Spettacolo molto interessante, molto duro, ma significativo, penso che i ragazzi presenti di terza media siano rimasti molto affascinati e spero anche spaventati da quanto raccontato. Utile per chi può avere amici o familiari che hanno provato o stanno ancora provando attraverso la scuola di mio figlio.
Barbara, Marradi - Stupefatto
Lui è bravissimo e il tema è molto interessante e serio.
Marta, Civitavecchia - Gran Casinò
Spettacolo meraviglioso, suggestivo e induce ad una riflessione profonda sull' "IO" e sulla droga.
Anna (14 anni), Montebelluna - Stupefatto
E' stato toccante conoscere la storia di chi si è perso, ma con coraggio ha saputo rialzarsi e migliorarsi.
Eleonora (18 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Ho apprezzato molto l'ironia, ma anche la serietà che l'attore ha utilizzato per spiegare concetti importanti.
Veronica (15 anni), Morbegno - Gran Casinò
Mi è piaciuto davvero moltissimo, complimenti a Fabrizio perché è davvero riuscito a calarsi nel personaggio e a trasmettere emozioni profonde. Ho pianto due volte. Complimenti.
Elisa (17 anni), Salò - Stupefatto
Sono entrata in una fase di riflessione come se fossi entrata in un mood. Sono rimasta colpita... Grazie per le meravigliose emozioni!
Gaia (14 anni), Portici - Stupefatto
Coinvolgente, forte, diretto, adatto a mandare ai miei ragazzi il messaggio che volevo come docente di una terza liceo scientifico proprio in questa fase del loro cammino personale.
Carmen (docente), Roma - Stupefatto
Mi sono davvero emozionata, dopo questa esperienza la mia opinione sulla droga è cambiata del tutto e per questo vi dico grazie.
Sara (14 anni), San Giorgio Piacentino - Stupefatto
Spettacolo molto educativo, che mi ha fatto comprendere quanto il gioco d’azzardo sia un elemento pericoloso per la società.
Silvestrino, Morbegno - Gran Casinò
Ho gradito molto lo spettacolo perché mi ha comunicato emozioni immense e ho capito in pieno il messaggio trasmesso. Grazie mille per l'incredibile esperienza.
Luigi (15 anni), Milano - Stupefatto
Un lavoro spettacolare, il narratore è riuscito a suscitare molte emozioni.
Claudia (17 anni), Tortolì - Stupefatto
È stato molto utile e non commetterò mai questo sbaglio dopo aver capito cosa succede grazie a questa storia.
Melissa (12 anni), Podenzano - Stupefatto
Bellissimo spettacolo. L'attore è stato bravissimo.
Arianna (15 anni), Milano - Stupefatto
Solitamente a teatro mi addormento, ma questo spettacolo è riuscito ad emozionarmi, mi ha ispirato, mi ha fatto riflettere. È difficile ascoltare la verità, ma è importante non tapparsi le orecchie. Molto bravi, grazie per la bella esperienza di vita.
Alessia (17 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Penso che lo spettacolo sia il più bello e significativo che io abbia mai visto. Mi ha toccato molto nel profondo e vi ringrazio per lo spettacolo.
Davide (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Toccante, coinvolgente nella sua semplicità.
Roberta (docente), Ivrea - Stupefatto
Ho rivissuto la povertà del Bangladesh dove sono stata per 22 anni e un mese. Sono tornata a Natale 2015.
Luisa, Rimini - Q.B. Quanto Basta
Reale, semplicemente reale. A volte pensiamo di avvicinarci ai ragazzi attraverso diversi linguaggi, più vicini a loro... Ma poi, nuovamente, vince il REALE!
Elisa (docente), Milano - Stupefatto
Spettacolo che apre gli occhi.
Giorgio, Meda - H2Oro
Eccezionale, commovente e sconvolgente il legame politica - mafia!!! Continuate così, tanti ve ne saranno grati.
Benedetta, Clusone - Gran Casinò
Siete grandi e stimolanti sulle riflessioni che questi tempi richiedono
Giuseppe, Milano - Gran Casinò
Giudico in modo estremamente positivo lo spettacolo, sia la parte recitata, sia l'intervento sincero e appassionato di Enrico alla fine. La riflessione è stata significativa anche perché ininterrotta e incalzante.
Sara (docente), Lonate Pozzolo - Stupefatto
Mi è piaciuto molto il modo in cui è stata raccontata la storia. Il narratore è stato molto bravo a mantenere la concentrazione di noi ragazzi. Ho apprezzato molto, mi ha toccato nel profondo del cuore.
Giulia (15 anni), Montebelluna - Stupefatto
Credo lo spettacolo sia stato come un'onda d'urto per molte persone. È sempre bello vedere persone che ci mettono tutte loro stesse in quello che fanno.
Marco (17 anni), Salò - Stupefatto
Penso che la droga sia un argomento molto diffuso tra gli adolescenti, e parlarne, può aiutare molti ragazzi, che vogliono uscirne.
Fatima (14 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Grazie perché era un argomento al quale ero interessato e siete stati molto chiari nel spiegarlo.
Andrea (13 anni), Brugherio - Stupefatto
In effetti non immaginavo quanti dolori e problemi si debbano affrontare. Grazie per avermi illuminato su questo.
Costanza (12 anni), Chiavenna - Stupefatto
Sicuramente è stato molto interessante, penso che abbia fatto cambiare idea a diversi ragazzi che pensavano di iniziare o che hanno già iniziato. Perché ha spiegato tramite un'esperienza come stanno realmente le cose.
Enza (13 anni), Cislago - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto bello, così come l'interpretazione del signore che ha raccontato la storia. Purtroppo un amico di mio padre è morto di droga a soli 20 anni. Sono molto contenta che la storia è finita bene.
Beatrice, Cislago - Stupefatto
Semplicemente stupendo!
Massimo (14 anni), Costa Masnaga - Stupefatto
Continuate a parlarne, solo così le vostre parole ci saranno d'aiuto. Grazie!
Anna (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Questo spettacolo è stato molto bello e importante. Mi è venuta voglia di ascoltarlo dal primo minuto all'ultimo. Grazie per quest'opportunità.
Marta (15 anni), Conegliano - Stupefatto
Complimenti, spettacolo molto accattivante, colpisce con la semplicità e la sincerità.
Laura, L'Aquila - Gran Casinò
Mi ha stupito molto sapere che 9 persone su 21, cioè quasi la metà, sono morte di droga. E solo 2 hanno smesso.
Wenjun (14 anni), Milano - Stupefatto
Attuale, critico, anticonformista, eversivo.
Studente (16 anni), Palermo - Gran Casinò
Grande lavoro di impegno civile!
Pierina, Iglesias - Gran Casinò
Grande spettacolo, molto istruttivo bravi bel lavoro!
Andrea (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
E' stato uno spettacolo molto bello e ha colmato i miei buchi di curiosità sulle droghe.
Thomas (17 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Estremamente toccante e realistico. Bravo l'attore! Grazie!
Cristiana (docente), Brugherio - Stupefatto
Uno spettacolo riflessivo, duro e toccante, che può essere uno spunto su come affrontare la tematica della droga a scuola.
Maria, Montalto di Castro - Stupefatto
Mi ha colpito molto questa storia, mi ha fatto riflettere molto sulla mia vita e sul tipo di esperienze che sto facendo.
S. (16 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Da far arrivare in TV e in tutte le scuole.
Angela, Passirano - Gran Casinò
Spettacolo molto coinvolgente. Attore molto comunicativo ed empatico.
Orietta (docente), Milano - Stupefatto
Mio nonno è morto per colpa del fumo, è morto per un tumore al polmone destro e questo spero mi aiuti o mi aiuterà a non fumare. Questo spettacolo mi ha aiutato a capire che la droga è un vizio negativo.
L. (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto
Ho gradito moltissimo spettacolo, è stata una storia toccante significativa che a mio parere agli adolescenti di oggi può aprire gli occhi ed evitare che facciano le scelte sbagliate.
Giulia (16 anni), Pavia - Stupefatto
Questi incontri che si fanno ci aiutano tantissimo, con le esperienze che hanno vissuto alcuni e ce lo raccontano per non fare gli stessi sbagli.
Dayana (18 anni), Bolzano - Stupefatto
Lo spettacolo è stato coinvolgente e ben organizzato. Diverso dai soliti proposti
Sara, Fermo - Stupefatto
Grande valore formativo per i ragazzi. Messaggi diretti e chiari.
Claudia (docente), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Penso che questo tipo di spettacolo si debba fare in tutte le scuole.
Nicole (16 anni), Bolzano - Stupefatto
Uno spettacolo con un significato davvero profondo. Penso sia molto utile ai giovani.
Asia (14 anni), Udine - Stupefatto
Mi ha aiutato a capire molte cose, era bellissimo capire insieme!!
Agnese (10 anni), San Giorgio Piacentino - Stupefatto
Molto più convincente di ogni discorso fatto dai prof.
Luca (13 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Bellissimo, anche perché il narratore ti coinvolge molto con le sue interpretazioni.
Andrea (16 anni), Verbania - Stupefatto
Forte e toccante, siete riusciti a dare un grande messaggio, utilizzando un linguaggio da ragazzi.
Doris (docente), Milano - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto bello e informativo, l'attore era molto convincente e nel finale si è rivelato anche simpatico. Lo consiglierei a tutti.
Francesco (13 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
È stato uno spettacolo bellissimo che mi ha fatto conoscere cos'è la droga e come può distruggere la vita di una persona.
Studente (14 anni), Milano - Stupefatto
Veramente molto bello, io sono nonna e penso alla droga di questi giovani... Queste iniziative sono il massimo... Bravi, continuate così.
Ivonne, Rovereto - Stupefatto
Mi è piaciuto un sacco. Dopo questo spettacolo, sabato ho fumato la mia ultima canna.
F. (16 anni), Ancona - Stupefatto
Il narratore ha fatto trasparire le emozioni straordinariamente e ha reso chiaramente l'idea delle condizioni in cui si trova una persona che fa uso abituale di sostanze stupefacenti.
Matteo (14 anni), Bolzano - Stupefatto
E' il primo video/spettacolo riguardante le droghe che mi ha fatto riflettere sul serio.
Eros (16 anni), Chiavenna - Stupefatto
Un importantissimo documento su un problema che sembra così marginale nel nostro paese. Lo spettacolo è un importante mattone per costruire un'Italia senza gioco legale e illegale.
