È stato un bello spettacolo e molto utile. Istruttivo e d'aiuto per tutte quelle persone che non hanno mai iniziato e anche per quelle che sono già "nel giro".
Beatrice (16 anni), Borgomanero - Stupefatto
Molto interessante, tratta un tema attuale in modo originale riuscendo a far passare un messaggio importante. Aiuta a riflettere su temi troppe volte ignorati dai media.
Andrea (17 anni), Tesero - Gran Casinò
Bello sincero, diretto. Arriva piano, ti gira lo specchio e un pò ti ci rivedi. Una storia qualsiasi? Quella di tutti.
Nicola (17 anni), Saluzzo - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto interessante, complimenti all'attore protagonista.
Adele (17 anni), Morbegno - Gran Casinò
Avete interpretato bene l'argomento in modo che non sia ripetitivo! No alla droga e al fumo!
Valerio (14 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto
E' stato commovente e mi ha molto coinvolta.
Aurora (17 anni), Alghero - Stupefatto
Finalmente qualcuno che ci parla di numeri, non solo di sospetti.
Mora, Grottammare - Gran Casinò
Avete fatto bene a raccontare questa storia, secondo me qualcuno può capire se cambiare.
Anna (12 anni), Rescaldina - Stupefatto
Il monologo rende molto la storia. I momenti in cui l'effetto delle droghe arrivano all'apice sono molto toccanti, duri, ma rendono perfettamente la sensazione. Complimenti!
Tobia (17 anni), Conegliano - Stupefatto
E' stato molto bello e significativo, ti aiuta a riflettere sulle scelte della vita. Secondo me può aiutare molti ragazzi a non intraprendere questa strada.
Francesca (14 anni), Portici - Stupefatto
Un modo straordinario per parlare di un tema delicato. Vi ringrazio a tutti!
Layla (15 anni), Morbegno - Stupefatto
A me è piaciuto molto e non ho niente da dire come critica. Veramente utile anche per chi di solito è più indifferente.
Andrea (14 anni), Chiavenna - Stupefatto
Credo un grande aiuto per l'educazione dei giovani ma anche per gli adulti.
Franca, Predazzo - Stupefatto
Fa capire su cosa vuoi fare della tua vita. Se scegliere di drogarti o vivere senza problemi. Ti fa riflettere sull'uso di sostanze che ti fanno male, prima che sia troppo tardi.
Michelle (16 anni), Milano - Stupefatto
Spero che il messaggio sia arrivato forte e chiaro.
Giuliana, Morbegno - Stupefatto
A volte non si sanno le conseguenze dei propri errori. Spero che i ragazzi dopo questo abbiano davvero capito cosa può succedere!
Monica (18 anni), Sarezzo - Stupefatto
Ho accompagnato qui i miei figli con molte aspettative e voi le avete superate e vi ringrazio anche per me, per avermi emozionato.
Maria, Olmi - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha tenuto presa dall'inizio alla fine, mi ha chiarito le idee e sono certa che aiuterà a riflettere sulla vita di molti ragazzi.
Lara, Cornaredo - Stupefatto
Bellissima interpretazione. Convincente e drammatica. Bravi!
Ivan, Laives - Stupefatto
Il narratore è riuscito a cattutare l'attenzione di tutti e sicuramente ha chiarito dubbi ai ragazzi in generale.
Nika (17 anni), Conegliano - Stupefatto
Bellissima storia, mi ha toccato nel profondo. Mi ha tenuto incollata alla sedia per tutto il tempo. Spero di rivedervi presto.
Emma (16 anni), Brescia - Stupefatto
Grazie perché ci avete raccontato tutto quello che spesso vogliamo sapere e conoscere faticando a trovare le informazioni giuste per arrivare a fare "scelte" più consapevoli e dignitose.
Gabriella, Meda - H2Oro
Molto bello. Lo rivedrei mille volte.
Gianluca (13 anni), Bassano del Grappa - Stupefatto
Mi ha svuotato il cuore e poi riempito.
Claudia (17 anni), Roma - Stupefatto
Grande spettacolo! Grande messaggio.
Michele, Tesero - Gran Casinò
È molto importante affrontare questo argomento con i più giovani, proprio perchè mancano le vere informazioni necessarie.
Laura, Forlì - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto tantissimo. Penso che sia veramente fondamentale prevenire, mi ha stupito come Enrico parli di se e della sua vita così apertamente.
Francesca (15 anni), Alghero - Stupefatto
Il messaggio è molto importante e lo spettacolo è molto coinvolgente. Sono rimasto colpito.
Gianluigi (14 anni), San Giovanni Lupatoto - Stupefatto
Occorre diffondere assolutamente questo messaggio! Occorre conoscere!
Laura, Ferrara - Stupefatto
Bello e divertente!
Aiskel, Cento - Q.B. Quanto Basta
E' stata la prima volta che ci viene spiegato bene ed efficamente l'argomento droga. Complimenti!
Alberto (14 anni), Portici - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha commosso di nuovo nonostante lo avessi già visto. Grazie.
Luca, Milano - Stupefatto
Semplicemente stupendo, la recitazione, la musica, tutto. Siete stati bravissimi, è stato molto emozionante, bravissimi, complimenti...
Iris, Marsico Nuovo - Stupefatto
Bravi! Viva l'acqua di S. Rubinetto! Avanti così!
Pinuccia, Meda - H2Oro
Molto educativo! Complimenti all'attore.
Gaia (17 anni), Gavirate - Gran Casinò
Molto istruttivo. Secondo me tutti i ragazzi della mia età dovrebbero vederlo per capire molte cose.
Lorenzo (14 anni), Ancona - Stupefatto
Siete stati davvero fantastici. Enrico ci ha lasciate stupefatte!!
Valentina, Fermo - Stupefatto
Recitazione avvolgente, storia stupefacente. Anche se non ho mai fatto uso di niente, sono riuscito ad impersonare il protagonista.
Andrea (17 anni), Remedello - Stupefatto
È stato molto interessante e nonostante l'argomento delicato mi sono divertita e per niente annoiata.
Sofia (14 anni), Palermo - Gran Casinò
Mi ha sensibilizzato moltissimo questo argomento perché non mi avevano mai parlato così bene i miei genitori o la scuola, vi ringrazio moltissimo!!! Grazie.
Andrea (13 anni), Monza - Stupefatto
Mi è piaciuto moltissimo, mi sono quasi commossa e mi ha convinto a far smettere chi conosco.
Carlotta (13 anni), Grezzana - Stupefatto
Spettacolo che lascia senza parole e fa riflettere parecchio... Complimenti pure a Fabrizio per la recitazione profonda e comunicativa.
Silvia, Palermo - Stupefatto
Continuate a parlarne, solo così le vostre parole ci saranno d'aiuto. Grazie!
Anna (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Fabrizio davvero bravo. E' stato molto emozionante e coinvolgente. Riuscire ad attirare l'attenzione di una platea di dodicenni/tredicenni è sempre un'impresa. Voi ce l'avete fatta... Complimenti.
Stefania, Sesto San Giovanni - Stupefatto
Semplicemente magnifico, molto toccante il monologo, le parole e le emozioni arrivavano in modo diretto e forte.
Marta (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Molto utile, meglio spiegare con l'esperienza e non con le parole.
Francesco (13 anni), Grezzana - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto toccante e mi sarà utile per tutta la vita.
Sara (12 anni), Chiavenna - Stupefatto
Sarebbe da portare in giro per l'Italia e far assistere quante più persone possibile.
Silvestro, Roma - Gran Casinò
Lo spettacolo è stato bellissimo ed emozionante, capace di trasmettere emozioni e sentimenti che ti fanno pensare, che ti mettono davanti un problema, una piaga della società, purtroppo troppo presente. Non possiamo fare finta che questo problema non esista, perchè è presente e sta diventando sempre più grave e pesante.
Beatrice (13 anni), Palermo - Stupefatto
Mi è piaciuto molto e credo che abbia mandato un messaggio molto chiaro a tutti.
Gabriele, Turate - Stupefatto
Ho gradito lo spettacolo, molto più utile dei commenti e delle informazioni che senti da altri.
Alessio (18 anni), Arezzo - Stupefatto
E' stato molto interessante, mi ha appassionato e mi ha fatto riflettere veramente. Da vedere assolutamente una volta nella vita.
Valentina (16 anni), Ferrara - Stupefatto
Sono stata commossa dal modo di parlare e di fare di Fabrizio,mi ha coinvolta davvero!!!
Anonimo, Monselice - Stupefatto
La storia mi ha colpito sin da subito, mi sono chiesta: "ma cosa succederebbe se tutti fossimo più attenti al nostro Enrico nella vita di tutti i giorni?". La felicità e la creatività l'abbiamo dentro, usiamola.
Maria, Alghero - Stupefatto
Mi ha colpito molto, mi ha fatto riflettere. E' molto importante il vostro spettacolo per i ragazzi.
Alessia (13 anni), Arese - Stupefatto
Un turbinio di emozioni, mi avete tolto il respiro.
Ivana, Mariano Comense - Stupefatto
La cultura, il sapere... Hanno una funzione liberatrice... Grazie a voi, 2 anni fa circa, ho scelto BANCA ETICA. Grazie!
Natale, Cernusco S.N. - Sbankati
Questo spettacolo per me è stato molto utile per non iniziare e per far capire che non si ha bisogno della droga per vivere, volevo anche ringraziare per questa bellissima esperienza.
Jolanda (12 anni), Cislago - Stupefatto
Molto riflessivo, mi mancano dei momenti di riflessione come questi.
Martino (15 anni), Milano - Stupefatto
Lascia qualcosa che è impossibile da dimenticare.
Fracesca (17 anni), Mondovì - Stupefatto
Mi ha molto colpito, ho avuto i brividi e ho gradito, mi è arrivato il messaggio che si voleva trasmettere.
Teresa (15 anni), Ferrara - Stupefatto
Storia davvero educativa, penso che sia uno spettacolo che debba continuare ad istruire, ad aprire gli occhi.
Matteo (14 anni), Milano - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto istruttivo, aiuta tutti i giovani ad allontanarsi dai giochi d'azzardo.
Anonimo, Parma - Gran Casinò
Impeccabile, bellissimo, unico.
Giovanni (16 anni), Bolzano - Stupefatto
E' una storia che colpisce molto, soprattutto la forza che ha avuto ad uscire da questo tunnel, ho pianto, molto, perché direttamente o indirettamente colpisce ognuno di noi, perché tutti, ognuno di noi, ha visto o vissuto una cosa del genere, chi fortunatamente non ha visto o vissuto una storia in questo mondo ha chiarito ogni dubbio.
