NL di Radio Itineraria: i nuovi appuntamenti de "L'occhio e l'indice" di Marilena Cortesini!
Pubblicato il 12/06/2022


"L’Occhio è l’Indice" è in pausa (da aprile a giugno apre i microfoni per una puntata nell’ultima settimana del mese) ma la redazione non smette di occuparsi di libri e di lettori.

Con BooktoMi ha iniziato una interessante collaborazione e daremo presto vita ad una sorta di rubrica che ci farà incontrare con libri e autori di sicuro interesse per lettrici e lettori singole e in gruppo dal momento che anche il team BooktoMi con Biblioteche e Librerie si occupa di organizzare Gruppi di lettura. Cosa sono i Gruppi di Lettura? Semplicemente lettori e lettrici che hanno il piacere e il desiderio di confrontarsi tra loro a proposito dei libri che hanno letto. 

Pubblichiamo qui il calendario delle proposte di incontri con autori che propone BooktoMI e che ci sembra molto appetitoso. Radio Itineraria seguirà questi incontri, "L’Occhio e l’Indice" ne darà conto nella puntata dell’ultima settimana di giugno e ne parlerà anche “Esatto!”, trasmissione condotta da Marco Visconti ed Emy Siano. 

Lo spazio pensato per accogliere gli incontri è Villaggio Barona (Milano), nato da un progetto di rigenerazione urbana, ormai da anni un luogo di riferimento per gli abitanti della zona. Ogni incontro verrà trasmesso in diretta streaming sui canali social di BooktoMi e di Mondadori Bookstore Barona (Milano) e successivamente disponibili sul canale Youtube di BooktoMi.

In questa newsletter vi invieremo i link ai video realizzati da BooktoMi ad ogni appuntamento.

Tra le proposte particolarmente interessanti ci piace segnalare l’incontro avvenuto l'8 giugno dedicato al libro di Vasilij Grossman, “Stalingrado”, edito da Adelphi, coordinato da Valentina Parisi (slavista); un libro che ci racconta la storia di circa 70 anni fa ma che pare parlarci dell’attualità di questi mesi e, cosa straordinaria, ci aiuta a capirne le premesse e le conseguenze.

Libro corposissimo (più di 800 pagine) per lettrici e lettori coraggiosi e determinati ma vi assicuro: ne vale la pena.

 

Buon fine settimana!