La cosa che mi spaventa, ma mi fa riflettere è che io mi sono rivisto in Rico.
M. (15 anni), Milano
Mi è piaciuto molto per come è stato interpretato e perché fa capire cosa potrebbe succedere.
Sofia (13 anni), Segrate
È uno spettacolo molto significativo, molto interessante e che consiglierei di vedere.
Ilaria (14 anni), Gorgonzola
Ottimo spettacolo che apre le menti dei giovani.
Aleksandra (15 anni), Conegliano
Spettacolo molto gradito e coinvolgente. Non ti annoia ma ti interessa e ti invoglia ad ascoltare. Ti spiega molto bene e ti fa provare molte emozioni.
Nicola (17 anni), Vittorio Veneto
Penso che da questa storia si possa imparare molto, sono felice di averla ascoltata.
Riccardo, Remedello
Io ho potuto fare un paragone con altri discorsi sulla droga e ho avvertito tutto il lavoro. Ritengo che questo sia uno spettacolo adatto a tutte le età soprattutto ai più grandi.
Luisiana, San Benedetto del Tronto
Che è un esempio da non prendere, meglio divertirsi senza fare uso di stupefacenti.
Riccardo (13 anni), Chiavenna
E' stato molto toccante, non pensavo un semplice spettacolo potesse darmi così tanto! Rifarei mille altre volte un'esperienza così! Grazie di cuore, mi avete lasciato un segno.
Beatrice, Pordenone
Storia molto toccante e piena di significato, dopo questo spettacolo ci pensi 2 volte prima di provare. Grazie!
Silvia (13 anni), Costa Masnaga
Seguendo la massa non si ottiene nulla, essendo alternativi hai già vinto in partenza. Per arrivare ai confini della realtà? Non smettere mai di sognare, solo chi sogna impara a volare.
Marta (14 anni), Palermo
E' stato uno spettacolo molto coinvolgente che fa riflettere sul valore della vita e sul fatto di non doverci rinchiudere in quella gabbia che è la dipendenza, dobbiamo farci subito aiutare.
Giorgia (17 anni), Roma
Lo spettacolo riesce a coinvolgere le persone.
Luca (15 anni), Como
Bravissimo attore. Bravissimo testimone. Finalità suprema.
Davide, Pavia
Mi è piaciuto davvero tanto lo spettacolo. Mi ha emozionato e mi ha fatto riflettere. Non ci sono parole ma solo un enorme grazie.
Serena, Borgomanero
E' stato uno spettacolo molto emozionante perché durante la spiegazione si son capite le emozioni dell'interprete.
Marianne (14 anni), Sassari
Interpretazione molto profonda e coinvolgente.
Debora (18 anni), Villa D'Agri
Io volevo provare una canna ma adesso non più. Scrivimi.
Abdrei (14 anni), Monza
Penso che questo incontro sia stato veramente istruttivo e a tratti molto toccante. Complimenti.
Gaia (18 anni), Salò
Emozionante, coinvolgente. Ha smosso qualcosa in me, ha scatenato molte domande e riflessioni.
Stefania (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Questo spettacolo ha dato un messaggio davvero molto importante, mi ha fatto crescere molto e ho conosciuto meglio il mondo delle droghe.
Mattia (16 anni), Ferrara
Grazie! Continuate a essere come l'acqua che scava la roccia.
Fabrizio, Rescaldina
Senza parole! Un vero "viaggio" di emozioni. Grazie
Saverio, Castel San Giovanni
È stato molto profondo. Mi ha fatto riflettere e soprattutto mi sono resa conto che avendo una vita non dobbiamo "attraversare il confine della realtà."
Sophie (17 anni), Siena
E' importante informare i ragazzi sull'argomento. Bisognerebbe andare nelle scuole più spesso, renderli sensibili.
Giulia, Brescia
Bisognerebbe fare più spesso delle attività del genere, perché insegnano molto.
Gaia (15 anni), Verbania
Ho trovato interessante il modo in cui l'argomento è stato trattato. Spesso si parla di droghe, ma poche volte in modo completamente sincero. Inoltre lo spettacolo mi ha coinvolto dall'inizio alla fine.
Camilla (15 anni), Sesto San Giovanni
Questa è la risposta alla domanda "cosa succede dopo quando si consuma la droga?".
Federica (12 anni), Grezzana
Lo spettacolo è stato molto toccante, lo rivedrei altre 5 volte!!! Il messaggio è stato molto chiaro e credo che tutti abbiano capito ciò che ci è stato letto. Complimenti veramente!
Elena (15 anni), Montalto di Castro
Mi è stato di grande aiuto per capire bene questa questione e mi ritengo fortunato a non essere entrato nel giro, vi ringrazio. Bellissimo spettacolo.
Andrea (15 anni), Trento
Storia d'impatto che spinge i ragazzi a prendere le scelte giuste.
Gaia (15 anni), Palermo
È stato bellissimo e commovente. Davvero bravi!
Giuseppe (13 anni), Cologno Monzese
Il narratore è molto bravo. Mi ha fatto capire un pò di cose. Mi ha fatto emozionare in certi momenti.
Nami (14 anni), Milano
Mi è piaciuto molto, soprattutto l'espressività che usava l'attore.
Sofia (14 anni), Chiavenna
Mi è piaciuto, specialmente la bravura del narratore.
Andrea (13 anni), Ferrara
Veramente bello, sembra che la storia l'ho vissuta io. Il ragionamento è molto giusto.
Vincenzo (12 anni), Veglie
Interessantissimo, molto toccante e profondo. Esperienza validissima in questa fascia di età.
Susanna (docente), Cermenate
E' stato talmente tanto emozionante che mi avete fatta piangere. Complimenti.
Gaia (16 anni), Mariano Comense
E' stato uno spettacolo che mi ha aperto gli occhi.
Giulia (14 anni), Palermo
E' bello il modo in cui racconta la storia, l'espressione che ci mette.
Fabrizio (13 anni), Milano
Ho interpretato lo spettacolo come un utile esperienza di vita.
Anonimo, Brescia
Spettacolo che consiglio davvero! Intenso, vero e vicino alla nostra esperienza. Grazie per quello che avete fatto per noi
Francesco, Conegliano
Ho trovato lo spettacolo molto interessante e mai noioso. E' un tema molto importante e profondo, mi ha colpito.
Michele (14 anni), Ancona
Il modo in cui affrontate questo argomento è molto diretto, ma rende veramente l'idea di cosa può davvero succedere. Grazie perché sicuramente i ragazzi dopo il vostro spettacolo hanno più strumenti per decidere.
Anonimo, Annone di Brianza
È stato bellissimo e ho imparato tante cose. È riuscito a chiarire ogni mio dubbio. Molto emozionante.
Giorgia (15 anni), Cologno Monzese
Mi è piaciuto molto come ha recitato.
Alessia (12 anni), Garbagnate Milanese
Efficace e per nulla edulcorato. Funziona per diverse fasce d'età.
Alberto, Montalto di Castro
Non nascondo di avere pianto ricordando gli amici persi anni fa e quelli rimasti, ma persi lo stesso. Spero che i nostri ragazzi oggi portino a casa la ricchezza della testimonianza di Rico.
Anna (docente), Monza
E' stato uno spettacolo molto diverso da tutti quelli che ho visto finora, dato che attraverso alcuni passi tratti dal libro si è potuto comprendere l'intera storia e soprattutto gli stati d'animo del protagonista.
Jessica (17 anni), Conegliano
È stato molto utile ed interessante e mi ha fatto riflettere.
Cristian (16 anni), Trento
È stato stupendo sapere che ci sono persone come voi che tentano di cambiare il mondo.
Offe (16 anni), Como
Mi ha fatto aprire gli occhi su tematiche che mi circondano ogni giorno.
Giulia (15 anni), Annone di Brianza
Riassume "a taglia di ragazzo" il viaggio nel mondo delle dipendenze.
Antonio, San Giorgio Piacentino
Questo spettacolo mi ha confermato quanto i ragazzi di oggi non danno importanza a questa merda, mi ha fatto riflettere molto e ringrazio il signore Enrico Comi.
Angelo (15 anni), Pavia
E' stato bello, utile e molto interessante, siete stati bravi, continuate così!
Cristian (14 anni), Verbania
Mi ha interessato dell'inizio alla fine, non mi aspettavo di trovarlo tanto interessante.
Simone (15 anni), Ancona
Complimenti per l'interpretazione dello spettacolo, arriva molto, commovente.
Jessica (18 anni), Conegliano
E' stato emozionante, senza parole!!
Cecilia (14 anni), Ancona
Mi è piaciuto molto e mi ha fatto capire che non bisogna darsi il consenso di rovinarsi la vita.
Abdu (12 anni), Garbagnate Milanese
Mi ha impressionato molto la sua vicenda. Perché è iniziata praticamente alla nostra età e mi ha aiutato a rispondere ad alcune domande che avevo.
Pietro, Pordenone
Interessante e molto coinvolgente visto la storia raccontata in modo bellissimo. Credo sia anche molto educativo e che sia adatto per ragazzi come noi che credono in un futuro stupendo.
Martina (15 anni), Monza
La scia e il segno, cogli il segno. Mi sono affiorati molti ricordi, mi sono emozionata.
Kamilla (16 anni), Pavia
Davvero molto bello, tante emozioni trasmesse che mi hanno quasi fatto pensare di essere in quella storia, spero di non dover provare mai la droga.
Francesco (12 anni), Lonate Pozzolo
Stupefatto per la bravura comunicativa. Eccellente servizio.
Mario (docente), Chiavenna
Bellissimo, educativo, è stata bella la storia e tutto il coinvolgimento. È stato bellissimo!
Daniel (13 anni), Cologno Monzese
Toccante, soprattutto il fatto che poi è anche salito sul palco proprio Rico a parlare in prima persona. Ed è purtroppo proprio vero che abbiamo un Rico al nostro fianco...
