazzi si immedesimano in quello che potrebbe succedere.
Maria (14 anni), Alghero
Ho capito molto bene e ho apprezzato molto questo spettacolo.
Fouad (12 anni), Cermenate
È stato forse uno degli spettacoli più belli che abbia mai visto, le lacrime e le parole non basterebbero per spiegare quello che ho provato. Mi ha aperto gli occhi. Grazie. Non ci sono parole, meraviglioso.
Annalisa (13 anni), Gorgonzola
Lo spettacolo mi ha angosciato, l'attore talmente bravo che ha reso il problema reale, spero sia entrato nelle teste dei giovani presenti.
Rita (docente), Alghero
Spettacolo fantastico ed emozionante e molto educativo.
Asia (13 anni), Alghero
Da insegnante sono davvero felice di aver offerto ai miei ragazzi questo pezzo di vita vera, con tutte le emozioni che ho visto nei loro occhi. Grazie.
Enrica (docente), Marradi
Il pacco è arrivato in data stabilita, confezione perfettacon il prodotto al suo interno in altrettante buone condizini. Sono soddisfatto, ottimo rapporto qualità/prezzo. (5 stelle).
Anonimo, Cernusco sul Naviglio
Smuove incredibilmente le emozioni. Commovente. Mi sono venute le lacrime un sacco di volte. Sapete veramente trasmettere il messaggio in modo profondo. Complimenti.
Daniela (docente), Ivrea
Molto interessante e adatto alla nostra età.
Costantino (13 anni), Sassari
Tramite il racconto sono riuscita a capire che una cosa così piccola come la droga può diventare come un'onda che ti travolge. La parte che mi è piaciuta di più è la testimonianza di Rico.
Giulia (13 anni), Lonate Pozzolo
Ritengo spettacoli come questo molto importanti perchè molti ragazzi fanno uso di droghe e sentire storie del genere potrebbe fermarli oppure evitare completamente.
Sharon (17 anni), Montebelluna
Molto bello e mi ha fatto capire molte cose, inoltre è stato molto coinvolgente, mi avete trasmesso molte emozioni! Siete stati molto bravi!
Martina (14 anni), Ancona
Lo spettacolo mi è piaciuto e mi sono anche emozionata... Grazie! Personalmente non ho avuto esperienze ma credo che questo incontro abbia davvero fatto riflettere. Bravi!
Aurora (13 anni), Cermenate
E' stato molto emozionante e penso possa far riflettere molto i ragazzi della mia età.
Alessia (15 anni), Bolzano
Sono confusa e non riesco a capire cos'è giusto e sbagliato, non riesco a unire tutto quello che so sulle droghe e tutto quello che non so e che ho imparato oggi. In più mi è piaciuto il fatto che se ne è parlato apertamente.
Francesca (14 anni), Portici
Oggi ho accompagnato il mio ragazzo allo spettacolo "grazie mille!!!" e' stato fantastico.
Nunzia, Rescaldina
Penso che questo sia lo spettacolo più bello che io abbia mai visto. Io non voglio e non vorrò mai toccare o vedere una droga.
Nicholas (13 anni), Portici
Semplicemente magnifico, molto toccante il monologo, le parole e le emozioni arrivavano in modo diretto e forte.
Marta (17 anni), Ferrara
Da portare in tutte le scuole e non solo!
Fiorenza (docente), Laives
È stato un momento in cui si è imparato molto. Grazie.
Matteo (15 anni), Cologno Monzese
Sono un'insegnante. Lo spettacolo è stato molto forte ed emozionante e mi ha riportata in alcune situazioni vissute con i miei ragazzi. Fa male, ma mi fa capire che esserci per loro è importante. GRAZIE...
Monica, Borgomanero
Commovente.
Maria, Bassano del Grappa
Grazie dello spettacolo, ho anche pianto e io non piango sempre, quando è salito Rico sul palco mi sono spaventata!
Ludovica (13 anni), Cermenate
Non avrei mai pensato potesse emozionarmi così tanto.
Aurora (14 anni), Udine
Interessante, educativo, forte... Stupefacente!
Marco (15 anni), Remedello
Ho trovato lo spettacolo molto interessante, mi ha colpita ed emozionata molto.
Anna (15 anni), Brugherio
Mi è piaciuto un botto, anche Fabrizio è stato bravissimo.
Dara (13 anni), San Fior
Mi è piaciuto molto perché è un tema che è giusto affrontare con i ragazzi della mia età e soprattutto perché mi ha toccato molto il libro che sto leggendo "Noi ragazzi dello zoo di Berlino". Mi ha ricordato anche molte persone che conosco.
Rebecca (14 anni), Roma
Sono confortata dal fatto che ci siano persone con questo coraggio e con questa voglia di vivere. Ho imparato molto, resterete nel mio cuore sempre. Grazie Enrico. Secondo me sei e sarai un padre meraviglioso. Mi dispiace per i tuoi cari amici. Buona vita!
Malak (17 anni), Salò
Grazie di cuore per il vostro viaggio, siete un'ancora, una speranza, spero per tanti. Con affetto.
Loriana, San Giorgio Piacentino
Penso pienamente che questo spettacolo sia stato in grado di aprirmi la mente. Mi sarà utile nel periodo della mia crescita, specialmente nell'adolescenza.
Silvia (14 anni), Alghero
Spettacolare, istruttivo, interessante. Una storia che ti coinvolge veramente dall'inizio alla fine.
Chiara (17 anni), Ferrara
È stato un gran spettacolo.
Riccardo (14 anni), Cologno Monzese
Bello e mi ha coinvolto molto, mi ha convinto!
Greta (16 anni), Pergine Valsugana
Mi è piaciuta tanto la storia, e anche tutto il resto!
Studente (13 anni), San Giovanni Lupatoto
Racconto che fa stare con gli occhi incollati al palcoscenico. La presenza di Enrico è stata molto preziosa: si vede che ci tiene molto e ci ha trasmesso molto.
Chiara, Castenaso
E' stato uno spettacolo molto bello e ha colmato i miei buchi di curiosità sulle droghe.
Thomas (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Emozionante. Tocca tutte le corde delle nostre paure scuotendo le coscienze.
Claudio, Laives
Spettacolo davvero emozionante. Penso che il messaggio sia passato dal palco fino ai nostri cuori. Grazie per la fantastica esperienza.
Giulia (14 anni), Verbania
E' toccante, ti pone davanti alla realtà comune di tutti i giorni, è stato anche molto bravo a rappresentare Fabrizio le varie situazioni.
Arianna (17 anni), Saronno
Molto emozionante, un'idea bella e ricca di significato, continuate così!
Elena (17 anni), Alghero
Bravissimo l'attore, bella storia e bella l'idea.
Studente (13 anni), Garbagnate Milanese
Molto bello, molto utile e bisognerebbe dirlo a tante persone.
Roberta (12 anni), Sesto San Giovanni
Fantastico, non ho parole, non mi emoziono facilmente, ma stavolta ho pianto!
Samuel (16 anni), Montebelluna
Molto emozionante, lacrime agli occhi e molto da riflettere. Lavoro bellissimo, continuate a farlo, per saperne di più abbiamo bisogno di voi.
Maite (16 anni), Monteriggioni
Credo che questo spettacolo sia istruttivo e mi ha permesso di vedere più "da vicino" un mondo che, sinceramente, non conoscevo. Tra l'altro credo che questa storia abbia aperto gli occhi ad alcuni ragazzi e ragazze...
Matilde (14 anni), Ancona
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perchè usa parole dirette e sincere.
Rachele (14 anni), Forlì
E' stato un incontro profondo ed emozionante che ci ha aiutato a capire questa importante tematica di cui non è così scontato scoprirne la verità.
Martina (14 anni), Annone di Brianza
È stata una bellissima esperienza .
