Attore veramente bravo ad interpretare la parte, è stato un modo diverso e particolarmente più efficace di raccontare una tale problematica.
Francesca (17 anni), Alghero
Complimenti, crediamo che la frase "la magia della vita" dica tutto, bisogna vivere.
Alice (13 anni), Porretta Terme
E' uno spettacolo molto forte, ma speriamo possa far capire un po' a tutti qual'è il vero divertimento, che non si raggiunge con le droghe. Bravi.
Anonimo, Alghero
Penso che questo spettacolo spiega benissimo le droghe e i loro effetti e che sia da far vedere a tutti.
Francesco (13 anni), Milano
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perchè il tema della droga è importante e va capito. Questa storia è stata raccontata con tanta enfasi e passione che mi ha fatto quasi commuovere. Dopo oggi sono ancora più convinta di non voler mai fare uso di droghe.
Camilla (13 anni), Cernusco sul Naviglio
Mi ha fatto molto riflettere su temi a cui spesso forse non do il giusto peso.
Anita (15 anni), Chiavenna
Ho gradito molto questo spettacolo perché per la prima volta si è trattato l'argomento dell'uso di droghe con una storia di una persona che ha sperimentato su se stessa i danni di queste.
Anonimo, Alghero
Spettacolo che arriva diritto al cuore e che ti fa aprire la mente.
Martina (14 anni), Roma
Ti tocca fino al cuore e non ti fa capire solo "fa male", ma a cosa pensi, cosa si prova, le emozioni etc... Ringrazio di cuore per questa magnifica esperienza!
Nicole (16 anni), Bolzano
Molto coinvolgente, siete riusciti a trasmettermi ogni emozione.
Alberto (15 anni), Alghero
Mi avete dato conferme importanti.
M. (15 anni), Montebelluna
Una storia davvero commuovente che ha lasciato molto.
Alessia (17 anni), Remedello
Una lezione di vita, forse mi ha salvato...
Marco (14 anni), Milano
E' stato uno spettacolo molto coinvolgente che fa riflettere sul valore della vita e sul fatto di non doverci rinchiudere in quella gabbia che è la dipendenza, dobbiamo farci subito aiutare.
Giorgia (17 anni), Roma
È stato molto bello ed emozionante, un'esperienza unica. Al finale una bellissima sorpresa!
G., Marsico Nuovo
Si è creata una bellissima relazione tra pubblico e attore che ha saputo raccontare in modo diretto e vero la storia. Conoscere il vero protagonista della storia è stato veramente interessante.
Andrea (15 anni), Milano
Una realtà sconvolgente che avete comunicato con amore e intelligenza. In questo mondo abbiamo bisogno di persone come voi. Grazie e ... Complimenti!
Viviana, Brugherio
Spero che questa esperienza possa farmi capire molte cose, è stata molto utile.
Alessia (15 anni), Ancona
Ben strutturato, molto coinvolgente e fa ben capire la situazione. Complimenti.
Mattia (17 anni), Alghero
Ho pensato tanto alla faccia di divano e TV! (Sindaco di Dolzago)
Paolo, Annone di Brianza
Questo spettacolo mi ha toccato in particolare perché conosco da vari racconti di persone a me vicine di un ragazzo che purtroppo non è riuscito ad avere un futuro.
Ilaria (16 anni), Cinisello Balsamo
Questo spettacolo mi ha fatto provare emozioni forti e mi ha fatto anche emozionare per il tema trattato molto personale per ognuno credo.
Studente (14 anni), Roma
Semplicemente stupefatta..così reale e coinvolgente da sembrare di essere immersi nella storia.
Desiré, Marsico Nuovo
Credo che questo spettacolo sia istruttivo e mi ha permesso di vedere più "da vicino" un mondo che, sinceramente, non conoscevo. Tra l'altro credo che questa storia abbia aperto gli occhi ad alcuni ragazzi e ragazze...
Matilde (14 anni), Ancona
Ottimo spettacolo, molto bravo Fabrizio perché con la sua voce e la sua interpretazione il messaggio è arrivato forte e chiaro.
Alessandro (15 anni), Milano
Molto accattivante. Fatto veramente bene!
Maria, Milano
Questa è la risposta alla domanda "cosa succede dopo quando si consuma la droga?".
Federica (12 anni), Grezzana
Vi voglio ringraziare. Io non faccio uso né di droghe né di alcolici. Vi ringrazio per aver rafforzato le mie convinzioni ed idee, sono sicuro che altri come me provano lo stesso. So perfettamente che il target iniziale erano quelli che usano le droghe, e sono sicuro che molti di loro abbiano capito il messaggio.
Riccardo (17 anni), Alghero
Coinvolgente. Centra l'obiettivo. Grazie, Enrico, per aver condiviso la tua esperienza con noi spettatori.
Francesca, Milano
Tratta un argomento importante, mi ha fatto pensare molto e mi ha fatto aprire gli occhi su molti aspetti, niente da migliorare, spettacolo perfetto così com'è.
Roberta (15 anni), Alghero
A volte serve qualcuno che ti sbatta in faccia la realtà così com'è.
Giulia (15 anni), Ancona
Bello, bravissimo l'attore e Enrico che usa l'esperienza per aiutare gli altri.
Sara, Forlì
E' uno spettacolo che fa molto riflettere. Vi faccio un grande applauso, complimenti.
Manuel (13 anni), Roma
Molto efficace, sembra di vivere l'esperienza in prima persona.
Selene, Marradi
Mi ha ispirato molto. Mi ha ispirato di pensarci più volte quando si fa una cosa. Ho già sentito parlare di droga e conosco anche persone che ne fanno uso, ma non mi è mai stato spiegato in modo così dettagliato e chiaro le conseguenze.
R. (15 anni), Milano
Toccante, soprattutto il fatto che poi è anche salito sul palco proprio Rico a parlare in prima persona. Ed è purtroppo proprio vero che abbiamo un Rico al nostro fianco...
Martina (18 anni), Casalpusterlengo
Una storia fantastica. Mi ha fatta commuovere più volte. Un attore che sa trasmettere emozioni e commuoversi. Tutto reso più speciale dalla presenza dello stesso protagonista.
Ana (17 anni), Sarezzo
Siete grandi! Grandiosi! Convincenti!
Pina, Portici
Ogni scuola media dovrebbe vedere questo spettacolo. Nelle superiori ormai è troppo tardi.
Mirko (20 anni), Forlì
Lo spettacolo è stato molto intenso, da un punto di vista emotivo mi ha coinvolto tantissimo grazie alla resa artistica. Il messaggio trasmesso è veramente forte. Grazie
Patrizia, Lodi
E' stato molto emozionante e penso possa far riflettere molto i ragazzi della mia età.
Alessia (15 anni), Bolzano
Molto bello, all'inizio ti faceva venire curiosità.
Emanuele (13 anni), Chiavenna
Lo spettacolo è stato molto interessante, mi ha fatto riflettere tantissimo e dopo questo credo che tutti noi non proveremo mai. Grazie mille.
Matilde (12 anni), Chiavenna
Lo spettacolo è stato molto emozionante! Grazie per averci dato la possibilità di conoscere la storia di Rico! Spero che possa aiutare altre persone in quella situazione, e poter avere la sua stessa forza.
Marya (20 anni), Alghero
Molto utile, conosco molti amici che fanno uso di droghe, persino il mio ragazzo, a me spaventano molto. Non nego di non aver mai provato ma ho deciso di non continuare.
G. (14 anni), Ferrara
Senza parole! Un vero "viaggio" di emozioni. Grazie
Saverio, Castel San Giovanni
Coraggioso, grande atto di umanità e di amore; ammirabile interpretazione. Il messaggio è passato TOTALMENTE !
Katia, Sesto San Giovanni
Mi è piaciuto moltissimo. Mi ha fatto emozionare moltissimo. Stavo per piangere per l'emozione.
Rosina, Cislago
Ottime riflessioni sia durante che dopo lo spettacolo
Alessandro, Predaia
Ho provato emozioni fantastiche. Siete stati la nostra "droga" naturale.
Fabrizio, Brugherio
Coinvolgente, realistico, educativo.
Anna, Roma
Bello, bravo il narratore, bello il colpo di scena dell'incontro con l'autore. Complimenti per avere spiegato così bene una tematica così difficile.
Riccardo (13 anni), Arese
E' stato uno spettacolo importante per farci ragionare sul presente e sul futuro nostro.
Nicola (15 anni), Remedello
E' stato come se avessi vissuto io la storia.
Sofia (13 anni), Ancona
Trovo coraggioso il modo con il quale Enrico ha deciso di parlare della sua esperienza così dettagliatamente. Penso anche che la prevenzione sia utile solo in grande misura.
Matilde (15 anni), Alghero
Intenso, toccante, smascherante.
Padre, Milano
Lo avevo già visto alle medie, ma non avevo compreso al massimo il significato e la storia del monologo. Ora, rivedendolo, sono riuscita a capire a pieno tutto vivendo anche tra persone che ne fanno uso.
M. (15 anni), Milano
Emozionante come pochi spettacoli. Grazie per quello che fate per i nostri ragazzi.
Olimpia, Roma
Credo arrivi dritto al cuore dei ragazzi.
Anna, Portici
La difficoltà è capire che la vita è troppo bella per essere buttata via. Penso che lo spettacolo colpisce e fa ragionare. Grazie.
Antonio, Bassano del Grappa
Spettacolo interessante e utile per il futuro. Penso che tutti dovrebbero assistere almeno una volta a questo spettacolo.
Nicol (16 anni), Ferrara
E' stato davvero emozionante, poi la storia è stata raccontata in modo molto realistico.
Giada (14 anni), Ancona
Questo spettacolo ha dato un messaggio davvero molto importante, mi ha fatto crescere molto e ho conosciuto meglio il mondo delle droghe.
Mattia (16 anni), Ferrara
Uno spettacolo ricco di emozioni, assolutamente realistico, introspettivo e che fa venire voglia di fare, aiutare, crescere.
Anna, Monza
Decisamente una delle poche opportunità per mostrare il mondo della droga ai ragazzi.
Andrea (16 anni), Senigallia
E' stato uno spettacolo molto toccante e mi sarà utile per tutta la vita.