Martina (18 anni), Casalpusterlengo
Grazie, dei chiarimenti, e di quello che fate come persone.
Federico (15 anni), Monza
Mi sono commossa tantissimo, è stato interessante e ti fa riflettere tanto sulla vita e sulle nostre scelte.
Adama (17 anni), Sarezzo
È stato uno spettacolo veramente chiaro e limpido come l'acqua, emotivamente forte.
Piera, Ascoli Piceno
Mi sono commossa, impressionante la bravura del'interprete.
Liliana, Salgareda
Il miglior spettacolo a cui abbia mai assistito.
Riccardo (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Mi sono ritrovato in alcuni argomenti.
D. (13 anni), Brugherio
Mi sono piaciuti i passaggi psicologici, tutti i ragionamenti graduali, non è stata una cosa pesante.
Emma (17 anni), Pordenone
Mi ha aperto gli occhi e mi ha fatto riflettere molto sull'argomento droga. Mi ha fatto pensare che dalle piccole cose si può perdere il controllo.
Camilla (15 anni), Bolzano
È stato un bello spettacolo, molto significativo e che ti fa capire che la droga rovina la società.
Samuele (15 anni), Pavia
È stato bello e ti fa riflettere. L' attore è stato bravo e ti fa capire che la salute è importantissima e se la danneggi ti fa star male. Bravissimi!
Klarissa (15 anni), Milano
È stato un bello spettacolo, molto interessante perché mi ha fatto riflettere su quanto sono importanti le scelte che prendiamo nella vita.
Soraya (15 anni), Montebelluna
Attore bravissimo, la storia mi ha toccato moltissimo. Molto emozionante.
Jacopo (12 anni), Segrate
Lo spettacolo mi ha colpita molto dentro. Mi piace molto il fatto che Rico Comi stia condividendo la sua storia per cambiare il futuro di qualcun'altro.
Rita (13 anni), Milano
Molto interessante e una spiegazione ottima dato che molti potrebbero cadere nel mondo delle droghe.
Alina (17 anni), Ferrara
Mi ha colpito moltissimo come ha interpretato la storia l'attore. Molto bravo.
Laura (14 anni), Fiorenzuola d'Arda
Mi ha fatto riflettere molto e mi ha fatto aprire gli occhi.
Emanuela (14 anni), Portici
Ho provato emozioni fantastiche. Siete stati la nostra "droga" naturale.
Fabrizio (docente), Brugherio
Tema interessante, interpretazione ottima in grado di far comprendere realmente al pubblico la situazione. Intervento di Rico Comi adeguato ed interessante. Spettacolo che prende molto.
Giorgia (18 anni), Brescia
Ho capito molto sulla disinformazione dei giovani sulle canne.
Emilia, Ascoli Piceno
Vi ringrazio per questa lezione di vita, spero di uscire anch'io da una dipendenza dal fumo.
C. (17 anni), Milano
E' stato bellissimo, ho riflettuto moltissimo, penso che non fumerò mai.
Alice (13 anni), San Giorgio Piacentino
Grande spettacolo. Ho provato forti emozioni. Ha trasmesso un bel messaggio.
Alì (16 anni), Cologno Monzese
Spero di avere ancora qualche altra occasione per poter essere pronta ad aiutare mio figlio in futuro. Grazie mille.
Iasmina, Palosco
Mi ha fatto pensare ad una situazione privata, ho pianto.
E. (16 anni), Pavia
E' stato molto toccante. Mi ha fatto riflettere sulla vita di una persona a me cara, con la quale, dopo aver visto lo spettacolo, vorrò parlare.
Lucrezia (16 anni), Sesto San Giovanni
Complimenti a Fabrizio per la sua bravura nel recitare e a Rico per il coraggio che ha avuto nel smettere.
Matteo (19 anni), Salò
Affascinante e commovente, da raccontare a tutti.
Gianluca (15 anni), Brescia
Commovente. Un esempio bellissimo e molto importante per i giovani di oggi e anche per me che comincio il mio cammino in comunità. Grazie!
Kalina, Chieti
Dovreste continuare a trasmettere il messaggio dello spettacolo per far capire ai giovani che la felicità è reale e non chimica.
Emma (11 anni), Malonno
Vero e molto intenso. Per i ragazzi molto coinvolgente a livello emotivo... Rimarrà in mente per molto tempo!
Luca, Annone di Brianza
Interessante, chiarisce molte opinioni comuni che sono magari false.
Simone (13 anni), Gorgonzola
E' stato molto emozionante e soprattutto diretto, ma comprensibile per noi giovani. Un messaggio profondo, grazie delle parole e del tempo.
Nicole (17 anni), Senigallia
Bella storia, commovente e spettacolare. Mi avete dato un grande esempio e vi ringrazio.
Fabrizio (14 anni), Ferrara
Ho sempre avuto curiosità su questo argomento e sull'idea del "ma tanto lo provo solo una volta", ma sono sempre stata abbastanza sicura che non avrei mai provato. Ora ne sono pienamente certa. Grazie!
E. (15 anni), Verbania
Penso che questo spettacolo sia stato molto utile per noi ragazzi.
Flavia (13 anni), Portici
È stato uno spettacolo fantastico, interessante, ricco di emozioni e insegnamenti.
Patrizia (12 anni), Segrate
Io ho provato a fumare due canne, non posso sapere se un domani ne fumerò un'altra o forse altre due perché, si, è vero, in compagnia ci si fa influenzare. Solo che da ora, grazie a questo spettacolo e a questa vera testimonianza, mi impegnerò per cercare di non farlo e spero davvero di riuscirci. Grazie.
G. (17 anni), Olmi
Da diffondersi in più scuole possibili in tutta italia!
Laura (docente), Forlì
Un argomento molto importante che mi ha fatto pensare molto sulle difficoltà della vita.
Maria (14 anni), Portici
E' stato molto interessante ascoltare questa storia, perché mi ha fatto riflettere su quanto sia semplice cominciare, ma quanto dopo, una volta "dentro", la realtà si allontana sempre più.
Virginia (15 anni), Milano
Ho trovato questo spettacolo molto interessante e faccio i miei complimenti all’attore per la bravura. Questo spettacolo mi ha fatto capire molte più cose, dato che racconta una vicenda realmente accaduta.
Irene (14 anni), Montebelluna
Lo spettacolo è stato molto interessante. Mi ha fatto capire quanto è grave una scelta che magari si prende con leggerezza perché non si capisce.
Isabel (13 anni), Gorgonzola
Ho trovato lo spettacolo commovente, oltre che istruttivo. Ho avuto, purtroppo, questo pensiero. Fortunatamente non ho mai provato e ora sono più determinata che mai a non farlo, mai.
Monica (14 anni), Pavia
Sto facendo un percorso in una comunità. Finalmente ho scelto di voler di nuovo vivere.
C., Ascoli Piceno
Spettacolo utile a far conoscere attraverso una testimonianza concreta il parlare della vita e le possibilità di rinascere dopo il tunnel.
Antonio, Ascoli Piceno
E' stato recitato davvero bene, il narratore si è immedesimato nella parte. Gli approfondimenti finali sono stati molto interessanti, è stato bello fare domande anche al protagonista della storia.
Sara (15 anni), Sesto San Giovanni
Una storia che mi ha colpito molto che è anche una parte della mia vita che però direttamente non mi prende ma sono coinvolto. Complimenti!
V. (17 anni), Cinisello Balsamo
È stata un esperienza bellissima mai provata prima.
Adriana (14 anni), Cologno Monzese
E' stato un bello spettacolo. Mi ha emozionato e fatto riflettere.
Greta (15 anni), Remedello
Davvero bello, mai assistito ad uno spettacolo così istruttivo e commovente. Grazie.
Beatrice (18 anni), San Giovanni in Persiceto
Storia ben caratterizzata, lettore bravissimo, ti prende molto, molto originale.
Sabrina (14 anni), Ancona
Molto bravo ed interessante. Sono sicura che il messaggio sia arrivato a tutti.
Sarah (16 anni), Mirano
L'ho trovato fantastico e molto toccante. Esperienza che vale la pena di conoscere. Stupefacente.
Ana (16 anni), Ferrara
Spettacolo davvero emozionante. Penso che il messaggio sia passato dal palco fino ai nostri cuori. Grazie per la fantastica esperienza.
Giulia (14 anni), Verbania
Ho apprezzato moltissimo il modo in cui avete presentato il problema delle droghe. Molto emozionante e che arriva dritto al punto. A parer mio bisogna parlarne non solo con adolescenti, ma anche con bambini più piccoli per prevenire da subito.
Margherita (15 anni), Alghero
È stato molto interessante; il timbro di voce del narratore è molto accogliente, e ti prende.
Anonimo, Marsico Nuovo
E' stato molto bello. Mi ha colpito particolarmente sul personale.
Matteo (16 anni), Mirano
Lo spettacolo è stato molto convincente ed è stato bellissimo sentire la storia attraverso l’esperienza vissuta direttamente. Attore bravissimo! Grazie.
Studente (15 anni), Trento
Semplicemente stupendo, la recitazione, la musica, tutto. Siete stati bravissimi, è stato molto emozionante, bravissimi, complimenti...
Iris, Marsico Nuovo
L'attore ha interpretato perfettamente la parte, emozionandomi.
Arianna (16 anni), Montebelluna
Argomento importante messo in scena molto bene.
Camilla (13 anni), Podenzano
Emozione straordinaria con forte impatto emotivo.
Ilenia, Lovere
Bellissimo, molto emozionante. Grazie per quello che mi avete fatto provare e per quello che fate.
Noemi (15 anni), Chiavenna
Spettacolo commovente, racconta la verità nascosta.
Gabriele (14 anni), Sassari
E' stato molto interessante, dovrebbe far riflettere molti.
