Spettacolo molto intenso e interessante. Da oggi ho capito che le droghe non sono uno scherzo.
Matteo (12 anni), Rescaldina
Ho provato una grandissima emozione, una sensazione allo stomaco poiché mi ha molto stupito la sua storia. Leggerò sicuramente il libro. Grazie per aver condiviso la tua storia.
Marta (16 anni), Salò
E' uno spettacolo che ti fa ragionare molto sul senso della vita e le varie strade sbagliate che ti vengono proposte.
Andrea (16 anni), Ferrara
Mi è piaciuto perché era sincero.
Matteo (12 anni), Cislago
Mi ha colpito molto soprattutto perché siamo tutti vicini a questo mondo anche se a volte ci sembra molto lontano.
Lisa, Chiavenna
Apprezzo il coraggio di Rico, che dopo tutte le difficoltà è riuscito a superarle. Lo spettacolo mi è piaciuto tantissimo, ed è stato molto emozionante.
Felicia (17 anni), Bolzano
Veramente molto interessante e ben interpretato. Prende tantissimo e fa riflettere, soprattutto a chi conosce una storia simile vicino a sé.
E. (18 anni), Legnago
È stato molto interessante, è stata una lezione di vita, sbagliando si impara ma noi abbiamo imparato da te.
Ilaria (13 anni), Cernusco sul Naviglio
E' stato uno spettacolo che mi ha toccato il cuore e spero che questo spettacolo sia di esempio a tutti.
Cristian (14 anni), Saronno
Lo spettacolo mi ha angosciato, l'attore talmente bravo che ha reso il problema reale, spero sia entrato nelle teste dei giovani presenti.
Rita (docente), Alghero
Credo che questa esperienza sia stata molto utile e significativa per noi ragazzi.
Sofia (15 anni), Milano
Ho trovato questo spettacolo molto utile per aprire gli occhi e non solo, sull’atto di fumare per la prima volta. Ho trovato il tema molto dettagliato ed esaustivo. Il lettore è stato molto coinvolgente, complimenti!
Elisa, Trento
Molto interessante e adatto alla nostra età.
Costantino (13 anni), Sassari
E' stato molto coraggioso (sia per Rico sia per chi ha creato lo spettacolo) trattare questo tema così difficile, avete fatto un ottimo lavoro, complimenti! Ha impressionato e fatto capire molte cose, grazie.
Cecilia (16 anni), Salò
Spettacolo molto interessante,mi ha fatto capire molte cose e cambiare idea su altrettante.
Noah (17 anni), Verbania
Rico ha tantissima forza e coraggio ad esporre la sua storia aiutando i ragazzi della nostra età.
Alice (14 anni), Cornaredo
Davvero molto bello, complimenti ad Enrico per il coraggio di mettere a nudo tutto ciò che ha passato.
Lobna (18 anni), Milano
E' stato molto bello. Mi ha colpito particolarmente sul personale.
Matteo (16 anni), Mirano
E' stato toccante e molto coinvolgente. Per molte parti è stato commovente.
Pietro (14 anni), Milano
Interessante.
Antonio, Cisternino
Personalmente non fumo ma molti miei amici si e non so come convincerli o parlargli per provare a farli smettere. Ho fatto smettere il mio ragazzo e lo ha fatto da un giorno all'altro, ma non so come approcciare con i miei amici.
Giorgia (17 anni), Conegliano
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché, oltre a trasmettere un bel messaggio, mi ha fatto capire cose che prima non mi erano chiare.
Andrea, San Benedetto del Tronto
Lo spettacolo ha la capacità di aprirti la mente e fare una riflessione profonda sulla vita e sul suo valore.
Chiara, Viterbo
Bellissima storia, mi ha toccato nel profondo. Mi ha tenuto incollata alla sedia per tutto il tempo. Spero di rivedervi presto.
Emma (16 anni), Brescia
Lo spettacolo è stato veramente coinvolgente ed educativo, mi ha fatto capire molte cose sul mondo delle droghe e vi ringrazio per questo.
Marco (16 anni), Alghero
Avete ragione non devo iniziare.
D. (14 anni), Milano
Emozionante e coinvolgente! Ho apprezzato veramente tanto lo spettacolo.
Beatrice (15 anni), Udine
E' stato talmente tanto emozionante che mi avete fatta piangere. Complimenti.
Gaia (16 anni), Mariano Comense
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché mi ha fatto capire che le canne fanno male. Da questa giornata ho capito che non bisogna fumare. Infatti, io non fumerò mai nella mia vita.
Francesco (13 anni), Gorgonzola
Ottima interpretazione, organizzazione dell'argomento fantastica ,linguaggio chiaro e accessibile a tutti. Grandissima la testimonianza.
Carmine, Marsico Nuovo
Io faccio volontariato in una comunità, ascoltando questa storia mi sono messa nei panni dei ragazzi con cui parlo spesso. Molto coinvolgente, mi ha fatto commuovere.
Arianna (15 anni), Morbegno
Cuore, mente e anima. Non si finisce mai di imparare... Grazie.
Elisabetta, Bassano del Grappa
Educativo e molto intrippante.
Alessandro (16 anni), Milano
Non mi drogherò.
Lorenzo (13 anni), Sassari
E' stato uno schiaffone correttivo.
Davide (18 anni), Alghero
Ho capito molte cose che non sapevo. Non farò mai uso di droghe.
Lorenzo (13 anni), Cologno Monzese
Spettacolo da me molto apprezzato, è stato molto educativo e non mi ha per nulla annoiato. Spero tanto di rivedere un vostro spettacolo che di sicuro sarà meraviglioso.
Chiara (12 anni), Ittiri
Penso che questo spettacolo sia stato molto utile per noi ragazzi.
Flavia (13 anni), Portici
Lo spettacolo riesce anche grazie alla bellissima recitazione a farti sentire, provare la sofferenza di Rico dovuta alle droghe.
Luca (15 anni), Alghero
Emozionante, toccante, molto utile per la prevenzione. Dovrebbe essere parte integrante in ogni scuola. Complimenti per l'interpretazione dell'attore.
Antonio (18 anni), Villa D'Agri
Siete stati davvero fantastici. Enrico ci ha lasciate stupefatte!!
Valentina, Fermo
Stasera ho portato con me mia figlia di 13 anni, spero vivamente che sia arrivato al suo cuore e alla sua coscienza.
Cristina, Monza
Di grande aiuto per i nostri figli.
Sonia, Nuova Olonio di Dubino
I miei amici hanno iniziato a fumare in terza media. Quando uscivo con loro cercavano di convincermi a fumare, ma io non ho mai accettato, anche al pensiero di mia mamma che so che mi avrebbe pestato, ma sono dettagli. Io ho provato solo una volta, ma non mi piace per niente.
Anonimo (14 anni), Alghero
Sono rimasta stupita di come l'attore sia riuscito ad emozionarsi durante lo spettacolo, mi ha coinvolto molto.
Eva (16 anni), Salò
Profondo, toccante, commovente e fa ragionare rivalutando certe idee o scelte.
Cristina (19 anni), Brescia
Siete riusciti a trasmettermi tutte le emozioni. Lo spettacolo mi ha fatto ragionare su molte cose, mi è piaciuto molto e mi ha davvero colpito.
Anita (15 anni), Bolzano
Non mi sarei aspettato che la storia fosse vera.
Alessandro (12 anni), Segrate
Molto bello fa capire da vicino tutto quello che siamo noi e quanto forti pensiamo di essere pur essendo fragili.
Alessia (14 anni), Chiavenna
Il tutto è stato molto coinvolgente e anche molto realistico grazie all'attore. La presenza di Rico in persona ha arricchito il tutto.
Lisa (14 anni), Conegliano
È stato molto interessante e credo possa servire ad aiutare molti ragazzi che in questo momento si trovano nella stessa situazione di Rico.
Diarra (19 anni), Salò
Mi ha fatto riflettere su un argomento che solitamente viene trattato poco. È stato interessante, formativo ed emotivamente forte e coinvolgente.
Sofia (18 anni), Legnago
E' uno spettacolo molto forte, ma speriamo possa far capire un po' a tutti qual'è il vero divertimento, che non si raggiunge con le droghe. Bravi.
Anonimo, Alghero
Lo spettacolo mi ha coinvolto molto, avendo io parenti che hanno avuto esperienze con droghe e ora sono in comunità.
M. (16 anni), Remedello
Mi ha colpito la voglia che Rico ha avuto di raccontare la sua storia, perché a differenza di molti che se ne vergognano, lui ha avuto la capacità di raccontare la sua storia per far si che nessuno ripeta il suo errore.
Beatrice (15 anni), Sesto San Giovanni
Vi ringrazio tantissimo, ho visto molti spettacoli del genere, ma il vostro mi ha colpito particolarmente. Complimenti al narratore, mi sono commossa più volte. L'idea di raccontarla in prima persona mi ha fatto molto effetto.
Sara (14 anni), Alghero
E' coinvolgente, fa ragionare e allo stesso tempo riesce a far divertire, l'ho trovato molto utile.
Giulia (13 anni), San Giovanni in Persiceto
Lo spettacolo ha suscitato in me grandissime emozioni. Ho avuto la pelle d'oca dall'inizio alla fine! La forza di volontà di Rico gli fa tanto onore.
Alessia (17 anni), Conegliano
Ho capito meglio gli effetti che le droghe hanno sulla vita e sulla situazione economica di qualcuno.
Samuele (13 anni), Brugherio
Mi è piaciuto veramente troppo lo spettacolo, è stato emozionante e mi ha fatto ragionare su tantissime cose, mi sono venuti i brividi e ho provato delle emozioni indescrivibili, complimenti!
Giulia, Sassari
La storia mi ha commossa, complimenti.
Francesca (14 anni), Conegliano
Interpretazione bellissima e interessante.