Sara (12 anni), Chiavenna
Un incontro molto bello che fa riflettere su questioni veramente importanti.
Veronica (14 anni), Ancona
Diverso dal solito, ti incanta
Paola, Matera
Bravo l'attore! (mi piacerebbe vedere "finanza killer")
Lucia, Fermo
Spettacolo magnifico. Grazie! Siete una benedizione nella vita di molte persone
Simona, Milano
Questo spettacolo mi ha permesso di capire qualcosa in più su questo mondo. Ora ho le informazioni necessarie per capire che anche solo la curiosità di farsi un tiro di canna ti allontana dal mondo reale ed è pericoloso.
Luna (20 anni), Lodi
Spettacolo stupendo, mi ha emozionato moltissimo.
Lucia (15 anni), Ancona
Il pacco è arrivato in data stabilita, confezione perfettacon il prodotto al suo interno in altrettante buone condizini. Sono soddisfatto, ottimo rapporto qualità/prezzo. (5 stelle).
Anonimo, Cernusco sul Naviglio
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, ho avuto i brividi per tutto il tempo.
Anastasia (14 anni), Roma
Molto utile, meglio spiegare con l'esperienza e non con le parole.
Francesco (13 anni), Grezzana
Lo spettacolo è riuscito finamai ad emozionarmi, ho versato per la prima volta lacrime di questo genere, bellissime. Vi ringrazio davvero tanto di essere venuti nella mia scuola.
Anna (18 anni), Sarezzo
Lezione di vita
Christian (16 anni), Milano
La storia è stata molto toccante, in ogni sua parte. L'interpretazione è stata emozionante dall'inizio alla fine. Mi ha fatto molto riflettere su diverse cose e su alcune conoscenze vicine che ho. Parlerò sicuramente di questo spettacolo, usandolo per aprire discorsi a volte difficoltosi.
Anonimo, Remedello
Visto per la seconda volta. Grande.
Gabriel (16 anni), Casalpusterlengo
Meraviglioso e diretto. Bravissimi.
Maria, Bassano del Grappa
Grazie per avermi fatto capire cosa prova e come la vive una persona che fa uso di sostanze e avermi fatto cambiare idea su certe situazioni e persone.
Serena (14 anni), Udine
È stato uno spettacolo molto coinvolgente, le abilità del narratore sono davvero straordinarie. La storia molto emozionante.
Sara, Campobasso
Siete stati davvero fantastici. Enrico ci ha lasciate stupefatte!!
Valentina, Fermo
Ottimo spettacolo!!! Vivido e perfettamente centrato. Non si può esprimere se non con: perfetto!
Enrico, Monselice
Questo spettacolo può convincere a molti tossicodipendenti a cambiare, veramente uno spettacolo molto emozionante!! State salvando la vita a tanti! Bravissimi!!!
Gurjitpal (16 anni), Casalpusterlengo
Complimenti all'attore che ha saputo immergersi nella parte, rispecchiando totalmente i sentimenti del protagonista. Esperienza commovente e d'insegnamento. Grazie.
Antonio (15 anni), Villa D'Agri
Molto bello e fa riflettere. P. S. Non ho mai provato ne una sigaretta, ne una canna, ne alcool, e ne vado fiero!
Lorenzo (15 anni), Ferrara
Lo spettacolo è stato molto emozionante e secondo me è il miglior modo di parlare di droghe.
Luca (15 anni), Cernusco sul Naviglio
E' molto istruttivo e mi piacerebbe rivederlo ancora.
Claudia (14 anni), Roma
E' stato un bellissimo insegnamento per noi giovani.
Alessandro (14 anni), Roma
Mi è piaciuto tantissimo, emozionante, secondo me ha un grande significato, anche vedere la persona che ha passato questo è emozionante, sembrerà strano ma lo stimo tantissimo. Spero di vedere il film, un messaggio che porterò dentro per sempre.
Roberta (14 anni), Portici
Penso che mi rimarrà dentro.
Lara (15 anni), Milano
Durante tutta l'interpretazione ti senti completamente immerso nella storia e emotivamente è molto forte.
Gaia (15 anni), Ostiglia
Spettacolo che ha veramente fatto emozionare, grazie.
Lara (17 anni), Verbania
Molto bello e mi ha fatto capire molte cose, inoltre è stato molto coinvolgente, mi avete trasmesso molte emozioni! Siete stati molto bravi!
Martina (14 anni), Ancona
E' stata davvero una storia emozionante, una storia che ti colpisce. Che fa riflettere tutti.
Matteo, Borgomanero
Spettacolo molto interessante, sinceramente non si parla molto seriamente su questo argomento. Lo proporrei a tutti i miei coetanei. Molto bravi.
Gabriel (15 anni), Cernusco sul Naviglio
Molto significativo, insegna molte cose, sono fatti attuali e ti fanno capire molte cose.
Selma, Fermo
Mi sono emozionata molto, complimenti a Rico ma anche a Fabrizio che con grande emozione ha raccontato una storia di vita.
Martina (17 anni), Sarezzo
Interpretazione sublime di Fabrizio De Giovanni.
Marcello (17 anni), Cinisello Balsamo
Mi ha molto toccata lo spettacolo in sé, specialmente i ragionamenti interni di Rico, ho realizzato diverse cose e ho trovato molto interessante anche il tipo di iniziativa, che ritengo fantastica e molto utile. Sinceramente vorrei ringraziare sia Rico per la condivisione della sua storia, che Fabrizio, per la stupenda interpretazione. Trovo che l'informazione sia il primo passo e sono contenta di questa esperienza.
Chiara (16 anni), Roma
Mi è piaciuto soprattutto perché è una realtà vicino a noi ed è importante spiegarla e raccontarla. Grazie.
Giada (16 anni), Sarezzo
A differenza delle solite prediche di genitori ecc. questo mi ha fatto pensare davvero
Mattia, Borgomanero
È stato "stupefacente" avere accanto a me il protagonista della storia. Mi domandavo che volto avesse e non sapevo di averlo accanto. Mi ha stupita. P.S.complimenti all'attore.
Mariateresa, Marsico Nuovo
Il racconto è stato molto toccante e Fabrizio è stato molto bravo nello spettacolo. Questi applausi sono stati i più lunghi di tutti gli incontri.
Yasmine (17 anni), Sarezzo
Senza parole! Da far rabbrividire.
Aurora (15 anni), Ancona
Ciao, sono la mamma di Danila Manca. Lei mi ha portato al vostro spettacolo. Grazie per gli strumenti che ci avete donato per crescere le mie figlie. Grazie mille! Grazie Rico.
Raffaella, Chiavenna
E' stato uno spettacolo che mi ha aperto gli occhi.
Giulia (14 anni), Palermo
Utile. Vorrei venisse fatto anche in molte altre scuole. Mi ha fatto emozionare.
Elena (15 anni), Treviso
Penso che la droga sia un argomento molto diffuso tra gli adolescenti, e parlarne, può aiutare molti ragazzi, che vogliono uscirne.
Fatima (14 anni), San Giovanni in Persiceto
Sinceramente, quest'estate pensavo di farmi la prima canna, dopo aver visto il vostro spettacolo, ho capito a cosa sarei andato incontro. Grazie! La vita vale molto di più!
N. (17 anni), Senigallia
Grazie, perchè il teatro ha la capacità di far provare emozioni forti e di entrare dentro la storia, così il messaggio arriva!!!
Benedetta, Forlì
Ci ha fatto riflettere molto sul problema della droga e del fumo. E' stato molto emozionante vedere anche Enrico di persona e sentirlo parlare della sua stessa storia. Infine Fabrizio è stato molto molto bravo nella sua parte.
Esra (14 anni), Annone di Brianza
L'attore è stato bravissimo a raccontare con naturalezza e forte coinvolgimento emotivo la storia di Rico riuscendo a far provare in modo molto forte le emozioni e gli stati d'animo e le deleteree conseguenze di chi fa uso di droghe. Il messaggio "No alla droga" arriva alla parte più intima dello spettatore.
Caterina, Sondalo
La vostra è una missione. Portatela avanti con passione nella speranza di aiutare i nostri ragazzi, il nostro futuro.
Simone, Milano
Complimenti! Una bella lezione di vita, sicuramente rimarrà impressa nella mente questa storia.
Nicoleta (20 anni), Ferrara
Uno degli spettacoli più belli che abbia mai visto.
Riccardo (17 anni), Milano
Molto utile e profondo, da un diverso punto di vista da quelli che già si conoscono.
Gabriel (18 anni), Cinisello Balsamo
Mi ha colpito che alla fine c'è stato l'incontro con il "protagonista" della storia, questo racconto mi servirà per evitare queste droghe terribili e per non sbagliare.
Antonella (13 anni), Milano
Ringrazio tutti voi per aver risolto molti miei dubbi e per avermi spiegato meglio questo argomento.
Marta (15 anni), Morbegno
Seguendo la massa non si ottiene nulla, essendo alternativi hai già vinto in partenza. Per arrivare ai confini della realtà? Non smettere mai di sognare, solo chi sogna impara a volare.
Marta (14 anni), Palermo
Molto molto bello. Anche molto intenso. Paura e speranza. Comunque la droga è una scelta. Chissà! Speriamo di aiutare a crescere ragazzi che sanno scegliere.
Laura, Cermenate
Un passo verso un mondo libero dalla droga.
Andrea, Cresole
Ho capito molte cose e ho chiarito dei dubbi.
Aurora (11 anni), Rescaldina
Non mi aspettavo che fosse moralmente coinvolgente, mi ha colpita molto.
Laura (16 anni), Montebelluna
Commovente e toccante. Purtroppo conosco ragazzi della mia età che hanno già imboccato la strada della droga, per questo questa rappresentazione mi ha toccato da vicino, e so che la storia di Enrico è purtroppo la storia di tanti ragazzi.
Marta (20 anni), Annone di Brianza
Molto coinvolgente, ti da modo di pensare con più serietà ad argomenti ormai troppo sottovalutati.
Alice (17 anni), Brescia
Spettacolo molto coinvolgente dal punto di vista emotivo. Espresso fortemente il significato, offre molti spunti di riflessione.