Alex (16 anni), Alghero
E' stato uno spettacolo molto interessante e mi ha fatto riflettere molto. Molto bravo anche l'attore.
Piralli, Borgomanero
È stato uno spettacolo stupendo, non ho parole ora perché sono rimasta senza proprio dallo spettacolo stesso. E' stato di una semplicità pazzesca e l'attore è stato fantastico, mi ha trasmesso tantissimo, ogni parola che ha detto sempre di più!
Valentina (16 anni), Ferrara
Toccante, istruttivo, straziante, convincente, didatticamente valido.
Marzia (docente), Roma
Ho trovato lo spettacolo molto interessante, mi ha colpita ed emozionata molto.
Anna (15 anni), Brugherio
Spettacolo meraviglioso, emozionante, credo dovrebbe far parte del programma didattico di ogni scuola.
Cinzia, Monza
Questo spettacolo mi ha fatto aprire gli occhi ed emozionato tanto, purtroppo nonostante l'età ho già visto una persona rovinata dalla droga, una persona cara, perciò mi ha colpito molto.
T. (14 anni), Milano
Mi ha fatto pensare molto e mi ha fatto vedere in faccia la realtà.
Gaia (16 anni), Sesto San Giovanni
Questo spettacolo mi ha lasciato un segno indelebile.
Daiana (17 anni), Chieti
È stato uno spettacolo molto utile, soprattutto per i giovani. Con questa storia credo che si possa migliorare la vita di tante persone.
Asia (17 anni), Milano
Molto utile. Non avreste potuto lanciare un messaggio così profondo in miglior modo. Complimenti!
Ivana, Marsico Nuovo
Questo spettacolo oltre ad essermi piaciuto mi è servito e mi servirà anche molto. Credo che starò molto attento a queste cose. P.S. Il narratore è stato davvero molto bravo.
Mattia, Cislago
Credo che questa esperienza sia stata molto utile e significativa per noi ragazzi.
Sofia (15 anni), Milano
Mi ha fatto pensare. Avrei voluto vederlo tanti anni prima quando insegnavo a scuola.
Emanuela (docente), Chiavenna
E' molto interessante e utile secondo me. E' utile perché ci sono tanti ragazzi che iniziano alla mia età e quindi c'è bisogno di informare le persone già da giovani.
Frenchellene (14 anni), Milano
Lo spettacolo mi è piaciuto tantissimo, perché insegna molte cose. Lo spettacolo racconta anche cose che succedono oggi, sopratutto nella fascia della mia età. Secondo me tutti dovrebbero vedere questo spettacolo perché è molto significativo.
Giulia (15 anni), Cologno Monzese
Mi sono emozionato molto, già prima non volevo provare nessuna droga o sigaretta, ma adesso sono ancora più convinto. Grazie mille!
Alessandro (13 anni), Milano
Mi ha fatto riflettere molto e mi ha fatto ripensare a un mio amico che ha iniziato a fumarsi le canne e vorrei che vedesse e ascoltasse seriamente questo spettacolo.
G. (13 anni), Arese
Il tema è interessante e fa capire l'importanza del nostro futuro.
Enrico (18 anni), Salò
Spettacolo coinvolgente per nulla pesante.
Sofia (17 anni), Cernusco sul Naviglio
Profondo, toccante, commovente e fa ragionare rivalutando certe idee o scelte.
Cristina (19 anni), Brescia
Mi è piaciuta soprattutto la parte finale, dove Rico ci ha parlato personalmente.
Alice (14 anni), Remedello
Lo spettacolo è stato molto interessante, colpisce molti punti della mia breve adolescenza.
Carmine (16 anni), Monza
Ho un figlio che frequenta il sert di A.P. Sono disperata.
D., Ascoli Piceno
Mi è piaciuto perché ho capito che la droga è più pericolosa di quanto credevo.
Fabio (13 anni), Brugherio
Vero, onesto, senza fronzoli inutili. Credo che i giovani in sala abbiano gradito... C'è tanto bisogno di incontri come questo.
Milena (docente), Alghero
E' stato uno spettacolo che ha colpito il cuore.
Alice, Rovereto
Si parla spesso di questo argomento, ma recitato in questo modo mi ha colpito moltissimo e non mi ha annoiata per niente. Lo consiglierei anche ai più piccoli.
Noemi (14 anni), Gorgonzola
Mi ha fatto ragionare parecchio, quindi smetto di fumare per un pò e mi metto alla prova!
S., Garbagnate Milanese
C'è sempre modo di rinascere da noi stessi, impatto con la realtà molto forte complimenti!
Elena (14 anni), Cologno Monzese
Ti fa pensare molto, con una giusta tecnica di comunicazione.
Andrea (15 anni), Montebelluna
E' stato bello poter assistere a questo spettacolo sapendo che è una storia vera e non qualcosa di preparato solo per stupire. E' bello sentire la voce di chi l'ha vissuto.
Giulia (15 anni), Monza
Trovo molto interessante questo argomento perché ho visto delle persone farne uso e mia sorella ne faceva uso, adesso è in comunità e sta per uscire, a casa era l'inferno, per fortuna ce ne siamo accorti presto, so che non ne farò mai uso.
Anonimo (13 anni), Grezzana
Lo spettacolo mi è piaciuto tantissimo. Penso che sia veramente fondamentale prevenire, mi ha stupito come Enrico parli di se e della sua vita così apertamente.
Francesca (15 anni), Alghero
Efficace!
Docente, Fermo
Recitazione avvolgente, storia stupefacente. Anche se non ho mai fatto uso di niente, sono riuscito ad impersonare il protagonista.
Andrea (17 anni), Remedello
Penso che sia stato il modo migliore per farci capire cosa sono le droghe. Emozionante!
Loredana (17 anni), Merano
Siete riusciti a trasmettere qualcosa di tanto forte solo con la voce ed è stato spettacolare. Avete fatto capire moltissime cose a tutti e questo vi fa onore.
Samantha (14 anni), Portici
Spettacolo molto d'impatto... Mi ha emozionato molto e sicuramente lo porterò sempre con me.
Maura (docente), Cermenate
Penso che lo spettacolo sia il più bello e significativo che io abbia mai visto. Mi ha toccato molto nel profondo e vi ringrazio per lo spettacolo.
Davide (15 anni), Sesto San Giovanni
La storia è bellissima ed è raccontata in un modo fantastico.
Federico (15 anni), Conegliano
Questo spettacolo mi ha fatto capire quanto realmente siano pericolose le dipendenze e mi ha aiutata a comprendere la gravità della situazione che vive una persona dipendente da droga e sostanze stupefacenti. Mi è stato molto utile e sarò più cosciente d'ora in poi. Grazie!
Giorgia (14 anni), Cermenate
E' stato molto interessante. Sono stato tutto il tempo con il fiato sospeso.
Riccardo (17 anni), Sesto San Giovanni
Ho pianto per una persona importante, dico solo questo.
B. (14 anni), Pavia
Lo spettacolo è stato molto toccante. E' stato bello parlare di questo argomento perché è molto comune e sottovalutato.
Valentina (15 anni), Roma
Mi è piaciuto molto come l'argomento è stato affrontato, perché molte volte me ne hanno parlato però in modo un po' noioso, questo invece mi ha interessato fino alla fine.
Alessia (15 anni), Sesto San Giovanni
Mi è piaciuto molto in quanto l'ho trovato d'impatto e molto coinvolgente, devo dire che mi sono emozionata per l'atmosfera che si è creata.
Zoi (18 anni), Conegliano
Le ragioni per cui questo incontro mi è piaciuto sono molte, ma la più importante è che mi ha davvero aperto gli occhi sulla realtà, sul pericolo, sulla bellezza di vivere una vita stupenda circondato da persone che ti amano per ciò che sei e non per ciò che vuoi diventare o essere!
Beatrice (12 anni), Forlì
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perchè il tema della droga è importante e va capito. Questa storia è stata raccontata con tanta enfasi e passione che mi ha fatto quasi commuovere. Dopo oggi sono ancora più convinta di non voler mai fare uso di droghe.
Camilla (13 anni), Cernusco sul Naviglio
Penso che sia uno spettacolo molto utile per i ragazzi della nostra età. Interessante e utile. Tema attuale e vicino a noi.
Alessia (15 anni), Milano
Questo spettacolo mi ha tolto ogni dubbio e adesso sono sicuro che non proverò mai.
Buceza (16 anni), Borgomanero
Vedendo lo spettacolo ho risolto moltissimi dubbi che avevo e penso che mi abbia "salvato" dal finire male.
E. (15 anni), Ancona
Spettacolo interessantissimo che mi ha dato la possibilità di guardare all'argomento da un punto di vista insolito, vero, sincero, senza inutili sovrastrutture. Importante la completezza dell'informazione.
Patrizia, Ascoli Piceno
L'attore è stato fantastico. Spettacolo molto realistico.
Lara (15 anni), Fiorenzuola d'Arda
Mi è piaciuto questo spettacolo perché penso che abbia fatto riflettere tutti e che abbia fatto capire che rischio si può correre.
Matilde (13 anni), Chiavenna
Recitato molto bene, mi ha colpita molto.
Giulia (18 anni), Salò
E' stato uno spettacolo davvero fantastico, mi sono emozionata molto soprattutto verso la fine e quando è arrivato Enrico. Complimenti davvero alla voce del narratore ed altrettanto ad Enrico.
Alessandra (16 anni), Conegliano
Stupendo, mi sono quasi emozionato.
Manuel (12 anni), Chiavenna
Bellissimo le persone e le emozioni, quasi piangevo dall'emozione.
Erika (12 anni), Veglie
Finalmente la verità.
Roberta (docente), Chiavenna
Mi è piaciuto tantissimo, perché da questa esperienza ho capito che quello che mi hanno insegnato i miei genitori è la cosa giusta da fare.