Ben (17 anni), Montebelluna
L'interprete è stato veramente eccezionale, entrato perfettamente nella parte e spero faccia carriera perché merita. Enrico invece è stato molto coraggioso e si vede che è una persona che nonostante tutto ce l'ha fatta in modo strepitoso. Mi piacerebbe molto vedere altri spettacoli di questa compagnia.
Sara (17 anni), Conegliano
Grazie per avere portato la tua testimonianza, aiutandomi a conoscere il pericolo delle droghe.
Gloria (11 anni), Chiavenna
Lo spettacolo l'ho gradito perché parla di un argomento molto importante per noi giovani e soprattutto alla fine parla di come evitare tutte queste sostanze stupefacenti, mi è piaciuto davvero molto.
Gabriele (15 anni), Bolzano
Assolutamente coinvolgente ed emozionante. Di grande impatto l’intervento del protagonista della vicenda.
Claudia (docente), Gorgonzola
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché mi ha ricordato la storia di mio zio, di tutta la sofferenza che ho dovuto subire a causa della droga. Rico oggi mi ha insegnato che anche dalle cose più brutte si può uscire. Grazie Rico.
E. (13 anni), Monza
Di grande impatto emotivo. Fondamentale la testimonianza diretta per veicolare il messaggio.
Eleonora (docente), Udine
Ho adorato l'umanità e l'immedesimazione che mi ha trasmesso questo racconto. Spettacolo eccezionale se ne vedono pochi su questo tema e così ben fatti. Davvero complimenti e grazie mille per l'esperienza.
Alessandro (14 anni), Rho
Mi ha aperto tante finestre e mi ha fatto capire chi devo frequentare.
William (13 anni), Milano
Sono uscita dal giro di droga (erba) iniziando a donare il sangue perché posso salvare non solo la vita di molte persone, ma anche la mia. Sono orgogliosa della mia scelta e questo spettacolo mi ha aiutato a capire di nuovo che ho fatto la scelta giusta. Grazie.
Studente (18 anni), Conegliano
Mi è piaciuto moltissimo questo spettacolo perchè trasmette una forte sensazione. secondo me questo spettacolo servirà molto al futuro di ogni ragazzo ed è importante sapere le prevenzioni e conseguenze di questo terribile fenomeno.
Giada (11 anni), Milano
Grazie, forse è arrivato il momento di aiutare un'amica...
A. (17 anni), Senigallia
Ma che emozione! Uno spettacolo che mi ha fatto riflettere molto poiché ho vissuto questa situazione in famiglia. Farò dono di questa esperienza e ne farò buon uso, spero anche tutto il resto dei ragazzi.
L. (18 anni), Alghero
Bellissimo spettacolo. Attore protagonista bravissimo.
Bernardo, Cologno Monzese
Bellissimo e per niente noioso. Testimonianza bellissima e raccontata nei dettagli. E' comprensibile anche a chi non conosce nei dettagli il tema.
Gaia (18 anni), Casalpusterlengo
Molto bello e coinvolgente, il lettore è riuscito a farmi immaginare i fatti. Mette in luce i problemi degli adolescenti dipendenti e le conseguenze.
Leonardo (14 anni), Castel San Giovanni
Penso che questo spettacolo abbia fatto la differenza, perché la testimonianza secondo me è il metodo più forte per la sensibilizzazione. Rico, il mio cuore è con te, sono felice che tu sia riuscito ad uscirne, sei forte e non è da tutti.
Martina (17 anni), Conegliano
Emozionante lo spettacolo, ancora più emozionante l'incontro inaspettato con Rico.
Noemi (18 anni), Ferrara
Grazie per aver testimoniato le tue debolezze con grande forza.
Giancarlo, Cresole
Spettacolo molto interessante, pensavo fosse molto noioso invece grande interpretazione da parte del lettore. Intervento finale di Rico perfetto.
Cristian (15 anni), Sesto San Giovanni
Commozione allo stato puro, eccezionale interpretazione e grandissimo coinvolgimento.
Giuseppina, Cornaredo
È stato molto interessante e coinvolgente. Un complimento all’attore.
Luca (15 anni), Montebelluna
E' stato davvero bello, intrigante e entusiasmante. Lo rivedrei mille volte. Scrivetemi! Ahaha.
Chiara (12 anni), Saronno
Lo Spettacolo mi è sembrato molto bello e mi ha fatto riflettere moltissimo su uno dei temi più presenti nella nostra società.
Ludovica, Portici
Questo spettacolo mi ha toccato molto e mi ha fatto riflettere e sorridere. Grazie.
Irene (17 anni), Mirano
Veramente, lo spettacolo più bello che io abbia mai visto, grazie, mi avete dato il carico di emozioni più grande di sempre.
Mattia, Pordenone
Quale altro argomento ti piacerebbe veder trattato in uno spettacolo? "lo stesso di oggi!"
Franco, Cislago
Uno dei pochi spettacoli che ti lascia davvero qualcosa
Evan (17 anni), Bassano del Grappa
Mi ha colpito il modo in cui ha recitato l'attore perché attraverso questa storia sono riuscita a capire meglio cosa sia la droga.
Fiona (14 anni), Cornaredo
Cronaca di una sofferta guarigione da droga. Basterebbe che solo una persona evitasse di cominciare per averlo visto ed è già un successo.
Bruna, Roma
Ho gradito molto questo spettacolo. Mi ha fatto riflettere e in alcuni momenti anche commuovere.
Beatrice (15 anni), Chiavenna
Credo che ci abbia aiutato a comprendere l'importanza di non dare ascolto ad alcune voci che non sono quelle giuste e che la droga non risolve nulla, ma peggiora solo la tua situazione.
Flavio (13 anni), Ferrara
Mi sono venuti i brividi, mi sono commossa. Nient'altro da aggiungere.
Edith (15 anni), Ancona
Molto bello, vorrei vedere un altro spettacolo di questo genere.
Zhai (16 anni), Rho
Mi ha emozionato molto, ho avuto la pelle d'oca tutto il tempo.
Delio (13 anni), Sassari
Questo spettacolo mi è piaciuto moltissimo e avete dato un grande insegnamento, mi ha commosso.
Diego (13 anni), San Giovanni in Persiceto
È stato uno spettacolo profondo e che porta dei cambiamenti nell'animo ed anche nel modo di pensare e ti da modo di riflettere per non sbagliare. GRAZIE.
Marianna, Marsico Nuovo
Non ci sono commenti per questo spettacolo.
Tommaso (15 anni), Ancona
Molto istruttivo, racconto semplice, chiaro e profondo.
Beatrice (docente), Sassari
Mi ha colpito tanto questa storia perché al giorno d'oggi non tutti capiscono la gravità di questo tema. E' stato raccontato e spiegato molto bene.
Alessia (18 anni), Bolzano
Grazie, mi sono commossa.
Mirena (16 anni), San Giovanni in Persiceto
E' stato molto utile e ho cambiato il mio punto di vista su quest'argomento. Non è come gli altri spettacoli in cui ti dicono solo che la droga fa male, ma questo è diverso.
Ismail (14 anni), Treviso
Ho capito cosa sono le droghe e mi è piaciuta la storia di Rico Comi e non vorrò mai essere una tossica dipendente.
Federica (13 anni), Ascoli Piceno
Molto bello, penso che questi discorsi dovrebbero far riflettere i ragazzi e fargli capire che non bisogna entrare in questo mondo degli stupefacenti.
Alice (14 anni), Alghero
Grazie per avermi regalato questo momento.
Lucia (15 anni), Udine
Mi è sembrato uno spettacolo con molte emozioni. La cosa che mi è piaciuta di più è stata, oltre la storia, la voce dell'attore che è stato bravissimo.
Alessandro (14 anni), Sassari
Una delle cose più oneste, utili e sincere che abbia mai visto. Davvero, riascolterei altre mille volte.
Alice (16 anni), Valenza
Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché sono riuscita a impersonarmi in Rico e ho capito il rischio che corrono moltissimi adolescenti al giorno d'oggi.
Emma (14 anni), Mirano
Ho gradito molto questo spettacolo, pensavo fosse la solita cosa del tipo " non drogarti che fa male" invece mi ha sorpreso molto, l'attore molto bravo e mi è piaciuto vedere Enrico di persona.
Tereza (14 anni), Verbania
Non ho mai avuto il coraggio di fare un resoconto della mia vita, perché avevo paura delle parole e delle realtà che gli altri avrebbero potuto dirmi. Grazie, non avevo mai pianto per un discorso.
Vikram (18 anni), Sesto San Giovanni
E' la seconda volta che vedo questo spettacolo, ma mi ha dato le stesse emozioni.
Paolo, Milano
Grazie della vostra professionalità nel trattare un tema così difficile.
Moira, Malonno
Uno spettacolo toccante, mi sono venuti i brividi.
Ester (16 anni), Roma
È stato veramente d’effetto, fa riflettere molto, mi ha veramente emozionato.
Aurora (15 anni), Montebelluna
Bellissimo, il messaggio è arrivato anche al cuore, siete stati capaci di toccare le nostre corde. Grazie per tutto quello che fate, perché non dubito che con questo aiuterete molti.
Sara (15 anni), Sovizzo
Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché mostra ai giovani la realtà del mondo della droga, in modo tale da non portarli a fare gli stessi errori di Rico.
Ciro (14 anni), Portici
Mi piace molto l'ironia che si usa per spiegare un argomento importante.
Lorenzo (12 anni), Saronno
Credo che possa aiutare molti giovani, continuate così. Bravissimi.
Emily (18 anni), Monza
Bravissimo il narratore, è stato in grado di tenere un pubblico così numeroso senza mai annoiare... Un'ora e mezza volata!