Lorena, Chiavenna
Ottima rappresentazione che riguarda un problema molto comune fra noi giovani. Mi è piaciuto molto. Davvero molto emozionante,da brividi.
Alessio, Marsico Nuovo
Mi ha fatto pensare a quello che sto facendo.
Alessia (16 anni), Monza
All'inizio noioso, poi interessante. Me lo aspettavo più noioso.
Sara (11 anni), Grezzana
Bello, empatico, emozionante.
Eumorfia, Siena
Davvero un bello spettacolo, spiegato molto bene e assicuro che il messaggio è arrivato. Io ho provato 1 o 2 canne e penso che non sia tutta questa "bomba", davvero un bell'incontro.
D. (18 anni), Milano
E' stato uno spettacolo che ha spiegato in maniera efficace a cosa si va incontro iniziando a fumare una semplice canna.
Davide (13 anni), Cermenate
Un'opera fatta davvero molto bene, con molti particolari.
Achille (11 anni), Brugherio
E' stato molto interessante, io ho avuto le mie esperienze e dopo questo incontro mi sento aiutato o avvisato ( per l'ennesima volta).
A. (16 anni), Bolzano
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, sopratutto l'utilizzo della voce da parte del narratore che è riuscito a trasmettere molte emozioni.
Luca (13 anni), Brugherio
Spettacolo che è riuscito ad entrare profondamente nelle coscienze di ognuno di noi.
Bartolo, Pianello Valtidone
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché mi ha toccato il cuore e mi ha fatto riflettere seriamente sul valore della vita, della salute e del volersi bene.
Alice (16 anni), Udine
Credo che questo spettacolo sia utilissimo e faccia scaturire tante emozioni anche in un ragazzo.
Luca (13 anni), Arese
Sinceramente all'inizio mi aspettavo una rappresentazione teatrale proprio con i personaggi, ma devo dire che l'organizzazione dello spettacolo è stata molto particolare e mi è piaciuta. La storia di Enrico mi ha emozionata moltissimo e attraverso delle semplici immagini e la bravura del lettore ho fatto delle riflessioni profondissime.
Zoi (14 anni), Roma
Veramente toccante e magistralmente interpretato.
Nedo, Bologna
E' stato davvero molto interessante e molto importante perché mi ha aiutato molto a capire le sensazioni che si provano e che è sbagliato tutto ciò.
Andrea, Cislago
La narrazione è stata estremamente coinvolgente.
Marco (17 anni), Casalpusterlengo
Lo spettacolo mi ha emozionato molto, il racconto è stato così vero e reale che mi ha fatto riflettere molto, facendo sicuramente scendere anche qualche lacrima.
Elena (17 anni), Ferrara
Complimenti per il coraggio e per la forza.
Studente (14 anni), Ancona
Mi ha colpito la forza di Enrico che ogni giorno ripensa ai suoi demoni e li affronta.
Luca (19 anni), Sesto San Giovanni
Bello, interessante, è stato di ispirazione. Grazie.
Giorgia (14 anni), Milano
Sono stata molto colpita a riguardo di questo argomento, non pensavo fosse così importante e questo spettacolo mi ha fatto capire meglio. Grazie!
Lavinia (11 anni), Milano
Tra i tanti incontri sulla prevenzione finora visti, questo è stato il più bello, interessante e coinvolgente. Bravissimi!!
Matteo (15 anni), Alghero
Credo che l'interpretazione di Fabrizio sia stata fantastica. La storia di Rico è interessante ed è motivo di ragionamento e pensiero.
Valeria (13 anni), Cislago
Meraviglioso! Fabrizio sei un grande! Sei bravissimo! Grazie!!! Bravo! Bravo! Bravo!
William, Milano
Lo ritengo uno spettacolo molto utile.
Alice (16 anni), Verbania
Fa capire il vero significato di droga, è molto emozionante e riesce a far riflettere.
Martina (13 anni), Chiavenna
Toccante dal punto di vista emotivo e molto coinvolgente. Grazie a questa storia si può evitare che succeda ad altri.
Elisa (13 anni), Cermenate
Ho gradito lo spettacolo perché ti fa riflettere sulla vita.
Thomas (14 anni), Milano
Lo spettacolo è stato molto particolare, il racconto mi ha colpito molto e non ho perso nemmeno un particolare della storia, grazie alla capacità del narratore di far sentire il pubblico come fosse il protagonista, come vivesse in prima persona gli eventi raccontati.
Gaia (18 anni), San Giovanni in Persiceto
Non è il solito noioso spettacolo.
Sophia (16 anni), Verbania
Fabrizio magnetico, che riesce a catapultarti nella vita di Rico e in quella della droga con una poesia dolcissima! Da brividi.
Giulia, Ferrara
Vero, onesto, senza fronzoli inutili. Credo che i giovani in sala abbiano gradito... C'è tanto bisogno di incontri come questo.
Milena, Alghero
Ho apprezzato lo spettacolo. Strabiliante interpretazione del narratore che ha trasmesso forti emozioni. E' uno spettacolo adatto a noi giovani di oggi.
Luca (17 anni), Portici
A volte bisogna chiedere aiuto prima, apprezzo molto il fatto che è riuscito a smettere, e che alla fine dello spettacolo ci sia stato anche lui.
Andreea (16 anni), Bolzano
È stato molto interessante, è stata una lezione di vita, sbagliando si impara ma noi abbiamo imparato da te.
Ilaria (13 anni), Cernusco sul Naviglio
È stato molto emozionante avere il protagonista della storia tra di noi. Mi congraturo con l'attore per essersi immedesimato al meglio nella storia.
Fabiola, Marsico Nuovo
Molto interessante e organizzato bene. Molto bravo l'attore.
Federica (17 anni), Cernusco sul Naviglio
E' stato molto istruttivo e coinvolgente. Credo che abbia insegnato molto a tutti noi.
Vittoria, Castel San Giovanni
Uno spettacolo molto convincente e ti fa capire la vita.
Marco (15 anni), Remedello
Mi è piaciuto, non vedo l'ora di vedere il film e poter dire: "io l'ho conosciuto".
Margherita (14 anni), Udine
Fino a quando il vero Rico non si è presentato sul palco, io credevo fosse l'attore Fabrizio ad avere vissuto questa incredibile esperienza. Veramente, mi è arrivato tutto. Ho sentito molto la storia anche perché ha certi aspetti in comune con cose avvenute nella mia vita. Mi ha toccato, grazie.
Chiara (17 anni), Casalpusterlengo
Trovo che lo spettacolo sia stato di insegnamento e un modo per riflettere su ciò che gira nella testa di un quattordicenne.
Manuela (14 anni), Turate
Mi è piaciuto perché è molto riflessivo e ti fa riflettere su argomenti che vedi tutti i giorni, come le droghe.
Mattia (14 anni), Milano
Molto interessante per stimolare il pensiero e il proprio giudizio su tali argomenti
Francesco, Porto Sant'Elpidio
Ho apprezzato moltissimo la storia e anche il modo in cui è stata raccontata. Penso che questa storia trasmetta un messaggio molto importante sia per i giovani, sia per gli adulti.
Stefano (14 anni), Milano
L'intero percorso di un assuntore di droghe dall'umano al disumano all'umanitario. Messaggio centrato ed attuale - Interprete eccellente
Luciano, Nibbiano
Colpisce il cuore e la mente
Carlo, Laives
L'attore mi ha fatta entrare completamente nella storia e grazie a questo sono riuscita a capire bene tutto, la storia è interessante e fa riflettere.
Anna (15 anni), Ancona
A scuola ho già visto vari film, spettacoli di questo genere, ma questo è stato l'unico che mi ha colpito veramente e mi ha fatto capire cosa prova una persona che fa uso di droghe, veramente molto bello.
Riccardo (13 anni), Alghero
Sono un'insegnante. Lo spettacolo è stato molto forte ed emozionante e mi ha riportata in alcune situazioni vissute con i miei ragazzi. Fa male, ma mi fa capire che esserci per loro è importante. GRAZIE...
Monica, Borgomanero
E' uno spettacolo che fa capire, riflettere. Merita di essere visto dai giovani. Mi ha emozionato.
Marina (14 anni), Milano
Mi è servito tantissimo e credo anche agli altri perchè nei nostri giorni moltissimi giovani hanno la voglia di provare la droga magari anche per farsi apprezzare dagli altri.
Charles (17 anni), Arzignano
E' stato uno spettacolo toccante e mi è piaciuto molto il modo di recitare, molto chiaro e commuovente. Veramente fa riflettere molto, anche con le domande alla fine.
Chiara (14 anni), Chiavenna
Bella l'interpretazione, molto coinvolgente e toccante.
Sharon (16 anni), Ferrara
Stupendo. E' il miglior spettacolo che abbia mai visto, vi ringrazio molto!!
Yasmine (11 anni), Rescaldina
È stato lo spettacolo più bello che abbia mai visto e non dovete mai smettere perchè il mondo ha bisogno di voi.
Almir (18 anni), Siena
Ho sempre avuto curiosità su questo argomento e sull'idea del "ma tanto lo provo solo una volta", ma sono sempre stata abbastanza sicura che non avrei mai provato. Ora ne sono pienamente certa. Grazie!
E. (15 anni), Verbania
È stato uno spettacolo molto interessante e credo sia molto importante parlare di droga ai giovani per sensibilizzarli in quanto nelle scuole se ne parla poco e male e in giro ci sono sempre più ragazzi (anche parecchio piccoli) che si avvicinano a questo mondo.
Camilla (18 anni), Ancona
Grandissima capacità comunicativa di Fabrizio, storia di grandissima intensità presentata nel modo più efficace perchè i ragazzi ascoltino e si interroghino. Grazie, siete stati fantastici, da consigliare a tutte le scuole medie.
Stefania, Siena
Mi avete traumatizzato, grazie, ne avevo bisogno.
G. (16 anni), Verbania
Spettacolare, istruttivo, interessante. Una storia che ti coinvolge veramente dall'inizio alla fine.