Giada (14 anni), Remedello
Un ottimo spettacolo! Non ho mai visto niente di simile ed è stata magnifica. Ho avuto lo sguardo rapito dalle parole di Fabrizio, magnifico!
Sara (14 anni), Alghero
Un bellissimo spettacolo che ti regala emozioni uniche e speciali e ti fa riflettere sui valori della vita e delle conseguenze delle proprie azioni.
Ylenia (17 anni), Conegliano
Il fatto di essere partiti da una storia realmente accaduta è stato veramente suggestivo. Mi è capitato nel corso dello spettacolo di pensare come Enrico, come se fossi stata al suo posto, di ragionare come lui. Mi stava quasi convincendo ed accorgersi di questo è davvero inquietante.
Anna (15 anni), Milano
Grazie a questo spettacolo ho avuto l'occasione di fermarmi a riflettere su questo aspetto che ci circonda. Tutti quanti qua dentro abbiamo avuto o avremo in futuro esperienze vicine a queste sostanze e forse non abbiamo mai visto la vera realtà.
Moussaid (17 anni), Ferrara
Sono dell'idea che il messaggio di sensibilizzazione riguardo questo argomento sia stato spiegato e trattato in modo eccellente e con tanto tatto. Che dire, stupefacente.
Elena (15 anni), Cologno Monzese
Sinceramente non vi avrei dato una lira, ma dopo aver sentito tutto lo spettacolo mi sono accorto di non aver mai guardato l'ora una volta o distolto lo sguardo. Continuate così!
Anonimo, Borgomanero
Anzi MOLTISSIMISSIMO. Non ho parole, bello, bello, bello, , ha fatto riflettere
Valerio (14 anni), Milano
Molto coinvolgente, attore bravissimo. Rico ha uno sguardo immenso, grande umanità.
Gabriella (docente), Sesto San Giovanni
Avete fatto bene a raccontare questa storia, secondo me qualcuno può capire se cambiare.
Anna (12 anni), Rescaldina
Ho preso lo spettacolo come punto di pensiero prima di agire.
Agnese (16 anni), Ferrara
Messaggio chiarissimo! Emozionante.
Marta, Trento
Mi è piaciuto molto perché ho capito molto di più che non bisogna fumare perché fa male.
Arianna (12 anni), Grezzana
È stato uno spettacolo diverso dagli altri, abbiamo vissuto la storia di Rico "dall'interno", sentivamo e capivamo le sue emozioni e i sentimenti. Ho sentito la paura, i dolori, i sollievi... E' lo spettacolo perfetto per sensibilizzare i giovani. Complimenti.
Laura (18 anni), Ferrara
Un modo così diretto e al tempo stesso così efficace per parlare ai ragazzi.
Maura (docente), Ivrea
Mi siete rimasti sulla coscienza. Grazie per l’iniziativa.
Yimeng (18 anni), Pordenone
Molto riflessivo, permette di essere capace di non essere ingannati dalla droga. Molto importante che tutte le persone conoscano gli effetti negativi prima di rovinarsi.
Cristian (13 anni), Cermenate
Illuminante e commovente. Assolutamente utile ai ragazzi. Grazie.
Laura (docente), Verbania
Mi è molto piaciuto il fatto che una persona raccontasse veramente la sua storia, penso che sia stato molto più efficace in questo modo che magari in altri modi. Questa persona è sicuramente da apprezzare.
Giovanni, Pordenone
E' stato molto importante per me e il mio futuro. Grazie.
Elisa (13 anni), Cornaredo
È stato un momento in cui si è imparato molto. Grazie.
Matteo (15 anni), Cologno Monzese
Questo spettacolo mi è piaciuto tantissimo più di tutti gli altri anche perché mi ha fatto capire che prima di fare un qualcosa devo chiedere e informarmi e non farlo secondo i pensieri degli altri.
Onja, San Benedetto del Tronto
Ringrazio moltissimo tutti quanti. Mi ha fatto riflettere, devo ammettere che se questo argomento viene affrontato e raccontato da qualcuno che lo ha vissuto in prima persona e che non conosci, ti colpisce di più rispetto al racconto dei genitori o parenti.
Giulia, Rescaldina
Spero abbia fatto riflettere tutti almeno metà di quanto abbia fatto con me. Grazie, molto coinvolgente.
Maria (16 anni), Alghero
Ho apprezzato molto questo spettacolo e l'ho trovato molto interessante perché non conoscevo molte cose che ora mi sono più chiare.
Anonimo, Cinisello Balsamo
Anche dopo averlo visto per la seconda volta la sensazione è la stessa.
Alessandro (14 anni), Milano
Non ci sono commenti per questo spettacolo.
Tommaso (15 anni), Ancona
Molto interessante, ho apprezzato il come Enrico sia riuscito a superare una difficoltà così grande. Super apprezzato!
Leonardo (15 anni), Trento
Una sola parola: sconvolgente , in senso buono però.
Tommaso (17 anni), Montebelluna
Questo spettacolo può convincere a molti tossicodipendenti a cambiare, veramente uno spettacolo molto emozionante!! State salvando la vita a tanti! Bravissimi!!!
Gurjitpal (16 anni), Casalpusterlengo
Chi ha raccontato l'esperienza è stato bravo a mantenere l'attenzione di tutti.
Elettra (17 anni), Conegliano
Lo spettacolo è molto bello perché il suo tema fa riflettere chiunque. Il fatto che qualcuno abbia passato quello che abbiamo ascoltato e che ne sia uscito, lo rende una persona meravigliosa e molto coraggiosa.
Alberto (14 anni), Milano
Questo spettacolo mi è piaciuto e penso che tutti i ragazzi debbano farne tesoro.
Domitilla (15 anni), Roma
Lo spettacolo mi ha insegnato tantissime cose e che se ti danno la possibilità di fumare, di non farlo mai.
Martina (15 anni), Conegliano
Purtroppo ho vissuto questa esperienza con un mio carissimo amico.
L. (13 anni), Como
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché mi ha ricordato la storia di mio zio, di tutta la sofferenza che ho dovuto subire a causa della droga. Rico oggi mi ha insegnato che anche dalle cose più brutte si può uscire. Grazie Rico.
E. (13 anni), Monza
E' stata una bellissima esperienza, molto emozionante. Fabrizio è stato molto bravo a mettersi nei panni di Rico facendo capire a noi tutti i passaggi della vicenda. E' stata un'esperienza molto educativa.
Eva (17 anni), Casalpusterlengo
Bello e mi ha coinvolto molto, mi ha convinto!
Greta (16 anni), Pergine Valsugana
Emozionante, toccante, molto diretto nel trasmettere un messaggio così importante.
Maura, Malonno
Una bella emozione per chi come me ha vissuto una sua amica bucarsi anche nei piedi.
A., Udine
Bello, interessante, è stato di ispirazione. Grazie.
Giorgia (14 anni), Milano
Ho sentito tante emozioni.
Sofia (11 anni), Malonno
Questo incontro mi ha fatto riflettere molto su l'uso delle droghe, anche leggere. Condividerò la storia di Rico con altre persone.
Valeria (18 anni), Seregno
Ho aperto gli occhi su un argomento di cui sapevo ben poco. Sono sempre stata convinta di non volere mai provare nulla, e dopo oggi la mia decisione si è rafforzata.
Giulia (16 anni), Monza
Lo spettacolo più bello e significativo della mia vita. Ti fa pensare sull'importanza e l'essenziale della vita.
Marco (13 anni), Lonate Pozzolo
Mi è piaciuto molto perché è un invito a pensare molte volte prima di compiere un errore.
Andrea (12 anni), Chiavenna
Se prima non avevo chiaro il concetto adesso l'ho compreso al massimo. Lo spettacolo è stato perfetto per la nostra età. Attore bravissimo e molto apprezzata alla fine dello spettacolo l'intromissione di Rico Comi in persona. Complimenti!
Sofia (14 anni), Montalto di Castro
Probabilmente il miglior spettacolo su questo tema a cui abbia mai assistito. Continuate su questa strada!
Davide, Borgomanero
Ritengo che lo spettacolo sia stato di grande aiuto per noi giovani, infatti ha risposto a numerose domande ed è stato altamente istruttivo e utile per il nostro futuro.
Giorgio (14 anni), Palermo
Strepitoso! Emozionante. Davvero un servizio umano.
Anna (docente), Brugherio
Spettacolo molto interessante e pieno di riflessioni.
Alberto (14 anni), Portici
Occorre diffondere assolutamente questo messaggio! Occorre conoscere!
Laura (docente), Ferrara
Un'emozione travolgente, "Stupefatto" è uno spettacolo che fa riflettere sulla bellezza della vita. Ma è anche uno spettacolo che insegna che ci si può rialzare da una bruttissima caduta.
Antonella (docente), Alghero
Molto bello, pieno di emozioni. Un argomento molto delicato trattato in un modo stupendo. Complimenti e grazie!
Giulia (16 anni), Pergine Valsugana
Lo spettacolo mi è apparso educativo a differenza delle altre definizioni di droga, forse questo è stato quello che credo mi rimanga nella mente a vita.
Luca (13 anni), Portici
Un aiuto e un arricchimento per l'educazione dei nostri figli.
Elena, Sesto San Giovanni
Bello, permette di capire la falsità della bellezza della droga e delle emozioni da essa provocate.
Andrea (16 anni), Bolzano
Mi ha aiutato a capire meglio l'argomento.
Riccardo (12 anni), Cermenate
È stata una bellissima esperienza, adesso saprò cosa dire ai miei figli, in un futuro, a proposito delle droghe. Riuscirò a resistere alla tentazioni e sono fiera che all’età di 15 anni non abbia mai fumato.
Giulia (15 anni), Trento
Troppo bello, il narratore ha reso tutto reale e la presenza di chi ha vissuto questa esperienza è stata molto utile.