Pietro (16 anni), Sarezzo
Ho trovato questo spettacolo veramente interessante e credo sia importante far aprire gli occhi sia ai ragazzi che agli adulti riguardo questo tema. Penso che questo spettacolo sia stato un aiuto per tutti noi.
Valeria (15 anni), Bolzano
E' stato educativo e credo sia stato molto importante parlare di un tema così importante ai ragazzi della nostra età.
Francesca (17 anni), Salò
È stato molto coinvolgente, grazie a voi adesso ho capito.
Riccardo (15 anni), Milano
Ritengo che questo spettacolo sia stato pieno di contenuti interessanti, e penso che mi abbia aiutato molto a riflettere sulla dipendenza dalle droghe, cosicché potrò parlarne con i miei amici. Grazie!
Riccardo (16 anni), Sesto San Giovanni
Ottimo spettacolo!!! Vivido e perfettamente centrato. Non si può esprimere se non con: perfetto!
Enrico, Monselice
E' come se avessi provato i sentimenti di Rico.
Serena (14 anni), Portici
È stata una delle migliori lezioni sulla droga mai fatte.
Paolo (13 anni), Garbagnate Milanese
"Fidati delle cose chiare, non delle cose ovvie". Grazie mille, mi avete fatto commuovere.
Anna (17 anni), Sarezzo
Mi ha colpito molto la storia a tal punto da farmi quasi piangere. P.s: interpretazione da Oscar!
Greta (16 anni), Milano
Sono stata molto colpita a riguardo di questo argomento, non pensavo fosse così importante e questo spettacolo mi ha fatto capire meglio. Grazie!
Lavinia (11 anni), Milano
Ho capito che basta un attimo per cadere in tentazione e quindi, dobbiamo pensare bene a ciò che facciamo.
Luca (12 anni), Malonno
Penso che sia stato uno spettacolo molto istruttivo, educativo e coinvolgente. Quello che mi è piaciuto di più è stato il presentare una tematica del genere in modo così efficace e netto. Penso che sia servito proprio a tutti! Complimenti!
Giulia (14 anni), Palermo
È stato un bellissimo spettacolo, capace di farci capire cose che non sono lontane dalla nostra vita quotidiana ma ci circondano ogni giorno.
Matilde (14 anni), Ancona
Mi sono molto emozionata e mi ha veramente fatto riflettere questo spettacolo.
Ainhoa (15 anni), Milano
E' stato davvero coinvolgente, e ti fa riflettere su quanto sia importante la vita.
Yasmine (18 anni), Tortolì
La narrazione è stata molto coinvolgente.
Andrea (15 anni), Bolzano
Recitazione avvolgente, storia stupefacente. Anche se non ho mai fatto uso di niente, sono riuscito ad impersonare il protagonista.
Andrea (17 anni), Remedello
Mi ha colpito moltissimo, complimenti ad entrambi.
Margherita, Ancona
E' stato molto emozionante e il narratore è stato molto bravo e coinvolgente. Molto bello, complimenti.
Giovanni (14 anni), Annone di Brianza
Penso che facciate un lavoro fantastico mettendo noi ragazzi a conoscenza di ciò che comportano queste terribili sostanze. Grazie!
Marika (15 anni), Alghero
Sono rimasto per un'intera ora in silenzio ad ascoltare una storia che mi ha coinvolto pienamente.
Cristian (20 anni), Remedello
E' stata un'esperienza molto forte e di grande aiuto. Trovo ammirevole come Rico sia riuscito a superare il tutto e il suo impegno per migliorare la vita del prossimo. Davvero complimenti.
Camilla (18 anni), Conegliano
Narratore bravissimo, spettacolo costruito benissimo.
Simone (15 anni), Sassari
Emozionante, profondo, intenso, coraggioso.
Cristina (docente), Ivrea
Sono stata attenta tutto il tempo e mi ha colpito molto.
Studente (16 anni), Brugherio
Non me lo aspettavo. Esempio per chi cerca di smettere, esempio per non cominciare.
Claudia (17 anni), Montebelluna
Complimenti per lo spettacolo. Cos'hai provato quando è finito il periodo di intossicazione dall'eroina?
Gabriele (13 anni), Alghero
Un fiume di emozioni
Giaele, Predaia
Mi ha aiutato a ragionare di più su queste cose.
Erika (14 anni), Como
Primo "evento" contro la droga che mi ha preso veramente. Non ho perso l'attenzione neanche per un secondo.
Christian, Pordenone
Grazie <3, mi sono commossa!
Nadia (15 anni), Fiorenzuola d'Arda
Un incalzare di avvenimenti che cattura l'attenzione, secondo me ha sciolto dei dubbi che i nostri ragazzi avevano, ma che non avevano il coraggio di chiedere.
Anonimo, San Giorgio Piacentino
Trovo che lo spettacolo sia stato di insegnamento e un modo per riflettere su ciò che gira nella testa di un quattordicenne.
Manuela (14 anni), Turate
È stato molto utile per i ragazzi della nostra generazione a far capire che le droghe fanno male e non si devono prendere.
Ludovica (13 anni), Portici
Spettacolo molto educativo che ha cambiato la mia visione sul tema delle droghe.
Michele, Campobasso
Emozione allo stato puro....spiegato veramente bene. Sono contenta che mio figlio abbia visto lo spettacolo, parlerò con lui sul tema droga.
Rosa, Sesto San Giovanni
Spettacolo interessante, non riuscivo a non ascoltare.
Mattia (14 anni), Ferrara
Commovente, fa tremare, in certi punti mi sono quasi messo a piangere
Francesco (17 anni), Bassano del Grappa
Molto bello, mi ha fatto capire che prima di fare una cosa devo pensare, anche per le cose più banali perché uno sbaglio oggi condiziona il nostro domani.
Matteo (13 anni), Lonate Pozzolo
Molto intrattenitivo, mi sono sentita parte della storia di Enrico, sono riuscita a percepire tutti i sentimenti ed emozioni.
Hanaa (16 anni), Montebelluna
Bellissimo le persone e le emozioni, quasi piangevo dall'emozione.
Erika (12 anni), Veglie
Fabrizio è entrato molto bene nel personaggio di Rico, è una storia incredibile e ammiro Rico per come ha superato le dipendenze.
Martina (15 anni), Bolzano
Semplicemente fantastico.
Alessio (13 anni), Arese
Toccante, istruttivo, straziante, convincente, didatticamente valido.
Marzia (docente), Roma
Intenso, viscerale, sentivo il mio corpo reagire
Glenda, Milano
Secondo me questo spettacolo è in grado di colpire profondamente noi ragazzi, quindi farò conoscere e parlerò di questo spettacolo con molto entusiasmo.
Gaia (15 anni), San Giorgio Piacentino
Grazie per averci presentato la realtà.
Alessia (15 anni), Mirano
La storia è stata emozionante e il signor Fabrizio è bravo a recitare.
Flavio (16 anni), Annone di Brianza
Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché mi ha fatto capire che devo pensare con la mia testa per non fare errori.
Martina (12 anni), Malonno
Mi è interessato molto e rispecchia moltissimo la realtà di oggi, di noi giovani. Spero moltissimo che tutti gli studenti abbiano la possibilità di venire a contatto con questa esperienza.
Sara (18 anni), Conegliano
Era molto interessante. Mi è piaciuto il fatto che ci hanno dato la possibilità di immaginare la storia, senza immagini in più, ma solo con il racconto.
Marta (15 anni), Bolzano
Ha dato molti spunti di riflessione, ho amici che vorrebbero provare una volta.
C. (15 anni), Chiavenna
L'interprete è stato bravissimo, mi ha provocato un fiume di emozioni.
Domenica (docente), Milano
Era molto bello, non solo perché è una storia vera ma anche perché Rico è venuto qui a Bolzano.
Veronika (17 anni), Bolzano
Mi è piaciuto molto, pensavo che mi sarei addormentato invece sono stato sveglissimo e molto attento. Mi è piaciuto molto.
Gabriele (11 anni), Malonno
È stato uno spettacolo emozionante e bellissimo lo rivedrei molto volentieri.
Claudia (13 anni), Portici
Mi è piaciuto il messaggio, si parte da una canna con gli amici e ci si ritrova a rovinarsi la vita. Insegna a non sottovalutare alcuna droga.
Studente (12 anni), Garbagnate Milanese
Mi è piaciuto molto per come è stato interpretato e perché fa capire cosa potrebbe succedere.
Sofia (13 anni), Segrate
Storia fantastica e commovente, e recitazione impeccabile.
Ilaria (17 anni), Alghero
È stato molto emozionante, grande recitazione. Una storia toccante, piena di momenti davvero simili alla vita reale che viviamo adesso (noi ragazzi). Ringrazio Enrico e l'attore per la grande esperienza.
Clara (14 anni), Sesto San Giovanni
Uno spettacolo che centra l'obbiettivo di far capire le droghe.
Daniele (18 anni), Salò
è stato molto interessante e mi ha fatto riflettere poiché riguarda anche persone che ho accanto.
L., Milano
Bisognerebbe farlo in qualsiasi scuola.
Federico, Pordenone
È stato fantastico e molto coinvolgente.
Davide (13 anni), Cologno Monzese
Lo spettacolo è riuscito finamai ad emozionarmi, ho versato per la prima volta lacrime di questo genere, bellissime. Vi ringrazio davvero tanto di essere venuti nella mia scuola.
Anna (18 anni), Sarezzo
Occorre diffondere assolutamente questo messaggio! Occorre conoscere!
Laura (docente), Ferrara
A volte non si sanno le conseguenze dei propri errori. Spero che i ragazzi dopo questo abbiano davvero capito cosa può succedere!
Monica (18 anni), Sarezzo
Questo spettacolo mi è piaciuto molto, hanno azzeccato tutto l'argomento, mi piacerebbe vedere un altro spettacolo come questo.