Giovanna (17 anni), Alghero - Stupefatto
Bellissimo, le emozioni del personaggio erano trasmesse in pieno e il messaggio viene dato in maniera impeccabile. Complimenti!!!
Filippo, Parma - Stupefatto
Efficace!
Docente, Fermo - Stupefatto
Ho tanti amici che si fanno di coca, hanno cominciato con l'erba, delle mie amiche si fanno di ketamina. Prima nelle canne non vedevo nulla di male, ora si. Grazie
V. (15 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto
Mi ha fatto pensare a quanta gente si rovina avendo l'illusione di vincere.
Carmela, Pompei - Gran Casinò
Una storia veramente emozionante e raccontata in un modo veramente intrigante che riesce a trascinarti nell'inferno della droga.
Tommaso (14 anni), Milano - Stupefatto
Questo spettacolo mi è piaciuto perché fa capire quanto fa male la droga e che se cominci è difficilissimo smettere.
Jacopo (12 anni), Milano - Stupefatto
Interessante, commovente, profondo. Questo spettacolo riesce a logorarti l'anima. Lo ricorderò per sempre.
Giorgia (14 anni), Lanciano - Stupefatto
Molto bello e come lo ha interpretato ha fatto quasi emozionare.
Anonimo, Cornaredo - Stupefatto
Mi sono emozionata tantissimo, mia sorella è arrivata al metadone prima dell'eroina, ma in famiglia nessuno riesce a dimenticarselo. E' bello sapere che qualcuno capisce.
C. (15 anni), Udine - Stupefatto
Oltre all'immensa bravura dell'attore che è riuscito ad arrivare al cuore e alla mente di adulti e ragazzini, mi complimento con l'organizzazione del teatro Massimo di Benevento che ha ospitato uno spettacolo unico, dai temi forti e toccanti.
Gilda (18 anni), Benevento - Gran Casinò
Questo spettacolo è stato molto toccante, spesso non mi appassionano tanto cose del genere, ma questo mi ha fatto veramente venire i brividi.
Denise (15 anni), Portici - Stupefatto
Ho gradito moltissimo questo spettacolo è un argomento molto importante e ce lo avete spiegato in un modo in cui mi avete fatto capire il pericolo. Grazie!!!
Sophia (11 anni), Rescaldina - Stupefatto
Monologo bellissimo, linguaggio molto chiaro, attore coinvolgente.
Luciana, Monteriggioni - Stupefatto
Serve a tutti noi adolescenti. Stimo Enrico e ciò che è riuscito a fare.
Mariachiara (14 anni), Costa Masnaga - Stupefatto
Molto profondo
Nicholas (17 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Molto accattivante. Fatto veramente bene!
Maria, Milano - Stupefatto
Non pensavo che sarebbe stato tanto coinvolgente, l'ho adorato, veramente.
Krystal (16 anni), Pistoia - Gran Casinò
Molto bello ed educativo. Mi piacerebbe vedere lo spettacolo Gran Casinò.
Riccardo (15 anni), Mirano - Stupefatto
Bellissima iniziativa, credo che parlare di queste tematiche sia segno di grande dignità umana e alto valore morale. Vi vorrei vedere in ogni piazza d'Italia.
Elisa, Pianoro - Gran Casinò
Devo dire che non mi aspettavo molto da questo spettacolo ma mi sono totalmente ricreduto, mi è piaciuto un sacco il modo in cui lo spettacolo è presentato, mi sono sentito molto coinvolto e ho avuto occasione di riflettere. Grazie mille!
Federico (15 anni), Milano - Stupefatto
Molto bello e interessante, mi ha aiutato a capire cosa significa seriamente drogarsi.
Giada (15 anni), Marradi - Stupefatto
Uno spettacolo che aiuta molto a capire come funzionano le cose.
Danilo, Dueville - Sbankati
Costruttivo, credo anche io che la ludopatia sia da sconfiggere, a partire dai "gratta e vinci". Spero di riuscire a combattere questi "giochi" nel mio piccolo.
Marta (16 anni), Morbegno - Gran Casinò
E' stato molto educativo. E' adatto proprio per i ragazzi, mi piacerebbe vedere il film e assistere all'incontro in classe.
Jannat (13 anni), Cislago - Stupefatto
Avete fatto un atto di civiltà.
Paolo, Marradi - Gran Casinò
Molto interessante, mi aspettavo una persona che raccontava gli effetti delle droghe da un punto di vista scientifico e rimpiangevo i 9 euro, però mi ha molto sorpresa e sono stati spesi bene.
Eleonora (17 anni), Mirano - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha emozionato e questa storia dovrebbe essere raccontata in tutto il mondo per far capire ai ragazzi di oggi di smettere, ma anche di non iniziare per far stare bene loro, ma anche le loro famiglie.
Evelyn (19 anni), Ferrara - Stupefatto
E' stato molto intenso e toccante. E' stato recitato molto bene. Mi ha fatto riflettere parecchio sul dolore provato da Rico.
Angelica (12 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto
E' stato bello ascoltare questa storia educativa, se aveste presentato una storia finta alcuni non avrebbero ascoltato il vostro messaggio, so che è arrivato forte e chiaro.
Giacomo (10 anni), Milano - Stupefatto
E' stato spettacolare, grazie anche alla sua interpretazione ( vorrei essere come lei), mi ha aperto la mente ancora di più. Grazie.
Igor (18 anni), Seregno - Stupefatto
Con questa rappresentazione ho capito, ho ragionato. Posso dire solo grazie.
Tommaso (12 anni), Brugherio - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto bello, coinvolgente e mi ha dato una lezione di vita.
George (12 anni), Montalto di Castro - Stupefatto
Spettacolo emozionante, coinvolgente che consente l'immedesimazione nel protagonista. Stimola domande, riflessioni e abbatte pregiudizi.
Elena, Brugherio - Stupefatto
Questo spettacolo mi è stato molto utile per capire veramente il significato della dipendenza dalle droghe. Mi ha aperto gli occhi su molti aspetti della vita e dei valori più importanti.
Carolina (18 anni), Siena - Stupefatto
Emozionante e impattante, sono riuscita ad imparare a comprendere cosa porta la droga. Sia a te come singolo, sia a chi ti circonda.
Giorgia (17 anni), Roma - Stupefatto
Lo spettacolo più bello e significativo della mia vita. Ti fa pensare sull'importanza e l'essenziale della vita.
Marco (13 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto
Grazie! Lo spettacolo è una meravigliosa "semina" nel cuore dei nostri ragazzi
Ottavia, Morbegno - Stupefatto
Tematiche forti affrontate con estrema onestà e coraggio. Parole e modi adeguati per comunicare con adolescenti affascinati dalle droghe.
Maria, Milano - Stupefatto
Uno spettacolo molto bello, presenta in modo semplice e chiaro quanto il gioco possa essere dannoso.
Alessandro (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò
Molto scientifico e razionale. Tiene attento il pubblico fino alla fine. Ottimo per le scuole superiori.
Petra, Bassano del Grappa - Gran Casinò
Conosco persone che fanno uso di droghe, anche mia cugina, mi ha colpito davvero questo spettacolo.
M. (14 anni), Ancona - Stupefatto
Sono rimasta colpita dalla chiarezza narrativa e dalla forza espressiva che caratterizzano l'opera nella sua interezza. Siete stati capaci di "catturare" lo spettatore dall'inizio alla fine, in un giro vorticoso che trascina e diventa sempre più avvolgente. Al termine dello spettacolo ognuno di noi è divenuto maggiormente consapevole e lucido su quanto la droga - anzi, le droghe - siano pericolose. Grazie ancora per il vostro impegno e talento. Anna
Anna, Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Sono senza parole, sono molto commossa da quest'incontro, e vi ringrazio tanto, dovete andare avanti a spiegare apertamente ai ragazzi come noi i rischi che ci sono dietro alle droghe.
Sandra (20 anni), Sarezzo - Stupefatto
Bellissimo e per niente noioso. Testimonianza bellissima e raccontata nei dettagli. E' comprensibile anche a chi non conosce nei dettagli il tema.
Gaia (18 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
E' stato interessante perché ci ha fatto capire ancora di più la gravità della droga e anche come da un semplice "svago" si diventa schiavi.
Anna, Matera - Stupefatto
Istruttivo, tratta un problema molto diffuso, anche tra noi giovani.
Laura (17 anni), Cernusco sul Naviglio - Gran Casinò
Lezione di vita
Alessia (15 anni), Lanciano - Stupefatto
Mi ha fatto capire molto, questo spettacolo è un qualcosa di molto speciale e significante.
Martina (16 anni), Roma - Stupefatto
Mi è piaciuto il modo in cui l'attore ha raccontato la storia trasmettendo emozioni spontanee.
Alessandro (16 anni), Bolzano - Stupefatto
Dopo questo non farò mai uso di droghe o sostanze perché mi fanno schifo.
Silvia (12 anni), Malonno - Stupefatto
Interessante e utile nella vita.
Nicolò (14 anni), Mirano - Stupefatto
La droga dà, la droga toglie.
Samad (18 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché è un tema che è giusto affrontare con i ragazzi della mia età e soprattutto perché mi ha toccato molto il libro che sto leggendo "Noi ragazzi dello zoo di Berlino". Mi ha ricordato anche molte persone che conosco.
Rebecca (14 anni), Roma - Stupefatto
Mostrare gli effetti della droga e raccontarci una storia vera è il miglior metodo per far arrivare il messaggio. Fantastica rappresentazione.
Studente (16 anni), Arezzo - Stupefatto
Grazie perché ogni volta che rivedo lo spettacolo è un pugno allo stomaco, è una grande emozione. Vale molto più di molti altri dati che diamo ai ragazzi in classe.
Raffaella, Segrate - Stupefatto
Dovreste far vedere questo spettacolo soprattutto ai bambini di prima media, fermereste questo fenomeno sul nascere. Spettacolo fantastico, non ci sono altre parole.
Gabriele (19 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Penso che questa storia sia molto bella e significativa per chiunque riesce a immedesimarsi e soprattutto grazie alla fantastica recitazione che ti prendeva molto.
Anonimo, Lonate Pozzolo - Stupefatto
E' stato davvero emozionante, poi la storia è stata raccontata in modo molto realistico.
Giada (14 anni), Ancona - Stupefatto
Spettacolo molto utile per aiutare i cittadini ad acquisire consapevolezza sul problema del gioco d'azzardo.
Clara, Follonica - Gran Casinò
Molto coinvolgente, azzeccato. Ho chiuso gli occhi durante il racconto e ho cercato di immaginarmi le scene anche più brutte. Grazie, mi avete fatto cambiare idea, perchè volevo provare, ma vedendo gli effetti successivi, grazie ma, no.
