Siete riusciti a toccare i nostri cuori e i nostri timori, curiosità. Grazie mille. Cristina.
Cristina (13 anni), Arese - Stupefatto
Utile per valutazioni future
Lorenzo, Oderzo - Sbankati
A parere mio aver avuto il parere di una persona che l'ha vissuto serve per farci capire cosa comporta usare le droghe.
Giulia (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Molto emozionante, complimenti a tutti, mi avete colpito nel profondo. Vi ringrazio di cuore!
Letizia (18 anni), Merano - Stupefatto
Nonostante lo abbia già visto più volte ogni volta una emozione unica! Grazie. "Più ti droghi e più ti allontani dalla realtà" è la pura verità
Marilena (docente), Milano - Stupefatto
Siete riusciti a farmi emozionare, un grazie non basterà mai.
Marta (15 anni), Morbegno - Stupefatto
Questo spettacolo è stato molto toccante, spesso non mi appassionano tanto cose del genere, ma questo mi ha fatto veramente venire i brividi.
Denise (15 anni), Portici - Stupefatto
Toccante, uno degli spettacoli migliori che abbia mai visto, complimenti!!!
Lorenzo, Rovereto - Stupefatto
Mi è piaciuto il messaggio, si parte da una canna con gli amici e ci si ritrova a rovinarsi la vita. Insegna a non sottovalutare alcuna droga.
Studente (12 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
Spettacolo molto bello e istruttivo, mi ha fatto riflettere molto e spero che questo spettacolo sia diffuso in tutta l'Italia.
Kevin (13 anni), Portici - Stupefatto
Ho apprezzato molto il coraggio di aver condiviso tutto questo! Cuore
Anna (15 anni), Annone di Brianza - Stupefatto
Grande capacità narrativa per toccare coscienza, pensiero e aiutare a riflettere su una problematica tristemente attuale
Patrizia (docente), Milano - Gran Casinò
Siete riusciti a trasmettere qualcosa di tanto forte solo con la voce ed è stato spettacolare. Avete fatto capire moltissime cose a tutti e questo vi fa onore.
Samantha (14 anni), Portici - Stupefatto
Molto utile da proporre anche nelle scuole. Grazie!
Arianna, Bergamo - Gran Casinò
Riesce perfettamente a far entrare lo spettacolo nella dimensione psicologica che avvicina alle droghe e a far comprendere l'inferno esistenziale che apre. Bravissimi.
Marta (docente), Pergine Valsugana - Stupefatto
Ha dato molte risposte a tante mie domande.
Valerio (14 anni), Portici - Stupefatto
E' stato molto interessante. La testimonianza è stata molto forte e per alcuni aspetti anche vicina a quella che stanno vivendo i miei amici
R. (14 anni), Conegliano - Stupefatto
Questo spettacolo ti rende più consapevole e ti aiuta a capire gli effetti. Mi è piaciuta molto l'interpretazione, che mi ha fatto anche emozionare.
Giorgia (18 anni), Seregno - Stupefatto
Il modo in cui affrontate questo argomento è molto diretto, ma rende veramente l'idea di cosa può davvero succedere. Grazie perché sicuramente i ragazzi dopo il vostro spettacolo hanno più strumenti per decidere.
Anonimo, Annone di Brianza - Stupefatto
Sconvolgente
Daniela, Milano - Gran Casinò
Mi sono emozionata con questa storia, cercherò di diffondere quello che mi ha lasciato.
Marialucia (16 anni), Portici - Stupefatto
Ho apprezzato moltissimo la storia e anche il modo in cui è stata raccontata. Penso che questa storia trasmetta un messaggio molto importante sia per i giovani, sia per gli adulti.
Stefano (14 anni), Milano - Stupefatto
Mi ha fatto pensare a quanta gente si rovina avendo l'illusione di vincere.
Carmela, Pompei - Gran Casinò
Immigrazione tema caldo. Sarebbe bello che le persone che guardano questo spettacolo diffondano la voce e coinvolgano anche chi, purtroppo, su questo non ragiona.
Anonimo, Cologno Monzese - Identità di carta
È stato utilissimo per capire esattamente di cosa si tratta, prima non ero certa di quello che fosse e con questo mi avete aperto gli occhi.
Evelin (15 anni), Trento - Stupefatto
Un turbinio di emozioni, mi avete tolto il respiro.
Ivana (docente), Mariano Comense - Stupefatto
Non ho parole per descrivere la bravura, continuate così. Non fumerò mai.
Lana (13 anni), Brugherio - Stupefatto
Lo spettacolo è stato un modo efficace per trasmetterci degli insegnamenti importanti. La presenza di Rico Comi è stata utile per farci comprendere che questi problemi riguardano le persone che ci circondano.
Marcello, Alghero - Stupefatto
Mi sono emozionata tantissimo e mi ha fatto venire i brividi.
Giulia (14 anni), Ancona - Stupefatto
Da educatrice vi dico che site molto più formativi voi di molte lezioni universitarie.
Alessia, Pralboino - Stupefatto
E' stato commovente, vero, utilissimo, mi sono veramente commosso! Farò tesoro di questa esperienza. Grazie veramente, grazie.
Alberto (18 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Un lavoro grandioso. Grazie! non ho mai giocato! Continuo così!
Paola, Roma - Gran Casinò
Prima di questo spettacolo non pensavo che le droghe erano così pericolose, ma ora avendo visto che Enrico ha passato tutte queste cose, mi fa venire i brividi.
Daniel (11 anni), Podenzano - Stupefatto
Molto bella la naturalezza con cui racconta la caduta nel baratro.
Vanessa (docente), Bolzano - Stupefatto
Sono d'accordo con l'opinione che vi siete fatti su quest'argomento, mi avete fatto capire che i soldi non si vincono, ma si conquistano.
Alessandra (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò
Bellissimo! Voglio il bis.
Mikelle (15 anni), Milano - Stupefatto
Molto interessante la ricerca dell'informazione. Un pugno nello stomaco per il nostro "conformismo".
Giordano, Colico - Identità di carta
Bellissimo viaggio che attraversa il vissuto di Rico, si viene in contatto con il dramma della droga, la dipendenza, l'astinenza, il dolore, le emozioni che fanno riflettere.
Pierluigi (16 anni), Monza - Stupefatto
Molto bello, è entusiasmante e lo vorrei proporre in classe.
Filippo, Cisternino - Stupefatto
Molto coinvolgente. Ho apprezzato non solo la preparazione ma soprattutto la proposta finale.
Elsa, Rovereto - Gran Casinò
Complimenti per il coraggio. Probabilmente il 99,9% di noi non avrebbe mai avuto il coraggio di raccontare un'esperienza così particolare, specialmente se il protagonista della vicenda fossimo stati noi.
Sharon (13 anni), Portici - Stupefatto
Sono una professionista che si occupa anche di prevenzione, trovo la vostra iniziativa davvero molto utile e formativa per tutti!! Grazie per l'impegno e la dedizione. Spero di potervi rincontrare.
Chiara, Chiavenna - Stupefatto
Mi è piaciuto tanto lo spettacolo a tal punto che per ben due volte mi sono commossa. Spero che una mia amica che ha iniziato a fumare riesca a farcela. Io tento di aiutarla.
B. (15 anni), Milano - Stupefatto
Esperienza unica, lavoro di documentazione straordinario, un grazie enorme da parte mia e per questa grande occasione che avete dato ai nostri giovani.
Simonetta (docente), Verbania - Gran Casinò
Emozionante e veramente esaustivo ed esemplare nella semplicità del racconto.
Sonia, Bologna - Stupefatto
Emozionante.
Cipriano, Dorgali - Gran Casinò
Il senso dello spettacolo mi è arrivato profondamente al cuore, è riuscito a farmi riflettere su un tema pesante ma che è più vicino di quanto si pensi. Grazie di cuore.
Sophia (17 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Eccezionale, l'attore ha parlato della brutta verità di oggi, e forse ha cambiato il futuro di qualcuno il racconto della storia.
Valeria (17 anni), Brescia - Stupefatto
Questo spettacolo serve molto per far pensare i ragazzi.
Sara (15 anni), Bolzano - Stupefatto
Estremamente istruttivo. Sono convinta che il vostro spettacolo possa fare molto nella lotta contro il gioco.
Isabella, Como - Gran Casinò
Lo spettacolo mi è piaciuto molto e trovo profondo il modo in cui il narratore ha raccontato la storia.
Anna (13 anni), Ferrara - Stupefatto
Complimenti, crediamo che la frase "la magia della vita" dica tutto, bisogna vivere.
Alice (13 anni), Porretta Terme - Stupefatto
Nonostante io non giochi alle macchinette lo spettacolo mi ha trasmesso qualcosa, e cercherò di trasmettere a chi ha seri problemi con queste mangiasoldi il messaggio di questo spettacolo. P.s. Bravissimi.
Giacomo (13 anni), Pianoro - Gran Casinò
Commovente.
Maria, Bassano del Grappa - Stupefatto
Più di un semplice spettacolo. Un'esperienza che consiglio a tutti. Continuate così, complimenti.
Elisa, Forlì - Stupefatto
Ho gradito molto questo spettacolo perché per la prima volta si è trattato l'argomento dell'uso di droghe con una storia di una persona che ha sperimentato su se stessa i danni di queste.
Anonimo, Alghero - Stupefatto
Fatto benissimo e credo sia efficace come prevenzione, battete molto anche alle primarie e forse anche a famiglie.
Anna (docente), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Io ho gradito tanto lo spettacolo. È stata l’esperienza più bella della mia vita
Lorenza (15 anni), Lanciano - Stupefatto
Spettacolare, ho la pelle d'oca!
Ciro (17 anni), Alghero - Stupefatto
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché a parer mio riusciva a trasmettere molto bene il messaggio che voleva mandare. E' stato fatto con cura e l'ho apprezzato tanto. E' uno spettacolo che consiglierei di andare a vedere.
Lucia (17 anni), Sassari - Stupefatto
È stato molto forte e suggestivo. Mi ha fatto riflettere molto, non avevo mai trattato questo tema in questo modo.
Sara (16 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Facciamo un corso di teatro e mi piace moltissimo, anche per questo ho apprezzato molto lo spettacolo. Davvero molto bravo. Penso che dopo aver visto questo nessuno inizierà e magari qualcuno smetterà. Ed è per questo che avete vinto.
Samuele (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto interessante, secondo me si potrebbero approfondire altri tipi di droghe come l’alcool o anche i telefoni.
Alessio (17 anni), Gorgonzola - Stupefatto
Utile per i ragazzi più timidi che non hanno il coraggio di parlarne.