Luca, Roma - Gran Casinò
Complimenti, spettacolo veramente bello.
Alessia (19 anni), Torino - Gran Casinò
Recitato molto bene e molto educativo.
Ilaria (16 anni), Tortolì - Stupefatto
Rispetto ad altri spettacoli o incontri sul tema, riesci ad immedesimarti di più nel ragazzino inconsapevole e spensierato e riesci a realizzare meglio la situazione.
Bianca (16 anni), Vittorio Veneto - Stupefatto
Da insegnante sono davvero felice di aver offerto ai miei ragazzi questo pezzo di vita vera, con tutte le emozioni che ho visto nei loro occhi. Grazie.
Enrica (docente), Marradi - Stupefatto
Uno spettacolo bellissimo, siete stati molto bravi. Vi ringrazio per il messaggio che mi avete mandato.
Mia (12 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
L’uomo che racconta è stato molto chiaro.
Sara (11 anni), Podenzano - Stupefatto
È stato uno spettacolo interessante e istruttivo. Secondo me è importante far conoscere quali sono veramente le conseguenze di certe nostre azioni che potrebbero apparire inizialmente innocue. È importante sapere queste cose fin da piccoli, per non cedere in tentazione.
Margherita (15 anni), Trento - Stupefatto
La storia di Rico è la mia storia e... Niente, sono emozionato e felice.
Flavio, Milano - Stupefatto
Ritrovare la stessa persona con la stessa passione mi ha fatta sentire un po' a casa! Bisogna tenere più spettacoli così! Geniale, autentico, spettacolare! Grazie.
Agnesa (19 anni), Ancona - Gran Casinò
Questo spettacolo mi ha insegnato a stare più attento nel futuro, ma anche nel presente. Grazie mille.
Andrea (12 anni), Milano - Stupefatto
Il tipo che ha recitato è stato molto bravo!
Elisa (15 anni), Udine - Stupefatto
Lo spettacolo era molto bello ma ho faticato ad apprezzarlo perché mi ricordava una brutta situazione in famiglia.
M., Gorgonzola - Stupefatto
Non pensavo che mi colpisse così tanto, veramente bellissimo.
Elena (13 anni), Chiavenna - Stupefatto
Attore perfetto. Bellissima esperienza.
Gianluca (14 anni), Ancona - Stupefatto
Stavo piangendo per l'emozione.
Sofia (12 anni), Veglie - Stupefatto
Molto bello, diretto, educativo, messaggio chiaro e concreto.
Monica, Civitavecchia - Gran Casinò
Sono rimasta stupita, è importante far capire il male della droga. Complimenti.
Silvia (13 anni), Chiavenna - Stupefatto
Bello, una testimonianza molto interessante, bellissime le cinque droghe naturali gratis.
Ricardo, Sassari - Stupefatto
Molto intenso, in particolare il continuo confronto tra il vissuto esteriore dei ragazzi e quello interiore. Fondamentale e intenso il fatto di aver sentito anche la testimonianza diretta di Enrico.
Debora (docente), Milano - Stupefatto
Molto educativo, lo consiglio anche ai ragazzi più piccoli in modo che conoscano da subito a cosa vanno incontro.
Andrea (15 anni), Conegliano - Stupefatto
Bellissimo spettacolo, storia molto commovente.
Martina (17 anni), Tortolì - Stupefatto
Messaggio chiarissimo! Emozionante.
Marta, Trento - Stupefatto
Interessante e diretto. Avete centrato il punto e, per quanto mi riguarda, mi avete fatto ragionare. Io non fumo ora e non fumerò mai, ne sono certa. Io punto in alto per il mio futuro.
Sara (14 anni), Pordenone - Stupefatto
Un grazie di cuore!
Virginia (14 anni), Palermo - Stupefatto
Il tema è stato trattato in modo efficace e coinvolgente nell'ottica adolescenziale.
Angela (docente), Portici - Stupefatto
Mi ha veramente colpito tutto, è stato molto interessante e emozionante. Anche il modo in cui è stato raccontato ha funzionato molto. Grazie.
Giulia (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Mi piacerebbe che grazie a questo spettacolo alcune mie amiche smettessero di fumare.
A. (19 anni), Salò - Stupefatto
Credo che serva parlare molto di questo argomento per evitare di commettere lo stesso errore di molti.
Martina (12 anni), Montalto di Castro - Stupefatto
Spettacolo toccante come sempre, dopo "Stupefatto" un'altra grande prova della vostra validità. Fantastico!
Riccardo (17 anni), Verbania - Gran Casinò
Esemplare momento di denuncia.
Claudio, Marradi - Gran Casinò
Bello e interessante, molto istruttivo e non noioso.
Alessandra (17 anni), Salò - Stupefatto
Spettacolo ben recitato e commovente, toccante, coinvolgente, vero. Davvero i miei vivi complimenti. Mi ha emozionato come adulto, docente, genitore.
Valentina (docente), Ferrara - Stupefatto
Molto interessante e mi è servito a godermi la vita.
Alessandro (17 anni), Udine - Stupefatto
Questo spettacolo fa imparare molte cose, certo non posso dire che quello che è successo a Rico è una cosa bella e spero che non capiti a nessuno. Però è bello che abbia esposto questo problema e che si sia fermato. Bravi!
Lilla (13 anni), Cermenate - Stupefatto
Questo spettacolo "Stupefatto" mi ha risposto ad alcune delle mie domande che mi sono posto dalla seconda media. Perché ci si vuole drogare? A cosa serve?
Agris (13 anni), Sassari - Stupefatto
Narratore bravissimo, fondamentale l'intervento di Enrico.
Elisa, Chiavenna - Stupefatto
Molto bello. Da oggi non comprerò più in un bar con le slot.
Giampiero (17 anni), Palermo - Gran Casinò
Grazie Fabrizio per avermi aperto gli occhi su una realtà che conoscevo solo superficialmente.
Paola, Vasto - Gran Casinò
Bellissimo viaggio che attraversa il vissuto di Rico, si viene in contatto con il dramma della droga, la dipendenza, l'astinenza, il dolore, le emozioni che fanno riflettere.
Pierluigi (16 anni), Monza - Stupefatto
Mi è piaciuto molto e mi ha fatto capire che non bisogna darsi il consenso di rovinarsi la vita.
Abdu (12 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
Strepitoso, chiaro, semplice. Tutti i ragazzi dovrebbero vederlo. Mi avete aiutato per parlare ancora di questo con i miei figli.
Donatella, Cremona - Stupefatto
Molto emozionante e duro al contempo.
Fabiana, Chiavenna - Stupefatto
Sconvolgente
Daniela, Milano - Gran Casinò
Lo spettacolo è stato molto profondo e mi ha impressionato soprattutto alla fine.
Melissa (14 anni), Sassari - Stupefatto
Proporrei lo spettacolo anche alle classi terze e quarte.
Maria (docente), Milano - Stupefatto
Avete raggiunto molti di noi, le classiche lezioni sulle droghe spesso non sono sentite, questo spettacolo si.
Francesca (13 anni), Saronno - Stupefatto
Incredibile, mi avete tenuto due ore incollata, vicina ad una realtà che non credevo tale. Grazie.
Maia (17 anni), Senigallia - Stupefatto
All'inizio noioso, poi interessante. Me lo aspettavo più noioso.
Sara (11 anni), Grezzana - Stupefatto
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché fa riflettere e non dice che è giusto o sbagliato. Fornendo le prove poi si diventa consapevoli della scelta giusta.
Cristiano, Cermenate - Stupefatto
Grazie per quello che fate, spero di avere la forza di aiutare e sensibilizzare più gente possibile.
Luciano, Ascoli Piceno - Gran Casinò
Io non ho mai fumato, ne ho mai avuto intenzione di farlo e con questo spettacolo ho consolidato il mio rifiuto alle droghe. Grazie. Anche mio zio faceva uso di droghe ed è riuscito ad uscirne.
Federico, Pordenone - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha tolto ogni dubbio e adesso sono sicuro che non proverò mai.
Buceza (16 anni), Borgomanero - Stupefatto
E' stato molto emozionante. Me lo ricorderò per molto.
Sofia (12 anni), San Fior - Stupefatto
Ho visto nella testa tutto ciò che avete raccontato. Aiuta ad aprire gli occhi.
Sara (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Molto forte e toccante. E' impressionante come gradualmente aumenta la dipendenza.
Chiara (14 anni), Chiavenna - Stupefatto
Interessante, interattivo, coinvolgente, è un colpo di scena vedere dal vivo Enrico.
Barbara (18 anni), Conegliano - Stupefatto
STUPEFATTO è un evento educativo basilare! Ti "obbliga" ad ascoltare, capire, giudicare, discernere, agire ed ad amare te stesso e chi ti è vicino!
Leopoldo (docente), Conegliano - Stupefatto
Lo spettacolo è stato profondo e commovente, penso che la testimonianza sia entrata nel cuore di tutti i presenti e che abbia fatto riflettere molto su tale tematica. Interpretazione perfetta e messaggio chiaro e bellissimo.
Silvia (18 anni), Alghero - Stupefatto
Mi ha fatto pensare a quanta gente si rovina avendo l'illusione di vincere.
Carmela, Pompei - Gran Casinò
Grazie all'interpretazione dell'attore ho capito che non serve a nulla giocare d'azzardo. Più giochi più perdi.
Marika (13 anni), Benevento - Gran Casinò
Questo spettacolo ha confermato tutto ciò su cui avevo iniziato a pensare.
Ilenia (12 anni), Cermenate - Stupefatto
Non facendo uso di droghe pensavo di non poter capire completamente il significato dello spettacolo invece siete riusciti a far capire a pieno e sapere che la storia è reale mi fa capire ancora di più quanto questo possa far male.
Lorenzo (15 anni), Alghero - Stupefatto
Mi sono ritrovato in alcuni argomenti.
D. (13 anni), Brugherio - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo e mi ha insegnato molto, vedo che la vita di Enrico è stata travagliata e ho capito tuto quello che provocano le droghe sul corpo umano.
Antonio (12 anni), Portici - Stupefatto
Questo spettacolo è stato molto educativo. La storia di Enrico è stata spiegata molto bene, e fa capire le difficoltà di chi ha problemi con la droga. Penso che il libro sia molto più approfondito e non vedo l'ora di leggerlo. Spero di vedere presto il film al cinema.