Chiara (17 anni), Ferrara
Spettacolo che consiglio davvero! Intenso, vero e vicino alla nostra esperienza. Grazie per quello che avete fatto per noi
Francesco, Conegliano
Durante il racconto ho continuato a commentare dicendo: "Si certo come no...", ma in realtà non avevo mai riflettuto su quanto potesse essere difficile smettere. In realtà non davo peso nemmeno alle droghe e alla dipendenza, quindi grazie per aver condiviso la tua esperienza con noi e avermi fatto capire tutto.
Evelyn (15 anni), Milano
E' stato bellissimo, non pensavo di piangere per tutto lo spettacolo.
Nancy (17 anni), Palermo
Mi ha fatto capire meglio quanto male provoca la droga e quando ho visto Rico non riuscivo ad immaginare che fosse un drogato.
Simone (14 anni), Bolzano
Molto emozionante e coinvolgente. Spunto di diverse riflessioni e pensieri. L'attore che ha raccontato la storia è stato veramente bravo. Forse uno degli spettacoli più interessanti a cui abbia mai assistito, complimenti!
Martina (16 anni), Roma
Complimenti per il coraggio e continuate così!
Licia, Potenza
È stato uno spettacolo bellissimo, educativo. Spero vivemente che chiunque lo ascolti provi a smettere, anzi, che smetta del tutto, perchè la vita si vive sognando e non drogandosi. E' un lavoro bellissimo il vostro, provo stima, solo stima per voi. Grazie per questo spettacolo.
Edin (18 anni), Monteriggioni
Fabrizio davvero bravo. E' stato molto emozionante e coinvolgente. Riuscire ad attirare l'attenzione di una platea di dodicenni/tredicenni è sempre un'impresa. Voi ce l'avete fatta... Complimenti.
Stefania, Sesto San Giovanni
Mi ha fatto molto riflettere questo spettacolo e prenderò Enrico come esempio per riuscire a smettere di fumare sia canne che sigarette.
L. (17 anni), Ferrara
E' stato interessante ascoltare una biografia che illustra nei minimi dettagli gli aspetti delle diverse droghe percorrendo i pensieri e le emozioni del protagonista.
Alessia (16 anni), Cinisello Balsamo
Questi incontri che si fanno ci aiutano tantissimo, con le esperienze che hanno vissuto alcuni e ce lo raccontano per non fare gli stessi sbagli.
Dayana (18 anni), Bolzano
Originale, penso sia d'obbligo per tutti i ragazzi.
Wasin (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Penso che sia stato il modo migliore per farci capire cosa sono le droghe. Emozionante!
Loredana (17 anni), Merano
Spettacolo molto interessante, molto duro, ma significativo, penso che i ragazzi presenti di terza media siano rimasti molto affascinati e spero anche spaventati da quanto raccontato. Utile per chi può avere amici o familiari che hanno provato o stanno ancora provando attraverso la scuola di mio figlio.
Barbara, Marradi
Grazie a questo spettacolo ho aperto gli occhi sulle conseguenze della droga. Spero di poter aiutare gli altri a smettere, io fortunatamente non ho mai provato e spero di non farlo mai.
Aurora (13 anni), Grezzana
Bravissimi. Tutte le scuole dovrebbero conoscere la storia di Enrico Comi
Gioia, Milano
Efficace, emozionante, davvero importante parlare di questo tema senza veli e dicendo tutto.
Chiara, Brugherio
Una storia davvero toccante. Complimenti per la recitazione.
Riccardo, Udine
Siete riusciti a farmi emozionare, un grazie non basterà mai.
Marta (15 anni), Morbegno
Mi ha emozionato moltissimo e mi ha veramente fatto capire molte cose.
Giorgia (15 anni), Ancona
Avete coinvolto noi ragazzi in uno spettacolo che affronta un tema molto forte che purtroppo fa parte della realtà che ci circonda.
Luca, Marsico Nuovo
Uno spettacolo veramente educativo. Mi ha fatto riflettere su quanto può essere pericolosa una cosa del genere. Grazie soprattutto a Rico per averci raccontato la sua storia toccante, che mi ha fatto capire ancora di più questo argomento. Grazie!! P.S. Grazie anche per la stupenda interpretazione del narratore. Un bellissimo spettacolo!!
Lea (14 anni), Roma
Molto bello, farò buon uso di questo incontro.
Julio (13 anni), Milano
Mi ha svuotato il cuore e poi riempito.
Claudia (17 anni), Roma
Questo spettacolo per me è stato molto utile per non iniziare e per far capire che non si ha bisogno della droga per vivere, volevo anche ringraziare per questa bellissima esperienza.
Jolanda (12 anni), Cislago
Lo spettacolo era stupendo poichè era una storia vera e l'incontro con Enrico è stato incoraggiante. Fabrizio è stato molto bravo, e con la sua voce stupenda e le espressioni è riuscito facilmente e trasmettere il messaggio.
Kiran (18 anni), Brescia
È stato bellissimo, molto interessante, bella lezione di vita, emozionante.
Maria (15 anni), Ostiglia
Alcuni momenti molto intensi, che smuovono pensieri ed emozioni.
Silvia, Arese
Non posso che ringraziarvi per ciò che mi avete dato con questo spettacolo. E' stato toccante e soprattutto utile.
Elisa (18 anni), Montebelluna
Molto emozionante, complimenti a tutti, mi avete colpito nel profondo. Vi ringrazio di cuore!
Letizia (18 anni), Merano
I miei amici hanno iniziato a fumare in terza media. Quando uscivo con loro cercavano di convincermi a fumare, ma io non ho mai accettato, anche al pensiero di mia mamma che so che mi avrebbe pestato, ma sono dettagli. Io ho provato solo una volta, ma non mi piace per niente.
Anonimo (14 anni), Alghero
Ho trovato lo spettacolo molto bello e interessante, mi ha colpito molto.
Elisa (13 anni), Cermenate
Trovo questo spettacolo molto bello educativo, di sicuro avete salvato delle vite.
Matteo (13 anni), Chiavenna
Questo spettacolo mi è piaciuto molto e vorrei conoscere Rico per parlargli e fargli delle domande. Penso che con questo spettacolo abbiate salvato più di qualche vita.
Matteo (13 anni), San Giovanni Lupatoto
Spettacolo coinvolgente, fa riflettere su quanto siamo vulnerabili alla nostra età. Grazie!
Patrizia (14 anni), Udine
Lo spettacolo è stato molto bello e ci ha fatto capire di non provare perché non ci rende più forti. Grazie di avercelo spiegato.
Sofia (13 anni), Chiavenna
L'attore è stato estremamente bravo e coinvolgente, pensavo che fosse il classico incontro invece mi sono ricreduta. Bellissimo.
Anna (15 anni), Ancona
Uno dei pochi spettacoli che ti lascia davvero qualcosa
Evan (17 anni), Bassano del Grappa
Mi sono commosso
Maurizio, Potenza
Sono sicuro che questa esperienza mi servirà
Gabriel (13 anni), Laives
Sono stupefatta dalla vostra bravura e felicemente meravigliata dagli sguardi dei nostri ragazzi.
Rita, Merate
E' la seconda volta che veniamo a vedere questo spettacolo, è stato emozionante e coinvolgente come la prima.
Aurora (15 anni), Alghero
Rispecchia i pensieri dei ragazzi della nostra età alla perfezione.
Alessandro (15 anni), Verbania
Molto profondo
Nicholas (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Molto realistiche le emozioni che ho provato. Mi è sembrato quasi di sentire ciò che provava Rico. Ha messo bene in luce come il passaggio da sentirsi eroe alla depressione causata dall'eroina sia un passaggio graduale ed incontrollato.
Alberto (20 anni), Milano
Utile, commovente, coinvolgente, emozionante. Vi ringrazio molto per questo regalo!
Martina (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Un grande spettacolo che colpisce e fa pensare.
Andrea (14 anni), Portici
Mi è piaciuto davvero tanto, è stato molto interessante e personalmente mi ha fatto piacere sentire questa esperienza.
Giulia (18 anni), Alghero
E' stato molto interessante, dovrebbe far riflettere molti.
Alex (16 anni), Alghero
Penso che uno spettacolo di questo tipo sia il modo migliore per comunicare questo messaggio. Molto più efficace di un semplice incontro formativo.
Elisa (17 anni), Sarezzo
Attualmente utente di una comunità. Ho pianto come un bambino.
Samuele, Marradi
Un "gran bel" pugno nello stomaco!
Sabrina, Milano
Istruttivo, coinvolgente, molto emozionante. Bravi!!!
Elisa, Bologna
Grazie per avermi regalato questo momento.
Lucia (15 anni), Udine
Mi ha insegnato molte cose a proposito di questo argomento e mi ha chiarito le idee. Ora sono sicura che non farò uso di droghe.
Julia (13 anni), Ferrara
Talmente emozionante da non trovare parole.
Giuseppe, Marsico Nuovo
Emozione fortissima, una voce che ti colpisce il cuore! Qualcosa che insegna e fa capire. Poi "conoscere" Enrico è stata l'incoronazione di una splendida rappresentazione teatrale.
Camilla, Borgomanero
Spero di avere ancora qualche altra occasione per poter essere pronta ad aiutare mio figlio in futuro. Grazie mille.
Iasmina, Palosco
Smuove incredibilmente le emozioni. Commuovente. Mi sono venute le lacrime un sacco di volte. Sapete veramente trasmettere il messaggio in modo profondo. Complimenti.
Daniela, Ivrea
Molto utile per far capire ai giovani che con le droghe non si scherza.
Lorenzo (15 anni), Ferrara
Illuminante e commuovente. Assolutamente utile ai ragazzi. Grazie.
Laura, Verbania
È un argomento che va approfondito perchè non tutti conoscono i rischi e i pericoli ed agiscono inconsapevolmente. Ottimo spettacolo realizzato con accuratezza.
Nicola, Marsico Nuovo
Toccante ed emozionante. Da brividi
Lucia, Matera
Ho compreso cosa vuol dire la parola droga e gli effetti che provoca sulla mente. Grazie per averci avvertito del pericolo.
Andrea (13 anni), Cermenate
Spettacolo particolare, singolare ed emozionante. Gradito molto.
Matteo (15 anni), Remedello
La qualità di emozioni espresse nello spettacolo sono eccezionali. Ha saputo trasmettere gli effetti degli stupefacenti e i pensieri di un tossicodipendente. Davvero stupendo!