Mattia (14 anni), Pordenone - Stupefatto
Davvero interessante e significativo. L'esperienza biografica autentica può insegnare sempre molto in tutto, specialmente sul problema della droga. Toccante!
Massimo (docente), Pergine Valsugana - Stupefatto
Credo che questo spettacolo sia stato il più coinvolgente e il più emozionante a cui abbia mai assistito negli ultimi 10 anni. Fabrizio ha una tale energia ed è di una tale bravura da catturarti e da impiantarti in testa le sue parole. Davvero affascinante!
Madalina (18 anni), Morbegno - Gran Casinò
Mi ha colpito molto la storia a tal punto da farmi quasi piangere. P.s: interpretazione da Oscar!
Greta (16 anni), Milano - Stupefatto
Dopo questo non farò mai uso di droghe o sostanze perché mi fanno schifo.
Silvia (12 anni), Malonno - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha convinto a non cominciare mai con nessuna droga, e di smettere di fumare le sigarette.
D. (13 anni), Arese - Stupefatto
Coinvolgente, molto vero, divertente, molto bravi!
Alyssia (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Mi ha fatto molto riflettere questo spettacolo e prenderò Enrico come esempio per riuscire a smettere di fumare sia canne che sigarette.
L. (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Le prime slot in città le ho messe io, avete detto tutto giusto.
Pietro, Parma - Gran Casinò
Complimenti per lo spettacolo. Cos'hai provato quando è finito il periodo di intossicazione dall'eroina?
Gabriele (13 anni), Alghero - Stupefatto
Penso che sia sbagliato dire che si possa smettere quando ci pare, nel mio gruppo fumano tutti, ma io nonostante abbiano provato a convincermi non l'ho mai fatto, penso faccia più che male e spero che la mia idea non cambi.
Federica (17 anni), Senigallia - Stupefatto
Sono senza parole per quello che ho ascoltato. Gradirei una vostra presenza anche nel mio paese
Nicola, Oderzo - Sbankati
E' stato emozionante. Ascoltavo e mi sentivo su un altro pianeta. Pendevo dalle parole e mi commuovevo. E' stato magnifico.
Carolina (13 anni), Brugherio - Stupefatto
Un insegnamento che tutti dovrebbero ascoltare. Mi ha fatto molto piacere ascoltare questa storia.
Nicole (15 anni), Bolzano - Stupefatto
Sinceramente non vi avrei dato una lira, ma dopo aver sentito tutto lo spettacolo mi sono accorto di non aver mai guardato l'ora una volta o distolto lo sguardo. Continuate così!
Anonimo, Borgomanero - Stupefatto
Mi è piaciuto molto il tema trattato e soprattutto il modo.
Andrea (15 anni), Pordenone - Stupefatto
Molto coinvolgente, attore bravissimo. Rico ha uno sguardo immenso, grande umanità.
Gabriella (docente), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Molto interessante e una spiegazione ottima dato che molti potrebbero cadere nel mondo delle droghe.
Alina (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Grazie dello spettacolo, ho anche pianto e io non piango sempre, quando è salito Rico sul palco mi sono spaventata!
Ludovica (13 anni), Cermenate - Stupefatto
È stato uno spettacolo profondo e che porta dei cambiamenti nell'animo ed anche nel modo di pensare e ti da modo di riflettere per non sbagliare. GRAZIE.
Marianna, Marsico Nuovo - Stupefatto
È stato uno spettacolo veramente chiaro e limpido come l'acqua, emotivamente forte.
Piera, Ascoli Piceno - Stupefatto
Rispecchia i pensieri dei ragazzi della nostra età alla perfezione.
Alessandro (15 anni), Verbania - Stupefatto
Fantastica rappresentazione che coinvolge lo spettatore, informando quello ignaro ma anche chi, per esperienza diretta o indiretta, è già a conoscenza ma ne ignora la portata.
Fabio, Roma - Gran Casinò
Spettacolo mooolto interessante, è stato un momento di riflessione e di avvicinamento ad un tema di cui sapevo poco. I dati fanno riflettere molto. Compliomenti, davvero!!!
Davide (18 anni), Tesero - Gran Casinò
E' stato uno spettacolo che mi ha lasciato il segno, ho gradito lo spettacolo anche per il personaggio e la bravura a recitare la parte.
Alex (15 anni), Milano - Stupefatto
Spettacolo molto bello e riflessivo. A me è piaciuto molto e lo consiglierei a tutti, a tutte le scuole, a ogni persona, perché non tutti si rendono conto del pericolo che possono raggiungere anche inconsapevolmente.
Fiamma (15 anni), Trento - Stupefatto
Mi ha fatto riflettere molto e mi ha fatto aprire gli occhi.
Emanuela (14 anni), Portici - Stupefatto
Spettacolo magnifico, ti incanta, è molto utile e ti aiuta ad aprire gli occhi, questi eventi dovrebbero essere più frequenti. Davvero molto utile. Bravi!
Mishel (18 anni), Brescia - Stupefatto
Molto interessante, utile, recitato molto bene.
Francesco (17 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché fa riflettere e mi sono quasi commossa, siete stati molto bravi a rappresentarlo.
Irene (11 anni), Montalto di Castro - Stupefatto
Spettacolo che è riuscito ad entrare profondamente nelle coscienze di ognuno di noi.
Bartolo, Pianello Valtidone - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha fatto riflettere su quanto io abbia fatto bene a rifiutare quando mi viene offerta la prima canna, nonostante fossi l'unico a rifiutare.
Devid (15 anni), Bolzano - Stupefatto
Bellissimo, attori molto bravi.
Giulio (17 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Uno splendido spettacolo educativo. Bravissimo l'attore. Spero di assistere agli altri spettacoli.
Mario (docente), Verbania - Gran Casinò
Mi ha colpito molto il modo del lettore di raccontare la storia, in alcune parti quasi mi sono sentita male. È stato molto utile per farmi riflettere.
Sara (15 anni), Como - Stupefatto
Davvero coinvolgente e bravissimo l’interprete.
Massimo (15 anni), Pavia - Stupefatto
Mi ha colpito in particolar modo il commento/ragionamento finale. Mi ha fatto pensare parecchio. Grazie.
Letizia (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
E' stata una storia molto importante che sicuramente mi servirà per sempre.
Martina (12 anni), Brugherio - Stupefatto
Fabrizio è ipnotizzante, coinvolgente, ti incanta e riesce a farti capire quanto il nostro Stato stia andando storto. Tutta Italia dovrebbe assistere ai suoi spettacoli. Grazie.
Anita (16 anni), Morbegno - Gran Casinò
E' la seconda volta che vedo questo spettacolo, spettacolare come sempre.
Elisabetta, Piacenza - Gran Casinò
Mi è piaciuto molto come ha parlato, l'enfasi e la passione che ci ha messo. Un'altra cosa importante sono state le immagini dietro, così ho capito meglio e sono riuscita a stare dietro a tutti i numeri. Complimenti, continuate così!
Lucrezia (17 anni), Tesero - Gran Casinò
Bellissima storia. Fa pensare molto, l'attore è eccellente. Aiuta molto a riflettere.
Giuliana (13 anni), Segrate - Stupefatto
E' stato uno spettacolo che mi è rimasto dentro e mi ha fatto riflettere molto!
Rosanna (16 anni), Lanciano - Stupefatto
Questa storia mi ha fatto riflettere molto e mi ha anche commosso molto! Storia stupenda mi è piaciuta davvero tanto ed è stato molto toccante. Complimenti ad Enrico per essere riuscito a uscirne, tutta la mia stima anche all’attore.
Simona (14 anni), Conegliano - Stupefatto
Storia che mi ha segnato dentro
Anonimo, Borgomanero - Stupefatto
Mi ha fatto riflettere sul fatto che la droga crea moltissima dipendenza e che è molto difficile smettere. Recitato benissimo in modo serio.
Alessia (13 anni), Chiavenna - Stupefatto
Coinvolgente e aperto alla speranza.
Giuseppa (docente), Palermo - Stupefatto
Molto bello ed educativo. Mi piacerebbe vedere lo spettacolo Gran Casinò.
Riccardo (15 anni), Mirano - Stupefatto
Per me è stato molto bello e facile da capire.
Nicolò, San Benedetto del Tronto - Stupefatto
Mi ha emozionato molto la storia, ma anche il modo in cui è stata raccontata, davvero toccante. Mi ha colpito.
Matilde (13 anni), Arese - Stupefatto
Siete assolutamente eccezionali. Il vostro modo di sensibilizzare su temi così rilevanti e talvolta poco discussi è coinvolgente ed efficace. Non smettere di fare quello che fate.
Anna (15 anni), Palermo - Gran Casinò
Mi è piaciuto molto soprattutto la fine quando è arrivato Rico e ha dato anche la sua opinione. La storia mi ha emozionata un sacco.
Vittoria (13 anni), Podenzano - Stupefatto
Mi sono davvero commossa. Storia appassionata e lettura avvincente.
Giada (14 anni), Ancona - Stupefatto
Non hai imposto una visione, ma con l'esempio hai indotto a pensare spontaneamente.
Vinicio (docente), Pordenone - Stupefatto
Molto toccante ed emozionante. Sei stato molto bravo, veramente. Tra tutti gli incontri è stato il migliore. Il più educativo ed efficace.
Alessia (16 anni), Milano - Stupefatto
Lo spettacolo riesce anche grazie alla bellissima recitazione a farti sentire, provare la sofferenza di Rico dovuta alle droghe.
Luca (15 anni), Alghero - Stupefatto
Una lezione di vita, forse mi ha salvato...
Marco (14 anni), Milano - Stupefatto
Fantastico! Interessantissimo! Educativo!
Daniele (18 anni), Borgo Valsugana - Sbankati
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo perché Fabrizio si è immedesimato molto bene nella parte ed è riuscito a esprimere gli stati d'animo di Rico in maniera impressionante.
Elena (15 anni), Conegliano - Stupefatto
Penso mi abbia allontanato ancora di più dall'idea di usare droghe.
Andrea (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Credo un grande aiuto per l'educazione dei giovani ma anche per gli adulti.
Franca, Predazzo - Stupefatto
Spettacolo molto bello e penso che il messaggio sia arrivato a tante persone, come a me.
Sandra (17 anni), Ascoli Piceno - Stupefatto
Molto bello, soprattutto la recitazione.
Giacomo (12 anni), Podenzano - Stupefatto
E' stato molto emozionante e soprattutto diretto, ma comprensibile per noi giovani. Un messaggio profondo, grazie delle parole e del tempo.