Alessio (13 anni), Ferrara
Spettacolo che consiglio davvero! Intenso, vero e vicino alla nostra esperienza. Grazie per quello che avete fatto per noi
Francesco, Conegliano
E' stato bellissimo, non pensavo di piangere per tutto lo spettacolo.
Nancy (17 anni), Palermo
E' stata una bellissima esperienza, davvero molto interessante. Personalmente ho fatto parte di una brutta compagnia e ringrazio molto Rico per avermi aperto gli occhi su cose che sapevo già, ma che fingevo di non capire per non affrontare la realtà.
N. (15 anni), Conegliano
Penso di non aver mai seguito così tanto uno spettacolo che trattasse queste tematiche. Ritengo che abbia lasciato un segno a tutti, a me l'ha lasciato.
Giuseppe (16 anni), Alghero
Mi ha dato speranza.
Giulia (14 anni), Roma
Mi è piaciuta molto la modalità di presentazione, innovativa e coinvolgente, di questo spettacolo teatrale. Penso che il tema trattato sia molto importante e sono contenta di aver avuto la possibilità di parteciparvi. Inoltre non ho trovato noioso alcun punto. Bravi veramente tutti. Un bacio, Francesca
Francesca (17 anni), Montebelluna
Mi è piaciuto molto perché ho capito molto di più che non bisogna fumare perché fa male.
Arianna (12 anni), Grezzana
Bella storia, complimenti davvero. Si merita il meglio. Grazie.
Giorgia (16 anni), San Giovanni in Persiceto
E' stato molto bello perché avete presentato una vita così com'è.
Clarissa (16 anni), Salò
Grande passione e grande recitazione conferiscono a questo spettacolo un gran senso di verità e coscienza. Grazie!
Mattia (16 anni), Cologno Monzese
Questo spettacolo l'ho trovato molto utile per il mio futuro.
Lara (14 anni), Milano
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo, mi ha trasmesso un sacco di emozioni diverse, ma tutte molto intense. L'attore è stato bravissimo, mi ha fatto immedesimare nella situazione e mi ha fatto riflettere molto.
Maya (15 anni), Alghero
Un crescendo, spettacolo toccante. Provoca, scuote, fa riflettere. Speriamo crei consapevolezza! Grazie!
Don, Milano
Lo spettacolo è stato molto toccante, lo rivedrei altre 5 volte!!! Il messaggio è stato molto chiaro e credo che tutti abbiano capito ciò che ci è stato letto. Complimenti veramente!
Elena (15 anni), Montalto di Castro
Spettacolo fantastico, molto coinvolgente ed educativo lo ascolterei altre 1000 volte!
Marianna (17 anni), Lugo
Sono rimasta sbalordita da questa storia, mi ha fatto capire molto, mi ha fatto capire che non bisogna nascondersi dietro le droghe, mai e poi mai, perché la vita bisogna viverla attimo per attimo senza mai sprecare un secondo.
Izabela (15 anni), Lodi
Proporrei lo spettacolo anche alle classi terze e quarte.
Maria (docente), Milano
Volevo fare i complimenti perchè non ho mai visto questo auditorium così silenzioso e così interessato. Spero che questo spettacolo venga recitato in molte scuole.
Marcello, Parma
Spettacolo da mozzafiato, mi ha impressionato un sacco.
Mattia (12 anni), Garbagnate Milanese
Molto interessante ed educativo, spero farete altri spettacoli.
Federico (13 anni), San Giovanni in Persiceto
Fatto riflettere molto su questo argomento e anche su cosa va incontro alla droga.
Simona (13 anni), Portici
Vedendo lo spettacolo ho risolto moltissimi dubbi che avevo e penso che mi abbia "salvato" dal finire male.
E. (15 anni), Ancona
Molto bello ed è la seconda volta che lo vedo.
Edoardo (15 anni), Milano
Mi ha molto emozionato e mi ha fatto riflettere su molte cose. Vorrei approfondire questo argomento in classe.
Martina (14 anni), Roma
Un aiuto e un arricchimento per l'educazione dei nostri figli.
Elena, Sesto San Giovanni
Mi ha commosso la forza di volontà di Rico nel portare la sua storia a tanti ragazzi.
Flavia (13 anni), Portici
Sapevo già cosa provocava la droga proprio perché ho perso da poco mio cugino per via di essa, ma questo incontro mi ha fatto capire meglio cos'è veramente quindi vi ringrazio. Grazie
Anonimo, Conegliano
È stato bello e soprattutto interessante . Non mi avevano mai spiegato questo argomento tanto bene.
Aurora (15 anni), Montebelluna
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, anche se l'ho visto per la seconda volta, e penso che mi sia piaciuto più della prima.
Elisa (15 anni), Milano
Lo spettacolo è stato molto bello perché ci ha fatto capire che con la droga non si diventa più forti. Grazie di averci fatto capire di non provare mai.
Arianna (12 anni), Chiavenna
A volte nella vita ci vuole coraggio, anche per raccontare il proprio passato.
Simone (13 anni), Portici
Molto bello. Ho capito più oggi sulla droga che in tutti gli anni.
Valentina (14 anni), Monza
Pendevo dalle sue labbra. Per tutto il tempo. Una voce suadente e coinvolgente fino all'ultimo. Avrei voluto durasse di più.
Andrea (17 anni), Alghero
È stato un momento in cui si è imparato molto. Grazie.
Matteo (15 anni), Cologno Monzese
Risponde a molte domande. Interessante e fatto bene.
Giulia (13 anni), Sassari
È stato molto emozionante avere il protagonista della storia tra di noi. Mi congraturo con l'attore per essersi immedesimato al meglio nella storia.
Fabiola, Marsico Nuovo
E' stato uno spettacolo molto forte. Quasi un pugno nello stomaco. Grazie per questo scossone.
Daria, Annone di Brianza
Ho trovato lo spettacolo molto interessante, mi ha colpita ed emozionata molto.
Anna (15 anni), Brugherio
Spettacolare, istruttivo, interessante. Una storia che ti coinvolge veramente dall'inizio alla fine.
Chiara (17 anni), Ferrara
Fantastico spettacolo, indimenticabile, spero che siate riusciti a cambiare molte persone, vi auguro il meglio.
Corrado (15 anni), Alghero
Una storia cruda, a tratti "inquietante", raccontata benissimo. Molto significativa.
Francesco (13 anni), Sassari
Mi è piaciuto perché non avevo mai sentito una storia provata sulla propria pelle e mi ha colpito molto.
Chiara (16 anni), Udine
Bello e particolare. Ho partecipato a un sacco di spettacoli sulla droga ma nessuno mi aveva colpito minimamente, mentre questo mi ha fatto riflettere sul serio.
Alessandro (14 anni), Milano
Ha arricchito il mio bagaglio. E sono sempre più convinta che questi spettacoli dovrebbero essere visti da tutti.
Valentina, Marsico Nuovo
Ciao, sono la mamma di Danila Manca. Lei mi ha portato al vostro spettacolo. Grazie per gli strumenti che ci avete donato per crescere le mie figlie. Grazie mille! Grazie Rico.
Raffaella, Chiavenna
È stato un gran spettacolo.
Riccardo (14 anni), Cologno Monzese
Lo spettacolo è stato molto toccante, mi è piaciuta molto la presenza del protagonista. Recitato perfettamente con tanta emozione e passione. <3
Luna (15 anni), Trento
Mi è piaciuto moltissimo la storia, la parte che mia ha colpito di più è stata quando nonostante l'astinenza lei sia riuscito ad andare avanti.
Eleonora (15 anni), Lampedusa
Molto diretto, reale. Grazie!
Silvia, Monza
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché racconta una storia che potrebbe accadere anche a noi.
Riccardo (12 anni), Garbagnate Milanese
Recitazione superba, ma ciò che è veramente impressionante è il messaggio che trasmettete e il modo meraviglioso in cui lo fate. Complimenti, salverete tantissima gente... Grandiosi!
Lucrezia, Roma
Grazie, grazie davvero, le vostre parole mi hanno colpito molto, anche a livello personale per il fatto della mia famiglia. Siete fantastici.
G. (17 anni), Senigallia
E' stato molto istruttivo. Non credevo che una persona potesse arrivare a morire ed è stato emozionante ascoltare una persona che ha provato questi momenti sulla propria pelle. Mi ha fatto ragionare molto su un argomento al quale non pensavo spesso, mi ha fornito informazioni che non mi aveva dato nessuno.
Martina (12 anni), Cermenate
Mettere in evidenza il fatto che tutto dipende dalle nostre scelte mi ha fatto riflettere. Grazie.
Adele (15 anni), Chiavenna
È stato uno spettacolo che almeno per me ha lanciato un significato molto toccante e ha permesso a noi spettatori di allontanare queste influenze.
Sabrina (13 anni), Portici
Scegli la vita.
Nicolino (17 anni), Sassari
Ho gradito molto lo spettacolo. Ad essere onesta prima di venire a vederlo credevo non sarebbe stato cosi coinvolgente, ma mi ha sorpreso la storia di Enrico, da cui comprendi la dipendenza e non solo della droga. Stupendo.
Ashley (15 anni), Castel San Giovanni
Ha rispettato molto bene il libro che è bellissimo.
Alessia (14 anni), Annone di Brianza
Ascoltare storie come questa, reali e concrete, e sempre interessante e soprattutto coinvolgente e necessario.
Isabella (17 anni), Ferrara
È stato molto piacevole da ascoltare. Ottima presentazione il signore che ha presentato lo spettacolo. Spero che tutti riescano a ritrovare la forza di Rico Comi.
Sofia (16 anni), Como
Ho gradito molto lo spettacolo perché l'attore era molto convincente ed è stato molto avvincente!
Alice (14 anni), Rescaldina
Molto bello ed educativo. Mi piacerebbe vedere lo spettacolo Gran Casinò.
