Ho capito meglio gli effetti che le droghe hanno sulla vita e sulla situazione economica di qualcuno.
Samuele (13 anni), Brugherio - Stupefatto
Stupefacente! Toccante, emozionante, una testimonianza decisa ad entrare nel cuore. Grazie alla dottoressa Depau dei serd di Alghero per l'invito.
Ilaria, Alghero - Stupefatto
Molto bello, coinvolgente ed educativo. Lo riguarderei anche altre volte, bravo l’attore.
Carlotta (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto
E' stato bellissimo, ho riflettuto moltissimo, penso che non fumerò mai.
Alice (13 anni), San Giorgio Piacentino - Stupefatto
Molto realista, al giorno d’oggi ci sono molti giovani che arrivano a quel punto e bisogna fare di tutto per stoppare la cosa, infatti anche io sono in comunità, tanta ma tanta stima.
M. (15 anni), Pavia - Stupefatto
Interessante, penso che tutti i giovani di oggi abbiano bisogno di partecipare a incontri del genere per capire davvero cosa sono le droghe e cosa possono provocare.
Michela (15 anni), Ancona - Stupefatto
E' stato per me molto importante per scoprire bene che cosa è la droga. Grazie.
Milena (14 anni), Sassari - Stupefatto
Intenso, emozionante a dir poco. Torno a casa più ricca, più cambiata. Mi porto a casa qualcosa. Bravissimi! Grazie delle emozioni.
Sara (18 anni), Pavia - Stupefatto
Mi ha aiutato a capire molte cose che non sapevo. All'inizio pensavo "Ora ci dicono di provarle le droghe" da quanto sembrava bello. Poi ho capito.
Anonimo, Conegliano - Stupefatto
Mi è piaciuto perchè non è la solita lezione fatta da un esperto, ma è la storia vera di un uomo che ha vissuto la droga.
Claudia (18 anni), Montebelluna - Stupefatto
Ho trovato lo spettacolo sconvolgente per la sua chiarezza. Da far vedere ai ragazzi delle superiori.
Kattia, San Donà di Piave - Gran Casinò
Lo spettacolo mi è piaciuto molto. La storia di Rico mi ha lasciato addosso una strana sensazione, quasi di paura, potrebbe succedere a me di avere qualcuno vicino in difficoltà. Mi è servito perché ho capito molte cose.
Moubachira, Como - Stupefatto
Mi sono emozionata. Il fatto che il racconto sia vero è una cosa importante perché sensibilizza di più. Bravi.
Serena (14 anni), Roma - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha angosciato, l'attore talmente bravo che ha reso il problema reale, spero sia entrato nelle teste dei giovani presenti.
Rita (docente), Alghero - Stupefatto
Una bella emozione per chi come me ha vissuto una sua amica bucarsi anche nei piedi.
A., Udine - Stupefatto
Semplicemente uno spettacolo perfetto, un modo efficace per parlare di questi problemi.
Andrea (15 anni), Bassano del Grappa - Gran Casinò
Molto utile, complimenti per il coraggio e la forza di portare in scena questa storia.
Laura (docente), Monza - Stupefatto
Molti brividi.
Simone (17 anni), Ascoli Piceno - Stupefatto
Spero di avere ancora qualche altra occasione per poter essere pronta ad aiutare mio figlio in futuro. Grazie mille.
Iasmina, Palosco - Stupefatto
Gran spettacolo, ormai si pensa solo a se stessi.
Lorenzo (16 anni), Sassari - Sbankati
Ho trovato lo spettacolo molto interessante poiché riesce, in maniera simpatica, a spiegare ciò che da anni succede nel nostro paese.
Martina (17 anni), Monza - Gran Casinò
E' stato veramente soddisfacente, interessante e soprattutto convincente. Da questo momento consumeremo acqua del rubinetto.
Maria, Meda - H2Oro
Molto bello perché fa capire ai bambini la negatività della droga.
Gianmaria, Podenzano - Stupefatto
Ho un figlio che frequenta il sert di A.P. Sono disperata.
D., Ascoli Piceno - Stupefatto
Ho gradito davvero tantissimo lo spettacolo e mi ha commosso molto perché io ho sempre cercato di far smettere amici che stavano per iniziare e a volte ci sono riuscito e non smetterò mai di farlo.
Lorenzo (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Molto bello, mi ha fatto riflettere molto. Provo molta stima per Enrico che ha saputo smettere e avere una vita migliore.
Aleksandra, Fermo - Stupefatto
Molto utile da proporre anche nelle scuole. Grazie!
Arianna, Bergamo - Gran Casinò
Siete stati bravissimi. È stato commovente.
Alessandra (14 anni), Udine - Stupefatto
E' stata una bellissima esperienza, molto emozionante. Fabrizio è stato molto bravo a mettersi nei panni di Rico facendo capire a noi tutti i passaggi della vicenda. E' stata un'esperienza molto educativa.
Eva (17 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Mi è piaciuto è servito molto.
Sara (13 anni), Brugherio - Stupefatto
Ho preso lo spettacolo come punto di pensiero prima di agire.
Agnese (16 anni), Ferrara - Stupefatto
È stato molto emozionante e bello ed ora ho capito.
Giacomo (14 anni), Como - Stupefatto
Efficace e per nulla edulcorato. Funziona per diverse fasce d'età.
Alberto, Montalto di Castro - Stupefatto
Spettacolo che emoziona e insegna! Si dovevano invitare i ragazzi di tutta Rovereto!
Milena, Rovereto - Stupefatto
Non hai imposto una visione, ma con l'esempio hai indotto a pensare spontaneamente.
Vinicio (docente), Pordenone - Stupefatto
Fedeltà nell'esporre i dati (conoscevo personalmente i vincitori di Cologno).
Angela, Monza - Gran Casinò
Molto utile, serve a far capire ai miei compagni di non fumare droga e di non farne uso.
Iman (13 anni), Alghero - Stupefatto
Complimenti x l'ottima scenografia e per il modo con cui è stato affrontato l'argomento. Molto coinvolgente e soprattutto che fa riflettere.
Alessio, Predazzo - Stupefatto
Mi è piaciuto molto e mi ha fatto riflettere su tematiche attuali, inoltre l'interpretazione del narratore e l'entrata di Enrico mi hanno colpito molto.
Viola (15 anni), Ancona - Stupefatto
Una rappresentazione teatrale come qualsiasi manifestazione artistica riesce ad esprimere i drammi personali e collettivi con una efficacia maggiore di qualunque dato medico e statistico.
Giulio, Grottammare - Gran Casinò
E' stato molto interessante, nella storia di Enrico ho rivisto una persona a me molto cara e spero che lui così come Enrico possa uscire da questo giro sano e salvo.
Sara (17 anni), Monza - Stupefatto
Spettacolo molto bello, leggero, ma che allo stesso tempo spiega in modo approfondito la questione dei migranti,
Martina (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Siete forti!!! Grande scoperta!
Tatiana, Dueville - Sbankati
Molto interessante, educativo, molto utile a capire dove ti portano le droghe
Gianluca (14 anni), Conegliano - Stupefatto
Questo evento è stato molto interessante, sono felice che ci sia stata e ci sarà così tanta diffusione di questi spettacoli perché permettono di sbloccare questi tabù della società sempre evitati.
Kevin, Pordenone - Stupefatto
Complimenti davvero, il progetto che state portando avanti è una cosa meravigliosa; la conoscenza, la consapevolezza sono delle cose meravigliose. Grazie di cuore.
Alessia (16 anni), Sarezzo - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha aiutato a capire le vere problematiche della droga, è stata un'esperienza molto interessante e utile.
Giulia (16 anni), Mirano - Stupefatto
E' stato TOCCANTISSIMO. Lo ritengo NECESSARIO. Grazie per l'autenticità!
Federica, Chiavenna - Stupefatto
E' stato un bellissimo modo per parlare di droghe, mi ha colpito molto la recitazione, il modo in cui lo ha raccontato.
Francesca (15 anni), Alghero - Stupefatto
È stato uno spettacolo molto coinvolgente, le abilità del narratore sono davvero straordinarie. La storia molto emozionante.
Sara, Campobasso - Stupefatto
Molto educativo, mi ha intrattenuta per tutto il tempo.
Chiara (17 anni), Salò - Stupefatto
È stato bellissimo ed emozionante, ho pure pianto. Rico sei un eroe.
Teresa (14 anni), Milano - Stupefatto
Mi ha commosso talmente tanto che ho pianto.
Swami (14 anni), Udine - Stupefatto
Giudico in modo estremamente positivo lo spettacolo, sia la parte recitata, sia l'intervento sincero e appassionato di Enrico alla fine. La riflessione è stata significativa anche perché ininterrotta e incalzante.
Sara (docente), Lonate Pozzolo - Stupefatto
E' stato molto bello ed educativo, molto emozionante. E' stato raccontato in un modo particolare, come se il narratore stesse trasformando tutto il posto intorno in realtà.
Lisa (13 anni), Ferrara - Stupefatto
Ascoltare la storia di Rico mi ha fatto stare male. Ho provato ha capire come si sentisse lui, ma era impossibile. Ti stimo tanto.
Sofia (15 anni), Ferrara - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto sincero e schietto e credo che questo sia l'unico modo per aprire gli occhi a molti. Vi ringrazio.
Abram (16 anni), Merano - Gran Casinò
Mi sono emozionata tantissimo. Il discorso è molto serio e alcuni davvero lo prendono con leggerezza. Bravi. Sul serio!
Anonimo, Sarmede - Stupefatto
Ti rende consapevole.
Nicoletta (14 anni), Pordenone - Stupefatto
Molto interessante e utile per far ragionare i ragazzi e farli riflettere su ciò che è il mondo della droga.
Katrin (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Questo spettacolo mi è piaciuto molto, hanno azzeccato tutto l'argomento, mi piacerebbe vedere un altro spettacolo come questo.
Alessio (13 anni), Ferrara - Stupefatto
Sono molto interessato a questo argomento e vi ringrazio di tutto.
Tommaso, Podenzano - Stupefatto
Grazie mille per questo monologo, attore molto bravo, persone molto serie, complimenti e grazie mille.
Alessandro (15 anni), Pavia - Stupefatto
Da insegnante sono davvero felice di aver offerto ai miei ragazzi questo pezzo di vita vera, con tutte le emozioni che ho visto nei loro occhi. Grazie.