Francesca (14 anni), Portici
Bellissimo spettacolo, profondo, educativo. Il racconto di una morte e di una rinascita.
Francesco (17 anni), Siena
Spettacolo molto potente. E' un insegnamento e un inno alla vita.
Valeria, Forlì
Storia che mi ha segnato dentro
Anonimo, Borgomanero
Non avrei mai pensato potesse emozionarmi così tanto.
Aurora (14 anni), Udine
Molto interessante, mi ha fatto ragionare su questo argomento. Grazie.
Riccardo (14 anni), Chiavenna
E' sincero e molto doloroso.
Roman (12 anni), Arese
Spettacolo bellissimo, mi sembrava di essere nella storia di Enrico. Complimenti al narratore.
Noemi (14 anni), Alghero
È andato direttamente al problema, riuscendo a coinvolgere i ragazzi nell'età più fragile nell'affrontare questo tema.
Oreste, Roma
Penso sia importante portare nelle scuole questo argomento. Può servire a capire molto.
Gaia (15 anni), Cinisello Balsamo
Spettacolo fantastico, assai veritiero e coinvolgente, complimenti! Interprete veramente bravo nel suo lavoro di narrazione e nel trasmettere le emozioni al pubblico. (Giada e Luca)
Giada (15 anni), Ferrara
Perfetto. In grado di colpire davvero al cuore e alla testa di chi ascolta. Lode particolare alla voce narrante.
Fabio, Borgomanero
Lascia molto il segno specialmente per l'interpretazione e la storia in se. Nel sentire queste cose soffro perché conosco persone che fanno uso di droghe anche in modo leggerissimo e temo per loro. Continuate a diffondere questi messaggi perché restano.
C. (14 anni), Milano
E' bello il modo in cui racconta la storia, l'espressione che ci mette.
Fabrizio (13 anni), Milano
Mi ha colpito moltissimo. Recitazione che trasmette tante emozioni.
Vanessa (15 anni), Ancona
Mi ha dato speranza.
Giulia (14 anni), Roma
Il narratore è stato fantastico, ha fatto capire il messaggio in maniera chiara ed esplicita. Mi è piaciuto moltissimo! Complimenti per aver creato uno spettacolo così bello.
Silvia (17 anni), Cinisello Balsamo
Questo spettacolo mi ha lasciato un segno indelebile.
Daiana (17 anni), Chieti
Bellissima storia, mi ha toccato nel profondo. Mi ha tenuto incollata alla sedia per tutto il tempo. Spero di rivedervi presto.
Emma (16 anni), Brescia
Per la prima volta da quando ho fatto le superiori sono stato attento ad uno spettacolo (5 anni e sono in quarta)
Anonimo, Borgomanero
Ottima interpretazione. Sono riuscita ad immedesimarmi a pieno nel personaggio. Più volte mi è capitato di vedere e vivere queste situazioni. Penso che nonostante tutto, parlare di ciò è sempre importante per venirne a conoscenza.
G. (16 anni), Ferrara
Non ho parole, è davvero troppo bello. COMPLIMENTI!!!!!!
Sabrina, Portici
Sono contento di questa grande possibilità.
Benedetto (12 anni), Laives
Informativo; mi ha colpito molto il poco margine d'errore che si può fare e in cui ci si può cadere.
Sofia (17 anni), Bolzano
Mi sono completamente immersa nella storia, e questo anche grazie all'interpretazione del narratore. E' stata un'esperienza che porterò sempre nel mio cuore.
Nicole (14 anni), Roma
Oltre ad essere molto interessante, è stato uno spettacolo commovente e uno spunto di riflessione sulla vita in generale, resa più emozionante dal teatro e dall'interpretazione della voce narrante.
Caterina (18 anni), Siena
È stato un incontro molto istruttivo. Questo tema viene toccato spesso ma questa è stata l'unica volta che ho apprezzato
Giorgia, Fermo
Vorrei veramente ringraziarvi perché sono molto preoccupata per alcuni miei amici. Spero che la storia di Enrico gli faccia rivalutare alcune scelte e alcune "amicizie" ritenute per nulla tossiche, come sono realmente.
Flavia (15 anni), Alghero
A volte la curiosità ha la meglio, vedi i tuoi amici che lo fanno, non sempre, capita alle feste. Dopo oggi ho capito che non bisogna pensare sia una banalità.
Rossella (15 anni), Alghero
E' stato un bellissimo momento di riflessione, grazie!
Pedro (16 anni), Milano
Spettacolo bellissimo! Mi ha colpito molto la capacità di raccontare questa storia, in un modo molto coinvolgente, in un crescendo di drammaticità e tristezza. Finale emozionante, non scontato.
Renato, Milano
Fatto benissimo e credo sia efficace come prevenzione, battete molto anche alle primarie e forse anche a famiglie.
Anna, San Giovanni in Persiceto
Penso che lo spettacolo sia stato molto profondo e coinvolgente, in particolare per la eccellente interpretazione. Al termine mi sento arricchita di nuove esperienze, come se le avessi vissute e sono pronta a dire che il messaggio è arrivato. Complimenti, spettacolare!
Marta (15 anni), Portici
Me lo immaginavo diverso, mi ha colpito molto.
Ambra, Borgomanero
C'ho ripensato!!!
Omar, Marsico Nuovo
Spettacolo educativo, dove molte persone ci si possono rispecchiare.
Elisa (14 anni), Roma
Grazie, questa esperienza mi ha fatto riflettere su molte cose. Io fortunatamente ho provato ma ho capito con l'aiuto di amici veri che era sbagliato e continuo tutt'ora a ringraziarvi. Spero di riuscire ad aiutare qualcuno anche io.
G. (18 anni), Remedello
Mi ha colpito molto questo spettacolo. Avendo direttamente contatti con persone che fanno uso di droghe sarò più cauto e non accetterò se mi verrà proposto.
D., Cinisello Balsamo
Interessante, istruttivo e commovente. Grandissima interpretazione.
Giorgia (15 anni), Pordenone
Non fumerò più, mi ha colpito. Grazie
E. (16 anni), Lodi
Molto bello ciò che fate per noi ragazzi che siamo costantemente a rischio. Grazie per lo spettacolo
Alessandra (17 anni), Merano
Lo spettacolo mi ha colpita molto dentro. Mi piace molto il fatto che Rico Comi stia condividendo la sua storia per cambiare il futuro di qualcun'altro.
Rita (13 anni), Milano
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, credo che sia molto istruttivo e spero abbia successo in tutta Italia.
Alessandro, Marsico Nuovo
Bello sincero, diretto. Arriva piano, ti gira lo specchio e un pò ti ci rivedi. Una storia qualsiasi? Quella di tutti.
Nicola (17 anni), Saluzzo
Ho avuto un passato travagliato, questo spettacolo mi ha fatto capire che sono meglio di così, che nella vita posso veramente fare qualcosa di concreto. Grazie.
G. (17 anni), Ferrara
Complimenti per la rappresentazione molto emozionante, molto bravo il narratore.
Elias (14 anni), Alghero
Chiaro, diretto, trasmette emozione sincera e significato diretto e profondo sul tema. L'esperienza diretta e il racconto della vicenda vissuta toccano i sentimenti e la coscienza.
Antonella, Milano
Grazie per averci fatto riflettere e averci dato emozioni fortissime.
Lara, Ancona
Mi ha fatto riflettere molto e anche se io non mi drogo, mi ha fatto venire voglia di far smettere le persone.
Angela (15 anni), Roma
Conosco persone che fanno uso di droghe, anche mia cugina, mi ha colpito davvero questo spettacolo.
M. (14 anni), Ancona
Mi è piaciuto per il modo in cui è stato raccontato, perché è stato in grado di convincermi completamente, e farmi riflettere più di prima.
Elisa (15 anni), Seregno
E' stato molto educativo. Riesce a prevenire gli adolescenti sul discorso droghe. E' stato molto utile.
Alessia (13 anni), Arese
La droga dà, la droga toglie.
Samad (18 anni), Cernusco sul Naviglio
Uno spettacolo! Mi è piaciuto moltissimo, da prendere come esempio il fatto che la droga come il fumo ti rovina e questo è stato un chiaro esempio... Mi è davvero strapiaciuto!
Diamante (15 anni), Ancona
Mi ha emozionato molto la storia, ma anche il modo in cui è stata raccontata, davvero toccante. Mi ha colpito.
Matilde (13 anni), Arese
Lo spettacolo era molto bello. Se chiudevamo gli occhi sembrava un film. Complimenti al narratore, grazie a lui ero al "cinema".
Pietro (13 anni), Milano
Fa capire su cosa vuoi fare della tua vita. Se scegliere di drogarti o vivere senza problemi. Ti fa riflettere sull'uso di sostanze che ti fanno male, prima che sia troppo tardi.
Michelle (16 anni), Milano
Finalmente uno spettacolo riguardante la droga che non dica le solite cose inutili ma faccia davvero riflettere.
Agnese (16 anni), Roma
Molto profondo e bello. Complimenti all'attore, interpretazione meravigliosa, mi ha aiutato molto a capire al meglio ciò che ci ha voluto trasmettere. Veramente emozionante.
Agnese (15 anni), Alghero
Molto importante per il futuro.
Samuele (15 anni), Ferrara
Penso che qualsiasi droga faccia male, anche poco, ma fa male, è meglio non assumere droghe. Sono felice che Rico sia riuscito ad uscirne e questo spettacolo mi ha fatto riflettere.
Maria (13 anni), Rescaldina
E' molto interessante e utile secondo me. E' utile perché ci sono tanti ragazzi che iniziano alla mia età e quindi c'è bisogno di informare le persone già da giovani.
Frenchellene (14 anni), Milano
Questo spettacolo mi ha aiutato per mettermi nei panni dei fumatori. Ottimo attore, e gran forza Rico!
Jasmine (16 anni), Ferrara
Entusiasmante, toccante, commovente ed estremamente efficace.
Silvia, Roma
Uno spettacolo bello e commovente
Benedetta (14 anni), Laives
Grazie per darmi la certezza che quello che faccio, ovvero non assumere sostanze o fumare è la scelta più giusta.