Riccardo (15 anni), Mirano
Favoloso! E' passato un bellissimo messaggio e servirà un sacco a noi giovani.
Gaia (16 anni), Castel San Giovanni
Mostrare gli effetti della droga e raccontarci una storia vera è il miglior metodo per far arrivare il messaggio. Fantastica rappresentazione.
Studente (16 anni), Arezzo
Il messaggio che mi ha trasmesso è quello di non avvicinarmi alle droghe, perché ti cambiano la vita.
Tommaso (13 anni), Cornaredo
E' stato uno spettacolo molto coinvolgente che fa riflettere sul valore della vita e sul fatto di non doverci rinchiudere in quella gabbia che è la dipendenza, dobbiamo farci subito aiutare.
Giorgia (17 anni), Roma
È stato bellissimo, molto interessante, bella lezione di vita, emozionante.
Maria (15 anni), Ostiglia
Non avevo mai assistito prima ad una testimonianza così personale, mi ha colpita.
Giorgia (16 anni), Vittorio Veneto
È stato bellissimo e commovente, ringrazio per questa esperienza. Un coraggio davvero unico. Complimenti di cuore.
Natascia (15 anni), Mondovì
Molto interessante, riguarda un argomento molto fondamentale, che ti prende un sacco e ti fa capire che la vita non va sprecata.
Lisa (16 anni), Cologno Monzese
Lo spettacolo era magnifico. La storia veramente accaduta era commovente. Grazie.
Jasmine (15 anni), Fiorenzuola d'Arda
Mi ha fatto riflettere e mi ha lasciato qualcosa. Bellissimo.
Valentina (15 anni), Morbegno
Trovo sia stata un’esperienza molto bella, formativa e interessante. Sono sicura abbiate aiutato molti ragazzi così. Grazie!
Elisa (15 anni), Trento
Complimenti, bella interpretazione e recitazione coinvolgente.
Riccardo (17 anni), Brescia
Ascoltare la storia di Rico mi ha fatto stare male. Ho provato ha capire come si sentisse lui, ma era impossibile. Ti stimo tanto.
Sofia (15 anni), Ferrara
Spettacolo molto coinvolgente. Attore molto comunicativo ed empatico.
Orietta (docente), Milano
Il narratore è stato molto bravo, ha interpretato la storia benissimo e mi ha trasmesso molto. Il narratore era in grado di farmi capire tutte le sensazioni di Enrico, sia gli attimi di felicità che di dolore.
Swami (14 anni), Ancona
Un grande grazie!!! Alla fine dello spettacolo mio figlio (che non legge mai) mi ha chiesto di acquistare il libro! Grazie per le emozioni che avete saputo trasmetterci!!!
Michela, Cresole
Mi è piaciuto molto perché ha una trama interessante, in quanto racconta una storia realmente accaduta, inoltre, il narratore è stato bravissimo.
Kyle (19 anni), Milano
Mi è piaciuto molto, grazie a questa lezione di vita, ci sarà una generazione.
Giorgia (15 anni), Alghero
Davvero molto emozionante, una storia che fa riflettere sulla realtà delle cose... L'interprete ha saputo trascinarmi nella storia e farmi pensare come se fossi il protagonista, spettacolo davvero bello.
Greta (14 anni), Roma
Avevo già sentito parlare di droga alle medie, ma questo spettacolo è stato molto realistico e toccante.
Andrea (15 anni), Cologno Monzese
Le emozioni che lo spettacolo ha suscitato non credo di averle mai provate poiché in alcuni momenti mi sono immedesimato e ho pianto. Davvero meravigliosa storia.
Marco (14 anni), Portici
Davvero uno spettacolo molto coinvolgente con notevoli spunti educativi. La narrazione della storia in prima persona rende lo spettacolo molto partecipe. Bravissimo Fabrizio De Giovanni. Complimenti!
Massimo (docente), Ferrara
Molto interessante, un modo originale per spiegare questo argomento.
Giada (14 anni), Cernusco sul Naviglio
Molto convincente e utile, venite più spesso. La recitazione è ottimale e ti fa immedesimare nella parte.
Mattia (14 anni), Milano
Spettacolo commovente, racconta la verità nascosta.
Gabriele (14 anni), Sassari
Era da tanto che non venivo realmente colpito da uno spettacolo proposto dalla scuola.
Matteo (15 anni), Alghero
Veramente molto bello, io sono nonna e penso alla droga di questi giovani... Queste iniziative sono il massimo... Bravi, continuate così.
Ivonne, Rovereto
Molto coinvolgente e bravo l’interprete.
Nicolo (docente), Gorgonzola
Penso sia stato uno spettacolo molto istruttivo, è riuscito a trasmettere a noi giovani quanto sia pericoloso l'uso di sostanze stupefacenti.
Margherita (13 anni), Sassari
Questa è la seconda volta che lo vedo, ho gradito molto e mi ha fatto riflettere.
Fabio (15 anni), Bolzano
Mi ha fatto riflettere su tutti i temi riguardanti le tentazioni alle droghe e a non farti fregare.
Augusto (13 anni), Podenzano
Mi è piaciuto molto perché è un tema che è giusto affrontare con i ragazzi della mia età e soprattutto perché mi ha toccato molto il libro che sto leggendo "Noi ragazzi dello zoo di Berlino". Mi ha ricordato anche molte persone che conosco.
Rebecca (14 anni), Roma
Una narrazione coinvolgente e piena di energia senza tralasciare l'importante momento riflessivo. Complimenti!
Luca (17 anni), Salò
E' il modo migliore per capire cosa sono le droghe.
Samuele (13 anni), Saronno
Lo spettacolo è stato molto interessante, mi ha fatto riflettere tantissimo e dopo questo credo che tutti noi non proveremo mai. Grazie mille.
Matilde (12 anni), Chiavenna
Fantastico, non ho parole, non mi emoziono facilmente, ma stavolta ho pianto!
Samuel (16 anni), Montebelluna
Mi è piaciuto, voto 10.
Luca (17 anni), Remedello
Uno spettacolo davvero bello. Mi ha fatto riflettere molto. Molto emozionante. Lo consiglierei a tutti!
Giorgia (12 anni), Segrate
Ho gradito molto lo spettacolo e in particolare ho apprezzato la prova di recitazione di Fabrizio.
Leonardo (14 anni), Portici
E' stata una bella esperienza e la consiglio a chi non sa che cos'è la droga.
Anonimo, Lonate Pozzolo
Ho trovato lo spettacolo molto interessante e mai noioso. E' un tema molto importante e profondo, mi ha colpito.
Michele (14 anni), Ancona
Meraviglioso! Spettacolo fatto benissimo! Fabrizio attore fuoriclasse
Rita, Milano
Mi ha fatto riflettere su quello che i miei genitori provano nei miei confronti. Mi ha convinto inoltre a non fumare per nessun motivo.
Gioele (14 anni), Pordenone
Mi è piaciuto moltissimo soprattutto perché non è facile spiegare ai ragazzi l’argomento delle droghe.
Rossella (13 anni), Garbagnate Milanese
Spettacolo molto gradito, complimenti al narratore e a Rico per avercela fatta!
Andrea (16 anni), Ascoli Piceno
Senza parole! Da far rabbrividire.
Aurora (15 anni), Ancona
Mi ha fatto riflettere tanto sulle mie scelte e sul futuro che potrò avere.
Patrizia (15 anni), Rho
E' stato molto educativo, mi ha fatto venire i brividi. Questa storia mi ha fatto capire tante cose.
Rosalba (14 anni), Ittiri
È stato uno spettacolo molto bello. Impegna molto e fa capire molto. Bravissimo colui che ha raccontato la storia.
Marika (17 anni), Lampedusa
Molto interessante, tratta di episodi di tutti i giorni che riguardano noi giovani.
Samiratou (17 anni), Salò
Mi è piaciuto tantissimo, mi ha fatto capire molte cose di cui prima non ero a conoscenza. Spero di rivedere uno spettacolo del genere perché mi prendono molto.
Asia (14 anni), Milano
Il narratore ha raccontato la storia da dio ed è stato molto interessante ed educativo.
Gianluca (15 anni), San Giovanni in Persiceto
Fatto da dio, toccante!
Fiammetta (14 anni), Conegliano
Siete riusciti a emozionarmi su un tema veramente difficile, eccezionali, fantastico Enrico a mettere a disposizione la sua esperienza.
Natalia, Cornaredo
Mi è piaciuto moltissimo, è stato molto coinvolgente ed interessante, fa molto riflettere, è stato molto emozionante.
Kevin (16 anni), Montebelluna
Ho apprezzato moltissimo il modo in cui avete presentato il problema delle droghe. Molto emozionante e che arriva dritto al punto. A parer mio bisogna parlarne non solo con adolescenti, ma anche con bambini più piccoli per prevenire da subito.
Margherita (15 anni), Alghero
Lo spettacolo è bellissimo perché parla di una storia vera, molto interessante e intrigante.
Alessandro, Cislago
Mi ha fatto riflettere molto e anche se io non mi drogo, mi ha fatto venire voglia di far smettere le persone.
Angela (15 anni), Roma
Molto coinvolgente la formula del monologo, andrebbe portato in tutte le scuole medie.
Nicoletta, Bologna
È stato davvero toccante e molto profondo, ho apprezzato molto il coraggio nel raccontarlo. Molto appassionante.
Valentina (13 anni), Milano
Ho gradito molto questo spettacolo perché per la prima volta si è trattato l'argomento dell'uso di droghe con una storia di una persona che ha sperimentato su se stessa i danni di queste.
Anonimo, Alghero
Sarebbero da ripetere sistematicamente iniziative come queste rivolte alle scuole, inoltre complimenti all'attore per l'interpretazione.