Marco (14 anni), Conegliano
Mi ha colpito moltissimo la storia di Enrico ed è diversa dalle solite prediche
Niccolò, Borgomanero
Mi è sembrato uno spettacolo con molte emozioni. La cosa che mi è piaciuta di più è stata, oltre la storia, la voce dell'attore che è stato bravissimo.
Alessandro (14 anni), Sassari
Un grandissimo insegnamento.
Carolina (16 anni), Mariano Comense
È molto carino e mi ha fatto piangere.
Ismaele (12 anni), Brugherio
Uno spettacolo! Mi è piaciuto moltissimo, da prendere come esempio il fatto che la droga come il fumo ti rovina e questo è stato un chiaro esempio... Mi è davvero strapiaciuto!
Diamante (15 anni), Ancona
Mi ha fatto capire molte cose, spettacolo e storia fantastica. Soprattutto il finale e la forza che ha avuto Rico per superare la dipendenza.
Kathleen (16 anni), Salò
Più di un semplice spettacolo. Un'esperienza che consiglio a tutti. Continuate così, complimenti.
Elisa, Forlì
Storia molto chiara, buon mantenimento dell'attenzione.
Alessia (17 anni), Conegliano
Mi è piaciuto tantissimo, emozionante, secondo me ha un grande significato, anche vedere la persona che ha passato questo è emozionante, sembrerà strano ma lo stimo tantissimo. Spero di vedere il film, un messaggio che porterò dentro per sempre.
Roberta (14 anni), Portici
Mi ha colpito in particolar modo il commento/ragionamento finale. Mi ha fatto pensare parecchio. Grazie.
Letizia (16 anni), Sesto San Giovanni
Vedendo lo spettacolo ho risolto moltissimi dubbi che avevo e penso che mi abbia "salvato" dal finire male.
E. (15 anni), Ancona
E' stato fantastico! Tornate?!!? E' stata un'esperienza molto toccante.
Alessandra, Cislago
Ottima interpretazione, organizzazione dell'argomento fantastica ,linguaggio chiaro e accessibile a tutti. Grandissima la testimonianza.
Carmine, Marsico Nuovo
Questo spettacolo mi ha aperto gli occhi ancora di più di quanto già lo erano. E anche se prima ero contraria a queste esperienze, adesso sono infinitamente convinta. Grazie.
Studente (14 anni), Lonate Pozzolo
Perché ho capito il vero senso di assumere queste sostanze e la gravità di quello che ti può succedere in un futuro.
Giulia (12 anni), Prata di Pordenone
Molto coinvolgente, mi ha lasciato nell'idea che avevo prima, ovvero che drogarsi è da stupidi.
Giorgia (14 anni), Milano
Bellissimo, mi piacerebbe rivederlo e penso che aiuti molto le persone che sono in questo caso.
Elena (14 anni), Ancona
E' la seconda volta che vedo questo spettacolo e mi ha colpito come la prima. Mi è capitato di vedere altri spettacoli sulla droga, ma nessuno è così emozionante. Mi piacerebbe vedere altri spettacoli del genere.
Federica (14 anni), Alghero
E' stato uno spettacolo davvero bello e mi ha fatto riflettere molto sulle conseguenze. Sono contento per Enrico che ha trovato la forza di rinascere per il bene di sua figlia e la sua famiglia. Fabrizio, reciti benissimo.
Manuel (16 anni), Mariano Comense
E' stato molto toccante, avete fatto capire molto bene il messaggio.
Linda (15 anni), Mirano
Molto interessante!!! Credo che questo spettacolo colpisca proprio per la sua realtà e che possa aiutare qualcuno in questa sala.
Luca (20 anni), Ferrara
Questa storia mi ha trasmesso e suscitato forti sensazioni, grazie anche alle parole semplici ma incisive. Grazie!
Gloria (16 anni), Salò
Ascoltare la storia di Rico mi ha fatto stare male. Ho provato ha capire come si sentisse lui, ma era impossibile. Ti stimo tanto.
Sofia (15 anni), Ferrara
Mi è piaciuto tantissimo "Stupefatto", e anche io mi pongo alcune di queste domande, e magari anche io avrei fatto lo sbaglio di Enrico. Ringrazio mia mamma, per avermi obbligato a venire, ma soprattutto voi per avercelo fatto dal vivo.
Miriam (12 anni), Annone di Brianza
Non mi drogavo prima, non mi drogherò in futuro. Lo sport e la mia ragazza sono le mie droghe.
Simone (19 anni), San Giovanni in Persiceto
Mi sono emozionata molto.
Francesca (12 anni), Garbagnate Milanese
Mi ha fatto riflettere molto su questo argomento e ho capito molte più cose.
Silvia (13 anni), Ascoli Piceno
L’ho adorato. <3
Nichole (13 anni), Brugherio
Grazie perché era un argomento al quale ero interessato e siete stati molto chiari nel spiegarlo.
Andrea (13 anni), Brugherio
Bellissimo perché molto spesso questi argomenti si dicono velocemente perché ci si vergogna di vivere in un mondo pieno di droga.
Arianna (12 anni), San Fior
Questo spettacolo mi ha fatto riflettere molto su questo argomento e credo che la droga non deve essere usata da nessuno.
Giorgia (13 anni), Ascoli Piceno
è stato molto coinvolgente. Il messaggio che è passato è stato forte e chiaro, adatto al linguaggio dei ragazzi adolescenti.
Anna (docente), Milano
Molto bello, me ne ricorderò
Samuele (13 anni), Milano
Mi è piaciuto tantissimo, spero di fare altri incontri con voi, grazie!
Leonardo (13 anni), Gorgonzola
All’inizio sembrava che la droga era una cosa bella, poi ho capito che la droga è una cosa orribile.
Tommaso (12 anni), Gorgonzola
Questo spettacolo mi ha fatto capire principalmente che la mancanza di informazioni giuste e complete è una delle maggiori cause di scelte sbagliate.
Giulia (16 anni), Sesto San Giovanni
Mi è piaciuto davvero tanto perché è stato molto toccante.
Virginia (13 anni), Brugherio
Il tipo che ha recitato è stato molto bravo!
Elisa (15 anni), Udine
Lo spettacolo ha la capacità di aprirti la mente e fare una riflessione profonda sulla vita e sul suo valore.
Chiara, Viterbo
Io ho un cugino che 2 mesi fa è stato arrestato perché spacciava e mi ha colpito molto perché mi sono ritrovato in quel bambino di 13 anni.
T. (16 anni), Alghero
Mi sono emozionata con questa storia, cercherò di diffondere quello che mi ha lasciato.
Marialucia (16 anni), Portici

Anna, Milano
Mi ha aiutato a non provare mai a pensare di usare droghe.
Carlo (13 anni), Garbagnate Milanese
Mi è piaciuto molto perché ricevere delle notizie basate su storie reali colpisce anche di più, bravissimi, molto toccante.
Alessia (14 anni), Garbagnate Milanese
Continuate a parlare delle droghe perché solo le informazioni, le testimonianze e la sincerità di quello che si è vissuto può salvare. Grazie.
Anonimo, Ascoli Piceno
Io non ho mai fatto uso di sostanze, ma spero che grazie a voi altri miei amici smettano di farne uso, grazie mille, spettacolo stupendo.
A. (15 anni), Ferrara
Mi piacerebbe farlo vedere a chi fuma le canne o fa uso di droghe per far capire che non si deve fare.
Francesco (13 anni), Chiavenna
E' stato interessante capire le vicende di un mondo che non ci appartiene.
Giulia (15 anni), Mariano Comense
Mi è piaciuto tanto lo spettacolo a tal punto che per ben due volte mi sono commossa. Spero che una mia amica che ha iniziato a fumare riesca a farcela. Io tento di aiutarla.
B. (15 anni), Milano
Lo spettacolo trasmette un messaggio morale molto significativo e sentire questa storia mi ha fatto riflettere parecchio.
Roberta (16 anni), Salò
Spettacolo molto coinvolgente, veramente bravi.