Lisa (18 anni), Ferrara
Complimenti Enrico!!! Bravissimo il lettore! Grazie per l'esperienza.
Luciana, Matera
Mi è piaciuto molto, mi ha fatto riflettere sui problemi che porta fare uso di queste sostanze, e vedere Rico e il modo in cui ha cambiato la sua vita è stato molto bello e credo che abbia portato tutti a riflettere.
Francesca, Marsico Nuovo
Lo spettacolo è stato veramente coinvolgente ed educativo, mi ha fatto capire molte cose sul mondo delle droghe e vi ringrazio per questo.
Marco (16 anni), Alghero
Emozionante e veramente esaustivo ed esemplare nella semplicità del racconto.
Sonia, Bologna
Troppo bello, il narratore ha reso tutto reale e la presenza di chi ha vissuto questa esperienza è stata molto utile.
Davide (14 anni), Udine
Sembrava di vivere il momento come se fossi là.
Chiara (14 anni), Alghero
Istruttivo e commovente, ho molta ammirazione verso Enrico e la sua storia rimarrà per sempre dentro di noi. Grazie per averci fatto conoscere l'esperienza perché ci aiuterà sicuramente in futuro.
Giorgia (13 anni), Montalto di Castro
È stato un bellissimo spettacolo, capace di farci capire cose che non sono lontane dalla nostra vita quotidiana ma ci circondano ogni giorno.
Matilde (14 anni), Ancona
Mi avete aperto gli occhi, davvero. Mi avete trasmesso emozioni forti che mi rimarranno impresse per tutta la vita. Grazie, spero di avere l'occasione di raccontare questa storia ai miei figli. Vorrei ringraziarvi di nuovo, buona vita.
Alessia (14 anni), Ancona
Ho gradito molto questo spettacolo perché mi sono ritrovata molte volte fra queste persone, persone a me care, molto vicine che sono arrivata a perdere o vederli rovinarsi. Questo spettacolo racconta una vita molto difficile, ma anche interessante, consigliato.
Marika (14 anni), Portici
Grazie! Ho un figlio di 9 anni. Penso sia ora di iniziare a parlargli, userò le vostre parole!
Marco, Sesto San Giovanni
Bravissimo il narratore, è stato in grado di tenere un pubblico così numeroso senza mai annoiare... Un'ora e mezza volata!
Pietro (16 anni), Sarezzo
Credo sia una delle poche attività che mi ha creato un'opinione concreta sulla droga e non un insieme di pensieri confusi.
Petra (14 anni), Udine
Interessante, significativo, commovente in certi casi.
Alessia (18 anni), Castel San Giovanni
E' stato molto bello e interessante ma soprattutto significativo e mi ha convinto ancora di più a non fumare droghe, ne leggere ne pesanti.
Andrea (15 anni), Conegliano
Mi ha fatto capire che non bisogna nemmeno provare per la prima volta a fumare o drogarsi perché se non c'è la prima non ci può essere nemmeno la seconda.
Yasmina (12 anni), Prata di Pordenone
Secondo me è bello perché ci insegna molto cosa succede se entri dentro il circolo della droga e questo aiuta a non stare in fissa.
Lorenzo (12 anni), Ferrara
Mi è piaciuto molto perché fa riflettere e mi sono quasi commossa, siete stati molto bravi a rappresentarlo.
Irene (11 anni), Montalto di Castro
Occorre diffondere assolutamente questo messaggio! Occorre conoscere!
Laura, Ferrara
Spettacolo breve ma molto riflessivo e ti trasmette tutte le emozioni che ha provato Rico.
Claudio (15 anni), Bolzano
Appropriato per i ragazzi della nostra età per aiutarli a ragionare.
Alessia (15 anni), Ancona
Penso sia importantissimo per i ragazzi assistere a questo tipo di incontri. Ho trovato il tutto molto coinvolgente, ti può veramente far riflettere.
Cristian (15 anni), Alghero
Coinvolge gli adolescenti con una narrazione incalzante e momenti di analisi "interiore" importanti.
Norma, Laives
Uno dei monologhisti più bravi che abbia mai ascoltato
Riccardo, Milano
Meravigliosamente chiaro e profondo.
Roberto, Brugherio
Mi sono commossa tantissimo, è stato interessante e ti fa riflettere tanto sulla vita e sulle nostre scelte.
Adama (17 anni), Sarezzo
Commovente. Un esempio bellissimo e molto importante per i giovani di oggi e anche per me che comincio il mio cammino in comunità. Grazie!
Kalina, Chieti
Lo spettacolo è molto forte e il momento del dibattito è centrale. La testimonianza dell'autore è fondamentale per l'impatto che può avere sui ragazzi.
Elena, Udine
La storia di Rico è stata raccontata in un modo stupendo e sicuramente ha fatto aprire gli occhi a qualcuno.
Giovanni (16 anni), Alghero
Mi ha fatto riflettere molto su me stessa e anche sugli altri. Mi ha fatto capire l'importanza delle piccole cose; che da piccole possono diventare molto grandi.
Aurora (15 anni), Bolzano
Mi è piaciuto molto perché ho capito che una volta che inizi le vie d'uscita sono veramente poche. Per smettere bisogna avere una volontà enorme. Mi è piaciuto molto anche il racconto, come è stato recitato.
Greta (13 anni), Milano
Lo spettacolo "Stupefatto" mi ha lasciato un segno profondo. Mi è piaciuto molto anche perché si è parlato delle droghe in una maniera diversa rispetto al solito ed in modo profondo.
Ilaria (14 anni), Cislago
Intanto grazie per avermi invitata. Storia molto toccante, ho quasi pianto. Non ho mai sentito tanti ragazzi in silenzio!! Grazie! Bellissimo… Tutti ragazzi sono in fila per consegnare le cartoline!! ??
Simona, Milano
Molto bravo l'attore. Soprattutto quando alla fine spiega la storia e di come la droga faccia male.
Alessia (18 anni), Cinisello Balsamo
I temi affrontati sono stati spiegati in modo che noi giovani potessimo capire. Ho capito il messaggio, ma nonostante ciò avrei preferito più personaggi.
Marika (15 anni), Roma
Ha arricchito il mio bagaglio. E sono sempre più convinta che questi spettacoli dovrebbero essere visti da tutti.
Valentina, Marsico Nuovo
Lo spettacolo è stato molto utile e istruttivo per comprendere, con una storia, efficacemente un tema delicato come quello della droga, purtroppo ancora incompreso da molti.
Federico (17 anni), Montebelluna
Ritengo spettacoli come questo molto importanti perchè molti ragazzi fanno uso di droghe e sentire storie del genere potrebbe fermarli oppure evitare completamente.
Sharon (17 anni), Montebelluna
Il narratore è stato capace con la sua interpretazione di farmi immaginare la storia nella mia mente, come se fossi lì a guardare. Questa cosa so che mi servirà molto.
Mazzucchelli, Cislago
Grazie, forse è arrivato il momento di aiutare un'amica...
A. (17 anni), Senigallia
Ti da una versione delle droghe differente, molto utile ( bravissimo il narratore). Il protagonista ha avuto una forza disumana, mi ci sono immedesimata.
Korin (14 anni), Milano
Grazie per aver toccato la mia anima e quella di tanti ragazzi. Grazie per aver trasmesso la bellezza e "stupefacenza" della normalità. Viva la vida.
Gloria, Montalto di Castro
Coinvolgente, apre gli occhi e la mente su una realtà che ci appartiene.
Gianmarco (17 anni), Siena
Mi è piaciuto molto perché è stato interessante ascoltare una storia vera. quale altro argomento ti piacerebbe veder trattato in uno spettacolo? "ancora stupefatto!"
Marta, Cislago
E' stato molto bello, ha confermato quello che mi hanno detto i miei e a scuola, spero che continuerete a fare questi spettacoli perché aiutano i ragazzi che oggi solo per sentirsi fighi o grandi si drogano o fumano.
Gilma (13 anni), Milano
Complimenti, bella interpretazione e recitazione coinvolgente.
Riccardo (17 anni), Brescia
Anche se questa era la seconda volta che assistevo a Stupefatto, non ha fallito ad impressionarmi e emozionarmi.
Davide (16 anni), Ancona
Analizza in modo dettagliato lo stato d'animo del protagonista, grande performance.
Valentina, Seregno
Questo spettacolo mi è piaciuto e penso che tutti i ragazzi debbano farne tesoro.
Domitilla (15 anni), Roma
E' stato molto istruttivo. Non credevo che una persona potesse arrivare a morire ed è stato emozionante ascoltare una persona che ha provato questi momenti sulla propria pelle. Mi ha fatto ragionare molto su un argomento al quale non pensavo spesso, mi ha fornito informazioni che non mi aveva dato nessuno.
Martina (12 anni), Cermenate
Mi è piaciuto molto lo spettacolo, fatto bene e con una finalità importante.
Alessandro (13 anni), Cislago
Semplicemente stupendo, la recitazione, la musica, tutto. Siete stati bravissimi, è stato molto emozionante, bravissimi, complimenti...
Iris, Marsico Nuovo
E' stato molto interessante sentire la storia di una persona che ha avuto questo percorso di vita.
Francesca (13 anni), Brugherio
Ho pianto, tantissime emozioni.
Giovanna, Milano
Questo spettacolo mi è stato molto utile per capire veramente il significato della dipendenza dalle droghe. Mi ha aperto gli occhi su molti aspetti della vita e dei valori più importanti.
Carolina (18 anni), Siena
Ho preso lo spettacolo come punto di pensiero prima di agire.
Agnese (16 anni), Ferrara
La storia è stata emozionante e il signor Fabrizio è bravo a recitare.
Flavio (16 anni), Annone di Brianza
Io credo che sia molto importante parlare con i ragazzi di questi argomenti per evitare che commettano errori. Bellissimo spettacolo e anche molto interessante.
Alessandra (14 anni), Costa Masnaga
E' una storia molto emozionante che ti fa ragionare. Anche io ho un amico che è caduto in questa trappola e lo sto aiutando, anche se difficile.
G. (15 anni), Ferrara
Un'esperienza unica per conoscere il mondo della droga. Mi servirà nel rapporto con i figli. Grazie.