Nicole (17 anni), Senigallia - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha dato modo di pensare, è stato molto interessante e sono riuscita a stare attenta durante tutto lo spettacolo.
Serena (17 anni), Monza - Gran Casinò
Ho riconosciuto mio fratello in questa storia.
F. (15 anni), Trento - Stupefatto
È stato entusiasmante ed educativo, complimenti.
Hilary (19 anni), Bassano del Grappa - Gran Casinò
Mi ha aiutato a chiarire alcuni dubbi e a capire l'importanza dell'affrontare questo argomento.
Andrea (15 anni), Roma - Stupefatto
Non avevo mai sentito storie del genere, mi è stato di grande aiuto. Grazie.
Helena (14 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Complimenti, molto emozionante, da far vedere ai ragazzi per consapevolizzarli dell'argomento.
Monica, Annone di Brianza - Stupefatto
E' stato molto bello perché non è facile tenere a bada dei ragazzi e Fabrizio è stato molto bravo a far capire i contro del gioco d'azzardo.
Greta (13 anni), Parma - Gran Casinò
A me questo spettacolo è piaciuto molto, anche se a me gli spettacoli e il teatro non piacciono molto, questo è stato veramente bello.
Nicolò (14 anni), Gorgonzola - Stupefatto
E' stato molto interessante sentire raccontare una storia così, molte volte le persone, soprattutto noi giovani, sottovalutiamo ciò che una semplice canna può provocare. Io spero che questo incontro sia servito a tutti i presenti oggi a teatro.
Alessandro (18 anni), Verbania - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché fa molto riflettere e capire il problema della droga che è molto diffuso tra noi giovani.
Erika (15 anni), Brugherio - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché lo spettacolo ha trattato un argomento che nel 2019 è un problema gravissimo di molti giovani e poi ammiro molto Rico che ha smesso, mio papà fuma e vorrei che smettesse, se ce l'ha fatta lui perché mio papà no?
Elisa (14 anni), Cermenate - Stupefatto
Emozioni... Tantissime... Un pugno nello stomaco... Credo davvero che servirà, magari non per tutti, ma per qualcuno a non percorrere mai quella strada.
Monica (docente), Conegliano - Stupefatto
Grazie per aver condiviso la tua storia con noi, ho avuto i brividi per tutto il tempo. Grazie!
Esma (16 anni), Mirano - Stupefatto
Il messaggio che si voleva trasmettere è stato chiaro e lo spettacolo più che utile. Metterò in pratica ciò che ho imparato.
Alessandro (14 anni), Udine - Stupefatto
Molto emozionante, spiegato molto bene. Le droghe dovrebbero essere raccontate come avete fatto voi. Bravissimi!!
Erica (15 anni), Alghero - Stupefatto
Grazie. Fantastico. Continuate a portare ovunque lo spettacolo.
Maria (docente), Torino - Gran Casinò
Molto istruttivo e molto bello, una storia che non si può dimenticare, da raccontare alle persone.
Martina (11 anni), Grezzana - Stupefatto
Se continuiamo così cambiamo il mondo!!!
Salvo (15 anni), Palermo - Gran Casinò
E' stato molto importante per me e il mio futuro. Grazie.
Elisa (13 anni), Cornaredo - Stupefatto
Efficace nel trasmettere messaggi non solo di carattere sociale ma anche giuridico, economico, politico. Mai noioso. Attore bravissimo, complimenti!
Alessandra, Trento - Gran Casinò
Coinvolgente, per niente noioso, moderno, chiaro, scorrevole e divertente, oltre che efficace nel messaggio.
Emanuele (14 anni), Palermo - Gran Casinò
È stato molto bello lo spettacolo e molto interessante, il messaggio mi è arrivato moltissimo, siete stati davvero bravi, in alcuni momenti mi avete fatto emozionare, grazie mille.
Alessia (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Grazie per avermi fatto ragionare sulle mie future scelte.
Nadia (14 anni), Milano - Stupefatto
Ciao, vi conosco da tempo, siete fantastici.
Paola, Muggiò - H2Oro
Bravo l'attore! (mi piacerebbe vedere "finanza killer")
Lucia, Fermo - Stupefatto
È stato molto interessante, pensavo fosse noioso ma invece mi ha preso. Consiglio la visione a tutti.
Gaia (13 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
È stato uno spettacolo che mi ha fatto riflettere molto e mi ha immerso nel racconto.
Samuele (14 anni), Ascoli Piceno - Stupefatto
Fabrizio magnetico, che riesce a catapultarti nella vita di Rico e in quella della droga con una poesia dolcissima! Da brividi.
Giulia, Ferrara - Stupefatto
Spettacolo interessante, utile soprattutto per i più giovani e molto ben interpretato.
Alessandro (18 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Ottimo modo per affrontare, discutere di argomenti comuni come questo. Complimenti!
Franco, Alghero - Stupefatto
Io ho provato a fumare due canne, non posso sapere se un domani ne fumerò un'altra o forse altre due perché, si, è vero, in compagnia ci si fa influenzare. Solo che da ora, grazie a questo spettacolo e a questa vera testimonianza, mi impegnerò per cercare di non farlo e spero davvero di riuscirci. Grazie.
G. (17 anni), Olmi - Stupefatto
Emozionante e ti fa riflettere sull'importanza della vita.
Irene (13 anni), Segrate - Stupefatto
Interessante e utile nella vita.
Nicolò (14 anni), Mirano - Stupefatto
Spettacolo molto coinvolgente, utile e interessante. Lo consiglio a molti ragazzi.
Giada (17 anni), Morbegno - Gran Casinò
Uno spettacolo davvero bello. Mi ha fatto riflettere molto. Molto emozionante. Lo consiglierei a tutti!
Giorgia (12 anni), Segrate - Stupefatto
Mi è piaciuto moltissimo perché molto coinvolgente, molto simpatico anche l'attore. Molto bella anche le scenografia semplice, ma essenziale. Spero molto di vedere un altro spettacolo.
Giacomo (14 anni), Cermenate - Stupefatto
Stupefatto mi è piaciuto molto perché non pensavo che fosse la prima canna a portarti alla dipendenza e lo dico per esperienza. Grazie a Stupefatto ho capito un po' il giro della droga.
Alessandro (16 anni), Cermenate - Stupefatto
Penso che abbiate afferrato il concetto e superato le mie aspettative. È stato molto bello ed emozionante assistere a questo spettacolo! Continuate così. A presto, buona fortuna!
Noleye (18 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Ho pianto per una persona importante, dico solo questo.
B. (14 anni), Pavia - Stupefatto
Molto coinvolgente, molto bravo l'attore. Messaggio molto significativo, complimenti.
Sophie (15 anni), Fiorenzuola d'Arda - Stupefatto
"per nulla", così non vi assuefate ai complimenti. Lo spettacolo è magnifico, in particolare l'ultima parte. Momenti del genere in grado di far riflettere senza giudicare dovrebbero essere l'essenza del teatro che vuol aver rispetto del pubblico. Grazie!
Benny, Cisternino - Stupefatto
Cavolo, questo spettacolo mi ha fatto capire tante cose, anche se non fumo e non bevo è stato molto gradevole assistere.
Studente (16 anni), Pavia - Stupefatto
Mi è piaciuto il modo in cui è stata raccontata. Ho provato ad immedesimarmi nella storia per capire meglio e ci sono riuscita grazie anche a come il narratore parlava.
Gaia (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Ho gradito davvero molto lo spettacolo perché il racconto dell'esperienza di Enrico e la vividità delle parole e delle immagini create mette, secondo me, i ragazzi direttamente davanti al problema della droga e li fa riflettere seriamente.
Alice (16 anni), Roma - Stupefatto
Questo spettacolo ha fatto riflettere me e tutti i ragazzi in sala.
Emanuele (14 anni), Alghero - Stupefatto
Credo che questa esperienza sia stata costruttiva, credo anche che questa storia sia utile per molte persone che ormai sono dipendenti dalle droghe e non riescono a uscirne.
Antonio, Pordenone - Stupefatto
Faccio i complimenti a Fabrizio De Giovanni per il suo talento, ha fatto in modo che la mia attenzione non sia finita dall'inizio alla fine! Argomento trattato nel migliore dei modi!
Rachele (16 anni), Alghero - Stupefatto
È stato molto bello il messaggio che volevate dare, mi è arrivato forte e chiaro. È molto bello quello che fate, il fatto di andare in giro a raccontare questa storia.
Bianca (14 anni), Milano - Stupefatto
Mi ha colpito davvero tanto, mi ha spinta a riflettere anche sulla mia vita, sulle mie esperienze. E' stato uno spettacolo davvero coinvolgente, bravi!
Marianna (17 anni), Alghero - Stupefatto
Mi è piaciuto molto. Mi ha coinvolto dal primo all’ultimo minuto.
Francesco (15 anni), Como - Stupefatto
Un'ora e mezza in cui mi sono sentita una studentessa affascinata dal mio insegnante. Commovente ed istruttivo.
Rita (docente), Alghero - Stupefatto
È stato molto significativo e ha detto esattamente la verità. Mi ha fatto ragionare tanto.
Laura (18 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Cuore, mente e anima. Non si finisce mai di imparare... Grazie.
Elisabetta, Bassano del Grappa - Stupefatto
Meraviglioso! Fabrizio sei un grande! Sei bravissimo! Grazie!!! Bravo! Bravo! Bravo!
William, Milano - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché ha saputo trattare bene l'argomento. Molto bravo l'attore, ha saputo attirare l'attenzione di tutti.
Irene (16 anni), Alghero - Stupefatto
Mi dispiace tanto per Rico, non voglio dirgli che son felice per lui ora perché io non potrei mai immaginare il periodo più bello della mia vita (adolescenza) rovinato così.
Valentina (15 anni), Bolzano - Stupefatto
Penso che tutte le cose che avete detto siano più che giuste. Avete dato un messaggio stupendo, grazie.
Sara (13 anni), Podenzano - Stupefatto
E' stato un bellissimo spettacolo perché è riuscito a farmi ragionare molto.
Mattia (13 anni), Grezzana - Stupefatto
Spettacolo che emoziona e insegna! Si dovevano invitare i ragazzi di tutta Rovereto!
Milena, Rovereto - Stupefatto
Grazie per avermi regalato questo momento.
Lucia (15 anni), Udine - Stupefatto
Molto bello e molto utile per i giovani
Francesco, Monselice - Stupefatto
Mi è piaciuto, è stato molto interessante e ti fa capire che fa male e che la vita è una e non bisogna buttarla.