Ruslana (17 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Emozionante, stupefacente. Ho molti spunti di riflessione da portare a casa come insegnante e come madre.
Giulia, Merano - Stupefatto
Sono rimasta sbalordita da questa storia, mi ha fatto capire molto, mi ha fatto capire che non bisogna nascondersi dietro le droghe, mai e poi mai, perché la vita bisogna viverla attimo per attimo senza mai sprecare un secondo.
Izabela (15 anni), Lodi - Stupefatto
Ottimo spettacolo che apre le menti dei giovani.
Aleksandra (15 anni), Conegliano - Stupefatto
Ottimo mix di informazione ed emozioni. Attuale e formativo.
Alberto, Olmi - Gran Casinò
Bellissimo spettacolo e utilissimo da fare direttamente nelle scuole.
Maria, Ascoli Piceno - Gran Casinò
Una delle storie più emozionanti che abbia mai sentito, io ho avuto l'occasione di andare in una comunità e conoscere alcuni ex tossicodipendenti, ma nessun incontro è stato così intenso.
Sofia (16 anni), Morbegno - Stupefatto
Siete riusciti a toccare i nostri cuori e i nostri timori, curiosità. Grazie mille. Cristina.
Cristina (13 anni), Arese - Stupefatto
Ho gradito davvero molto lo spettacolo perché il racconto dell'esperienza di Enrico e la vividità delle parole e delle immagini create mette, secondo me, i ragazzi direttamente davanti al problema della droga e li fa riflettere seriamente.
Alice (16 anni), Roma - Stupefatto
Bellissimo. Provocatorio, formativo, preventivo... Molto più di uno spettacolo teatrale. Al di là dei chiarimenti in materia, molto bello lasciare gli spettatori con "strumenti" per affrontare questo gioco diabolico.
Moira, Prata di Pordenone - Gran Casinò
È stato molto emozionante avere il protagonista della storia tra di noi. Mi congraturo con l'attore per essersi immedesimato al meglio nella storia.
Fabiola, Marsico Nuovo - Stupefatto
Questo spettacolo è stato stupendo, ti fa pensare e rendere conto di quello che può succedere nella vita di qualcuno. Grazie mille per queste emozioni.
Ilaria (16 anni), Milano - Stupefatto
Un argomento molto delicato ed espresso molto bene.
Giulia (15 anni), Alghero - Stupefatto
Finalmente uno spettacolo che educa.
Marco, Meda - H2Oro
Serve sempre dare informazioni corrette per scuoterci dal torpore e risvegliare la mente e la coscienza.
Laura, Meda - H2Oro
Non sono d'accordo sui commenti sulla ganja perché sono stronzate, sono 5 anni che fumo e non sono mai andato oltre e sto da dio così, basta dire che è una droga pericolosa..!
N. (17 anni), Codigoro - Stupefatto
Ho avuto un passato travagliato, questo spettacolo mi ha fatto capire che sono meglio di così, che nella vita posso veramente fare qualcosa di concreto. Grazie.
G. (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Mi ha aiutato a capire meglio l'argomento.
Riccardo (12 anni), Cermenate - Stupefatto
I temi affrontati sono stati spiegati in modo che noi giovani potessimo capire. Ho capito il messaggio, ma nonostante ciò avrei preferito più personaggi.
Marika (15 anni), Roma - Stupefatto
Mi ha fatto molto riflettere su temi a cui spesso forse non do il giusto peso.
Anita (15 anni), Chiavenna - Stupefatto
Perché finalmente non mi sento più in colpa se bevo e faccio bere alla mia famiglia l'acqua del rubinetto.
Carla, Meda - H2Oro
Espone in modo chiaro qual'è l'effetto che le droghe causano. Spettacolo che apre gli occhi.
Elena, Bassano del Grappa - Stupefatto
Mi è piaciuto un sacco perché mi ha fatto capire che la vita di ognuno di noi è importante e non va sprecata così.
Giulia (13 anni), Rescaldina - Stupefatto
Molto coinvolgente, siete riusciti a trasmettermi ogni emozione.
Alberto (15 anni), Alghero - Stupefatto
Avendo perso alcuni amici hai reso questo dilemma della morte in pieno.
Enzo, San Giorgio Piacentino - Stupefatto
Vivo vedendo e crescendo con situazioni come questa. Mi sono emozionato perché non sono mai abbastanza i consigli e tutti i suggerimenti che si sentono. Sono anche un attore e ho apprezzato ancor di più. Grandi!
S. (18 anni), Conegliano - Stupefatto
Sensibilizzazione solitamente poco trattata rispetto ad altri problemi. Sicuramente molto educativo non soltanto dal punto di vista economico, ma soprattutto umano.
Alyssa (18 anni), Morbegno - Gran Casinò
Siete fantastici, è stato meraviglioso e ho seguito con grande attenzione. Rico continua così! Grandi.
Cristina (14 anni), Palermo - Stupefatto
È uno spettacolo bellissimo e molto emozionante che mi ha colpito da vicino. Molto bravo il lettore e un grande coraggio di Enrico. Grazie.
Nicola, Marsico Nuovo - Stupefatto
Efficace, coinvolgente, essenziale. Grazie per il vostro impegno.
Yolanda, Pistoia - Gran Casinò
Mi avete aperto gli occhi, grazie.
Roberto (14 anni), Alghero - Stupefatto
Mi avete traumatizzato, grazie, ne avevo bisogno.
G. (16 anni), Verbania - Stupefatto
Significativo e importante l'intervento di Enrico Comi. Emotivamente coinvolgente, penso/spero porti ad una riflessione personale.
Luisella, Milano - Stupefatto
Eccellente l'esecuzione e la narrazione delle scene, è stata fondamentale per entrare nel vivo di un argomento con il quale i giovani prima o poi entrano in contatto, direttamente o indirettamente (anche tramite mezzi come tv e musica) e per far capire come agire di testa davanti alle situazioni.
Ginevra (15 anni), Udine - Stupefatto
È stato magnifico, emozionante, indimenticabile.
Yossra (14 anni), Ferrara - Stupefatto
E' molto interessante e utile secondo me. E' utile perché ci sono tanti ragazzi che iniziano alla mia età e quindi c'è bisogno di informare le persone già da giovani.
Frenchellene (14 anni), Milano - Stupefatto
Grazie, semplicemente grazie. L'informazione è una cosa importante, soprattutto per i giovani.
Francesca (14 anni), Morbegno - Stupefatto
Interpretazione molto profonda e coinvolgente.
Debora (18 anni), Villa D'Agri - Stupefatto
E' molto interessante ed istruttivo parlarne nelle scuole soprattutto, ormai siamo in pochi a non usare stupefacenti anche se ho 16 anni.
Celine (16 anni), Ancona - Stupefatto
Ho aspettato troppo.
Orlando (11 anni), Brugherio - H2Oro
Io credo che sentire una storia vera dia un avvertimento a noi giovani, perché gli amici dicono che non fa male mentre i genitori dicono di si, e tu non sai a chi credere. Ma sentire dire di non fumare da chi ha provato, è il dato di informazione più credibile.
Francesca (11 anni), Milano - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto toccante e commovente, mi ha insegnato parecchio, le mie idee riferite alla droga si sono chiarite e ora ho capito che per quanto all'inizio possa sembrare piacevole, il dolore che segue è bruttissimo, mi dispiace per quello che è successo ad Enrico, ma sono allo stesso tempo felice perché è riuscito a lottare e a uscire da quella situazione.
Ludovica (13 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto
È stato uno spettacolo profondo e che porta dei cambiamenti nell'animo ed anche nel modo di pensare e ti da modo di riflettere per non sbagliare. GRAZIE.
Marianna, Marsico Nuovo - Stupefatto
E' stato bellissimo. Magari ha fatto cambiare idea ad alcuni miei compagni che ne fanno uso.
Marcelo (12 anni), Segrate - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha coinvolto moltissimo e l'attore è riuscito a trasmettere totalmente ogni singola emozione e a rendermi partecipe di ciò che Rico stava vivendo.
Alessia (16 anni), Valenza - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto bello e ci ha fatto capire di non provare perché non ci rende più forti. Grazie di avercelo spiegato.
Sofia (13 anni), Chiavenna - Stupefatto
E' stato molto bello perché non è facile tenere a bada dei ragazzi e Fabrizio è stato molto bravo a far capire i contro del gioco d'azzardo.
Greta (13 anni), Parma - Gran Casinò
E' stato uno schiaffone correttivo.
Davide (18 anni), Alghero - Stupefatto
Spettacolo che apre gli occhi.
Giorgio, Meda - H2Oro
E' stato molto emozionante. Me lo ricorderò per molto.
Sofia (12 anni), San Fior - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha colpito molto, ho pure pianto! Mi sono commossa molto e sono felice che raccontate questa storia, continuate così.
Manal (13 anni), Cermenate - Stupefatto
Molto emozionante, complimenti a tutti, mi avete colpito nel profondo. Vi ringrazio di cuore!
Letizia (18 anni), Merano - Stupefatto
Spettacolo emozionante, un bellissimo messaggio quello che trasmette.
Carolina (14 anni), Ancona - Stupefatto
Ottimo lettore, le emozioni provate durante la lettura mi hanno travolto letteralmente con grande violenza. Non fumerò!
Daniele (16 anni), Alghero - Stupefatto
Mi piacerebbe che ci fosse una possibilità di riascoltare le vostre parole.
Andrea (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Da educatrice vi dico che site molto più formativi voi di molte lezioni universitarie.
Alessia, Pralboino - Stupefatto
Volevo ringraziarvi per questo tempo speso a pensare su un tema su cui mai mi ero spesa. Mi piace l'idea, il pensiero di protesta, di prendere coscienza della forza di una scelta. E comunque, voce molto affascinante.
Arianna (17 anni), Tesero - Gran Casinò
Sono stupefatta dalla vostra bravura e felicemente meravigliata dagli sguardi dei nostri ragazzi.
Rita, Merate - Stupefatto
Bravo l'attore, molto emozionante e molto educativo per tutti i ragazzi. Ho imparato che le droghe fanno male, ed è difficile smettere.
Igor (12 anni), Rescaldina - Stupefatto
Uno spettacolo molto vicino ai ragazzi, che tratta il tema inquadrandolo dalla loro prospettiva. L'ho apprezzato molto.
Liliana, Milano - Stupefatto
E' stato molto educativo, anche se non si vedeva, mi sono emozionata tanto. Sono più convinta che non toccherò mai la droga in vita mia. Grazie di tutto.