Davide (14 anni), Udine
Questo spettacolo è stato per me molto utile in quanto ho pensato molto su quello che una semplice canna può portarti a fare.
Nicoletta (15 anni), Cologno Monzese
Lo spettacolo era magnifico. La storia veramente accaduta era commovente. Grazie.
Jasmine (15 anni), Fiorenzuola d'Arda
È bello sapere che c'è qualcuno che si impegna a divulgare la conoscenza delle droghe, soprattutto utilizzando il teatro come mezzo. Essendo un adolescente ho una forte influenza "positiva" ma il vostro spettacolo mi ha aiutato a capire meglio l'argomento.
Erika (16 anni), Brescia
Lo spettacolo fa riflettere moltissimo sull'importanza della vita, che non va affatto sprecata
Aurora (16 anni), Castel San Giovanni
È stato uno spettacolo straordinario, è riuscito a far capire molto bene ciò che ha raccontato e mi ha toccato molto e fatto emozionare.
Federica (18 anni), Salò
Sapevo già da prima dello spettacolo che non me ne importava nemmeno di provare lo spinello, ora mi importa ancora meno.
Anonimo, Sassari
Lo spettacolo ha la capacità di aprirti la mente e fare una riflessione profonda sulla vita e sul suo valore.
Chiara, Viterbo
Abbiamo avuto più informazioni per stare lontani dalla droga.
Priea (16 anni), Arzignano
Mi è piaciuto molto e proprio mi avete convinto.
Stefano (14 anni), Udine
Mi ha sensibilizzato moltissimo questo argomento perché non mi avevano mai parlato così bene i miei genitori o la scuola, vi ringrazio moltissimo!!! Grazie.
Andrea (13 anni), Monza
Favoloso! E' passato un bellissimo messaggio e servirà un sacco a noi giovani.
Gaia (16 anni), Castel San Giovanni
Toccante, purtroppo con un figlio adolescente fa molto pensare. Speriamo in bene.
Angela, Malonno
Avete fatto capire molto bene il concetto, bravi! Grazie.
Studente (12 anni), Podenzano
Non avevo mai assistito prima ad una testimonianza così personale, mi ha colpita.
Giorgia (16 anni), Vittorio Veneto
Mi hai emozionato e l’attore ha interpretato benissimo.
Anna (16 anni), Pordenone
Un esempio concreto per educare i ragazzi di oggi
Ilaria (docente), Milano
Mi è piaciuto tanto perché mi ha insegnato molto cose.
Sara (12 anni), Veglie
Stupendo spettacolo, la voce, l'interpretazione e la partecipazione di De Giovanni sono state incredibilmente toccanti. Bellissima anche la sorpresa di Comi.
Leonardo (18 anni), San Giovanni in Persiceto
Ho avuto un passato travagliato, questo spettacolo mi ha fatto capire che sono meglio di così, che nella vita posso veramente fare qualcosa di concreto. Grazie.
G. (17 anni), Ferrara
Questo spettacolo mi è piaciuto molto, mi ha colpito molto e mi ha lanciato un messaggio che porterò dentro di me per sempre.
Flavia (13 anni), Portici
Mi ha fatto capire che la vita è un dono e non bisogna corroderla con le droghe.
Gianluca (14 anni), Ancona
Lo spettacolo è stato molto interessante, essendo anche portatore di un messaggio sociale di una certa rilevanza. L'argomento, a mio dire, è stato trattato in un modo decisamente empatico e coinvolgente, principalmente per il testo e l'abilità recitativa del narratore.
Anna (16 anni), Roma
L'intero percorso di un assuntore di droghe dall'umano al disumano all'umanitario. Messaggio centrato ed attuale - Interprete eccellente
Luciano, Nibbiano
Molto intenso, in particolare il continuo confronto tra il vissuto esteriore dei ragazzi e quello interiore. Fondamentale e intenso il fatto di aver sentito anche la testimonianza diretta di Enrico.
Debora (docente), Milano
Molto interessante, un modo originale per spiegare questo argomento.
Giada (14 anni), Cernusco sul Naviglio
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché è stato spiegato e interpretato molto bene dall'attore ed è stato molto riflessivo e mi ha colpito molto.
Chiara (13 anni), Cermenate
Ho apprezzato molto questa esperienza e ho apprezzato il fatto che si parla di questi "argomenti tabù" con molta libertà.
Davide (14 anni), Milano
E' stato lo spettacolo più bello e commovente che io abbia mai visto! Enrico è stata una persona forte e penso che la sua storia sia servita oltre a me ad altre persone, questa storia me la porterò sempre nel cuore, cercando di ricordarmi di non sbagliare più.
Giulia (18 anni), Ferrara
Sarebbero da ripetere sistematicamente iniziative come queste rivolte alle scuole, inoltre complimenti all'attore per l'interpretazione.
Manuela (docente), San Giovanni Lupatoto
Sono rimasta davvero colpita, è stato come viverlo in prima persona. Complimenti!
Chiara (15 anni), Alghero
Molto bello fa riflettere, interessante. Complimenti a Fabrizio per la sua bravura.
Simone (15 anni), Cologno Monzese
Mi sono emozionata, è una storia forte, ma bellissima che non tutti sanno cogliere.
Giorgia (13 anni), Brugherio
All’inizio sembrava che la droga era una cosa bella, poi ho capito che la droga è una cosa orribile.
Tommaso (12 anni), Gorgonzola
È stato veramente bellissimo e emozionante. Ho un amico che ha questi problemi, gli dirò di venire assolutamente qui ad ascoltarvi, perché aiutate davvero.
V. (15 anni), Trento
È stato uno spettacolo molto emozionante e mi ha fatto riflettere su questo argomento che sembra stupido. È stato anche molto divertente il narratore.
Vincenzo (13 anni), Portici
Interessante per i ragazzi e molto interessante per noi genitori.
Maria, Roma
Mi ha aiutato a capire come la droga ti cambia nel tempo.
Alessia (14 anni), Mirano
Spettacolo davvero magico ed emozionante. E' stata la prima volta che questo argomento mi ha colpito nel profondo. Davvero commovente!
Giulia (15 anni), Alghero
Molto significativo, insegna molte cose, sono fatti attuali e ti fanno capire molte cose.
Selma, Fermo
Mi è piaciuto molto per il dialogo e per il montaggio video.
Gabriele (14 anni), Ancona
Mi ha svuotato il cuore e poi riempito.
Claudia (17 anni), Roma
Grazie di tutto ciò.
Miriam (12 anni), Como
A scuola ci è stato detto spesso di questo argomento, ma solo con questo spettacolo ho sentito di aver capito davvero che la droga fa parte di una realtà che credevo fosse molto lontana, ma non è così. Grazie!!!
Linda, Rovereto
Davvero molto interessante ed emozionante. Fa riflettere molto su fatti che noi giovani sottovalutano.
Alessia (17 anni), Remedello
Lo spettacolo l'ho trovato veramente molto diretto ed efficace per arrivare ai giovani. Sentivo commenti del pubblico ed è veramente arrivato a tutti. Fantastico!
Paola (18 anni), Sarezzo
Mi è piaciuta la storia di Rico e l'interpretazione dell'attore riesce a far emozionare.
Nicole (15 anni), Cernusco sul Naviglio
Istruttivo e toccante. La sorpresa fatta da Rico, salito sul palco, è stata inaspettata e gradita.
Giuliana (15 anni), Pavia
È stato molto interessante ascoltatore la sua esperienza di vita. È stato come poter vedere nel futuro per poi non fare determinate scelte.
Sofia (14 anni), Bolzano
È stato un incontro molto istruttivo. Questo tema viene toccato spesso ma questa è stata l'unica volta che ho apprezzato
Giorgia, Fermo
Attore molto bravo che sa far emozionare.
Carlo (docente), Vittorio Veneto
Mi sono commossa e mi è piaciuto tantissimo. Grazie per questo magnifico momento.
Giada (14 anni), Ancona
Ho portato qui stasera mia figlia. Grazie per averci dato l'occasione per iniziare a parlare delle dipendenze.
Elena, Bologna
Grandissima capacità comunicativa di Fabrizio, storia di grandissima intensità presentata nel modo più efficace perchè i ragazzi ascoltino e si interroghino. Grazie, siete stati fantastici, da consigliare a tutte le scuole medie.
Stefania (docente), Siena
Molto bene, il narratore bravissimo, un talento straordinario. Grazie a Rico davvero.
Davide (18 anni), Salò
Per me questa storia ha un significato molto importante e molto significativo. Ci insegna molto, soprattutto a noi ragazzi di quest'età, che ci facciamo trasportare molto da queste cose. Enrico è stato fortissimo.
Claudia (14 anni), Roma
Mi è piaciuto molto perché comunque mi ha fatto capire che la strada che stavo prendendo era sbagliata.
C. (12 anni), Veglie
Ho molti amici che ne fanno uso, ma io non ho mai provato e resto di questa idea.
R. (13 anni), Arese
Spettacolo magnifico. Grazie! Siete una benedizione nella vita di molte persone
Simona (docente), Milano
Mi è piaciuto molto, mi ha fatto riflettere sui problemi che porta fare uso di queste sostanze, e vedere Rico e il modo in cui ha cambiato la sua vita è stato molto bello e credo che abbia portato tutti a riflettere.
Francesca, Marsico Nuovo
E' stato molto bello, soprattutto quando doveva prendere le decisioni che potevano cambiare la sua vita.
Chiara (11 anni), Rescaldina
Molto emozionante. Il racconto mi ha coinvolto in un modo che non credevo possibile. E' stato un viaggio intenso ed emozionante, grazie per questa possibilità.
Matilde (14 anni), Milano
Mi è davvero piaciuto molto. La cosa che ho apprezzato e che è stata raccontata una storia. Non è stato un'incontro dove vogliono convincerti a non fumare perchè fa male... Qui dicono la scelta è tua! Ti spinge ad una riflessione sull'argomento ed eventualmente su te stesso.