Gloria (15 anni), Pergine Valsugana - Stupefatto
Lo spettacolo ha raccontato una storia che mi ha preso molto e mi ha fatto capire tante cose che non sapevo sull'uso delle droghe. Mi ha anche coinvolto emotivamente.
Ilenia (16 anni), Ferrara - Stupefatto
Bellissimo, il messaggio è arrivato anche al cuore, siete stati capaci di toccare le nostre corde. Grazie per tutto quello che fate, perché non dubito che con questo aiuterete molti.
Sara (15 anni), Sovizzo - Stupefatto
Mi è piaciuto molto, storia triste ma allo stesso tempo fantastica.
Malak (14 anni), Conegliano - Stupefatto
Grande capacità comunicativa ed emozioni forti, dirette, dolore palpabile, che entra nel cuore... Nei polmoni, nella pancia, negli occhi. Vita, orrori, speranza...
Tiziana, Sovizzo - Stupefatto
E' stato molto utile per capire le dinamiche finanziarie mondiali.
Cristian (18 anni), Sassari - Sbankati
Bellissimo, educativo, è stata bella la storia e tutto il coinvolgimento. È stato bellissimo!
Daniel (13 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Trovo che sia stato uno spettacolo utilissimo e penso che tutti noi giovani dovremmo avere l'opportunità di vivere quest'esperienza perché potrebbe cambiare, anche solo in parte, il futuro di qualcuno.
Gaia (15 anni), Conegliano - Stupefatto
Più che un commento, è una domanda. In che modo posso convincere i miei amici a smettere di fare uso di alcune sostanze? Gradirei una risposta!
Daniele (15 anni), Alghero - Stupefatto
Lo spettacolo era magnifico. La storia veramente accaduta era commovente. Grazie.
Jasmine (15 anni), Fiorenzuola d'Arda - Stupefatto
Molto specifico e interessante. Facile da seguire. I termini più complicati sono stati spiegati bene.
Eva (19 anni), Borgo Valsugana - Sbankati
È stato uno spettacolo molto interessante ed emozionante.
Anastaziya (14 anni), Udine - Stupefatto
Uno spettacolo ricco di emozioni, assolutamente realistico, introspettivo e che fa venire voglia di fare, aiutare, crescere.
Anna (docente), Monza - Stupefatto
Bravissimo l'attore, una voce che incanta dall'inizio alla fine. Lo spettacolo è molto importante perché può fare molto.
Mara, Viterbo - Stupefatto
Siete stati letteralmente fantastici, penetranti e di uno spessore davvero emozionante.
Daniela, Fermo - Stupefatto
Da fare in tutte le scuole.
Giovanni (14 anni), Conegliano - Stupefatto
Questo spettacolo per me è stato iconico e strabiliante, più interessante delle lezioni scolastiche, mi ha fatto capire di non dover drogarmi.
Carlo (14 anni), Alghero - Stupefatto
Lo avevo già visto alle medie, ma non avevo compreso al massimo il significato e la storia del monologo. Ora, rivedendolo, sono riuscita a capire a pieno tutto vivendo anche tra persone che ne fanno uso.
M. (15 anni), Milano - Stupefatto
Finché al governo ci saranno persone che non hanno vissuto una vita nel populino, certe cose non cambieranno.
Riccardo, Morbegno - Gran Casinò
Lo spettacolo è stato molto interessante, essendo anche portatore di un messaggio sociale di una certa rilevanza. L'argomento, a mio dire, è stato trattato in un modo decisamente empatico e coinvolgente, principalmente per il testo e l'abilità recitativa del narratore.
Anna (16 anni), Roma - Stupefatto
È la prima volta che questo argomento ci ha colpito così nel profondo, siete riusciti a farci aprire gli occhi su un argomento che ci tocca da vicino e che molto spesso sottovalutiamo. Semplicemente grazie! Elisabetta e Concetta.
Elisabetta (15 anni), Palermo - Stupefatto
È stato uno spettacolo molto interessante ma anche molto bello. Spero che come abbia detto Fabrizio, "questa guerra finirà presto", dopo tutte le notizie che sento e che vedo..secondo me finirà, sì ne sono sicuro.
Pietro (13 anni), Segrate - Stupefatto
Interessante sia per le informazioni, rare da trovare, sia perchè fa riflettere.
Gianluca, Clusone - Gran Casinò
Molto emozionante, mi ha trasmesso un messaggio molto forte con modalità coinvolgenti e toccanti. Mi è piaciuto molto e mi ha fatto riflettere.
Alessia (18 anni), Brescia - Stupefatto
Ho gradito lo spettacolo, molto più utile dei commenti e delle informazioni che senti da altri.
Alessio (18 anni), Arezzo - Stupefatto
Mi ha aperto gli occhi, mi ha emozionata, mi ha colpito dal primo momento. Ho sentito e provato le sue parole sulla mia pelle. Non pensavo prendesse così l'incontro. Veramente la pelle d'oca.
Nargise (18 anni), Sarezzo - Stupefatto
Spettacolo sincero e veritiero, bravissimo l’attore.
Camilla (15 anni), Trento - Stupefatto
Siete riusciti a farmi piangere.
Alessandra (13 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
Siete ammirevoli, grazie per l'impegno.
Pierangela (docente), Modena - Gran Casinò
Ho accompagnato qui i miei figli con molte aspettative e voi le avete superate e vi ringrazio anche per me, per avermi emozionato.
Maria, Olmi - Stupefatto
Non ho mai avuto il coraggio di fare un resoconto della mia vita, perché avevo paura delle parole e delle realtà che gli altri avrebbero potuto dirmi. Grazie, non avevo mai pianto per un discorso.
Vikram (18 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Ammirevole quello che fate e il messaggio che trasmettete. È la prima volta che ho il piacere di assistere a uno spettacolo così.
Emma, Castelcovati - Stupefatto
Coinvolgente, emozionante, insistete, insistete con le scuole per i nostri ragazzi. Grazie.
Ettore, Rescaldina - Stupefatto
Eccellente l'esecuzione e la narrazione delle scene, è stata fondamentale per entrare nel vivo di un argomento con il quale i giovani prima o poi entrano in contatto, direttamente o indirettamente (anche tramite mezzi come tv e musica) e per far capire come agire di testa davanti alle situazioni.
Ginevra (15 anni), Udine - Stupefatto
È stato bellissimo, ho seguito moltissimo.
Gabriel (13 anni), Brugherio - Stupefatto
Molto interessante e utile a preferire futuri rischi.
Paolo (15 anni), Merano - Gran Casinò
Mi è piaciuto molto, perchè noi ragazzi spesso non riflettiamo bene su queste situazioni. Possiamo ricadere nell'oblio se non c'è nessuno che possa aiutare. Lo spettacolo è stato veramente utile, grazie.
Shain (16 anni), Montebelluna - Stupefatto
E' stato lo spettacolo più bello della mia vita.
Areesh (12 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto toccante ed emozionante. Spero che questo tipo di incontro sia utile a tutti coloro che si sono trovati nella situazione di Rico! Complimenti per la forza.
Federica (18 anni), Alghero - Stupefatto
Interessante, ben strutturato e semplice da capire. Coinvolgente.
Alessia (16 anni), Valdagno - Sbankati
E' stato uno spettacolo che ha spiegato in maniera efficace a cosa si va incontro iniziando a fumare una semplice canna.
Davide (13 anni), Cermenate - Stupefatto
La cosa più interessante che abbia mai visto, attore bravissimo.
Bruno (14 anni), Portici - Stupefatto
Mi avete traumatizzato, grazie, ne avevo bisogno.
G. (16 anni), Verbania - Stupefatto
L'informazione come educazione proposta ai giovani attraverso il teatro, si è rivelata vincente!!! Complimenti!
Francesca (docente), Udine - Stupefatto
Un argomento molto delicato ed espresso molto bene.
Giulia (15 anni), Alghero - Stupefatto
Una sola parola: sconvolgente , in senso buono però.
Tommaso (17 anni), Montebelluna - Stupefatto
Credevo sarebbe stata una perdita di tempo ma ho cambiato totalmente idea e ringrazio di avere avuto la possibilità di assistere a questo spettacolo.
Alessio (15 anni), Borgomanero - Gran Casinò
Interessante, istruttivo e commovente. Grandissima interpretazione.
Giorgia (15 anni), Pordenone - Stupefatto
Un grazie di cuore!
Virginia (14 anni), Palermo - Stupefatto
È stato un bellissimo spettacolo, capace di farci capire cose che non sono lontane dalla nostra vita quotidiana ma ci circondano ogni giorno.
Matilde (14 anni), Ancona - Stupefatto
Piccole azioni per grandi cambiamenti.
Paolo, Macerata - Q.B. Quanto Basta
Bravissimi, grazie per il vostro coraggio, date voce ai nostri pensieri.
Margherita, Bergamo - Gran Casinò
Smuove incredibilmente le emozioni. Commovente. Mi sono venute le lacrime un sacco di volte. Sapete veramente trasmettere il messaggio in modo profondo. Complimenti.
Daniela (docente), Ivrea - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto bello che ti fa riflettere sulle scelte che poi farai da grande.
Maia (15 anni), Milano - Stupefatto
Bellissimo spettacolo, mi ha colpito il modo in cui si è affrontato l'argomento. Lo consiglio a tutti i giovani.
Arianna (16 anni), Milano - Stupefatto
Vero e molto intenso. Per i ragazzi molto coinvolgente a livello emotivo... Rimarrà in mente per molto tempo!
Luca, Annone di Brianza - Stupefatto
Mi è piaciuta molto la storia, ho capito molto e purtroppo ho amici con la stessa storia.
Aurora (15 anni), Conegliano - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto interessante.
Maria (14 anni), Roma - Stupefatto
Utile per sensibilizzare su un argomento che viene sottovalutato e visto come un gioco.
Claudia (14 anni), Chiavenna - Stupefatto
Lo spettacolo più bello e significativo della mia vita. Ti fa pensare sull'importanza e l'essenziale della vita.
Marco (13 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto
È stato molto interessante e nonostante l'argomento delicato mi sono divertita e per niente annoiata.
Sofia (14 anni), Palermo - Gran Casinò
Credo che possa aiutare chi lo guarda e vuole o ha paura di prendere decisioni sbagliate.
Roberta (13 anni), Portici - Stupefatto
L'ho trovato fantastico, ti fa riflettere molto sul valore della vita. Spero che questo spettacolo aiuti molti ragazzi, come ha aiutato noi oggi.