Carla, Sesto San Giovanni
E' stato molto bello e mi ha toccato il cuore.
Rachele (14 anni), Ancona
E' stato uno spettacolo molto bello, secondo me fa riflettere molto i ragazzi che bevono, che si drogano. E' stato anche molto toccante per i ragazzi di questa età.
Giada (13 anni), Alghero
(Classe quarta "C" età 16/17/18). Pensiamo che raccontare una cosa così importante sia molto coraggioso. Non pensiamo sia una cosa facile e secondo noi fate bene a raccontare ai ragazzi questa storia. E' un grandissimo messaggio, una vera storia ed è questo che emoziona e che arriva diretto.
Prof.Scaglianti, Ferrara
Lo spettacolo mi è stato vivamente consigliato da mia figlia di 15 anni, la quale ha assistito allo stesso lo scorso anno. Lei ha avuto tutte le risposte che cercava e io da madre non posso che farvi i miei migliori complimenti!
Anonimo, Chiavenna
Avete messo in scena uno spettacolo "vero" che aiuta a capire come ci si possa rovinare con un soffio di vento, grazie per il futuro dei nostri giovani.
Nadia, Pianello Valtidone
Molto bello e interessante, mi ha aiutato a capire cosa significa seriamente drogarsi.
Giada (15 anni), Marradi
Grazie a questo spettacolo ho trovato un pezzo di puzzle della mia vita.
Carola (13 anni), Arese
Spettacolo davvero emozionante. Penso che il messaggio sia passato dal palco fino ai nostri cuori. Grazie per la fantastica esperienza.
Giulia (14 anni), Verbania
Mi è piaciuto molto e mi ha fatto riflettere su tematiche attuali, inoltre l'interpretazione del narratore e l'entrata di Enrico mi hanno colpito molto.
Viola (15 anni), Ancona
Avevo già assistito a questo spettacolo quando ero alle scuole medie, la seconda volta è stata emozionante tanto quanto la prima.
Asia (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Ho interpretato lo spettacolo come un utile esperienza di vita.
Anonimo, Brescia
Mi è piaciuto molto perché fa riflettere sul tema delle droghe. Attore bravissimo.
Chiara (15 anni), Alghero
La storia della dipendenza inizia dalla nascita. Bisogna crescere, diventare adulti, affrancarsi, avere un autostima.
Vera, Alghero
La voce del narratore è molto emozionante e coinvolgente
Irma, Matera
E' stato molto significativo e mi ha stupito. Affronta l'argomento da una prospettiva differente rispetto a quella di cui ci hanno parlato gli adulti.
Asia (13 anni), Cermenate
Spettacolo emozionante e grande capacità di trasmettere i pensieri.
Sofia (15 anni), Ancona
Interessante, penso che tutti i giovani di oggi abbiano bisogno di partecipare a incontri del genere per capire davvero cosa sono le droghe e cosa possono provocare.
Michela (15 anni), Ancona
Il messaggio è molto importante e lo spettacolo è molto coinvolgente. Sono rimasto colpito.
Gianluigi (14 anni), San Giovanni Lupatoto
Mi ha fatto vedere anche il punto di vista dei genitori di chi si droga.
Patrick (14 anni), Remedello
Storia molto intrigante, grandissima interpretazione, mi sono stupita quando alla fine è entrato in scena Enrico che fino a un'ora e mezza prima ci dava consigli su dove sederci.
Giulia (16 anni), Conegliano
Lo spettacolo è stato molto interessante, ci piacerebbe, a nome della scuola, organizzare un incontro.
Gian (16 anni), Alghero

Antonio, Milano
Spettacolo emozionante e coinvolgente. Utile per far riflettere sul tema
Grazia, Milano
Lo spettacolo mi ha coinvolto molto, avendo io parenti che hanno avuto esperienze con droghe e ora sono in comunità.
M. (16 anni), Remedello
Sono rimasta realmente colpita dalla vicenda. Un grazie speciale al narratore davvero bravo e coinvolgente. Assolutamente educativo.
Elisa (15 anni), Ancona
Bella interpretazione del signore che interpretava Rico.
Giulia (13 anni), Alghero
Grazie, grazie davvero, le vostre parole mi hanno colpito molto, anche a livello personale per il fatto della mia famiglia. Siete fantastici.
G. (17 anni), Senigallia
E' uno spettacolo che ti fa ragionare molto sul senso della vita e le varie strade sbagliate che ti vengono proposte.
Andrea (16 anni), Ferrara
Lo spettacolo mi ha colpita. Non mi aspettavo che fosse così. Molto bella la lettura viva, ma soprattutto mi è piaciuta la riflessione e le lezioni di vita date alla fine. L'esempio del veleno del cobra è azzeccato. Lo userò anche io! Bravi! Il mondo ha bisogno di questo.
Chetrin (18 anni), San Giovanni in Persiceto
Spettacolo molto bello e penso andrebbe fatto vedere anche ad un pubblico più piccolo.
Luca (15 anni), Monza
Ci ha fatto capire molte cose per salvare il nostro futuro in serenità.
Georg, Milano
Credo che le persone che vogliono provare le droghe dovrebbero pensarci per non rovinarsi la vita e la salute.
Giulia (12 anni), Cermenate
Complimenti davvero, il progetto che state portando avanti è una cosa meravigliosa; la conoscenza, la consapevolezza sono delle cose meravigliose. Grazie di cuore.
Alessia (16 anni), Sarezzo
Piacevole, sincero e istruttivo.
Gianluca (19 anni), Alghero
Lo spettacolo mi ha convinto a non cominciare mai con nessuna droga, e di smettere di fumare le sigarette.
D. (13 anni), Arese
Complimenti per lo spettacolo. Cos'hai provato quando è finito il periodo di intossicazione dall'eroina?
Gabriele (13 anni), Alghero
Vorrei molto che chi ha già intrapreso questo tipo di strada si accorga di essere in tempo per smettere e recuperare la propria vita.
Maria (16 anni), Ferrara
La droga è un tema di cui si parla molto nelle scuole, ma ascoltare una testimonianza reale è un'esperienza totalmente diversa e sicuramente più toccante e vicina a noi.
Oana (15 anni), Udine
Sinceramente io mi ero già informato perché mio fratello si fuma le canne e non so come farlo smettere.
F. (12 anni), Grezzana
Per me è stato molto bello perché ho un amico chiesi droga e quindi ora so come aiutarlo. Grazie mille!
Aurora (13 anni), Grezzana
Molto interessante, ben recitato e ottimamente strutturato.
Patrizia, Ferrara
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo. Mi ha riempito di emozioni e mi ha fatto riflettere. Grazie mille per questo incontro, spero sia servito a tutti e spero che abbia emozionato anche gli altri come me.
Azzurra (14 anni), Verbania
La storia è stata molto emozionante e l'attore davvero coinvolgente. Mi farebbe molto piacere vedere un suo altro spettacolo.
Elisa (16 anni), Sarezzo
E' stato commuovente e mi ha molto coinvolta.
Aurora (17 anni), Alghero
Uno spettacolo istruttivo, toccante e profondo. Colpisce nel cuore la sensibilità delle persone, facendo capire la distinzione tra "bene e male". Il gioco di ruolo di entrambe le volontà del protagonista ci insegna che, se davvero una cosa la si vuole, la si raggiunge.
Francesca (18 anni), Sassari
Ha dato molte risposte a tante mie domande.
Valerio (14 anni), Portici
Mi avete dato una grandissima lezione di vita, grazie!!
Gabriele (15 anni), Morbegno
Lascia qualcosa che è impossibile da dimenticare.
Fracesca (17 anni), Mondovì
Mi sono emozionata tantissimo. Il discorso è molto serio e alcuni davvero lo prendono con leggerezza. Bravi. Sul serio!
Anonimo, Sarmede
E' stato molto bello e mi ha fatto riflettere. Credo che sia molto importante diffondere questo spettacolo per informare la gente.
Alessandro (15 anni), Milano
Ha conquistato al 100% l'anima e il cuore.
Arianna, Venosa
Mi è stato molto utile. Ringrazio di cuore, Grazie.
Anonimo, Sarmede
Ho capito molto bene e ho apprezzato molto questo spettacolo.
Fouad (12 anni), Cermenate
Stupefatto per la bravura comunicativa. Eccellente servizio.
Mario, Chiavenna
I miei più sinceri complimenti per questo meraviglioso spettacolo! Stimo molto Rico nonostante il suo passato, ringrazio anche molto l'attore perchè è riuscito a emozionare tutti. Grazie di cuore.
Alberto (17 anni), Mondovì
E' stato molto educativo. E' adatto proprio per i ragazzi, mi piacerebbe vedere il film e assistere all'incontro in classe.
Jannat (13 anni), Cislago
Una cosa che mi ha stupito è la semplicità con la quale avete affrontato la difficoltà dell'argomento.
Giacomo (14 anni), Alghero
Bellissimo! Molto riflessivo. Grazie a questa storia non proverò mai a fumare una canna!
Francesca (14 anni), Cinisello Balsamo
Penso sia molto istruttivo per noi ragazzi
Samuele (13 anni), Costa Masnaga
Grazie, davvero bravi, un messaggio che arriva dentro, per niente patetico ma vero.
Sonia, Forlì
È stato molto profondo. Mi ha fatto riflettere e soprattutto mi sono resa conto che avendo una vita non dobbiamo "attraversare il confine della realtà."
Sophie (17 anni), Siena
Spettacolo magnifico, ti incanta, è molto utile e ti aiuta ad aprire gli occhi, questi eventi dovrebbero essere più frequenti. Davvero molto utile. Bravi!
Mishel (18 anni), Brescia
Mi ha colpito moltissimo e aperto gli occhi ulteriormente sugli effetti delle droghe. Non ho mai sentito un racconto così sentito e con contenuti così forti, sarebbe bello che si sensibilizzassero più spesso i ragazzi con testimonianze vere come questa.
Cristina (16 anni), Alghero
Molto intenso, fa ragionare bene, ho provato, ho smesso, non proverò più.
Poaolo (16 anni), Cernusco sul Naviglio
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, penso che sia un metodo un po' differente per spiegare gli effetti delle droghe e i pensieri di una persona che è passata da questa dipendenza. Molto coinvolgente e interessante. Non ho staccato gli occhi dalla scena.