Federica (14 anni), Portici - Stupefatto
Mi avete aperto gli occhi, davvero. Mi avete trasmesso emozioni forti che mi rimarranno impresse per tutta la vita. Grazie, spero di avere l'occasione di raccontare questa storia ai miei figli. Vorrei ringraziarvi di nuovo, buona vita.
Alessia (14 anni), Ancona - Stupefatto
Me lo aspettavo noioso, ma è stato molto interessante.
Elena (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Molto convincente e utile, venite più spesso. La recitazione è ottimale e ti fa immedesimare nella parte.
Mattia (14 anni), Milano - Stupefatto
Mi ha emozionato la sua forza ed il fatto che il guardare sua figlia gli abbia dato la forza di non ricominciare. Magari avere un padre cosi.
A. (15 anni), Trento - Stupefatto
Mi sento un po' simile a te Enrico. Non ho usato droghe pesanti, ma le canne mi hanno fatto buttar via una marea di tempo e di emozioni.
D., Chiavenna - Stupefatto
Sconvolgente per l'estensione di questo cancro sociale. Bellissimo e terrificante.
Amalia, Brescia - Gran Casinò
Mi ha fatto riflettere su molte cose e adesso so cosa fare al 100%. Pensavo anche io che una canna non facesse così male.
Emily (13 anni), Saronno - Stupefatto
Spettacolo utile e significativo, adatto ai ragazzi della nostra età.
Ines (13 anni), Fiorenzuola d'Arda - Stupefatto
E' stato un bellissimo momento di riflessione, grazie!
Pedro (16 anni), Milano - Stupefatto
Me lo ricorderò a lungo.
Valentina (13 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
Lo spettacolo è molto emozionante e coinvolgente. Ottimo valore educativo.
Anna (docente), Saluzzo - Stupefatto
Non avrei mai pensato potesse emozionarmi così tanto.
Aurora (14 anni), Udine - Stupefatto
Ho pianto più di tre volte e all’ultima sono scoppiata e non riuscivo a fermarmi. Ho passato questa storia in famiglia, so cosa vuol dire, e nonostante ciò amo mio cugino e gli voglio bene.
G. (15 anni), Udine - Stupefatto
Un grande grazie!!! Alla fine dello spettacolo mio figlio (che non legge mai) mi ha chiesto di acquistare il libro! Grazie per le emozioni che avete saputo trasmetterci!!!
Michela, Cresole - Stupefatto
Uno dei primi spettacoli teatrali che ho ascoltato e mi ha proprio emozionato perché ho sentito molte storie così, ma è la prima che mi ha lasciato qualcosa. Grazie.
Erik (16 anni), Remedello - Stupefatto
Argomenti spiegati molto bene, divertente e serio al punto giusto.
Giorgia (16 anni), Gavirate - Gran Casinò
È stato molto emozionante e me lo ricorderò.
Laila (13 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
Ha fatto capire realmente ciò che succede con le droghe.
Giulia (15 anni), Gorgonzola - Stupefatto
Ho gradito molto lo spettacolo perché l'attore era molto convincente ed è stato molto avvincente!
Alice (14 anni), Rescaldina - Stupefatto
Decisamente illuminante.
Maria, Fermo - Gran Casinò
Spettacolo davvero fantastico. Ad un certo punto ho anche pianto... Recitazione fantastica!!!
Davide (17 anni), Saronno - Stupefatto
Ho apprezzato molto lo spettacolo. Dovremmo cercare di condividere sempre di più questo messaggio.
Aurora (18 anni), Conegliano - Stupefatto
Sei un oratore nato. Ha catturato la mia attenzione. Bella la testimonianza.
Francesca (16 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Non avevo mai approfondito l'argomento, che questo spettacolo ha reso molto interessante, divertente e semplice da capire. Da oggi farò più caso alle slot e cercherò sicuramente di contribuire nel mio piccolo ad evitare questa vergogna.
Bianca (17 anni), Pistoia - Gran Casinò
Penso sia stata un'esperienza bellissima dove ho veramente apprezzato e dato la giusta importanza al gioco d'azzardo! Grazie!
Mezin (18 anni), Parma - Gran Casinò
Forte impatto emotivo, esperienza altamente formativa che racchiude insieme informazione e formazione per prevenire e restituire valore alle vite.
Barbara (docente), Merano - Stupefatto
Molto molto bello. Anche molto intenso. Paura e speranza. Comunque la droga è una scelta. Chissà! Speriamo di aiutare a crescere ragazzi che sanno scegliere.
Laura, Cermenate - Stupefatto
Fa riflettere ed è pieno di colpi di scena.
Mia, Alghero - Stupefatto
Io ho potuto fare un paragone con altri discorsi sulla droga e ho avvertito tutto il lavoro. Ritengo che questo sia uno spettacolo adatto a tutte le età soprattutto ai più grandi.
Luisiana, San Benedetto del Tronto - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto interessante e il fatto che sia una storia vera lo rende più coinvolgente.
Vicla (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto
Ho provato delle forti emozioni, un argomento molto serio spiegato benissimo.
Dragos (14 anni), Segrate - Stupefatto
È stato davvero interessante e coraggioso far raccontare la propria vita per prevenire lo stesso futuro al prossimo. Complimenti! <3
Azzurra (15 anni), Pavia - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo. Mi ha riempito di emozioni e mi ha fatto riflettere. Grazie mille per questo incontro, spero sia servito a tutti e spero che abbia emozionato anche gli altri come me.
Azzurra (14 anni), Verbania - Stupefatto
Ottimo spettacolo. Teatro civile di cui abbiamo bisogno per migliorare la nostra vita.
Roberto, Arco - Q.B. Quanto Basta
È stata una bellissima esperienza .
Marco (14 anni), Conegliano - Stupefatto
A me è piaciuto, soprattutto perché avevo qualche dubbio a riguardo, anche se ho rifiutato diverse volte di provare, grazie a questo spettacolo ho ancora più la convinzione di non provare.
Simone (15 anni), Ferrara - Stupefatto
Un modo originale ed efficace per parlare di temi che colpiscono sempre di più i giovani.
Emma (15 anni), Morbegno - Gran Casinò
Ho trovato molto interessante lo spettacolo, perché ha affrontato al meglio una tematica, che mi incuriosiva essendo ormai un argomento giornaliero, soprattutto alla nostra età.
Giulia (15 anni), Bolzano - Stupefatto
E' una storia interessante che ti fa capire il valore della vita.
Eleonora (15 anni), Chiavenna - Stupefatto
Bravissimo l'attore, amabile l'autore, in alcuni momenti atroce l'empatia.
Armando, Cisternino - Stupefatto
Volevo ringraziarvi per questo tempo speso a pensare su un tema su cui mai mi ero spesa. Mi piace l'idea, il pensiero di protesta, di prendere coscienza della forza di una scelta. E comunque, voce molto affascinante.
Arianna (17 anni), Tesero - Gran Casinò
Momento di riflessione, per fortuna c'è ancora chi ha il coraggio di dire verità scomode.
Lucia, Vito D’Asio - Gran Casinò
È stato bellissimo e commovente, ringrazio per questa esperienza. Un coraggio davvero unico. Complimenti di cuore.
Natascia (15 anni), Mondovì - Stupefatto
Grazie, ho imparato e capito anche io l'importanza della prima volta, aiuterò i miei figli, grazie.
Maria, Cermenate - Stupefatto
E' stato molto bello, soprattutto perché non è semplice affrontare questo argomento con dei ragazzi come noi.
Giulia (14 anni), Remedello - Stupefatto
Molto specifico e interessante. Facile da seguire. I termini più complicati sono stati spiegati bene.
Eva (19 anni), Borgo Valsugana - Sbankati
Spettacolo utile a far conoscere attraverso una testimonianza concreta il parlare della vita e le possibilità di rinascere dopo il tunnel.
Antonio, Ascoli Piceno - Stupefatto
È stato molto bello e costruttivo, non è stato pesante ma molto leggero.
Aurora, Brugherio - Stupefatto
Ottimo lettore, le emozioni provate durante la lettura mi hanno travolto letteralmente con grande violenza. Non fumerò!
Daniele (16 anni), Alghero - Stupefatto
Ho gradito molto questo spettacolo perché per la prima volta si è trattato l'argomento dell'uso di droghe con una storia di una persona che ha sperimentato su se stessa i danni di queste.
Anonimo, Alghero - Stupefatto
Mi ha aiutato a ragionare di più su queste cose.
Erika (14 anni), Como - Stupefatto
Alcuni spettacoli o incontri su questo argomento mi sono sembrati a volte inutili dato che parlavano solo di dati, mentre portando una stoia vera è più realistico.
Sveva (16 anni), Salò - Stupefatto
Spettacolo bellissimo! Mi ha colpito molto la capacità di raccontare questa storia, in un modo molto coinvolgente, in un crescendo di drammaticità e tristezza. Finale emozionante, non scontato.
Renato (docente), Milano - Stupefatto
Lo ritengo uno spettacolo molto utile.
Alice (16 anni), Verbania - Stupefatto
Questo spettacolo mi è servito moltissimo e mi ha fatto capire quanto è pericolosa la droga. Complimenti veramente!
Asia (13 anni), Brugherio - Stupefatto
Lo spettacolo lo avevo già visto in terza media e come l'altra volta mi è piaciuto molto.
Fabrizio (14 anni), Milano - Stupefatto
La presenza di Enrico Comi è stata significativa. Ha raccontato la dura verità: se si comincia a fare uso di droghe difficilmente riusciamo ad uscirne indenni.
Diletta (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Ottima prova attoriale, spettacolo utile per sensibilizzare.
Massimo (14 anni), Morbegno - Gran Casinò
Grazie per lo spettacolo emozionante, coinvolgente e altamente formativo.
Laura (docente), Cologno Monzese - Stupefatto
Grazie per aver presentato uno spettacolo che mi ha fatta riflettere, ispirata ed educata. Spero di vedere presto anche gli altri!
Barbara, Brugherio - Gran Casinò
Personalmente mi ha fatto riflettere molto. Non ho mai affrontato questo argomento in famiglia. Ho imparato cose nuove, quindi mi è stato utile.
Faith (17 anni), Senigallia - Stupefatto
E' stato molto bello, sia dall'esperienza sia dalle immagini. Questo spettacolo serve per le nuove generazioni, a far capire ciò che succede se si assumono droghe.