Enrica (docente), Marradi - Stupefatto
Grazie per avere portato la tua testimonianza, aiutandomi a conoscere il pericolo delle droghe.
Gloria (11 anni), Chiavenna - Stupefatto
Molto coinvolgente e riflessivo. Lo consiglierei ai miei amici.
Talia (11 anni), Sovizzo - Stupefatto
Spettacolo meraviglioso e incisivo. Grazie per gli spunti per un successivo dibattito con i nostri ragazzi.
Loredana (docente), Pistoia - Gran Casinò
È stato uno spettacolo fantastico, interessante, ricco di emozioni e insegnamenti.
Patrizia (12 anni), Segrate - Stupefatto
E' stato molto istruttivo e diretto ed è stato tutto molto chiaro.
Chiara (15 anni), Chiavenna - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto riflessivo. Mi ha colpito molto perché conosco un papà di un mio amico che anche lui ha usato la droga.
Virginia (12 anni), Cermenate - Stupefatto
L'attore è stato bravissimo e nessuno si è annoiato. La storia è stata molto coinvolgente.
Veronica (17 anni), Ferrara - Stupefatto
È stato bello ascoltare la storia di un uomo che l'ha provato sulla sua pelle.
Nicole (15 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Lo spettacolo è stato emozionante, commovente e profondo. Mi è piaciuto molto. E' stata un'esperienza speciale.
Samir (17 anni), Conegliano - Stupefatto
Molto coinvolgente, azzeccato. Ho chiuso gli occhi durante il racconto e ho cercato di immaginarmi le scene anche più brutte. Grazie, mi avete fatto cambiare idea, perchè volevo provare, ma vedendo gli effetti successivi, grazie ma, no.
Ruslana (17 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Grazie!!! Erano anni che speravo se ne cominciasse a parlare così, grazie! (una madre)
Marina, Viterbo - Gran Casinò
Recitazione perfetta.
Michele (12 anni), Chiavenna - Stupefatto
Imbattersi nelle droghe è una sfortuna enorme. Decidere, è questo che condanna assieme all'insicurezza. A parer mio chi inizia è una persona che ha scarsa fiducia in se stesso.
Chiara (14 anni), Bolzano - Stupefatto
Mi è piaciuto tantissimo, molto coinvolgente e risponde a molte domande.
Chiara (18 anni), Conegliano - Stupefatto
Continuate così.
Leo, Rimini - Q.B. Quanto Basta
Siete riusciti a trasmettermi tutte le emozioni. Lo spettacolo mi ha fatto ragionare su molte cose, mi è piaciuto molto e mi ha davvero colpito.
Anita (15 anni), Bolzano - Stupefatto
Bellissimo, grazie! Continuate perché quello che fate è importantissimo...
Maria (docente), Pergine Valsugana - Stupefatto
Questo spettacolo "Stupefatto" mi ha risposto ad alcune delle mie domande che mi sono posto dalla seconda media. Perché ci si vuole drogare? A cosa serve?
Agris (13 anni), Sassari - Stupefatto
E' stato molto interessante, bello e facile da comprendere.
Alessandro (13 anni), Alghero - Stupefatto
Fabrizio è di una bravura mostruosa. Non c'è modo più efficace di divulgare verità
Monica, Milano - Gran Casinò
Per tutto lo spettacolo ho pensato a mio fratello che ha vissuto le stesse cose. Lo ho sempre odiato per questo, ma oggi ho capito quello che provava, GRAZIE.
Studente (16 anni), Ancona - Stupefatto
Commovente, forte. Il messaggio è arrivato dritto al cuore perché dietro ai "drogati" ci sono ragazzi poco informati, ragazzi come noi, che devono rendersi conto prima che non si può tornare indietro. Complimenti a Fabrizio per l'interpretazione e a Enrico per aver portato la sua storia tra i giovani.
Rachele (16 anni), Conegliano - Stupefatto
Mi è piaciuto molto questo spettacolo perché non avevo mai sentito parlare di ludopatia e non sapevo neanche cosa fosse. Con questo spettacolo ho capito molte cose.
Sara (16 anni), Monza - Gran Casinò
Mi sono emozionata, non pensavo che l'eroina rendesse la vita uno schifo. Sono molto felice di essere venuta, e soprattutto ho imparato una lezione in più.
Noemi, Rovereto - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto utile e istruttivo per comprendere, con una storia, efficacemente un tema delicato come quello della droga, purtroppo ancora incompreso da molti.
Federico (17 anni), Montebelluna - Stupefatto
Ti tocca il cuore
Elisa (12 anni), Segrate - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto bello soprattutto l'interpretazione dell'attore, è stato tutto fantastico. Spero di poter rivedere uno dei vostri spettacoli.
Aurora (14 anni), Ancona - Stupefatto
La storia è stata emozionante e il signor Fabrizio è bravo a recitare.
Flavio (16 anni), Annone di Brianza - Stupefatto
È stato molto utile e non commetterò mai questo sbaglio dopo aver capito cosa succede grazie a questa storia.
Melissa (12 anni), Podenzano - Stupefatto
Grazie della vostra professionalità nel trattare un tema così difficile.
Moira, Malonno - Stupefatto
È stata una bellissima esperienza .
Marco (14 anni), Conegliano - Stupefatto
Ho trovato interessante il modo in cui l'argomento è stato trattato. Spesso si parla di droghe, ma poche volte in modo completamente sincero. Inoltre lo spettacolo mi ha coinvolto dall'inizio alla fine.
Camilla (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Ho visto dei miei compagni iniziare con le canne e l'alcool e, molto spesso sentivo chiedermi se volessi provare e, anche se la tentazione c'era, con la giusta istruzione avendo già visto questo spettacolo, sono riuscito ad evitarlo. Spettacolo molto interessante e istruttivo.
Gianluca (17 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Lo spettacolo è stato veramente emozionante, la recitazione fantastica e la storia molto toccante.
Daria (14 anni), Roma - Stupefatto
Lo spettacolo è stato davvero toccante in quanto penso che il tema presentato sia molto attuale. Purtroppo sono dell'idea che quando si decide di provare lo si fa di propria volontà e bisogna assumersene la responsabilità senza incolpare gli altri.
Halima (20 anni), Conegliano - Stupefatto
Ho iniziato a guardare lo spettacolo ridendo, in seguito sono entrato nella situazione e mi sono commosso. Complimenti davvero all'attore.
Giuseppe, Marsico Nuovo - Stupefatto
Mi è piaciuto perché ho capito che la droga è più pericolosa di quanto credevo.
Fabio (13 anni), Brugherio - Stupefatto
È una storia davvero molto bella e profonda che fa riflettere. L'interpretazione è più che perfetta
Maria, Ancona - Stupefatto
La miglior prevenzione è l'educazione, e il teatro è un canale eccezionale per arrivare emotivamente alla gente.
Elena, Rescaldina - Stupefatto
E' stato spettacolare, grazie anche alla sua interpretazione ( vorrei essere come lei), mi ha aperto la mente ancora di più. Grazie.
Igor (18 anni), Seregno - Stupefatto
E' stato istruttivo e bello.
Mattia (12 anni), Sassari - H2Oro
È stato molto bello il messaggio che volevate dare, mi è arrivato forte e chiaro. È molto bello quello che fate, il fatto di andare in giro a raccontare questa storia.
Bianca (14 anni), Milano - Stupefatto
Complimenti! Uno spettacolo molto coinvolgente, realistico. Mi sono commossa e credo che questo modo di comunicare, sincero e privo di retorica, possa veramente arrivare anche ai più giovani. Grazie.
Jenni, Castelcovati - Stupefatto
Mi è piaciuto perché mi sono isolata da tutto ed è come se avessi vissuto la storia di Rico insieme a lui.
Martina (15 anni), Conegliano - Stupefatto
E' stato molto interessante sentire raccontare una storia così, molte volte le persone, soprattutto noi giovani, sottovalutiamo ciò che una semplice canna può provocare. Io spero che questo incontro sia servito a tutti i presenti oggi a teatro.
Alessandro (18 anni), Verbania - Stupefatto
Bellissimo, attore bravissimo, colpisce il cuore.
Nilde (17 anni), Milano - Gran Casinò
Veramente molto interessante, credo sia il primo "spettacolo" serio da quando sono in questa scuola. Ottima narrazione!
Giuseppe (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Finalmente questo tema è stato affrontato in un modo diverso.
Sara (17 anni), Roma - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto interessante e ci ha aperto gli occhi riguardo argomenti poco aggiornati. Mi ha colpito molto la frase " E' più facile scommettere sulla fortuna che su noi stessi".
Giulia (16 anni), Pistoia - Gran Casinò
Questo spettacolo è stato bellissimo, mi ha fatto capire quanto sia brutta la droga. Grazie per questo spettacolo.
Marta (13 anni), Alghero - Stupefatto
Interessante e il messaggio dello spettacolo è molto chiaro, grazie. L'attore è uguale al mio prof di latino, stupendo.
Anonimo, Merano - Gran Casinò
Di grande impatto emotivo. Fondamentale la testimonianza diretta per veicolare il messaggio.
Eleonora (docente), Udine - Stupefatto
Molto interessante, spettacolo gestito perfettamente da Fabrizio. Attendo Stupefatto.
Samuele (16 anni), Monza - Gran Casinò
La storia mi è piaciuta un sacco e mi ha fatto riflettere.
Davide (13 anni), Brugherio - Stupefatto
È stato uno spettacolo molto interessante e molto adatto ai ragazzi della nostra età.
Marco, Marsico Nuovo - Stupefatto
È stato uno spettacolo bellissimo, emozionante e mi ha trasmesso tanto. L'attore inoltre è stato bravissimo.
Greta (16 anni), Ferrara - Stupefatto
Anche se l'ho già visto mi ha colpito tanto. Brividi.
Marika (14 anni), Cinisello Balsamo - Stupefatto
Bellissima interpretazione! Interessante, fa rimanere attaccati alla sedia.
Carlotta (13 anni), Alghero - Stupefatto
Lo spettacolo era molto bello ma ho faticato ad apprezzarlo perché mi ricordava una brutta situazione in famiglia.
M., Gorgonzola - Stupefatto
È stato molto interessante e credo possa servire ad aiutare molti ragazzi che in questo momento si trovano nella stessa situazione di Rico.