Manuela (docente), San Giovanni Lupatoto
E' la 4° volta che vedo questo spettacolo e mi emoziono tantissimo come la prima volta. Penso che il lavoro che state facendo sia fondamentale e importantissimo. Vi ringrazio e vi ammiro molto. Eric.
Eric, Ferrara
Secondo me Rico è stata una persona davvero forte e coraggiosa.
Serena (16 anni), Chiavenna
Molto bello perché fa capire ai bambini la negatività della droga.
Gianmaria, Podenzano
Meraviglioso! Fabrizio sei un grande! Sei bravissimo! Grazie!!! Bravo! Bravo! Bravo!
William, Milano
Mi è piaciuto perchè c'è stato un grande coinvolgimento emotivo. Grazie per quello che fate.
Laura, Predazzo
È stato molto emozionante, una storia bellissima che fa riflettere e invoglia a non sbagliare e stare attenti. E' stato un motivo in più per aprire gli occhi in questa realtà ormai dominata da questa dipendenza.
Ylenia, Marsico Nuovo
Intenso, ha saputo catturare l'interesse dei ragazzi e degli adulti. E' uno spettacolo che ha insegnato più di qualsiasi libro, per questo mi piacerebbe assistere anche agli altri spettacoli. Grazie.
Emanuela (docente), Cermenate
Spettacolo interessante, che sicuramente fa riflettere sopratutto adesso che la gente è sempre più sola e i rapporti umani sono relegati a SMS.
Elena, Sovizzo
Coinvolgente, apre gli occhi e la mente su una realtà che ci appartiene.
Gianmarco (17 anni), Siena
Esperienza che aiuterà molto i giovani nella comprensione delle droghe. Grazie della condivisione, ottimo modo di fare prevenzione.
Mauro, San Giorgio Piacentino
Un bellissimo modo per sensibilizzare sulla tematica della droga.
Antonella, Roma
Attore bravissimo che ha trasmesso molto bene aspetti intimi della dipendenza alle droghe e ha fatto entrare in cuore e mente una storia molto distante da alcuni ma troppo vicina a tanti.
Giulia (17 anni), Salò
Ho capito l'importanza di pensare con la propria testa e non fare quello che facciamo solo per gli altri.
Noa, Ascoli Piceno
E' stato inviato un messaggio molto forte: che la droga faccia male non è un segreto e mi è stato detto fin da piccola, ma vedere in modo così approfondito tutte le fasi che portano una persona normale a quello stile di vita è molto d'impatto. Avete fatto un ottimo lavoro, bravi.
Federica (15 anni), Sesto San Giovanni
Non mi sono trovato con il racconto di Rico, ma credo sia un racconto importante da trasmettere a tutti o per lo meno a più possibili. Grazie dell'importante esperienza, continuate così!
Riccardo (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Grazie. Non ho parole per esprimere le emozioni che mi avete trasmesso con questo spettacolo.
Francesca (17 anni), Treviso
Ho aiutato il mio ragazzo a smettere di fumare le canne. Mi sono sentita bene e sono orgogliosa di lui.
V. (16 anni), Ferrara
Bello perché la droga è un illusione.
Giulia (12 anni), San Fior
Mi è servito molto per capire cosa avrei potuto subire se avessi provato. A ogni mia domanda su questo argomento ho avuto una risposta. Grazie.
Aurora (12 anni), Veglie
Mi è piaciuto molto, mi ha fatto riflettere sui problemi che porta fare uso di queste sostanze, e vedere Rico e il modo in cui ha cambiato la sua vita è stato molto bello e credo che abbia portato tutti a riflettere.
Francesca, Marsico Nuovo
Grande espressività della voce narrante e capacità di immedesimazione
Omar, Matera
Mi ha colpito molto il racconto e soprattutto il metodo usato per raccontarlo. Penso sia uno spettacolo da portare in tutte le scuole. La presenza di Enrico è stata molto gradita. Grazie.
Ljubica (17 anni), Montebelluna
Monologo molto intenso. E' auspicabile che continui a essere proposto e, anzi, sempre più diffuso.
Carmine (docente), Milano
Davvero interessante. L'unico spettacolo che mi ha preso moltissimo. Complimenti!
Riccardo (17 anni), Conegliano
Molto bello e fa riflettere. P. S. Non ho mai provato ne una sigaretta, ne una canna, ne alcool, e ne vado fiero!
Lorenzo (15 anni), Ferrara
Mi sono emozionata e ho imparato tanto, spero di riuscire a trasmettere quello che ho capito anche ad amici che purtroppo non ci sono stati e ne avrebbero molto bisogno.
Carolina (15 anni), Milano
Spettacolo molto bello e penso che il messaggio sia arrivato a tante persone, come a me.
Sandra (17 anni), Ascoli Piceno
Una storia davvero commovente che ha lasciato molto.
Alessia (17 anni), Remedello
Molto bello, lascia a bocca aperta.
Alessia (14 anni), Conegliano
Grazie di avermi aperto gli occhi, grazie di raccontare ciò che la realtà è veramente, grazie di dare la possibilità di amare la vita. BRAVO ENRICO, GRAZIE FABRIZIO.
Serena (16 anni), Cologno Monzese
Forte impatto emotivo, esperienza altamente formativa che racchiude insieme informazione e formazione per prevenire e restituire valore alle vite.
Barbara (docente), Merano
Penso che questo spettacolo sia molto significativo e sarei molto contento se presentassero altri spettacoli a scuola.
Lorenzo (14 anni), Roma
Siete stati bravissimi e trovo quello che fate molto utile per far capire quello che succede. Per favore continuate ve lo dico con il cuore come sorella di uno che si faceva le canne.
A. (18 anni), Lugo
Penso sia importantissimo per i ragazzi assistere a questo tipo di incontri. Ho trovato il tutto molto coinvolgente, ti può veramente far riflettere.
Cristian (15 anni), Alghero
Mi ha colpito molto questa storia, mi ha fatto riflettere molto sulla mia vita e sul tipo di esperienze che sto facendo.
S. (16 anni), Cologno Monzese
Molto bello, mi ha fatto venire i brividi.
Luca (15 anni), Porretta Terme
E' uno spettacolo che fa capire, riflettere. Merita di essere visto dai giovani. Mi ha emozionato.
Marina (14 anni), Milano
Mi ha fatto pensare. Avrei voluto vederlo tanti anni prima quando insegnavo a scuola.
Emanuela (docente), Chiavenna
Molto adatto ai ragazzi, mi è piaciuto molto.
Stefano (18 anni), Remedello
Un grande trasporto emotivo da una grande esperienza di vita. Una voce sempre emozionante.
Davide, Lovere
Interpretato benissimo, commovente.
Sirya (15 anni), Trento
Penso che questa storia debba essere diffusa a tutti i ragazzi
Federica (14 anni), Portici
Mi sentivo il protagonista, sentivo veramente i suoi problemi e le sue emozioni.
Paolo (14 anni), Monza
È stata un'esperienza bellissima ed intensa che mi ha portato a una grande riflessione e un grande insegnamento.
Ilaria (14 anni), Cologno Monzese
A parere mio aver avuto il parere di una persona che l'ha vissuto serve per farci capire cosa comporta usare le droghe.
Giulia (15 anni), Mariano Comense
Ha toccato corde profonde e la trovo un'ottima modalità per informare e formare i ragazzi. Grazie per il lavoro che state facendo.
Giovanna (docente), Milano
Come uno comincia a drogarsi, la convinzione verso l'uso di sostanze, le cose che si perdono, la morte in faccia. Per un momento ho pensato di provare, ma poi durante lo spettacolo, verso la fine, vedi la sofferenza e allora capisci che non ne vale la pena.
Gaia (16 anni), Ferrara
Mi piace molto l'approccio che si usa per parlare di questo argomento.
Aurora (13 anni), Saronno
Lo spettacolo mi ha convinto a non cominciare mai con nessuna droga, e di smettere di fumare le sigarette.
D. (13 anni), Arese
Grazie perché era un argomento al quale ero interessato e siete stati molto chiari nel spiegarlo.
Andrea (13 anni), Brugherio

Antonio (docente), Milano
È stato un bello spettacolo, di solito il teatro non mi piace ma questo mi piaciuto molto, grazie.
Martina (12 anni), Brugherio
Spettacolo molto interessante ed istruttivo. Sono stati affrontati temi importanti nella maniera più giusta.
Giulia (16 anni), San Giovanni in Persiceto
Oggi ho accompagnato il mio ragazzo allo spettacolo "grazie mille!!!" e' stato fantastico.
Nunzia, Rescaldina
E' stato molto emozionante, ho cambiato la mia opinione sui ragazzi che si drogano.
Silvia (15 anni), Verbania
La difficoltà è capire che la vita è troppo bella per essere buttata via. Penso che lo spettacolo colpisce e fa ragionare. Grazie.
Antonio (docente), Bassano del Grappa
Posso dire solo che mi ha lasciata senza parole perché mi ha aperto gli occhi sulla realtà. Complimenti.
Matilde (14 anni), San Giorgio Piacentino
Mi ha aiutato a riflettere sul modo in cui sto trascorrendo la mia vita, a cosa potrebbe succedere.
G. (16 anni), Como
Lo spettacolo è praticamente perfetto. Nulla da commentare
Stefano, Porto Sant'Elpidio
Riesce a far capire senza terrorizzare, lo avevo già visto e comunque mi sono emozionata di nuovo.
Sara (14 anni), Milano
Entusiasmante, toccante, commovente ed estremamente efficace.
Silvia, Roma
E' molto convincente e fa pensare
Anonimo, Borgomanero
Avete trasmesso tutto. Complimenti.
Michela (16 anni), Alghero
Spettacolo che va dritto al punto e presenta le cose reali così come sono, mi ha fatto venire i brividi poter incontrare il protagonista della storia subito dopo lo spettacolo.