Fabrizio (14 anni), Milano
Ho seguito attentamente la storia, ho amato il messaggio che manda. Mi ha aperto gli occhi, mi ha fatto riflettere su quanto reali siano questi problemi e su quanto bisogna combattere per risolverli.
Benedetta (14 anni), Milano
Lo spettacolo avendolo già visto, sapevo già cosa aspettarmi, ma mi è comunque piaciuto rivederlo.
Rebecca (14 anni), Milano
Che faccio bene a non fumare a che i miei sacrifici ne varranno la pena.
Anass (15 anni), Ferrara
Mi è piaciuto molto perché è stato molto coinvolgente e anche se non ho mai provato mi sono molto immedesimata.
Sofia (14 anni), Portici
E' stato molto interessante ascoltare un'esperienza al posto di ascoltare una spiegazione scientifica e quindi meno coinvolgente.
Carlotta (15 anni), Chiavenna
È stato un ottimo monologo, il primo che mi è davvero piaciuto.
Giulia (14 anni), Bolzano
Non avevo mai riflettuto su quanto siamo piccoli, piccoli di fronte ad una tentazione, piccoli di fronte al fatto di volerci sentire grandi.
Giada (15 anni), Portici
E' stato molto bello e educativo, io ho sempre odiato queste sostanze e sono sempre riuscita a dire no, anche standoci vicina, ma penso sia servito a tutti. L'interpretazione è stata perfetta e la presenza del "ragazzo" in questione è stata davvero bella, penso che sentire il protagonista sia la cosa migliore.
Giulia (16 anni), Vittorio Veneto
Grazie per la capacità di fare vera informazione passando dall'emozione.
Cathie, Rovereto
Spettacolo molto interessante, a mio avviso servirebbe a tutti i giovani assistere a questo spettacolo.
Luca (15 anni), Rho
E' stato molto utile perché ti insegna che la vita non va sprecata e che ne abbiamo solo una.
Nicole (17 anni), Sarezzo
Penso che questa storia sia molto bella e significativa per chiunque riesce a immedesimarsi e soprattutto grazie alla fantastica recitazione che ti prendeva molto.
Anonimo, Lonate Pozzolo
Molto bello. Lo rivedrei mille volte.
Gianluca (13 anni), Bassano del Grappa
Questo spettacolo mi ha fatto riflettere su quanto io abbia fatto bene a rifiutare quando mi viene offerta la prima canna, nonostante fossi l'unico a rifiutare.
Devid (15 anni), Bolzano
Ho adorato lo spettacolo e mi ha regalato grandi emozioni, sopratutto grazie a Fabrizio, la voce narrante.
Federica (13 anni), Brugherio
Grazie per lo spettacolo emozionante, coinvolgente e altamente formativo.
Laura (docente), Cologno Monzese
Mi è piaciuta molto la recitazione di Fabrizio De Giovanni.
Paride, Ascoli Piceno
Mi è servito molto per capire cosa avrei potuto subire se avessi provato. A ogni mia domanda su questo argomento ho avuto una risposta. Grazie.
Aurora (12 anni), Veglie
Spettacolo che mi ha fatto ragionare molto e mi ha fatto cambiare idea su alcuni pensieri.
Federica (14 anni), Ancona
Davvero interessante e significativo. L'esperienza biografica autentica può insegnare sempre molto in tutto, specialmente sul problema della droga. Toccante!
Massimo (docente), Pergine Valsugana
Sono completamente d'accordo, mi ha commosso tanto. Grazie.
Francesca (13 anni), Sassari
Penso che sia sbagliato dire che si possa smettere quando ci pare, nel mio gruppo fumano tutti, ma io nonostante abbiano provato a convincermi non l'ho mai fatto, penso faccia più che male e spero che la mia idea non cambi.
Federica (17 anni), Senigallia
Grazie della vostra professionalità nel trattare un tema così difficile.
Moira, Malonno
Mi avete traumatizzato, grazie, ne avevo bisogno.
G. (16 anni), Verbania
E' stato molto coinvolgente e toccante, il narratore ha saputo immedesimarsi nel protagonista in maniera eccellente.
Anna (17 anni), Salò
Anche dopo averlo visto per la seconda volta la sensazione è la stessa.
Alessandro (14 anni), Milano
Lo spettacolo è stato molto interessante e non mi stancherò mai di ascoltare questo tipo di spettacoli che danno degli insegnamenti bellissimi.
Valentino (13 anni), Saronno
È stato bellissimo, ho seguito moltissimo.
Gabriel (13 anni), Brugherio
La semplicità del pensiero ti mette in una gabbia e una chiave, sta a noi se buttarla o usarla.
Manuel (16 anni), San Giovanni in Persiceto
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo. Mi ha chiarito molti dubbi che avevo da tempo.
Diana (15 anni), Milano
Spettacolo "crudo" ma reale del mondo della droga, riflessioni e testimonianze "azzeccate" per i nostri ragazzi. Grazie!!!
Maria, Alghero
Commovente e coinvolgente. Bella la totale sincerità nella storia di Enrico.
Chiara (docente), Gorgonzola
Sono dell'idea che il messaggio di sensibilizzazione riguardo questo argomento sia stato spiegato e trattato in modo eccellente e con tanto tatto. Che dire, stupefacente.
Elena (15 anni), Cologno Monzese
Penso che ogni persona, di qualsiasi età, dovrebbe assistere a questo spettacolo, salverebbe molte vite.
Margherita (15 anni), Conegliano
Mi è piaciuto molto perché così noi adolescenti siamo ancora in tempo a non fare stupidaggini.
Bianca (15 anni), Udine
L'informazione è importante, grazie per la vostra missione, non smettete!
Stefania, Rescaldina
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché la vicenda era molto delicata ed è stata raccontata con molta enfasi e molto dettagliatamente.
Mattia, Cislago
Riesce a emozionare nel profondo, coinvolgendo completamente lo spettatore, personalmente fino alle lacrime.
Donatella, Sesto San Giovanni
Ho sempre avuto la stessa curiosità di Rico, tuttavia però, ho sempre saputo, reputandomi matura, che quando si comincia qualcosa è difficile smettere. Questa esperienza mi ha fatto bene, e lo sento già adesso, grazie.
Sabrina (14 anni), Portici
Mi è piaciuto molto perché fa riflettere sul tema delle droghe. Attore bravissimo.
Chiara (15 anni), Alghero
Bello, non c'è nulla di falso. Molto bello anche Sbankati!
Federico (13 anni), Sassari
E' stato molto emozionante, ho quasi pianto, anzi ho pianto. Oggi ho potuto riflettere veramente su questo argomento.
Anna (17 anni), Salò
Spettacolo ben recitato e commovente, toccante, coinvolgente, vero. Davvero i miei vivi complimenti. Mi ha emozionato come adulto, docente, genitore.
Valentina (docente), Ferrara
Spettacolo molto interessante, efficace e utile per i ragazzi di queste fasce d'età.
Cruz (docente), Conegliano
Chiaro, diretto, trasmette emozione sincera e significato diretto e profondo sul tema. L'esperienza diretta e il racconto della vicenda vissuta toccano i sentimenti e la coscienza.
Antonella (docente), Milano
Uno spettacolo molto toccante che mi ha fatto pensare alle mie abitudini alimentari. Credo che proverò a moderarmi.
E. (13 anni), Arese
Realista, parla di argomenti contemporanei e pone un’ottima visuale sul mondo delle droghe.
Francesco (16 anni), Ferrara
Negli anni precedenti assistere ai vostri spettacoli ha inciso e modificato anche le mie abitudini, oltre quelle dei miei alunni. C'è urgente bisogno di questa contro-informazione.
Isabella, Palermo
Mi ha aperto gli occhi su cose che non conoscevo.
Aya (13 anni), Brugherio
Mi è piaciuto molto perché è un invito a pensare molte volte prima di compiere un errore.
Andrea (12 anni), Chiavenna
Grazie! Continuate a essere come l'acqua che scava la roccia.