Giulia (16 anni), Treviso
Ho gradito molto questo spettacolo perché per la prima volta si è trattato l'argomento dell'uso di droghe con una storia di una persona che ha sperimentato su se stessa i danni di queste.
Anonimo, Alghero
Questi tipi di spettacoli dovrebbero essere obbligatori in tutte le scuole superiori per documentare tutti i ragazzi.
Angelica (15 anni), Brescia
È stato veramente interessante, particolare e in grado di catturare l'attenzione degli spettatori.
Laura (17 anni), Salò
Questo spettacolo mi ha fatto riflettere su chi sono io e il motivo per il quale, piuttosto che avere una brutta compagnia piena di gente, ho pochi amici, amici buoni.
Giulia (15 anni), Cologno Monzese
Commovente, Enrico sei un grande!! Ho un sacco di amici che mi dicono che le canne non fanno male e che quindi continuano a farsele. Uno addirittura usciva con il mio gruppo ma l'ha cambiato perché noi non fumiamo.
Alice (17 anni), Senigallia
Il narratore è stato molto bravo nel raccontare questa storia, anche perché è una storia molto toccante. Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo.
Matteo (15 anni), Milano
Tutto ciò mi ha fatto capire meglio gli effetti della droga. Mi ha fatto capire molto.
Valeria (11 anni), Veglie
È stato un ottimo monologo, il primo che mi è davvero piaciuto.
Giulia (14 anni), Bolzano
Non fumerò mai, grazie per avermelo fatto capire.
Jordan (11 anni), San Giorgio Piacentino
Toccante, uno degli spettacoli migliori che abbia mai visto, complimenti!!!
Lorenzo, Rovereto
Lo spettacolo è stato agghiacciante, ma nel modo positivo. Mi ha fatto venire i brividi alla schiena, soprattutto quando ho detto dei due coma.
Elena (13 anni), Gorgonzola
Una speranza in più di rivedere un caro amico uscire dalla comunità, chissà quando, ma con il suo sorriso e la sua forza libera e lucenti. Grazie, l'attesa sarà meno pesante per me.
Noemi, Roma
Uno spettacolo emozionante trasmesso da un interprete fantastico che è riuscito a trasmettere il messaggio arrivando dritto al cuore. Grazie per avermi fatta ragionare, per essere arrivati alla mia anima attraverso ogni prezioso pezzo di vita che Enrico ha scelto coraggiosamente di condividere ogni giorno.
Beatrice (16 anni), Conegliano
Ha conquistato al 100% l'anima e il cuore.
Arianna, Venosa
Ho capito il senso della droga, quel mondo è sbagliato e inutile, dopo questo spettacolo non fumerò mai.
Ciro (12 anni), Portici
Semplicemente stupefatta..così reale e coinvolgente da sembrare di essere immersi nella storia.
Desiré, Marsico Nuovo
Questo spettacolo mi ha aperto gli occhi ancora di più di quanto già lo erano. E anche se prima ero contraria a queste esperienze, adesso sono infinitamente convinta. Grazie.
Studente (14 anni), Lonate Pozzolo
È stato uno spettacolo molto interessante e mi ha colpito un sacco, siete veramente bravi, continuate così.
Valeria (15 anni), Milano
Ho apprezzato tutte le sfaccettature di questa storia, essendo una storia vera l'ho sentita molto di più ed effettivamente come è stato detto... Fa pensare. Grazie mille.
Alessandro, Rescaldina
Recitazione superba, ma ciò che è veramente impressionante è il messaggio che trasmettete e il modo meraviglioso in cui lo fate. Complimenti, salverete tantissima gente... Grandiosi!
Lucrezia, Roma
Spettacolo fantastico, la recitazione è stata veramente molto coinvolgente, la storia anche. E' stato un piacere ascoltare la storia di Rico, è un momento di sincera riflessione.
Catalina (17 anni), Conegliano
Mi hai fatto riflettere molto. Ora ho l'idea giusta sulle droghe e per questo ringrazio te e tutte le persone che hanno organizzato questo.
Amalia (14 anni), Alghero
Buona recitazione, messaggio profondo molto interessante.
Luca (13 anni), Garbagnate Milanese
E' stato uno spettacolo molto forte. Quasi un pugno nello stomaco. Grazie per questo scossone.
Daria, Annone di Brianza
Spettacolo bellissimo, adatto anche ad allievi di classi superiori.
Elena (docente), Conegliano
Una recitazione eccezionale, che è stata in grado di colpirmi più di quanto non mi sarei mai aspettata. Una recitazione talmente sentita da farmi commuovere senza che nemmeno me ne accorgessi.
Melissa (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Molto utile per me.
Alessandro (13 anni), Garbagnate Milanese
Molto forte, diretto, espressivo. Rilascia le giuste "emozioni"-"indicazioni". Ha colpito ed emozionato.
Alessandro (18 anni), Roma
Lo spettacolo a mio parere è riuscito ad arrivare profondamente e a far capire quali sono realmente gli effetti delle droghe. Bisognerebbe assistere a cose del genere più spesso, così da poter educare tutti sull'argomento.
Martina (17 anni), Monza
Sono felice di avere visto dal vivo Enrico che nonostante tutto si è presentato col sorriso, affrontando ancora oggi il suo passato. Anche il narratore molto bravo.
Matteo (15 anni), Monza
Una lezione di vita, forse mi ha salvato...
Marco (14 anni), Milano
È stato molto interessante. Non avevo mai approfondito l’argomento delle droghe e con questo spettacolo mi ha fatto riflettere molto. Grazie.
Letizia (15 anni), Trento
E' l'unico spettacolo in cui mi è arrivato il messaggio e mi ha fatto capire il vero pericolo delle droghe.
Roberto (14 anni), Alghero
Bellissimo, non mi aspettavo Enrico, comunque ottima narrazione, sembrava l'avessi vissuta in prima persona.
Studente (13 anni), Sassari
Mi ha colpito molto, anche perchè non sono temi di cui si sente parlare tutti i giorni. Grazie.
Iris (14 anni), Monza
Rispetto ad altri spettacoli o incontri sul tema, riesci ad immedesimarti di più nel ragazzino inconsapevole e spensierato e riesci a realizzare meglio la situazione.
Bianca (16 anni), Vittorio Veneto
Spettacolo che mi ha fatto ragionare molto e mi ha fatto cambiare idea su alcuni pensieri.
Federica (14 anni), Ancona
Ho gradito molto lo spettacolo perché mi ha comunicato emozioni immense e ho capito in pieno il messaggio trasmesso. Grazie mille per l'incredibile esperienza.
Luigi (15 anni), Milano
Lo spettacolo è stato veramente bello e commovente. Molto utile il messaggio trasmesso sopratutto a questa età.
Cristian (13 anni), Cologno Monzese
È stato molto bello e costruttivo, non è stato pesante ma molto leggero.
Aurora, Brugherio
Non me lo aspettavo. Esempio per chi cerca di smettere, esempio per non cominciare.
Claudia (17 anni), Montebelluna
Mi è piaciuto perché è stato commovente ed un incontro unico e importante.
Angelica (12 anni), Ascoli Piceno
Vorrei rivederlo, è stato stupefacente.
Nicola (17 anni), Remedello
Mi sono commosso e per me è difficile commuovermi e voglio dire che Rico è stato proprio forte!
Nicolò (12 anni), Veglie
Messaggio da trasmettere in tutte le scuole poiché aiuterebbe molte persone.
Leon (16 anni), Bassano del Grappa
Mi ha fatto provare molte emozioni facendomi stare col fiato sospeso tutto il tempo.
Antonietta (15 anni), Morbegno
Sono rare le scene o i video che cambiano la vita, questa è una delle poche.
Francesco (13 anni), Portici
Mi è piaciuto perché la storia è stata raccontata dal punto di vista della persona e hanno raccontato anche i dettagli.
Ginevra (14 anni), Ferrara
Trovo che lo spettacolo sia stato molto utile, semplice da capire e ben strutturato. Complimenti e grazie di tutto. E' difficile parlare di argomenti delicati come la dipendenza ad un pubblico così grande. Bravissimi davvero!
Sara (17 anni), Milano
È stato un bello spettacolo e molto utile. Istruttivo e d'aiuto per tutte quelle persone che non hanno mai iniziato e anche per quelle che sono già "nel giro".
Beatrice (16 anni), Borgomanero
Ottima interpretazione e narrazione. Mi sono sentito partecipe della storia come se la stessi vivendo in prima persona. I miei più sentiti complimenti.
Marco (16 anni), Palermo
Davvero davvero interessante, da uno che ha fatto due tiri in vita sua e spero non ne farà più.
L. (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Lo spettacolo più coinvolgente a cui io abbia mai assistito
Alessio (16 anni), Sesto San Giovanni
Questa storia mi ha fatto riflettere molto e mi ha anche commosso molto! Storia stupenda mi è piaciuta davvero tanto ed è stato molto toccante. Complimenti ad Enrico per essere riuscito a uscirne, tutta la mia stima anche all’attore.
Simona (14 anni), Conegliano
Recitazione perfetta.
Michele (12 anni), Chiavenna
Un’ottima recitazione che stimola riflessioni importanti.
Marco (13 anni), Brugherio
Efficace e ben scritto! Utile ed educativo.
Alessandra (docente), Palermo
È una cosa positiva vedere questo spettacolo per sapere meglio le cose.
Francesca (15 anni), Brugherio
Per riassumere questo spettacolo basterebbe la parola magnifico, è stato emozionante sentire la storia di un ragazzo che partendo da una semplice canna arriva a iniettarsi eroina, è stato strano ma stupendo.
Giorgia (13 anni), Cologno Monzese
Mi ha fatto emozionare e credo faccia riflettere positivamente.