Arianna (15 anni), Mariano Comense
È stato così toccante che ho quasi pianto, mi avete aperto gli occhi. Grazie!!!
Aurora (14 anni), Palermo
Spettacolo interessante, utile soprattutto per i più giovani e molto ben interpretato.
Alessandro (18 anni), San Giovanni in Persiceto
E' stato molto educativo, adatto per la nostra età.
Erika (12 anni), Sassari
Stavo per piangere, io su questi discorsi sono molto freddo, essendo impaurito di mio dalle droghe sintetiche.
Fabio (16 anni), Casalpusterlengo
Un aiuto per la vita quotidiana.
Cristian (10 anni), San Giorgio Piacentino
E' stato il metodo più efficace che abbiano mai usato con noi giovani per parlare delle droghe.
Carolina (19 anni), Lodi
Mi è piaciuto molto, soprattutto quando l’attore ha iniziato a raccontare quando il protagonista Rico ha deciso di smettere.
Luigi (13 anni), Gorgonzola
Mi ha suscitato molte emozioni e ho capito molte cose.
Eric (14 anni), Saronno
Finalmente ho capito cosa causano le droghe.
Tommaso (11 anni), Veglie
Durante lo spettacolo mi sono emozionata e mettendomi nei panni di Rico, ho capito che quel mio piccolo pensiero di iniziare me lo sono tolto.
S. (15 anni), Ferrara
Bellissima interpretazione, spettacolo stupendo, storia significativa.
Agata, Fiorenzuola d'Arda
È stato uno spettacolo bellissimo, educativo. Spero vivemente che chiunque lo ascolti provi a smettere, anzi, che smetta del tutto, perchè la vita si vive sognando e non drogandosi. E' un lavoro bellissimo il vostro, provo stima, solo stima per voi. Grazie per questo spettacolo.
Edin (18 anni), Monteriggioni
Uno dei monologhisti più bravi che abbia mai ascoltato
Riccardo (docente), Milano
Tutto molto bello!
Silvia (15 anni), Tortolì
E' ammirevole il lavoro che portate avanti con questi spettacoli e queste testimonianze. Credo che avvicinare i ragazzi alla realtà delle cose sia il primo e fondamentale passo per il cambiamento. Mi avete emozionato e commosso!
Rosita (17 anni), Conegliano
Coinvolgente e aperto alla speranza.
Giuseppa (docente), Palermo
Ho iniziato a guardare lo spettacolo ridendo, in seguito sono entrato nella situazione e mi sono commosso. Complimenti davvero all'attore.
Giuseppe, Marsico Nuovo
La storia di Rico è simile a molte altre e penso che questa storia raccontata in giro possa aiutare molta gente.
Stella (17 anni), Bolzano
Molto bello, soprattutto la recitazione.
Giacomo (12 anni), Podenzano
Penso sia uno degli spettacoli più significativi e mirati a cui io abbia assistito. Ammetto di aver provato la curiosità nel fare il primo tiro, dato che nella mia compagnia è quotidianità, dopo aver sentito questa testimonianza sono convinta. Vi relazionate con i ragazzi nel modo migliore possibile!
S. (14 anni), Milano
Complimenti! È stato davvero diretto ed ha saputo catturare la mia attenzione pienamente! Complimenti!
Silvia (19 anni), Salò
Questo spettacolo è stato molto interessante e mi ha fatto capire molte cose.
Stefano (10 anni), Malonno
Mio padre fumava tante sigarette, stava per andare verso il punto di non ritorno. Dopo un anno che provavo a farlo smettere ci sono riuscito. Questo spettacolo me lo ha fatto ricordare. Magnifico!
Moreno (12 anni), Ittiri
Questo spettacolo mi ha permesso di capire qualcosa in più su questo mondo. Ora ho le informazioni necessarie per capire che anche solo la curiosità di farsi un tiro di canna ti allontana dal mondo reale ed è pericoloso.
Luna (20 anni), Lodi
Mi sono letteralmente emozionata per la storia di Enrico. Una storia molto forte e ricca di emozioni.
Alexandra (17 anni), Ferrara
Secondo me è stato molto bravo nel far capire i problemi che ci sono a causa della droga. Mi è piaciuto moltissimo lo spettacolo e trovo fantastico il fatto che i ragazzi presenti in questa stanza sono stati così attenti!
Safiatou (14 anni), Annone di Brianza
Lo spettacolo mi è apparso educativo a differenza delle altre definizioni di droga, forse questo è stato quello che credo mi rimanga nella mente a vita.
Luca (13 anni), Portici
Recitazione perfetta.
Michele (12 anni), Chiavenna
Molto interessante, utile, recitato molto bene.
Francesco (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Colpisce il cuore e la mente
Carlo, Laives
Molto interessante, educativo, molto utile a capire dove ti portano le droghe
Gianluca (14 anni), Conegliano
Grazie per il vostro prezioso lavoro!
Patrizia, Cologno Monzese
Molto bello, ma soprattutto interessante, educativo. Non ho mai visto uno spettacolo così convincente che ti facesse capire il vero significato, quindi grazie, è molto educativo.
Stefano (14 anni), Ascoli Piceno
Fabrizio ha una voce fantastica.
Domenico (16 anni), San Giovanni in Persiceto
Mi è piaciuta molto la storia, ho capito molto e purtroppo ho amici con la stessa storia.
Aurora (15 anni), Conegliano
Sono rare le scene o i video che cambiano la vita, questa è una delle poche.
Francesco (13 anni), Portici
E' la prima volta che una iniziativa di prevenzione mi sembra sia davvero tale! Nelle altre volte non c'è stata comunicazione, poco reale, non profondo come oggi. Grazie.
Monica, Novi Ligure
Commovente. Un esempio bellissimo e molto importante per i giovani di oggi e anche per me che comincio il mio cammino in comunità. Grazie!
Kalina, Chieti
Sapendo che è la 179° volta che ripetete lo stesso spettacolo... si sente e respira che è una cosa in cui credete!
Caterina, Milano
Spettacolo molto interessante, spiega bene i pro e i contro delle droghe ai giovani, che al giorno d'oggi non ne sanno nulla e se cominciano è per "moda". Non pensano affatto alle conseguenze.
Nichol, Rovereto
Coinvolgente, efficace, significativo e utile per tutti.
Vittoria, Milano
Ho gradito lo spettacolo perchè adesso ho tutto più chiaro e sono più sicuro delle scelte del mio futuro.
Luca (11 anni), Bologna
Un'opera fatta davvero molto bene, con molti particolari.
Achille (11 anni), Brugherio
Lo spettacolo era molto bello ma ho faticato ad apprezzarlo perché mi ricordava una brutta situazione in famiglia.
M., Gorgonzola
Ho apprezzato tutte le sfaccettature di questa storia, essendo una storia vera l'ho sentita molto di più ed effettivamente come è stato detto... Fa pensare. Grazie mille.
Alessandro, Rescaldina
La storia di Enrico mi ha colpito e preso in modo particolare e mi ha anche fatto riflettere su questo argomento. Bello spettacolo, sono molto felice di essere venuta al teatro oggi.
Matilda (13 anni), Ascoli Piceno
Meraviglioso!!!! Contattatemi
Gioia, Sirolo
Lo spettacolo è stato molto emozionante e mi ha fatto pensare a quante persone che conosco e ho conosciuto che dicevano che possono smettere e che il fumo di sigaretta è peggiore. Sono felice di aver avuto vicino persone che mi hanno spiegato bene tutto questo.
Alisa (15 anni), Milano
Tra tutti gli spettacoli a cui ho assistito, questo è il più bello.
Emiliano (17 anni), Roma
L'interpretazione è stata perfetta, capace di dare brividi, sopratutto quando aveva i sintomi dell'astinenza.
Viola (13 anni), Cislago
Coinvolgente, spiazzante.
Mauro, Sovizzo
Ammiro tantissimo Rico Comi e mi è piaciuto perché è una storia vera e torno a casa con qualcosa che ho imparato.
Hareq, Chiavenna
Fa davvero aprire gli occhi sull'argomento e ci fa capire bene quanto male possano fare le droghe.
Agnese (13 anni), Cologno Monzese
Mi è piaciuto moltissimo. Io conosco pure gente che è tossico dipendente. Sinceramente volevo che questa gente fosse qua con me ad ascoltare lo spettacolo.
Sofia (12 anni), Sassari
Straordinario! Questo è quello di cui il mondo e soprattutto le nuove generazioni hanno bisogno, vedere le ferite della vita che ti trasformano in feritoie da cui passa la luce!
Sara, Milano
E' la seconda volta che lo guardo, rimango sempre senza parole. Emozionante!
Martina, Brescia
Bello. Grandioso il lettore e bello il discorso finale di Rico.
Gioia (14 anni), Conegliano
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, penso che sia un metodo un po' differente per spiegare gli effetti delle droghe e i pensieri di una persona che è passata da questa dipendenza. Molto coinvolgente e interessante. Non ho staccato gli occhi dalla scena.
Sara (14 anni), Verbania
Bello, bravissimo l'attore e Enrico che usa l'esperienza per aiutare gli altri.
Sara, Forlì
Mi è piaciuto un sacco, ho potuto vedere cosa può succedere, ho sentito quello che si prova e di cosa si può vedere da un'altra prospettiva.
Emily (15 anni), Novi Ligure
Io non ho mai fatto uso di sostanze, ma spero che grazie a voi altri miei amici smettano di farne uso, grazie mille, spettacolo stupendo.
A. (15 anni), Ferrara
E' stato veramente un privilegio unico vedere questo spettacolo. Sicuramente ho preso degli spunti fondamentali per la mia vita. Ringrazio Rico per aver condiviso la sua storia insieme a tutti noi. Grazie ancora.