Fabrizio, Rescaldina
Spettacolo molto bello e penso andrebbe fatto vedere anche ad un pubblico più piccolo.
Luca (15 anni), Monza
Sono rimasta davvero colpita, è stato come viverlo in prima persona. Complimenti!
Chiara (15 anni), Alghero
Ho apprezzato molto e credo aiuti a capire che prima di agire bisogna pensare alle conseguenze.
Justine (14 anni), Roma
Utile, appropriato, un tema delicato trattato in modo semplice, ma efficace!
Marco (17 anni), Salò
Questo spettacolo mi ha tolto ogni dubbio e adesso sono sicuro che non proverò mai.
Buceza (16 anni), Borgomanero
L'informazione sta alla base della presa di coscienza che permette di valutare problematiche che vengono spesso prese alla leggera. E' stata sicuramente toccante e pedagogico.
Simone (18 anni), Sarezzo
Molto bello. Non mi ha annoiato.
Erica (14 anni), Ferrara
Questo incontro è stato molto interessante e coinvolgente. Credo che questo sia un buon modo per fare prevenzione, perché coinvolge e induce molto all'ascolto, così noi ragazzi prestiamo più attenzione riguardo questo argomento.
Giulia (16 anni), Olmi
Questo spettacolo mi ha toccato molto, grazie all'attore bravissimo, ma soprattutto per l'autobiografia di Rico.
Lavinia (14 anni), San Giovanni in Persiceto
I miei amici hanno iniziato a fumare in terza media. Quando uscivo con loro cercavano di convincermi a fumare, ma io non ho mai accettato, anche al pensiero di mia mamma che so che mi avrebbe pestato, ma sono dettagli. Io ho provato solo una volta, ma non mi piace per niente.
Anonimo (14 anni), Alghero
È stato spettacolo molto bello e mi ha fatto riflettere.
Elsa (13 anni), Podenzano
Avevo già assistito a questo spettacolo quando ero alle scuole medie, la seconda volta è stata emozionante tanto quanto la prima.
Asia (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Molto bello ed educativo, penso che abbiate chiarito i dubbi di molti ragazzi!
Erika (15 anni), Pavia
Io ho 12 anni e sono rimasta veramente colpita, intorno a me, io conosco un sacco di ragazzi/e anche della mia età che fumano droghe o anche sigarette. Comunque questo spettacolo è stato molto educativo per me e penso anche per le altre persone.
Aurora (12 anni), Bologna
Spettacolo molto bello, storia molto giusta e fedele al mio ragionamento. Non bisogna mai drogarsi.
Riccardo, Veglie
Lo trovo incisivo e preciso per essere accolto dai ragazzi. Nelle scuole se ne parla ma è come se non si riesca a trovare il linguaggio giusto. Oggi l'ho sentito giusto.
Rita, Roma
Ho apprezzato moltissimo lo spettacolo: per la storia, per il talento della voce narrante, ma soprattutto per il messaggio che esprime.
Michela (14 anni), Ascoli Piceno
Vi ringrazio per questa lezione di vita, spero di uscire anch'io da una dipendenza dal fumo.
C. (17 anni), Milano
L'attore ha interpretato perfettamente la parte, emozionandomi.
Arianna (16 anni), Montebelluna
Questo spettacolo mi è servito moltissimo e mi ha fatto capire quanto è pericolosa la droga. Complimenti veramente!
Asia (13 anni), Brugherio
Sono rimasta per tutta la durata dello spettacolo a bocca aperta, e mi sono emozionata. Una storia bellissima.
Martina (15 anni), Roma
E' la 4° volta che vedo questo spettacolo e mi emoziono tantissimo come la prima volta. Penso che il lavoro che state facendo sia fondamentale e importantissimo. Vi ringrazio e vi ammiro molto. Eric.
Eric, Ferrara
E' stato molto educativo e mi ha fatto riflettere molto. Grazie mille per questa stupenda recita.
Tommaso (11 anni), San Fior
Sono stata commossa dal modo di parlare e di fare di Fabrizio,mi ha coinvolta davvero!!!
Anonimo, Monselice
Ha aiutato ad affermare la mia voglia di non fumare.
Alessandro (15 anni), Roma
Bisognava solo stare seduti ad ascoltare, è come se fossi stato preso in considerazione, come fossi un amico di Rico.
Marco (15 anni), Sesto San Giovanni
Sono molto interessato a questo argomento e vi ringrazio di tutto.
Tommaso, Podenzano
Intanto grazie per avermi invitata. Storia molto toccante, ho quasi pianto. Non ho mai sentito tanti ragazzi in silenzio!! Grazie! Bellissimo… Tutti ragazzi sono in fila per consegnare le cartoline!! ??
Simona (docente), Milano
Complimenti veramente, ogni parola arriva dritta al cuore e alla coscienza.
Anonimo, Fermo
Secondo il mio parere lo spettacolo a cui abbiamo assistito è stato estremamente educativo. Attraverso questa rappresentazione si può capire chiaramente le numerose sofferenze che si affrontano.
Anna (13 anni), Portici
Coinvolgente, commovente e accessibile a tutti. Lo consiglierei sicuramente.
Elena (15 anni), Cologno Monzese
Un esempio concreto per educare i ragazzi di oggi
Ilaria (docente), Milano
Spettacolo molto interessante, pensavo fosse molto noioso invece grande interpretazione da parte del lettore. Intervento finale di Rico perfetto.
Cristian (15 anni), Sesto San Giovanni
Commovente e toccante. Purtroppo conosco ragazzi della mia età che hanno già imboccato la strada della droga, per questo questa rappresentazione mi ha toccato da vicino, e so che la storia di Enrico è purtroppo la storia di tanti ragazzi.
Marta (20 anni), Annone di Brianza
Mi sono commossa perché ho conoscenze che stanno soffrendo per la droga. Grazie.
M. (18 anni), Salò
È stato lo spettacolo più bello e significativo che io abbia mai visto.
Giulia (13 anni), Garbagnate Milanese
Mi ha colpito molto perché ha parlato con sincerità di un argomento non facile.
Irene (16 anni), Alghero
Lo spettacolo è stato molto toccante, mi è piaciuta molto la presenza del protagonista. Recitato perfettamente con tanta emozione e passione. <3
Luna (15 anni), Trento
Mi è piaciuto molto perchè sono sicura che quando sarò più grande mi sarà molto d'aiuto e mi ha fatto riflettere.
Jasmine (12 anni), Turate
La testimonianza personale del protagonista in carne ed ossa è stata la mossa più convincente. Soprattutto perché lo avevo visto qualche minuto a scuola "in incognito".
Patrizia (docente), Chiavenna
Intenso, viscerale, sentivo il mio corpo reagire
Glenda, Milano
Complimenti, crediamo che la frase "la magia della vita" dica tutto, bisogna vivere.
Alice (13 anni), Porretta Terme
Bello spettacolo, l'avevo già visto e comunque mi è piaciuto ancora di più dell'altra volta.
Antonio (16 anni), Sesto San Giovanni
Lo spettacolo mi ha coinvolto moltissimo e l'attore è riuscito a trasmettere totalmente ogni singola emozione e a rendermi partecipe di ciò che Rico stava vivendo.
Alessia (16 anni), Valenza
È la seconda volta che assisto a questo spettacolo e mi sono emozionata come quando l’ho visto per la prima volta.
Aleksandra, Ferrara
A me è piaciuto, soprattutto perché avevo qualche dubbio a riguardo, anche se ho rifiutato diverse volte di provare, grazie a questo spettacolo ho ancora più la convinzione di non provare.
Simone (15 anni), Ferrara
Sono stupefatta dalla vostra bravura e felicemente meravigliata dagli sguardi dei nostri ragazzi.
Rita (docente), Merate
Penso sia molto educativo e fa capire come una singola canna possa rovinare un'intera vita.