Sara (16 anni), Sarezzo - Stupefatto
Uno spettacolo che è riuscito a trasmettere molte emozioni sia per la "storia" che per la capacità dell'attore. Questo spettacolo secondo me è riuscito a far aprire gli occhi a molti ragazzi che prima prendevano alla leggera una "semplice" cannetta.
Giulia (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Grazie per avermi fatto capire il problema droghe!!!
Alessia, Chiavenna - Stupefatto
L'incontro con Rico mi ha emozionato molto e lo spettacolo è stato molto bello.
Andrea (15 anni), Milano - Stupefatto
Ci ha fatto riflettere molto sul problema della droga e del fumo. E' stato molto emozionante vedere anche Enrico di persona e sentirlo parlare della sua stessa storia. Infine Fabrizio è stato molto molto bravo nella sua parte.
Esra (14 anni), Annone di Brianza - Stupefatto
E' stato davvero molto interessante e molto importante perché mi ha aiutato molto a capire le sensazioni che si provano e che è sbagliato tutto ciò.
Andrea, Cislago - Stupefatto
Spettacolo molto interessante, efficace e utile per i ragazzi di queste fasce d'età.
Cruz, Conegliano - Stupefatto
Penso che sia un invito al pensiero e alla riflessione, molto utile per noi ragazzi. E' uno spunto per aiutarci a fare le scelte giuste per la nostra vita.
Chiara (13 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto
Questi argomenti in una nazione responsabile dovrebbero essere materia di insegnamento nelle scuole
Lucia, Gonzaga - Q.B. Quanto Basta
Meraviglioso, niente da aggiungere!
Fatima (16 anni), Ancona - Stupefatto
Riproponetelo, porterò altre classi!
Mariangela, Sassari - Stupefatto
Avevo già assistito a questo spettacolo quando ero alle scuole medie, la seconda volta è stata emozionante tanto quanto la prima.
Asia (16 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Ho capito molto bene e ho apprezzato molto questo spettacolo.
Fouad (12 anni), Cermenate - Stupefatto
E' stato uno spettacolo che mi ha lasciato il segno, ho gradito lo spettacolo anche per il personaggio e la bravura a recitare la parte.
Alex (15 anni), Milano - Stupefatto
Meraviglioso!
Adriana, Trezzo sull'Adda - Gran Casinò
Molto più utile rispetto ai corsi frequentati in Università. Con l'ironia avete dimostrato di saper affrontare un tema così delicato.
Martina, Trento - Gran Casinò
Da referente per la ludopatia renderei questo spettacolo obbligatorio! Bravi e grazie.
Anna, Monza - Gran Casinò
E' difficile affrontare il problema con i figli, lo spettacolo è stato un aiuto grande.
Giovanna, San Giorgio Piacentino - Stupefatto
E' la seconda volta che veniamo a vedere questo spettacolo, è stato emozionante e coinvolgente come la prima.
Aurora (15 anni), Alghero - Stupefatto
Illuminante
Giulia, Oderzo - Sbankati
Fa riflettere, ti fa capire molto sull'argomento. Ti emoziona.
Anonimo, Mirano - Stupefatto
Uno spettacolo riflessivo, duro e toccante, che può essere uno spunto su come affrontare la tematica della droga a scuola.
Maria, Montalto di Castro - Stupefatto
Siete riusciti a emozionarmi su un tema veramente difficile, eccezionali, fantastico Enrico a mettere a disposizione la sua esperienza.
Natalia, Cornaredo - Stupefatto
Ci ho tenuto tantissimo a portare i miei figli e sono felicissima di averli portati. Ha saputo trasmettere il messaggio che volevo gli arrivasse.
Simona, Malonno - Stupefatto
Grazie per aver aperto gli occhi anche a noi giovani e per averci fatto rendere conto della realtà in cui viviamo
Anonimo, Oderzo - Sbankati
Mi è piaciuta l'enfasi e l'emozione con la quale è stata raccontata questa storia, perché ha fatto emergere il vero significato dell'esperienza di Rico.
Riccardo (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto esaustivo, il linguaggio utilizzato è stato molto chiaro e consiglierei la visione di questo spettacolo a chiunque.
Alice (18 anni), Conegliano - Stupefatto
Siete bravissimi, ho capito ancora di più quello che credevo. Per fortuna c'è chi come voi insegna il pericolo di queste sostanze. Complimenti, vi voglio bene.
Angelica (13 anni), Malonno - Stupefatto
Io non ho mai fumato, ma tutti mi chiedono di provare, ma a me da fastidio e non ci proverò mai.
S. (16 anni), Ferrara - Stupefatto
La riflessione a fine spettacolo è tanta roba. Non mi sarei mai aspettata che colui che ci ha accolti all'entrata fosse Rico Comi.
Olfa (15 anni), Ferrara - Stupefatto
Grazie per aver testimoniato le tue debolezze con grande forza.
Giancarlo, Cresole - Stupefatto
Molto educativo, questo spettacolo farà riflettere molte persone.
Christian (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Bellissimo spettacolo, profondo, educativo. Il racconto di una morte e di una rinascita.
Francesco (17 anni), Siena - Stupefatto
E' bello il modo in cui racconta la storia, l'espressione che ci mette.
Fabrizio (13 anni), Milano - Stupefatto
Mi ha colpito molto, ne sono rimasta toccata e mi ha fatto molto piacere aver visto Rico.
Sofia (16 anni), Mirano - Stupefatto
Ho trovato lo spettacolo molto forte. Parla di cose che non si sentono tutti i giorni. Sono molto felice di aver partecipato a questa iniziativa. Emozioni molto forti. Grazie.
Giulia (16 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Un argomento bello ed attuale con una storia stupenda e ben raccontata. L'attore molto bravo e con una voce spettacolare. Complimenti, farete strada.
Donato, Marsico Nuovo - Stupefatto
Stupefatto come il titolo dello spettacolo.
Lorenzo, Ancona - Stupefatto
Lo spettacolo è stato di mio gradimento, molto riflessivo e che ha molto senso, spero di ritrovarvi in questo teatro più spesso. Grazie!
Nadia (13 anni), Civitavecchia - Gran Casinò
È stato uno spettacolo molto interessante e credo sia molto importante parlare di droga ai giovani per sensibilizzarli in quanto nelle scuole se ne parla poco e male e in giro ci sono sempre più ragazzi (anche parecchio piccoli) che si avvicinano a questo mondo.
Camilla (18 anni), Ancona - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto convincente utilizzando la prima persona quale da un senso di concretezza. Lo spettacolo ha fatto capire come gradualmente la dipendenza sale peggiorando la situazione fino ad un punto di non ritorno.
Marco (15 anni), Milano - Stupefatto
Mi ha emozionato moltissimo e spero che questo spettacolo possa aiutare qualcuno, mi avete fatto capire delle cose che non avevo mai capito su questo argomento, vi ringrazio veramente tanto.
Nadiya (16 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Mi ha fatto capire che la vita è un filo, non ci vuole nulla per spezzarlo, forse a volte anche solo un sentimento lo fa.
Sofia (11 anni), Rescaldina - Stupefatto
Interpretazione profonda ed intensa.
Gabriela, Sassari - Stupefatto
Un racconto bellissimo, toccante, ma soprattutto vero. Mi complimento con il narratore, ma specialmente con Enrico, per il suo coraggio e la sua forza.
Matilde (13 anni), Bologna - Stupefatto
Racconto che fa stare con gli occhi incollati al palcoscenico. La presenza di Enrico è stata molto preziosa: si vede che ci tiene molto e ci ha trasmesso molto.
Chiara, Castenaso - Stupefatto
Sono molto contenta di aver assistito a questo spettacolo, proprio perché ho rivisto in Rico la figura di molti miei amici, ed è stato in grado di farmi vedere la realtà e capirla.
Chiara (18 anni), Sarezzo - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto toccante, lo rivedrei altre 5 volte!!! Il messaggio è stato molto chiaro e credo che tutti abbiano capito ciò che ci è stato letto. Complimenti veramente!
Elena (15 anni), Montalto di Castro - Stupefatto
A volte serve qualcuno che ti sbatta in faccia la realtà così com'è.
Giulia (15 anni), Ancona - Stupefatto
Spettacolo molto coinvolgente, per niente noioso ed anche emozionante. Ho appreso moltissime informazioni che mi hanno indotto a riflettere tanto circa l'argomento trattato.
Mariapia (16 anni), Altamura - Gran Casinò
E' stato uno spettacolo molto coinvolgente che fa riflettere sul valore della vita e sul fatto di non doverci rinchiudere in quella gabbia che è la dipendenza, dobbiamo farci subito aiutare.
Giorgia (17 anni), Roma - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto e ho imparato molte cose per il mio futuro e per il mio presente. Grazie!
Elena (13 anni), Turate - Stupefatto
Ho gradito davvero tantissimo lo spettacolo e mi ha commosso molto perché io ho sempre cercato di far smettere amici che stavano per iniziare e a volte ci sono riuscito e non smetterò mai di farlo.
Lorenzo (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Verso la fine non capivo se stava ancora recitando o no.
Giovanni (15 anni), Alghero - Stupefatto
Mi sono molto emozionata e mi ha fatto pensare a un mio ex ragazzo che sono riuscita a tirarlo fuori da questo giro. E' stato bellissimo.
Sofia (17 anni), Ferrara - Stupefatto
L'interprete è stato molto coinvolgente ed è riuscito a trasmettere le emozioni e a farmi entrare nel vivo della vicenda.
Lisa (13 anni), Milano - Stupefatto
Bello, bravo il narratore, bello il colpo di scena dell'incontro con l'autore. Complimenti per avere spiegato così bene una tematica così difficile.
Riccardo (13 anni), Arese - Stupefatto
Ho un mio amico alla quale raccontetò tutto: per il suo bene!.
Giulia (14 anni), Portici - Stupefatto
Modo di esporre l'argomento fantastico, per niente pesante, anzi divertente. Tornerei a vederlo.
Federico (15 anni), Valdagno - Sbankati
L'ho trovato molto interessante, ho scoperto cose che non sapevo.
Angelica (17 anni), Morbegno - Gran Casinò
Bello, empatico, emozionante.
Eumorfia, Siena - Stupefatto
Complimenti all'attore! Non so come abbia fatto a reggere tutto lo spettacolo da solo, grandissimo.
Elena (17 anni), Pistoia - Gran Casinò
Io sono una di quelli che non ne capiscono di finanza, ma capire quali sono i meccanismi che sottendono ad essa e che governano il mondo, è fondamentale. Grazie!