Diarra (19 anni), Salò - Stupefatto
Questo spettacolo può "salvare" dalla droga molti ragazzi.
Valerio, Nizza Monferrato - Stupefatto
Fabrizio è semplicemente un grande, grande attore, intrattenitore e narratore di verità.
Daniele, Milano - Gran Casinò
Penso che sia stato uno spettacolo molto istruttivo, educativo e coinvolgente. Quello che mi è piaciuto di più è stato il presentare una tematica del genere in modo così efficace e netto. Penso che sia servito proprio a tutti! Complimenti!
Giulia (14 anni), Palermo - Stupefatto
Mi è piaciuta la storia di Rico e l'interpretazione dell'attore riesce a far emozionare.
Nicole (15 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
E' stato molto interessante, mi ha emozionato tantissimo.
Giorgia, Sarmede - Stupefatto
Molto coinvolgente e ben fatto, mi sono quasi commosso solo perché mi sono trattenuto.
Eduard (17 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Uno spettacolo che ti fa comprendere cose che molti adulti evitano.
Ranaad, San Benedetto del Tronto - Stupefatto
Efficace, molto dettagliato. emotivamente sconvolgente. Grande amarezza. Da proporre nelle scuole sicuramente!
Daniela, Roma - Gran Casinò
Vi ringrazio moltissimo per questa esperienza, nessuno me ne aveva mai parlato così bene. Grazie davvero.
Alessia (16 anni), Chieti - Stupefatto
Formativo ed emozionante. Una boccata di realtà di cui non si parla mai abbastanza.
Anonimo (docente), Lonate Pozzolo - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto interessante, l'attore mi ha dato modo di seguire dall'inizio alla fine senza mai distrarmi. Il messaggio mi è arrivato molto forte e mi piacerebbe vedere più spettacoli del genere.
Amalia (17 anni), Benevento - Gran Casinò
Finalmente uno spettacolo intelligente, profondo e vero.
Tullia, Collebeato - Gran Casinò
Complimenti per l'iniziativa e grazie per l'impegno. Grazie perché ci siete.
Aldo, San Donà di Piave - Gran Casinò
Un complimento a Rico che è riuscito a superare il suo problema, un complimento anche all'attore che è riuscito a recitare una cosa così difficile da discutere.
Pietro (15 anni), Conegliano - Stupefatto
Bravi! Queste cose devono essere dette!
Nicolò (16 anni), Tesero - Gran Casinò
Uno dei primi spettacoli teatrali che ho ascoltato e mi ha proprio emozionato perché ho sentito molte storie così, ma è la prima che mi ha lasciato qualcosa. Grazie.
Erik (16 anni), Remedello - Stupefatto
Mi è piaciuto come è riuscito a comunicare il messaggio, perché forse troppe volte sottovalutano il problema delle droghe.
Anonimo, Alghero - Stupefatto
Credo che sia stata una delle esperienze più belle, credo sia stata raccontata davvero bene. Questa storia dovrebbe arrivare a tutti, perché esprime un significato molto profondo. Grazie mille.
Giada (15 anni), Trento - Stupefatto
Molto interessante, emozionante verrei volentieri un'altra volta.
Bassem (18 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
È importante parlare di questo, anche perché molte volte quando si parla di dipendenza si pensa solo alla droga o all’alcol e non si pensa al gioco.
Sara (16 anni), Palazzolo sull'Oglio - Gran Casinò
Raccontate una verità che nessuno ha il coraggio di raccontare! Complimenti.
Francesca (17 anni), Ancona - Gran Casinò
Commozione allo stato puro, eccezionale interpretazione e grandissimo coinvolgimento.
Giuseppina, Cornaredo - Stupefatto
Utile, educativo per qualsiasi età.
Stefania, Parma - Gran Casinò
Mettere in evidenza il fatto che tutto dipende dalle nostre scelte mi ha fatto riflettere. Grazie.
Adele (15 anni), Chiavenna - Stupefatto
Una storia davvero straordinaria
Jessiana, Matera - Stupefatto
Ho gradito molto lo spettacolo e in particolare ho apprezzato la prova di recitazione di Fabrizio.
Leonardo (14 anni), Portici - Stupefatto
Emozionante e sconcertante
Roberta, Brescia - Gran Casinò
Interessante spettacolo di approfondimento civile-sociale. Notevole la ricerca dei dati e la rielaborazione teatrale.
Giusi, Como - Gran Casinò
Molto bello, grande insegnamento di vita.
Christian (17 anni), Morbegno - Gran Casinò
Mi sono davvero commossa. Storia appassionata e lettura avvincente.
Giada (14 anni), Ancona - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto e trovo profondo il modo in cui il narratore ha raccontato la storia.
Anna (13 anni), Ferrara - Stupefatto
Cronaca di una sofferta guarigione da droga. Basterebbe che solo una persona evitasse di cominciare per averlo visto ed è già un successo.
Bruna, Roma - Stupefatto
E' stato molto educativo. Riesce a prevenire gli adolescenti sul discorso droghe. E' stato molto utile.
Alessia (13 anni), Arese - Stupefatto
Bello, educativo e importante. Per me tutto i mondo deve vederlo.
Tommaso (14 anni), Milano - Stupefatto
Grazie per il vostro impegno in questa lotta contro la falsa legalità, i falsi valori. Grazie per aprirmi sempre gli occhi. Siete grandi!
Giorgia (16 anni), Palermo - Gran Casinò
Mai annoiata. Monologo molto interessante e profondo che consiglierò a tutti anche perché da tempo seguo con "Libera" la linea no slot! Grazie per lo spettacolo.
Sara, Ascoli Piceno - Gran Casinò
Utile, interessante. Il messaggio è arrivato in modo diretto, simpatico e molto comprensibile.
Francesca (17 anni), Bassano del Grappa - Gran Casinò
Da portare in tutte le scuole e non solo!
Fiorenza (docente), Laives - Stupefatto
È stato uno spettacolo diverso dagli altri, abbiamo vissuto la storia di Rico "dall'interno", sentivamo e capivamo le sue emozioni e i sentimenti. Ho sentito la paura, i dolori, i sollievi... E' lo spettacolo perfetto per sensibilizzare i giovani. Complimenti.
Laura (18 anni), Ferrara - Stupefatto
È uno spettacolo bellissimo e ho imparato tante cose. L'attore è stato bravissimo e mi è piaciuto tanto.
Studente (16 anni), Milano - Stupefatto
Ho capito l'importanza di pensare con la propria testa e non fare quello che facciamo solo per gli altri.
Noa, Ascoli Piceno - Stupefatto
Mi sono emozionata, è una storia forte, ma bellissima che non tutti sanno cogliere.
Giorgia (13 anni), Brugherio - Stupefatto
È stato interessante e mi è piaciuto molto.
Valeria (17 anni), Brugherio - Stupefatto
Secondo me è un argomento molto difficile da trattare, ma con questo spettacolo siete riusciti a renderci partecipi dall'inizio alla fine. E' un messaggio molto importante e ci avete fatto capire i danni che si rischiano.
Giulia (14 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Attore molto bravo e coinvolgente, in grado di spiegare in maniera semplice un tema difficile e di stimolare la riflessione.
Susanna (17 anni), Monza - Gran Casinò
Vorrei saperne sempre di più, durante lo spettacolo mi sono interessata e mi colpiva da vicino il percorso di Rico, l'unico spettacolo idoneo per l'argomento.
Lovi (15 anni), Milano - Stupefatto
E' la seconda volta che veniamo a vedere questo spettacolo, è stato emozionante e coinvolgente come la prima.
Aurora (15 anni), Alghero - Stupefatto
Ho trovato questo spettacolo interessante e sicuramente farà pensare i ragazzi riguardo questo argomento.
Ilaria (14 anni), Alghero - Stupefatto
Siete dei grandi!
Nicolas (12 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
Lo spettacolo ha suscitato in me grandissime emozioni. Ho avuto la pelle d'oca dall'inizio alla fine! La forza di volontà di Rico gli fa tanto onore.
Alessia (17 anni), Conegliano - Stupefatto
Molto emozionante, mi ha trasmesso un messaggio molto forte con modalità coinvolgenti e toccanti. Mi è piaciuto molto e mi ha fatto riflettere.
Alessia (18 anni), Brescia - Stupefatto
Ho aiutato il mio ragazzo a smettere di fumare le canne. Mi sono sentita bene e sono orgogliosa di lui.
V. (16 anni), Ferrara - Stupefatto
Bravo l'attore, molto emozionante e molto educativo per tutti i ragazzi. Ho imparato che le droghe fanno male, ed è difficile smettere.
Igor (12 anni), Rescaldina - Stupefatto
Inutile evidenziare la capacità dialettica del relatore che mi ha consapevolizzato su un tema che da sempre mi inquieta ma del quale non mi sono mai interessato.
Edoardo (18 anni), Tesero - Gran Casinò
Grazie mille per avermi fatto capire, anche se non fumo perché non mi piace. Secondo me anche per gli altri dovrebbe essere utile.
Tommaso (15 anni), Pavia - Stupefatto
L'ho trovato utile per la prevenzione non solo per le droghe, ma per qualunque dipendenza.
Rebecca (18 anni), Pavia - Stupefatto
Trovo che debba essere più pubblicizzato come spettacolo, è molto bello e magari ci sono famiglie che non sanno come parlare ai propri figli della droga, potrebbe essere uno strumento utile per molti.
Giselle (16 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
L'ho trovato fantastico, ti fa riflettere molto sul valore della vita. Spero che questo spettacolo aiuti molti ragazzi, come ha aiutato noi oggi.
Coutinho (14 anni), Arese - Stupefatto
Mi sono commossa e mi è piaciuto tantissimo. Grazie per questo magnifico momento.
Giada (14 anni), Ancona - Stupefatto
Penso che questo spettacolo spiega benissimo le droghe e i loro effetti e che sia da far vedere a tutti.
Francesco (13 anni), Milano - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha emozionato e mi ha trasmesso un messaggio che porterò sempre con me.
Martina (16 anni), Sarezzo - Stupefatto
Mi è piaciuto moltissimo, è stato molto coinvolgente ed interessante, fa molto riflettere, è stato molto emozionante.