Omar (13 anni), Cologno Monzese
Mi ha colpito molto questo spettacolo, mi ha arricchito molto. E' stato molto bello, non mi sarei mai aspettata che lui fosse uscito così bene da questo periodo.
Studente (13 anni), Alghero
E' stato uno spettacolo molto toccante e commovente, mi ha insegnato parecchio, le mie idee riferite alla droga si sono chiarite e ora ho capito che per quanto all'inizio possa sembrare piacevole, il dolore che segue è bruttissimo, mi dispiace per quello che è successo ad Enrico, ma sono allo stesso tempo felice perché è riuscito a lottare e a uscire da quella situazione.
Ludovica (13 anni), Lonate Pozzolo
Abbiamo bisogno di voi, ci sono cose di cui è faticoso parlare, ma più fa paura e più bisogna insistere.
Asja (18 anni), Vittorio Veneto
Siete grandi! Grandiosi! Convincenti!
Pina (docente), Portici
Istruttivo e commovente, ho molta ammirazione verso Enrico e la sua storia rimarrà per sempre dentro di noi. Grazie per averci fatto conoscere l'esperienza perché ci aiuterà sicuramente in futuro.
Giorgia (13 anni), Montalto di Castro
È uno spettacolo che fa riflettere, aiuta molto a capire come fare le scelte più adatte per vivere una vita sicura lontani dalle droghe.
Mattia (14 anni), Milano
Spettacolo molto commovente, forte, emozionante ed educativo.
Francesca (17 anni), Villa D'Agri
Era molto bello, non solo perché è una storia vera ma anche perché Rico è venuto qui a Bolzano.
Veronika (17 anni), Bolzano
Questo spettacolo mi ha fatto riflettere ed emozionare parecchio, l'interpretazione fantastica, mi ha fatto entrare nella storia!
Noemi (15 anni), Cologno Monzese
Narrazione ben fatta e con molta cura dei dettagli.
Massimo (14 anni), Conegliano
Siete riusciti a parlare di un argomento serio, intrattenendo il pubblico.
Patrick (14 anni), San Giovanni in Persiceto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, ho avuto i brividi per tutto il tempo.
Anastasia (14 anni), Roma
Sono tornata, dopo qualche anno, perché credo nelle forze comunicative del vostro lavoro. Bravi.
Francesca (docente), Sassari
Il miglior modo per far capire e per parlare delle droghe.
Alessia (17 anni), Borgomanero
E' stata una storia molto importante che sicuramente mi servirà per sempre.
Martina (12 anni), Brugherio
Molto emozionante e interessante. Non è stata la prima volta che sento parlare di questo argomento ma questo mi ha suscitato qualcosa.
Krystal (13 anni), Segrate
È stato uno spettacolo straordinario, è riuscito a far capire molto bene ciò che ha raccontato e mi ha toccato molto e fatto emozionare.
Federica (18 anni), Salò
Incredibilmente coinvolgente, si riesce a sentire sulla propria pelle l'intensità della storia. Inoltre l'incontro con Rico ha reso il tutto ancor più vicino a noi.
Samuele (17 anni), Salò
Questo spettacolo è stato per me molto utile in quanto ho pensato molto su quello che una semplice canna può portarti a fare.
Nicoletta (15 anni), Cologno Monzese
A scuola ho già visto vari film, spettacoli di questo genere, ma questo è stato l'unico che mi ha colpito veramente e mi ha fatto capire cosa prova una persona che fa uso di droghe, veramente molto bello.
Riccardo (13 anni), Alghero
Spettacolo fantastico, assai veritiero e coinvolgente, complimenti! Interprete veramente bravo nel suo lavoro di narrazione e nel trasmettere le emozioni al pubblico. (Giada e Luca)
Giada (15 anni), Ferrara
Siete riusciti a emozionarmi su un tema veramente difficile, eccezionali, fantastico Enrico a mettere a disposizione la sua esperienza.
Natalia, Cornaredo
Mi è piaciuto tanto perché ho capito quello che ha pensato e tutti gli ostacoli che ha superato.
Agnese (14 anni), Ascoli Piceno
Lo spettacolo fa riflettere moltissimo sull'importanza della vita, che non va affatto sprecata
Aurora (16 anni), Castel San Giovanni
Davvero significante e interpretato nel modo corretto, mi ha fatto provare molte emozioni e mi ha fatto vivere appieno lo spettacolo.
Mara (16 anni), Seregno
Una storia davvero straordinaria
Jessiana, Matera
Spettacolare, ho la pelle d'oca!
Ciro (17 anni), Alghero
Mi sono emozionata e alla fine dello spettacolo ero senza parole.
Anita (14 anni), Conegliano
Ho gradito molto lo spettacolo perché l'attore era molto convincente ed è stato molto avvincente!
Alice (14 anni), Rescaldina
Non credo bisogni commentare, i miei occhi lucidi dicono molto di più.
Antonio (17 anni), San Giovanni in Persiceto
È davvero bello vedere come dopo tutto quello che ha passato Enrico, abbia tutta questa forza per far si che nessuno passi quello che ha passato lui, senza filtri e vergogna. Complimenti con il cuore!
Alessia (18 anni), Brescia
Interessantissimo, coinvolgente ed emozionante. Importante lavoro di prevenzione.
Nadia (docente), Lonate Pozzolo
Ha lasciato molto riflettere e ha lasciato molti consigli, tra cui "non iniziare mai".
Leonardo (13 anni), Garbagnate Milanese
Unico nel suo genere. E' la seconda volta che coinvolgiamo l'intera scuola.
Teresa (docente), Sassari
Uno spettacolo in cui ho provato molte emozioni
Lisa (16 anni), Bolzano
Mi ha dato speranza.
Giulia (14 anni), Roma
È stato davvero bello ed emozionante. Sono felice di aver assistito a questo spettacolo. Grazie davvero.
Gloria (15 anni), Montebelluna
Ha fatto capire che noi anche se pensiamo che non ci sia niente di male a fumare non è vero.
Gioia (12 anni), Chiavenna
Siete riusciti a farmi emozionare, un grazie non basterà mai.
Marta (15 anni), Morbegno
Penso mi abbia allontanato ancora di più dall'idea di usare droghe.
Andrea (15 anni), Sesto San Giovanni
Esperienza che aiuterà molto i giovani nella comprensione delle droghe. Grazie della condivisione, ottimo modo di fare prevenzione.
Mauro, San Giorgio Piacentino
Credo di non aver mai visto uno spettacolo così commovente e soprattutto istruttivo. Grazie.
Daniela, Nuova Olonio di Dubino
Bravi, mi sono scese le lacrime.
Gianfilippo, Marsico Nuovo
E' stato uno spettacolo molto coinvolgente che fa riflettere sul valore della vita e sul fatto di non doverci rinchiudere in quella gabbia che è la dipendenza, dobbiamo farci subito aiutare.
Giorgia (17 anni), Roma
Mi è piaciuto molto. È molto accurato perché ho persone drogate in famiglia che fortunatamente hanno smesso.
A. (14 anni), Portici
Mi è piaciuto molto, soprattutto l'incontro con Rico. Anche se si sentono molte storie di ex dipendenti questa mi ha molto colpito. Ammiro Rico per il suo coraggio e volontà di aiutare gli altri.
Anna (14 anni), Chiavenna
Sono d'accordo su tutto e la penso proprio come voi, bravi!
Chiara (13 anni), Portici
Spettacolo bellissimo, mi sembrava di essere nella storia di Enrico. Complimenti al narratore.
Noemi (14 anni), Alghero
Complimenti per lo spettacolo. Cos'hai provato quando è finito il periodo di intossicazione dall'eroina?
Gabriele (13 anni), Alghero
Emozionante e dritta al punto attraverso una storia che si sviluppa in modo significativo e vicino a noi.
Anna, Marsico Nuovo
Mi è interessato tantissimo uno spettacolo e merita di essere trasmesso dappertutto.