Alessia (12 anni), Chiavenna - Stupefatto
Ho imparato tante cose che non sapevo.
Filippo (9 anni), Rimini - Q.B. Quanto Basta
Mi sono emozionata tantissimo. Il discorso è molto serio e alcuni davvero lo prendono con leggerezza. Bravi. Sul serio!
Anonimo, Sarmede - Stupefatto
Bisogna invitare tutti i giocatori a questo spettacolo. Interprete favoloso e coinvolgente.
Carmela, Monza - Gran Casinò
Sono senza parole, ma posso dire che siete molto validi ad entrare nelle menti di tutti, specie dei giovani
Anna, Cisternino - Stupefatto
Uno spettacolo bellissimo. E' un argomento di attualità trattato poco. Siete riusciti a farmi piangere e suscitare in me emozioni profondissime.
Marica, Marsico Nuovo - Stupefatto
Questo spettacolo è stato molto educativo, ho capito che la droga fa male e non la userò mai e poi mai. Grazie a questo spettacolo ho riflettuto molto.
Giada (12 anni), Veglie - Stupefatto
Ha aiutato ad affermare la mia voglia di non fumare.
Alessandro (15 anni), Roma - Stupefatto
Molto toccante e adatto al pubblico dei giovani. Mi è piaciuta molto la storia e faccio i compimenti al ragazzo per aver smesso. Bellissimo.
Sofia (14 anni), Milano - Stupefatto
Istruttivo, coinvolgente, molto emozionante. Bravi!!!
Elisa, Bologna - Stupefatto
Penso che ci voglia coraggio a raccontare la propria storia.
Martina (15 anni), Alghero - Stupefatto
Bellissimo, veramente!! (Scuola Aurora Cernusco sul Naviglio)
Paolo, Milano - Stupefatto
Mi è piaciuto perché era sincero.
Matteo (12 anni), Cislago - Stupefatto
Questo spettacolo oltre ad essermi piaciuto mi è servito e mi servirà anche molto. Credo che starò molto attento a queste cose. P.S. Il narratore è stato davvero molto bravo.
Mattia, Cislago - Stupefatto
Nonostante io non giochi alle macchinette lo spettacolo mi ha trasmesso qualcosa, e cercherò di trasmettere a chi ha seri problemi con queste mangiasoldi il messaggio di questo spettacolo. P.s. Bravissimi.
Giacomo (13 anni), Pianoro - Gran Casinò
E' stato un bravo attore, veramente, ed è stato molto interessante.
Anonimo, San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Bellissimo, molto emozionante. Grazie per quello che mi avete fatto provare e per quello che fate.
Noemi (15 anni), Chiavenna - Stupefatto
Un viaggio realistico, emozionante e pieno di speranza.
Barbara (docente), Portici - Stupefatto
È stato molto emozionante, interessante e soprattutto utile in quanto fa riflettere tanto sull'argomento. Inoltre mi ha fatto piacere aver potuto ascoltare direttamente il protagonista.
Giulia (16 anni), Ferrara - Stupefatto
Per la prima volta mi sono fatto prendere da uno spettacolo.
Fabio (15 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Un grande spettacolo che colpisce e fa pensare.
Andrea (14 anni), Portici - Stupefatto
Spettacolo molto bello. Sarebbe bello farlo non solo nelle scuole, ma anche a famiglie.
Alessandro (16 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Spettacolo ben organizzato, chiaro ed incisivo, bravissimo l'attore.
Carla, Ascoli Piceno - Gran Casinò
Una vera lezione di vita, per un futuro senza droghe e una vita autentica.
Benedetta (16 anni), Milano - Stupefatto
Penso che qualsiasi droga faccia male, anche poco, ma fa male, è meglio non assumere droghe. Sono felice che Rico sia riuscito ad uscirne e questo spettacolo mi ha fatto riflettere.
Maria (13 anni), Rescaldina - Stupefatto
Di grande valore civile. Come sempre. Complimenti!! Ho appreso informazioni e accresciuto la mia consapevolezza sugli ingranaggi del potere che ci controlla. Grazie.
Rita, Cernusco S.N. - Sbankati
Non ho parole, è davvero troppo bello. COMPLIMENTI!!!!!!
Sabrina, Portici - Stupefatto
È stato molto interessante e fa molto riflettere su alcune scelte che prendiamo soprattutto noi adolescenti.
Abdoul (18 anni), Salò - Stupefatto
Complimenti Enrico!!! Bravissimo il lettore! Grazie per l'esperienza.
Luciana, Matera - Stupefatto
E' uno spettacolo speciale, strutturato in una modalità diversa per farti riflettere.
Chiara (11 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto
Mi è piaciuto molto il fatto della proiezione delle fotografie che esprimevano gli stati d'animo. Un complimento al narratore che è riuscito a trasmettere a pieno la storia.
Luca, Pordenone - Stupefatto
Sarebbe interessante proporre lo spettacolo obbligatoriamente nelle scuole medie e superiori in accordo con i comuni e le scuole.
Roberta, Chiavenna - Stupefatto
Mi sono commosso perché lei ha detto delle cose molto belle e importanti.
Richard (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò
Un argomento così difficile trattato in maniera così semplice.
Rosa, Pompei - Gran Casinò
È stato bello e soprattutto interessante . Non mi avevano mai spiegato questo argomento tanto bene.
Aurora (15 anni), Montebelluna - Stupefatto
Risponde a molte domande. Interessante e fatto bene.
Giulia (13 anni), Sassari - Stupefatto
È stato uno spettacolo molto interessante ed emozionante.
Anastaziya (14 anni), Udine - Stupefatto
Vedendo lo spettacolo ho risolto moltissimi dubbi che avevo e penso che mi abbia "salvato" dal finire male.
E. (15 anni), Ancona - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto emozionante e mi ha fatto pensare a quante persone che conosco e ho conosciuto che dicevano che possono smettere e che il fumo di sigaretta è peggiore. Sono felice di aver avuto vicino persone che mi hanno spiegato bene tutto questo.
Alisa (15 anni), Milano - Stupefatto
Uno spettacolo che è riuscito a trasmettere molte emozioni sia per la "storia" che per la capacità dell'attore. Questo spettacolo secondo me è riuscito a far aprire gli occhi a molti ragazzi che prima prendevano alla leggera una "semplice" cannetta.
Giulia (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Esperienza da presentare in tutte le scuole italiane.
Rosario (docente), Milano - Stupefatto
E' stato un bellissimo modo per parlare di droghe, mi ha colpito molto la recitazione, il modo in cui lo ha raccontato.
Francesca (15 anni), Alghero - Stupefatto
Spettacolo molto interessante,mi ha fatto capire molte cose e cambiare idea su altrettante.
Noah (17 anni), Verbania - Stupefatto
Mi sono emozionata e ho imparato tanto, spero di riuscire a trasmettere quello che ho capito anche ad amici che purtroppo non ci sono stati e ne avrebbero molto bisogno.
Carolina (15 anni), Milano - Stupefatto
Ottimo spettacolo!!! Vivido e perfettamente centrato. Non si può esprimere se non con: perfetto!
Enrico, Monselice - Stupefatto
Spettacoli di questo tipo sono necessari e importanti. Bravi!
Anonimo, Busto Arsizio - Q.B. Quanto Basta
Mi è piaciuto soprattutto perché è una realtà vicino a noi ed è importante spiegarla e raccontarla. Grazie.
Giada (16 anni), Sarezzo - Stupefatto
Complimenti, interessante, veramente bravi.
Giacomo, Parma - Gran Casinò
Tema difficile esposto in modo chiaro e di sicuro effetto.
Maria, Bologna - Stupefatto
Mi è piaciuto veramente tanto perché ho scoperto molte cose che non sapevo e sembrava che stessi vivendo la vita di Rico, anche se so che la sua è stata molto più difficile.
Gioele (13 anni), Sassari - Stupefatto
Mi sono commossa e mi è piaciuto tantissimo. Grazie per questo magnifico momento.
Giada (14 anni), Ancona - Stupefatto
E stato utile per farci soprattutto capire che giocare con le macchinette non fa per niente bene e non serve a niente.
Silvia (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò
Grazie per lo spettacolo! Ho capito molto questa sera.
Badar (11 anni), San Giorgio Piacentino - Stupefatto
Interessante e pieno di informazioni. Ogni volta che ho assistito a questo spettacolo ho imparato qualcosa di nuovo.
Giada (18 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Bello, bravissimo l'attore e Enrico che usa l'esperienza per aiutare gli altri.
Sara, Forlì - Stupefatto
La storia di Rico è stata raccontata in un modo stupendo e sicuramente ha fatto aprire gli occhi a qualcuno.
Giovanni (16 anni), Alghero - Stupefatto
Molto bravo ed interessante. Sono sicura che il messaggio sia arrivato a tutti.
Sarah (16 anni), Mirano - Stupefatto
Molto emozionante ed istruttivo, per niente noioso, induce molto a riflettere.
Lisa (16 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
È stato utilissimo per capire esattamente di cosa si tratta, prima non ero certa di quello che fosse e con questo mi avete aperto gli occhi.
Evelin (15 anni), Trento - Stupefatto
Molto coinvolgente e bravo l’interprete.
Nicolo (docente), Gorgonzola - Stupefatto
Mi ha fatto emozionare e secondo me può aiutare molto i ragazzi che stanno già prendendo questa strada. Sicuramente mi ricorderò di questa storia e soprattutto della forza che ha avuto Rico di andare avanti.
Rebecca (13 anni), Portici - Stupefatto
Fortissimo e interessante.
Sabrina, Pistoia - H2Oro
E' stato molto interessante ed emozionante. E' bello dare speranze e supporto.
Studente (17 anni), Alghero - Stupefatto
Ho avuto un’esperienza con il mio ragazzo, lui fumava tanto. Adesso siamo insieme da quattro anni e lui ha smesso di fumare per me e sono contenta. Grazie.
N. (18 anni), Pavia - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha colpito, mi ha aperto una finestra sul mondo della droga. Ora come ora non so quello che farò in futuro, ma terrò a mente questo spettacolo per prendere la giusta direzione.
Marta (13 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Ottimo per le scuole e molto realista.
Luca (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò
E' una storia toccante, pensare che realtà così diverse dalla mia siano così vicine al quotidiano... Ho pianto, davvero complimenti.