Vania, Udine
È utile perché spiega tutto, non solo che fa male, anche perché è una storia vera, ti racconta la realtà.
Riccardo (13 anni), Cologno Monzese
Mi è piaciuto un botto, anche Fabrizio è stato bravissimo.
Dara (13 anni), San Fior
Grazie, questo incontro mi è stato di grande aiuto.
Greta (13 anni), Sesto San Giovanni
Bravo l'attore! (mi piacerebbe vedere "finanza killer")
Lucia, Fermo
Ho studiato per la vita.
Michael (18 anni), Merano
Sinceramente io non ho mai pensato di prendere questo giro e con questa storia ne sono ancora più convinta perché ne va del mio futuro e dell'essere ciò che sono.
Martina (15 anni), Castel San Giovanni
E' stata un'esperienza davvero toccante. Sono una giovane assistente sociale, che fa parte di un gruppo d'ascolto per i familiari dei giovani di Alghero che hanno conosciuto la droga. Grazie di cuore del vostro contributo!
Carolina, Alghero
Mentre veniva raccontata la storia mi sentivo come se stessi guardando un film perché è stato molto coinvolgente. Penso che sia uno spettacolo da fare in molte scuole e che cambierà davvero il modo di pensare di alcune persone.
Sara (17 anni), Senigallia
È stato interessante e coinvolgente, molto bello e credo che possa insegnare tanto a noi giovani.
Federica (15 anni), Portici
Tramite un racconto semplice è stato mandato un messaggio veramente profondo, che è arrivato dritto al punto senza molti giri di parole.
Adriana (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Se un ragazzo vuole provare a fumare dovrebbe pensare ripetutamente a ciò che deve fare.
Miriam (13 anni), Cermenate
Molto bello e interessante, mi ha aiutato a capire cosa significa seriamente drogarsi.
Giada (15 anni), Marradi
Siete stati bravissimi. È stato commovente.
Alessandra (14 anni), Udine
Ho trovato questo spettacolo veramente interessante e credo sia importante far aprire gli occhi sia ai ragazzi che agli adulti riguardo questo tema. Penso che questo spettacolo sia stato un aiuto per tutti noi.
Valeria (15 anni), Bolzano
Piacevole, sincero e istruttivo.
Gianluca (19 anni), Alghero
E' stato toccante, mi ha commosso, continuate così e vedete che magari farete smettere molti ragazzi con gli stupefacenti. Il narratore mi ha scioccato nelle espressioni, ha recitato bene.
Andrea (12 anni), Cermenate
Mi ha fatto piangere.
Jessica (14 anni), Alghero
Questo spettacolo è stato stupendo, ti fa pensare e rendere conto di quello che può succedere nella vita di qualcuno. Grazie mille per queste emozioni.
Ilaria (16 anni), Milano
A me lo spettacolo è piaciuto moltissimo perché l'attore ha saputo parlare della storia di Rico trasmettendo emozioni molto forti che mirano emozionato molto.
Morgan (14 anni), Cislago
I miei genitori mi hanno avvertita fin da piccola sugli effetti della droga, ma di sicuro senza saperne più di tanto. Partecipando a questo spettacolo ho capito e imparato molte cose nuove.
Alice (14 anni), Milano
Molto interessante e coinvolgente. Quando il narratore ha detto di non essere Enrico mi ha deluso, ma non mi sarei aspettato di vedere il vero Rico chiamato sul palco.
Ivan (17 anni), Milano
Perfetto, lo proporrei in tutte le scuole d'Italia.
Alessandro (13 anni), Cornaredo
Anche se avevo gia fatto dei lavori a riguardo, questo spettacolo mi ha chiarito molte domande.
Emanuele (17 anni), Seregno
Mi è piaciuto tantissimo... Non mi sono mai annoiata e ho amato questa storia stupenda... Siete stati bravissimi vi adoro!!! Con affetto da Laura.
Laura (18 anni), Sarezzo
Ho capito cosa sono le droghe e mi è piaciuta la storia di Rico Comi e non vorrò mai essere una tossica dipendente.
Federica (13 anni), Ascoli Piceno
Il discorso in prima persona è stato l'elemento decisivo per far arrivare il messaggio, mi ha colpito molto.
Alberto (17 anni), Senigallia
Spettacolo fantastico molto interessante e che mi ha fatto riflettere molto, a volte mi venivano i brividi.
Davide (13 anni), Rescaldina
Il tema è stato trattato in modo efficace e coinvolgente nell'ottica adolescenziale.
Angela (docente), Portici
Spettacolo intenso, emozionante ed indimenticabile. Un pugno nello stomaco che ti esorta a riflettere. Grazie.
Monica (docente), Bolzano
È stato molto interessante, questo spettacolo lo avevo già visto con la scuola l’anno scorso.
Valentina (14 anni), Ferrara
Super interessante, mi ha fatto cambiare pensiero su molte cose, ora vedo tutto sotto una luce diversa. Magnifico.
Simone (16 anni), Conegliano
Bello, mi ha fatto riflettere su cose che non sapevo.
Nicolò, Alghero
È stato uno spettacolo molto utile anche perché anch’io la penso come Rico.
Jennifer (14 anni), Udine
Penso di non aver mai seguito così tanto uno spettacolo che trattasse queste tematiche. Ritengo che abbia lasciato un segno a tutti, a me l'ha lasciato.
Giuseppe (16 anni), Alghero
Veramente bello, affatto noioso.
Sara (14 anni), Sassari
Ho visto nella testa tutto ciò che avete raccontato. Aiuta ad aprire gli occhi.
Sara (15 anni), Mariano Comense
Riesce ad approfondire molto dettagliatamente l'argomento facendo così riflettere gli spettatori sulle loro scelte.
Laura (14 anni), Mirano
Davvero interessante ha aiutato a chiarire molti dubbi.
Luis (16 anni), Milano
Uno degli spettacoli più belli che abbia mai visto.
Riccardo (17 anni), Milano
Seconda volta che lo vedo, ci sta ogni volta. Complimenti.
Alessandro (14 anni), Milano
Coinvolge gli adolescenti con una narrazione incalzante e momenti di analisi "interiore" importanti.
Norma (docente), Laives
Ho un mio amico alla quale raccontetò tutto: per il suo bene!.
Giulia (14 anni), Portici
Lo spettacolo è stato bellissimo, in certi momenti mi venivano i brividi. E' stato molto utile anche l'intervento di Enrico che credo mi abbia davvero rischiarato le idee, grazie Enrico! Grazie mille Fabrizio!
Chiara (12 anni), Cislago
Questo spettacolo è stato messo in scena in maniera così convincente che mi sono immersa nella storia di Rico, provando emozioni simili, piangendo talvolta. Grazie per la vostra testimonianza, la ricorderò per sempre, cercherò di raccontarlo anche ai miei amici per diffondere il messaggio.
Chiara (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Molto interessante, credo servirebbe anche nelle classi prime, seconde e terze.
Simone (19 anni), Salò
Bravissimo l'attore, una voce che incanta dall'inizio alla fine. Lo spettacolo è molto importante perché può fare molto.
Mara, Viterbo
Complimenti siete fantastici.
Chiara (17 anni), Trento
Me lo aspettavo noioso, ma è stato molto interessante.
Elena (15 anni), Sesto San Giovanni
Bello spettacolo e molto interessante, spero di poter vedere altri spettacoli di questo genere.
Filippo (15 anni), Mariano Comense
E' stata un'emozione assurda, mi è entrato nel profondo.
Amos, Pordenone
Un passo verso un mondo libero dalla droga.
Andrea, Cresole
Mi ha colpito molto, ne sono rimasta toccata e mi ha fatto molto piacere aver visto Rico.
Sofia (16 anni), Mirano
Lo spettacolo è stato coinvolgente e interessante, una testimonianza importante che speriamo servirà nella vita per capire cosa è giusto e cosa no.
Anonimo, Portici
Coinvolgente. La voce di Fabrizio fa capire e coinvolge l'ascoltatore.
Nadia (16 anni), Conegliano
Mi è piaciuto molto il fatto della proiezione delle fotografie che esprimevano gli stati d'animo. Un complimento al narratore che è riuscito a trasmettere a pieno la storia.
Luca, Pordenone
STUPEFATTO è un evento educativo basilare! Ti "obbliga" ad ascoltare, capire, giudicare, discernere, agire ed ad amare te stesso e chi ti è vicino!
Leopoldo (docente), Conegliano
Lo spettacolo mi ha coinvolto tanto, mi piaceva ascoltare ciò che diceva per poi immaginare quello che provava il protagonista.
Federico (16 anni), Sesto San Giovanni
E' stato molto istruttivo sulla strada da non prendere.
Emanuele (13 anni), Chiavenna
Io non fumo, sono certo curiosa di provare, so che questa è una scelta mia, ma grazie a questa storia ho capito che forse devo fermarmi e pensarci magari di più. Grazie.
N. (15 anni), Trento
Molto interessante e commovente. Tantissimi complimenti a Fabrizio! Continuate con questo progetto!
Alessia (17 anni), Salò
Spettacolare, non fumo e non ho intenzione di iniziare, con questo spettacolo ancora di più.
Andrea (14 anni), Milano
È stata una grandissima lezione, mi ha aiutato a capire veramente la droga, come sia facile caderci dentro, come tutto inizia con "lo provo una volta, per capire" e poi diventa un vero problema senza accorgersene.
Giulia (15 anni), Milano
Molto interessante!!! Credo che questo spettacolo colpisca proprio per la sua realtà e che possa aiutare qualcuno in questa sala.
Luca (20 anni), Ferrara
Complimenti per il coraggio. Probabilmente il 99,9% di noi non avrebbe mai avuto il coraggio di raccontare un'esperienza così particolare, specialmente se il protagonista della vicenda fossimo stati noi.