Riccardo (14 anni), Conegliano
Tratta di un argomento molto profondo e il significato si vede da subito. Il narratore è molto bravo. Mi è piaciuta la storia e spero anche agli altri. La generazione è cambiata ma non io.
Elhame (15 anni), Cinisello Balsamo
Intenso, toccante, smascherante.
Padre, Milano
Grazie per aver toccato la mia anima e quella di tanti ragazzi. Grazie per aver trasmesso la bellezza e "stupefacenza" della normalità. Viva la vida.
Gloria, Montalto di Castro
Questo spettacolo ha confermato tutto ciò su cui avevo iniziato a pensare.
Ilenia (12 anni), Cermenate
Ha mandato un messaggio molto bello e interessante facendo capire molte cose!
Asia (16 anni), Remedello
Molto bello e molto di aiuto per prendere decisioni importanti della vita.
Anna (13 anni), Ancona
Bellissimo, anche perché il narratore ti coinvolge molto con le sue interpretazioni.
Andrea (16 anni), Verbania
L’abilità del narratore è spettacolare. Mi ha consentito di rimanere attaccata a ciò che raccontava senza distrarmi. Complimenti.
Giacomo, Udine
Penso che facciate un lavoro fantastico mettendo noi ragazzi a conoscenza di ciò che comportano queste terribili sostanze. Grazie!
Marika (15 anni), Alghero
Molto bello e importante da capire all'inizio questo argomento: meglio prevenire che curare.
Lorenzo (13 anni), Milano
Semplicemente sublime. Sono arrivate emozioni molto forti. Grazie.
Roberta (18 anni), Roma
Mi è piaciuto molto perché ha una trama interessante, in quanto racconta una storia realmente accaduta, inoltre, il narratore è stato bravissimo.
Kyle (19 anni), Milano
Tematiche forti affrontate con estrema onestà e coraggio. Parole e modi adeguati per comunicare con adolescenti affascinati dalle droghe.
Maria (docente), Milano
Questo spettacolo mi ha fatto ragionare molto e pensare.
Arianna, Brugherio
E' stato molto coinvolgente e sono convinta che sentire questo racconto potrebbe aiutare molti ragazzi a non iniziare o a chiedere aiuto per smettere.
Giorgia (15 anni), Cernusco sul Naviglio
Girate per l'Italia e divulgate il più possibile. Grazie!!!
Giuseppe, Costa Masnaga
Esperienza toccante e molto significativa. Mi ha emozionato molto, contentissima di ciò che avete trasmesso a mia figlia. Grazie.
Claudia, Rescaldina
Interessante per i ragazzi e molto interessante per noi genitori.
Maria, Roma
Questo spettacolo mi ha aiutato a capire le vere problematiche della droga, è stata un'esperienza molto interessante e utile.
Giulia (16 anni), Mirano
Ho provato delle forti emozioni, uno spettacolo che non ci si aspetta.
Francesca (16 anni), Milano
Grazie a questo spettacolo sono riuscito ad approfondire sul fatto che le droghe non sono cose sul quale si può scherzare. Io come atleta voglio applicarlo a me.
Marco (13 anni), Sassari
L'opera teatrale più figa che abbia mai visto
Anonimo, Sarmede
Molto bravo l'attore. Soprattutto quando alla fine spiega la storia e di come la droga faccia male.
Alessia (18 anni), Cinisello Balsamo
Ho amici che fumano e hanno già provato altro e questo incontro mi è servito a capire che "no" è l'unica risposta.
Nicolò (17 anni), Montebelluna
E' stato molto toccante e interessante. Rico è stato forte per smettere con quella roba. Questi spettacoli si dovrebbero fare più spesso con gli adolescenti così che possano capire che queste cose fanno molto male.
Yasmine (12 anni), Costa Masnaga
E' stato davvero molto utile in quanto a questa età il mondo sembra caderti addosso e quindi per rimanere calmo pensi subito alla droga... Io non ne faccio uso e dopo questo non voglio proprio averne a che fare. Grazie.
S. (16 anni), Chiavenna
Bellissimo, educativo, è stata bella la storia e tutto il coinvolgimento. È stato bellissimo!
Daniel (13 anni), Cologno Monzese
Veramente molto profondo. Spero che chi sa di star sbagliando cambi grazie a voi e alla sua forza di volontà. Mi ha lasciato senza parole.
Anonimo, Segrate
Lo spettacolo è stato coinvolgente e per nulla noioso.
Diego (13 anni), Milano
Voglio smettere grazie a voi.
M. (17 anni), Monza
Una storia stupefacente, storia di grande coraggio, mi ha fatto molto emozionare.
Lucrezia (17 anni), Salò
Fa venire i brividi, bello davvero.
Nicole, Pordenone
Molto istruttivo e mi ha fatto capire meglio cosa significa la parola droga.
Riccardo (13 anni), Gorgonzola
Stra coinvolgente e toccante. Il fatto che Rico abbia deciso di raccontare la sua storia per fare del bene e aiutare, lo reputo un gesto di pura umiltà e generosità. Lo apprezzo, se potessi lo riguarderei.
Greta (14 anni), Milano
FANTASTICO - MOZZAFIATO, professionalità eccezionale e tanto cuore e passione.
Bruna, Chiavenna
Spettacolo utile anche per il nostro futuro.
Yuri (16 anni), Gorgonzola
Ammirevole quello che fate e il messaggio che trasmettete. È la prima volta che ho il piacere di assistere a uno spettacolo così.
Emma, Castelcovati
Toccante, incisivo. Adatto agli studenti.
Valeria (docente), Chiavenna
Interessante e molto coinvolgente visto la storia raccontata in modo bellissimo. Credo sia anche molto educativo e che sia adatto per ragazzi come noi che credono in un futuro stupendo.
Martina (15 anni), Monza
L'apparizione di Enrico ha reso tutto più reale. Grazie.
Chiara (17 anni), Salò
Sono felice di avervi invitati per presentare il vostro spettacolo.
Maria (docente), Rovereto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché è stato spiegato e interpretato molto bene dall'attore ed è stato molto riflessivo e mi ha colpito molto.
Chiara (13 anni), Cermenate
Ho trovato lo spettacolo molto interessante e mi ha fatto riflettere molto su determinate azioni e determinati pensieri nei quali mi sono ritrovato. Ora ho capito che anche una cosa che ci sembra banale non lo è affatto.
Piergiovanni (18 anni), Conegliano
Vorrei molto che chi ha già intrapreso questo tipo di strada si accorga di essere in tempo per smettere e recuperare la propria vita.
Maria (16 anni), Ferrara
Mi sono completamente immersa nella storia, e questo anche grazie all'interpretazione del narratore. E' stata un'esperienza che porterò sempre nel mio cuore.
Nicole (14 anni), Roma
Tocca non solo per l'argomento ma anche per l'interpretazione.
Studente (18 anni), Salò
Molto coinvolgente, molto bravo l'attore. Messaggio molto significativo, complimenti.
Sophie (15 anni), Fiorenzuola d'Arda
È stato lo spettacolo più bello che abbia mai visto e non dovete mai smettere perchè il mondo ha bisogno di voi.
Almir (18 anni), Siena
Bellissima storia, emozionante e è stato importante capire come non bisogna cascare nella trappola della droga.
Federico (14 anni), Roma
Interessantissimo, educativo, fa scoprire la strada giusta da prendere e fa capire cosa succede realmente.
Marco (15 anni), Pordenone
Mi ha colpito molto perché sono cose che possono succedere a tutti. Ti fa riflettere anche sul fatto che ancora oggi muoiono un casino di ragazzi per la droga.
Sara (12 anni), Veglie
Vorrei che vi pagasse lo Stato per andare in tutte le scuole per insegnare ai ragazzi, bravissimi.
Pasquale, Viterbo
Un viaggio profondo, straziantemente emozionante, splendido e brillante. Grazie, un dono immenso per l'anima.