Kevin (16 anni), Montebelluna - Stupefatto
Spettacolo interessante, descrive una situazione davvero preoccupante, è bene e urgente parlarne!! Grazie per le proposte concrete!
Adriana, Prata di Pordenone - Gran Casinò
Affascinante e commovente, da raccontare a tutti.
Gianluca (15 anni), Brescia - Stupefatto
Spettacolo eccezionale, una dura verità che pochi conoscono! Siete riusciti a rendere un argomento così difficile, facile agli occhi dei ragazzi.
Caterina (18 anni), Tesero - Gran Casinò
Super istruttivo, bellissimo. Ciao
Cristina, Milano - Gran Casinò
Mi hai lasciato senza parole.
Fuisanto, Gubbio - Stupefatto
Penso che questo sia il primo spettacolo di questo genere a cui assisto. Conosco gente che fuma e beve, a volte mi chiedono di provare, ma so di avere un pensiero fisso, cioè che fanno male ed è la forza di volontà che mi aiuta anche a superare altre cose. Grazie, davvero.
F. (16 anni), Cinisello Balsamo - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché è stato spiegato e interpretato molto bene dall'attore ed è stato molto riflessivo e mi ha colpito molto.
Chiara (13 anni), Cermenate - Stupefatto
Spettacolo molto interessante. Complimenti all'attore.
Karim (18 anni), Torino - Gran Casinò
Molto bello e toccante. Un richiamo alla nostra responsabilità di uomini. Uno sprono per migliorare e cambiare direzione.
Amneris, Rimini - Q.B. Quanto Basta
Mi è piaciuto molto e mi ha dato una bella lezione di vita.
Anonimo, Roma - Stupefatto
Spettacolo coinvolgente con i ritmi giusti. Riesce a trasmettere il messaggio con grande maestria. Ottima padronanza del palcoscenico da parte dell'interprete.
Agnese, Cava dè Tirreni - Gran Casinò
Più che un commento, è una domanda. In che modo posso convincere i miei amici a smettere di fare uso di alcune sostanze? Gradirei una risposta!
Daniele (15 anni), Alghero - Stupefatto
Riproponetelo, porterò altre classi!
Mariangela (docente), Sassari - Stupefatto
Mi ha fatto riflettere molto e mi ha impressionato un po', ma è grazie a questo che ho scoperto veramente che cos'è la droga.
Luna, Rovereto - Stupefatto
È stato un bello spettacolo, molto significativo e che ti fa capire che la droga rovina la società.
Samuele (15 anni), Pavia - Stupefatto
Emozionante e coinvolgente. È una ricca testimonianza con la speranza che sia utile agli studenti.
Renata (docente), Gorgonzola - Stupefatto
Mi è piaciuto molto l'autore.
Francesca (14 anni), Montebelluna - Stupefatto
È stato uno spettacolo che ho gradito moltissimo. Penso che debba essere presentato a più persone possibile poiché tratta di una realtà vera e dura da vincere. Messaggio bellissimo.
Alì (15 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Siete riusciti a mantenere alta l'attenzione in un gruppo di ragazzi che erano partiti pensando che sarebbe stato noioso. Complimenti.
Alice (14 anni), Udine - Stupefatto
Secondo me Rico è stata una persona davvero forte e coraggiosa.
Serena (16 anni), Chiavenna - Stupefatto
Un'emozione indescrivibile che è arrivata dritta al cuore.
Ylenia, Chiavenna - Stupefatto
Banale.
Edoardo (18 anni), Milano - Stupefatto
E' stato stupendo, un modo perfetto per far capire la droga. Grazie!
Giulia (12 anni), Chiavenna - Stupefatto
Messaggio chiaro, efficace per ragazzi della mia età. Spettacolo interessante e utile per la prevenzione.
Lorenzo (18 anni), Treviso - Gran Casinò
E' stato uno spettacolo molto interessante, complimenti all'attore protagonista.
Adele (17 anni), Morbegno - Gran Casinò
Ho trovato lo spettacolo molto interessante, mi ha colpita ed emozionata molto.
Anna (15 anni), Brugherio - Stupefatto
Tramite un racconto semplice è stato mandato un messaggio veramente profondo, che è arrivato dritto al punto senza molti giri di parole.
Adriana (17 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
E' davvero molto bello, fa capire cosa succede a fumare, se prima avevo dei dubbi, ora non ne ho più. Bravo l'attore! Bella storia!
Giacomo (13 anni), Ferrara - Stupefatto
La cultura, il sapere... Hanno una funzione liberatrice... Grazie a voi, 2 anni fa circa, ho scelto BANCA ETICA. Grazie!
Natale, Cernusco S.N. - Sbankati
È stato uno spettacolo straordinario, è riuscito a far capire molto bene ciò che ha raccontato e mi ha toccato molto e fatto emozionare.
Federica (18 anni), Salò - Stupefatto
Sono rimasta realmente colpita dalla vicenda. Un grazie speciale al narratore davvero bravo e coinvolgente. Assolutamente educativo.
Elisa (15 anni), Ancona - Stupefatto
Spettacolare! Grande!!
Samuel, Cernusco S.N. - Gran Casinò
Interessante il fatto che non fosse rappresentata un'opinione ma la realtà dei fatti.
Stefano (16 anni), Rho - Stupefatto
Interessantissimo e divertente, siete riusciti a rendere un tema così pesante e complesso comprensibile e alla portata di tutti, "di tutti" come dovrebbe essere e come effettivamente è.
Valentina, Rovereto - Gran Casinò
(Classe quarta "C" età 16/17/18). Pensiamo che raccontare una cosa così importante sia molto coraggioso. Non pensiamo sia una cosa facile e secondo noi fate bene a raccontare ai ragazzi questa storia. E' un grandissimo messaggio, una vera storia ed è questo che emoziona e che arriva diretto.
Prof.Scaglianti, Ferrara - Stupefatto
Utile e molto interessante. Molto bravi gli attori.
Anna (17 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Mi ha colpito molto, la parte migliore è quando Comi ha risposto alle domande e ci ha spiegato cosa vuol dire toccare il fondo e come risalire.
Andrea, Cislago - Stupefatto
Bravissimi - davvero bravi. Siete una potenza!
Katia, Pianoro - Gran Casinò
Sono rimasto veramente colpito ed emozionato dall'interpretazione del narratore
Francesco, Monselice - Stupefatto
Molto bello e coinvolgente, il lettore è riuscito a farmi immaginare i fatti. Mette in luce i problemi degli adolescenti dipendenti e le conseguenze.
Leonardo (14 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto
Mi avete fatto entrare nel corpo di Enrico.
Alessandro (12 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
È stato bellissimo, credo che questo sia stato l’unico spettacolo che mi abbia fatto capire bene quanto sono pericolose le droghe.
Martina (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto
Complimenti, interessante, veramente bravi.
Giacomo, Parma - Gran Casinò
Molto bello, lascia a bocca aperta.
Alessia (14 anni), Conegliano - Stupefatto
Bello, mi ha fatto riflettere su cose che non sapevo.
Nicolò, Alghero - Stupefatto
Uno spettacolo che fa riflettere sulle scelte che facciamo, molto coinvolgente, emozionante. Utilissimo per la prevenzione, per giovani e adulti, per tutti.
Cristina, Brescia - Stupefatto
Storia molto toccante e commovente. La trovo un'iniziativa bellissima. Grazie.
Francesco (15 anni), Pergine Valsugana - Stupefatto
Questo spettacolo secondo me è molto utile per far pensare alle persone quanto la droga può far male. Inoltre il finale sui chiarimenti è molto importante. Sono molto felice di aver partecipato a questa esperienza!
Alice (13 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
E' stato bellissimo, non pensavo di piangere per tutto lo spettacolo.
Nancy (17 anni), Palermo - Stupefatto
Siete fantastici, colpite chiunque con la vostra voglia di insegnare. Complimenti.
Lorenzo (12 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
Spettacolo interessante, che sicuramente fa riflettere sopratutto adesso che la gente è sempre più sola e i rapporti umani sono relegati a SMS.
Elena, Sovizzo - Stupefatto
L'attore ha spiegato tutto con la mente nel protagonista della storia.
Gabriele (13 anni), Malonno - Stupefatto
Penso che sia più significativo proporre un'esperienza personale, che fare tante lezioni teoriche. Molto belle le parole di un ex tossico, molto più chiare.
Perini (docente), Sesto San Giovanni - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto toccante. Conosco e ho conosciuto persone dipendenti da alcol e stupefacenti. Non mi sono mai resa conto della vera pericolosità di queste sostanze. Grazie per la lezione!
Sofia (14 anni), Lanciano - Stupefatto
E' stato molto importante per me e il mio futuro. Grazie.
Elisa (13 anni), Cornaredo - Stupefatto
Ho capito perfettamente l’argomento spiegato, lo sto vivendo in primo luogo. Mio fratello ha 23 anni e si droga e io non lo sopporto è sempre strano, da fatto ha anche rotto il naso mia mamma, a gennaio entra in comunità.
G. (16 anni), Bolzano - Stupefatto
Mi ha colpito molto la sua storia e ci penserò due volte la prossima volta prima di accettare una canna.
F. (15 anni), Trento - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché usava un linguaggio semplice e si capiva facilmente, soprattutto per noi giovani e soprattutto perché usava esempi di situazioni a volte anche divertenti.
Saad (17 anni), Palazzolo sull'Oglio - Gran Casinò
Questo spettacolo ha confermato tutto ciò su cui avevo iniziato a pensare.
Ilenia (12 anni), Cermenate - Stupefatto
Prima di assistere allo spettacolo non avevo mai capito fino in fondo quanto sia pericoloso fare uso di droga. Davvero toccante, avevo i brividi.
Sara (17 anni), Conegliano - Stupefatto
È stato costruttivo, è difficile far capire a dei ragazzi giovani un argomento simile
Anna, Monselice - Stupefatto
Mi è stato di grande aiuto per capire bene questa questione e mi ritengo fortunato a non essere entrato nel giro, vi ringrazio. Bellissimo spettacolo.
Andrea (15 anni), Trento - Stupefatto
In effetti non immaginavo quanti dolori e problemi si debbano affrontare. Grazie per avermi illuminato su questo.
Costanza (12 anni), Chiavenna - Stupefatto
Emozionante. Tocca tutte le corde delle nostre paure scuotendo le coscienze.