Ilaria, Carpi - Sbankati
Mi ha fatto capire moltissime cose, anche per quanto riguarda le mie esperienze personali.
Studente (13 anni), Sassari - Stupefatto
Interessante, non ho mai visto un incontro sulla droga dove si espongono le sensazioni della persona in modo così profondo.
Michele (16 anni), Borgomanero - Stupefatto
Ho veramente molto apprezzato il modo con cui avete espresso e parlato di questi temi, spesso nascosti e oscuri. Complimenti e di cuore, vi incoraggio e sostengo.
Mattia (17 anni), Conegliano - Stupefatto
Mi ha fatto commuovere, bello! Continuate così! Spiegate a tutti cosa sono realmente le droghe.
Carlotta (12 anni), Montalto di Castro - Stupefatto
Mi è piaciuto un botto, anche Fabrizio è stato bravissimo.
Dara (13 anni), San Fior - Stupefatto
Mi è piaciuto molto, dovreste fare molti di questi spettacoli. Complimenti!
Lorenzo (13 anni), Cermenate - Stupefatto
La mia perplessità iniziale rispetto alle modalità esplicite di parlare di droghe a ragazzi delle medie si è risolta nel corso dello spettacolo.
Giovanna, Chiavenna - Stupefatto
E' stato molto bello, sei stato serio, ma anche divertente quindi complimenti.
Antonio (15 anni), Sassari - Sbankati
Molto bello e toccante. Si crea un clima di silenzio e di concentrazione intenso, molto bello.
Anonimo, Lonate Pozzolo - Stupefatto
Credo che sia uno degli spettacoli più istruttivi che abbia mai visto. Grazie.
Aurora (14 anni), Palermo - Gran Casinò
Lo spettacolo mi ha emozionato molto, il racconto è stato così vero e reale che mi ha fatto riflettere molto, facendo sicuramente scendere anche qualche lacrima.
Elena (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Bellissimo spettacolo, un misto tra risa e disperazione.
Rosanna, Dorgali - Gran Casinò
Mi ha molto emozionato e mi ha fatto riflettere su molte cose. Vorrei approfondire questo argomento in classe.
Martina (14 anni), Roma - Stupefatto
Mi è piaciuto come è riuscito a comunicare il messaggio, perché forse troppe volte sottovalutano il problema delle droghe.
Anonimo, Alghero - Stupefatto
Ho gradito molto lo spettacolo. Ad essere onesta prima di venire a vederlo credevo non sarebbe stato cosi coinvolgente, ma mi ha sorpreso la storia di Enrico, da cui comprendi la dipendenza e non solo della droga. Stupendo.
Ashley (15 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto
E' stata un'esperienza davvero toccante. Sono una giovane assistente sociale, che fa parte di un gruppo d'ascolto per i familiari dei giovani di Alghero che hanno conosciuto la droga. Grazie di cuore del vostro contributo!
Carolina, Alghero - Stupefatto
Eccezionale!
Annamaria, Bergamo - Gran Casinò
Un'opera fatta davvero molto bene, con molti particolari.
Achille (11 anni), Brugherio - Stupefatto
Uno spettacolo che è come una medicina.
Michael, Trento - Gran Casinò
Spettacolo molto icastico, interessante e che sarebbe bello approfondire
Keti (17 anni), Bassano del Grappa - Stupefatto
Interessante, significativo, commovente in certi casi.
Alessia (18 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto
Spettacolo inaspettato che mi ha colpito assai. Ti porta a riflettere in modo diverso da quello che ti dicono di solito.
Studente (14 anni), Milano - Stupefatto
E' molto bello e credo sia necessario per avere informazioni complete e non rimanere nell'ignoranza.
Alessandro (14 anni), Cornaredo - Stupefatto
Mi avete dato conferme importanti.
M. (15 anni), Montebelluna - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto bello, secondo me fa riflettere molto i ragazzi che bevono, che si drogano. E' stato anche molto toccante per i ragazzi di questa età.
Giada (13 anni), Alghero - Stupefatto
Mi è piaciuto molto come l'argomento è stato affrontato, perché molte volte me ne hanno parlato però in modo un po' noioso, questo invece mi ha interessato fino alla fine.
Alessia (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Sono completamente d'accordo, mi ha commosso tanto. Grazie.
Francesca (13 anni), Sassari - Stupefatto
L'attore è stato bravissimo nello spiegare cosa succede se inizi con le droghe. Sono molto felice e ringrazio Rico Comi per aver condiviso la sua vita per il bene dei ragazzini come noi. Grazie!!!
Elena, Sesto San Giovanni - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo perché Fabrizio si è immedesimato molto bene nella parte ed è riuscito a esprimere gli stati d'animo di Rico in maniera impressionante.
Elena (15 anni), Conegliano - Stupefatto
Apprezzo il coraggio di Rico, che dopo tutte le difficoltà è riuscito a superarle. Lo spettacolo mi è piaciuto tantissimo, ed è stato molto emozionante.
Felicia (17 anni), Bolzano - Stupefatto
Spiegato in modo semplice un argomento complesso. Siete i migliori!
Beatrice (18 anni), Valdagno - Sbankati
Lo spettacolo era stupendo poichè era una storia vera e l'incontro con Enrico è stato incoraggiante. Fabrizio è stato molto bravo, e con la sua voce stupenda e le espressioni è riuscito facilmente e trasmettere il messaggio.
Kiran (18 anni), Brescia - Stupefatto
Molto profondo e bello. Complimenti all'attore, interpretazione meravigliosa, mi ha aiutato molto a capire al meglio ciò che ci ha voluto trasmettere. Veramente emozionante.
Agnese (15 anni), Alghero - Stupefatto
Questo spettacolo è stato bellissimo, mi ha fatto capire quanto sia brutta la droga. Grazie per questo spettacolo.
Marta (13 anni), Alghero - Stupefatto
E' stata un'esperienza che mi aiuterà in futuro.
Maria (16 anni), Remedello - Stupefatto
Senza parole! Un vero "viaggio" di emozioni. Grazie
Saverio, Castel San Giovanni - Stupefatto
Educativo e molto intrippante.
Alessandro (16 anni), Milano - Stupefatto
Per me è stato molto bello perché ho un amico chiesi droga e quindi ora so come aiutarlo. Grazie mille!
Aurora (13 anni), Grezzana - Stupefatto
Fabrizio sei un grande. Sai come parlare alle persone.
Giulia (19 anni), Gavirate - Gran Casinò
Ho trovato lo spettacolo molto coinvolgente e credo abbia scosso in positivo la mente e le azioni dei ragazzi.
Valentina, Gonzaga - Stupefatto
Continuate fino alla nausea.
Dino, Salgareda - Gran Casinò
Grazie, questo incontro mi è stato di grande aiuto.
Greta (13 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
L'opera teatrale più figa che abbia mai visto
Anonimo, Sarmede - Stupefatto
E' stata una bella esperienza spiegata veramente bene.
Filippo (13 anni), Parma - Gran Casinò
Molto interessante!!! Credo che questo spettacolo colpisca proprio per la sua realtà e che possa aiutare qualcuno in questa sala.
Luca (20 anni), Ferrara - Stupefatto
Grazie a questa storia si è capito che il rispetto della vita è la cosa più importante! Per le droghe il rispetto non esiste.
Iris, Marsico Nuovo - Stupefatto
Interpretazione bellissima e interessante.
Ben (17 anni), Montebelluna - Stupefatto
Mai ho visto ragazzi di 15-18 anni attenti e coinvolti come a questo spettacolo. Grazie.
Adriano, Roma - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto bello e spero di rivedere un altro vostro spettacolo.
Riccardo (13 anni), Marradi - Stupefatto
Tema profondamente attuale e problematico della società. I dati certificati mi hanno letteralmente lasciato basito.
Fabio (22 anni), Torino - Gran Casinò
Mi ha aperto gli occhi su molti aspetti, ho capito che le cose non accadono se noi non lo vogliamo.
Andrea (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Storia d'impatto che spinge i ragazzi a prendere le scelte giuste.
Gaia (15 anni), Palermo - Stupefatto
Una storia davvero straordinaria
Jessiana, Matera - Stupefatto
Continuate così ad aiutare le persone
Davide, Sarmede - Stupefatto
Interessantissimo. Mi è piaciuta molto la naturalezza con la quale è stata raccontata la storia e l'effetto che ha avuto su noi ragazzi.
Marta (15 anni), Ferrara - Stupefatto
E' uno spettacolo molto forte, ma speriamo possa far capire un po' a tutti qual'è il vero divertimento, che non si raggiunge con le droghe. Bravi.
Anonimo, Alghero - Stupefatto
Una sola parola: grazie!
Marco (16 anni), Mirano - Stupefatto
L'informazione sta alla base della presa di coscienza che permette di valutare problematiche che vengono spesso prese alla leggera. E' stata sicuramente toccante e pedagogico.
Simone (18 anni), Sarezzo - Stupefatto
Mi ha fatto riflettere molto, anche argomenti non esattamente legati a quello trattato. Mi ha fatto ripensare riguardo a certe scelte che mi danno già l'impressione che qualcosa non vada. Mi ha fatto riflettere su cose che ho fatto e che sto ancora cercando di superare. Mi sento meno solo, voglio aiutare chi chiede aiuto.
Alex (18 anni), Conegliano - Stupefatto
Mi è piaciuto perché era sincero.
Matteo (12 anni), Cislago - Stupefatto
Penso che uno spettacolo di questo tipo sia il modo migliore per comunicare questo messaggio. Molto più efficace di un semplice incontro formativo.
Elisa (17 anni), Sarezzo - Stupefatto
Girate per l'Italia e divulgate il più possibile. Grazie!!!
Giuseppe, Costa Masnaga - Stupefatto
Spettacolo fantastico ed emozionante e molto educativo.
Asia (13 anni), Alghero - Stupefatto
Complimenti per il coraggio e per la forza.
Studente (14 anni), Ancona - Stupefatto
Continuate così ed entrate nelle nostre scuole, siete benvenuti.
Barbara, Sassari - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto sono stati molto bravi gli attori a raccontare, mi hanno aiutato a pensare moltissimo.
Maria (16 anni), Ferrara - Stupefatto
Semplicemente sublime
Clara, Laives - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto un sacco. Attore top.
Nicole (16 anni), Morbegno - Gran Casinò
La storia della dipendenza inizia dalla nascita. Bisogna crescere, diventare adulti, affrancarsi, avere un autostima.
Vera, Alghero - Stupefatto
L'ho trovato bello e incisivo, molto più di altri spettacoli. Potrei ascoltare la sua voce per tutto il giorno.