Lucrezia (15 anni), Monza - Stupefatto
Incisivo, commovente, indimenticabile.
Giulia (docente), Ferrara - Stupefatto
Secondo me aiuta a far capire quanto è importante la propria vita. È stato molto commovente, interessante e bellissimo. Grazie.
Gioia (16 anni), Trento - Stupefatto
Una testimonianza diretta è sempre molto significativa. Complimenti per l'interpretazione.
Stefania (16 anni), Salò - Stupefatto
Molto interessante, mi ha fatto ragionare su questo argomento. Grazie.
Riccardo (14 anni), Chiavenna - Stupefatto
Davvero toccante. La verità nuda e cruda che ho sentito per la prima volta in 25 anni della mia vita. Grazie, buona vita!
Debora, Forlì - Stupefatto
E' lodevolissimo l'impegno di denuncia. Grazie per quello che fate.
Rosanna, Follonica - Gran Casinò
E' stato bellissimo. Mi ha fatto riflettere molto su quanto è importante la vita, e di non buttarla via così!
Andrea (13 anni), Arese - Stupefatto
Vorrei veramente fare tanti complimenti per la forza che ha avuto.
Samuele (16 anni), Chiavenna - Stupefatto
Grazie per averci fatto riflettere e averci dato emozioni fortissime.
Lara (docente), Ancona - Stupefatto
Lo spettacolo ha preso fin dall'inizio. Non pensavo sarebbe stato così interessante. Penso che debba essere mostrato in teatri anche più grandi perché questo spettacolo ti dice ciò che neanche chi vuole il tuo bene ti dice.
Israel (18 anni), Torino - Gran Casinò
Tocca il cuore.
Bruna, Colico - Identità di carta
Grazie per gli innumerevoli spunti di riflessione. Mi resta il desiderio di impegnarmi di più. Grazie!!
Cristina, Selargius - Q.B. Quanto Basta
Interessante, non ho mai visto un incontro sulla droga dove si espongono le sensazioni della persona in modo così profondo.
Michele (16 anni), Borgomanero - Stupefatto
Ho rivisto molto bella mia storia personale. Spero che questo aiuti le generazioni del futuro a migliorare l'Italia.
A. (16 anni), Morbegno - Gran Casinò
Penso che questo sia uno spettacolo molto istruttivo in grado di far capire ai giovani ciò che può provocare la droga.
Carola (13 anni), Sassari - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto utile e istruttivo per comprendere, con una storia, efficacemente un tema delicato come quello della droga, purtroppo ancora incompreso da molti.
Federico (17 anni), Montebelluna - Stupefatto
È stato bellissimo, una storia emozionante e toccante. Complimenti.
Sara (15 anni), Como - Stupefatto
Sarebbe stato bello vederlo prima di questi crack bancari.
Antonella, Dueville - Sbankati
Servirà per il futuro. Grazie.
Valerio (13 anni), Arese - Stupefatto
Emozionante e importante per i ragazzi. Un modo diverso per far capire cosa siano veramente le droghe includendo nelle dipendenze anche l'alcool e il gioco d'azzardo.
Angelina (docente), Alghero - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto educativo ma la cosa che mi ha stupito di più è stata l'atmosfera della sala. Siamo stati tutti in silenzio ad ascoltare la storia di Enrico, che sicuramente non dimenticherò presto.
Cecilia (12 anni), Segrate - Stupefatto
Una discesa verso gli inferi e la gioia della risalita. Grazie!
Elisa (docente), Alghero - Stupefatto
E' stato bello poter assistere a questo spettacolo sapendo che è una storia vera e non qualcosa di preparato solo per stupire. E' bello sentire la voce di chi l'ha vissuto.
Giulia (15 anni), Monza - Stupefatto
La storia mi è piaciuta tantissimo, raccontato benissimo e spiegato benissimo.
Anna (15 anni), Udine - Stupefatto
È stato molto emozionante, sconvolgente e soprattutto d’insegnamento a goderci le piccole cose della vita, consapevoli che la vita è una e se vissuta bene è abbastanza.
Sabrina (19 anni), Salò - Stupefatto
Grazie! Dovreste andare su Rai1 alle 20:30... Ma siamo in Italia...
Claudio, Dorgali - Gran Casinò
Dopo la visione penso sia più facile andare incontro per aiutare chi è dipendente.
Claudia (docente), Verbania - Stupefatto
Questo spettacolo ti rende più consapevole e ti aiuta a capire gli effetti. Mi è piaciuta molto l'interpretazione, che mi ha fatto anche emozionare.
Giorgia (18 anni), Seregno - Stupefatto
Emoziona molto il modo di interpretare la storia di Enrico, che è un esempio per essere usato. Fabrizio è un ottimo attore.
Agatine (16 anni), Mirano - Stupefatto
Ho sempre sentito "fa male", ma nessuno ha mai spiegato così bene tutto a 360°. Ora ho una motivazione in più per rifiutare.
Sara (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Lo spettacolo è praticamente perfetto. Nulla da commentare
Stefano, Porto Sant'Elpidio - Stupefatto
Da genitore di un quattordicenne trovo tutto molto importante.
Cinzia, Monteriggioni - Stupefatto
Molto utile e interessante. Mi è piaciuto molto, l'oratore è stato molto d'impatto.
Asia (18 anni), Torino - Gran Casinò
Interpretazione fantastica e storia interessantissima.
Flavio (15 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto
È un’esperienza vera e genuina, perché non tocca solo l’argomento della droga ma anche effettivamente quello che comporta per i familiari.
Benedetta (17 anni), Salò - Stupefatto
Un'emozione unica. Sempre più convinta di non intraprendere la strada sbagliata!
Vanessa (15 anni), Milano - Stupefatto
Credo che l'interpretazione di Fabrizio sia stata fantastica. La storia di Rico è interessante ed è motivo di ragionamento e pensiero.
Valeria (13 anni), Cislago - Stupefatto
Questo spettacolo è stato molto interessante e utile, lo consiglio a tutti.
Sofia (15 anni), Ancona - Stupefatto
Ha un bel significato, l’attore è simpatico, bravo a interpretare. Il fatto che sia venuto Rico di persona è stata una cosa molto bella e significativa.
Arianna (13 anni), Segrate - Stupefatto
Mi ha colpito molto il racconto e soprattutto il metodo usato per raccontarlo. Penso sia uno spettacolo da portare in tutte le scuole. La presenza di Enrico è stata molto gradita. Grazie.
Ljubica (17 anni), Montebelluna - Stupefatto
Spettacolo indispensabile.
Gigliola, Meda - H2Oro
"Apri gli occhi" la frase finale di tutto. Credo fosse l'obbiettivo dello spettacolo ed è stato raggiunto in maniera toccante e diretta. Grazie!
Ilaria (17 anni), Roma - Stupefatto
Ho capito che non fumerò mai e che non mi drogherò, vi voglio bene, vieni da noi a scuola per favore! E' stato emozionante. Ho quasi pianto alla fine.
Anonimo, Grezzana - Stupefatto
Molto interessante e apre la mente.
Andrea (17 anni), Morbegno - Gran Casinò
Mi avete fatto entrare nel corpo di Enrico.
Alessandro (12 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
Io penso che questo spettacolo sia stato molto educativo, più di quanto possa esserlo parlarne con dei dottori che ti dicono tutte le caratteristiche, con questa storia molti ragazzi si immedesimano in quello che potrebbe succedere.
Maria (14 anni), Alghero - Stupefatto
Interessante e istruttivo; utili per smuovere le coscienze ed iniziare un percorso di cambiamento, grazie!!
Loredana, Meda - H2Oro
Spettacolo estremamente significativo. La tematica è stata proposta con uno stile coinvolgente ed illuminante! Complimenti!
Dario (docente), Merano - Gran Casinò
È arrivato dritto alla testa e al cuore, essendo argomento purtroppo attuale e diffuso.
Natalia (20 anni), Salò - Stupefatto
Mi è piaciuto tantissimo, molto costruttivo, mi ha fatto cambiare tantissime cose, siete stati dei personaggi, straordinari, sono rimasta stupefatta, non me l'aspettavo così bello. Bravissimi.
Sandra, Cornaredo - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha toccato moltissimo, un'esperienza che sicuramente rifarei. L'argomento presentato è molto importante nella società di oggi, ma soprattutto per me.
Dea (15 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
La sua voce è rilassante.
Anonimo, Milano - Stupefatto
È stato uno spettacolo emozionante, mi ha sconvolto molto e mi ha davvero messo in faccia la dura e cruda realtà. Spero di rivedervi entrambi!
Nicole (17 anni), Salò - Stupefatto
Molto toccante. Credo che abbia fatto cambiare idea a molti.
Alessia (16 anni), Salò - Stupefatto
La storia è stata molto emozionante e l'attore davvero coinvolgente. Mi farebbe molto piacere vedere un suo altro spettacolo.
Elisa (16 anni), Sarezzo - Stupefatto
E' stato molto interessante e anche durante il racconto mi ha fatto pensare molto. Raccontare questa storia penso che non sia semplice, però è giusto per insegnare ai ragazzi e spiegare quello che è successo.
Michael, Pordenone - Stupefatto
Bellissimo, molto interessante, recitazione impeccabile, vi ringrazio molto di tutto.
Gaia, Ascoli Piceno - Gran Casinò
è stato molto interessante e mi ha fatto riflettere poiché riguarda anche persone che ho accanto.
L., Milano - Stupefatto
Un racconto bellissimo, toccante, ma soprattutto vero. Mi complimento con il narratore, ma specialmente con Enrico, per il suo coraggio e la sua forza.
Matilde (13 anni), Bologna - Stupefatto
L'informazione come educazione proposta ai giovani attraverso il teatro, si è rivelata vincente!!! Complimenti!
Francesca (docente), Udine - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché è un invito a pensare molte volte prima di compiere un errore.
Andrea (12 anni), Chiavenna - Stupefatto
E' stato molto istruttivo, mi ha fatto capire molte cose e mi ha messo in guardia per il futuro, anche se non avevo, e non ho intenzione di iniziare.
Alessia (13 anni), Sassari - Stupefatto
Avete confermato quella che per me è già una certezza! L'acqua del rubinetto è buona e sicura! Grande Alex Zanotelli! Grande Fabrizio!