Claudio, Laives - Stupefatto
Sapevo già da prima dello spettacolo che non me ne importava nemmeno di provare lo spinello, ora mi importa ancora meno.
Anonimo, Sassari - Stupefatto
Oltre ad essere molto interessante, è stato uno spettacolo commovente e uno spunto di riflessione sulla vita in generale, resa più emozionante dal teatro e dall'interpretazione della voce narrante.
Caterina (18 anni), Siena - Stupefatto
Lo spettacolo, è stato molto bello, c'era molto silenzio, ed è la prima volta che quando vengo a teatro c'è così silenzio! E' stata molto bella, anche l'esposizione della voce narrante, faceva capire tutte le emozioni che stava provando.
Arianna (14 anni), Alghero - Stupefatto
E' riuscito a toccare le anime dentro di noi. Quando Enrico è entrato è stato molto emozionante e toccante nel cuore.
Alessia (18 anni), Monza - Stupefatto
Non possiamo più fare finta di non vedere.
Aldo, Colico - Identità di carta
Ottima rappresentazione che riguarda un problema molto comune fra noi giovani. Mi è piaciuto molto. Davvero molto emozionante,da brividi.
Alessio, Marsico Nuovo - Stupefatto
È stato molto d'impatto ed interessante. E' stato un modo per riflettere su un argomento che coinvolge tutti.
Stefania (16 anni), Tesero - Gran Casinò
Volevo fare i complimenti, sia a chi l'ha vissuto per aver avuto la forza di smettere, sia all'attore che mi ha trasmesso molto.
Margherita (15 anni), Ferrara - Stupefatto
Sono contenta che domani mia figlia assista al vostro spettacolo. Ottimi messaggi... Bravissimo.
Chiara, Cigole - Stupefatto
Spettacolo bellissimo, mi ha portato a fare delle riflessioni più specifiche. Mi ha colpito molto il coraggio di Enrico a parlare davanti a tutti.
Valentina (17 anni), Conegliano - Stupefatto
Mi ha commosso parlare del razzismo.
Carlo (13 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Molto bello, mi ha commosso molto.
Davide (13 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
Durante tutta l'interpretazione ti senti completamente immerso nella storia e emotivamente è molto forte.
Gaia (15 anni), Ostiglia - Stupefatto
Sarebbe utile avere una soluzione vera e unica... l'abolizione del denaro?
Aldo, Cernusco S.N. - Sbankati
Molto utile per evitare di iniziare, perché si sa la brutta fine che si fa.
Leonardo (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto
Mi ha fatto capire che la vita è un dono e non bisogna corroderla con le droghe.
Gianluca (14 anni), Ancona - Stupefatto
Tra i tanti incontri sulla prevenzione finora visti, questo è stato il più bello, interessante e coinvolgente. Bravissimi!!
Matteo (15 anni), Alghero - Stupefatto
E' stato uno spettacolo toccante e mi è piaciuto molto il modo di recitare, molto chiaro e commovente. Veramente fa riflettere molto, anche con le domande alla fine.
Chiara (14 anni), Chiavenna - Stupefatto
E' stato molto bello e costruttivo. Ci vorrebbe più gente come voi, in grado di spiegare ai ragazzi qual'è la cosa più giusta da fare! Spero di rivedervi, grazie!
Corinne (21 anni), Lodi - Stupefatto
L'ho trovato molto utile ed ho usato lo spettacolo come momento riflessivo.
Luca (17 anni), Verbania - Stupefatto
Un grande grazie!!! Alla fine dello spettacolo mio figlio (che non legge mai) mi ha chiesto di acquistare il libro! Grazie per le emozioni che avete saputo trasmetterci!!!
Michela, Cresole - Stupefatto
Non ho mai visto uno spettacolo cosi bello ed emozionante. Grazie di tutto!!
Simona (17 anni), Merano - Stupefatto
Questo spettacolo ha fatto riflettere me e tutti i ragazzi in sala.
Emanuele (14 anni), Alghero - Stupefatto
Emoziona molto il modo di interpretare la storia di Enrico, che è un esempio da usare. Fabrizio è un ottimo attore.
Ludmila (16 anni), Mirano - Stupefatto
Molto interessante, diverso dai soliti spettacoli che trattano questi argomenti.
Alice (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Per me questa storia ha un significato molto importante e molto significativo. Ci insegna molto, soprattutto a noi ragazzi di quest'età, che ci facciamo trasportare molto da queste cose. Enrico è stato fortissimo.
Claudia (14 anni), Roma - Stupefatto
Mi ha commossa tantissimo questo spettacolo, perché avete toccato un argomento molto delicato e lo avete rappresentato al meglio.
Federica (11 anni), Montalto di Castro - Stupefatto
Si perché ho capito di smettere. Ottima impersonificazione nel personaggio, complimenti. Continuate così!!!
A., Pordenone - Stupefatto
Mi è piaciuto, voto 10.
Luca (17 anni), Remedello - Stupefatto
Uno spettacolo emozionante basato su un problema che ci sta travolgendo.
Lorenzo, Marradi - Gran Casinò
Storia fantastica e commovente, e recitazione impeccabile.
Ilaria (17 anni), Alghero - Stupefatto
Interessante e istruttivo. Stimolante! Bravi!
Liviana, Iglesias - Gran Casinò
Un'esperienza molto emozionante che lascia tracce dentro... La mia coscienza di donna, di educatrice, ma soprattutto di mamma.
Monica, Rescaldina - Stupefatto
Bello spettacolo, mi ha colpito l'espressività dell'attore.
Francesco (14 anni), Conegliano - Stupefatto
È una delle esperienze più profonde e significative passate in quest'età spensierata.
Maria (15 anni), Palermo - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha toccato molto e mi ha fatto riflettere e sorridere. Grazie.
Irene (17 anni), Mirano - Stupefatto
Uno spettacolo splendido! Che racconta in maniera dettagliata questa grande problematica.
Francesco (15 anni), Milano - Gran Casinò
Questo spettacolo è stato molto toccante, spesso non mi appassionano tanto cose del genere, ma questo mi ha fatto veramente venire i brividi.
Denise (15 anni), Portici - Stupefatto
È stato molto utile per il nostro futuro.
Alessio (15 anni), Milano - Stupefatto
Non facendo uso di droghe pensavo di non poter capire completamente il significato dello spettacolo invece siete riusciti a far capire a pieno e sapere che la storia è reale mi fa capire ancora di più quanto questo possa far male.
Lorenzo (15 anni), Alghero - Stupefatto
Veramente fantastico! Che fa riflettere.
Marco (15 anni), Bassano del Grappa - Gran Casinò
Bisognerebbe farlo in qualsiasi scuola.
Federico, Pordenone - Stupefatto
Durante lo spettacolo mi sono sentito molto coinvolto.
Mirco (14 anni), Milano - Stupefatto
La recitazione tiene costante l'attenzione e vale come un "documentario".
Mario (docente), Siena - Stupefatto
Grazie per la riflessione profonda in cui ci avete condotto.
Lorenza, Colico - Identità di carta
Mi ha sorpreso il modo in cui è stato trattato l'argomento: interessante, coinvolgente e soprattutto non noioso.
Maddalena (14 anni), Ancona - Stupefatto
Non ci sono commenti. Direi ottimo. +++ Bravissimo. Deve essere portato a conoscenza della Comunità
Santa, Roma - Gran Casinò
E' stato il metodo più efficace che abbiano mai usato con noi giovani per parlare delle droghe.
Carolina (19 anni), Lodi - Stupefatto
Fondamentale, necessario, da mostrare in ogni istituto comprensivo.
Vilfred, Treviso - Gran Casinò
Molto bravo a raccontare, mi sono sentito trasportato dalla voce, veramente un bello spettacolo!
Luca (15 anni), Conegliano - Stupefatto
Sinceramente non pensavo di rimanere così attento. Mi vorrei congratulare con tutti voi per la magnifica esperienza. Grazie
Michele, Porto Sant'Elpidio - Stupefatto
Finalmente qualcuno che dice chiaramente come stanno le cose.
Armando, Rescaldina - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto interessante, colpisce molti punti della mia breve adolescenza.
Carmine (16 anni), Monza - Stupefatto
Storia che mi ha segnato dentro
Anonimo, Borgomanero - Stupefatto
Spettacolo ricchissimo di informazioni e di spunti di riflessione. Grazie.
Arianna, San Donà di Piave - Gran Casinò
La riflessione a fine spettacolo è tanta roba. Non mi sarei mai aspettata che colui che ci ha accolti all'entrata fosse Rico Comi.
Olfa (15 anni), Ferrara - Stupefatto
Uno spettacolo coinvolgente, nonostante sia un elenco di dati è stato super interessante, mai noioso. Attenzione sempre alta. Lo consiglierei e spero di riuscire a portare lo spettacolo nella mia città.
Mattia, Milano - Gran Casinò
Molto coinvolgente, mi ha lasciato nell'idea che avevo prima, ovvero che drogarsi è da stupidi.
Giorgia (14 anni), Milano - Stupefatto
Lo spettacolo a mio parere è stato molto educativo, perché spesso in famiglia questi argomenti sono dei tabù e affrontarli con qualcuno è bello. Mi ha toccato nel profondo, grazie.
Chiara (14 anni), Palermo - Stupefatto
Spettacolo molto incisivo e soprattutto spiegazioni semplici, giuste per quanto riguarda le canne che la società fa ormai passare per normalità.
Fabiola, Sovizzo - Stupefatto
Grazie, grazie davvero, le vostre parole mi hanno colpito molto, anche a livello personale per il fatto della mia famiglia. Siete fantastici.
G. (17 anni), Senigallia - Stupefatto
Interessante, interattivo, coinvolgente, è un colpo di scena vedere dal vivo Enrico.
Barbara (18 anni), Conegliano - Stupefatto
Grandi! Una meravigliosa presa di coscienza. Continuate così!
Francesca (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
È stato molto duro, molto reale. Sembrava di vedere cosa succedeva molto più di un film in 3D.
Ivan (14 anni), Ferrara - Stupefatto
Emozionante, una storia che spero aiuti noi genitori a educare e dare spiegazioni ai nostri figli.
Luca, Turate - Stupefatto
Che è un esempio da non prendere, meglio divertirsi senza fare uso di stupefacenti.