Coutinho (14 anni), Arese - Stupefatto
La trama dello spettacolo è stata fantastica, non pensavo di assistere ad una spiegazione così di un ragazzo della mia età che ha passato un tratto della sua vita in tragedia.
Giovanni (13 anni), Marradi - Stupefatto
In precedenza avevo assistito a uno spettacolo di Fabrizio "Gran Casinò" e mi era piaciuto molto e avevo grandi aspettative e sono state ripagate tutte. Provo molta felicità a sapere che anche dalla situazione più bassa si può sempre uscire fuori con amore.
Francesco (16 anni), Ascoli Piceno - Stupefatto
Sono contento di questa grande possibilità.
Benedetto (12 anni), Laives - Stupefatto
E' stata una bella esperienza, avrei voluto che molti miei amici fossero qua ad ascoltare. Lettore molto bravo, storia coinvolgente e toccante.
Aurora (15 anni), Conegliano - Stupefatto
A dir poco fantastico, molto toccante.
Sara (15 anni), Chiavenna - Stupefatto
Fabrizio è strato molto bravo e mi ha suscitato molte emozioni.
Luca (15 anni), Milano - Stupefatto
Interessante, formativo e da pubblicizzare nelle scuole.
Nadia, Bologna - Stupefatto
Da referente per la ludopatia renderei questo spettacolo obbligatorio! Bravi e grazie.
Anna (docente), Monza - Gran Casinò
Grande spettacolo, molto istruttivo bravi bel lavoro!
Andrea (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Mi è piaciuto perché parlando delle storie degli altri si può aiutare molta gente!
Luna, San Benedetto del Tronto - Stupefatto
Mi è piaciuto molto e ho cercato di immaginare la sua storia, la forza di volontà che ha avuto e il coraggio. Racconterò la storia ai miei amici.
Margherita (15 anni), Roma - Stupefatto
Profondamente educativo. Girate l'Italia!!! Grazie!!!
Pier (docente), Sassari - Gran Casinò
È stata un'esperienza fantastica ed emozionante. Ascoltare questa storia ha cambiato la mia vita in qualche modo e non dimenticherò mai ciò che ho appreso oggi. Grazie. P.S. Mi sono commosso e Rico è troppo simpatico.
Giorgio (16 anni), Palermo - Stupefatto
Emozionante e impattante, sono riuscita ad imparare a comprendere cosa porta la droga. Sia a te come singolo, sia a chi ti circonda.
Giorgia (17 anni), Roma - Stupefatto
Ho trovato l’argomento molto interessante e coinvolgente. Il messaggio è chiarissimo e triste per la storia, e se dovessi dirlo veramente mi spiace per ciò che Rico provò e passò. Sono contento di aver partecipato a questo spettacolo.
Vince (14 anni), Milano - Stupefatto
Competenza, professionalità di altissimo livello! Super piacevole, la tematica da brivido.
Marilena, Cadoneghe - Gran Casinò
È stato molto emozionante, interessante e soprattutto utile in quanto fa riflettere tanto sull'argomento. Inoltre mi ha fatto piacere aver potuto ascoltare direttamente il protagonista.
Giulia (16 anni), Ferrara - Stupefatto
E' stato un bellissimo insegnamento per noi giovani.
Alessandro (14 anni), Roma - Stupefatto
E' un argomento di cui si parla poco, ma di cui noi ragazzi abbiamo voglia di parlare e di confrontarci. Sono gli "adulti" quelli ad avere più paura, il vostro lavoro è magnifico. Grazie.
Sofia (16 anni), Senigallia - Stupefatto
Bello, permette di capire la falsità della bellezza della droga e delle emozioni da essa provocate.
Andrea (16 anni), Bolzano - Stupefatto
Siete stati magnifici! Avete scandito delle emozioni mai provate! Bravissimi!!!
Bianca (14 anni), Ancona - Stupefatto
È un’esperienza vera e genuina, perché non tocca solo l’argomento della droga ma anche effettivamente quello che comporta per i familiari.
Benedetta (17 anni), Salò - Stupefatto
È stato molto interessante anche perché oltre alla tutela personale, i ragazzi come me dovrebbero imparare che facendo uno di sostanze stupefacenti si finanziano le mafie. Per riuscire ci vuole cultura e coraggio!
Chantall (14 anni), Segrate - Stupefatto
Una storia toccante, lo scrittore è una persona davvero sincera, ho apprezzato molto la sua capacità di mettersi e nudo, l'attore è stato bravissimo, un'emotività incredibile e una dizione spettacolare.
Ilaria (16 anni), Merano - Stupefatto
L'attore è stato bravissimo a raccontare con naturalezza e forte coinvolgimento emotivo la storia di Rico riuscendo a far provare in modo molto forte le emozioni e gli stati d'animo e le deleteree conseguenze di chi fa uso di droghe. Il messaggio "No alla droga" arriva alla parte più intima dello spettatore.
Caterina (docente), Sondalo - Stupefatto
Ho gradito molto questo spettacolo teatrale perché spiega molto bene il significato di droga a noi giovani. Mi è piaciuta molto anche l'interpretazione dell'attore.
Giada, San Benedetto del Tronto - Stupefatto
È stato uno spettacolo interessante, molto bello e il narratore ha una voce fantastica, proprio da doppiatore!
Stella (13 anni), Brugherio - Stupefatto
Molto interessante e apre la mente.
Andrea (17 anni), Morbegno - Gran Casinò
Molto bello e toccante, non è mai facile parlare di questo argomento, ma voi avete fatto un ottimo lavoro, complimenti.
Dylan (17 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Ti fa capire i pericoli che potremmo avere nel futuro
Matteo (16 anni), Merano - Gran Casinò
Posso solo riconoscere la magnificenza del vostro operato, un plauso alla bravura e all'impegno civile.
Mimma, Ascoli Piceno - Gran Casinò
Ti costringe a pensare.
Roberta, Castel San Pietro Terme - Gran Casinò
Profonda esperienza di vita.
Silvia, Roma - Stupefatto
È bello sapere che c'è qualcuno che si impegna a divulgare la conoscenza delle droghe, soprattutto utilizzando il teatro come mezzo. Essendo un adolescente ho una forte influenza "positiva" ma il vostro spettacolo mi ha aiutato a capire meglio l'argomento.
Erika (16 anni), Brescia - Stupefatto
Molto istruttivo per me perché volevo provare.
F. (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Emozioni fortissime, ho in sala mio figlio di 13 anni. Non avrei saputo affrontare meglio l'argomento. Spero che questo seme porti i suoi frutti. Grazie!
Silvia, Marradi - Stupefatto
Complimenti per l'interpretazione dello spettacolo, arriva molto, commovente.
Jessica (18 anni), Conegliano - Stupefatto
Può essere molto utile per prevenire nelle nostre scuole casi di dipendenze.
Anna (docente), Ribera - Stupefatto
Molto bello e istruttivo, attore magnifico. Molto istruttivo e piacevole da ascoltare.
Tommaso (14 anni), Morbegno - Gran Casinò
Attore bravissimo.
Elisa (docente), Gorgonzola - Stupefatto
Mi ha commosso molto solo al pensiero di come ha usato la sua adolescenza. Molto stupefacente. Grazie Enrico.
Filippo (16 anni), Udine - Stupefatto
Mi ha emozionato tantissimo questo spettacolo... Stupendo! Sono senza parole!
Sara (13 anni), Marradi - Stupefatto
La storia di Rico è la mia storia e... Niente, sono emozionato e felice.
Flavio, Milano - Stupefatto
Penso che non mi farò mai più una canna.
Davide (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Lo spettacolo è scorrevole, piacevole ma soprattutto spiega degli argomenti di attualità in modo comprensibile e stimolante.
Leonardo (17 anni), Portici - Q.B. Quanto Basta
Questo spettacolo mi ha toccato in particolare perché conosco da vari racconti di persone a me vicine di un ragazzo che purtroppo non è riuscito ad avere un futuro.
Ilaria (16 anni), Cinisello Balsamo - Stupefatto
È stato molto emozionante perché è una cosa quasi normale in questa fascia d'età.
Claudia, San Benedetto del Tronto - Stupefatto
Straordinario.
Antonietta, Viterbo - Stupefatto
Molto informativo, significativo. La parte finale del video è particolarmente commovente.
Rebecca (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Penso sia uno spettacolo che dovrebbero vedere tutti i ragazzi della mia età.
Michele (14 anni), Milano - Stupefatto
Sono rimasta piacevolmente colpita da questo spettacolo per la modalità coinvolgente in cui è stato trattato l'argomento.
Alessia (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
La maggior parte dei ragazzi conoscono i rischi della droga, ma finchè non li vivono direttamente non lo capiscono davvero e questa storia dovrebbe "far vivere" indirettamente questa situazione a noi ragazzi e farci rendere davvero conto della realtà.
Ilaria (15 anni), Bologna - Stupefatto
Non nascondo di avere pianto ricordando gli amici persi anni fa e quelli rimasti, ma persi lo stesso. Spero che i nostri ragazzi oggi portino a casa la ricchezza della testimonianza di Rico.
Anna (docente), Monza - Stupefatto
Ammiro tantissimo Rico Comi e mi è piaciuto perché è una storia vera e torno a casa con qualcosa che ho imparato.
Hareq, Chiavenna - Stupefatto
Propongo un conferimento della laurea honoris causa allo spettacolo.
Carmelo, Reggio Calabria - Sbankati
Interessante spettacolo di approfondimento civile-sociale. Notevole la ricerca dei dati e la rielaborazione teatrale.
Giusi, Como - Gran Casinò
Grazie. Combattiamo insieme l'ignoranza, la stupidità, le illusioni.
Innocente, Vigonza - Gran Casinò
La storia mi ha emozionata tantissimo e mi ha fatto riflettere molto. Non vedo l'ora di raccontarla ai miei amici.
Emanuela (15 anni), Portici - Stupefatto
Uno spettacolo splendido! Che racconta in maniera dettagliata questa grande problematica.
Francesco (15 anni), Milano - Gran Casinò
Ho trovato lo spettacolo molto interessante e pieno di emozioni.
Martina (14 anni), Cermenate - Stupefatto
Conosco persone che fanno uso di droghe, anche mia cugina, mi ha colpito davvero questo spettacolo.
M. (14 anni), Ancona - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché mi ha fatto capire cosa è meglio per noi ragazzi.
Alen (14 anni), Grezzana - Stupefatto
Durante tutta l'interpretazione ti senti completamente immerso nella storia e emotivamente è molto forte.