Josephine (20 anni), Salò
Uno spettacolo che fa riflettere sulle scelte che facciamo, molto coinvolgente, emozionante. Utilissimo per la prevenzione, per giovani e adulti, per tutti.
Cristina, Brescia
Spettacolo bellissimo, adatto anche ad allievi di classi superiori.
Elena (docente), Conegliano
Molto bello, ho capito ciò che è sbagliato.
Gennaro (14 anni), Portici
Le esperienze personali dirette possono essere un insegnamento veramente efficace per i ragazzi. Grazie per il vostro lavoro e la vostra sensibilità!
Gemma (docente), Milano
Mi è piaciuta soprattutto la parte finale, dove Rico ci ha parlato personalmente.
Alice (14 anni), Remedello
Siete fantastici, spero sia servito a chi ne aveva bisogno.
Mattia, Pordenone
Mi ha fatto capire quanto effettivamente fanno male le droghe. Ti ringrazio di cuore.
Leonardo (14 anni), Bolzano
Il silenzio dei ragazzi ha parlato più forte di qualsiasi altro commento. Che serva a salvare futuri Enrico, che dia speranza a questi ragazzi. Grazie Enrico .
Susanna (docente), Milano
Bravi, mi sono scese le lacrime.
Gianfilippo, Marsico Nuovo
Penso che Comi sia un grande uomo perché uscire da questo è una cosa più che difficile. Fabrizio è bravissimo a recitare. Penso che Comi poteva non farsi condizionare dalle droghe.
Asia (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Messaggio chiarissimo! Emozionante.
Marta, Trento
Allora, non sto qui a fare i discorsi ma è stata una bellissima esperienza, complimenti.
Arianna, Rescaldina
Buona recitazione, messaggio profondo molto interessante.
Luca (13 anni), Garbagnate Milanese
L'interprete è stato molto coinvolgente ed è riuscito a trasmettere le emozioni e a farmi entrare nel vivo della vicenda.
Lisa (13 anni), Milano
Avrei voluto che mio papà avesse potuto sentire questa storia, per poter seguire il suo esempio.
A. (17 anni), Salò
Quasi incommentabile. Spettacolo che lascia senza parole. È solo necessario e richiesto ascoltare le parole e tutto è più chiaro ai nostri occhi.
Melania (18 anni), Lampedusa
Mi è piaciuto molto. Io non sono uno che si lascia coinvolgere, però voi ci siete riusciti benissimo.
Matteo (14 anni), Milano
Mi è piaciuto tantissimo, perché da questa esperienza ho capito che quello che mi hanno insegnato i miei genitori è la cosa giusta da fare.
Giada (14 anni), Remedello
Ho capito perfettamente l’argomento spiegato, lo sto vivendo in primo luogo. Mio fratello ha 23 anni e si droga e io non lo sopporto è sempre strano, da fatto ha anche rotto il naso mia mamma, a gennaio entra in comunità.
G. (16 anni), Bolzano
Molto istruttivo per me perché volevo provare.
F. (15 anni), Sesto San Giovanni
È stato uno spettacolo emozionante, mi ha sconvolto molto e mi ha davvero messo in faccia la dura e cruda realtà. Spero di rivedervi entrambi!
Nicole (17 anni), Salò
Se prima non sapevo, adesso so e questo fa la differenza.
Francesca, Cresole
Ha raccontato una storia che mi porterò nel futuro.
Chiara (13 anni), San Giovanni in Persiceto
Mi ha colpito moltissimo e aperto gli occhi ulteriormente sugli effetti delle droghe. Non ho mai sentito un racconto così sentito e con contenuti così forti, sarebbe bello che si sensibilizzassero più spesso i ragazzi con testimonianze vere come questa.
Cristina (16 anni), Alghero
Mi sono commossa e mi è piaciuto tantissimo. Grazie per questo magnifico momento.
Giada (14 anni), Ancona
Questo spettacolo mi è servito a riflettere e secondo me è importante introdurre questi argomenti fin dai ragazzi più giovani.
Giorgia (12 anni), Cermenate
Penso che la felicità non si trovi nelle cose materiali, ma è avere una famiglia, degli amici, divertirsi senza sballo. Una volta che finisce l'effetto ritorna tutto come prima e bisogna puntare a cose più sane e durature.
Noemy (15 anni), Sassari
Verso la fine ho cominciato a sentirmi commossa nel pensare che una cosa così potrebbe capitare a me ai miei amici. E' stato veramente bellissimo.
Arianna (15 anni), Monza
E' una modalità di racconto molto bella e più facile, che rende l'ascolto della storia interessante e coinvolgente. Grazie per l'esperienza.
Maddalena (16 anni), Sesto San Giovanni
E' una storia interessante che ti fa capire il valore della vita.
Eleonora (15 anni), Chiavenna
Lo spettacolo più bello che abbia mai visto. Mi cambierà la vita!
Filippo (11 anni), Milano
A mio avviso questo spettacolo potrebbe aver realmente aiutato qualche ragazzo che magari era stato abbandonato dalla famiglia o da quelli che lui riteneva amici. In conclusione vorrei fare i miei complimenti ad Enrico per il suo coraggio e forza di volontà anche se non sono venuti fuori subito.
Caterina (15 anni), Ancona
E' stato molto istruttivo, mi ha fatto capire molte cose e mi ha messo in guardia per il futuro, anche se non avevo, e non ho intenzione di iniziare.
Alessia (13 anni), Sassari
Mi è piaciuto molto come il palco e la platea fossero in sintonia tra loro. Lo sguardo, il silenzio, l'ammirazione sono tutte cose indescrivibili.
Iris (14 anni), Palermo
Lascia molto il segno specialmente per l'interpretazione e la storia in se. Nel sentire queste cose soffro perché conosco persone che fanno uso di droghe anche in modo leggerissimo e temo per loro. Continuate a diffondere questi messaggi perché restano.
C. (14 anni), Milano
Bello spettacolo, bravissimo l'attore, ma la parte che ho apprezzato maggiormente è quella finale che chiarisce bene la situazione.
Ilenia, San Giorgio Piacentino
Finalmente uno spettacolo riguardante la droga che non dica le solite cose inutili ma faccia davvero riflettere.
Agnese (16 anni), Roma
Mi è sembrato di vivere in prima persona la sua storia, è stata raccontata in modo super vicino a noi giovani. Non è il solito monologo per mettere paura.
Claudia (17 anni), Sarezzo
È stato utile e mi ha segnato, sapevo cos'era la droga ma non ne ho mai utilizzata una e non avevo intenzione di farlo e grazie a questo incontro sono sempre più convinta.
Francesca (15 anni), Pavia
Questo spettacolo mi ha fatto capire del tutto che non si deve mai cominciare a drogarsi.
Anita (11 anni), Malonno
Veramente emozionante e toccante. Mi ha tenuta attenta durante tutto lo spettacolo.
Alice (17 anni), Legnago
Questo spettacolo mi ha aperto gli occhi.
Anita (15 anni), Arzignano
Molto bello perché entra in profondità anche grazie alla bravura dell'attore e delle testimonianze di Rico Comi.
Nicolò (15 anni), Sesto San Giovanni
E' stato bellissimo e toccante. Ho capito molto e riflettuto tantissimo, come non avrei mai pensato. Complimenti per avermi trasmesso una cosa così. Bravi!
Camilla (13 anni), Chiavenna
E' stato molto interessante, piango, aiutate mio fratello a smettere di fumare.
Y. (14 anni), San Giovanni in Persiceto
Spettacolo veramente coinvolgente e significativo.
Sebastiano (13 anni), Udine
Ho apprezzato molto lo spettacolo, la narrazione mi è piaciuta davvero tanto, la storia davvero emozionante ed intensa. Complimenti!
Francesco (18 anni), San Giovanni in Persiceto
Molto commovente e significativo. È stato molto straziante!
Jennifer (17 anni), Lampedusa
Grazie di tutto, avete aiutato molte persone.
Matteo (11 anni), Malonno
In un semplice monologo l'attore è riuscito ad esprimere una tematica importantissima e a creare una reazione a noi spettatori.
Sofia (16 anni), Salò
Questi tipi di spettacoli dovrebbero essere obbligatori in tutte le scuole superiori per documentare tutti i ragazzi.
Angelica (15 anni), Brescia
Mi è piaciuto molto il tema trattato e soprattutto il modo.
Andrea (15 anni), Pordenone
Molto bravi, avete fatto un'impressione splendida. Mi avete toccato il cuore.
Luca (13 anni), Sovizzo
Grande capacità nel raccontare la storia, arriva dritto al cuore. Molto utile ed educativo. Fa riflettere.
Giada, Pordenone
Mi è piaciuto molto, è stato molto istruttivo e mi ha fatto molto ragionare.
Sofia (13 anni), Gorgonzola
Il silenzio è stato impressionante, Fabrizio un mostro, Rico stupendo.
Andrea, Cologno Monzese
È stato un grande insegnamento, capace di farmi riflettere su cose, che fino a questo nemmeno avevo ritenuto poco importanti. Una grande parte del lavoro è stato fatto dal narratore, bravissimo ad interpretare la parte.
Alice (15 anni), Montebelluna
Interessante, utile per comprendere come affrontare l'argomento con i figli.
Riccarda, Marradi
Mi sono sentita indifesa come genitore che ha figli che dicono che è normale.
Daniela (docente), Portici
Penso sia molto istruttivo per noi ragazzi
Samuele (13 anni), Costa Masnaga
Lo spettacolo mi ha preso sin da subito. Mi è piaciuta un sacco la passione che Fabrizio ha messo nel raccontare la storia di Enrico e mi ha colpito anche come lui abbia trovato il coraggio di raccontare la sua storia per sensibilizzare i ragazzi.
Eleonora (15 anni), Conegliano
Mi ha fatto capire che la vita è un dono e non bisogna corroderla con le droghe.
Gianluca (14 anni), Ancona