Riccardo (13 anni), Chiavenna - Stupefatto
Penso sia molto istruttivo per noi ragazzi
Samuele (13 anni), Costa Masnaga - Stupefatto
Questo spettacolo riesce ad aprire gli occhi, riuscirebbe a farlo con chiunque, persino ad un cieco.
Alessia (17 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
E' stato uno spettacolo davvero fantastico, mi sono emozionata molto soprattutto verso la fine e quando è arrivato Enrico. Complimenti davvero alla voce del narratore ed altrettanto ad Enrico.
Alessandra (16 anni), Conegliano - Stupefatto
Rispetto ad altri spettacoli o incontri sul tema, riesci ad immedesimarti di più nel ragazzino inconsapevole e spensierato e riesci a realizzare meglio la situazione.
Bianca (16 anni), Vittorio Veneto - Stupefatto
Mi è piaciuto moltissimo perché mi ha fatto capire delle cose che non sapevo e in particolare la fine quando ci ha parlato lui e ha risposto alle nostre domande.
Veronica (15 anni), Conegliano - Stupefatto
Bellissimo spettacolo, importante per far capire ai giovani le conseguenze del gioco d'azzardo.
Davide (16 anni), L'Aquila - Gran Casinò
Durante il racconto ho continuato a commentare dicendo: "Si certo come no...", ma in realtà non avevo mai riflettuto su quanto potesse essere difficile smettere. In realtà non davo peso nemmeno alle droghe e alla dipendenza, quindi grazie per aver condiviso la tua esperienza con noi e avermi fatto capire tutto.
Evelyn (15 anni), Milano - Stupefatto
Argomento forte spiegato e illustrato con molto tatto. Ottimo lavoro.
Ada, Sarmede - Stupefatto
È stato molto toccante e mi ha fatto riflettere tanto, ho capito e ho conosciuto cose che non sapevo.
Marta (17 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Dovreste far vedere questo spettacolo soprattutto ai bambini di prima media, fermereste questo fenomeno sul nascere. Spettacolo fantastico, non ci sono altre parole.
Gabriele (19 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Perfetto, lo proporrei in tutte le scuole d'Italia.
Alessandro (13 anni), Cornaredo - Stupefatto
Storia ben caratterizzata, lettore bravissimo, ti prende molto, molto originale.
Sabrina (14 anni), Ancona - Stupefatto
È una bella storia vera piena di emozioni che può essere d'aiuto a tanti ragazzi. Il problema della droga è sempre più frequente ed è per questo che se ne dovrebbe parlare di più ed in modo diverso da come si fa oggi.
Laura (16 anni), Ascoli Piceno - Stupefatto
Con questo spettacolo mi avete fatto riflettere molto, soprattutto alla fine. Mi avete strappato la lacrimuccia solitaria e davvero sono soddisfatta di aver soddisfatto questa mia, nostra curiosità, in modo giusto.
Emma (14 anni), Arese - Stupefatto
Spettacolo molto bello, bravo l'attore che ha saputo raccontare la storia in modo coinvolgente senza mai cadere nel banale o nella monotonia.
Agnese (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Mi è piaciuto tantissimo... Non mi sono mai annoiata e ho amato questa storia stupenda... Siete stati bravissimi vi adoro!!! Con affetto da Laura.
Laura (18 anni), Sarezzo - Stupefatto
Mi è piaciuto l’attore.
Evan (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto
Siete grandi! Grandiosi! Convincenti!
Pina (docente), Portici - Stupefatto
Estremamente istruttivo. Sono convinta che il vostro spettacolo possa fare molto nella lotta contro il gioco.
Isabella, Como - Gran Casinò
Ottimo spettacolo, molto documentato, ottimo esempio di impegno civico.
Francesco, San Donà di Piave - Gran Casinò
Lascia molto il segno specialmente per l'interpretazione e la storia in se. Nel sentire queste cose soffro perché conosco persone che fanno uso di droghe anche in modo leggerissimo e temo per loro. Continuate a diffondere questi messaggi perché restano.
C. (14 anni), Milano - Stupefatto
Spettacolo molto riflessivo che centra il suo obiettivo di spiegare i rischi che il gioco d'azzardo porta. Consigliato a coloro che dicono che la fortuna sia vincente.
Anonimo, Palermo - Gran Casinò
Molto forte e toccante. E' impressionante come gradualmente aumenta la dipendenza.
Chiara (14 anni), Chiavenna - Stupefatto
Trovo che sia importantissimo parlare di questi argomenti, in questo periodo ci sono una marea di persone così.
Vincenzo (15 anni), Ancona - Stupefatto
Ho gradito molto lo spettacolo. Spero che un giorno spariscano le slot.
Riccardo (17 anni), L'Aquila - Gran Casinò
Ottimo spettacolo!!! Vivido e perfettamente centrato. Non si può esprimere se non con: perfetto!
Enrico, Monselice - Stupefatto
Siete stati fantastici, è stato molto emozionante e toccante. Grazie!
Giò, Milano - Stupefatto
È stato uno spettacolo fantastico.
Andrea (14 anni), Ferrara - Stupefatto
Per la prima volta ho apprezzato il teatro. Molto interessante.
Nicolas (18 anni), Macerata - Q.B. Quanto Basta
Bravissimi fate un lavoro divulgativo artistico fondamentale nella società attuale!!!
Enrico, Seriate - Gran Casinò
Era da tanto che non venivo realmente colpito da uno spettacolo proposto dalla scuola.
Matteo (15 anni), Alghero - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto emozionante perché durante la spiegazione si son capite le emozioni dell'interprete.
Marianne (14 anni), Sassari - Stupefatto
Bellissimo spettacolo. Commovente. Lo rivedrei tantissime volte. Sono riuscito a capire ancora di più il significato della famiglia.
Riccardo (12 anni), Veglie - Stupefatto
Mi è piaciuto moltissimo questo spettacolo perchè trasmette una forte sensazione. secondo me questo spettacolo servirà molto al futuro di ogni ragazzo ed è importante sapere le prevenzioni e conseguenze di questo terribile fenomeno.
Giada (11 anni), Milano - Stupefatto
Questo spettacolo per me è stato molto utile per non iniziare e per far capire che non si ha bisogno della droga per vivere, volevo anche ringraziare per questa bellissima esperienza.
Jolanda (12 anni), Cislago - Stupefatto
Senza parole! Un vero "viaggio" di emozioni. Grazie
Saverio, Castel San Giovanni - Stupefatto
Credo sia stato educativo, ma la cosa che più mi fa "male" è che molti ragazzi sottovalutano questa cosa, e credono sia normale. E' stato un piacere conoscere Rico in persona.
Sofia (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Secondo me questo spettacolo è stato molto chiaro perché dice molto chiaramente che il gioco d'azzardo può causare delle dipendenze, l'attore è stato molto bravo a fare la persona seria e allo stesso tempo comica.
Anonimo, Parma - Gran Casinò
È stato molto interessante e istruttivo, mi ha fatto capire molte cose ma ha anche approfondito l'argomento. È stato molto bello.
Marika (13 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Interessante, realistico e molto toccante. In certi momenti mi sono commossa.
Stefania, Laives - Stupefatto
Coinvolgente, per niente noioso, moderno, chiaro, scorrevole e divertente, oltre che efficace nel messaggio.
Emanuele (14 anni), Palermo - Gran Casinò
Complimenti, una modalità particolare e inizialmente hai paura che non ti prenda. Poi rimani stra-fatto.
Alessia, Marradi - Stupefatto
Bisogna insegnare ed essere più forti.
Sofia (17 anni), Pordenone - Stupefatto
E' stato molto utile perché ti insegna che la vita non va sprecata e che ne abbiamo solo una.
Nicole (17 anni), Sarezzo - Stupefatto
Un bellissimo modo per sensibilizzare sulla tematica della droga.
Antonella, Roma - Stupefatto
Un modo alternativo per affrontare uno dei temi principali dell'adolescenza. Sono stata catturata oltre che dalla storia anche da come è stata raccontata.
Miriana (16 anni), Udine - Stupefatto
Ho gradito molto lo spettacolo. Ad essere onesta prima di venire a vederlo credevo non sarebbe stato cosi coinvolgente, ma mi ha sorpreso la storia di Enrico, da cui comprendi la dipendenza e non solo della droga. Stupendo.
Ashley (15 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto
Per me è stato molto bello e facile da capire.
Nicolò, San Benedetto del Tronto - Stupefatto
È stato molto emozionante, credo che sia molto importante parlare il più possibile nelle scuole di questa tematica.
Letizia (16 anni), Bolzano - Stupefatto
Affrontare argomenti pesanti ma importanti in modo semplice
Nicoletta, Cernusco S.N. - Sbankati
Questo spettacolo mi ha aiutata a ragionare su molte cose, mi ha portata a pormi diverse domande, ma mi ha anche chiarito diversi dubbi.
Gaia (16 anni), Bolzano - Stupefatto
Mi ha commossa moltissimo, complimenti.
Francesca (15 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Sono stata commossa dal modo di parlare e di fare di Fabrizio,mi ha coinvolta davvero!!!
Anonimo, Monselice - Stupefatto
Vi auguro di continuare a portare la voce grossa per insegnare il rifiuto e la prevenzione.
Maria, Castelcovati - Stupefatto
Penso sia stata un'esperienza bellissima dove ho veramente apprezzato e dato la giusta importanza al gioco d'azzardo! Grazie!
Mezin (18 anni), Parma - Gran Casinò
Mi è piaciuto molto e mi ha fatto capire che non bisogna darsi il consenso di rovinarsi la vita.
Abdu (12 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
Lo spettacolo è stato decisamente stimolante e utile, me ne ricorderò. In particolare mi ha toccato il fatto che una così grande quantità di lavoratori dipenda da un sistema corrotto e spesso truccato.
Isabella (15 anni), Pistoia - Gran Casinò
Grazie <3, mi sono commossa!
Nadia (15 anni), Fiorenzuola d'Arda - Stupefatto
È stato interessante perché non avevo mai sentito la storia di un ex-drogato qui in Italia, perché lo avevo solo sentito nei film. Comunque mi è piaciuto molto.
Jennifer (14 anni), Udine - Stupefatto
Da brivido!! Peccato non ci fosse mio figlio quattordicenne a seguirlo. Ottimo da proporre nelle scuole superiori.