Matteo (15 anni), Alghero - Stupefatto
Penso che la droga sia un argomento molto diffuso tra gli adolescenti, e parlarne, può aiutare molti ragazzi, che vogliono uscirne.
Fatima (14 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Complimenti! Avete regalato alla città un momento importante di riflessione e di intrattenimento intelligente.
Simonetta, Lodi - Gran Casinò
Illuminante e VERO. Una rappresentazione toccante.
Erica, Milano - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto molto interessante, e dal primo momento ho pensato che il protagonista della storia fosse Fabrizio.
Elena (18 anni), Conegliano - Stupefatto
Ho apprezzato molto l'ironia, ma anche la serietà che l'attore ha utilizzato per spiegare concetti importanti.
Veronica (15 anni), Morbegno - Gran Casinò
Grande storia di un grande uomo.
Attilio, Remedello - Stupefatto
La cosa che mi ha fatto riflettere di più quando le cose che dicevano erano le stesse domande e risposte che io mi sono fatto sulle droghe.
Pietro (17 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Siete grandi, cercate di trasmettere questo messaggio sempre di più.
Serafino, Viterbo - Stupefatto
Mi ha colpito molto, mi ha aiutato a riflettere su quanto sia brutto il mondo della droga, e sulla dipendenza che crea.
Arianna (14 anni), Roma - Stupefatto
Ottimo spettacolo. Teatro civile di cui abbiamo bisogno per migliorare la nostra vita.
Roberto, Arco - Q.B. Quanto Basta
Storia molto toccante che rispecchia quella che è una verità ormai troppo comune e che deve essere fermata anche grazie a questi meravigliosi spettacoli che aiutano a maturare interiormente. Ottima interpretazione, davvero molto commovente! Grazie. Adriana e Agnese.
Adriana (15 anni), Palermo - Stupefatto
Mi ha davvero colpito moltissimo, posso dire di aver avuto la pelle d'oca per tutta la durata dello spettacolo. Ascoltare l'esperienza di Rico ha lasciato qualcosa in me, e mi ha fatto capire che il nostro bene e il nostro futuro dipende solamente da noi.
Emia (16 anni), Roma - Stupefatto
E' uno spettacolo che fa riflettere molto, soprattutto sul significato. E' uno spettacolo che ti mette i brividi. E' stata una bella esperienza.
Gabriella (13 anni), Portici - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto educativo, ho capito più sinceramente i loro effetti. Io scherzo con i miei compagni sulla droga, so che andrò avanti a scherzare anche se so che fa male. Io ho visto una drogata, grazie a lei ho capito veramente l'orrore della droga. Io purtroppo credo che la droga non se ne andrà mai.
Thomas (13 anni), Rescaldina - Stupefatto
Mi ha colpito molto, mi ha emozionata, soprattutto perché io stavo per iniziare quel percorso.
D. (15 anni), Ferrara - Stupefatto
Un aiuto per la vita quotidiana.
Cristian (10 anni), San Giorgio Piacentino - Stupefatto
Una delle giornate più emozionanti della mia vita. Grazie.
Ramadani (16 anni), Montebelluna - Stupefatto
Spettacolo meraviglioso. (Tanto simpatico quanto realistico) da far girare il più possibile per sconfiggere questa piaga sociale
Tamara, Roma - Gran Casinò
Avevo qualche timore rispetto alla modalità ATTORE UNICO - MONOLOGO invece è stato bellissimo. NARRARE è LA SCELTA GIUSTA
Don, Milano - Stupefatto
Credo che questo spettacolo sia stato il più coinvolgente e il più emozionante a cui abbia mai assistito negli ultimi 10 anni. Fabrizio ha una tale energia ed è di una tale bravura da catturarti e da impiantarti in testa le sue parole. Davvero affascinante!
Madalina (18 anni), Morbegno - Gran Casinò
Bellissima esperienza unica, fantastico, si può capire molto.
Christian (15 anni), Milano - Stupefatto
Complimenti, una modalità particolare e inizialmente hai paura che non ti prenda. Poi rimani stra-fatto.
Alessia, Marradi - Stupefatto
Toccante, ha rapito la mia attenzione dall'inizio alla fine. Diverso da tutti gli altri incontri a cui ho partecipato. Arriva dritto il messaggio.
Beatrice, Marradi - Stupefatto
Bello e mi ha coinvolto molto, mi ha convinto!
Greta (16 anni), Pergine Valsugana - Stupefatto
Spettacolo "crudo" ma reale del mondo della droga, riflessioni e testimonianze "azzeccate" per i nostri ragazzi. Grazie!!!
Maria, Alghero - Stupefatto
Bere l'acqua del rubinetto fa spendere poco ed è anche buona (secondo me)!!! Bello spettacolo!!! :)
Luca (9 anni), Meda - H2Oro
Questo film ti fa riflettere molto su come una canna che può sembrare normale può farti arrivare a delle droghe più pesanti che magari non ti aspetteresti di usare, anzi le disprezzi pure.
Andrea (15 anni), Alghero - Stupefatto
Bravissimo l'attore, una voce che incanta dall'inizio alla fine. Lo spettacolo è molto importante perché può fare molto.
Mara, Viterbo - Stupefatto
E' stato molto emozionante, mi sono commossa tantissimo.
Eleonora (13 anni), Sassari - Stupefatto
Ho sempre avuto curiosità su questo argomento e sull'idea del "ma tanto lo provo solo una volta", ma sono sempre stata abbastanza sicura che non avrei mai provato. Ora ne sono pienamente certa. Grazie!
E. (15 anni), Verbania - Stupefatto
Penso sia importantissimo per i ragazzi assistere a questo tipo di incontri. Ho trovato il tutto molto coinvolgente, ti può veramente far riflettere.
Cristian (15 anni), Alghero - Stupefatto
E' riuscito a toccare le anime dentro di noi. Quando Enrico è entrato è stato molto emozionante e toccante nel cuore.
Alessia (18 anni), Monza - Stupefatto
Durata troppo breve.
Francesco (16 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto interessante e soprattutto mi ha portato a pensare ad un problema, che purtroppo oggi affligge molte persone, e anche io non prestavo molta attenzione. Oggi ho capito che tutti possiamo anzi dobbiamo ribellarci affinché le macchinette vengano abolite.
Maria (17 anni), Benevento - Gran Casinò
Mi hai lasciato senza parole.
Fuisanto, Gubbio - Stupefatto
Mi ha regalato molti spunti su cui pensare e far ragionare alcuni miei amici.
Lorenzo (16 anni), Remedello - Stupefatto
Tra i tanti incontri sulla prevenzione finora visti, questo è stato il più bello, interessante e coinvolgente. Bravissimi!!
Matteo (15 anni), Alghero - Stupefatto
In un'ora e mezza ha sintetizzato il panorama finanziario mondiale, molto bene.
Moreno, Viadana - Sbankati
E' stato per me molto importante per scoprire bene che cosa è la droga. Grazie.
Milena (14 anni), Sassari - Stupefatto
Spettacolo che consiglio davvero! Intenso, vero e vicino alla nostra esperienza. Grazie per quello che avete fatto per noi
Francesco, Conegliano - Stupefatto
E' stato emozionante ed è stato costruttivo perché grazie a questa storia ho capito che le droghe possono rovinare la vita alle persone.
Caterina (14 anni), Roma - Stupefatto
E' stato uno spettacolo molto interessante e chiaro da capire. Lo consiglierò a tutti. Complimenti. Non è facile parlare di un argomento così delicato, voi ci siete riusciti al meglio.
Ester (18 anni), Conegliano - Stupefatto
Vi devo ringraziare per il lavoro che fate, fa riflettere, i miei complimenti.
Graziella, Gavirate - Gran Casinò
Mi ha aperto gli occhi e la mente.
Maria, Salgareda - Gran Casinò
Un bel modo di approcciarsi e far conoscere queste realtà ai giovani. Mi è piaciuto molto, simpatico, facile da capire, è passato veloce!
Dora (16 anni), Macerata - Q.B. Quanto Basta
Molto, molto bello. Uno degli spettacoli più belli ed emozionanti che abbia mai visto.
Matteo (16 anni), Borgomanero - Stupefatto
Mi ha fatto riflettere e mi ha lasciato qualcosa. Bellissimo.
Valentina (15 anni), Morbegno - Stupefatto
Siete meravigliosi come l'acqua, indispensabili.
Piercarlo, Rezzato - H2Oro
Questo spettacolo mi ha commosso davvero tanto. E' stato veramente bello il messaggio della storia.
Giorgia (12 anni), San Giovanni Lupatoto - Stupefatto
Interessante, sopratutto perché è una storia vera. Molto ben recitato. Mi piacerebbe approfondire la conoscenza diretta con Enrico Comi e magari scrivere qualcosa a riguardo.
Chiara (15 anni), Castel San Giovanni - Stupefatto
Davvero toccante e ben raccontato. Del tutto coinvolgente e adatto a parlare di quest'argomento ai ragazzi della nostra età. Complimenti!
Gaia (17 anni), Conegliano - Stupefatto
Grazie di tutto, avete aiutato molte persone.
Matteo (11 anni), Malonno - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto coinvolgente, avete trovato un modo interessante di rendere un argomento serio non noioso.
Lorenzo, Conegliano - Stupefatto
Mi sono commossa, anche se non fumo e non ho mai fumato, ho provato due tiri di sigaretta e ho subito detto di NO, e continuerò a farlo. Grazie sia a Fabrizio che a Rico, complimenti veramente.
M. (14 anni), Udine - Stupefatto
Questo spettacolo mi è piaciuto molto perché mi ha fatto capire che devo pensare con la mia testa per non fare errori.
Martina (12 anni), Malonno - Stupefatto
Bellissimo, l'attore non si è goduto gli applausi. Parlava subito... Se li meritava tutti!!!
Lia, San Giorgio Piacentino - Stupefatto
"Fidati delle cose chiare, non delle cose ovvie". Grazie mille, mi avete fatto commuovere.
Anna (17 anni), Sarezzo - Stupefatto
La storia non ho capito se era vera, ma mi ha convinto a non iniziare anche se non volevo iniziare già di mio.
Jose (15 anni), Milano - Stupefatto
È stato illuminante, certamente uscirò da questo teatro più consapevole. Sicuramente la passione con cui il relatore ha esposto gli argomenti ha contribuito a rendermi partecipe.
Zineb (18 anni), Macerata - Q.B. Quanto Basta
E' stata un'esperienza piena di emozioni, che ci permetterà di non sbagliare in futuro.
Giulia (14 anni), Palermo - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha svelato lati nascosti del gioco e dopo questa giornata cercherò di diffondere le vostre parole.