Daniela, Meda - H2Oro
Complimenti al bravissimo attore che è stato molto espressivo, convincente ed educativo. Complimenti all'iniziativa e a tutti coloro che ci lavorano, Bisogna abolire ciò che fa male. Continuate così!!!
Francesca (16 anni), L'Aquila - Gran Casinò
Durante il racconto ho continuato a commentare dicendo: "Si certo come no...", ma in realtà non avevo mai riflettuto su quanto potesse essere difficile smettere. In realtà non davo peso nemmeno alle droghe e alla dipendenza, quindi grazie per aver condiviso la tua esperienza con noi e avermi fatto capire tutto.
Evelyn (15 anni), Milano - Stupefatto
E' stato come se avessi vissuto io la storia.
Sofia (13 anni), Ancona - Stupefatto
Dura verità, speranza.
Anonimo, Cernusco S.N. - Sbankati
Lo spettacolo è stato molto bello e emozionante. Secondo me, molti adolescenti dovrebbero avere l'opportunità di partecipare a questo spettacolo per poter riflettere su questo argomento ed essere informati.
Karima (17 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Lo spettacolo è incantevole!
Anne (docente), Sassari - Stupefatto
Riesci a trasmettere contenuti di alto valore civile senza annoiare.
Mauro, Pistoia - H2Oro
Efficace e ricco di informazioni.
Giacomo, Como - Gran Casinò
Grande spettacolo, che fa capire cosa sono e come riducono le persone le droghe.
Edoardo (15 anni), Conegliano - Stupefatto
Ha fatto riflettere molto... Non giocherò mai d'azzardo.
Alberto (16 anni), Torino - Gran Casinò
Molto istruttivo, consiglio a tutti questo spettacolo perché è una cosa formidabile.
Luca (15 anni), Pergine Valsugana - Stupefatto
È davvero bello vedere come dopo tutto quello che ha passato Enrico, abbia tutta questa forza per far si che nessuno passi quello che ha passato lui, senza filtri e vergogna. Complimenti con il cuore!
Alessia (18 anni), Brescia - Stupefatto
Non ho parole per descrivere quanto lo spettacolo mi ha colpito. E' la seconda volta che lo vedo e la reazione è stata la stessa. Mi piacerebbe molto poter parlare con Rico, vorrei potermi confrontare con lui e soprattutto avere la forza che ha lui.
Cristina (16 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Penso che il modo in cui la storia sia stata narrata abbia fatto in modo di mantenere la concentrazione, le emozioni ed il modo di raccontare sono state reali e bellissime. Sono molto felice di essere venuta ed essermi potuta godere lo spettacolo dall'inizio alla fine.
Alice (16 anni), Ferrara - Stupefatto
Mi è piaciuto molto, le mie aspettative erano molto più basse, non mi aspettavo che mi prendesse così tanto. Ti fa riflettere davvero tanto. È stato interessante, lo consiglierei a tutti.
Siria (13 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Lo spettacolo è molto centrato sul vero livello del problema, la difficoltà di sviluppare una coscienza, un senso del reale e il problema delle menzogne che accogliamo dentro di noi. Questo vale per il problema della droga come per la vita in generale. L'urgenza è ricostruire l'uomo e il suo bisogno di verità, voi lo fate e di questo vi ringrazio.
Alessio (docente), Roma - Stupefatto
Mi ha fatto pensare che questo problema possa coinvolgere mio figlio di 12 anni.
Stefania, Milano - Stupefatto
Un turbinio di emozioni, mi avete tolto il respiro.
Ivana (docente), Mariano Comense - Stupefatto
Stupefatta da tanta bravura in un monologo, bravissimo l'attore. Avrei voluto qui i miei figli.
ELEONORA (docente), Sassari - Stupefatto
Mi è piaciuto molto lo spettacolo, fatto bene e con una finalità importante.
Alessandro (13 anni), Cislago - Stupefatto
Bello spettacolo, molto coinvolgente e interessante, soprattutto perché è riuscito a mantenere, per tutta la durata dello spettacolo, l'attenzione di noi ragazzi.
Sara (18 anni), Torino - Gran Casinò
Avete fatto bene a raccontare questa storia, secondo me qualcuno può capire se cambiare.
Anna (12 anni), Rescaldina - Stupefatto
Storia ben caratterizzata, lettore bravissimo, ti prende molto, molto originale.
Sabrina (14 anni), Ancona - Stupefatto
Mi sono sentito toccato e ho rivisto me stesso tanti anni fa, ma grazie all'aiuto dei miei genitori sono uscito dal tunnel del gioco.
G., Civitavecchia - Gran Casinò
Complimenti per l'interpretazione in modo semplice ed emozionante.
Clorinda, Castelcovati - Stupefatto
Questa storia mi ha fatto riflettere molto e mi ha anche commosso molto! Storia stupenda mi è piaciuta davvero tanto ed è stato molto toccante. Complimenti ad Enrico per essere riuscito a uscirne, tutta la mia stima anche all’attore.
Simona (14 anni), Conegliano - Stupefatto
Spettacolo appassionante e coinvolgente. Complimenti.
Luca (13 anni), Bassano del Grappa - Stupefatto
Lo spettacolo è stato davvero toccante, credo che però per certi versi inizialmente possa sembrare un atteggiamento da emulare. Ovviamente a fine spettacolo viene chiarito l'orrore che comportano le droghe. Lo consiglierei a chiunque.
Blanka (15 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Lo spettacolo è stato fantastico, molto bello, lo consiglierei a tutti.
Riccardo (14 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Molto istruttivo e mi ha fatto capire meglio cosa significa la parola droga.
Riccardo (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto
Bellissimo, emozioni non descrivibili con le parole.
Arsalan (19 anni), Salò - Stupefatto
Storia molto toccante e piena di significato, dopo questo spettacolo ci pensi 2 volte prima di provare. Grazie!
Silvia (13 anni), Costa Masnaga - Stupefatto
Non si può esprimere a parole l'emozione e il dolore che sono emerse da questa esperienza.
Graziella, Alghero - Stupefatto
Sempre molto chiaro e completo, da molti spunti di riflessione. Complimenti, continuate così e tenetemi informata sugli spettacoli successivi!
Valeria (18 anni), Valdagno - Sbankati
Grazie per aver aperto gli occhi anche a noi giovani e per averci fatto rendere conto della realtà in cui viviamo
Anonimo, Oderzo - Sbankati
Metto molto e non moltissimo perché questo è un argomento che mi rende triste e mi fa riflettere molto.
Luca (16 anni), Salò - Stupefatto
È stato molto commovente, mi ha fatto capire molte cose. Ho alcuni amici che stanno iniziando con le canne. Mi ha toccato molto.
A. (14 anni), Pavia - Stupefatto
Spettacolo molto coinvolgente dal punto di vista emotivo. Espresso fortemente il significato, offre molti spunti di riflessione.
Lorena (docente), Chiavenna - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto tantissimo e mi ha fatto capire tante cose. Vi ringrazio.
Agnese (12 anni), Saronno - Stupefatto
Spettacolo molto interessante, spiega bene i pro e i contro delle droghe ai giovani, che al giorno d'oggi non ne sanno nulla e se cominciano è per "moda". Non pensano affatto alle conseguenze.
Nichol, Rovereto - Stupefatto
Finalmente uno spettacolo che risveglia le coscienze. Grandissimo Fabrizio De Giovanni!
Enrica, Collecchio - Gran Casinò
Ho capito molto bene e ho apprezzato molto questo spettacolo.
Fouad (12 anni), Cermenate - Stupefatto
E' la 4° volta che vedo questo spettacolo e mi emoziono tantissimo come la prima volta. Penso che il lavoro che state facendo sia fondamentale e importantissimo. Vi ringrazio e vi ammiro molto. Eric.
Eric, Ferrara - Stupefatto
Siete stati fantastici, è stato molto emozionante e toccante. Grazie!
Giò, Milano - Stupefatto
Limpido.
Studente (19 anni), Remedello - Stupefatto
Adoro il modo in cui abbia illustrato il seguente argomento sentendolo divertente e semplice. Ho apprezzato molto le sue abilità teatrali sfruttate con tale eleganza. Mi è anche piaciuta la sua interpretazione, ha un talento innato, complimenti.
Aurora (16 anni), L'Aquila - Gran Casinò
Sinceramente non pensavo di rimanere così attento. Mi vorrei congratulare con tutti voi per la magnifica esperienza. Grazie
Michele, Porto Sant'Elpidio - Stupefatto
Hanno trattato un argomento molto pesante in maniera facile e toccante.
Giulia, Tortolì - Stupefatto
Molto interessante per stimolare il pensiero e il proprio giudizio su tali argomenti
Francesco, Porto Sant'Elpidio - Stupefatto
Spettacolo bellissimo, mi ha portato a fare delle riflessioni più specifiche. Mi ha colpito molto il coraggio di Enrico a parlare davanti a tutti.
Valentina (17 anni), Conegliano - Stupefatto
Lascia qualcosa che è impossibile da dimenticare.
Fracesca (17 anni), Mondovì - Stupefatto
Ho gradito la scioltezza dell'attore, anche se non ho mai incontrato nessuno che mi offrisse un "gratta e vinci" gradirei comunque un "gratta e perdi".
Alida, Morbegno - Gran Casinò
Spettacolo molto commovente, forte, emozionante ed educativo.
Francesca (17 anni), Villa D'Agri - Stupefatto
Mi è piaciuto, specialmente la bravura del narratore.
Andrea (13 anni), Ferrara - Stupefatto
Molto profondo, ma, soprattutto vero. Complimenti a Fabrizio, la sua voce ha saputo guidarci. Spettacolo da mostrare a tutti.
Paola (14 anni), Saluzzo - Stupefatto
Ha arricchito il mio bagaglio. E sono sempre più convinta che questi spettacoli dovrebbero essere visti da tutti.
Valentina, Marsico Nuovo - Stupefatto
Passione negli occhi di un grande attore, attualità "spettacolarizzata" nel migliore dei modi, emozioni inevitabili, grande spettacolo.. Complimenti vivissimi.
Daniela (17 anni), Altamura - Gran Casinò
Notevole lo studio e la chiarezza.
Dario, Laives - Gran Casinò
Ho pianto per una persona importante, dico solo questo.
B. (14 anni), Pavia - Stupefatto
È molto chiaro, educativo ed interessante. Monologo inaspettato ma molto coinvolgente. È stato capace di entrare perfettamente nella mentalità di noi giovani adolescenti.