Raffaella, Palosco - Stupefatto
Di grande aiuto per i nostri figli.
Sonia, Nuova Olonio di Dubino - Stupefatto
Mi è piaciuto molto il tema trattato e soprattutto il modo.
Andrea (15 anni), Pordenone - Stupefatto
Utile per valutazioni future
Lorenzo, Oderzo - Sbankati
Mi ha fatto riflettere molto e ho capito tutto quello che si prova.
Sara (12 anni), Portici - Stupefatto
È stato molto emozionante, sconvolgente e soprattutto d’insegnamento a goderci le piccole cose della vita, consapevoli che la vita è una e se vissuta bene è abbastanza.
Sabrina (19 anni), Salò - Stupefatto
Davvero coinvolgente. Credo sia realmente utile per aiutare il futuro di molti ragazzi.
Elena (15 anni), Senigallia - Stupefatto
Vi ringrazio per questa lezione di vita, spero di uscire anch'io da una dipendenza dal fumo.
C. (17 anni), Milano - Stupefatto
Narrazione ben fatta e con molta cura dei dettagli.
Massimo (14 anni), Conegliano - Stupefatto
E' stato un'incontro molto interessante perché ha trattato un tema molto diffuso che deve essere sconfitto per il bene del nostro futuro.
Matteo, Pordenone - Stupefatto
Molto belli gli effetti speciali, mi ha aiutato a riflettere molto.
Alice (17 anni), Monza - Gran Casinò
Continuate cosi!!!
Manuel, Dorgali - Gran Casinò
Ho capito.
Elettra, Mariano Comense - Stupefatto
Mi è piaciuto moltissimo, perché è stato spiegato benissimo ciò che è il gioco d'azzardo, io sono una ragazza del "Ponte" e ho avuto problemi con il gioco, inutile dire che mi ha toccato.
A. (17 anni), Civitavecchia - Gran Casinò
Ho visto sia "Stupefatto" sia questo spettacolo, entrambi mi sono piaciuti tantissimo, aiutano a riflettere e a pensare, ti fanno capire davvero bene tutto quello che sarebbe meglio fare.
Martina (16 anni), Morbegno - Gran Casinò
Uno spettacolo meraviglioso. Recitazione formidabile ed idea originalissima. Grazie.
Anna (13 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
E' stato molto toccante sentire la storia di Rico, soprattutto vedere il cambiamento avvenuto in lui a causa delle droghe.
Celine (15 anni), Milano - Stupefatto
Bello, semplice e scorrevole.
Alessandro (docente), Cernusco sul Naviglio - Gran Casinò
Mi ha aiutato a riflettere su un argomento spesso sottovalutato.
Chiara (14 anni), Como - Stupefatto
Mi è piaciuto moltissimo perché è molto reale, e vicino ai giovani. Serve molto farlo.
Irene (13 anni), Arese - Stupefatto
Mio figlio è in comunità per la ludopatia. Grazie, grazie per il coraggio di aver detto tutto quello che hai detto!
Alessandro, Viterbo - Gran Casinò
Mi è piaciuto molto in quanto mi ha regalato sensazioni ed emozioni indescrivibili.
Chiara (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo. Mi ha riempito di emozioni e mi ha fatto riflettere. Grazie mille per questo incontro, spero sia servito a tutti e spero che abbia emozionato anche gli altri come me.
Azzurra (14 anni), Verbania - Stupefatto
Girate per l'Italia e divulgate il più possibile. Grazie!!!
Giuseppe, Costa Masnaga - Stupefatto
Bravissimo il presentatore, ha fatto commuovere in alcuni momenti.
Ada, Civitavecchia - Gran Casinò
Mi ha fatto capire che non sempre i problemi possono essere insormontabili. Oggi avete parlato alla mia coscienza.
Stefano (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
È stato bellissimo, una storia emozionante e toccante. Complimenti.
Sara (15 anni), Como - Stupefatto
Mi è piaciuto molto lo spettacolo e anche la forza e il coraggio con cui tu Enrico sei riuscito a superare tutto questo.
Sara (14 anni), Roma - Stupefatto
Molto toccante da proporre ad un pubbluco più ampio possibile.
Francesca (17 anni), Lovere - Stupefatto
Secondo me questo spettacolo è stato fondamentale per far capire alle altre persone che è sbagliato drogarsi.
Paolo, Cislago - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha lasciato un segno indelebile.
Daiana (17 anni), Chieti - Stupefatto
Bellissimo spettacolo, mi ha aperto gli occhi su diversi aspetti. Emozionante.
Giulia (15 anni), Alghero - Stupefatto
Molto profondo e bello. Complimenti all'attore, interpretazione meravigliosa, mi ha aiutato molto a capire al meglio ciò che ci ha voluto trasmettere. Veramente emozionante.
Agnese (15 anni), Alghero - Stupefatto
È uno spettacolo che fa riflettere e pensare. È interpretato benissimo quasi da farti vivere quello che passa e ti fa riflettere casomai un giorno qualcuno ti offrisse una canna.
Beatrice (13 anni), Brugherio - Stupefatto
Non mi sono trovato con il racconto di Rico, ma credo sia un racconto importante da trasmettere a tutti o per lo meno a più possibili. Grazie dell'importante esperienza, continuate così!
Riccardo (16 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Stupefattissima... Più dell'anno scorso. Penso che un altro tema pesante sia Gran Casinò! Da fare a Chiavenna.
Monica, Chiavenna - Stupefatto
È stata una storia molto toccante che mi ha segnata per sempre e la terrò sempre dentro di me.
Giulia, Montebelluna - Stupefatto
Ho un mio amico alla quale raccontetò tutto: per il suo bene!.
Giulia (14 anni), Portici - Stupefatto
Mi avete aperto gli occhi, grazie.
Roberto (14 anni), Alghero - Stupefatto
Fantastico... Mi sono commosso.
Federico (13 anni), Pergine Valsugana - Stupefatto
Molto coinvolgente la formula del monologo, andrebbe portato in tutte le scuole medie.
Nicoletta, Bologna - Stupefatto
Chiaro, diretto, trasmette emozione sincera e significato diretto e profondo sul tema. L'esperienza diretta e il racconto della vicenda vissuta toccano i sentimenti e la coscienza.
Antonella (docente), Milano - Stupefatto
Tematica molto attuale ed è corretto attualizzare e sensibilizzare i giovani fin da subito. Interessante anche il riferimento a storie vere.
Anna (19 anni), Morbegno - Gran Casinò
Lezione di vita
Alessia (15 anni), Lanciano - Stupefatto
Molto istruttivo e stupendo. Mi ha fatto cambiare idea. Grazie per avermi cambiato! Attore molto bravo.
Alessandro (12 anni), Milano - Stupefatto
Uno spettacolo! Mi è piaciuto moltissimo, da prendere come esempio il fatto che la droga come il fumo ti rovina e questo è stato un chiaro esempio... Mi è davvero strapiaciuto!
Diamante (15 anni), Ancona - Stupefatto
Bellissimo spettacolo, mi ha colpito il modo in cui si è affrontato l'argomento. Lo consiglio a tutti i giovani.
Arianna (16 anni), Milano - Stupefatto
Bravissimo Fabrizio! Grazie per la tua passione!
Marcella, Dorgali - Gran Casinò
Molto bello, grazie di aver aperto gli occhi a noi ragazzi.
Ottavia (14 anni), Palermo - Stupefatto
Credo sia stato bellissimo, soprattutto l'incontro con Enrico. Mi sono emozionata tanto. Complimenti davvero. Mi piacerebbe molto avere un incontro in classe con lui.
Noelia (16 anni), Alghero - Stupefatto
Molto interessante e l’attore bravissimo.
Luca (16 anni), Montebelluna - Stupefatto
Da genitore di un quattordicenne trovo tutto molto importante.
Cinzia, Monteriggioni - Stupefatto
Siete stati letteralmente fantastici, penetranti e di uno spessore davvero emozionante.
Daniela, Fermo - Stupefatto
Spettacolo molto istruttivo, attore simpatico e capace di intrattenere.
Studente (17 anni), Monza - Gran Casinò
Lo spettacolo ha la capacità di aprirti la mente e fare una riflessione profonda sulla vita e sul suo valore.
Chiara, Viterbo - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto un sacco perché ha affrontato temi molto delicati e può aiutare a non scegliere questa brutta strada,
Andrea (13 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Sinceramente all'inizio mi aspettavo una rappresentazione teatrale proprio con i personaggi, ma devo dire che l'organizzazione dello spettacolo è stata molto particolare e mi è piaciuta. La storia di Enrico mi ha emozionata moltissimo e attraverso delle semplici immagini e la bravura del lettore ho fatto delle riflessioni profondissime.
Zoi (14 anni), Roma - Stupefatto
Educativo, significativo e indimenticabile.
Elisa, San Benedetto del Tronto - Stupefatto
La trama dello spettacolo è stata fantastica, non pensavo di assistere ad una spiegazione così di un ragazzo della mia età che ha passato un tratto della sua vita in tragedia.
Giovanni (13 anni), Marradi - Stupefatto
Ho gradito moltissimo questo spettacolo perchè è dal punto di vista di noi ragazzi. Secondo me questo spettacolo è stato molto importante e ha insegnato a tutti qualcosa che non sapevamo. Grazie!
Marco (16 anni), Mondovì - Stupefatto
Un'esperienza unica per conoscere il mondo della droga. Mi servirà nel rapporto con i figli. Grazie.
Carla, Sesto San Giovanni - Stupefatto
Credo che questo spettacolo sia stato molto utile e interessante per far capire in modo specifico come parlare a noi ragazzi delle droghe con l'esempio di una storia vera, quella di Rico. Personalmente mi sono emozionata molto.
Gaia (18 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Ottima ed educativa interpretazione.
Agnese (34 anni), Lovere - Stupefatto
Prodigioso
Enzo (docente), Milano - Gran Casinò
Grazie dello spettacolo, ho anche pianto e io non piango sempre, quando è salito Rico sul palco mi sono spaventata!
Ludovica (13 anni), Cermenate - Stupefatto
Narratore bravissimo, fondamentale l'intervento di Enrico.