Nastasia, Ascoli Piceno
Avevo già visto il vostro spettacolo e mi è parso giusto rivivere le emozioni molto forti e belle provate la scorsa volta. Avete confermato la vostra capacità di raccontare in modo corretto la droga. Dagli organizzatori.
Valeria, Chiavenna
Io penso che questo spettacolo sia stato funzionale per capire fino in fondo il tema della droga. E penso anche che la storia di Rico sia un esempio per tutti e soprattutto la sua testimonianza è molto importante.
Chiara (15 anni), Sesto San Giovanni
Molto interessante per stimolare il pensiero e il proprio giudizio su tali argomenti
Francesco, Porto Sant'Elpidio
Spettacolo commovente e intrattenente per tutta la durata. Ottimo lavoro!
Federico (16 anni), Alghero
Ho trovato l’argomento molto interessante e coinvolgente. Il messaggio è chiarissimo e triste per la storia, e se dovessi dirlo veramente mi spiace per ciò che Rico provò e passò. Sono contento di aver partecipato a questo spettacolo.
Vince (14 anni), Milano
Non so che dire, è stato bellissimo e un consiglio utilissimo. Grazie!
Marco (13 anni), Montalto di Castro
Tocca il cuore.
Roberto, Bassano del Grappa
Penso che tutte le cose che avete detto siano più che giuste. Avete dato un messaggio stupendo, grazie.
Sara (13 anni), Podenzano
Molto bello e istruttivo, vi ringrazio per quello che avete fatto per noi.
Giada (11 anni), Rescaldina
è come un pugno nello stomaco. Ti toglie il fiato
Antonella (docente), Milano
Ho avuto i brividi per tutto il tempo, grazie!!!! Non è scontato condividere le proprie esperienze con noi!
Chiara (17 anni), Annone di Brianza
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché l'ho sentita molto vicina come testimonianza, non tanto per me in prima persona, ma per i miei amici che nonostante io provi ogni giorno a convincerli che l'erba fa male non mi ascoltano.
B. (16 anni), Conegliano
Complimenti, mi sono commossa e ho capito davvero cosa significa vivere e scegliere.
Dora (15 anni), Lanciano
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo perché non c'è stata alcun tipo di censura, molti adulti hanno paura di dire le cose come stanno e credo che l'esperienza di Enrico sia entrata nel cuore di tutti. Sono queste cose che possono portare qualcosa di diverso.
Anonimo, Vittorio Veneto
Interpretazione fantastica e storia interessantissima.
Flavio (15 anni), Castel San Giovanni
Ho capito il senso della droga, quel mondo è sbagliato e inutile, dopo questo spettacolo non fumerò mai.
Ciro (12 anni), Portici
Lo spettacolo è stato molto convincente utilizzando la prima persona quale da un senso di concretezza. Lo spettacolo ha fatto capire come gradualmente la dipendenza sale peggiorando la situazione fino ad un punto di non ritorno.
Marco (15 anni), Milano
Penso che questo spettacolo spiega benissimo le droghe e i loro effetti e che sia da far vedere a tutti.
Francesco (13 anni), Milano
Molto interessante ed educativo, spero farete altri spettacoli.
Federico (13 anni), San Giovanni in Persiceto
Una sola parola: sconvolgente , in senso buono però.
Tommaso (17 anni), Montebelluna
Davvero molto interessante, faccio i miei complimenti all'attore per lo spettacolo e i complimenti anche a Rico per essere riuscito a cambiare la sua vita in un modo magistrale.
Giorgio, Tortolì
E' uno spettacolo che ti fa capire cosa siano davvero le droghe e cosa comportano.
Luna (13 anni), Cermenate
Coinvolgente, apre gli occhi e la mente su una realtà che ci appartiene.
Gianmarco (17 anni), Siena
Una storia davvero toccante. Complimenti per la recitazione.
Riccardo (docente), Udine
Coinvolgente e aperto alla speranza.
Giuseppa (docente), Palermo
Molto interessante, mi aspettavo una persona che raccontava gli effetti delle droghe da un punto di vista scientifico e rimpiangevo i 9 euro, però mi ha molto sorpresa e sono stati spesi bene.
Eleonora (17 anni), Mirano
Il racconto è stato spiegato chiaramente con enfasi. Ha rappresentato molto bene sia gli effetti, sia le sensazioni. In poche parole è stato molto bello.
Marco (17 anni), Verbania
Ho rivissuto vecchi ricordi e acquisito consapevolezza. Grazie
Eleonora, Predaia
Spettacolo appassionante e coinvolgente. Complimenti.
Luca (13 anni), Bassano del Grappa
Ho gradito moltissimo lo spettacolo, ce n'era bisogno.
Anas (14 anni), Milano
Per me questo spettacolo ha un significato molto importante perché abbiamo ascoltato una storia vera e quindi abbiamo ascoltato le conseguenze che porta la droga che ci portano a capire molte cose.
Fabiana (14 anni), Portici
Finalmente uno spettacolo che fa ragionare/riflettere i giovani su argomenti che molti evitano di spiegare.
Diana (18 anni), Borgomanero
Mi ha fatto riflettere molto e sono molto felice di essere venuto.
Daniele, Rovereto
Esposto bene, interessante e istruttivo.
Sabrina (15 anni), Gorgonzola
Non me lo aspettavo. Esempio per chi cerca di smettere, esempio per non cominciare.
Claudia (17 anni), Montebelluna
Lo spettacolo è stato un modo efficace per trasmetterci degli insegnamenti importanti. La presenza di Rico Comi è stata utile per farci comprendere che questi problemi riguardano le persone che ci circondano.
Marcello, Alghero
Mi è piaciuto perchè c'è stato un grande coinvolgimento emotivo. Grazie per quello che fate.
Laura, Predazzo
Trovo che lo spettacolo sia stato molto utile, semplice da capire e ben strutturato. Complimenti e grazie di tutto. E' difficile parlare di argomenti delicati come la dipendenza ad un pubblico così grande. Bravissimi davvero!
Sara (17 anni), Milano
Ho gradito moltissimo questo spettacolo è un argomento molto importante e ce lo avete spiegato in un modo in cui mi avete fatto capire il pericolo. Grazie!!!
Sophia (11 anni), Rescaldina
E' stato uno spettacolo molto emozionante perché durante la spiegazione si son capite le emozioni dell'interprete.
Marianne (14 anni), Sassari
Assolutamente meraviglioso, da rifare, credo che sia istruttivo portare il vostro messaggio ovunque.
Rosa, Cornaredo
E' stata una bellissima esperienza, molto emozionante. Fabrizio è stato molto bravo a mettersi nei panni di Rico facendo capire a noi tutti i passaggi della vicenda. E' stata un'esperienza molto educativa.
Eva (17 anni), Casalpusterlengo
Fantastico spettacolo, indimenticabile, spero che siate riusciti a cambiare molte persone, vi auguro il meglio.
Corrado (15 anni), Alghero
Lo spettacolo è stato profondo e commovente, penso che la testimonianza sia entrata nel cuore di tutti i presenti e che abbia fatto riflettere molto su tale tematica. Interpretazione perfetta e messaggio chiaro e bellissimo.
Silvia (18 anni), Alghero
Lo spettacolo così come gli interventi di Enrico mi fanno pensare molto al periodo in cui ho fatto la mia tesi di LAUREA in una comunità, vivendo per un anno con ragazzi con tante esperienze diverse e simili allo stesso tempo. Ho letto con i miei alunni l'intero libro e ne parleremo ancora. Grazie
Alessia (docente), Gonzaga
È stato molto interessante; il timbro di voce del narratore è molto accogliente, e ti prende.
Anonimo, Marsico Nuovo
Molto accattivante. Fatto veramente bene!
Maria (docente), Milano
Estremamente interessante, sia come forma di prevenzione sia come spettacolo. Veramente ben fatto ed efficace.