Jun (15 anni), Milano - Stupefatto
Questa storia mi ha trasmesso e suscitato forti sensazioni, grazie anche alle parole semplici ma incisive. Grazie!
Gloria (16 anni), Salò - Stupefatto
Ho portato qui stasera mia figlia. Grazie per averci dato l'occasione per iniziare a parlare delle dipendenze.
Elena, Bologna - Stupefatto
Complimenti all'attore che ha saputo immergersi nella parte, rispecchiando totalmente i sentimenti del protagonista. Esperienza commovente e d'insegnamento. Grazie.
Antonio (15 anni), Villa D'Agri - Stupefatto
Molto incisivo il messaggio, arriva forte e chiaro. Interpretazione bellissima.
Mary (16 anni), Milano - Gran Casinò
Siete dei grandi... Grazie!!!
Greta (15 anni), Monza - Gran Casinò
Bellissimo, mi piacerebbe rivederlo e penso che aiuti molto le persone che sono in questo caso.
Elena (14 anni), Ancona - Stupefatto
Bravissimi fate un lavoro divulgativo artistico fondamentale nella società attuale!!!
Enrico, Seriate - Gran Casinò
Ho compreso cosa vuol dire la parola droga e gli effetti che provoca sulla mente. Grazie per averci avvertito del pericolo.
Andrea (13 anni), Cermenate - Stupefatto
Interessantissimo, in casa beviamo acqua del rubinetto da sempre. Mi spiace che non sia venuto a conoscenza prima di questo spettacolo.
Umberto, Meda - H2Oro
Mi è piaciuta l'energia e la bravura dell'attore.
Anonimo, Morbegno - Gran Casinò
La storia della vita di Enrico è stata davvero molto toccante per me anche grazie alla voce narrante, che ha saputo rendere vive le emozioni e qualsiasi particolare.
Aurora (16 anni), Senigallia - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché ha avuto un ritmo narrativo molto coinvolgente e d'impatto.
Endora (16 anni), Conegliano - Stupefatto
Attore bravissimo, spettacolo molto coinvolgente, soprattutto ho scoperto cose che non sapevo. Cose che al gente molto spesso non prende sul serio. Stupendo!
Carlotta (17 anni), Torino - Gran Casinò
Emozione straordinaria con forte impatto emotivo.
Ilenia, Lovere - Stupefatto
Appassionante, convincente e commovente. Ho completamente cambiato idea sull'argomento.
Leonardo (15 anni), Ferrara - Stupefatto
E' stato bellissimo, non pensavo di piangere per tutto lo spettacolo.
Nancy (17 anni), Palermo - Stupefatto
Molto emozionante, complimenti a tutti, mi avete colpito nel profondo. Vi ringrazio di cuore!
Letizia (18 anni), Merano - Stupefatto
Seconda volta che lo vedo, ci sta ogni volta. Complimenti.
Alessandro (14 anni), Milano - Stupefatto
E' stato uno spettacolo che ha spiegato in maniera efficace a cosa si va incontro iniziando a fumare una semplice canna.
Davide (13 anni), Cermenate - Stupefatto
Mi ha emozionato moltissimo, è la vita di tutti noi oggi, la paura di restare isolati dalla compagnia per non provare queste sostanze stupefacenti. Grazie, mi è servito molto.
Chiara (17 anni), Sarezzo - Stupefatto
A scuola ho già visto vari film, spettacoli di questo genere, ma questo è stato l'unico che mi ha colpito veramente e mi ha fatto capire cosa prova una persona che fa uso di droghe, veramente molto bello.
Riccardo (13 anni), Alghero - Stupefatto
Spettacolo molto interessante, affronta la tematica in modo trasparente e consente ai ragazzi di dare gli elementi e gli strumenti per capire.
Chiara (docente), Lovere - Stupefatto
Molto bello, spettacolo fatto veramente bene, importante per i nostri figli. Spiegato molto bene.
Monia, Bologna - Stupefatto
Mi è piaciuto come l'attore è riuscito a spiegare in modo divertente argomenti difficili.
Federico (14 anni), Borgo Valsugana - Sbankati
Mi ha impressionato molto la sua vicenda. Perché è iniziata praticamente alla nostra età e mi ha aiutato a rispondere ad alcune domande che avevo.
Pietro, Pordenone - Stupefatto
Molto coinvolgente, siete riusciti a trasmettermi ogni emozione.
Alberto (15 anni), Alghero - Stupefatto
Penso che sia di importanza fondamentale far capire questi concetti ai ragazzi. Continuate con questa voglia che siete fantastici!
Lorenzo (16 anni), Salò - Stupefatto
Ho trovato lo spettacolo molto interessante e mai noioso. E' un tema molto importante e profondo, mi ha colpito.
Michele (14 anni), Ancona - Stupefatto
Penso sia importantissimo per i ragazzi assistere a questo tipo di incontri. Ho trovato il tutto molto coinvolgente, ti può veramente far riflettere.
Cristian (15 anni), Alghero - Stupefatto
Mi ha addirittura commosso, mi ha davvero lasciato senza parole.
Gaia (13 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Fabrizio è semplicemente un grande, grande attore, intrattenitore e narratore di verità.
Daniele, Milano - Gran Casinò
Primo "evento" contro la droga che mi ha preso veramente. Non ho perso l'attenzione neanche per un secondo.
Christian, Pordenone - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto interessante, sicuramente ha risposto a molti dubbi, è stato chiaro e molto esplicito. Aggiungerei "unico" anche per il modo di esporre e riuscire ad interagire con il pubblico.
Martina (14 anni), Chiavenna - Stupefatto
Ho trovato lo spettacolo molto coinvolgente e credo abbia scosso in positivo la mente e le azioni dei ragazzi.
Valentina (docente), Gonzaga - Stupefatto
Bello, divertente, interessante, e di profonda "cultura" a tutto tondo! Complimenti! Alla prossima!
Paola, Pistoia - Gran Casinò
E' stato stupendo e mi ha colpito molto. Mi sono anche emozionata e sono stata contenta di aver incontrato Enrico.
Anonimo, Roma - Stupefatto
Ho vissuto queste esperienze dalla parte dei familiari, mia zia purtroppo è morta, io avevo 14 anni. Ho rivissuto questa storia, continuate così!!!
Marco, Forlì - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché mi ha toccato il cuore e mi ha fatto riflettere seriamente sul valore della vita, della salute e del volersi bene.
Alice (16 anni), Udine - Stupefatto
È stato bellissimo ed emozionante, ho pure pianto. Rico sei un eroe.
Teresa (14 anni), Milano - Stupefatto
Molto intenso
Chiara, Sarmede - Stupefatto
Ha dato molte risposte a tante mie domande.
Valerio (14 anni), Portici - Stupefatto
Mi ha fatto capire meglio quanto male provoca la droga e quando ho visto Rico non riuscivo ad immaginare che fosse un drogato.
Simone (14 anni), Bolzano - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, ho avuto i brividi per tutto il tempo.
Anastasia (14 anni), Roma - Stupefatto
Un modo ottimo per poter intrattenere dei giovani, si sa i ragazzi si distraggono spesso, con il telefono specialmente. Siete grandi! Soprattutto l'attore e il suo modo di parlare.
Martina (19 anni), Torino - Gran Casinò
La voce del narratore è fantastica.
Noemi (15 anni), Pavia - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha fatto capire del tutto che non si deve mai cominciare a drogarsi.
Anita (11 anni), Malonno - Stupefatto
Spettacolo emozionante e grande capacità di trasmettere i pensieri.
Sofia (15 anni), Ancona - Stupefatto
Ha stimolato una profonda riflessione sulla mia quotidianità.
Anna, Rimini - Q.B. Quanto Basta
Lo spettacolo più bello e significativo della mia vita. Ti fa pensare sull'importanza e l'essenziale della vita.
Marco (13 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto
Molto bello, me ne ricorderò
Samuele (13 anni), Milano - Stupefatto
E' stato molto significativo e mi ha stupito. Affronta l'argomento da una prospettiva differente rispetto a quella di cui ci hanno parlato gli adulti.
Asia (13 anni), Cermenate - Stupefatto
Mi ha fatto riflettere su molte cose e mi ha toccato molto il cuore. Uno spettacolo fantastico.
Mattia (12 anni), Cislago - Stupefatto
Mi ha permesso di rendermi conto della gravità della questione spesso trattata con leggerezza pensando che sia qualcosa che non ci riguardi quando in realtà riguarda ciascuno di noi.
Alessandra (18 anni), Morbegno - Gran Casinò
Coinvolgente, recitazione ottima e spunti di regia originali. Finalmente temi non banali, complimenti!
Paola, Colico - Identità di carta
La storia di Rico mi è piaciuta su molte cose, mi ha fatto soprattutto riflettere su molte cose e che se ho dei problemi deve parlarne non solo con la famiglia, ma anche con i miei amici.
Benedetta (13 anni), Portici - Stupefatto
Ha chiarito le mie perplessità e ha risposto alle domande.
Giorgia (14 anni), Conegliano - Stupefatto
E' stato bello ascoltare l'esperienza e la sua vita, rendendoci partecipi, arricchendo le nostre conoscenze.
Giulia (13 anni), Sassari - Stupefatto
Troppe poche righe per esprimere le giuste sensazioni che provo. Ma probabilmente non troverei parole giuste. Sono emozionata e mi sento a pieno dentro questa storia, sento di avere in mano una responsabilità nuova.
Veronica, Forlì - Stupefatto
Penso che sia uno spettacolo che tutti dovrebbero vedere perché fa capire veramente come stanno le cose ma soprattutto ti fa impersonare in un migrante facendoti capire come ci si sente e perché si fanno certe cose. Io mi sono quasi commosso durante la visione. Merita.
Mirko (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
E' stato davvero interessante e emozionante, a volte mi sono venuti i brividi... E' stato davvero molto bello, grazie.
Lella (15 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Ho trovato lo spettacolo interessate e molto utile per dare una corretta informazione ai ragazzi che non fosse la solita paternale. L'attore è stato eccellente nel trasmettere le emozioni vissute dal protagonista, riusciva a rendere il racconto vivo, era come vederlo materializzarsi davanti ai nostri occhi durante il racconto. Uno spettacolo ricco di emozioni e di spunti di riflessione. Complimenti!