Sara (14 anni), Verbania
Ha aiutato ad affermare la mia voglia di non fumare.
Alessandro (15 anni), Roma
Mi ha molto colpito, ho avuto i brividi e ho gradito, mi è arrivato il messaggio che si voleva trasmettere.
Teresa (15 anni), Ferrara
Questo spettacolo mi ha aperto gli occhi.
Anita (15 anni), Arzignano
Questo spettacolo mi ha "permesso" di cambiare idea su molte cose.
Hamid (13 anni), Montalto di Castro
Bellissima storia, emozionante e è stato importante capire come non bisogna cascare nella trappola della droga.
Federico (14 anni), Roma
E' stato interessante capire, o comunque entrare nella mente di qualcuno che è passato attraverso tutto questo. Mi ha aiutato a vedere le dipendenze da un punto di vista differente, e ammiro il coraggio che è servito per accettare aiuto.
Natasha (14 anni), Milano

Nikolas (13 anni), Sesto San Giovanni
Ho apprezzato davvero moltissimo lo spettacolo, ma soprattutto la storia. E' bellissimo come Rico sia riuscito a mettersi a nudo talmente tanto, non è assolutamente banale quello che fa. Mi ha affascinato moltissimo, mi piacerebbe troppo conoscere più a fondo la storia di Rico, potendolo magari incontrare di nuovo, credo che bisognerebbe diffondere il più possibile.
Rebecca (18 anni), Casalpusterlengo
Molto significativo per noi ragazzi e per la nostra crescita.
Ilaria (17 anni), Alghero
E' stato uno spettacolo molto interessante, sicuramente ha risposto a molti dubbi, è stato chiaro e molto esplicito. Aggiungerei "unico" anche per il modo di esporre e riuscire ad interagire con il pubblico.
Martina (14 anni), Chiavenna
Vi ringrazio per questa lezione di vita, spero di uscire anch'io da una dipendenza dal fumo.
C. (17 anni), Milano
Molto istruttivo e utile per tutti, sia per non iniziare, che per finire, è stato un bello spettacolo.
Giulia (15 anni), Borgomanero
Secondo me questo spettacolo ha permesso a me e ai miei compagni di avere un approccio più "vero" e diretto a questo tema. La storia di Rico mi ha molto emozionato e leggerò sicuramente il libro.
Selene (16 anni), Udine
Mi è piaciuto moltissimo questo spettacolo perchè trasmette una forte sensazione. secondo me questo spettacolo servirà molto al futuro di ogni ragazzo ed è importante sapere le prevenzioni e conseguenze di questo terribile fenomeno.
Giada (11 anni), Milano
Tra tutti gli spettacoli a cui ho assistito, questo è il più bello.
Emiliano (17 anni), Roma
Sono senza parole, sono molto commossa da quest'incontro, e vi ringrazio tanto, dovete andare avanti a spiegare apertamente ai ragazzi come noi i rischi che ci sono dietro alle droghe.
Sandra (20 anni), Sarezzo
E' stato uno spettacolo molto forte. Quasi un pugno nello stomaco. Grazie per questo scossone.
Daria, Annone di Brianza
Mi sento in parte vicino a questa storia e mi ha aperto gli occhi.
S. (16 anni), Roma
Questo spettacolo mi è piaciuto e penso sia interessante esplorare questo argomento che tra gli adolescenti viene sottovalutato. E' importante informarli di quello che può succedere se si iniziasse a drogarsi, o semplicemente farsi una canna.
Laura (14 anni), Milano
Ti fa capire l'importanza della vita. Non va sprecata.
Benedetta (14 anni), Ancona
Sono senza parole per la forte emozione. Per fortuna esistono questi spettacoli che spiegano ai ragazzi.
Elena, Costa Masnaga
Ho apprezzato tantissimo lo spettacolo. E' stato interpretato in tal modo da farmi immergere nella storia, quasi come fossi lì. Inoltre ho trovato la storia molto toccante ed educativa.
Sussanka (15 anni), Bolzano
Il miglior spettacolo a cui abbia mai assistito.
Riccardo (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Di grande impatto emotivo. Fondamentale la testimonianza diretta per veicolare il messaggio.
Eleonora, Udine
Sono rimasta colpita dalla chiarezza narrativa e dalla forza espressiva che caratterizzano l'opera nella sua interezza. Siete stati capaci di "catturare" lo spettatore dall'inizio alla fine, in un giro vorticoso che trascina e diventa sempre più avvolgente. Al termine dello spettacolo ognuno di noi è divenuto maggiormente consapevole e lucido su quanto la droga - anzi, le droghe - siano pericolose. Grazie ancora per il vostro impegno e talento. Anna
Anna, Cernusco sul Naviglio
Il miglior modo per spiegare le droghe
Swany (13 anni), Segrate
Complimenti, molto emozionante, da far vedere ai ragazzi per consapevolizzarli dell'argomento.
Monica, Annone di Brianza
La storia non ho capito se era vera, ma mi ha convinto a non iniziare anche se non volevo iniziare già di mio.
Jose (15 anni), Milano
Molto coinvolgente, efficace, raggiunge l'obiettivo di una narrazione biografica, emotiva, ma anche scentifica.
Maria, Monza
Davvero significante e interpretato nel modo corretto, mi ha fatto provare molte emozioni e mi ha fatto vivere appieno lo spettacolo.
Mara (16 anni), Seregno
Spettacolare, ho la pelle d'oca!
Ciro (17 anni), Alghero
Stupefatta. Questo spettacolo è stato molto coinvolgente e diverso. Un modo per far capire ai giovani cos'è la droga senza presupporre nulla prima. Ottimo lavoro!
Angelica (17 anni), Milano
Mi è piaciuto molto perché lo spettacolo ha trattato un argomento che nel 2019 è un problema gravissimo di molti giovani e poi ammiro molto Rico che ha smesso, mio papà fuma e vorrei che smettesse, se ce l'ha fatta lui perché mio papà no?
Elisa (14 anni), Cermenate
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo, mi ha trasmesso un sacco di emozioni diverse, ma tutte molto intense. L'attore è stato bravissimo, mi ha fatto immedesimare nella situazione e mi ha fatto riflettere molto.
Maya (15 anni), Alghero
Questo spettacolo per me è stato iconico e strabiliante, più interessante delle lezioni scolastiche, mi ha fatto capire di non dover drogarmi.
Carlo (14 anni), Alghero
Narratore bravissimo, fondamentale l'intervento di Enrico.
Elisa, Chiavenna
Mi è piaciuto molto e mi ha dato una bella lezione di vita.
Anonimo, Roma
Molto bello, grazie di aver aperto gli occhi a noi ragazzi.
Ottavia (14 anni), Palermo
Ho trovato lo spettacolo molto interessante, mi ha fatto riflettere e soprattutto capisco che le cose dette sono vere. Anche se la storia si riferisce a qualche anno fa è attuale e mi ci posso riconoscere sia per esperienze personali che per storie che ho sentito. Secondo me è molto importante parlare di queste cose. Bravi. Bisognerebbe fare più informazione.
N. (17 anni), Milano
E' uno spettacolo che fa riflettere e ti apre gli occhi. Ha a che fare con un tema di cui si parla ancora troppo poco
Giorgia (17 anni), San Giovanni in Persiceto
Ho avuto le lacrime agli occhi tutto il tempo. Fate davvero un grande lavoro con questo spettacolo. E' chiaro, coinvolgente e di effetto. Davvero complimenti.
Marica (14 anni), Ferrara
Con questo spettacolo mi avete fatto riflettere molto, soprattutto alla fine. Mi avete strappato la lacrimuccia solitaria e davvero sono soddisfatta di aver soddisfatto questa mia, nostra curiosità, in modo giusto.
Emma (14 anni), Arese
Potente, vibrante e tristissimo. Ma anche commuovente e sicuramente utilissimo.
Lucia (15 anni), Ancona
Mi ha colpito molto, mi ha emozionata, soprattutto perché io stavo per iniziare quel percorso.
D. (15 anni), Ferrara
Spettacolo molto icastico, interessante e che sarebbe bello approfondire
Keti (17 anni), Bassano del Grappa
Personalmente conosco molte persone che fanno uso di droga, ma non mi sono mai interessato in materia. Molte delle sostanze descritte nello spettacolo ho gia avuto modo di vederle tra le mani di persone e mi chiedo sempre chi le vende.
S. (14 anni), Cermenate
Davvero molto interessante ed emozionante. Fa riflettere molto su fatti che noi giovani sottovalutano.
Alessia (17 anni), Remedello
Non ho niente da aggiungere perché penso abbiate assolutamente ragione e sono sincera.
Giada (15 anni), Ancona
Apprezzo il coraggio di Rico, che dopo tutte le difficoltà è riuscito a superarle. Lo spettacolo mi è piaciuto tantissimo, ed è stato molto emozionante.
Felicia (17 anni), Bolzano
Monologo bellissimo, linguaggio molto chiaro, attore coinvolgente.
Luciana, Monteriggioni
Emozionante, molto coinvolgente perché spiega esattamente ciò che si prova assumendo queste sostanze al contrario di altre persone che si limitano a dire che fa male senza averlo provato.
Sofia (18 anni), Ferrara
Ho trovato lo spettacolo molto toccante. Fabrizio è stato straordinario nell'interpretare il dramma di Enrico, lo ha fatto con il cuore, con passione, empatia, autenticità e con parole chiare, efficaci, vibranti. Grazie di cuore, mi è sembrato di tornare a quando facevo il progetto di prevenzione in collaborazione con San Patrignano.
Silvia, Merano
Un dramma portato in scena con coraggio e competenza. Straordinari.
Diletta (18 anni), Bassano del Grappa
Stupefatto mi è piaciuto molto perché non pensavo che fosse la prima canna a portarti alla dipendenza e lo dico per esperienza. Grazie a Stupefatto ho capito un po' il giro della droga.
Alessandro (16 anni), Cermenate
E' stato molto educativo, interessante e commovente. Si dovrebbe continuare a diffondere questo genere di spettacolo a tutti i ragazzi.
Alessia (15 anni), Monza