Ludovica (17 anni), Pistoia - Gran Casinò
Illuminante! Spero di poter fare la differenza.
Maria (16 anni), Palermo - Gran Casinò
Me lo immaginavo diverso, mi ha colpito molto.
Ambra, Borgomanero - Stupefatto
Interessante, ben strutturato e semplice da capire. Coinvolgente.
Alessia (16 anni), Valdagno - Sbankati
Lo spettacolo mi è piaciuto moltissimo. Mi ha chiarito molti dubbi che avevo da tempo.
Diana (15 anni), Milano - Stupefatto
Penso che sia sbagliato dire che si possa smettere quando ci pare, nel mio gruppo fumano tutti, ma io nonostante abbiano provato a convincermi non l'ho mai fatto, penso faccia più che male e spero che la mia idea non cambi.
Federica (17 anni), Senigallia - Stupefatto
Non avevo mai assistito prima ad una testimonianza così personale, mi ha colpita.
Giorgia (16 anni), Vittorio Veneto - Stupefatto
Storia coinvolgente, recitazione sorprendente, profonda e commovente.
Alessandro, Annone di Brianza - Stupefatto
E' stato uno spettacolo non troppo pesante e in chiave comica e per questo l'ho gradito molto. Manda un forte messaggio che tutti dovrebbero cogliere.
Martina (14 anni), Civitavecchia - Gran Casinò
Sono una giovane assistente sociale che lavora in una comunità riabilitativa per le dipendenze e vi ringrazio perché una serata come questa è preziosa per il lavoro di una vita.
Ilaria, Chiavenna - Stupefatto
Ho trovato molto interessante il complesso e l'attore che ha fatto il monologo è veramente bravo e competente.
Alberto (15 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Commozione allo stato puro, eccezionale interpretazione e grandissimo coinvolgimento.
Giuseppina, Cornaredo - Stupefatto
Molto commovente e coinvolgente
Aurora, Fermo - Stupefatto
Bellissimo, mi piacerebbe rivederlo e penso che aiuti molto le persone che sono in questo caso.
Elena (14 anni), Ancona - Stupefatto
Da proporre alle scuole.
Fabio, Marradi - Gran Casinò
Bellissimo ed istruttivo come la prima volta che l'ho visto... Lo rivedrei volentieri.
Eleonora (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto coinvolgente, ricco di emozioni durante ogni secondo della narrazione.
Federico (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
E' stato molto educativo. Riesce a prevenire gli adolescenti sul discorso droghe. E' stato molto utile.
Alessia (13 anni), Arese - Stupefatto
Molto utile per prevenire anche per quelli già nel giro. Consiglio lo spettacolo a tante altre scuole.
Stefano (18 anni), Monza - Stupefatto
Bellissimo!!! Mi ha fatto venire i brividi.
Angie (14 anni), Milano - Stupefatto
Spettacolo coinvolgente per nulla pesante.
Sofia (17 anni), Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
La vostra storia mi ha insegnato molto e io vi ammiro per il vostro coraggio.
Leon (15 anni), Ancona - Stupefatto
Non pensavo che mi colpisse così tanto, veramente bellissimo.
Elena (13 anni), Chiavenna - Stupefatto
Molto interessante, non pensavo che il gioco d'azzardo fosse un problema così grande quindi sono felice di avere imparato qualcosa di nuovo.
Valentina (18 anni), Morbegno - Gran Casinò
Emozionante. Grazie per il messaggio chiaro e forte ai nostri figli.
Giovanna, San Giorgio Piacentino - Stupefatto
Questo racconto mi servirà sempre.
Nicolò (13 anni), Alghero - Stupefatto
Trattare i cosiddetti argomenti tabù lo considero di estrema importanza soprattutto in un ambiente come la scuola come detto durante lo spettacolo. Agire prima della tragedia è molto più facile.
Rudi, Remedello - Stupefatto
Nonostante lo abbia già visto più volte ogni volta una emozione unica! Grazie. "Più ti droghi e più ti allontani dalla realtà" è la pura verità
Marilena, Milano - Stupefatto
E' stato uno spettacolo che dà molte emozioni, un argomento mai raccontato così bene.
Giorgia (13 anni), Sassari - Stupefatto
E' stato bellissimo, ho riflettuto moltissimo, penso che non fumerò mai.
Alice (13 anni), San Giorgio Piacentino - Stupefatto
Da madre e insegnante, mille domande su come intervenire e supportare per prevenire l'inizio.
Anna, Alghero - Stupefatto
La narrazione è stata molto coinvolgente.
Andrea (15 anni), Bolzano - Stupefatto
È il primo spettacolo/incontro sulle droghe che non è noioso o che non ripete le stesse cose. Molto interessante.
Francesca (17 anni), Ferrara - Stupefatto
Bello e chiaro. Spiegato bene tutto e in modo chiaro con ironia e serietà ben bilanciati.
Jacopo (17 anni), Valdagno - Sbankati
Non nascondo di avere pianto ricordando gli amici persi anni fa e quelli rimasti, ma persi lo stesso. Spero che i nostri ragazzi oggi portino a casa la ricchezza della testimonianza di Rico.
Anna, Monza - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha coinvolto totalmente, è stato come catapultarsi all'interno di un altro mondo, ho avuto l'impressione di vivere personalmente l'esperienza di Rico. Stupendo.
Alessio (16 anni), Palermo - Stupefatto
Anche se questa era la seconda volta che assistevo a Stupefatto, non ha fallito ad impressionarmi e emozionarmi.
Davide (16 anni), Ancona - Stupefatto
Concordo con voi dato che io non bevo acqua in bottiglia abitualmente ormai da vent'anni. La pubblicità ha modificato abitudini, usi e gusti.
Daniela, Meda - H2Oro
E' stato un bellissimo momento di riflessione, grazie!
Pedro (16 anni), Milano - Stupefatto
Bello spettacolo, molto toccante. Finalmente sento qualcosa di diverso. Rico adesso faccio smettere un mio amico.
Edoardo (15 anni), Mirano - Stupefatto
Penso che l'unica cosa che possa dire sia "grazie" per le emozioni che ci avete trasmesso e per il bellissimo aiuto che ci avete dato. Spero che il messaggio sia arrivato a tutti come è arrivato a me.
Nancy (15 anni), Roma - Stupefatto
Mi ha lasciato un segno nel cuore, molte volte stavo per piangere.
Cristian (12 anni), Rescaldina - Stupefatto
Mi è piaciuto molto perché durante lo spettacolo ho pensato ad alcuni miei amici che sfortunatamente ci sono ancora dentro questa specie di "tunnel" e penso non ne usciranno tanto facilmente.
M. (15 anni), Udine - Stupefatto
L'informazione come educazione proposta ai giovani attraverso il teatro, si è rivelata vincente!!! Complimenti!
Francesca, Udine - Stupefatto
Questi tipi di spettacoli dovrebbero essere obbligatori in tutte le scuole superiori per documentare tutti i ragazzi.
Angelica (15 anni), Brescia - Stupefatto
Un grandissimo insegnamento.
Carolina (16 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto perché serve molto a riflettere ed informa a tutti sulla verità dietro la parola "droga".
Cecilia (15 anni), Milano - Stupefatto
Bisognerebbe farne più spesso!
Marco, Limbiate - H2Oro
Questo spettacolo mi ha fatto capire la vera via per il mio futuro. Ci sta!
Lorenzo (13 anni), Rescaldina - Stupefatto
Mi è piaciuta molto l'ironia usata per trattare argomenti seri come la ludopatia.
Ilaria (14 anni), Morbegno - Gran Casinò
Ritengo che questo spettacolo sia stato pieno di contenuti interessanti, e penso che mi abbia aiutato molto a riflettere sulla dipendenza dalle droghe, cosicché potrò parlarne con i miei amici. Grazie!
Riccardo (16 anni), Sesto San Giovanni - Stupefatto
Penso che il modo in cui la storia sia stata narrata abbia fatto in modo di mantenere la concentrazione, le emozioni ed il modo di raccontare sono state reali e bellissime. Sono molto felice di essere venuta ed essermi potuta godere lo spettacolo dall'inizio alla fine.
Alice (16 anni), Ferrara - Stupefatto
Coraggioso, grande atto di umanità e di amore; ammirabile interpretazione. Il messaggio è passato TOTALMENTE !
Katia, Sesto San Giovanni - Stupefatto
Attore veramente bravo ad interpretare la parte, è stato un modo diverso e particolarmente più efficace di raccontare una tale problematica.
Francesca (17 anni), Alghero - Stupefatto
Lo spettacolo è stato ben articolato e l'attore bravo e capace di mantenere un alto livello di attenzione. Apprezzo che la compagnia esprima le sue opinioni anche sulla politica senza problemi.
Anonimo, Palermo - Gran Casinò
Ho apprezzato moltissimo il modo in cui avete presentato il problema delle droghe. Molto emozionante e che arriva dritto al punto. A parer mio bisogna parlarne non solo con adolescenti, ma anche con bambini più piccoli per prevenire da subito.
Margherita (15 anni), Alghero - Stupefatto
Ho trovato lo spettacolo molto emozionante e molto educativo. Mi sono emozionata perché conosco gente a cui tengo che fa uso di cocaina e di canne. Ho paura per loro.
A. (14 anni), Cermenate - Stupefatto
Questo spettacolo oltre ad essermi piaciuto mi è servito e mi servirà anche molto. Credo che starò molto attento a queste cose. P.S. Il narratore è stato davvero molto bravo.
Mattia, Cislago - Stupefatto
Spettacolo commovente, racconta la verità nascosta.
Gabriele (14 anni), Sassari - Stupefatto
Super emozionante! Rende coscienti, ti mette faccia a faccia con il mondo delle dipendenze. Una testimonianza speciale. Grazie!
Anna (15 anni), Chieti - Stupefatto
Questo spettacolo è stato messo in scena in maniera così convincente che mi sono immersa nella storia di Rico, provando emozioni simili, piangendo talvolta. Grazie per la vostra testimonianza, la ricorderò per sempre, cercherò di raccontarlo anche ai miei amici per diffondere il messaggio.
Chiara (17 anni), San Giovanni in Persiceto - Stupefatto
Chiaro, una bella panoramica sul tema. Lo immagino ottimo per le scuole.
Roberta, Macerata - Q.B. Quanto Basta
Ho iniziato a guardare lo spettacolo ridendo, in seguito sono entrato nella situazione e mi sono commosso. Complimenti davvero all'attore.
Giuseppe, Marsico Nuovo - Stupefatto
E' il quarto anno che partecipo con i miei alunni ed è sempre emozionante, coinvolgente e utilissimo nella mia attività didattica.