Gaia (15 anni), Ostiglia - Stupefatto
E' stato un bello spettacolo, mi è piaciuto perché l'attore ha saputo trasmettere le emozioni e quanto ha sofferto Rico.
Valeria (16 anni), Mirano - Stupefatto
Questo spettacolo ha toccato temi molto importanti e fragili della mia vita, mi sono commossa a dir poco troppo. Sono argomenti che vanno trattati perché sono davvero davvero e ancora davvero importanti. Grazie per questo spettacolo molto bello!
G. (16 anni), Ferrara - Stupefatto
Sono abituata a queste cose, mio padre si faceva di eroina e cocaina davanti a me e poi quando gli girava alzava le mani. Non lo vedo da tre anni.
M. (16 anni), Bolzano - Stupefatto
Davvero toccante. La verità nuda e cruda che ho sentito per la prima volta in 25 anni della mia vita. Grazie, buona vita!
Debora, Forlì - Stupefatto
Spettacolo molto profondo, molto interessante e chiaro riguardo argomenti difficili e crudi come la dipendenza da droghe.
Mario, Borgomanero - Stupefatto
Ho portato qui stasera mia figlia. Grazie per averci dato l'occasione per iniziare a parlare delle dipendenze.
Elena, Bologna - Stupefatto
Perfetto. In grado di colpire davvero al cuore e alla testa di chi ascolta. Lode particolare alla voce narrante.
Fabio, Borgomanero - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto interessante, noioso per niente, lo consiglierei a tutti.
Linda (16 anni), Conegliano - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha colpito molto, mi sono catapultata nella vita di Rico e sono riuscita a seguire ogni fase che ha attraversato.
Bianca (18 anni), Brescia - Stupefatto
È stata una grandissima lezione, mi ha aiutato a capire veramente la droga, come sia facile caderci dentro, come tutto inizia con "lo provo una volta, per capire" e poi diventa un vero problema senza accorgersene.
Giulia (15 anni), Milano - Stupefatto
Molto bello, l’attore trasmette emozioni e racconta una storia fantastica.
Marco (12 anni), Segrate - Stupefatto
Penso che lo spettacolo sia stato molto profondo e coinvolgente, in particolare per la eccellente interpretazione. Al termine mi sento arricchita di nuove esperienze, come se le avessi vissute e sono pronta a dire che il messaggio è arrivato. Complimenti, spettacolare!
Marta (15 anni), Portici - Stupefatto
È uno spettacolo che fa crescere, una cosa che non avevo mai visto, mi ha colpito molto.
Simona, Marsico Nuovo - Stupefatto
Ringrazio tutti voi per aver risolto molti miei dubbi e per avermi spiegato meglio questo argomento.
Marta (15 anni), Morbegno - Stupefatto
Efficace, particolare, alto livello artistico. Grazie!!!
Giovanna, Sassari - Stupefatto
Questi tipi di spettacoli dovrebbero essere obbligatori in tutte le scuole superiori per documentare tutti i ragazzi.
Angelica (15 anni), Brescia - Stupefatto
Grazie di avermi aperto gli occhi, grazie di raccontare ciò che la realtà è veramente, grazie di dare la possibilità di amare la vita. BRAVO ENRICO, GRAZIE FABRIZIO.
Serena (16 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
È stato magnifico, emozionante, indimenticabile.
Yossra (14 anni), Ferrara - Stupefatto
Le droghe mi hanno catapultato in un mondo soltanto mio. E' utile vedere, sentire e aprire a tutti un mondo "soltanto di alcuni", ma che appartiene a molti. Potrebbe aiutare molti a credere di non poter smettere, ma di poter restare lontano.
Maria, Cisternino - Stupefatto
Carico di emozione, il messaggio è arrivato con molta potenza ed intensità. Credo che non esista paragone all'insegnamento ricevuto in questa giornata.
Kevin (16 anni), Merano - Stupefatto
Ricco, pieno di emozioni e riflessioni.
Silvana (docente), Palermo - Stupefatto
Ottimo spettacolo! Tutti dovrebbero vederlo almeno una volta.
Andrea (16 anni), Pordenone - Stupefatto
È stato interessante, in più la testimonianza secondo me fa il suo effetto. Chiarisce i dubbi.
Sabrina (15 anni), Montebelluna - Stupefatto
Non pensavo fosse cosi divertente
Valentino (19 anni), Pistoia - Gran Casinò
Da diffondersi in più scuole possibili in tutta italia!
Laura (docente), Forlì - Stupefatto
Il miglior teatro civile, ottimo lavoro e molto coinvolgente!
Beatrice (18 anni), Morbegno - Gran Casinò
L'attualità spiegata con grande professionalità e talento.
Claudia, Borgo Valsugana - Gran Casinò
Emozionante, stupefacente. Ho molti spunti di riflessione da portare a casa come insegnante e come madre.
Giulia (docente), Merano - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto interessante e mi ha fatto riflettere molto. Molto bravo anche l'attore.
Piralli, Borgomanero - Stupefatto
Fabrizio De Giovanni è un grande attore, oltre al grandissimo lavoro tecnico.
Fabio (16 anni), Benevento - Gran Casinò
Ho particolarmente apprezzato questo spettacolo, poiché mi sono rivista nella persona che "soffre con il giocatore". Sono riuscita a tornare con la mente a quei momenti bui che il gioco portava in famiglia e per questo giudico questo spettacolo come uno dei migliori che io abbia mai visto.
R. (13 anni), Benevento - Gran Casinò
Spettacolo molto profondo, raccontato in modo perfetto, voce molto profonda.
Sara (15 anni), Gorgonzola - Stupefatto
Semplicemente stupendo!
Massimo (14 anni), Costa Masnaga - Stupefatto
Modalità bellissima per far capire la gravità dell’assunzione di droghe.
Maria (docente), Gorgonzola - Stupefatto
Lo spettacolo, è stato molto bello, c'era molto silenzio, ed è la prima volta che quando vengo a teatro c'è così silenzio! E' stata molto bella, anche l'esposizione della voce narrante, faceva capire tutte le emozioni che stava provando.
Arianna (14 anni), Alghero - Stupefatto
Molto intrattenitivo, mi sono sentita parte della storia di Enrico, sono riuscita a percepire tutti i sentimenti ed emozioni.
Hanaa (16 anni), Montebelluna - Stupefatto
Interessante e istruttivo. Stimolante! Bravi!
Liviana, Iglesias - Gran Casinò
E' stato bellissimo, un grande spettacolo.
Edoardo (14 anni), Ancona - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto bello e spero di rivedere un altro vostro spettacolo.
Riccardo (13 anni), Marradi - Stupefatto
Davvero interessante. L'unico spettacolo che mi ha preso moltissimo. Complimenti!
Riccardo (17 anni), Conegliano - Stupefatto
Bellissimo, le emozioni del personaggio erano trasmesse in pieno e il messaggio viene dato in maniera impeccabile. Complimenti!!!
Filippo, Parma - Stupefatto
Mi ha molto emozionato e mi ha fatto riflettere su molte cose. Vorrei approfondire questo argomento in classe.
Martina (14 anni), Roma - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha aiutata a capire che la droga è uno sbaglio. Cercherò di trasmettere questo pensiero.
Giorgia (13 anni), Portici - Stupefatto
Penso che questo incontro sia stato veramente istruttivo e a tratti molto toccante. Complimenti.
Gaia (18 anni), Salò - Stupefatto
Grande valore formativo per i ragazzi. Messaggi diretti e chiari.
Claudia (docente), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Avevo qualche timore rispetto alla modalità ATTORE UNICO - MONOLOGO invece è stato bellissimo. NARRARE è LA SCELTA GIUSTA
Don, Milano - Stupefatto
È stato un incontro molto istruttivo. Questo tema viene toccato spesso ma questa è stata l'unica volta che ho apprezzato
Giorgia, Fermo - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto emozionante perché durante la spiegazione si son capite le emozioni dell'interprete.
Marianne (14 anni), Sassari - Stupefatto
Penso che questo spettacolo sia importante mostrarlo nelle scuole superiori.
Grazia, Fermo - Gran Casinò
Complimenti x l'ottima scenografia e per il modo con cui è stato affrontato l'argomento. Molto coinvolgente e soprattutto che fa riflettere.
Alessio, Predazzo - Stupefatto
Mi ha colpito soprattutto in tutto il racconto la disperazione della famiglia. Per il resto è stato molto bello e insegnativo.
Alex (14 anni), Ascoli Piceno - Stupefatto
Non ci sono parole per descrivere quanto fatto, siete stati semplicemente fantastici.
Chiara (16 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Fa davvero aprire gli occhi sull'argomento e ci fa capire bene quanto male possano fare le droghe.
Agnese (13 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Credo che serva parlare molto di questo argomento per evitare di commettere lo stesso errore di molti.
Martina (12 anni), Montalto di Castro - Stupefatto
Eccezionale l'abilità di reggere da solo il pubblico, di tenere tanti ragazzi tanto a lungo. Ammirabile l'impegno e la fiducia costanti!
Rachele (18 anni), Morbegno - Gran Casinò
È stato un ottimo monologo, il primo che mi è davvero piaciuto.
Giulia (14 anni), Bolzano - Stupefatto
Molto istruttivo e utile per tutti, sia per non iniziare, che per finire, è stato un bello spettacolo.
Giulia (15 anni), Borgomanero - Stupefatto
Vorrei saperne sempre di più, durante lo spettacolo mi sono interessata e mi colpiva da vicino il percorso di Rico, l'unico spettacolo idoneo per l'argomento.
Lovi (15 anni), Milano - Stupefatto
Il narratore ha raccontato benissimo.
Edoardo (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Secondo me questo spettacolo è stato molto chiaro perché dice molto chiaramente che il gioco d'azzardo può causare delle dipendenze, l'attore è stato molto bravo a fare la persona seria e allo stesso tempo comica.
Anonimo, Parma - Gran Casinò
Molto bello, ho capito ciò che è sbagliato.
Gennaro (14 anni), Portici - Stupefatto
Credo che questo spettacolo sia istruttivo e mi ha permesso di vedere più "da vicino" un mondo che, sinceramente, non conoscevo. Tra l'altro credo che questa storia abbia aperto gli occhi ad alcuni ragazzi e ragazze...
Matilde (14 anni), Ancona - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché ha una trama interessante, in quanto racconta una storia realmente accaduta, inoltre, il narratore è stato bravissimo.
Kyle (19 anni), Milano - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché mi ha ricordato la storia di mio zio, di tutta la sofferenza che ho dovuto subire a causa della droga. Rico oggi mi ha insegnato che anche dalle cose più brutte si può uscire. Grazie Rico.