Elisa, Chiavenna - Stupefatto
Ho trovato lo spettacolo molto interessante, mi ha fatto riflettere e soprattutto capisco che le cose dette sono vere. Anche se la storia si riferisce a qualche anno fa è attuale e mi ci posso riconoscere sia per esperienze personali che per storie che ho sentito. Secondo me è molto importante parlare di queste cose. Bravi. Bisognerebbe fare più informazione.
N. (17 anni), Milano - Stupefatto
Molto bello e coinvolgente, attore da Oscar!
Lorenzo (16 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Un'emozione travolgente, "Stupefatto" è uno spettacolo che fa riflettere sulla bellezza della vita. Ma è anche uno spettacolo che insegna che ci si può rialzare da una bruttissima caduta.
Antonella (docente), Alghero - Stupefatto
Io non ho mai fumato, ma tutti mi chiedono di provare, ma a me da fastidio e non ci proverò mai.
S. (16 anni), Ferrara - Stupefatto
Mi sono commossa perché ho conoscenze che stanno soffrendo per la droga. Grazie.
M. (18 anni), Salò - Stupefatto
Meraviglioso e diretto. Bravissimi.
Maria, Bassano del Grappa - Stupefatto
Reale, semplicemente reale. A volte pensiamo di avvicinarci ai ragazzi attraverso diversi linguaggi, più vicini a loro... Ma poi, nuovamente, vince il REALE!
Elisa (docente), Milano - Stupefatto
Questo spettacolo mi è piaciuto moltissimo, perché mi ha fatto capire e mi sono interessato..., ma allo stesso tempo mi sono spaventato e questo mi aiuterà a non provare mai.
Bryson (15 anni), Milano - Stupefatto
È molto bello e ci insegna che per essere felici non c'è bisogno della droga e non bisogna seguire gli amici che ne fanno uso solo per farsi accettare.
Filippo (12 anni), Veglie - Stupefatto
Ho particolarmente apprezzato questo spettacolo, poiché mi sono rivista nella persona che "soffre con il giocatore". Sono riuscita a tornare con la mente a quei momenti bui che il gioco portava in famiglia e per questo giudico questo spettacolo come uno dei migliori che io abbia mai visto.
R. (13 anni), Benevento - Gran Casinò
Mi ha colpito molto e mi ha fatto ricredere su molte cose. Sarei molto felice se tornaste qui a Brescia per un altro spettacolo.
Sara (17 anni), Brescia - Stupefatto
Molto toccante - commovente, un bel modo di presentare un argomento così delicato e difficile, complimenti!
Francesca, Laives - Stupefatto
Molto bravo nel tenere l'attenzione dei ragazzi. Mi è piaciuto, forse ancora di più, ciò che ha detto dopo, a braccio. Emozionante e particolarmente incisivo. Spero di poter lavorare ancora con voi.
Barbara (docente), Siena - Stupefatto
Fantastico! Interessantissimo! Educativo!
Daniele (18 anni), Borgo Valsugana - Sbankati
L'ho trovato davvero toccante, mi sono anche commossa. Non mi è mai capitato di provare emozioni così grandi. Grazie di cuore.
Valentina (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Anche se ho solo 15 anni ho capito l'importanza di non mollare mai e di fidarsi di chi ti vuole bene, dopo questo ho capito che non voglio stare male e non voglio farmi influenzare da chi usa le droghe, voglio aiutare, andare contro a tutto questo.
Filippo (15 anni), Olmi - Stupefatto
Ho gradito lo spettacolo e mi ha permesso di vedere con un’altra ottica il mondo delle droghe.
Pamela (14 anni), Udine - Stupefatto
Storia toccante e attore emozionante. Ottimo spettacolo e messaggio.
Lorenzo (15 anni), Milano - Stupefatto
E' stato uno spettacolo importante per farci ragionare sul presente e sul futuro nostro.
Nicola (15 anni), Remedello - Stupefatto
Emozionante, non me l'aspettavo cosi. Bravissimi!!!
Chiara (17 anni), Milano - Stupefatto
Molto bello ed educativo. Mi piacerebbe vedere lo spettacolo Gran Casinò.
Riccardo (15 anni), Mirano - Stupefatto
Ho apprezzato molto la trama, l'attore è riuscito a trasmettermi il messaggio a pieno.
Virginia (15 anni), Conegliano - Stupefatto
è stato molto interessante e mi ha fatto riflettere poiché riguarda anche persone che ho accanto.
L., Milano - Stupefatto
Il narratore è stato molto bravo nel raccontare questa storia, anche perché è una storia molto toccante. Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo.
Matteo (15 anni), Milano - Stupefatto
Mi ha toccato tantissimo. Mi ha fatto ragionare moltissimo. Bravissimi.
Elisea (13 anni), Alghero - Stupefatto
Da fare in tutte le scuole.
Giovanni (14 anni), Conegliano - Stupefatto
Molto istruttivo e utile per tutti, sia per non iniziare, che per finire, è stato un bello spettacolo.
Giulia (15 anni), Borgomanero - Stupefatto
L'attore è stato bravissimo e coinvolgente! Storia emozionate e i consigli e le informazioni alla fine dello spettacolo, divertenti e utili. Vedere Enrico è stata una sorpresa.
Irene (17 anni), Milano - Stupefatto
Mi è piaciuto molto e devo dire che mi ha fatto riflettere e ho pensato di più a delle cose e cercherò di parlarne con dei miei amici “tossici“ per riuscire a farli riflettere.
E. (16 anni), Pavia - Stupefatto
Se un ragazzo vuole provare a fumare dovrebbe pensare ripetutamente a ciò che deve fare.
Miriam (13 anni), Cermenate - Stupefatto
Mi è piaciuto molto e mi ha fatto riflettere, dandomi delle risposte a domande che spesso mi ponevo sull'uso degli stupefacenti, e che è meglio non provarli neanche una sola volta.
Ilaria (14 anni), Roma - Stupefatto
Mi avete traumatizzato, grazie, ne avevo bisogno.
G. (16 anni), Verbania - Stupefatto
Spettacolo emozionante e coinvolgente. Utile per far riflettere sul tema
Grazia (docente), Milano - Stupefatto
L’uomo che racconta è stato molto chiaro.
Sara (11 anni), Podenzano - Stupefatto
Uno spettacolo bello e commovente
Benedetta (14 anni), Laives - Stupefatto
Un argomento bello ed attuale con una storia stupenda e ben raccontata. L'attore molto bravo e con una voce spettacolare. Complimenti, farete strada.
Donato, Marsico Nuovo - Stupefatto
Messaggio molto profondo e significativo, sono molto contento di aver partecipato a questo spettacolo (se ho scritto male è perché sto scrivendo sullo zaino).
Domenico (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò
Questo spettacolo serve molto per far pensare i ragazzi.
Sara (15 anni), Bolzano - Stupefatto
Coinvolgente, spiazzante.
Mauro, Sovizzo - Stupefatto
Mi è piaciuto molto, è stato molto utile per chiarire un argomento abbastanza difficile da spiegare.
Edoardo (13 anni), Portici - Stupefatto
Mi sono immedesimato nel personaggio e mi ha convinto nel non provare nessuna droga. L'attore è riuscito a trasmettere emozioni e sentimenti.
Giova (16 anni), Morbegno - Stupefatto
Emozioni... Tantissime... Un pugno nello stomaco... Credo davvero che servirà, magari non per tutti, ma per qualcuno a non percorrere mai quella strada.
Monica (docente), Conegliano - Stupefatto
Emozionante e ti fa riflettere sull'importanza della vita.
Irene (13 anni), Segrate - Stupefatto
È stata una lezione di vita. Credo che una persona tossicodipendente capisca veramente che cosa vuol dire "stare bene", perché l'ho capito io che non lo sono.
Leonardo (18 anni), Segrate - Stupefatto
Ma come fai a ricordarti tutte le date e le leggi? Immagino che lei sarà andato molto bene nelle verifiche scolastiche! Comunque... Lo spettacolo è stato molto bello, istruttivo. Ciao ciao!
Claudia, Piacenza - Gran Casinò
Chiaro talmente da sembrare di vivere lo spettacolo dal vivo!
Valentina (14 anni), Milano - Stupefatto
Ha chiarito le mie perplessità e ha risposto alle domande.
Giorgia (14 anni), Conegliano - Stupefatto
Come uno comincia a drogarsi, la convinzione verso l'uso di sostanze, le cose che si perdono, la morte in faccia. Per un momento ho pensato di provare, ma poi durante lo spettacolo, verso la fine, vedi la sofferenza e allora capisci che non ne vale la pena.
Gaia (16 anni), Ferrara - Stupefatto
Ti ringrazio per averci raccontato la tua storia anche perchè può essere per te difficile ricordare. E' stato bellissimo.
Sara (13 anni), Bologna - Stupefatto
Dovrebbe essere obbligatorio vederlo almeno una volta nella vita!
Davide, Milano - Gran Casinò
Spettacolare, istruttivo, interessante. Una storia che ti coinvolge veramente dall'inizio alla fine.
Chiara (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Una lezione di vita, forse mi ha salvato...
Marco (14 anni), Milano - Stupefatto
Chi ha raccontato l'esperienza è stato bravo a mantenere l'attenzione di tutti.
Elettra (17 anni), Conegliano - Stupefatto
È stato molto utile ed interessante e mi ha fatto riflettere.
Cristian (16 anni), Trento - Stupefatto
Spettacolo coinvolgente per nulla pesante.
Sofia (17 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Emozione allo stato puro....spiegato veramente bene. Sono contenta che mio figlio abbia visto lo spettacolo, parlerò con lui sul tema droga.
Rosa, Sesto San Giovanni - Stupefatto
È stata una bellissima esperienza, adesso saprò cosa dire ai miei figli, in un futuro, a proposito delle droghe. Riuscirò a resistere alla tentazioni e sono fiera che all’età di 15 anni non abbia mai fumato.
Giulia (15 anni), Trento - Stupefatto
Mi ha emozionato la sua forza ed il fatto che il guardare sua figlia gli abbia dato la forza di non ricominciare. Magari avere un padre cosi.
A. (15 anni), Trento - Stupefatto
È la prima volta che sono rimasto catturato da uno spettacolo. Ottimo lavoro, siete fantastici e in particolare ho apprezzato l'attore, davvero un grande!
Francesco (17 anni), Tesero - Gran Casinò