Sharon (13 anni), Portici
Ho trovato lo spettacolo molto interessante e toccante, ritengo questo questo genere di esperienze raccontate in modo diretto molto più utili per farci aprire gli occhi.
Giorgia (18 anni), Conegliano
Molto toccante ed emozionante. Sei stato molto bravo, veramente. Tra tutti gli incontri è stato il migliore. Il più educativo ed efficace.
Alessia (16 anni), Milano
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché questo argomento mi affascina molto. Mi ha colpito molto la sua vita e che con molta determinazione ha saputo uscire dal mondo della droga dove non è facile uscire.
Giorgia, Portici
Più che un commento, è una domanda. In che modo posso convincere i miei amici a smettere di fare uso di alcune sostanze? Gradirei una risposta!
Daniele (15 anni), Alghero
Lo spettacolo mi ha fatto riflettere, ma ancora di più il momento nel quale Enrico ha parlato in prima persona sul palco, dicendo con difficoltà delle sue vicende.
Anna (13 anni), Portici
E' stato toccante e molto triste, mi è piaciuto molto. P. S. Ho anche pianto.
Enrico (13 anni), Alghero
Questo spettacolo serve molto per far pensare i ragazzi.
Sara (15 anni), Bolzano
Grazie della vostra professionalità nel trattare un tema così difficile.
Moira, Malonno
Ritengo spettacoli come questo molto importanti perchè molti ragazzi fanno uso di droghe e sentire storie del genere potrebbe fermarli oppure evitare completamente.
Sharon (17 anni), Montebelluna
Sono rimasto veramente colpito ed emozionato dall'interpretazione del narratore
Francesco, Monselice
Il miglior attore mai visto in un teatro! Uno spettacolo con un messaggio molto importante.
Ehejda (15 anni), Saluzzo
Grazie per le emozioni che ho provato oggi.
Eva (14 anni), Udine
Dopo oggi ho cambiato un pò idea sulle canne.
Studente (15 anni), Bolzano
Spettacolo educativo, dove molte persone ci si possono rispecchiare.
Elisa (14 anni), Roma
È stato molto commovente, mi ha fatto capire molte cose. Ho alcuni amici che stanno iniziando con le canne. Mi ha toccato molto.
A. (14 anni), Pavia
E' ammirevole il lavoro che portate avanti con questi spettacoli e queste testimonianze. Credo che avvicinare i ragazzi alla realtà delle cose sia il primo e fondamentale passo per il cambiamento. Mi avete emozionato e commosso!
Rosita (17 anni), Conegliano
Coinvolgente. Centra l'obiettivo. Grazie, Enrico, per aver condiviso la tua esperienza con noi spettatori.
Francesca (docente), Milano
Penso che tutte le cose che avete detto siano più che giuste. Avete dato un messaggio stupendo, grazie.
Sara (13 anni), Podenzano
Sono rimasta molto stupita perché ho 64 anni ed è la prima volta che sono stata informata.
Marisa, Chiavenna
Mi è piaciuto molto perché ricevere delle notizie basate su storie reali colpisce anche di più, bravissimi, molto toccante.
Alessia (14 anni), Garbagnate Milanese
Lo spettacolo è stato meraviglioso, la storia mi ha colpito ed emozionato, alla fine ero praticamente in lacrime, complimenti davvero a tutti.
Veronica (15 anni), Verbania
Bravissimo, storia toccante.. Non ho parole! Grande Fabri e Rico! <3
Andrea (12 anni), Veglie
Un racconto bellissimo, toccante, ma soprattutto vero. Mi complimento con il narratore, ma specialmente con Enrico, per il suo coraggio e la sua forza.
Matilde (13 anni), Bologna
A scuola ho già visto vari film, spettacoli di questo genere, ma questo è stato l'unico che mi ha colpito veramente e mi ha fatto capire cosa prova una persona che fa uso di droghe, veramente molto bello.
Riccardo (13 anni), Alghero
Ho riflettuto molto ascoltando queste parole e questa storia. Mi farebbe piacere ascoltare altri racconti.
Giulia (15 anni), Ancona
Mi è piaciuto moltissimo, mi sono immedesimata in Rico e mi ha fatto molto riflettere anche su varie situazioni vissute indirettamente. Complimenti e grazie di cuore. Bravi!
Laura (18 anni), Cresole
Spettacolo molto icastico, interessante e che sarebbe bello approfondire
Keti (17 anni), Bassano del Grappa
Penso mi abbia allontanato ancora di più dall'idea di usare droghe.
Andrea (15 anni), Sesto San Giovanni
Penso che questo spettacolo spiega benissimo le droghe e i loro effetti e che sia da far vedere a tutti.
Francesco (13 anni), Milano
Mi è piaciuto molto perché oltre alla classica morale dicendo che che fa male fumare, si illustra anche la sensazione che si prova e il fatto che non è semplice smettere, cosa che di solito è scontata.
Giulia (15 anni), Montebelluna
È stato molto bello ed emozionante, un'esperienza unica. Al finale una bellissima sorpresa!
G., Marsico Nuovo
Mi è piaciuto molto lo spettacolo, mi ha fatto riflettere e valorizzare di più le scelte che faccio. Grazie.
Lisbeth (17 anni), Milano
È stato educativo, interessante e oserei dire illuminante, che bella esperienza.
Giada (15 anni), Brescia
Mi è piaciuto molto come avete trattato questo argomento, sul fatto che non vi siete messi a raccontare che le droghe fanno male, ma ci avete accompagnati all'interno di una storia, un vissuto che ha dentro tanto, ha dentro l'anima di qualcuno che ha lottato.
Maddalena (16 anni), Conegliano
La storia mi ha commossa, complimenti.
Francesca (14 anni), Conegliano
L'informazione vera fa bene.
Tiziana, Bassano del Grappa
Uno spettacolo teatrale davvero molto bello ed educativo. Grazie, veramente, sono molto grata di queste spiegazioni. Ringrazio anche Rico per essere stato molto gentile e disponibile, riuscendo a farmi chiarire le idee. Lo spettacolo è stato bellissimo.
Elena (13 anni), Gorgonzola
La testimonianza è molto importante per dimostrare la verità della storia e per un confronto diretto. Spettacolo fantastico, indescrivibili le emozioni trasmesse.
Angelica (18 anni), Salò
Ho gradito davvero molto lo spettacolo perché il racconto dell'esperienza di Enrico e la vividità delle parole e delle immagini create mette, secondo me, i ragazzi direttamente davanti al problema della droga e li fa riflettere seriamente.
Alice (16 anni), Roma
Mi è piaciuta molto la recitazione di Fabrizio De Giovanni.
Paride, Ascoli Piceno
Molto bello trattare di questo tema alla nostra generazione, serve molto!
Andrea (13 anni), Cornaredo
Mi sono commosso
Maurizio, Potenza
Mi è piaciuto molto e mi ha fatto riflettere, dandomi delle risposte a domande che spesso mi ponevo sull'uso degli stupefacenti, e che è meglio non provarli neanche una sola volta.
Ilaria (14 anni), Roma
L'ho gradito molto, ha lasciato un segno dentro di me. Molto commovente.
Samanta (17 anni), Salò
E' stato molto istruttivo e coinvolgente. Credo che abbia insegnato molto a tutti noi.
Vittoria, Castel San Giovanni
Mi ha colpito molto e mi ha fatto ricredere su molte cose. Sarei molto felice se tornaste qui a Brescia per un altro spettacolo.
Sara (17 anni), Brescia
Emozionante. Tocca tutte le corde delle nostre paure scuotendo le coscienze.
Claudio, Laives
E' stato molto interessante e mi ha fatto ragionare. Mi è piaciuta molto l'interpretazione del Sig. Fabrizio
Oliwia, Borgomanero
Spettacolo meraviglioso, soprattutto perché è perfetto per i più giovani.
Giulia, Ascoli Piceno
Un argomento molto delicato ed espresso molto bene.
Giulia (15 anni), Alghero
Molto interessante, emozionante e significativo. Non mi aspettavo assolutamente di avere il protagonista della storia con noi.
Francesca, Marsico Nuovo
E' uno spettacolo diverso dagli altri.
Emma (15 anni), Vittorio Veneto
E' uno spettacolo che fa capire, riflettere. Merita di essere visto dai giovani. Mi ha emozionato.
Marina (14 anni), Milano
E' stato toccante e molto coinvolgente. Per molte parti è stato commovente.
Pietro (14 anni), Milano
Un fiume di emozioni
Giaele, Predaia
Diverso dal solito, mi ha fatto riflettere più di altri incontri.
Alessia (15 anni), Mondovì
Bellissimo spettacolo. Attore protagonista bravissimo.
Bernardo, Cologno Monzese
Sono senza parole per la forte emozione. Per fortuna esistono questi spettacoli che spiegano ai ragazzi.
Elena, Costa Masnaga
Ho trovato lo spettacolo molto interessante e pieno di emozioni.
Martina (14 anni), Cermenate
Davvero fantastico. Fabrizio è eccezionale, e la storia di Enrico molto toccante.
Marella, San Giorgio Piacentino
Penso che ogni persona, di qualsiasi età, dovrebbe assistere a questo spettacolo, salverebbe molte vite.
Margherita (15 anni), Conegliano
Credo che ci abbia aiutato a comprendere l'importanza di non dare ascolto ad alcune voci che non sono quelle giuste e che la droga non risolve nulla, ma peggiora solo la tua situazione.
Flavio (13 anni), Ferrara
Sono una professionista che si occupa anche di prevenzione, trovo la vostra iniziativa davvero molto utile e formativa per tutti!! Grazie per l'impegno e la dedizione. Spero di potervi rincontrare.
Chiara, Chiavenna
Mi è piaciuto molto e devo dire che mi ha fatto riflettere e ho pensato di più a delle cose e cercherò di parlarne con dei miei amici “tossici“ per riuscire a farli riflettere.
E. (16 anni), Pavia