Maria (docente), Milano - Stupefatto
Lo spettacolo "Stupefatto" mi ha lasciato un segno profondo. Mi è piaciuto molto anche perché si è parlato delle droghe in una maniera diversa rispetto al solito ed in modo profondo.
Ilaria (14 anni), Cislago - Stupefatto
Mi ha fatto riflettere molto su me stessa e anche sugli altri. Mi ha fatto capire l'importanza delle piccole cose; che da piccole possono diventare molto grandi.
Aurora (15 anni), Bolzano - Stupefatto
Molto stimolante, ben documentato e avvincente.
Umberto, Fermo - Gran Casinò
Lo spettacolo è stato molto toccante, lo rivedrei altre 5 volte!!! Il messaggio è stato molto chiaro e credo che tutti abbiano capito ciò che ci è stato letto. Complimenti veramente!
Elena (15 anni), Montalto di Castro - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto veramente molto. Si capisce come la droga ti possa rovinare.
Chiara (15 anni), Milano - Stupefatto
È stato molto bello e interessante. Sono molto contenta di aver potuto assistere allo spettacolo.
Emma (15 anni), Udine - Stupefatto
Bravo l'attore! (mi piacerebbe vedere "finanza killer")
Lucia, Fermo - Stupefatto
Questa è un'esperienza molto importante che ti aiuta a capire a cosa portano le droghe. Ti aiuta a capire che la felicità non sta in una sostanza ma nelle piccole cose della vita.
Sara (14 anni), Sassari - Stupefatto
Non fermatevi mai! Andate avanti così!!!
Giulia, Borgomanero - Stupefatto
Sei un grande. Bravissimo per quello che stai facendo, di grande aiuto. Grazie.
Marilena, Cernusco S.N. - Gran Casinò
È stato davvero toccante e molto profondo, ho apprezzato molto il coraggio nel raccontarlo. Molto appassionante.
Valentina (13 anni), Milano - Stupefatto
La storia di Enrico mi ha colpito e preso in modo particolare e mi ha anche fatto riflettere su questo argomento. Bello spettacolo, sono molto felice di essere venuta al teatro oggi.
Matilda (13 anni), Ascoli Piceno - Stupefatto
Spettacolo eccezionale, una dura verità che pochi conoscono! Siete riusciti a rendere un argomento così difficile, facile agli occhi dei ragazzi.
Caterina (18 anni), Tesero - Gran Casinò
L'apparizione di Enrico ha reso tutto più reale. Grazie.
Chiara (17 anni), Salò - Stupefatto
Grazie mille per la testimonianza coinvolgente e interpretata benissimo da Fabrizio. E' importante far capire ai ragazzi certe tematiche. Lavorando come educatore, spero di aiutare i ragazzi a riflettere ed essere responsabili. Grazie!
Sergio (docente), Sesto San Giovanni - Stupefatto
La ringrazio per averci raccontato la sua storia. Nessuno mai era riuscito ad arrivarmi come lei ha fatto oggi.
Rachele, Pordenone - Stupefatto
Ho apprezzato molto questo spettacolo e l'ho trovato molto interessante perché non conoscevo molte cose che ora mi sono più chiare.
Anonimo, Cinisello Balsamo - Stupefatto
Una speranza in più di rivedere un caro amico uscire dalla comunità, chissà quando, ma con il suo sorriso e la sua forza libera e lucenti. Grazie, l'attesa sarà meno pesante per me.
Noemi, Roma - Stupefatto
Mi ha toccato molto la storia di Enrico! Prometto a me stessa di non provare quella roba.
Roberta (16 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Sono rimasto molto coinvolto, è veramente notevole come un racconto di una sola persona possa prendere l'attenzione.
Daniele, Roma - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto, penso che sia un metodo un po' differente per spiegare gli effetti delle droghe e i pensieri di una persona che è passata da questa dipendenza. Molto coinvolgente e interessante. Non ho staccato gli occhi dalla scena.
Sara (14 anni), Verbania - Stupefatto
Ben scritto e ben recitato, di grande impatto emotivo.
Stefania (docente), Brescia - Stupefatto
Molto belli gli effetti speciali, mi ha aiutato a riflettere molto.
Alice (17 anni), Monza - Gran Casinò
Davvero complimenti, non tutti hanno la forza di rialzarsi, mi avete davvero commossa!
Nourchene (15 anni), Ancona - Stupefatto
Molto bello, chiaro, arriva al cuore.
Cristina, Chiavenna - Stupefatto
E' stato molto forte ed è arrivato a tutti secondo me. Molto espressivo Fabrizio. Grazie.
Benedetta (14 anni), Saronno - Stupefatto
Mi ha coinvolto molto, l'ho trovato molto significativo specialmente per il fatto che abbia passato tutte le tappe dal "è solo una volta" al "smetto quando voglio" e il non riuscire a smettere.
Arianna (15 anni), Fiorenzuola d'Arda - Stupefatto
Una bella emozione per chi come me ha vissuto una sua amica bucarsi anche nei piedi.
A., Udine - Stupefatto
Molto bello e fa riflettere. P. S. Non ho mai provato ne una sigaretta, ne una canna, ne alcool, e ne vado fiero!
Lorenzo (15 anni), Ferrara - Stupefatto
Spiegato tutto molto bene con una sana dose di ironia.
Giovanni (17 anni), Torino - Gran Casinò
E' uno spettacolo che fa capire, riflettere. Merita di essere visto dai giovani. Mi ha emozionato.
Marina (14 anni), Milano - Stupefatto
Ho gradito molto lo spettacolo. Spero che un giorno spariscano le slot.
Riccardo (17 anni), L'Aquila - Gran Casinò
Spettacolare, istruttivo, interessante. Una storia che ti coinvolge veramente dall'inizio alla fine.
Chiara (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Molto interessante e coinvolgente, ricco di informazioni utili per capire i problemi che produce la finanza.
Ledion (19 anni), Borgo Valsugana - Sbankati
E' stato uno spettacolo bello e molto interessante e si impara a stare attenti.
Anonimo, Parma - Gran Casinò
Ho aiutato il mio ragazzo a smettere di fumare le canne. Mi sono sentita bene e sono orgogliosa di lui.
V. (16 anni), Ferrara - Stupefatto
E' stato commovente e mi ha molto coinvolta.
Aurora (17 anni), Alghero - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha comportato molti pensieri, portandomi a riflettere quanto ormai la nostra generazione sia così spenta. E' tutta una questione di "moda", del farsi condizionare da chi purtroppo crede di far la cosa giusta. E' stato bellissimo, lo riguarderei.
Asia (15 anni), Cinisello Balsamo - Stupefatto
Ho avuto i brividi per tutto il tempo, grazie!!!! Non è scontato condividere le proprie esperienze con noi!
Chiara (17 anni), Annone di Brianza - Stupefatto
E' stato molto coinvolgente e toccante, penso che questo tipo di spettacoli siano di fondamentale importanza.
Jacopo (17 anni), Sarezzo - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché lo ho ritenuto molto significativo e ha trasmetto messaggi molto importanti in modo molto semplice e molto chiaro senza risultare mai noioso.
Chiara (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Spettacolo coinvolgente, fa riflettere su quanto siamo vulnerabili alla nostra età. Grazie!
Patrizia (14 anni), Udine - Stupefatto
Non ci sono parole per uno spettacolo così.
Nicolas (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Spettacolo di grande impatto emotivo e con un contenuto giornalistico di assoluto pregio.
Luigi, Roma - Gran Casinò
Uno spettacolo coinvolgente, nonostante sia un elenco di dati è stato super interessante, mai noioso. Attenzione sempre alta. Lo consiglierei e spero di riuscire a portare lo spettacolo nella mia città.
Mattia, Milano - Gran Casinò
Come spettacolo "al teatro" è stato il primo che io abbia visto nella mia vita, nel pensiero e contenuto mi è piaciuto e ringrazio per l'arricchimento personale ed informativo, per la bravura di personificazione del personaggio, rimango con le mie domande sul senso della vita, grazie.
Chiara, Civitavecchia - Gran Casinò
Non mi sarei aspettata che mi piacesse così tanto, è stato davvero interessante e credo anche stimolante per coloro che in qualche modo sono direttamente interessati. Davvero fantastico spettacolo!
Rabab (16 anni), Conegliano - Stupefatto
Bellissimo spettacolo, importante per far capire ai giovani le conseguenze del gioco d'azzardo.
Davide (16 anni), L'Aquila - Gran Casinò
Non sono riuscita a staccare gli occhi nemmeno un attimo dall'attore. Una storia commovente, grazie.
Giada (16 anni), Sarezzo - Stupefatto
Istruttivo, da proporre anche nelle scuole.
Maria, Viadana - Sbankati
Mi ha colpito moltissimo, complimenti ad entrambi.
Margherita, Ancona - Stupefatto
Significativo, mi ha emozionato ed è molto utile per la crescita dei giovani.
Martina (18 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Uno spettacolo avvincente che fa riflettere sulle politiche dei nostri Governi disinteressate al benessere dei cittadini. Molto bravo l'attore.
Ivana (docente), Pianoro - Gran Casinò
Questo spettacolo mi ha fatto capire quanto realmente siano pericolose le dipendenze e mi ha aiutata a comprendere la gravità della situazione che vive una persona dipendente da droga e sostanze stupefacenti. Mi è stato molto utile e sarò più cosciente d'ora in poi. Grazie!
Giorgia (14 anni), Cermenate - Stupefatto
Sono stato molto attento, sono sincero che sarò prudente.
Gabriele (13 anni), Saronno - Stupefatto
E' la terza volta che porto le mie classi allo spettacolo. Grazie. Emozionante e coinvolgente.
Tiziana (docente), Milano - Stupefatto
Coinvolgente, convincente, bravissimo il protagonista dello spettacolo!!
Eliana, Civitavecchia - Gran Casinò
Lezione di vita
Alessia (15 anni), Lanciano - Stupefatto
Mi ha colpito molto, mi ha fatto capire che anche se sei attratto molto dalla droga devi trattenerti perché non ti porterà mai da nessuna parte.
Sofia (15 anni), Ferrara - Stupefatto
E' stato molto interessante. Sono stato tutto il tempo con il fiato sospeso.
Riccardo (17 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Conosco molte persone che fumano erba, una volta hanno provato a farmi provare per la prima volta, ma non hanno cercato di fermarmi, anzi insistevano, non ho mai accettato.
K. (17 anni), Conegliano - Stupefatto