Riccardo (16 anni), San Giovanni in Persiceto
Ma che emozione! Uno spettacolo che mi ha fatto riflettere molto poiché ho vissuto questa situazione in famiglia. Farò dono di questa esperienza e ne farò buon uso, spero anche tutto il resto dei ragazzi.
L. (18 anni), Alghero
E' stato molto interessante ed educativo secondo un punto di vista poco utilizzato dall'ambiente scolastico.
Elisa (17 anni), Salò
Sono stato molto attento, sono sincero che sarò prudente.
Gabriele (13 anni), Saronno
Interpretazione profonda ed intensa.
Gabriela (docente), Sassari
Siete fantastici, è stato meraviglioso e ho seguito con grande attenzione. Rico continua così! Grandi.
Cristina (14 anni), Palermo
Si dovrebbe riuscire a fare questo spettacolo in più scuole possibili, davvero ben strutturato e molto sentito.
Lorenzo, Parma
Ha toccato corde profonde e la trovo un'ottima modalità per informare e formare i ragazzi. Grazie per il lavoro che state facendo.
Giovanna (docente), Milano
Bello e interessante, veramente coinvolgente. Informativo e importante momento di formazione.
Valentina (16 anni), Tortolì
Lo avevo già visto alle medie, ma non avevo compreso al massimo il significato e la storia del monologo. Ora, rivedendolo, sono riuscita a capire a pieno tutto vivendo anche tra persone che ne fanno uso.
M. (15 anni), Milano
Mi ha fatto molto perché è stato molto significativo e potrebbe aiutare noi giovani in futuro.
Gaia (12 anni), Portici
È stato molto interessante. Noi così abbiamo capito che cosa succede e per questo forse noi non lo faremo.
Carolina (13 anni), Gorgonzola
Grazie! Lo spettacolo è una meravigliosa "semina" nel cuore dei nostri ragazzi
Ottavia (docente), Morbegno
È stato "stupefacente" avere accanto a me il protagonista della storia. Mi domandavo che volto avesse e non sapevo di averlo accanto. Mi ha stupita. P.S.complimenti all'attore.
Mariateresa, Marsico Nuovo
Questo spettacolo è stato molto toccante ed educativo, mi ha fatto vedere con occhi diversi un problema come quello della dipendenza.
Giuseppe (17 anni), Salò
Mi è piaciuto molto perché ho avuto esperienze con la marijuana e quindi mi ha fatto capire bene.
F., Ferrara
Grande passione e grande recitazione conferiscono a questo spettacolo un gran senso di verità e coscienza. Grazie!
Mattia (16 anni), Cologno Monzese
Non facendo uso di droghe pensavo di non poter capire completamente il significato dello spettacolo invece siete riusciti a far capire a pieno e sapere che la storia è reale mi fa capire ancora di più quanto questo possa far male.
Lorenzo (15 anni), Alghero
Lo spettacolo mi ha coinvolto tanto, mi piaceva ascoltare ciò che diceva per poi immaginare quello che provava il protagonista.
Federico (16 anni), Sesto San Giovanni
Questo spettacolo "Stupefatto" mi ha risposto ad alcune delle mie domande che mi sono posto dalla seconda media. Perché ci si vuole drogare? A cosa serve?
Agris (13 anni), Sassari
Avendo visto lo spettacolo l'anno scorso pensavo non avrebbe fatto lo stesso effetto, invece mi ha colpito dritto nel segno per la seconda volta, sono molto contento, continuate così!
Giorgio (14 anni), Alghero
Intenso, emozionante a dir poco. Torno a casa più ricca, più cambiata. Mi porto a casa qualcosa. Bravissimi! Grazie delle emozioni.
Sara (18 anni), Pavia
La voce narrante è stata molto realistica. Molto bella la storia.
Lorenza (15 anni), Fiorenzuola d'Arda
Non ho mai visto uno spettacolo così educativo.
Studente (14 anni), Cologno Monzese
Mi è piaciuto perché mi sono isolata da tutto ed è come se avessi vissuto la storia di Rico insieme a lui.
Martina (15 anni), Conegliano
Molto bello, all'inizio ti faceva venire curiosità.
Emanuele (13 anni), Chiavenna
Se non ci foste, persone come voi, saremmo soli in un mondo più grande di noi, che non sapremmo gestire. Grazie.
Margherita (16 anni), Senigallia
Il futuro dipende da noi.
Valerio (14 anni), Portici
Uno dei pochi spettacoli decenti che parlano di questo argomento.
Carmine (15 anni), Alghero
È stato molto emozionante, credo che sia molto importante parlare il più possibile nelle scuole di questa tematica.
Letizia (16 anni), Bolzano
Mi è piaciuto per il modo in cui è stato raccontato, perché è stato in grado di convincermi completamente, e farmi riflettere più di prima.
Elisa (15 anni), Seregno
Siete riusciti a trasmettere qualcosa di tanto forte solo con la voce ed è stato spettacolare. Avete fatto capire moltissime cose a tutti e questo vi fa onore.
Samantha (14 anni), Portici
Lo spettacolo è stato molto interessante, mi ha fatto riflettere tantissimo e dopo questo credo che tutti noi non proveremo mai. Grazie mille.
Matilde (12 anni), Chiavenna
Molto utile, meglio spiegare con l'esperienza e non con le parole.
Francesco (13 anni), Grezzana
Ho sentito tante emozioni.
Sofia (11 anni), Malonno
E' stata un'emozione assurda, mi è entrato nel profondo.
Amos, Pordenone
Le ultime frasi sulla felicità mi hanno toccato molto. Lo spettacolo è stato davvero coinvolgente e la storia molto toccante. La forza, la tenacia e il coraggio di Enrico sono davvero da imitare.
Anonimo, Lonate Pozzolo
Ho apprezzato moltissimo la storia così raccontata, un grandissimo talento dell'attore. La vicenda è stata raccontata in maniera estremamente efficace e coinvolgente. Grazie per averlo fatto, baci.
Angela (18 anni), Conegliano
È stato molto coinvolgente, grazie a voi adesso ho capito.
Riccardo (15 anni), Milano
Davvero emozionante e significativo, soprattutto incontrare di persona colui che ha vissuto la storia in prima persona.
Giulia (17 anni), Salò
Molto, mi ha colpito tanto lo spettacolo, soprattutto come trasmetteva le emozioni provate dal protagonista nel momento in cui accadeva.
Luca (10 anni), San Giorgio Piacentino
Uno spettacolo stupendo, da rivedere.
Gaia (15 anni), Trento
Spettacolo commovente, racconta la verità nascosta.
Gabriele (14 anni), Sassari
Mi ha fatto riflettere tanto sulle mie scelte e sul futuro che potrò avere.
Patrizia (15 anni), Rho
E' stato molto emozionante perché sono riuscita ad "entrare" nella storia grazie alla recitazione.
Martina, Sassari
Non avevo mai assistito prima ad una testimonianza così personale, mi ha colpita.
Giorgia (16 anni), Vittorio Veneto
Uno spettacolo teatrale davvero molto bello ed educativo. Grazie, veramente, sono molto grata di queste spiegazioni. Ringrazio anche Rico per essere stato molto gentile e disponibile, riuscendo a farmi chiarire le idee. Lo spettacolo è stato bellissimo.
Elena (13 anni), Gorgonzola
L'ho trovato uno spettacolo estremamente toccante e veritiero.
Cesare (15 anni), Codigoro
Mi è piaciuto molto perché ho capito molto di più che non bisogna fumare perché fa male.
Arianna (12 anni), Grezzana
Mi è piaciuto il modo in cui è stata raccontata. Ho provato ad immedesimarmi nella storia per capire meglio e ci sono riuscita grazie anche a come il narratore parlava.
Gaia (15 anni), Sesto San Giovanni
La presentazione artistica era eccellente, ho solo 14 anni ma faccio teatro da 10 anni. Per il contenuto: emozionante, appassionante, veramente coinvolgente.
Alida (14 anni), Milano