E. (13 anni), Monza - Stupefatto
Il silenzio dei ragazzi ha parlato più forte di qualsiasi altro commento. Che serva a salvare futuri Enrico, che dia speranza a questi ragazzi. Grazie Enrico .
Susanna (docente), Milano - Stupefatto
Mi ha commosso e motivato a divulgare.
Silvia, Civitavecchia - Gran Casinò
Spettacolo molto interessante. Complimenti all'attore.
Karim (18 anni), Torino - Gran Casinò
Penso che questo spettacolo sia stato molto utile per noi ragazzi.
Flavia (13 anni), Portici - Stupefatto
Grazie a questo spettacolo ho trovato un pezzo di puzzle della mia vita.
Carola (13 anni), Arese - Stupefatto
Mi è piaciuto, voto 10.
Luca (17 anni), Remedello - Stupefatto
Ho avuto i brividi per tutto il tempo, grazie!!!! Non è scontato condividere le proprie esperienze con noi!
Chiara (17 anni), Annone di Brianza - Stupefatto
Ottima ed educativa interpretazione.
Agnese (34 anni), Lovere - Stupefatto
Ha un bel significato, l’attore è simpatico, bravo a interpretare. Il fatto che sia venuto Rico di persona è stata una cosa molto bella e significativa.
Arianna (13 anni), Segrate - Stupefatto
Mi ha coinvolto parecchio anche emotivamente, facendomi riflettere sulle scelte che dovrò fare nella vita.
Martina (13 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto
E' stato molto bello perché ho provato emozioni forti.
Angelo (14 anni), Malonno - Stupefatto
Incontro molto interessante ed istruttivo. Davvero coinvolgente e ben recitato in ogni sua parte. Una bella iniziativa per rendere sempre più giovani consapevoli del problema trattato nello spettacolo.
Lorenzo (17 anni), Morbegno - Gran Casinò
Questo spettacolo è stato per me molto utile in quanto ho pensato molto su quello che una semplice canna può portarti a fare.
Nicoletta (15 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Siete stati convincenti e vedervi emozionati mi ha fatto capire quanto è importante informarsi prima di commettere un errore. Grazie di tutto!
Ilaria (14 anni), Cornaredo - Stupefatto
Ho trovato questo spettacolo molto utile per aprire gli occhi e non solo, sull’atto di fumare per la prima volta. Ho trovato il tema molto dettagliato ed esaustivo. Il lettore è stato molto coinvolgente, complimenti!
Elisa, Trento - Stupefatto
Mi ha colpito molto, ne sono rimasta toccata e mi ha fatto molto piacere aver visto Rico.
Sofia (16 anni), Mirano - Stupefatto
Penso sia molto educativo e fa capire come una singola canna possa rovinare un'intera vita.
Omar (13 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto toccante. Conosco e ho conosciuto persone dipendenti da alcol e stupefacenti. Non mi sono mai resa conto della vera pericolosità di queste sostanze. Grazie per la lezione!
Sofia (14 anni), Lanciano - Stupefatto
Abbiamo visto H2oro e pensiamo davvero che siete ancora più bravi e più accattivanti.
Barbara, Lodi - Gran Casinò
Lo spettacolo a mio parere è riuscito ad arrivare profondamente e a far capire quali sono realmente gli effetti delle droghe. Bisognerebbe assistere a cose del genere più spesso, così da poter educare tutti sull'argomento.
Martina (17 anni), Monza - Stupefatto
Spettacolo particolare, singolare ed emozionante. Gradito molto.
Matteo (15 anni), Remedello - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché durante lo spettacolo ho pensato ad alcuni miei amici che sfortunatamente ci sono ancora dentro questa specie di "tunnel" e penso non ne usciranno tanto facilmente.
M. (15 anni), Udine - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha fatto riflettere ed emozionare parecchio, l'interpretazione fantastica, mi ha fatto entrare nella storia!
Noemi (15 anni), Cologno Monzese - Stupefatto
Rico ha una storia molto forte e sa perfettamente come far capire alle persone le sue emozioni, le sue decisioni e soprattutto far capire che è importante seguire le proprie decisioni... Wow!
Filippo (12 anni), Veglie - Stupefatto
Spettacolo coinvolgente e molto toccante. Penso lascerà un segno nel cuore di tutti i presenti, grazie per il vostro impegno e per il vostro progetto.
Rossana (docente), Cremona - Stupefatto
Questo spettacolo è stato molto interessante e mi ha fatto riflettere. Grazie.
Alessia (16 anni), Mirano - Stupefatto
Basta dire che ancora ho la pelle d'oca.
Jasmine (15 anni), Ancona - Stupefatto
Ho trovato lo spettacolo molto toccante. Fabrizio è stato straordinario nell'interpretare il dramma di Enrico, lo ha fatto con il cuore, con passione, empatia, autenticità e con parole chiare, efficaci, vibranti. Grazie di cuore, mi è sembrato di tornare a quando facevo il progetto di prevenzione in collaborazione con San Patrignano.
Silvia (docente), Merano - Stupefatto
Grande spettacolo, interessante da ogni punto di vista, bravi! P.S. Ci vuole molta bravura a "possedere" un palco per 2 ore, Bravi!
Daniele, Trento - Gran Casinò
Ottimo spettacolo, molto bravo Fabrizio perché con la sua voce e la sua interpretazione il messaggio è arrivato forte e chiaro.
Alessandro (15 anni), Milano - Stupefatto
L'attore è stato bravissimo e coinvolgente! Storia emozionate e i consigli e le informazioni alla fine dello spettacolo, divertenti e utili. Vedere Enrico è stata una sorpresa.
Irene (17 anni), Milano - Stupefatto
Con questo spettacolo ho capito molte più cose, cioè come si sente un drogato quando vuole smettere e quanto è difficile.
Veronica (15 anni), Trento - Stupefatto
Il futuro dipende da noi.
Valerio (14 anni), Portici - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto toccante, mi è piaciuta molto la presenza del protagonista. Recitato perfettamente con tanta emozione e passione. <3
Luna (15 anni), Trento - Stupefatto
Meraviglioso! Spettacolo fatto benissimo! Fabrizio attore fuoriclasse
Rita, Milano - Stupefatto
Mi è piaciuta molto la modalità di presentazione, innovativa e coinvolgente, di questo spettacolo teatrale. Penso che il tema trattato sia molto importante e sono contenta di aver avuto la possibilità di parteciparvi. Inoltre non ho trovato noioso alcun punto. Bravi veramente tutti. Un bacio, Francesca
Francesca (17 anni), Montebelluna - Stupefatto
Uno spettacolo toccante, mi sono venuti i brividi.
Ester (16 anni), Roma - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto coinvolgente, ricco di emozioni durante ogni secondo della narrazione.
Federico (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Imbattersi nelle droghe è una sfortuna enorme. Decidere, è questo che condanna assieme all'insicurezza. A parer mio chi inizia è una persona che ha scarsa fiducia in se stesso.
Chiara (14 anni), Bolzano - Stupefatto
Sono rimasta realmente colpita dalla vicenda. Un grazie speciale al narratore davvero bravo e coinvolgente. Assolutamente educativo.
Elisa (15 anni), Ancona - Stupefatto
È stato uno spettacolo che ho gradito moltissimo. Penso che debba essere presentato a più persone possibile poiché tratta di una realtà vera e dura da vincere. Messaggio bellissimo.
Alì (15 anni), Cologno Monzese - Identità di carta
Oltre all'immensa bravura dell'attore che è riuscito ad arrivare al cuore e alla mente di adulti e ragazzini, mi complimento con l'organizzazione del teatro Massimo di Benevento che ha ospitato uno spettacolo unico, dai temi forti e toccanti.
Gilda (18 anni), Benevento - Gran Casinò
Vorrei veramente fare tanti complimenti per la forza che ha avuto.
Samuele (16 anni), Chiavenna - Stupefatto
Bellissimo, mi sono emozionata sul finale. Si è capito quanto sia facile iniziare, ma difficile finire.
Corinne (14 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Mi è piaciuto moltissimo, è stato molto coinvolgente ed interessante, fa molto riflettere, è stato molto emozionante.
Kevin (16 anni), Montebelluna - Stupefatto
Questo spettacolo è stato uno dei più interessanti che io abbia mai visto.
Ivan (18 anni), Salò - Stupefatto
Siete meravigliosi per capacità e bontà. Grazie!
Pina (docente), Portici - Stupefatto
Bellissimo modo di sensibilizzare la gente, non restiamo nell'ignoranza, informiamoci.
Eugenia (18 anni), Altamura - Gran Casinò
Sono rare le scene o i video che cambiano la vita, questa è una delle poche.
Francesco (13 anni), Portici - Stupefatto
Mi è piaciuto molto per il dialogo e per il montaggio video.
Gabriele (14 anni), Ancona - Stupefatto
Bravissimo nel trattare un argomento "importante" con professionalità, competenza e riuscendo a portare anche il sorriso in sala. Ho ricevuto l'invito da MO.I.CA. Movim. Italiano Casalinghe di Vicenza.
Maria, Roma - Gran Casinò
E' stato molto bravo Fabrizio a recitare, e tanto di cappello a Rico per essere riuscito a smettere.
Silvia (12 anni), Grezzana - Stupefatto
Vi ringrazio tanto perché ho saputo tante cose di cui non avevo idea. Sono state due ore utilissime e fate un lavoro meraviglioso, veramente grazie.
Alice (18 anni), Ancona - Gran Casinò
Le riflessioni mi hanno ricordato quello che mi dice mio padre ogni giorno sulla sua dipendenza ormai superata.
M. (15 anni), Trento - Stupefatto
Uno spettacolo per aiutare.
Angelo, Trento - Gran Casinò
Attore molto bravo, argomento attuale e molto interessante. Consiglio di vederlo. Personalmente non ero informata e non sono interessata però per tutti i giovani che si drogano, questo spettacolo potrebbe essere davvero d'aiuto.
Camilla (15 anni), Milano - Stupefatto
A volte serve qualcuno che ti sbatta in faccia la realtà così com'è.
Giulia (15 anni), Ancona - Stupefatto
Grazie per aver aperto gli occhi anche a noi giovani e per averci fatto rendere conto della realtà in cui viviamo
Anonimo, Oderzo - Sbankati
Mi è piaciuta molto l'ironia usata per trattare argomenti seri come la ludopatia.
Ilaria (14 anni), Morbegno - Gran Casinò
È stato veramente interessante, particolare e in grado di catturare l'attenzione degli spettatori.