Cinzia, Portici - Stupefatto
Pendevo dalle sue labbra. Per tutto il tempo. Una voce suadente e coinvolgente fino all'ultimo. Avrei voluto durasse di più.
Andrea (17 anni), Alghero - Stupefatto
Grazie mille, ho davvero imparato tante cose, mi ha fatto aprire gli occhi. Grazie!
Jurgen (17 anni), Merano - Stupefatto
Trovo che lo spettacolo sia stato di insegnamento e un modo per riflettere su ciò che gira nella testa di un quattordicenne.
Manuela (14 anni), Turate - Stupefatto
Davvero emozionante ed educativo ne terrò sempre conto e soprattutto lo porterò nel cuore.
Vittoria (15 anni), Mariano Comense - Stupefatto
Molto intenso, in particolare il continuo confronto tra il vissuto esteriore dei ragazzi e quello interiore. Fondamentale e intenso il fatto di aver sentito anche la testimonianza diretta di Enrico.
Debora, Milano - Stupefatto
Complimenti per il coraggio e continuate così!
Licia, Potenza - Stupefatto
Mi ha tenuto incollato alla sedia. Molto emozionante!
Alessandro (15 anni), Milano - Stupefatto
Questo spettacolo mi ha fatto ragionare sul fatto che una singola decisione sbagliata, può cambiare una vita intera.
Elisa (15 anni), Bolzano - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha angosciato, l'attore talmente bravo che ha reso il problema reale, spero sia entrato nelle teste dei giovani presenti.
Rita, Alghero - Stupefatto
E' stato un bello spettacolo. Mi ha emozionato e fatto riflettere.
Greta (15 anni), Remedello - Stupefatto
Lo spettacolo è stato davvero toccante in quanto penso che il tema presentato sia molto attuale. Purtroppo sono dell'idea che quando si decide di provare lo si fa di propria volontà e bisogna assumersene la responsabilità senza incolpare gli altri.
Halima (20 anni), Conegliano - Stupefatto
Lo spettacolo mi è piaciuto molto e trovo profondo il modo in cui il narratore ha raccontato la storia.
Anna (13 anni), Ferrara - Stupefatto
Lo spettacolo è stato molto interessante e mi ha aiutato ad aprire gli occhi e a convincermi ancora di più che non userò mai droghe.
Andrea (15 anni), Remedello - Stupefatto
Siete meravigliosi per capacità e bontà. Grazie!
Pina, Portici - Stupefatto
Mi ha colpito molto, anche perchè non sono temi di cui si sente parlare tutti i giorni. Grazie.
Iris (14 anni), Monza - Stupefatto
Toccante! Vorrei che molti miei amici potessero vederlo anche loro,gli servirebbe e nessuno ne parla mai in questo modo efficace
Elisabetta, Monselice - Stupefatto
Bello, mi ha fatto riflettere su cose che non sapevo.
Nicolò, Alghero - Stupefatto
E' stato interessante e insegnativo, trattare questo argomento, per la nostra età è stato importante e utile.
Arianna (13 anni), Lonate Pozzolo - Stupefatto
Molto bello trattare di questo tema alla nostra generazione, serve molto!
Andrea (13 anni), Cornaredo - Stupefatto
Il presentatore era preparatissimo e sapeva perfettamente come prendere il pubblico, non ci ha annoiato per niente e non ha avuto incertezze, ci ha raccontato una triste realtà che stiamo vivendo.
Sebastiano (15 anni), Sassari - Sbankati
Ho visto anche Gran Casinò, si impara sempre molto, grazie per il vostro impegno!
Simona, Meda - H2Oro
Ho provato delle forti emozioni, uno spettacolo che non ci si aspetta.
Francesca (16 anni), Milano - Stupefatto
Questo spettacolo è stato molto interessante e mi ha fatto riflettere. Grazie.
Alessia (16 anni), Mirano - Stupefatto
Molto realistiche le emozioni che ho provato. Mi è sembrato quasi di sentire ciò che provava Rico. Ha messo bene in luce come il passaggio da sentirsi eroe alla depressione causata dall'eroina sia un passaggio graduale ed incontrollato.
Alberto (20 anni), Milano - Stupefatto
Siete dei grandi! Continuate così! #ricoforpresident
Augusto, Marsico Nuovo - Stupefatto
Molto utile per far capire ai giovani che con le droghe non si scherza.
Lorenzo (15 anni), Ferrara - Stupefatto
Bellissimo davvero, l'ho trovato stupendo. Mi ha coinvolto a tal punto che mi stavo per mettere a piangere. Ora so tutto, vi ringrazio. Non si poteva trovare persona più giusta di questa per spiegare.
Lorenzo (16 anni), Padova - Gran Casinò
A mio avviso questo spettacolo potrebbe aver realmente aiutato qualche ragazzo che magari era stato abbandonato dalla famiglia o da quelli che lui riteneva amici. In conclusione vorrei fare i miei complimenti ad Enrico per il suo coraggio e forza di volontà anche se non sono venuti fuori subito.
Caterina (15 anni), Ancona - Stupefatto
Mi è piaciuto molto lo spettacolo perché hanno raccontato e recitato benissimo e mi hanno fatto capire ancora di più che la droga fa male.
Alessandro (13 anni), Ferrara - Stupefatto
Molto interessante ed educativo, ho apprezzato particolarmente il coraggio di Enrico nel parlare della sua storia a così tante persone.
Matilde (15 anni), Alghero - Stupefatto
Il pacco è arrivato in data stabilita, confezione perfettacon il prodotto al suo interno in altrettante buone condizini. Sono soddisfatto, ottimo rapporto qualità/prezzo. (5 stelle).
Anonimo, Cernusco sul Naviglio - Stupefatto
Ascoltare la storia di Rico mi ha fatto stare male. Ho provato ha capire come si sentisse lui, ma era impossibile. Ti stimo tanto.
Sofia (15 anni), Ferrara - Stupefatto
Grazie per lo spettacolo e per le emozioni che ci hai donato.
Elia (14 anni), Ferrara - Stupefatto
Fa capire il vero significato di droga, è molto emozionante e riesce a far riflettere.
Martina (13 anni), Chiavenna - Stupefatto
Il discorso in prima persona è stato l'elemento decisivo per far arrivare il messaggio, mi ha colpito molto.
Alberto (17 anni), Senigallia - Stupefatto
Spettacolo molto d'impatto... Mi ha emozionato molto e sicuramente lo porterò sempre con me.
Maura, Cermenate - Stupefatto
Spettacolo pieno di emozioni, spettacolo davvero di formazione. Grazie per avermi fatto aprire gli occhi su un tema così importante.
Beatrice (14 anni), Milano - Stupefatto
Bravissimo l'attore, ben documentato con grandi spunti di riflessione.
Giulia, Trezzo sull'Adda - Gran Casinò
Lo spettacolo mi è piaciuto molto perché l'attore è stato molto bravo a interpretare la storia di Rico, inoltre la storia mi ha colpito tantissimo e mi ha trasmesso forti emozioni.
Stefania (13 anni), Rescaldina - Stupefatto
Semplicemente stupefatta..così reale e coinvolgente da sembrare di essere immersi nella storia.
Desiré, Marsico Nuovo - Stupefatto
Si dovrebbe riuscire a fare questo spettacolo in più scuole possibili, davvero ben strutturato e molto sentito.
Lorenzo, Parma - Stupefatto
Lo spettacolo è stato interessante, mi ha fatto capire tante cose sulla droga e l'attore è stato bravissimo. Mi ha colpito molto la storia di Rico Comi e ho capito che quando si entra nel giro della droga è difficile uscirne.
Francesca (18 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Bisogna invitare tutti i giocatori a questo spettacolo. Interprete favoloso e coinvolgente.
Carmela, Monza - Gran Casinò
Molto istruttivo e stupendo. Mi ha fatto cambiare idea. Grazie per avermi cambiato! Attore molto bravo.
Alessandro (12 anni), Milano - Stupefatto
Grazie per darmi la certezza che quello che faccio, ovvero non assumere sostanze o fumare è la scelta più giusta.
Lisa (18 anni), Ferrara - Stupefatto
Spettacolo magnifico. Grazie! Siete una benedizione nella vita di molte persone
Simona, Milano - Stupefatto
E' stato molto utile e ho cambiato il mio punto di vista su quest'argomento. Non è come gli altri spettacoli in cui ti dicono solo che la droga fa male, ma questo è diverso.
Ismail (14 anni), Treviso - Stupefatto
Spettacolo semplice ma diretto. Mi ha emozionato e non succede spesso. Mi ha colpito molto la sua storia e penso che faccia riflettere molto.
Giada (18 anni), Casalpusterlengo - Stupefatto
Grazie per aver condiviso la tua esperienza nonostante sia stata molto brutta, ma da ciò ho capito che c'è comunque una speranza dietro se lo si vuole davvero con tutto il cuore. Grazie di tutto! Bravissimo, hai avuto molto coraggio!
Dalila, Vittorio Veneto - Stupefatto
E' stata una storia molto forte raccontata molto bene.
Valentina (14 anni), Annone di Brianza - Stupefatto
Lo spettacolo mi ha colpito molto e la storia di Rico Comi mi ha emozionato ed è stato veramente interessante.
Ahlam (16 anni), Cinisello Balsamo - Stupefatto
Molto bello, secondo me ha fatto ragionare molte persone a non iniziare a farsi le canne e a drogarsi.
Marco (14 anni), Alghero - Stupefatto
Per fortuna esistete.
Orsolina, Olmi - Gran Casinò
Spettacolo davvero bello, interessante ed educativo. Fa aprire gli occhi su una situazione che molti ignorano, dovrebbe essere visto da più persone.
Margherita (18 anni), Ancona - Gran Casinò
Strepitoso! Emozionante. Davvero un servizio umano.
Anna, Brugherio - Stupefatto
Io penso che questo spettacolo sia stato molto educativo, più di quanto possa esserlo parlarne con dei dottori che ti dicono tutte le caratteristiche, con questa storia molti ragazzi si immedesimano in quello che potrebbe succedere.
Maria (14 anni), Alghero - Stupefatto
E' molto importante quello che fate, non smettete mai, aiutate anche i genitori. Grazie.
Anonimo, Malonno - Stupefatto
Non facendo uso di droghe pensavo di non poter capire completamente il significato dello spettacolo invece siete riusciti a far capire a pieno e sapere che la storia è reale mi fa capire ancora di più quanto questo possa far male.
Lorenzo (15 anni), Alghero - Stupefatto
Temi sociali di grande impatto, grazie! Non bisogna mollare - continuate!
Maria, Dorgali - Gran Casinò