Laura (17 anni), Salò - Stupefatto
Mi è piaciuto molto, è stato splendido.
Debora (14 anni), Sassari - Stupefatto
Penso che sia stato molto utile e tutti dovrebbero conoscere questa storia.
Jacqueline (14 anni), Montebelluna - Stupefatto
Un'esperienza molto emozionante che lascia tracce dentro... La mia coscienza di donna, di educatrice, ma soprattutto di mamma.
Monica, Rescaldina - Stupefatto
Molto utile a tutti: giovani e genitori.
Liliana, Roma - Stupefatto
Sembrava tutto reale.
Alexandra (13 anni), Garbagnate Milanese - Stupefatto
Lo spettacolo lo avevo già visto in terza media e come l'altra volta mi è piaciuto molto.
Fabrizio (14 anni), Milano - Stupefatto
Ottimo lettore, le emozioni provate durante la lettura mi hanno travolto letteralmente con grande violenza. Non fumerò!
Daniele (16 anni), Alghero - Stupefatto
Coinvolge gli adolescenti con una narrazione incalzante e momenti di analisi "interiore" importanti.
Norma (docente), Laives - Stupefatto
Ho gradito molto lo spettacolo perché l'attore era molto convincente ed è stato molto avvincente!
Alice (14 anni), Rescaldina - Stupefatto
Molto bello e come lo ha interpretato ha fatto quasi emozionare.
Anonimo, Cornaredo - Stupefatto
Verso la fine ho cominciato a sentirmi commossa nel pensare che una cosa così potrebbe capitare a me ai miei amici. E' stato veramente bellissimo.
Arianna (15 anni), Monza - Stupefatto
Interessante, facile da seguire, non pesante e simpatico.
Chiara (17 anni), Milano - Gran Casinò
L'ho trovato molto interessante. Fino ad ora non avevo mai pensato a quanto il gioco d'azzardo fosse una piaga sociale. Sono sicura che d'ora in poi non mi verrà mai la tentazione di comprare un gratta e vinci. Penso che ciò che state facendo sia molto importante perché in questo modo con l'arte riuscite ad arrivare dove nessuno esperto riuscirebbe. Grazie di cuore.
Federica (17 anni), Borgo Valsugana - Gran Casinò
Toccante, coinvolgente nella sua semplicità.
Roberta (docente), Ivrea - Stupefatto
Tocca il cuore.
Bruna, Colico - Identità di carta
Ha fatto riflettere molto su un tema considerato "tabù" e di cui non si parla spesso con i ragazzi o in generale. Trovo che questo metodo sia molto più efficace di una classica lezione in classe sull'argomento.
Elena (16 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
L'argomento mi ha interessato e chi lo ha presentato è stato eccezionale!
Luca (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò
Mi è piaciuto molto in quanto l'ho trovato d'impatto e molto coinvolgente, devo dire che mi sono emozionata per l'atmosfera che si è creata.
Zoi (18 anni), Conegliano - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha fatto molto riflettere perché ho amici che fumano e io cerco di rifiutare perché so che è sbagliato. Grazie a questa storia ho capito.
C. (14 anni), Milano - Stupefatto
Mi è piaciuto molto, soprattutto l'incontro con Rico. Anche se si sentono molte storie di ex dipendenti questa mi ha molto colpito. Ammiro Rico per il suo coraggio e volontà di aiutare gli altri.
Anna (14 anni), Chiavenna - Stupefatto
Ho veramente molto apprezzato il modo con cui avete espresso e parlato di questi temi, spesso nascosti e oscuri. Complimenti e di cuore, vi incoraggio e sostengo.
Mattia (17 anni), Conegliano - Stupefatto
Passione negli occhi di un grande attore, attualità "spettacolarizzata" nel migliore dei modi, emozioni inevitabili, grande spettacolo.. Complimenti vivissimi.
Daniela (17 anni), Altamura - Gran Casinò
Toccante, istruttivo, straziante, convincente, didatticamente valido.
Marzia (docente), Roma - Stupefatto
È la seconda volta che assisto a questo spettacolo e mi sono emozionata come quando l’ho visto per la prima volta.
Aleksandra, Ferrara - Stupefatto
La narrazione è stata molto coinvolgente.
Andrea (15 anni), Bolzano - Stupefatto
Ha saputo trasmettere sentimenti
Daniel (13 anni), Brugherio - Stupefatto
Complimenti a tutti in particolare a colui che ha recitato, per la prima volta ho visto un racconto che mi ha toccato e mi ha fatto capire tutti i problemi che comporta la droga.
Beatrice (17 anni), Alghero - Stupefatto
Ritengo abbia aperto gli occhi a molti altri "Enrico" presenti nella sala. Interpretazione eccellente e toccante.
Aurora (17 anni), Alghero - Stupefatto
Lo spettacolo aiuta a capire quello che ti può succedere in futuro e questo spettacolo ti aiuta a non caderci e ad aiutare chi ci cade dentro. GRAZIE (cuoricino)
Maria, Cislago - Stupefatto
È stato forse uno degli spettacoli più belli che abbia mai visto, le lacrime e le parole non basterebbero per spiegare quello che ho provato. Mi ha aperto gli occhi. Grazie. Non ci sono parole, meraviglioso.
Annalisa (13 anni), Gorgonzola - Stupefatto
Grande percorso umano collettivo.
Elisabetta (docente), Milano - Stupefatto
Fantastico. Da rendere obbligatorio! Grazie.
Alessandra, Borgo Valsugana - Sbankati
Tema di attualità narrato con coraggio e trasporto
Tiziano, Milano - Gran Casinò
Uno spettacolo coinvolgente, nonostante sia un elenco di dati è stato super interessante, mai noioso. Attenzione sempre alta. Lo consiglierei e spero di riuscire a portare lo spettacolo nella mia città.
Mattia, Milano - Gran Casinò
Finalmente uno spettacolo che educa.
Marco, Meda - H2Oro
Davvero molto emozionante, una storia che fa riflettere sulla realtà delle cose... L'interprete ha saputo trascinarmi nella storia e farmi pensare come se fossi il protagonista, spettacolo davvero bello.
Greta (14 anni), Roma - Stupefatto
E' stato molto bello e mi ha toccato il cuore.
Rachele (14 anni), Ancona - Stupefatto
Uno spettacolo molto vicino ai ragazzi, che tratta il tema inquadrandolo dalla loro prospettiva. L'ho apprezzato molto.
Liliana (docente), Milano - Stupefatto
Il narratore è molto bravo e parla in maniera molto comprensibile. Questo spettacolo mi ha aperto un lato del mondo al quale non avevo mai fatto caso.
Mengchou (15 anni), Milano - Gran Casinò
È stata una bella esperienza con un importante significato che qualsiasi persona dovrebbe capire e prendere esempio da Enrico.
Sarah (12 anni), Veglie - Stupefatto
È stato molto emozionante avere il protagonista della storia tra di noi. Mi congraturo con l'attore per essersi immedesimato al meglio nella storia.
Fabiola, Marsico Nuovo - Stupefatto
Mi è piaciuto davvero tanto, è stato molto interessante e personalmente mi ha fatto piacere sentire questa esperienza.
Giulia (18 anni), Alghero - Stupefatto
Io mi faccio di canne e sinceramente la storia che ho ascoltato oggi mi ha colpito, ma non credo di smettere anche perché ne faccio uso 2 o 3 volte al mese e so per certo che non andrò ad aumentare. Secondo me è solo questione di volontà.
Studente (17 anni), Milano - Stupefatto
E' stato bello, anche se il discorso e le esperienze spesso sono simili. C'è da dire che questa storia è proprio speciale. Questa esperienza mi ha lasciato un segno, in più non mi aspettavo di vedere di persona il protagonista. E' stato bello, grazie.
Alex (15 anni), Bolzano - Stupefatto
Questo spettacolo mi è piaciuto e penso sia interessante esplorare questo argomento che tra gli adolescenti viene sottovalutato. E' importante informarli di quello che può succedere se si iniziasse a drogarsi, o semplicemente farsi una canna.
Laura (14 anni), Milano - Stupefatto
Mi ha ispirato molto. Mi ha ispirato di pensarci più volte quando si fa una cosa. Ho già sentito parlare di droga e conosco anche persone che ne fanno uso, ma non mi è mai stato spiegato in modo così dettagliato e chiaro le conseguenze.
R. (15 anni), Milano - Stupefatto
Decisamente illuminante.
Maria, Fermo - Gran Casinò
Mi ha colpito il modo in cui l'attore ha raccontato la storia, diretto e inciso.
Leonardo (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Un grande spettacolo che colpisce e fa pensare.
Andrea (14 anni), Portici - Stupefatto
Coinvolgente, didatticamente motivante
Graziano (docente), Bolzano - Gran Casinò
Questo spettacolo mi ha emozionato e mi ha trasmesso un messaggio che porterò sempre con me.
Martina (16 anni), Sarezzo - Stupefatto
L'ho trovato davvero toccante, mi sono anche commossa. Non mi è mai capitato di provare emozioni così grandi. Grazie di cuore.
Valentina (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Bravissimo attore. Bravissimo testimone. Finalità suprema.
Davide, Pavia - Stupefatto
Mi ha aperto gli occhi su molti aspetti, ho capito che le cose non accadono se noi non lo vogliamo.
Andrea (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Fabrizio è di una bravura mostruosa. Non c'è modo più efficace di divulgare verità
Monica, Milano - Gran Casinò
Mi è piaciuto molto come sono stati esposti gli argomenti e gli effetti speciali.
Jasmine (17 anni), Milano - Gran Casinò
Grazie per gli innumerevoli spunti di riflessione. Mi resta il desiderio di impegnarmi di più. Grazie!!
Cristina, Selargius - Q.B. Quanto Basta
E' molto importante quello che fate, non smettete mai, aiutate anche i genitori. Grazie.
Anonimo, Malonno - Stupefatto
Mi ha permesso di rendermi conto della gravità della questione spesso trattata con leggerezza pensando che sia qualcosa che non ci riguardi quando in realtà riguarda ciascuno di noi.
Alessandra (18 anni), Morbegno - Gran Casinò
Interessante e coinvolgente. Molto educativo e molto bravo l'attore.
Francesca (15 anni), Bassano del Grappa - Gran Casinò
Grazie per questo bellissimo spettacolo. Mi ha colpito molto.
Valeria (17 anni), Pavia - Stupefatto
Grazie per l'impegno sociale e la passione che trasmettete!!!
Francesca, Cernusco S.N. - Gran Casinò